venerdì 9 dicembre 2011

PASTE alla PANNA e AMARENE

Ingredienti: 130g burro, 15g zucchero, 330g farina OO, 5 uova grosse, 500g panna da montare, 20 amarene sciroppate, 2 cucchiai granella di zucchero, zucchero a velo, sale

Mettere in una pentola capiente 1/2lt d'acqua con il burro, lo zucchero e un pizzico di sale; portare ad ebollizione e togliere dal fuoco. Aggiungere in un colpo tutta la farina, mescolando fino ad ottenere un impasto omogeneo. Rimettere sul fuoco e continuare a mescolare finchè il composto si staccherà dalle pareti della pentola; togliere dal fuoco e lasciare raffreddare 5 minuti. Aggiungere le uova, una alla volta, fino ad ottenere una pasta lucida e consistente; mettere la pasta in una sacca da pasticcere e formare, su una teglia rivestita di cartaforno, 20 mucchietti di uguale misura, distanziati. Distribuirvi la granella di zucchero e cuocere le paste in forno già caldo a 180° per 15 minuti, finchè saranno gonfie e dorate, quindi metterle a raffreddare su una gratella. Montare la panna con 2 cucchiai di zucchero a velo, farcire le paste con l'aiuto di una siringa da pasticceria con il beccuccio lungo, decorarle con un ciuffetto e porvi al centro 1 amarena sciroppata; cospargere lo zucchero a  velo e mettere le paste in frigor fino al momento di servirle.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA ROMANTIKITCHEN di GUSTOSAMENTE e IL CESTINO DI MARTA.
http://gustosamente.blogspot.com/
http://ilcestinodimarta.blogspot.com/

20 commenti:

  1. Non sai quanto vorrei affondarci dentro!! Ma in questi giorni proprio non posso permettermelo, sto già esagerando. Prima o poi... buona note, Babi

    RispondiElimina
  2. Ciao come stai? che buoneee, le amarene mi mettono allegria solo a guardarle!!
    grazie per questa bella ricetta
    Buonanotte
    Filli

    RispondiElimina
  3. Buone le paste...ho tanta voglia anch'io come Babi di tuffarmi dentro...di sporcarmi il naso con la crema....Ma tu non sai cara Speedy quanti ricordi da questa ricetta...dolcissimi
    Un bacio

    RispondiElimina
  4. come faccio a starti dietro? pubblichi delizie a nastro!!!!!!!segno anche questa!!!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  5. Sei una tentazione continua...buon we, ciao.

    RispondiElimina
  6. Che golosità Simo!!!! baciussss

    RispondiElimina
  7. Questo è un'attentato alla salute!!!!!!
    Che buoneeee!
    Segno pure questa, buon we cara.

    RispondiElimina
  8. che belle,Simona!!il procedimento,mi sembra quello delle zeppole di S.giuseppe..slurp^;* buon weekend,carissima!!smackkkk

    RispondiElimina
  9. Molto golose! :P
    grazie per aver partecipato al nostro contest

    RispondiElimina
  10. wow...posso una??!! troppo buone!

    RispondiElimina
  11. Golosissime tesoro, sei sempre una grossa tentazione :) Un baciotto

    RispondiElimina
  12. che bontà!!! mamma mia cara! ma che ci fai vedere!!!

    RispondiElimina
  13. Ma quindi sono una sorta di bignè ..... Oppure ho capito male io? Hanno un aspetto delizioso!

    RispondiElimina
  14. wow, queste sembrano appena uscite dalla vetrina di un bar! Bravissima!!!

    RispondiElimina
  15. Artù, si, hai capito bene, provali, sono golosissimi!!!!!

    RispondiElimina
  16. Che buone queste paste!!! Ho l'acquolina in bocca!!! Bravissima!!!

    RispondiElimina
  17. fanno davvero venire voglia di mangiarle!

    RispondiElimina
  18. Very good info. Lucky me I found your website by chance (stumbleupon).
    I've saved it for later!

    Feel free to visit my blog post; great point
    Here is my weblog ; psychic readings by phone free

    RispondiElimina