venerdì 21 febbraio 2020

CASTAGNOLE di MELE all' AMARETTO

Ingredienti: 370g farina O, 190g mele renette tritate grossolanamente, 30ml liquore all'amaretto, 80g zucchero, 1 uovo, 20ml olio di semi, 1 bustina di lievito per dolci, olio per frittura, zucchero
In una capiente terrina sbattere l'uovo con l'olio e lo zucchero, unirvi le mele, il liquore, e intridervi la farina con il lievito, mescolando il tutto in una massa omogenea. Versare l'impasto su un piano infarinato, dividerlo in 40 palline di uguale peso, adagiandole man mano su un tagliere infarinato. Friggere le castagnole in abbondante olio bollente, poche per volta, facendole dorare da tutti i lati; scolarle, passarle su carta assorbente, rotolarle nello zucchero e servire le castagnole in tavola.

giovedì 20 febbraio 2020

INSALATA di WURSTEL e PATATE

Ingredienti: 1kg patate, 3 wurstel affumicati di maiale (250g), 40g cipollotto tritato finemente, 200g yogurt greco al naturale, 200g maionese allo yogurt, 5 fili di erba cipollina tagliuzzati, origano, olio, sale, pepe
Mettere le patate in una pentola capiente, coprirle abbondantemente con acqua fredda, portare a bollore e cuocere 25 minuti (le patate devono rimanere piuttosto sode). Mettere i wurstel in un pentolino dai bordi alti, coprirli interamente con acqua fredda, porre sul fuoco, portare a bollore, cuocere per 5 minuti; scolarli, lasciarli raffreddare e tagliarli in rondelle di 1/2cm. Scolare e pelare le patate ancora calde, poi lasciarle raffreddare. Affettare le patate a rondelle e poi a metà, metterle in una capiente ciotola, unirvi i wurstel, e condire con 2 cucchiaio di olio e un pizzico di sale. Sbattere lo yogurt con la maionese, unirvi all'erba cipollina, il cipollotto, salare, insaporire con una macinata di pepe e mescolare in una salsa omogenea. Colarla sulle patate e wurstel, e mescolare delicatamente il tutto per non rompere le patate; riporre  l'insalata in frigor ad insaporire per almeno 3 ore, e toglierla 30 minuti prima di servirla in tavola, cosparsa con una presa di origano.

CHIACCHERE BISCOTTATE al MARSALA

Ingredienti: 500g farina OO, 120ml marsala, 2 uova, 40g burro, 80g zucchero, 7g lievito per dolci, 1 bustina di vanillina, zucchero a velo, olio per frittura
Mettere nell'impastatrice le uova con il burro ammorbidito a temperatura ambiente, lo zucchero, la vanillina e il marsala, azionare l'apparecchio e lavorare fino ad ottenere un composto spumoso. Unire la farina e il lievito, azionare nuovamente e impastare fino ad ottenere una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente e metterlo sotto una ciotola a riposare a temperatura ambiente per 30 minuti. Riprendere l'impasto e tirarlo in una sfoglia sottile; ritagliare le chiacchere con una rotella dentellata in forma rettangolare, fare 2 incisioni parallele al centro e adagiarle man mano su un canovaccio infarinato. Friggere le chiacchere poche alla volta, in abbondante olio bollente fino a che saranno dorate, girandole da entrambi i lati; scolarle, passarle su carta assorbente e adagiarle una acconto all'altra su una teglia. Fare biscottare le chiacchere in forno già caldo a 200° per 3 minuti; toglierle dal forno, metterle a raffreddare su una gratella e cospargere con lo zucchero a velo, prima di servire le chiacchere in tavola. Le chiacchere così biscottate, si conservano a lungo riposte in contenitori a chiusura ermetica.

mercoledì 19 febbraio 2020

CONCHIGLIE GRATINATE con VERDURE al CURRY

Ingredienti: 500g conchiglie, 400g sedano rapa a dadini, 300g zucca a dadini, 100g cipolla tritata grossolanamente, 500ml latte, 40g burro, 40g farina O, 150g formaggio casolet a dadini, 20g grana grattugiato, 1 spicchio di aglio, 8g curry in polvere, noce moscata, peperoncino in polvere, olio, sale
Riunire in un capiente tegame l'aglio schiacciato con una presa di peperoncino, 3 cucchiai di olio e rosolare 1 minuto; unire il sedano rapa, la zucca, la cipolla, il curry, salare, diluire con 300ml di acqua calda e portare a bollore. Mettere il coperchio e cuocere 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Fondere in un pentolino dai bordi alti il burro, unirvi la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire con il latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore; togliere subito dal fuoco in modo che la besciamella rimanga morbida. Lessare in abbondante acqua bollente e salata la pasta per 10 minuti, scolarla e riunirla alle verdure; mescolare e lasciare insaporire 1 minuto, poi versare il tutto in una larga pirofila. Unirvi il casolet e la besciamella, mescolare e allargare in uno strato uniforme. Cospargervi sopra il grana e cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti, lasciando gratinare; servire subito la pasta calda in tavola.

BOMBETTE al MANDARINO

Ingredienti: 300g farina OO, 100ml spremuta di mandarino, 80g zucchero, 20ml olio di oliva, 1 uovo, 1 bustina lievito per dolci, la scorza grattugiata di 2 mandarini, olio per frittura, zucchero
Sbattere in una capiente ciotola l'uovo con l'olio, la spremuta e la scorza dei mandarini, intridervi lo zucchero, la farina setacciata con il lievito e impastare velocemente il tutto in un panetto morbido; riporre in frigor per 20 minuti. Su un piano infarinato dividere l'impasto in 20 parti di uguale peso e formare delle palline; friggerle in abbondante olio bollente, roteandole e facendole dorare da tutti i lati. Scolare le bombette, passarle su carta assorbente, rotolarle nello zucchero e servire le bombette in tavola.

martedì 18 febbraio 2020

CROSTONI alla VERZA e PROSCIUTTO

Ingredienti: 1/2 pagnotta alla semola ( la mia, leggi qui), 400g verza a listarelle, 200g caciotta di capra a fettine, 4 fette di prosciutto cotto (120g), 30g senape, 1 spicchio di aglio, semi di cumino, origano, olio, sale
Tagliare i bordi alla pagnotta, tagliarla a 1/2 nel senso della larghezza e poi ancora a 1/2, formando così 4 crostoni. Riunire in padella la verza con l'aglio schiacciato, una presa di semi di cumino, 3 cucchiai di olio, un pizzico di sale e rosolare a fiamma vivace 15 minuti, spadellando di tanto in tanto. Spalmare sui crostoni la senape, formare uno strato con la verza, adagiarvi sopra la caciotta e terminare con le fette di prosciutto. Insaporire con una presa di origano e cuocere i crostoni in forno già caldo a 180° per 15 minuti; servire subito i crostoni in tavola caldi e filanti.

CANNOLINI al CIOCCOLATO BIANCO

Ingredienti: 150g farina OO, 120g zucchero, 20g cacao in polvere, 15g burro, 80ml vino bianco, 150g ricotta, 150g cioccolato bianco a pezzetti, olio per frittura, zucchero a velo, cacao in polvere
Impastare la farina con 30g di zucchero, il cacao, il burro ammorbidito, il vino e lavorare fino ad ottenere una massa omogenea ed elastica; formare una palla, avvolgerla in pellicola e riporre in frigor per 30 minuti. Nel frattempo fondere a bagnomaria il cioccolato, lasciare intiepidire 2 minuti e sbatterlo con la ricotta e lo zucchero restante in una crema omogenea; riporre in frigor fino all'utilizzo. Stendere la pasta su un piano infarinato e ricavare tanti dischi di 8cm di diametro, e allungarli fino ad ottenere una forma ovale. Ungere di olio gli appositi cannellini di metallo, e avvolgervi attorno gli ovali di pasta, sigillando bene le parti che sovrappongono. Friggere le scorze in abbondante olio bollente fino a che saranno dorate, scolare su carta assorbente, lasciare intiepidire e sfilare le scorze delicatamente, lasciandole raffreddare. Con una tasca da pasticciere, riempire i cannoli con la crema al cioccolato bianco, intingere le estremità nel cacao, spolverare con lo zucchero a velo e riporre i cannolini in frigor fino al momento di servirli in tavola.

lunedì 17 febbraio 2020

MERLUZZO con ZUCCA e UVETTA

Ingredienti: 1kg filetti di merluzzo, 350g zucca a cubetti, 40g uvetta, 2 spicchi di aglio, 1 cucchiaino di aneto essiccato, noce moscata, olio, sale
Affettare sottili i cubetti di zucca. Rivestire di cartaforno una teglia, adagiarvi sopra i filetti di merluzzo uno accanto all'altro, distribuirvi sopra la zucca, l'aglio schiacciato, l'aneto, una presa di sale, una generosa grattata di noce moscata, l'uvetta e irrorare con un filo di olio. Cuocere il merluzzo in forno giù caldo a 180° per 40 minuti; servire subito caldo in tavola nappando con il fondo di cottura.

DONUTS alle NOCI

Ingredienti: 450g farina OO, 200ml latte, 60g burro, 3 tuorli, 30g zucchero, 1 bustina lievito di birra disidratato, 200g cioccolato fondente a pezzetti, 12 gherigli di noci spezzettati grossolanamente, olio per frittura
Sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido con lo zucchero, intridervi i tuorli e versare nell'impastatrice; aggiungere il burro fuso e intiepidito, per ultima la farina setacciata, azionare l'apparecchio e impastare 10 minuti. Lasciare lievitare 2 ore, poi su un piano infarinato tirare l'impasto nello spessore di 1.5cm e ritagliare con l'apposito coppapasta 12 donuts. Adagiare man mano le ciambelle distanziate su un foglio di cartaforno, coprire con un'altro foglio di cartaforno e mettere a lievitare 1 ora in forno spento e con lo sportello chiuso. Friggere in abbondante olio bollente i donuts pochi per volta, facendoli dorare da entrambi i lati; scolarli, passarli su carta assorbente e lasciarli raffreddare. Fondere a bagnomaria il cioccolato, togliere dal fuoco e lasciare intiepidire per 2 minuti; glassare le ciambelle intingendole per metà nel cioccolato, mettendole man mano su una gratella. Adagiarvi sopra i gherigli di noci e lasciare rassodare prima di servire i donuts in tavola.

domenica 16 febbraio 2020

MALFATTI di ZUCCA e FARINA di RISO

Ingredienti: 1.5kg zucca a dadini, 700g farina di riso, 140g burro, 80g parmigiano grattugiato, 40g amaretti sbriciolati grossolanamente, 1 ciuffo di salvia, noce moscata, olio, sale
Mettere in un tegame la zucca con 3 cucchiai di olio, una presa di sale, coprire e cuocere a fiamma vivace 15 minuti mescolando di tanto in tanto. Schiacciare la zucca e proseguire la cottura senza coperchio per altri 15 minuti, fino a che la zucca sarà asciutta: spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Impastare la zucca con la farina, una generosa grattata di noce moscata e una presa di sale, allestendo una pasta morbida e compatta; formare una palla e mettere a riposare in frigor per 20 minuti. Formare delle corde di pasta di 4cm di diametro su un piano infarinato, e tagliarle in pezzi di 4cm formando i malfatti; passarli man mano nella farina e adagiarli su un canovaccio infarinato. Mescolare il parmigiano con gli amaretti. Mettere in un pentolino il burro con la salvia e rosolare a fiamma bassa per 10 minuti; nel frattempo cuocere i malfatti in acqua bollente e salata fino a che verranno a galla, scolarli man mano e adagiarli su piatti caldi. Cospargervi sopra la metà del composto di parmigiano, colarvi sopra il burro brunito con la salvia, distribuire il parmigiano restante e servire subito i malfatti caldi in tavola.

sabato 15 febbraio 2020

CUORI di BOMBOLONI al LIMONE

Ingredienti: 500g farina manitoba, 70g burro, 100g zucchero, 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, la scorza grattugiata di 1 limone, 220ml acqua, 30ml limoncello, olio per frittura, zucchero a velo, sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nell'impastatrice, unirvi il limoncello, la farina, il burro fuso e intiepidito, la scorza del limone e un pizzico di sale, azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto, stenderlo su un piano infarinato nello spessore di 1cm e ritagliare tanti cuori con un coppapasta del diametro di 10cm. Adagiarli man mano distanziati, su un grande foglio di cartaforno e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 6 ore. Friggere i bomboloni in abbondante olio bollente, fino a che saranno dorati da entrambi i lati, scolarli e passarli su carta assorbente; impannarli nello zucchero a velo, scuotere l'eccesso e servire i cuori di bomboloni tiepidi in tavola.

venerdì 14 febbraio 2020

CUORE di PIZZA FORMAGGIOSA

Ingredienti: 200g esubero di pasta madre, 200g farina O, 100ml acqua, 20ml olio, 20g zucchero, 1 formaggella cuor di valle (400g), 4 fette di prosciutto cotto (120g), 300g zucca a dadini, 1 spicchio di aglio, origano, noce moscata, latte, olio, sale
Mettere nell'impastatrice l'esubero di pasta madre con lo zucchero, l'acqua tiepida, l'olio, la farina e una presa di sale; azionare l'apparecchio e impastare 5 minuti. Prelevare l'impasto e su un piano infarinato allargarlo in un cerchio di 25cm di diametro; coprire con un canovaccio e lasciare lievitare 4 ore. Riunire in padella la zucca con l'aglio schiacciato, 1 cucchiai di olio, una grattata di noce moscata, una presa di sale, coprire e cuocere 10 minuti a fiamma vivace; togliere dal fuoco, schiacciare la zucca con i rebbi di una forchetta in purea, e lasciare raffreddare. Con un taglia biscotti a forma di cuore creare nella formaggella un foro centrale arrivando a filo della buccia, rimuovere il formaggio, tagliuzzarlo e tenerlo da parte. Arrotolare 1 fetta di prosciutto dal lato più corto, tagliarla in 3 parti e mettere le roselline nel foro creato. Adagiare la formaggella al centro della pasta, spalmarvi attorno la zucca lasciando un bordo libero di 2cm; porre le 3 fette di prosciutto restanti attorno alla formaggella, cospargere con il formaggio tenuto da parte sulla zucca e il prosciutto, e insaporire con una generosa presa di origano. Arrotolare i bordi della pizza, arrivando fino alla formaggella, dando la forma del cuore. Spennellare la pasta con un filo di latte e cuocere la pizza in forno già caldo a 180° per 40 minuti; togliere dal forno e lasciare intiepidire 5 minuti, prima di tagliare il cuore di pizza formaggiosa.

CUORE MERINGATO all' UVA

Ingredienti: 250g farina OO, 2 uova, 140g zucchero, 100ml olio di semi, 40ml latte, 7g lievito per dolci, 300g confettura all'uva fragola (la mia, leggi qui), sale
Riunire in una ciotola la farina con il lievito, 100g di zucchero, mescolare e aggiungere i tuorli, l'olio, il latte, impastando velocemente fino ad allestire un impasto morbido ed uniforme. Adagiarlo in una tortiera a forma di cuore di 24x16cm, foderata di cartaforno, facendo risalire la pasta lungo i bordi. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta, spalmarvi in uno strato uniforme la confettura e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 20 minuti. Nel frattempo montare gli albumi con un pizzico di sale, unirvi lo zucchero restante e continuare a montare in una soffice e lucida meringa; versarla sopra la crostata, livellarla e disegnarvi sopra 2 cuori con  la punta di un coltellino. Proseguire la cottura in forno per altri 15 minuti; togliere la crostata dal forno e metterla  a raffreddare su una gratella, prima di rimuoverla dalla tortiera e servire in cuore in tavola (ottima il giorno dopo, conservata in frigor).

giovedì 13 febbraio 2020

VERZINI con POLENTA

Ingredienti: 8 verzini di maiale (500g), 1.2kg verza a listarelle, 100g cipolle rosse tritate, 60g carote tritate, 10g triplo concentrato di pomodoro, 1 cucchiaino raso semi di cumino, 250g farina di mais bramata, 1 cucchiaino colmo di sale grosso, olio, sale
Mettere in un capiente tegame il trito di carote e cipolle, condire con 3 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace 5 minuti; aggiungere la verza, coprire e cuocere 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Unire i verzini, lasciare insaporire 5 minuti, diluire con 300ml di acqua calda con sciolto il concentrato di pomodoro, salare, aggiungere il cumino, mescolare e portare a bollore. Mettere il coperchio, abbassare la fiamma al minimo e cuocere i verzini 1 ora e 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Portare a bollore in un paiolo 1lt di acqua, unire il sale grosso, aggiungere la farina a pioggia mescolando nel frattempo con una frusta per evitare la formazione di grumi; cuocere la polenta per 50 minuti a fiamma bassa, mescolandola di tanto in tanto. Adagiare su un lettino di polenta morbida i verzini con il loro condimento, e servire subito caldo in tavola.

mercoledì 12 febbraio 2020

SFOGLIATA CHIUSA di RICOTTA e CACHI

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 380g ricotta, 100g panna da cucina, 20ml latte, 100g zucchero, 40g farina OO, 1 uovo, 300g cachi mela a fettine, zucchero a velo
Srotolare la pasta sfoglia e passarvi sopra il matterello per livellarla. Riunire in una capiente ciotola la ricotta con lo zucchero e l'uovo, sbattere in un composto fluido, aggiungere la farina setacciata, la panna, il latte e continuare a sbattere fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Versare 1/2 della crema su 1/2 della sfoglia dal lato più lungo, spalmarla in uno strato uniforme, lasciando 2cm liberi sui 3 lati. Adagiarvi sopra le fettine di cachi e versare la crema restante, livellandola; coprire con la pasta sbordante e sigillare bene i bordi tra loro premendo coi i rebbi di una forchetta. Bucherellare la superficie qua e là e spennellare l'eventuale crema sbordante. Cuocere la sfogliata in forno già caldo a 180° per 40 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella prima di cospargere la sfogliata con lo zucchero a velo e servirla in tavola.

ZUCCA e CAVOLFIORI in AGRODOLCE

Ingredienti: 730g zucca a dadini, 550g cimette di cavolfiore, 30g miele di acacia, 40ml olio extravergine di oliva, 30ml aceto balsamico, 30ml salsa di soia, 1 cucchiaino raso di paprika in polvere
Mettere in una pirofila da forno la zucca con i cavolfiori. Sbattere l'olio con l'aceto, la salsa di soia, il miele, la paprika, creando un'emulsione omogenea, colarla sulle verdure e mescolare bene il tutto. Cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti, mescolare le verdure e proseguire la cottura per altri 20 minuti; servire la zucca con i cavolfiori in agrodolce caldi in tavola, irrorando con il fondo di cottura.

martedì 11 febbraio 2020

PAGNOTTA alla SEMOLA e OLIO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 200g semola rimacinata, 300g farina O, 200ml acqua, 100ml latte, 40ml olio extravergine di oliva, 10g zucchero di canna, 10g sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nell'impastatrice; unirvi il latte intiepidito, le farine, l'olio e per ultimo il sale. Azionare l'apparecchio, impastare 10 minuti, prelevare l'impasto e su un piano infarinato formare una palla, adagiandola su una teglia rivestita di cartaforno. Con un coltellino affilato praticare 2 tagli paralleli e 2 tagli incrociati; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Cuocere la pagnotta in forno già caldo a 200° per 15 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 30 minuti. Togliere dal forno la pagnotta e metterla a raffreddare su una gratella, prima di affettarla e servirla in tavola.

RAVIOLI SARACENI alle PATATE

Ingredienti: 100g farina di grano saraceno, 200g farina O, 3 uova, 350g patate lesse e schiacciate, 1 spicchio di aglio, 80g grana grattugiato, 1 tuorlo, 400g polpa di pomodoro, olio, sale, pepe
Mescolare le farine fra loro e impastarle con le uova leggermente sbattute e un pizzico di sale; manipolare il tutto a lungo, fino ad ottenere un'impasto liscio e compatto, poi formare un panetto, avvolgerlo in un tovagliolo infarinato, e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per 1 ora. Nel frattempo riunire in una terrina le patate con lo spicchio d'aglio schiacciato, il tuorlo, 30g di grana, insaporire con una macinata di pepe, mescolare fino ad ottenere un composto uniforme. Riprendere la pasta e tirarla in sfoglie sottili; adagiare dei mucchietti di ripieno equidistanti, in una fila orizzontale, ripiegarvi sopra la pasta, premere bene attorno al ripieno e ritagliare i ravioli 6cm per lato, con una rotella dentellata. Adagiare man mano i ravioli su una tovagliolo infarinato e lasciarli asciugare 30 minuti, prima di cuocerli in abbondante acqua bollente e salata con l'aggiunta di 1 cucchiaio di olio per 3 minuti. Mettere in padella la polpa di pomodoro con 3 cucchiai di olio, 50ml di acqua, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe e cuocere a fiamma bassa 10 minuti. Scolare i ravioli, versarli nel condimento, lasciare insaporire 1 minuto spadellando e servire subito i ravioli caldi in tavola, cospargendoli con il grana tenuto da parte.

lunedì 10 febbraio 2020

TARTELLETTE alle NOCI e GIANDUIA

Ingredienti: 200g farina OO, 50g farina di mais fioretto, 120g zucchero, 100g  burro, 1 uovo, 1 cucchiaio di nocino, 220g crema di gianduia bianca, 20 gherigli di noce, zucchero a velo
Impastare velocemente le farine con lo zucchero, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, l'uovo e il nocino, formare una palla di impasto, avvolgerla in pellicola e riporre in frigor per 20 minuti. Dividere l'impasto in 20 palline dello stesso peso e adagiarle in 20 formine di silicone per pastine del diametro di 4cm, allargando l'impasto e risalendo lungo i bordi, regolando con una rotella tagliapasta. Mettere la crema gianduia nei gusci di pasta, adagiarvi sopra 1 gheriglio di noce e cuocere le tartellette in forno già caldo a 180° per 20 minuti. Togliere dal forno, cospargere con lo zucchero a velo e lasciare raffreddare su una gratella prima di rimuovere le tartellette dalle formine e servirle in tavola.

COSTATA con PATATE

Ingredienti: 2 costate di manzo da 500g, 600g patate, 1 cucchiaino raso di origano, olio, sale, pepe
Lavare accuratamente con una spazzolina la buccia delle patate e tagliarle in spicchietti; metterle in una larga padella con 3 cucchiai di olio, salare, aggiungere l'origano, coprire e cuocere a fiamma bassa per 15 minuti, spadellando di tanto in tanto. Alzare la fiamma al massimo, sposare ai bordi della padella le patate, adagiarvi al centro le costate e cuocerle 3 minuti per lato; salare la carne, insaporire con una generosa macinata di pepe e servire subito calde le costate in tavola contorniate dalle patate.

domenica 9 febbraio 2020

CIAMBELLE alla NUTELLA

Ingredienti: 500g farina manitoba, 100g zucchero, 60g burro, 250g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 100ml latte, 100ml acqua, la scorza grattugiata di 1 arancia, 300g nutella, olio per frittura, zucchero in granella, sale
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero, il latte e l'acqua tiepidi, aggiungervi la farina, il burro fuso e intiepidito, la scorza di arancia e per ultimo un pizzico di sale. Azionare l'apparecchio e impastare per 5 minuti. Prelevare l'impasto e su un piano infarinato tirare la pasta nello spessore di 1/2cm; con un tagliapasta di 20cm di diametro, ricavarne tanti dischi e creare il buco al centro con un tagliapasta di 2cm. Adagiare man mano su un canovaccio infarinato le ciambelle e metterle a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Friggere le ciambelle poche per volta in abbondante olio bollente, fino a che saranno dorate da entrambi i lati; scolarle, passarle su carta assorbente e lasciarle intiepidire. Spalmarvi sopra la nutella, decorare con lo zucchero in granella e servire subito le ciambelle in tavola.

sabato 8 febbraio 2020

RISOTTO alle MELE e TALEGGIO

Ingredienti: 450g riso Originario, 620g mele renette a dadini (con la buccia), 200g taleggio a cubetti, 80g cipolla rossa tritata grossolanamente, 50ml marsala, 1.3lt brodo vegetale, cannella in polvere, olio, sale
Riunire in un largo tegame le mele con la cipolla, condire con 4 cucchiai di olio, una presa di sale e rosolare 10 minuti a fiamma vivace. Aggiungere il riso, tostarlo 2 minuti. innaffiare con il marsala, lasciarlo sfumare, diluire con il brodo caldo e correggere di sale. Riportare a bollore e cuocere il risotto 14 minuti, mescolandolo di tanto in tanto; spegnere il fuoco, aggiungere il taleggio, una presa di cannella, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 3 minuti, prima di servirlo caldo e filante in tavola.

venerdì 7 febbraio 2020

FOCACCINE alle CAROTE e PECORINO

Ingredienti: 300g farina O, 200g farina manitoba, 200g pasta madre rinfrescata 8 ore prima, 250ml acqua, 10g zucchero, 10g sale, 30ml olio, 600g carote a dadini, 60g pecorino grattugiato, 2 spicchi di aglio, 1 cucchiaino colmo di origano, olio, sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nell'impastatrice; unirvi le farine, il sale e l'olio, azionare l'apparecchio e impastare per 5 minuti. Prelevare l'impasto, dividerlo in 10 palline di uguale peso e su in piano infarinato allargarle con la punta delle dita nel diametro di 12cm; adagiare man mano le focaccine distanziate su una teglia rivestita di cartaforno e mettere a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 5 ore.  Riunire in padella l'aglio schiacciato con le carote, 3 cucchiai di olio, una presa di sale, l'origano e rosolare a fiamma vivace 10 minuti; togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Spennellare le focaccine con un filo di olio e cuocerle in forno già caldo a 230° per 10 minuti; adagiarvi sopra le carote, cospargere il pecorino e proseguire la cottura in forno per altri 10 minuti. Togliere dal forno e lasciare intiepidire, prima di servire le focaccine in tavola.

giovedì 6 febbraio 2020

BIGOLI all' AMATRICIANA con CIPOLLE ROSSE

Ingredienti: 600g bigoli di pasta fresca, 400g polpa di pomodoro, 160g guanciale a striscioline, 160g cipolle rosse tagliuzzate grossolanamente, 60g pecorino grattugiato, 1 cucchiaino raso di origano, peperoncino in polvere, olio, sale
Riunire in padella il guanciale con le cipolle, una presa di peperoncino, 2 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace 10 minuti; aggiungere la polpa di pomodoro, diluire con 70ml di acqua, unire l'origano, salare, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa per 10 minuti. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata i bigoli per 6 minuti, scolarli, riunirli al condimento, lasciare insaporire 1 minuto e servire subito i bigoli all'amatriciana in tavola, cosparsi con il pecorino.

PANDOLCE alle NOCI e MIELE

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 400g farina di grano saraceno integrale, 100g miele di acacia, 200ml acqua, 50ml latte, 20g burro, 100g gherigli di noci spezzettati grossolanamente
Sciogliere la pasta madre con il miele nell'acqua tiepida e versarla nell'impastatrice; aggiungere il latte, la farina, il burro fuso e intiepidito, e un pizzico di sale. Azionare l'apparecchio, impastare per 5 minuti, unire le noci con l'impastatrice in funzione e proseguire ad impastare per altri 3 minuti. Prelevare l'impasto e su un piano di lavoro infarinato formare 2 pagnottelle ovali, fare un taglio centrale da cima a fondo, e adagiarle su una teglia rivestita di cartaforno. Mettere a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 12 ore. Cuocere il pandolce in forno già caldo a 200° per 10 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 30 minuti; togliere il pandolce dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di affettarlo e servirlo in tavola (ottimo anche tiepido).

mercoledì 5 febbraio 2020

TARALLINI INTEGRALI all' OLIO

Ingredienti: 250g farina integrale, 100ml acqua, 50ml olio extravergine di oliva, 30ml vino bianco, 5g lievito per torte salate, 3g sale
Mescolare la farina con il lievito, diluire con l'acqua, il vino e l'olio, per ultimo aggiungere il sale e impastare in una massa omogenea. Su un piano di lavoro infarinato formare dei filoncini di pasta lunghi 5cm e congiungere le estremità, formando così i tarallini, adagiandoli man mano distanziati su una teglia rivestita di cartaforno. Spennellarli con un filo di acqua e cuocere in forno già caldo a 180° per 16 minuti; togliere i tarallini dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola (sono migliori il giorno dopo).

BICCHIERINI alla NUTELLA e MASCARPONE

Ingredienti: 250g nutella, 130g mascarpone, 200ml panna liquida da montare, 40g zucchero,  50g nocciole spezzettate grossolanamente, 6 pavesini al cioccolato, zucchero a velo
Montare la panna fredda da frigor in una soffice nuvola e riporla in frigor per 20 minuti. Sbattere a crema liscia  il mascarpone con lo zucchero e incorporarvi la panna poca per volta e con movimenti delicati dall'alto verso il basso per non smontarla. Sul fondo di 6 bicchierini adagiare 1/2 della crema mascarpone, colarvi sopra 1/2 della nutella e fare un'altro strato uguale terminando gli ingredienti. Adagiarvi al centro 1 pavesino, cospargere le nocciole, spolverizzare con lo zucchero a velo e riporre i bicchierini in frigor; toglierli 30 minuti prima di servirli in tavola.

martedì 4 febbraio 2020

COSCIOTTO di TACCHINO al LAMBRUSCO

Ingredienti: 1 cosciotto di tacchino (1.6kg), 500ml Lambrusco, 1 grossa cipolla rossa in pezzi, 2 spicchi di aglio tagliati a 1/2, 1 cucchiaio di origano, 1 cucchiaino di maggiorana, 1 cucchiaino di sale grosso, olio, sale, pepe
Mettere il cosciotto in una larga pirofila da forno con la pelle vero l'alto; cospargervi sopra l'origano, la maggiorana, una generosa macinata di pepe, una presa di sale, attorniarlo con la cipolla e l'aglio, condire con un filo di olio e innaffiarlo con il Lambrusco. Sigillare con pellicola e riporre in frigor a insaporire per una notte. Togliere 2/3 della marinata, cospargere il cosciotto con il sale grosso, coprire con un largo foglio di alluminio e cuocere in forno già caldo a 220° per 1 ora. Girare il cosciotto, colarvi sopra 1/2 della marinata tenuta da parte e proseguire la cottura in forno, sempre coperto per 30 minuti. Girare nuovamente la carne, colarvi sopra la marinata restante e sempre coperto cuocere per altri 35 minuti. Girare il cosciotto e proseguire la cottura senza coprire per 20 minuti; girare un'ultima volta la carne e terminare la cottura per altri 20 minuti. Porzionare il cosciotto e servirlo in tavola nappandolo con il fondo di cottura.

FROLLINI INTEGRALI all' ARANCIA

Ingredienti: 250g farina integrale, 150g zucchero di canna integrale, 50ml latte, 50ml spremuta di arancia, 50ml olio di semi, la scorza grattugiata di 1/2 arancia, 7g lievito per dolci, zucchero a velo
Riunire in una capiente ciotola la farina con il lievito, lo zucchero, il latte, la spremuta, l'olio e la scorza di arancia; allestire velocemente una pasta omogenea e morbida. Su un piano infarinato dividere l'impasto in 20 parti di uguale peso, formare delle palline e adagiarle distanziate su una teglia rivestita di cartaforno. Schiacciarle leggermente con il palmo della mano, passarvi sopra il rullo buca pasta, e cuocere i frollini in forno già caldo a 180° per 20 minuti; toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servire i frollini in tavola.

lunedì 3 febbraio 2020

BRUSCHETTONE ai FUNGHI e PANCETTA

Ingredienti: 1/2 ciabatta al latte (la mia, leggi qui), 230g funghi misti sottolio sgocciolati, 130g pancetta affumicata a dadini, 100g scamorza a dadini, 20g grana grattugiato, 2 cucchiai di maionese
Rifilare i bordi del pane e tagliarlo a 1/2 per largo, ottenendo 2 basi; spalmarvi sopra la maionese, cospargere la scamorza, i funghi, la pancetta e per ultimo il grana. Adagiare le bruschettone su una teglia rivestita di cartaforno e cuocere in forno già caldo a 180° per 10 minuti; inserire la funzione grill e proseguire la cottura per altri 5 minuti, fino a che la pancetta sarà dorata. Servire subito le bruschettone in tavola.

SFORMATO di SPINACI e MOZZARELLA

Ingredienti: 1.1kg spinaci in foglia, 200g mozzarella per pizza a dadini, 2 uova, 60g grana grattugiato, 1 cucchiaio di pangrattato, noce moscata, olio, sale
Lessare in poca acqua bollente e salata gli spinaci per 10 minuti, scolarli, strizzarli, tagliuzzarli grossolanamente e lasciare raffreddare. Riunire in una capiente ciotola gli spinaci, intridervi le uova, aggiungere la mozzarella, 40g di grana, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolare bene il tutto. Versare il composto in una pirofila unta e spolverizzata di pangrattato, livellarlo in uno strato uniforme e cospargervi sopra il grana tenuto da parte. Cuocere lo sformato in forno già caldo a 180° per 30 minuti; lasciare intiepidire 5 minuti, prima di porzionare lo sformato e servirlo caldo  in tavola.

domenica 2 febbraio 2020

TORTA di CAROTE e CREMA ARANCIA

Ingredienti: 220g carote a pezzetti, 250g farina OO, 250g zucchero, 120ml olio di semi, 2 uova, 300ml spremuta di arance, 100g zucchero di canna, 25g farina O, la scorza grattugiata di 1/2 arancia, 7g lievito per dolci, 1 fetta di arancia, zucchero a velo
Mettere nel frullatore le carote con la scorza di arancia, lo zucchero e frullare in un composto fluido; unire le uova, l'olio, 50ml di spremuta e frullare ancora. Aggiungere la farina OO con il lievito, azionare l'apparecchio e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo; versare l'impasto in una tortiera di silicone di 28cm di diametro con la scalanatura, livellare la superficie e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di capovolgere la torta su un piatto, rimuovendo delicatamente la tortiera. Riunire in un pentolino lo zucchero di canna con la farina O, unirvi a filo la spremuta tenuta da parte facendo attenzione a non formare grumi, porre sul fuoco e mescolando portare a bollore. Cuocere 3 minuti sempre mescolando; colare la crema sulla torta, livellarla uniformemente, adagiarvi al centro la fetta di arancia, cospargere i bordi con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la torta in tavola.

sabato 1 febbraio 2020

CRESPELLE al GORGONZOLA e PESTO

Ingredienti: 250g farina OO, 370ml acqua, 120g pesto di basilico (il mio, leggi qui), 6 fette di prosciutto cotto (150g), 6 bastoncini di gorgonzola (150g), 30g grana grattugiato, 30ml latte, sale
Stemperare la farina nell'acqua, facendo attenzione a non formare grumi, diluire con l'olio, insaporire con un pizzico di sale, mescolare bene il tutto, coprire e lasciare riposare la pastella per 15 minuti. Ungere una padella antiaderente del diametro di 22cm e cuocere 6 crepes da entrambi i lati, impilandole man mano su un piatto. Mettere sopra le crepes il prosciutto, il gorgonzola chiudere le crespelle piegandole in 3 parti e adagiarle appena sormontanti una accanto all'altra in una pirofila unta. Colarvi sopra il pesto sbattuto con il latte coprendo le crespelle interamente, cospargere con il grana e cuocere le crespelle in forno già caldo a 180° per 20 minuti; lasciare riposare 5 minuti, prima di servire in tavola.

venerdì 31 gennaio 2020

RISO ROSSO con SPINACI e STRACCHINO

Ingredienti: 250g riso rosso, 340g spinaci lessi tagliuzzati grossolanamente, 200g stracchino, 60g prosciutto cotto affettato e tagliuzzato, 2 spicchi di aglio, noce moscata, olio, sale
Lessare in abbondante acqua bollente il riso per 25 minuti, salare e proseguire al cottura per altri 10 minuti. Riunire in padella gli spicchi di aglio schiacciati con il prosciutto, 2 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace 2 minuti; aggiungere gli spinaci, una generosa grattata di noce moscata, salare e cuocere 5 minuti. Scolare il riso, riunirlo al condimento e lasciare insaporire 2 minuti; spegnere il fuoco, aggiungere lo stracchino, mescolare per incorporarlo, e servire subito il riso in tavola

giovedì 30 gennaio 2020

CORNETTI di FINTA SFOGLIA

Ingredienti: 350g farina O, 130g farina manitoba, 150g zucchero, 150g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 200ml latte, 70g burro, 30ml olio di semi, 30g zucchero di canna, 2 uova, 1 tuorlo, la scorza grattugiata di 1 limone, sale, zucchero a velo
Mettere nell'impastatrice la pasta madre sciolta nel latte tiepido, unirvi 100g di farina O, 50g di zucchero, impastare per 3  minuti, spegnere l'apparecchio e lasciare lievitare 3 ore. Aggiungere all'impasto le farine restanti con lo zucchero tenuto da parte e impastare 4 minuti, aggiungendo con l'impastatrice in funzione 1 uovo alla volta e la scorza del limone. Unire a filo l'olio e una presa di sale e impastare per altri 3 minuti. Su un piano infarinato dividere l'impasto in 8 palline di uguale peso, adagiarle distanziate su un vassoio, coprire con un canovaccio e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 6 ore. Su un piano di lavoro infarinato allargare le palline  in 8 dischi del diametro di 30cm, spennellare ogni disco con il burro fuso, cospargere con lo zucchero di canna e impilare i dischi uno sopra l'altro. Con il mattarello assottigliare la pila di dischi di pasta, nello spessore di 1.5cm; tagliare il disco ottenuto in 12 spicchi e arrotolare i triangoli dalla base fino alla punta. Adagiare man mano i cornetti distanziati su 2 teglie rivestite di cartaforno e mettere a lievitare nuovamente in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Spennellare il tuorlo sbattuto sui cornetti e cuocerli in forno statico già caldo a 180° per 22 minuti; togliere i cornetti dal forno, cospargerli con lo zucchero a velo e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.

TAGLIOLINI di PORCINI CREMOSI

Ingredienti: 300g farina OO, 3 uova, 20g porcini essiccati sbriciolati finemente, 150g grana grattugiato, 500ml latte, 50g burro, 50g farina O, olio, sale, pepe
Allestire una pasta soda, liscia e compatta, impastando la farina OO con le uova, i porcini e 1 cucchiaio di acqua calda; manipolare a lungo, formare una palla, avvolgerla in un tovagliolo infarinato, e lasciare riposare 1 ora a temperatura ambiente. Tirare la pasta in una sfoglia sottile, ritagliare i tagliolini con l'apposito utensile e adagiarli  man mano su un canovaccio infarinato, lasciandoli asciugare 1 ora prima di cuocerli in acqua bollente e salata per 2 minuti. Fondere in una capiente padella il burro, unirvi la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire a filo con il latte, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe e mescolando portare a bollore. Abbassare la fiamma al minimo, unire il grana, mescolare velocemente per farlo fondere, aggiungere i tagliolini scolati, spadellare e servire subito i tagliolini cremosi in tavola.

mercoledì 29 gennaio 2020

PASTINE alle MANDORLE e CACHI

Ingredienti: 200g farina OO, 50g farina di mandorle, 130g zucchero, 100g  burro, 1 uovo, 1 cucchiaio di rum, 200g confettura di cachi (la mia, leggi qui), 60 mandorle, miele millefiori
Inserire nell'impastatrice le farine con lo zucchero, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, l'uovo e il rum; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, dividerlo in 20 palline dello stesso peso e adagiarle in 20 formine di silicone per pastine del diametro di 4cm, allargando l'impasto e risalendo lungo i bordi; regolare con una rotella tagliapasta e riporre in frigor per 20 minuti. Mettere la confettura nei gusci di pasta, adagiarvi sopra 3 mandorle,spennellarle con un velo di miele fatto intiepidire e cuocere le pastine in forno già caldo a 180° per 20 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella prima di rimuovere le pastine dalle formine e servirle in tavola.

BOMBOLINI di PORCHETTA al FORNO

Ingredienti: 400g patate, 300g carote a bastoncini, 500g porchetta di maialino a cubi di 5cm, 200g pancetta tesa affettata sottile, 1 cucchiaio raso aghi di rosmarino, olio, sale
Pulire accuratamente con una spazzolina le patate sotto acqua corrente, tagliarle in spicchi, mescolarle con le carote, il rosmarino, una presa di pepe e 3 cucchiai di olio. Versare il composto in una pirofila, allargare in uno strato uniforme e cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti. Nel frattempo avvolgere la pancetta attorno ai cubi di porchetta, fasciandoli, formando così i bombolini. Mescolare le verdure, adagiarvi sopra i bombolini e proseguire la cottura in forno per altri 20 minuti fino a che la pancetta risulterà bella croccante; servire subito caldo in tavola, irrorando con il fondo di cottura.

martedì 28 gennaio 2020

INSALATA di CAROTE e PATATE

Ingredienti: 300g carote, 400g patate, 30g cipollotto tritato finemente, 200g yogurt al naturale (il mio), 150g maionese allo yogurt, 1 cucchiaino colmo di origano, olio, sale
Mettere le patate e le carote in un tegame, coprirle con acqua fredda, portare a bollore e cuocere per 25 minuti; scolare e pelare le patate ancora calde. Tagliare a rondelle sia le patate che le carote e lasciare raffreddare. Mescolare lo yogurt con la maionese, unirvi il cipollotto, l'origano e correggere di salare. Riunire in una ciotola le patate con le carote, condire con 1 cucchiaio d'olio, colarvi sopra la salsa allo yogurt, mescolando bene il tutto e riporre in frigor per almeno 3 ore ad insaporire, prima di servire l'insalata in tavola.

ORZOTTO ai CARCIOFI

Ingredienti: 500g orzo perlato, 450g cuori di carciofi a spicchietti, 200g polpa di pomodoro, 1.5lt brodo vegetale, 90g parmigiano grattugiato, 2 spicchi di aglio, 1 cucchiaino raso di origano, peperoncino in polvere, olio, sale
Riunire in un largo tegame l'aglio schiacciato con i carciofi, 3 cucchiai di olio, una presa di sale e rosolare 10 minuti; unire l'orzo, l'origano e lasciare insaporire 2 minuti. Aggiungere la polpa di pomodoro con una presa di peperoncino, diluire con il brodo caldo, correggere di sale, portare a bollore e cuocere l'orzotto 22 minuti, mescolando di tanto in tanto. Togliere dal fuoco, aggiungere il parmigiano, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare l'orzotto 2 minuti, prima di servirlo in tavola.

lunedì 27 gennaio 2020

TORTA EBRAICA alle MELE

Ingredienti: 600g mele renette a fettine, 370g farina OO, 350g zucchero, 200ml olio di semi, 4 uova, 40ml succo di limone, 10g zucchero di canna, la scorza grattugiata di 1 limone, 1 bustina lievito per dolci, cannella in polvere, zucchero a velo, sale
Mescolare in una capiente ciotola le mele con il succo e la scorza del limone, una presa generosa di cannella e lasciare insaporire 30 minuti. Sbattere con una frusta elettrica le uova con lo zucchero e un pizzico di sale per 5 minuti fino al formarsi di un composto chiaro e spumoso, diluire con l'olio, 30ml di acqua e intridere la farina setacciata con il lievito. In una tortiera di 22cm di diametro e foderata di cartaforno versare 1/3 dell'impasto, allargarlo in uno strato uniforme e adagiarvi sopra in cerchi concentrici 1/3 delle mele; fare altri 2 strati uguali terminando gli ingredienti. Cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 45 minuti, cospargervi sopra lo zucchero di canna e proseguire la cottura per altri 10 minuti. Coprire con un foglio di alluminio e cuocere la torta per altri 40 minuti; fare la prova stecchino, togliere la torta dal forno, cospargerla con lo zucchero a velo e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servire la torta ebraica alle mele in tavola (è migliore il giorno dopo).

CROSTINI al SUGO e TALEGGIO

Ingredienti: 5 fette di pagnotta ai ceci (la mia, leggi qui), 150g passata di pomodoro, 120g taleggio a dadini, 60g cipolle rosse tritate, 30g funghetti sottolio affettati,  origano, olio, sale, pepe
Riunire in una padellina la cipolla con 2 cucchiai di olio e appassire a fiamma vivace 5 minuti; unire la passata di pomodoro, salare, pepare, abbassare la fiamma e cuocere 7 minuti. Tagliare le fette di pane in 3 parti, ottenendo così 15 crostini; spalmarvi sopra il sugo, distribuirvi il taleggio, i funghetti, cospargere con una presa di origano e cuocere in forno già caldo a 180° per 10 minuti. Servire subito i crostini caldi in tavola.

domenica 26 gennaio 2020

GATEAU di ZUCCA al GORGONZOLA

Ingredienti: 670g zucca a dadini, 520g patate a dadini, 160g gorgonzola, 100g prosciutto cotto affettato, 300ml latte, 50g burro, 70g grana grattugiato, 2 uova, 20g pangrattato, 1 cucchiaino di origano, noce moscata, olio, sale, pepe
Riunire in padella le patate con la zucca, 2 cucchiai di olio, una presa di sale, diluire con 200ml di acqua, coprire a cuocere a fiamma vivace per 20 minuti. Schiacciare a purea, aggiungere il burro, farlo fondere, unire il latte, una macinata di pepe, una generosa grattata di noce moscata, correggere di sale, portare a bollore e cuocere a fiamma vivace 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Togliere dal fuoco e lasciare intiepidire; sbattere le uova con 50g di grana e l'origano, unirlo al composto di zucca, mescolare in una massa uniforme e versarne la 1/2 in una pirofila di 27x18cm unta e cosparsa con il pangrattato. Livellare in uno strato uniforme, adagiarvi sopra il gorgonzola a pezzettini, le fette di prosciutto e terminare con il composto tenuto dal parte, sempre livellandolo. Rigare la superficie con i rebbi di una forchetta, cospargere con il grana tenuto da parte e cuocere il gateau in forno già caldo a 200° per 30 minuti. Togliere dal forno e lasciare intiepidire 5 minuti, prima di servire il gateau di zucca in tavola.

sabato 25 gennaio 2020

RISOTTO al TONNO e ARANCIA

Ingredienti: 360g riso originario, 300g arance biologiche con la scorza sottile, 160g tonno sottolio, 1lt brodo vegetale, 130g cipolla rossa tritata grossolanamente, 60g grana grattugiato, 1 cucchiaino raso di origano, noce moscata, sale
Lavare accuratamente con una spazzolina le arance, eliminare le estremità, tagliare le arance in pezzetti e frullarle finemente in una crema. Riunire in un largo tegame il tonno sbriciolato con il suo olio, la cipolla, una presa di sale e rosolare a fiamma vivace 5 minuti. Aggiungere il riso con l'origano e tostare 3 minuti; unire il frullato di arancia, diluire con il brodo caldo, correggere di sale, portare a bollore e cuocere il risotto per 13 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Togliere dal fuoco, aggiungere il grana, una generosa grattata di noce moscata, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 2 minuti prima di servirlo in tavola.