mercoledì 23 settembre 2020

SALSA VERDE al PREZZEMOLO

Ingredienti: 150g foglie di prezzemolo, 200ml olio extra vergine di oliva, 2 uova sode piccole, 50g mollica di pane, 3 filetti di acciuga, 10g capperi, 1 cucchiaio aceto di vino bianco, sale, pepe
Ammollare la mollica di pane nell'aceto per 10 minuti. Mettere nel boccale del frullatore il prezzemolo con le uova a pezzetti, la mollica. le acciughe, i capperi, una generosa macinata di pepe, una presa di sale e azionare l'apparecchio. Colare a filo l'olio, lasciando in funzione fino al formarsi di una salsa omogenea e non troppo fine; versare la salsa in un vasetto di vetro a chiusura ermetica e conservarla in frigor. Ottimo accompagnamento per carni e formaggi.

PASTINE al CACAO e YOGURT

Ingredienti: 250g farina OO, 50g cacao in polvere, 150g zucchero, 130g yogurt alla stracciatella, 90ml olio di semi, 7g lievito per dolci, zucchero a velo
In una capiente ciotola mescolare la farina con il cacao, lo zucchero e il lievito; intridervi lo yogurt e l'olio e impastare con le mani in una massa liscia ed omogenea. Dividere l'impasto in 30 parti di uguale peso, formare delle palline roteandole fra le mani e adagiarle distanziate su una teglia rivestita di cartaforno. Appiattire le palline pressandole con i rebbi di una forchetta e cuocere le pastine in forno già caldo a 180° per 15 minuti; togliere dal forno, spolverizzare con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire le pastine in tavola.

martedì 22 settembre 2020

CAPPELLETTI GRATINATI con PISELLI

Ingredienti: 300g farina O, 4 uova, 300g carne di maiale macinata, 150g salsiccia di maiale sbriciolata, 140g grana grattugiato, 250g piselli lessi, 40ml latte, 400ml brodo vegetale, 60g burro, 60g farina oo, 5 foglie di basilico tagliuzzate, 1 spicchio di aglio, noce moscata, olio, sale
Riunire in padella la carne con la salsiccia, 2 cucchiai di olio e rosolare per 15 minuti; togliere dal fuoco e versare nel mixer, unirvi l'aglio, e azionare l'apparecchio fino al formarsi di un composto tritato finemente. Metterlo nella padella usata precedentemente, coprirlo a filo con acqua e  cuocere a fuoco basso per 1 ora; salare, spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Aggiungere l'uovo restante, 60g di grana e una generosa grattata di noce moscata, mescolando bene il tutto. Impastare la farina O con 3 uova sbattute, un pizzico di sale, allestendo una pasta liscia e soda, lavorandola a lungo; avvolgerla in un tovagliolo umido e lasciarla riposare a temperatura ambiente per 20 minuti. Stendere la pasta sottile, tagliare tanti quadrati di 6cm per lato con un tagliapasta smerlato, porre al centro 1 cucchiaino di ripieno, piegare a triangolo e saldare bene le estremità, formando così i cappelletti. Adagiarli man mano su un canovaccio infarinato e lasciarli asciugare 1 ora prima di mescolarli a crudo con 3 cucchiai di olio, i piselli, una presa di sale e il basilico e versare il tutto in una pirofila. Fondere il burro in un pentolino dai bordi alti, unirvi la farina OO facendo attenzione a non formare grumi, diluire a filo con il latte e il brodo, salare, insaporire con una grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore; spegnere in modo che rimanga una besciamella morbida. Unirvi 60g di grana, e versare la salsa sopra i cappelletti, allargando in uno strato uniforme. Cospargervi sopra il grana restante, irrorare con un filo di olio e cuocere i cappelletti in forno già caldo a 180° per 35 minuti; lasciare riposare 10 minuti, prima di servire il gratin in tavola.

CIAMBELLA al LIMONE

Ingredienti: 4 uova, 120g farina OO, 120g zucchero, 90g marmellata di limoni (la mia, leggi qui), zucchero a velo
Sbattere a neve ben soda gli albumi e tenerli da parte. Sbattere a crema spumosa i tuorli con lo zucchero, intridervi la farina setacciata, la marmellata e per ultimo gli albumi, mescolando dall'alto verso il basso per non smontare. Versare l'impasto in uno stampo per ciambella di silicone del diametro di 21cm, livellare la superficie e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 30 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una  gratella, prima di capovolgere la ciambella su un piatto, rimuovendola dallo stampo. Spolverizzare con lo zucchero a velo e servire la ciambella in tavola.

lunedì 21 settembre 2020

PIZZETTE di MELANZANE MARGHERITA

Ingredienti: 15 fette spesse 1/2cm di una grossa melanzana tonda (300g), 200g polpa di pomodoro, 15 fettine di mozzarella (250g), origano, olio, sale
Adagiare le fette di melanzane una accanto all'altra su 2 teglie rivestite di cartaforno; praticarvi 4 incisioni superficiali incrociate, spennellare con un filo di olio, cospargere un pizzico di sale e cuocere in forno già caldo a 180° per 15 minuti. Mescolare la polpa di pomodoro con 3 cucchiai di olio, una generosa presa di origano, un pizzico di sale, mescolare e spalmare sulle melanzane; adagiarvi sopra la mozzarella, cospargere con un a presa di origano e proseguire la cottura delle pizzette per altri 15 minuti; servirle in tavola tiepide o fredde.

PIZZA con FUNGHI ed EMMENTHAL

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 4 ore prima, 360ml acqua, 440g farina manitoba, 60g farina integrale, 20g zucchero, 20ml olio, 12g sale, 250g funghi champignon a fettine, 230g emmenthal a cubettini, 250g passata di pomodoro, 180g wurstel bianchi a rondelle, 3 foglie di basilico tagliuzzate,origano, olio, sale
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con l'acqua tiepida e lo zucchero, unirvi le farine, l'olio, per ultimo il sale, azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti fino ad ottenere un composto ben incordato. Versare l'impasto in una teglia di 34x24cm rivestita di cartaforno, allargarlo con la punta delle dita unte in uno strato uniforme e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Mescolare la passata di pomodoro con 30ml di olio, un pizzico di sale, una generosa presa di origano, il basilico, versarla sulla pizza e allargarla in uno strato omogeneo. Adagiarvi sopra i wurstel, i funghi e cuocere la pizza in forno già caldo a 250° sul 1° ripiano basso del forno, per 20 minuti; cospargervi sopra l'emmenthal a e proseguire la cottura per altri 10 minuti sul ripiano medio del forno. Tagliare la pizza in tranci e servirla subito in tavola calda e filante.

domenica 20 settembre 2020

PAGNOTTA di GRANO DURO

Ingredienti: 150g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 320ml acqua, 15g miele millefiori, 250g farina di grano duro, 250g farina Manitoba, 20ml olio, 15g sale
Mettere nella ciotola dell'impastatrice la pasta madre con il miele, diluire con l'acqua tiepida, unire le farine, l'olio e per ultimo il sale, azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti fino ad ottenere una massa ben incordata; coprire e lasciare riposare 1 ora. Versare l'impasto su un piano infarinato, fare 2 giri di pieghe, formare una palla e adagiarla in uno stampo quadrato di 23cm per lato foderato di cartaforno; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 10 ore. Incidervi sopra 2 tagli paralleli con un coltellino affilato e cuocere la pagnotta in forno già caldo a 200° per 50 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di affettare la pagnotta e servirla in tavola.

sabato 19 settembre 2020

STRUDEL di RICOTTA e PESCHE

Ingredienti: 250g ricotta, 300g pesche a fettine, 150g confettura di pesche la mia, leggi qui), 100g crema alla gianduia, 40g zucchero di canna, 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, latte, zucchero a velo
Srotolare la pasta sfoglia e bucherellarla con i rebbi di una forchetta; sbattere la ricotta con la confettura e spalmarla sulla sfoglia lasciando 2cm di bordi liberi. Adagiarvi sopra le fettine di pesche, cospargere con lo zucchero di canna e richiudere lo strudel ripiegando sopra il ripieno prima i bordi del lato più corto, e poi arrotolare su se stesso. Spennellare lo strudel con poco latte e cuocerlo in forno già caldo a 200° per 25 minuti; togliere dal forno, colare sopra lo strudel al centro per tutta lunghezza la crema di gianduia, spolverizzare con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella prima di servire lo strudel in tavola (ottimo anche tiepido).

venerdì 18 settembre 2020

GNOCCHETTI di SPINACI alla CRUDAIOLA

Ingredienti: 1kg gnocchetti di spinaci e ricotta (i miei, leggi qui), 300g pomodori cuor di bue a dadini, 60ml olio extravergine di oliva, 50g grana grattugiato, 10 foglie di basilico tagliuzzate, sale
Riunire in una capiente ciotola i pomodori con l'olio, il basilico, una presa di sale, mescolare e lasciare insaporire 1 ora. Cuocere in abbondante acqua bollente e salata i gnocchetti per 1 minuto da quando vengono a galla, scolarli e riunirli al condimento con 1/2 del grana e mescolare bene il tutto. Cospargervi sopra il grana restante e servire i gnocchetti in tavola.

giovedì 17 settembre 2020

BISCOTTI di PROSTO

Ingredienti: 300g farina OO, 200g burro di montagna, 150g zucchero, 30ml acqua, sale
Riunire in una capiente terrina la farina con lo zucchero e un pizzico di sale, mescolare e aggiungere il burro tagliato a dadini. Iniziare a lavorare l'impasto con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sbriciolato; unire l'acqua fredda e lavorare fino ad ottenere una massa liscia e compatta. Dare all'impasto una forma di cilindro del diametro di 4cm, avvolgerlo in pellicola e riporre in frigor per 1 ora. Tagliare i biscotti in fette spesse 1cm e adagiarli man mano distanziati su una teglia rivestita di cartaforno. Cuocere i biscotti in forno già caldo a 200° per 10 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella prima di servire i biscotti di Prosto in tavola

mercoledì 16 settembre 2020

PATATE TONNATE

Ingredienti: 1kg patate, 200g tonno sottolio, 200g yogurt greco al naturale, 200g maionese allo yogurt (la mia, leggi qui), 15 fili di erba cipollina tagliuzzati, 5 foglie di basilico tagliuzzati, sale, pepe
Mettere le patate in una pentola capiente, coprirle abbondantemente con acqua fredda e portare ad ebollizione; cuocere 25 minuti dalla presa del bollore (le patate devono rimanere piuttosto sode). Scolare e pelare le patate ancora calde, poi lasciarle raffreddare. Tagliare le patate a rondelle e poi a metà, metterle in una capiente ciotola e condirle con l'olio sgocciolato del tonno e un pizzico di sale. Sbattere lo yogurt con la maionese, unirvi all'erba cipollina, il basilico, salare, insaporire con una macinata di pepe e mescolare in una salsa omogenea. Versarla sulle patate, unirvi il tonno sbriciolato e mescolare delicatamente; riporre le patate tonnate in frigor per almeno 3 ore ad insaporire, prima di servirla in tavola.

PASTINE di BISCOTTO al TIRAMISU'

Ingredienti: 100g frollini al cacao, 30g burro, 130 mascarpone, 50g zucchero a velo, 20ml caffè espresso, panna montata, cacao in polvere
Mettere nel mixer i frollini e tritarli finemente; unirvi il burro fuso, mescolare bene il tutto e con il composto rivestire 12 formine di silicone per pastine, compattando bene e risalendo lungo i bordi. Riporre in frigor per almeno 3 ore. Sbattere il mascarpone con lo zucchero a velo e il caffè, mettere la crema in una siringa per dolci con la punta a stella e riporre in frigor per 30 minuti. Rimuovere delicatamente dalle formine le basi delle pastine, riempirle con la crema mascarpone e mettere nuovamente in frigor per almeno 2 ore. Adagiare sopra le pastine un ciuffetto di panna montata, cospargervi il cacao setacciato e servire subito le pastine di biscotto in tavola.

martedì 15 settembre 2020

LASAGNE con SALSICCIA e MELANZANE

Ingredienti: 500g salsiccia di maiale sbriciolata, 1 melanzana (300g), 40g cipolla tritata, 100ml vino rosso, 50g triplo concentrato di pomodoro, 50g burro, 50g farina O, 500ml latte, 250g pasta fresca per lasagne (5 sfoglie), 60g pecorino stagionato a dadini, 50g grana grattugiato, 1 foglia di alloro, noce moscata, origano, olio, pepe, sale
Tagliare la melanzane a fette di 1cm di spessore nel senso dell'altezza e grigliarle su una piastra rovente 2 minuti per lato. Riunire in una casseruola la salsiccia con la cipolla, l'alloro, condire con 4 cucchiai d'olio e rosolare a fiamma vivace per 5 minuti. Salare, insaporire con una presa di pepe, aggiungere il triplo concentrato di pomodoro, diluire con il vino rosso, coprire e cuocere a fiamma bassa per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto; spegnere il fuoco, eliminare la foglia di alloro e lasciare intiepidire. In un pentolino dai bordi alti fondere il burro, unirvi la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire con il latte, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, salare e portare a bollore mescolando; abbassare la fiamma al minimo e cuocere la besciamella  1 minuto (deve rimanere morbida). In una pirofila unta confezionare le lasagne in 5 strati uguali, alternando le sfoglie di pasta, con il ragù di salsiccia, la besciamella, le melanzane grigliate e il grana. Terminare l'ultimo strato con il pecorino, irrorare con un filo d'olio, cospargere una presa di origano e cuocere le lasagne in forno già caldo a 220° per 30 minuti; togliere le lasagne dal forno, lasciarle riposare 5 minuti, prima di porzionarle e servirle in tavola.

SBRICIOLATA al MASCARPONE e AMARENE

Ingredienti: 220g farina OO, 30g farina di nocciole, 2 uova, 120g zucchero, 90ml olio di semi, 7g  lievito per dolci, 200g mascarpone, 70ml miele d'acacia, 50g maizena, 150g amarene sciroppate sgocciolate, la scorza grattugiata di 1/2 limone, 50g crema di nocciole, zucchero a velo
Riunire in una capiente ciotola le farine con 1 uovo, lo zucchero, la scorza del limone, l'olio e il lievito, e con le punta delle dita impastare velocemente il tutto, fino al formarsi di un  composto sbriciolato. Metterne da parte 80g e versare il resto dell'impasto in una tortiera di 22cm di diametro foderata di cartaforno, distribuendolo uniformemente sul fondo e risalendo lungo i bordi, compattando. Sbattere il mascarpone con l'uovo rimasto, il miele e la maizena, fino al formarsi di una crema fluida e liscia; versarla nel guscio di pasta e livellare con il dorso di un cucchiaio. Distribuirvi sopra le amarene e cospargere il composto sbriciolato tenuto da parte, facendolo cadere a pioggia; cuocere la sbriciolata in forno già caldo a 180° per 40 minuti. Togliere il dolce dal forno, colarvi sopra in un cerchio concentrico la crema di nocciole, cospargere lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la sbriciolata in tavola (ottima il giorno dopo conservata in frigor).

lunedì 14 settembre 2020

CARPACCIO di LONZINO e MELANZANE

Ingredienti: 300g lonzino affettato sottile, 260g filetti di melanzane sottolio sgocciolate (le mie, leggi qui), 40g parmigiano a scaglie, foglioline di basilico, olio
Adagiare su 2 piatti le fette di lonzino, sovrapponendole in cerchi concentrici; cospargervi sopra i filetti di melanzane, il parmigiano, le foglioline di basilico, irrorare con un filo di olio e riporre in frigor ad insaporire per almeno 2 ore, prima di servire il carpaccio in tavola.

GELATO LATTE e MENTA

Ingredienti: 250g latte intero, 120g panna fresca da montare, 120ml sciroppo alla menta, 40g zucchero, 1 tuorlo, 30g caramelline gommose alla menta tagliuzzate
Montare in una soffice nuvola la panna fredda e riporla in frigor fino all'utilizzo. Sbattere l'uovo con lo zucchero a crema, unirvi il latte, lo sciroppo, incorporarvi la panna, mescolando bene il tutto. Riporre in frigor per almeno 6 ore; versare il composto nella gelatiera, azionare l'apparecchio e mantecare per 30 minuti fino ad ottenere un gelato cremoso. Unirvi le caramelline, mescolare e servire subito il gelato in tavola, in coppette fredde.

domenica 13 settembre 2020

PEPERONI e PATATE alla PIZZAIOLA

Ingredienti: 900g patate, 400g peperoni corno rossi, 260g mozzarella a fette, 250g passata di pomodoro, 8 foglie di basilico tagliuzzate, origano, olio, sale
Lavare accuratamente con una spazzolina la buccia delle patate, tagliarle a dadini e tuffarle in acqua fredda, lasciandole per 15 minuti. Eliminare i piccioli, pulire dai semi e filamenti i peperoni e tagliarli in 4 parti per lungo. Scolare le patate, riunirle in una pirofila con i peperoni, condire con 4 cucchiai di olio, una generosa presa di origano e una presa di sale, mescolare, allargare in uno strato uniforme e cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti. Mescolare e proseguire la cottura per altri 10 minuti a 230°. Nel frattempo mescolare la passata di pomodoro con 2 cucchiai di olio, un pizzico di sale e il basilico; colare sopra ai peperoni e patate, mescolare, adagiarvi la mozzarella e proseguire la cottura per 10 minuti. Togliere dal forno e lasciare riposare 5 minuti, prima di servire la pizzaiola in tavola.

sabato 12 settembre 2020

RAVIOLI di RICOTTA alla CRUDAIOLA

Ingredienti: 200g farina di grano duro, 200g farina OO, 100ml latte, 2 uova, 350g ricotta, 100g gorgonzola, 350g pomodori a dadini, 50g grana grattugiato, origano, olio, sale
Impastare le farine con le uova, il latte, una presa di sale e allestire un impasto liscio, compatto e sodo, lavorandolo a lungo; formare un panetto, coprire con un tovagliolo e lasciare riposare per 30 minuti a temperatura ambiente. Nel frattempo incorporare la ricotta al gorgonzola, formando una crema omogenea; riunire in una capiente ciotola i pomodori con una generosa presa di origano, condire con 5 cucchiai di olio, salare e mescolare il tutto. Stendere la pasta in una sfoglia sottile e distribuire su metà di questa tanti mucchietti di ripieno a distanza di 6cm l'uno dall'altro; ripiegarvi sopra la sfoglia, premendola per farla aderire, e con una rotella liscia ritagliare i ravioli a quadrati di 4cm di lato. adagiare i ravioli man mano su un canovaccio infarinato e lasciarli riposare 30 minuti prima di cuocerli in abbondante acqua bollente e salata con l'aggiunta di 2 cucchiai d'olio per 3 minuti. Scolarli, riunirli al condimento di pomodori e mescolare; impiattare i ravioli, cospargervi sopra il grana, una presa di origano e servire in tavola.

venerdì 11 settembre 2020

HAMBURGER con ZUCCHINE

Ingredienti: 500g carne macinata di manzo, 500g salsiccia di maiale, 280g zucchine affettate per lungo, 4 fette di fontina (120g), 4 panini arabi (i miei, leggi qui), 40g senape, 40g maionese, paprika, sale, pepe
Grigliare su una piastra rovente le zucchine da entrami i lati per 5 minuti. Mescolare la carne con la salsiccia, salare, insaporire con una macinata di pepe e una generosa presa di paprika; impastare formando un composto omogeneo e dividere la massa in 4 parti di uguale peso. Con l'apposito attrezzo confezionare gli hamburgher e grigliarli su una piastra rovente 5 minuti per lato. Tagliare i panini a 1/2 nel senso della larghezza, spalmare sulla base la senape e sulla calotta la maionese; adagiare sulla base gli hamburger, mettervi sopra la fontina, adagiarvi sopra le zucchine e richiudere compattando. Passare in forno già caldo a 200° per 3 minuti, in modo che la fontina fonda; servire gli hamburgher in tavola accompagnati da patatine fritte.

giovedì 10 settembre 2020

CONFETTURA di PESCHE alla VANIGLIA

Ingredienti: 1.5kg  pesche a polpa gialla a cubetti, 600g zucchero, 1 baccello di vaniglia
Mettere le pesche in una terrina a strati, alternandole con lo zucchero; coprire e lasciare riposare per una notte. Il giorno dopo versare le pesche con il loro succo in una capiente casseruola dal fondo spesso, unirvi il baccello di vaniglia inciso per lungo, mescolare e portare a bollore. Abbassare la fiamma al minimo e cuocere la confettura mescolandola di tanto in tanto per 1 ora. Fare la prova piattino: adagiando un cucchiaino di confettura e inclinandolo non deve scappare.Eliminare il baccello di vaniglia e invasare la confettura ancora bollente in vasi di vetro sterilizzati, chiuderli ermeticamente, capovolgerli, coprirli con u panno pesante e lasciare completamente raffreddare, prima di riporre la confettura in dispensa al fresco e al buio. Attendere almeno 1 mese, prima di consumarla.

mercoledì 9 settembre 2020

CRESPELLE con PEPERONI e SALMONE

Ingredienti: 100g farina OO, 100g farina di segale, 230ml latte, 200ml acqua, 1 uovo, 300g peperoni gialli a pezzetti, 120g salmone affumicato a pezzettini, 200g formaggio spalmabile, 40g grana grattugiato, 1 peperoncino rosso fresco (15g), 8 foglie di basilico tagliuzzate, olio, sale, pepe
In una ciotola mescolare le farine con una presa di sale, intridervi l'uovo, 200ml di latte e l'acqua, sbattere con una frusta fino ad ottenere una pastella liscia e densa; coprire e lasciare riposare 1 ora. Riprendere la pastella e versarne un mestolo per volta in una padella antiaderente del diametro di 22cm, calda e unta, e cuocere le 6 crespelle 1 minuto per lato. Tritare finemente nel mixer i peperoni gialli con il peperoncino, versare in padella, condire con 4 cucchiai di olio, diluire con 100ml di acqua e cuocere a fiamma vivace per 10 minuti. Aggiungere il salmone, salare, insaporire con una macinata di pepe e proseguire la cottura per 3 minuti. Spegnere il fuoco unirvi il basilico, il formaggio spalmabile, mescolare bene il tutto e lasciare raffreddare. Spalmare il composto sulle crespelle, chiuderle a mezzaluna e poi a triangolo e adagiarle una accanto all'altra leggermente accavallate in una pirofila di 20x30cm contenente il latte tenuto da parte. Spennellare le crespelle con un filo di olio, cospargervi il grana e cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti; lasciare intiepidire 5 minuti e servire le crespelle in tavola.

PANE SEMINTEGRALE all' AVENA

Ingredienti: 250g farina O, 200g farina integrale, 50g farina di avena, 350ml acqua, 150g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 20g miele di acacia, 10ml olio, 15g sale, 1 cucchiaio colmo fiocchi di avena
Mettere nella ciotola dell'impastatrice le 3 farine, diluire con 320ml di acqua tiepida, azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto, spegnere e lasciare riposare per 1 ora coperto. Unire la pasta madre spezzettata, l'acqua restante, il miele, l'olio, i fiocchi di avena e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e lavorare per 10 minuti fino ad ottenere un impasto bene incordato. Togliere il gancio, coprire e lasciare riposare 1 ora. Versare l'impasto su un piano infarinato, formare 3 giri di pieghe con l'aiuto di una spatola, formare una palla e adagiarla in una pirofila di terracotta quadrata di 23cm per lato, foderata di cartaforno; riporre in forno spento e chiuso per 8 ore a lievitare. Cuocere il pane in forno già caldo a 200° per 20 minuti; togliere dalla pirofila e proseguire la cottura del pane per altri 30 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella prima di affettare il pane e servirlo in tavola.

martedì 8 settembre 2020

LUGANEGA con le PESCHE

Ingredienti: 500g luganega, 400g pesche a spicchi, 120g cipolla affettata, 100ml birra, 1 rametto di rosmarino, olio, sale
Arrotolare la luganega e adagiarla in una pirofila unta; intercalare i giri di luganega con le pesche, cospargervi sopra la cipolla, salare, irrorare con un filo di olio e mettervi sopra il rosmarino. Cuocere in forno già caldo a 220° per 20 minuti; innaffiare con la birra e proseguire la cottura per altri 25 minuti. Tagliare la luganega in pezzi e servirla in tavola contorniata dalle pesche e irrorando con il fondo di cottura.

GELATO ai FROLLINI

Ingredienti: 500ml panna fresca, 350g latte condensato, 120g frollini con gocce di cioccolato sbriciolati
Montare la panna fredda da frigor in una soffice nuvola, unirvi il latte condensato e continuare ammontare ancora per 2 minuti. Aggiungere 2/3 dei frollini, mescolare il tutto, versare il composto in uno stampo da plumcake, livellare e sigillare con pellicola; riporre nel congelatore per almeno 7 ore. Formare le palline di gelato e servirlo in tavola con i frollini tenuti da parte.

lunedì 7 settembre 2020

FAGOTTINI di POLLO con ZUCCHINE

Ingredienti: 3 mezzi petti di pollo (1,4kg), 800g zucchine a dadi, 20ml vino bianco, 9 fette di pancetta tesa tagliata spessa (180g), 80g cipolla affettata, olio, sale
Tagliare i mezzi petti di pollo in 3 parti uguali, fasciarli con la pancetta e legarli con dello spago di cucina. In una larga padella scaldare 4 cucchiai di olio, adagiare i fagottini e rosolarli per 10 minuti, girandoli da tutti i lati. Unirvi le zucchine, la cipolla, lasciare appassire 5 minuti, innaffiare con il vino, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa per 20 minuti. Girare la carne, mescolare le zucchine, diluire con 100ml di acqua, salare e proseguire la cottura per altri 20 minuti sempre con il coperchio, prima di servire i fagottini con le zucchine in tavola.

COPPE ai MIRTILLI e PISTACCHIO

Ingredienti: 160g mirtilli, 250ml latte, 50g crema al pistacchio, 150g panna da montare, 40g zucchero, 20g zucchero a velo, 15g farina OO, 2 tuorli
In un pentolino dai bordi alti sbattere i tuorli con lo zucchero e la farina, colarvi a filo il latte, porre sul fuoco e portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 3 minuti. Togliere dal fuoco, incorporarvi la crema al pistacchio e lasciare raffreddare mescolando di tanto in tanto. Suddividere in 4 coppe i mirtilli, tenendone da parte 1 cucchiaio, colarvi la crema al pistacchio e riporre in frigor per almeno 3 ore. Montare in una soffice nuvola la panna fredda con lo zucchero a velo, metterla in una sac a poche con la punta a stella e riporre in frigor fino all'utilizzo. Colmare le coppe con la panna, guarnire con i mirtilli tenuti da parte e servire subito in tavola.

domenica 6 settembre 2020

TORTIGLIONI alle MELANZANE e PROSCIUTTO

Ingredienti: 500g tortiglioni integrali, 450g melanzane a dadini, 200ml latte, 100g prosciutto cotto, 70g grana grattugiato, 2 spicchi di aglio, olio, sale
Mettere nel frullatore il latte con 30ml di olio, il prosciutto e frullare a crema. Riunire in padella gli spicchi di aglio schiacciati con le melanzane, 5 cucchiai di olio, una presa di sale, coprire e cuocere a fiamma vivace 10 minuti, spadellando di tanto in tanto. Aggiungere il frullato di prosciutto, 50g di grana, 150ml acqua di cottura della pasta e cuocere a fiamma bassa 5 minuti; nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata la pasta per 8 minuti, scolarla e riunirla al condimento. Lasciare insaporire 1 minuto spadellando e servire i tortiglioni in tavola cospargendovi sopra il grana tenuto da parte.

sabato 5 settembre 2020

CEREALI ai PEPERONI e GORGONZOLA

Ingredienti: 400g mix ai 3 cereali (riso, farro, orzo), 320g peperoni gialli a dadini, 140g cipolla rossa tritata grossolanamente, 40g salame tritato, 90g gorgonzola piccante a dadini, 1.2lt brodo vegetale, 100ml vino bianco, 12 foglie di basilico tagliuzzate, olio, sale
Mettere in un largo tegame la cipolla con i peperoni, il salame, condire con 4 cucchiai di olio, salare, mettere il coperchio e cuocere 12 minuti. Unire il mix ai cereali, tostarlo 2 minuti, innaffiare con il vino e lasciarlo sfumare; diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere a fiamma vivace per 8 minuti. Unire il basilico e proseguire la cottura per altri 6 minuti, mescolando di tanto in tanto; spegnere il fuoco, aggiungere il gorgonzola, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare 2 minuti, prima di i cereali in tavola.

venerdì 4 settembre 2020

TRAMEZZINI al SALMONE e RUCOLA

Ingredienti: 3 fette di pane lunghe per tramezzini, 150g insalata capricciosa (la mia, leggi qui), 100g salmone affumicato, 50g rucola
Spalmare su 2 fette di pane l'insalata capricciosa, adagiarvi sopra le fette di salmone e le foglioline di rucola; mettere una fetta condita sopra l'altra, terminando con la fetta di pane tenuta da parte. Compattare leggermente con il palmo della mano e tagliare in 2 parti uguali ottenendo 2 quadrati; tagliare in 4 triangoli e riporre in frigor fino al momento di servire i tramezzini in tavola.

giovedì 3 settembre 2020

SFOGLIATA alle PESCHE e MASCARPONE

Ingredienti: 380g pesche a fettine, 250g mascarpone, 120g marmellata di limoni (la mia, leggi qui), 1 pasta sfoglia rettangolare, 20g zucchero di canna
Srotolare la pasta sfoglia, adagiarla su una teglia con la sua cartaforno e bucherellarla con i rebbi di una forchetta. Sbattere il mascarpone con la marmellata in una crema omogenea e spalmarla in uno strato uniforme sulla sfoglia, lasciando liberi i bordi per 1cm. Adagiarvi sopra in 4 file parallele le fettine di pesca, cospargere con lo zucchero e rialzare i bordi della sfoglia sigillandoli fra loro. Cuocere il dolce in forno già caldo a 200° per 20 minuti; togliere dal forno e servire la sfogliata in tavola tiepida o fredda.

GNOCCHETTI di SPINACI e RICOTTA

Ingredienti: 700g spinaci in foglia, 400g ricotta, 350g pane secco tritato grossolanamente, 2 uova, noce moscata, sale
Scottare in acqua bollente e salata gli spinaci per 5 minuti, scolarli, strizzarli, tagliuzzarli e lasciare raffreddare. In una capiente terrina mescolare la ricotta con le uova, unirvi gli spinaci, il pane insaporire con una generosa grattata di noce moscata, aggiungere un pizzico di sale e impastare in una massa omogenea e morbida. Formare un panetto, coprire con un tovagliolo infarinato e lasciare riposare 30 minuti prima di di formare dei rotolini del diametro di 2cm e ritagliare i gnocchi in tocchetti di 3cm. Passarli su un riga gnocchi infarinato e lasciare riposare 1 ora prima di cuocere i gnocchi in abbondante acqua bollente e salata per 1 minuto dal momento in cui vengono a galla; condire a piacere.

mercoledì 2 settembre 2020

NIDI alla CONFETTURA

Ingredienti: 150g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 400g farina OO, 150ml latte, 60g burro, 150g zucchero, 1 uovo, la scorza grattugiata di 1 limone, 150g confettura di mele (la mia, leggi qui), latte, zucchero a velo
Riunire nella ciotola dell'impastatrice la pasta madre con il latte tiepido, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, la farina, lo zucchero, l'uovo e la scorza del limone; azionare l'apparecchio e lavorare per 5 minuti fino ad ottenere un impasto ben incordato. Togliere il gancio, coprire e lasciare lievitare 4 ore. Dividere l'impasto in 12 palline di uguale peso, allargarle in quadrati, adagiarvi al centro la confettura e richiudere congiungendo le  punte del quadrato. Adagiare man mano i nidi in 12 pirottini di silicone per muffins, metterli su una teglia e riporre a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 1 notte. Spennellare i nidi con poco latte e cuocerli in forno già caldo a 180° per 26 minuti; toglierli dal forno, cospargerli con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di rimuovere i nidi dai pirottini, e servirli in tavola.

martedì 1 settembre 2020

RAVIOLI di ROBIOLA e POMODORI

Ingredienti: 300g farina di grano duro, 200g robiola, 200g pomodori tritati, 4 uova, 130g pesto di capperi (il mio, leggi qui), 150g pomodori a cubettini, 100ml latte, 50g parmigiano grattugiato, olio, sale
Impastare la farina con 3 uova manipolando a lungo, fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico, lavorando a piene mani; avvolgere la pasta in un tovagliolo e lasciarla riposare per 30 minuti a temperatura ambiente. Nel frattempo raccogliere in una terrina la robiola con l'uovo rimasto, i pomodori tritati, salare e mescolare bene il tutto. Stendere la pasta in 2 sfoglie sottili, distribuirvi il ripieno ad intervalli regolari, ricoprire con la seconda sfoglia e ritagliare i ravioli in quadrati, sigillando bene i bordi. Adagiarli man mano su un canovaccio infarinato e lasciarli riposare per 30 minuti prima di cuocerli in abbondante acqua bollente e salata  per 3 minuti; nel frattempo riunire in padella il pesto con il latte, correggere di sale e scaldare. Unirvi i ravioli scolati, lasciare insaporire 1 minuto, spadellando delicatamente. Impiattare i ravioli, cospargervi sopra i cubettini di pomodori, il parmigiano e servire subito in tavola.

CARPACCIO di LONZINO ai FUNGHETTI

Ingredienti: 150g lonzino affettato sottile, 160g pomodori perini a dadini, 100g funghetti sottolio sgocciolati, 4 foglie di basilico tagliuzzate, olio, sale
Adagiare il lonzino su 2 piatti, sormontando leggermente le fette. Riunire in una ciotola i pomodori con i funghetti e il basilico, condire con 4 cucchiai di olio, una presa di sale e mescolare bene il tutto. Cospargere il composto sopra il lonzino allargandolo uniformemente e riporre il carpaccio in frigor per almeno 1 ora, prima di servirlo in tavola.

lunedì 31 agosto 2020

MELANZANE FARCITE di PROSCIUTTO e FORMAGGELLA

Ingredienti: 3 melanzane lunghe e striate (1kg), 200g formaggella di montagna a fettine, 150g prosciutto cotto affettato, 6 foglie di basilico tagliuzzate, origano, olio, sale
Togliere il picciolo alle melanzane lavate e tagliarle a metà nel senso della lunghezza; incidere 5 tagli verticali e fondi nella polpa, senza bucare la buccia, formando così delle tasche. Mettere all'interno di tutte le tasche il basilico, un pizzico di sale e una spennellata di olio, e a tasche alternate farcire con il prosciutto e la formaggella. Adagiare le melanzane in una pirofila unta una accanto all'altra, irrorare con un filo di olio e salare; cospargere con una presa di origano e cuocere in forno già caldo a 200° per 50 minuti. Servire le melanzane farcite calde in tavola.

TORTA al LIMONE e MORE

Ingredienti: 150g more, 280g farina OO, 250g zucchero, 100ml latte, 90g burro, 40ml succo di limone, 2 uova, 7g lievito per dolci, la scorza grattugiata di 1 limone, zucchero a velo
Mescolare le more con 20g di zucchero, 10ml di succo di limone, schiacciarle grossolanamente con i rebbi di una forchetta e lasciare macerare fino ad utilizzo. Sbattere le uova con lo zucchero restante in una crema gonfia e spumosa, unirli il latte tiepido con il burro sciolto, intridervi la farina setacciata con il lievito e aggiungere il succo del limone tenuto da parte. Versare l'impasto in una tortiera di 22cm di diametro foderata di cartaforno, allargarlo in uno strato uniforme e adagiarvi sopra a cucchiaiate le more con la loro infusione. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino); togliere dal forno, spolverizzare con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la torta in tavola.

domenica 30 agosto 2020

POMODORI alla CAPRICCIOSA

Ingredienti: 4 pomodori ramati, 300g insalata capricciosa (la mia, leggi qui), origano, sale
Tagliare la calotta ai pomodori e scavare la polpa ottenendo delle scodelline; salare l'interno e capovolgere a testa in giù i pomodori su una gratella per 30 minuti, in modo che perdano l'acqua di vegetazione. Tagliuzzare la porla dei pomodori, strizzarla per perdere il liquido e mescolarla all'insalata capricciosa, unendo una presa di origano e correggendo di sale. Riempire i pomodori, porvi sopra la calotta e riporre in frigor fino al momento di servire in tavola.

sabato 29 agosto 2020

TORTA con CREMA LATTE e PESCHE

Ingredienti: 470g pesche a dadini, 500ml latte, 500g panna vegetale zuccherata, 280g zucchero, 150g farina OO, 50g frumina, 50g zucchero di canna, 30ml succo di limone, 4 uova, 10 fettine di pesche, 7g lievito per dolci, 1 bustina di vanillina
Mescolare le pesche a dadini con lo zucchero di canna, il succo del limone e lasciare macerare fino all'utilizzo in frigor. In un pentolino dai bordi alti riunire la frumina con 130g di zucchero, la vanillina, diluire a filo con il latte, porre sul fuoco e portare a bollore mescolando; abbassare la fiamma al minimo e cuocere la crema per 4 minuti. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare mescolando di tanto in tanto. Sbattere a schiuma le uova, unirvi lo zucchero restante, la farina setacciata con il lievito continuando a sbattere per 5 minuti; versare l'impasto in una teglia rettangolare di 33cm per lato, foderata di cartaforno, allargarlo in uno strato uniforme e cuocere in forno già caldo a 180° per 15 minuti. Togliere dal forno, capovolgere il pan di spagna su un largo foglio di cartaforno e delicatamente rimuovere la cartaforno di cottura; lasciare raffreddare, poi tagliare il pan di spagna in 3 parti di uguale misura. Montare la panna fredda da frigor in una soffice nuvola e aggiungerne la 1/2 alla crema, sbattendo la crema latte in un composto liscio ed uniforme; riporre la restante panna in frigor. Scolare le pesche e unire al succo di macerazione 100ml di acqua, con il quale spennellare i 3 rettangoli di pan di spagna. Adagiare su un vassoio 1 rettangolo di pan di spagna, spalmarvi sopra 1/2 della crema latte in uno strato uniforme e porvi sopra 1/2 delle pesche scolate; mettervi sopra il 2° pan di spagna e fare uno strato uguale, terminando gli ingredienti. Adagiarvi sopra l'ultimo pan di spagna e spalmare sopra e attorno alla torta la panna montata tenuta da parte; adagiarvi le fettine di pesche e decorare con ciuffetti di panna, aiutandovi con una siringa per dolci con la punta a stella. Riporre la torta in frigor per una notte, prima di servirla in tavola.

venerdì 28 agosto 2020

TAGLIOLINI alle MORE

Ingredienti: 500g semola rimacinata, 140g more frullate, 2 uova, 50g parmigiano grattugiato, 100g burro, 1 ciuffo di salvia, more, sale
Mettere nell'impastatrice la semola con le uova leggermente sbattute e le more frullate, azionare l'apparecchio e impastare 10 minuti fino al formarsi di una massa omogenea ed uniforme; prelevare l'impasto, formare un panetto, avvolgerlo in pellicola e lasciare riposare a temperatura ambiente per 30 minuti. Tirare l'impasto prima con il mattarello, poi con la macchinetta in sfoglie medio-fini, lasciarle asciugare 30 minuti, poi con l'apposita trafila ritagliare i tagliolini e allargarli su un canovaccio infarinato lasciandoli riposare per 1 ora prima di cuocerli. In una capiente padella fondere il burro con la salvia e rosolare 5 minuti; nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata i tagliolini per 2 minuti, scolarli, riunirli in padella e insaporire per 1 minuto spadellando. Servire i tagliolini alle more in tavola cospargendovi sopra il parmigiano e guarnendo con delle more.

giovedì 27 agosto 2020

ECLAIR al CACAO e ALBICOCCHE

Ingredienti: 130g farina OO, 200ml acqua, 100g burro, 4 uova, 10g zucchero, 250ml panna fresca liquida, 100g zucchero a velo, 30g cacao in polvere, 45 spicchietti di albicocche (200g), cacao in polvere, zucchero a velo
Versare in una casseruola l'acqua con il burro e lo zucchero, e portare a bollore; togliere dal fuoco e unirvi in un colpo solo la farina incorporandola, rimettere sul fuoco e continuare la cottura mescolando, fino al formarsi di una palla di pasta;. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare; incorporare all'impasto le uova, una alla volta, mescolando energicamente, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Mettere l'impasto in una sac-à-poche con la bocchetta liscia e formare 15 bastoncini della lunghezza di 10cm, distanziati, su una teglia foderata di cartaforno. Cuocere in forno già caldo a 180° per 35 minuti; spegnere il forno, aprire lo sportello e lasciare raffreddare gli eclairs in forno. Nel frattempo montare la panna fredda con le fruste alla massima velocità, unirvi il cacao e lo zucchero a velo, montando fino ad ottenere una soffice nuvola. Con l'aiuto di una siringa da pasticceria con il beccuccio stretto e liscio farcire gli eclairs forandoli dal lato superiore, spolverizzarli con un poco di cacao e riporli in frigor per 2 ore. Incidere gli eclair da cima a fondo, adagiarvi 3 spicchietti di albicocche, facendoli un poco affondare; cospargervi sopra lo zucchero a velo e conservare in frigor fino al momento di servire gli eclair in tavola.

PESTO ai CAPPERI

Ingredienti: 100g capperi sotto sale, 50g mandorle spellate, 20g foglie di prezzemolo, 10g foglie di basilico, 120ml olio extravergine di oliva
Tostare le mandorle in forno già caldo a 180° per 15 minuti, allargandole sulla teglia rivestita di cartaforno. Dissalare i capperi sotto acqua corrente, strizzarli, tamponarli con carta da cucina e metterli nel mixer; unirvi il basilico, il prezzemolo e le mandorle, azionare l'apparecchio e colarvi a filo l'olio,  frullando fino ad ottenere una salsa omogenea. Il pesto si conserva in frigor in un vasetto di vetro sterilizzato e a chiusura emetica fino a 1 settimana; si può anche congelare in comode monoporzioni utilizzando gli stampini per il ghiaccio.

mercoledì 26 agosto 2020

ALBICOCCHE SECCHE

Ingredienti: 2kg albicocche piccole, 4lt acqua, 2 cucchiai rasi bicarbonato di sodio
In una capiente pentola versare l'acqua, unirvi il bicarbonato, le albicocche e portare a bollore; cuocere 1 minuto, scolare le albicocche e adagiarle su un canovaccio, lasciandole asciugare ed intiepidire. Incidere da un lato le albicocche, prelevare il nocciolo e adagiarle una accanto all'altra sulla griglia del forno; cuocere le albicocche in forno già caldo a 100° per 5 ore; ripetere il procedimento di cottura per i 2 giorni consecutivi. Mettere le albicocche una accanto all'altra su una griglia, coprirle con un tulle ed esporle al sole per 5 giorni consecutivi; al termine dell'ottavo giorno le albicocche devono risultare elastiche e morbide. Riporre le albicocche in vasi sterilizzati con chiusura ermetica e riporle in dispensa al fresco e al buoi; si conservano per 6 mesi.

PEPERONI RIPIENI al PROSCIUTTO

Ingredienti: 2 grandi peperoni rossi (550g), 150g prosciutto cotto a dadini, 100g provolone piccante a cubetti, 40g parmigiano grattugiato, 30g insalata soncino, 3 uova, 10g pangrattato, 200g brodo vegetale,  noce moscata, sale
Tagliare a 1/2 nel senso della lunghezza i peperoni, pulirli dal torsolo, semi e filamenti, lavarli sotto acqua corrente e adagiarli in una pirofila di 31x21cm contenente il brodo, uno accanto all'altro. Sbattere le uova con il parmigiano, una presa di pepe, una grattata di noce moscata, unirvi il prosciutto, il provolone, l'insalata, il pangrattato e mescolare in un composto omogeneo. Riempire con il composto i peperoni e cuocerli in forno già caldo a 200° per 50 minuti; togliere dal forno e lasciare intiepidire i peperoni ripieni prima di servirli in tavola (buoni anche freddi).

martedì 25 agosto 2020

AFFOGATO al MELONE e COCCO

Ingredienti: 400ml latte di cocco, 200ml panna, 150g zucchero, 50g farina di cocco, 1/2 melone a dadini, topping al caramello
Scaldare il latte, togliere dal fuoco, unirvi lo zucchero facendolo sciogliere, aggiungere la farina di cocco, mescolare e lasciare raffreddare. Unire la panna, mescolare e riporre il composto in frigor per 6 ore; versarlo nella gelatiera e mantecare per 30 minuti fino ad ottenere un gelato cremoso. In 4  coppe fredde alternare 3 palline di gelato al cocco con i dadini di melone, colarvi sopra il topping e servire subito l'affogato in tavola.

lunedì 24 agosto 2020

FILETTI di MELANZANE SOTTOLIO

Ingredienti: 1kg melanzane sbucciate, 500ml aceto di vino bianco, 2 spicchi di aglio, 1 peperoncino fresco a pezzettini, 1 cucchiaio raso di prezzemolo tritato, origano, olio extravergine di oliva, sale
Tagliare le melanzane a listarelle sottili 1/2cm, cospargerle con una presa di sale e lasciare macerare per 6 ore, poi sciacquarle sotto acqua corrente e strizzarle bene. In una capiente pentola portare a bollore l'aceto con 500ml di acqua, unire le melanzane e cuocere 5 minuti. Scolare le melanzane, asciugare con un canovaccio e allargarle su un piano lasciandole raffreddare. Riunire in una ciotola il peperoncino con il prezzemolo, l'aglio schiacciato e una presa generosa di origano, e mescolare il condimento. In un capiente vaso di vetro sterilizzato, alternare strati le melanzane con il condimento, fino ad esaurire gli ingredienti; colarvi sopra l'olio fino a ricoprire il tutto, sigillare ermeticamente e riporre in dispensa al fresco e al buio i filetti di melanzane, attendendo almeno 1 settimana prima di gustarli.

INSALATA con MELONE e CETRIOLI

Ingredienti: 200g radicchio rosso a listarelle, 160g melone a dadini, 150g cetriolo sbucciato e tagliuzzato, 40ml olio extra vergine di oliva, 15g glassa di aceto balsamico, sale
Riunire in una ciotola il radicchio con il melone e il cetriolo; fare un'emulsione con l'olio, la glassa, una presa di sale e versarla sull'insalata. Mescolare bene il tutto e riporre in frigor ad insaporire per almeno 2 ore, prima di servire la fresca insalata in tavola.

domenica 23 agosto 2020

PLUMCAKE ai MIRTILLI e YOGURT

Ingredienti: 280g yogurt ai mirtilli, 120g mirtilli, 200g farina OO, 50g amido di frumento, 230g zucchero, 3 uova, 40ml olio di semi, 7g lievito per dolci, la scorza grattugiata di 1/2 limone, sale
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, diluire con l'olio e lo yogurt, intridervi la farina setacciata con l'amido e il lievito, unendo per ultimo la scorza del limone, mescolando il tutto con cura. Versare l'impasto in uno stampo da plumcake foderato di cartaforno, livellare la superficie e cospargervi sopra i mirtilli. Cuocere il plumcake in forno già caldo a 180° per 55 minuti (fare la prova stecchino); togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di affettare il dolce e servirlo in tavola.

sabato 22 agosto 2020

CROSTATA di PEPERONI e PROSCIUTTO

Ingredienti: 300g peperoni rossi a dadini, 200g peperoni gialli a dadini, 140g prosciutto cotto affumicato a dadini, 70g cipolla tritata grossolanamente, 200g farina OO, 100g burro, 50ml acqua ghiacciata, 3 uova, 200g panna da cucina, 50g pecorino grattugiato, origano, olio, sale, pepe
Mettere nel mixer il burro freddo da frigor a dadini, unirvi un pizzico di sale, la farina e frullare per 10 secondi; colarvi l'acqua, e azionare nuovamente per 2 minuti, fino al formarsi di una massa compatta. Prelevare l'impasto, formare velocemente una palla, avvolgerla in pellicola e riporla in frigor per 30 minuti; su un foglio di cartaforno allargare con un mattarello in una sfoglia sottile e rivestire una tortiera di 26cm di diametro, risalendo lungo i bordi; bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e riporre in frigor fino ad utilizzo. Riunire in padella i peperoni con la cipolla e il prosciutto, condire con 4 cucchiai di olio, una presa di sale, una generosa presa di origano e una macinata di pepe; porre sul fuoco e cuocere a fiamma vivace per 13 minuti, spadellando di tanto in tanto. Sbattere le uova con la panna, il pecorino e una presa di sale, unirvi il mix di peperoni raffreddato, mescolare e versare nel guscio di pasta; livellare uniformemente e cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 35 minuti. Servire la crostata in tavola tiepida o fredda.

venerdì 21 agosto 2020

GNOCCHI RIPIENI di SPECK con MELANZANE

Ingredienti: 700g patate, 250g farina OO, 1 uovo, 200g speck tritato finemente, 100g ricotta, 390g melanzane a pezzi, 250g pomodori cuor di bue a pezzetti, 230ml brodo vegetale, 50g grana grattugiato, 6 foglie di basilico tagliuzzate, 1 spicchio di aglio, olio, sale
Immergere le patate in una pentola di acqua fredda, porre sul fuoco e cuocere per 30 minuti dalla presa del bollore; sbucciare le patate e schiacciarle mentre sono ancora calde, metterle in una capiente ciotola e lasciare raffreddare. Unirvi l'uovo, un pizzico di sale e la farina, impastare manipolando il tutto con cura fino a rendere l'impasto liscio ed uniforme, formare una palla e lasciarla riposare sotto un canovaccio infarinato, per 20 minuti. Nel frattempo mescolare lo speck con la ricotta, creano un composto omogeneo. Dividere l'impasto in tante palline grandi come nocciole, appiattirle tra le mani, porvi al centro il ripieno e richiudere i gnocchi, sigillando con cura, rotolarli nella farina, adagiandoli man mano su un tovagliolo infarinato. Mettere nel mixer le melanzane con i pomodori e tritare grossolanamente; versare il mix in un tegame, unirvi l'aglio schiacciato, 5 cucchiai di olio, una presa di sale, mettere il coperchio e cuocere 10 minuti; diluire con il brodo caldo e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata i gnocchi, scolarli man mano vengono a galla e riunirli al condimento con il basilico, mescolare bene il tutto e lasciare insaporire 1 minuto. Servire i gnocchi ripieni in tavola, cospargendovi sopra il grana. 

giovedì 20 agosto 2020

SEMIFREDDO all' ANGURIA

Ingredienti: 330g anguria a dadini, 200g panna vegetale da montare, 200g formaggio spalmabile, 100g zucchero, 18 savoiardi, cacao in polvere
Frullare l'anguria con lo zucchero e riporre in frigor per 30 minuti. Montare in una soffice nuvola la panna fredda, unirvi il formaggio spalmabile, il frullato di anguria e sbattere fino ad ottenere una crema omogenea. In uno stampo da plumcake adagiare 6 savoiardi uno accanto all'altro, colarvi sopra 1/3 della crema, livellare e spolverizzare con il cacao. Confezionare altri 2 strati uguali, terminando gli ingredienti; riporre in frigor il semifreddo per una notte, prima di servirlo in tavola.