martedì 18 dicembre 2018

CHEESECAKE al PANETTONE e MARRONI

Ingredienti: 2 fette di panettone tagliate orizzontalmente nello spessore di 1cm, 250g ricotta, 300g crema di marroni (la mia, leggi qui), 80g zucchero, 1 uovo, 20g farina OO, 50ml latte, 1 cucchiaio di cacao in polvere, trucioli di cioccolato, zucchero a velo
Con un cerchio di pasticceria del diametro di 18cm, tagliare a misura i dischi di panettone; appoggiare su una teglia rivestita di cartaforno il cerchio, adagiarvi sul fondo 1 fetta di panettone, compattando con una leggera pressione e spennellare la metà del latte. Sbattere a crema la ricotta con lo zucchero e l'uovo, unirvi la farina setacciata e versare 1/2 del composto sopra la base di panettone, livellandolo. Adagiarvi sopra l'altro disco di panettone e spennellarlo con il latte restante. Unire alla crema ricotta rimasta la crema di marroni, il cacao, incorporare bene il tutto e versare sopra il panettone, allargando in uno strato uniforme. Cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 45 minuti. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente, quindi sfilare l'anello passando la lama di un coltello lungo il bordo. Riporre la cheesecake in frigor per almeno 6 ore prima di servirla in tavola, guarnendola al centro con i trucioli di cioccolato e cospargendo lo zucchero a velo.

LASAGNE con FUNGHI e PISELLI

Ingredienti: 6 sfoglie pasta fresca per lasagne (350g), 600g funghi champignon affettati, 500g piselli surgelati, 250g carote a dadini, 100g cipolla tritata, 250g brie a dadini, 1lt latte, 90g burro, 90g farina O, 20g grana grattugiato, 1 cucchiaio prezzemolo tritato, noce moscata, sale, pepe
Mettere in un tegame la cipolla con le carote e i funghi, condire con 4 cucchiai di olio e rosolare 5 minuti; aggiungere i piselli, salare, pepare, mettere il coperchio e cuocere 15 minuti; spegnere il fuoco e aggiungere il prezzemolo. In un pentolino dai bordi alti fondere il burro, unirvi la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire con il latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore; togliere subito dal fuoco (la besciamella deve rimanere morbida). In una teglia di 26x20cm confezionare le lasagne in 6 strati uguali; spalmare sul fondo 2 cucchiaiate di besciamella, adagiare 1 sfoglia di pasta, 1/6 di condimento ai funghi, 1/6 di besciamella, 1/6 di brie e terminare cospargendo il grana. Cuocere le lasagne in forno già caldo a 200° per 35 minuti; togliere dal forno, lasciare intiepidire 5 minuti, prima di porzionare e servire le lasagne calde in tavola

lunedì 17 dicembre 2018

TORTA di VERDURE e ROBIOLA

Ingredienti: 250 farina OO, 50g farina integrale, 40g grana grattugiato, 150g cipolle rosse tritate grossolanamente, 140g mais lessato, 80g carciofini sottolio scolati e tagliuzzati (i miei, leggi qui), 280ml latte, 80ml olio, 2 uova, 100g robiola spezzettata, 30g ketchup, 1 bustina di lievito per torte salate, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, sale, pepe
Sbattere le uova con il latte e l'olio, incorporarvi 5g di sale, le farine setacciate con il lievito, aggiungere il grana, le cipolle, i carciofini, il mais, il prezzemolo e insaporire con una generosa macinata di pepe. Mescolare bene il tutto e versare l'impasto in una tortiera di 22cm di diametro, foderata di cartaforno, livellare la superficie, adagiarvi qua e là la robiola, facendola leggermente affondare nell'impasto e colarvi sopra in un cerchio concentrico il ketchup. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 1 ora (fare la prova stecchino); toglierla dal forno, lasciarla intiepidire 5 minuti, prima di porzionarla e servirla in tavola (ottimo accompagnamento per salumi).

PASTICCIO di CAVOLFIORI e WURSTEL

Ingredienti: 1 cavolfiore (1.2kg), 500g wurstel affumicati a rondelle spesse 1cm, 600ml latte, 60g grana grattugiato, 50g burro, 50g farina O, 1 cucchiaino colmo erbe di Provenza, noce moscata, olio, sale, pepe
Privare il cavolfiore del torsolo centrale e cuocerlo intero al vapore per 20 minuti; dividerlo in cimette e adagiarle in una pirofila da forno unta. Distribuirvi sopra i wurstel, le erbe di Provenza, salare, pepare e condire con un filo di olio. In un pentolino dai bordi alti fondere il burro, unirvi la farina facendo attenzione a non formare grumi, colarvi a filo il latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore. Togliere subito dal fuoco in modo che la besciamella rimanga morbida e colarla sopra cavolfiori e wurstel, coprendo interamente; cospargere il grana e cuocere il pasticcio in forno già caldo a 200° per 20 minuti. Servire subito caldo in tavola.

domenica 16 dicembre 2018

ALBERELLI di CREME CARAMEL

Ingredienti: 450ml latte fresco intero, 150ml panna liquida, 4 uova, 130g zucchero, 1 stecca di vaniglia, 150g zucchero di canna
Mettere la stecca di vaniglia nel latte, portare a bollore, spegnere il fuoco e lasciare in infusione per 1 ora; filtrare il latte e mescolarvi la panna. Sbattere le uova con lo zucchero, e incorporarvi a filo il mix di latte. Mettere in un pentolino lo zucchero di canna con 60ml d'acqua, portare a bollore e cuocere fino a che sarà dorato; lasciare intiepidire e versare il caramello così ottenuto in 4 formine di silicone per tortine a forma di alberello e rigirarlo, coprendo l'intera superficie, lasciarlo raffreddare e solidificare. Suddividere nelle formine il composto preparato, adagiarle in una teglia dai bordi alti e aggiungere acqua calda che arrivi a 1/3 delle formine. Cuocere così a bagnomaria i creme caramel in forno già caldo a 180° per 40 minuti; togliere dal forno, lasciare raffreddare a temperatura ambiente, quindi riporre i frigor per almeno 5 ore. Capovolgere gli alberelli di creme caramel sui singoli piattini e servire subito in tavola.

sabato 15 dicembre 2018

GNOCCHI di POLENTA e BRIE

Ingredienti: 250g farina di grano saraceno a cottura rapida, 500ml latte, 400ml acqua, 400g polpa di pomodoro, 100g brie in 24 cubetti, 40g grana grattugiato, 1 cucchiaio colmo di sale grosso, 1 cucchiaino di origano, olio, sale
Versare in un tegame il latte e l'acqua, portare a bollore, unire il sale grosso e versare a pioggia la farina, sbattendo con una frusta, facendo attenzione a non formare grumi; mescolare e cuocere la polenta 10 minuti fino a che sarà soda. Spegnere il fuoco e lasciarla quasi raffreddare; con l'aiuto di un dosatore per dolci formare 24 palline di polenta, mettervi al centro 1 cubetto di brie, arrotolare fra le mani e adagiare i gnocchi uno accanto all'altro in una pirofila unta. Mescolare la polpa di pomodoro con 1 cucchiaio di olio, l'origano, una presa di sale e versare attorno ai gnocchi; cospargere con il grana, irrorare con un filo di olio e cuocere i gnocchi in forno già caldo a 180° per 30 minuti; togliere dal forno, lasciare intiepidire 5 minuti e servire i gnocchi di polenta in tavola.

venerdì 14 dicembre 2018

MADELEINE alla VANIGLIA

Ingredienti: 150g farina OO, 150g zucchero, 80g burro, 3 uova, 5g lievito per dolci, 1 cucchiaino raso essenza di vaniglia, zucchero a velo, sale
Montare a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, aggiungere il burro fuso e intiepidito, la farina setacciata con il lievito e l'essenza di vaniglia, amalgamando bene il tutto. Versare l'impasto in 24 formine di silicone per madeleine e riporre in frigor per 1 ora. Cuocere in forno già caldo a 200° per 5 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella prima di rimuovere le madeleine dalle formine; servirle in tavola cosparse con lo zucchero a velo.

giovedì 13 dicembre 2018

QUICHE di ZUCCA e RICOTTA

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda, 700g zucca a dadini, 140g cipolle tritate, 400g ricotta, 50g radicchio rosso tagliuzzato, 50g parmigiano grattugiato, 2 uova, noce moscata, olio, sale, pepe
Srotolare la pasta sfoglia e adagiarla con la sua cartaforno in una tortiera di 26cm di diametro, facendola ben aderire lungo i bordi, bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e riporre in frigor fino all'utilizzo. Riunire in padella la zucca con le cipolle, 4 cucchiai di olio, una presa di sale, mettere il coperchio e cuocere 15 minuti; spegnere il fuoco e insaporire con una generosa grattata di noce moscata. Saltare in padella il radicchio con 2 cucchiai di olio e una presa di sale, per 5 minuti a fiamma vivace, spegnere e lasciare intiepidire. Riunire in una ciotola la ricotta con il radicchio, le uova, correggere di sale, pepare, mescolare, aggiungere il composto di zucca e il parmigiano. Amalgamare bene il tutto e versare il composto nel guscio di pasta, livellarlo e rigare la superficie con una forchetta. Cuocere la quiche in forno già caldo a 200° per 30 minuti, togliere dal forno, lasciare intiepidire 5 minuti, prima di servire la quiche in tavola.

BRIOCHE SVEDESI di SANTA LUCIA

Ingredienti: 350g farina OO, 120ml latte, 100g zucchero, 60g burro, 2 tuorli, 3g lievito di birra disidratato, 1 bustina di zafferano, 24 uvette, latte, zucchero a velo
Scaldare il latte, sciogliervi il burro, lo zucchero e lo zafferano e lasciare intiepidire. Mescolare in una capiente ciotola la farina con il lievito, colarvi il liquido e impastare velocemente fino ad ottenere una massa elastica e omogenea. Formare un panetto, metterlo nella ciotola, coprire con pellicola e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 2 ore. Dividere l'impasto in 12 palline di uguale peso, stendere in rotoli lunghi una spanna e arrotolare le due stremità in senso inverso formando una esse. Porvi al centro delle piegature 2 uvette e adagiare man mano le brioche su una teglia rivestita di cartaforno, distanziate. Mettere a lievitare ancora in forno spento e con lo sportello chiuso per 1 ora; spennellare le brioche con poco latte e cuocerle in forno già caldo a 220° per 12 minuti. Togliere dal forno, cospargere con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire le brioche di Santa Lucia in tavola.
Oggi 13 dicembre si festeggia in Lombardia Santa Lucia, la festa che anticipa il Natale; è proprio questa Santa che cavalcando l'asinello porta nella magica notte doni golosi e giocattoli ai bambini.

mercoledì 12 dicembre 2018

RISOTTO alle RAPE e PARMIGIANO

Ingredienti: 500g riso Carnaroli, 500g rape a dadini, 100g carote a cubettini, 80g cipolla tritata, 130ml vino bianco, 100g passata di pomodoro, 1.5lt brodo vegetale, 110g parmigiano grattugiato, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, olio, sale, pepe
Riunire in un largo tegame le rape con le carote e la cipolla, condire con 4 cucchiai di olio, salare, pepare e rosolare a fiamma vivace per 10 minuti. Tostare 2 minuti, quindi innaffiare con il vino e lasciarlo sfumare; aggiungere la passata di pomodoro, diluire con il brodo caldo e correggere di sale. Riportare a bollore e cuocere il risotto per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, unire il prezzemolo e il parmigiano, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

PANE di CANAPA al LATTE

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 20g zucchero, 230ml latte, 200ml acqua, 630g farina O, 40g farina di canapa, 45ml olio, 20g sale
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero, il latte e l'acqua tiepidi, unire le farine, l'olio e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto e su un piano infarinato formare una pagnotta ovale e adagiarla su una teglia rivestita di cartaforno. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Cuocere il pane in forno già caldo a 210° per 15 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 35 minuti. Togliere il pane dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di affettare la pagnotta e servirla in tavola.

martedì 11 dicembre 2018

COSCIOTTI in UMIDO con OLIVE

Ingredienti: 4 cosciotti di pollo (1.6kg), 180g carote tritate, 110g cipolle tritate, 150g olive taggiasche, 400g polpa di pomodoro, 230ml vino rosso, 2 foglie di alloro, olio, sale, pepe
In una capiente padella scaldare 4 cucchiai di olio e rosolare i cosciotti 5 minuti per lato, a fiamma vivace. Aggiungere il trito di carote e cipolle, l'alloro e lasciare insaporire 10 minuti; innaffiare con il vino e lasciarlo sfumare per 5 minuti. Unire la polpa di pomodoro, le olive, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa 1 ora, girando la carne e mescolando il fondo di cottura, dopo 30 minuti. Servire subito caldo in tavola i cosciotti di pollo su un lettino di polenta, irrorando con il sughetto.

TORTA di YOGURT all' UVA PASSA

Ingredienti: 200g farina OO, 60g farina integrale, 270g yogurt al naturale, 250g zucchero, 3 uova, 160g uva fragola appassita, 1 bustina di lievito per dolci, la scorza grattugiata di 1 limone, sale, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, diluire con lo yogurt, aggiungere le farine setacciate con il lievito, la scorza del limone e per ultimo l'uva, mescolando bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera del diametro di 22cm, foderata di cartaforno, livellare la superficie e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 50 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno, decorare con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la torta in tavola.

lunedì 10 dicembre 2018

MINESTRA di ZUCCA e FUNGHI

Ingredienti: 400g zucca a dadini, 250g funghi cremini affettati, 80g cipolla tritata, 1.5lt brodo vegetale, 120g ditalini di pasta, 1 rametto di rosmarino, noce moscata, olio, sale
Mettere in un tegame la zucca con i funghi, la cipolla, una presa di sale, condire con 3 cucchiai di olio, e rosolare a fiamma vivace 5 minuti. Aggiungere il rosmarino diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere la minestra per 40 minuti a fiamma bassa e con il coperchio, mescolandola di tanto in tanto. Unire i ditalini e proseguire la cottura per altri 10 minuti, sempre coperto; spegnere il fuoco, insaporire con una generosa gratta di noce moscata e servire subito la minestra calda in tavola.

GAUFRES con CREMA NOCCIOLE

Ingredienti: 200ml latte, 130g farina, 4 uova, 80g burro, 20g zucchero, 200g crema di nocciole bianca,  4g lievito per dolci, 1 bustina di vanillina, cacao in polvere, burro, sale
Riunire in una ciotola la farina setacciata con il lievito, un pizzico di sale, lo zucchero, la vanillina, mescolare le polveri e diluire a filo con il latte, il burro fuso e intiepidito, e intridervi i tuorli. Montare a neve soda gli albumi, e incorporarli al composto, mescolando bene il tutto. Scaldare l'apposita cialdiera alla massima temperatura, spennellarla con poco burro e adagiarvi distanziate 4 cucchiaiate di impasto per volta; chiudere la cialdiera e cuocere per 4 minuti fino a che le gaufres risulteranno dorate. Spalmarvi sopra 1 cucchiaino colmo di crema di nocciole, spolverizzare il cacao e servire subito tiepide le gaufres in tavola.

domenica 9 dicembre 2018

PASTA al FORNO con le RAPE

Ingredienti: 500g tortiglioni, 700g rape violette a dadini, 220g prosciutto cotto a cubetti, 500ml latte, 40g burro, 40g farina O, 50g pecorino grattugiato, 30g grana grattugiato, 1 cucchiaino colmo erbe di Provenza, noce moscata, olio, sale, pepe
Riunire in padella le rape con il prosciutto, le erbe di Provenza, condire con 4 cucchiai di olio, salare, insaporire con una macinata di pepe e rosolare a fiamma vivace per 15 minuti. In un pentolino dai bordi alti sciogliere il burro, incorporarvi la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire a filo con il latte, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, salare e mescolare fino a che la besciamella inizierà a fremere; togliere dal fuoco e lasciare intiepidire. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata i tortiglioni per 8 minuti, scolarli e mescolarli al condimento di rape e al pecorino. Versare in una pirofila unta, livellare in uno strato uniforme, colarvi sopra la besciamella coprendo interamente e cospargervi il grana. Coprire con un foglio di alluminio e cuocere la pasta in forno già caldo a 180° per 25 minuti; scoprire e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Servire subito la pasta calda in tavola.

sabato 8 dicembre 2018

TORTA ROVESCIATA di BANANE al COCCO

Ingredienti: 200g farina OO, 80g farina di cocco, 120ml latte di cocco, 240g zucchero, 100ml olio, 3 uova, 5 banane baby tagliate a 1/2 per lungo, 20g zucchero di canna, 1 bustina lievito per dolci, zucchero a velo
Foderare di cartaforno una tortiera di 22cm di diametro, cospargervi lo zucchero di canna e adagiarvi sopra  a raggiera le banane con il taglio rivolto verso il basso. Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero, diluire con il latte e l'olio e incorporarvi le farine setacciate con il lievito. Versare l'impasto sopra le banane, livellare la superficie con il dorso di un cucchiaio e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 45 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno, lasciarla intiepidire 5 minuti, quindi rovesciarla su un piatto, rimuovere delicatamente la cartaforno, cospargere lo zucchero a velo e mettere la torta a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

venerdì 7 dicembre 2018

BASE di PIZZA SENZA GLUTINE

Ingredienti: 400g farina di riso, 100g farina di grano saraceno, 100g amido di mais, 370ml acqua, 100g passata di pomodoro, 7g lievito di birra disidratato, origano, olio, sale
Mettere nell'impastatrice le farine con l'amido e il lievito, mescolare, diluire con l'acqua tiepida e 35ml di olio, aggiungere 8g di sale, azionare l'apparecchio e impastare 5 minuti. Prelevare l'impasto, formare una palla, metterla in una ciotola, coprire con pellicola e riporre a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 1 ora. Riprendere l'impasto e dividerlo in 4 palline di uguale peso, allargando le pizze nel diametro di 23cm; adagiarle su 2 teglie rivestite di cartaforno e mettere nuovamente a lievitare in forno spento e chiuso per altre 2 ore. Spalmare sulle basi la passata di pomodoro, salare, insaporire con una presa di origano, irrorare con un filo di olio e cuocere in forno già caldo a 250° per 15 minuti. A questo punto ci sono 2 varianti:
1- farcire le pizze a piacimento e proseguire la cottura in forno per altri 5 minuti;
2- lasciare raffreddare le basi, riporle singolarmente in sacchetti per alimenti e congelarle. Al bisogno farcire le pizze ancora da congelate e cuocerle in forno già caldo a 200° per 10 minuti.

POLPETTONE RIPIENO di BROCCOLI

Ingredienti: 500g carne macinata di manzo, 270 carne macinata di maiale, 440g cimette di broccoli, 160g mozzarella tagliuzzata, 70g grana grattugiato, 50g pangrattato, 2 uova, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, la scorza grattugiata di 1/2 pompelmo rosa, olio, sale, pepe
Cuocere i broccoli a vapore per 15 minuti, schiacciarli grossolanamente con i rebbi di una forchetta e lasciare raffreddare. In una capiente ciotola riunire le carni macinate con il prezzemolo, il grana, il pangrattato, la scorza del pompelmo, le uova, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe e impastare il tutto fino al formarsi di una massa omogenea. Su un grande foglio di cartaforno allargare la massa in un rettangolo di 1cm di spessore; distribuirvi sopra i broccoli, un pizzico di sale, cospargere la mozzarella e irrorare con un filo di olio. Partendo dal lato più corto del rettangolo, arrotolare il polpettone su se stesso, aiutandovi con la cartafonro; compattare bene con le mani sigillando,  e adagiare il polpettone sollevandolo con la cartaforno, in uno stampo a cassetta. Cuocere il polpettone in forno già caldo a 200° per 45 minuti, coprirlo e proseguire la cottura per altri 15 minuti. Togliere il polpettone dal forno e lasciarlo riposare 10 minuti, prima di tagliarlo in fette spesse 3cm e servirlo in tavola.

giovedì 6 dicembre 2018

RAVIOLI di SEGALE alle CIME di RAPA

Ingredienti 150g  farina di segale, 150g farina O, 1 uovo, 200g foglie di cime di rapa, 150g ricotta, 100ml latte, 100g gambi di cime di rapa tagliuzzati, 450g passata di pomodoro, 60g cipolla rossa tritata, 50g pecorino grattugiato, 50g parmigiano grattugiato, 1 cucchiaio colmo di pangrattato, 1 spicchio di aglio, noce moscata, olio, sale, pepe
Mescolare le due farine e impastarle con 1 cucchiaio d'olio, l'uovo sbattuto con un pizzico di sale e il latte, manipolando a lungo, fino ad ottenere un impasto di buona consistenza, liscio e compatto; avvolgerlo in un tovagliolo infarinato e lasciare a riposo per 1 ora a temperatura ambiente. Nel frattempo sbollentare in acqua bollente e salata le foglie di cime di rapa per 2 minuti, scolarle e tritarle grossolanamente. Rosolare in 1 cucchiaio d'olio l'aglio schiacciato per 1 minuto, unirvi il trito di cime di rapa e lasciare insaporire 2 minuti; spegnere i fuoco, lasciare intiepidire, aggiungere la ricotta, il pecorino, il pangrattato, salare e amalgamare bene il tutto. Riprendere la pasta e spianarla sottilmente; adagiare i mucchietti di ripieno in una fila orizzontale e piegarvi sopra la pasta, pigiando bene attorno al ripieno. Ritagliare i ravioli in tanti quadrati di 5cm per lato con una rotella dentellata, adagiandoli man mano su un tovagliolo infarinato e lasciarli riposare 1 ora prima di cuocerli in acqua bollente e salata per 3 minuti. Nel frattempo rosolare in 4 cucchiai di olio la cipolla con i gambi per 15 minuti, aggiungere la passata di pomodoro, salare, pepare, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa 10 minuti. Scolare i ravioli, riunirli al condimento e lasciare insaporire 2 minuti; servire i ravioli in tavola, cosparsi con il parmigiano.

CUBOTTI alla CREMA GIANDUIA

Ingredienti: 100g farina OO, 100g fecola di patate, 4 uova grandi, 150g zucchero, 600g crema gianduia, 200g panna vegetale da montare, 7g lievito per dolci, latte, sale
Sbattere i tuorli con lo zucchero a crema gonfia e spumosa, incorporarvi la farina setacciata con la fecola e il lievito e per ultimo gli albumi montati a neve ben ferma con un pizzico di sale, mescolando dall'alto verso il basso per non smontare. Versare l'impasto in una teglia quadrata di 30cm per lato e foderata di cartaforno, livellare con il dorso di un cucchiaio e cuocere in forno già caldo a 180° per 30 minuti (fare a prova stecchino); togliere dal forno e mettere il dolce su una gratella a raffreddare. Tagliare il dolce in 3 quadrati uguali, spennellare con poco latte e spalmare su 2 quadrati 200g di crema gianduia per strato, poi ricomporre il dolce. Montare in una soffice nuvola la panna e con una sac a poche con la punta a stella ricoprire l'intera superficie con strisce parallele; riporre il dolce in frigor per 3 ore. Mettere nella stessa sac a poche la crema gianduia restante e formare sul dolce delle strisce parallele alternate alla panna. Tagliare il dolce in 16 cubotti  e con uno stuzzicadenti rigarli al centro, partendo dal lato opposto delle strisce,formando così il decoro; riporre in frigor fino al momento di servire i cubotti in tavola.
Il mito di Babbo Natale è legato alla figura di San Nicola che si festeggia oggi 6 dicembre, e che in molte città italiane e paesi europei porta i doni ai bambini.

mercoledì 5 dicembre 2018

RISOTTO ai FUNGHI e TALEGGIO

Ingredienti: 500g riso Carnaroli, 500g funghi prataioli affettati, 90g cipolla tritata, 1.5lt brodo vegetale, 130ml vino bianco, 100g taleggio a dadini, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, olio, sale, pepe
Riunire in un largo tegame i funghi con la cipolla, 4 cucchiai di olio, una presa di sale, una macinata di pepe e rosolare a fiamma vivace 10 minuti; aggiungere il riso e fare insaporire 3 minuti. Innaffiare con il vino, lasciarlo sfumare, diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere il risotto 16 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, aggiungere il taleggio e il prezzemolo, mescolare vigorosamente, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 2 minuti, prima di servirlo in tavola.

martedì 4 dicembre 2018

PITA GRECA all' ORIGANO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 250g farina OO, 250g farina manitoba, 300ml acqua, 15g zucchero, 15g sale, 1 cucchiaio colmo di origano, curcuma in polvere
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con l'acqua tiepida, lo zucchero, le farine, l'origano, una presa di curcuma e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto dividerlo in 8 palline di uguale peso, adagiarle distanziate su una teglia rivestita di cartaforno e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 3 ore. Prendere le palline, e tirarle con il mattarello in cerchi del diametro di 18cm; adagiarle su dei fogli di cartaforno a 2 a 2, distanziate. Mettere nuovamente a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per altre 3 ore. Spennellare le pita con acqua e cuocerle in forno già caldo a 250° per 7 minuti; servirle subito calde in tavola.

lunedì 3 dicembre 2018

GNOCCHI INTEGRALI di ZUCCA con CASTAGNE

Ingredienti: 800g zucca mondata e a dadini, 400g farina integrale, 1 uovo, 180g castagne lesse sbucciate, 90g burro, 60g grana grattugiato, 1 ciuffo di salvia, noce moscata, farina integrale, sale
Mettere in padella la zucca, diluire con 1 bicchiere di acqua, coprire e cuocere 20 minuti; schiacciare la zucca con una forchetta e lasciarla raffreddare. Riunire in una ciotola la zucca con la farina, l'uovo, salare, insaporire con una gratta di noce moscata e impastare velocemente il tutto fino al formarsi di una massa omogenea; riporre in frigor per 30 minuti. Prelevare 1 cucchiaino di impasto, rotolarlo fra le mani e ripassarlo nella farina, formando così i gnocchi, adagiandoli man mano su un canovaccio infarinato. Riunire in un pentolino il burro con la salvia e le castagne, mettere sul fuoco e soffriggere a fiamma bassa per 6 minuti; nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata i gnocchi per 4 minuti, scolarli e adagiarli su piatti caldi. Cospargervi sopra il grana, distribuirvi le castagne e colarvi a filo il burro; servire subito i gnocchi caldi in tavola.

BUDINO ai CACHI

Ingredienti: 150 polpa di cachi frullata grossolanamente, 300ml latte, 100ml panna liquida, 100g zucchero, 40g amido di mais, 1 uovo, cacao in polvere
In un pentolino dai bordi alti sbattere l'uovo con lo zucchero e l'amido, diluire con la panna e il latte e porre sul fuoco; mescolando portare a bollore. Abbassare la fiamma al minimo e cuocere 3 minuti, sempre mescolando; spegnere il fuoco, aggiungere i cachi, sbattere e versare il composto in 4 bicchierini. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente, poi riporre il budino in frigor per almeno 3 ore. Servire il budino in tavola, cospargendolo con il cacao setacciato.

domenica 2 dicembre 2018

POLLO con FUNGHI e ZUCCA

Ingredienti: 1 pollo intero da 1kg, 800g zucca a cubotti, 500g funghi cremini tagliati a 1/2, 100g cipolla bianca a spicchietti, 1 rametto di rosmarino, olio, sale
Legare con dello spago da cucina le cosce del pollo, incrociandole, e adagiarlo in una pirofila da forno. Riunire in una capiente ciotola la zucca con i funghi e la cipolla, condire con 5 cucchiai di olio, salare, mescolare e mettere il mix attorno al pollo. Unire il rosmarino e cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti. Girare il pollo, mescolare le verdure e proseguire la cottura per altri 30 minuti; servire subito caldo in tavola, irrorando con il fondo di cottura.

sabato 1 dicembre 2018

SFOGLIATELLE NAPOLETANE alle MELE

Ingredienti: 500g farina OO, 200g strutto, 200ml acqua, 20g miele di acacia, 300g confettura di mele (la mia, leggi qui), sale, zucchero a velo
Impastare la farina con l'acqua, un pizzico di sale e il miele, manipolando energicamente, fino al formarsi di una massa liscia ed uniforme; formare una palla, ungerla con una parte di strutto e lasciare riposare a temperatura ambiente 30 minuti. Stendere l'impasto sottilissimo con l'apposito utensile, formando una unica striscia lunga, larga 20cm; partendo da una stremità arrotolare 10cm di impasto, quindi man mano ungere con lo strutto la sfoglia, arrotolandola ben stretta. Spalmare tutto l'esterno del rotolo con lo strutto e riporre in frigor per 12 ore. Tagliare il rotolo in 12 fette uguali; premere con i pollici al centro verso l'esterno della fetta, in modo che pian piano si formi una campana. Farcire con la confettura, sigillare bene i bordi fra loro e adagiare man mano distanziate le sfogliatelle su una teglia rivestita di cartaforno.  Cuocerle in forno già caldo a 180° per 20 minuti, fino a che saranno dorate; togliere le sfogliatelle dal forno e metterle a raffreddare su una gratella, prima di servirle in tavola, cosparse con lo zucchero a velo.

venerdì 30 novembre 2018

FRITTELLINE di POLENTA e FONTINA

Ingredienti: 160g farina di grano saraceno per polenta rapida, 100g fontina a dadini, 40g parmigiano grattugiato, 1 rametto di timo, olio per frittura, sale grosso, sale
Portare a bollore 700ml di acqua, appena freme aggiungere un pizzico di sale grosso e versare la farina a pioggia, sbattendo con una frusta; portare a bollore e cuocere la polenta 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, aggiungere la fontina, il parmigiano, le foglioline di timo e mescolare fino a che il formaggio si fonda e si formi un composto omogeneo. Lasciare intiepidire, quindi prelevare il composto a cucchiaiate e versarlo in olio bollente, lasciando dorare da entrambi i lati. Scolare le frittelline, passarle su carta assorbente e servirle subito in tavola (sono ottime anche fredde).

giovedì 29 novembre 2018

TORTA ROVESCIATA di MELE e YOGURT

Ingredienti: 200g mele golden a fettine, 100g mele grattugiate, 250g farina OO, 130g yogurt alla vaniglia, 80ml olio di semi, 3 uova, 200g zucchero, 20g zucchero di canna, 7g lievito per dolci, 1 cucchiaio grappa alla mela, sale, zucchero a velo
Mescolare le mele grattugiate con la grappa e tenere da parte. Foderare di cartaforno una tortiera di 22cm di diametro, cospargevi lo zucchero di canna e adagiarvi le fettine di mela in cerchi concentrici. Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, diluire con lo yogurt e l'olio, aggiungere la farina setacciata con il lievito e incorporarvi per ultimo le mele con la grappa. Mescolare bene il tutto e versare l'impasto nella tortiera sopra le mele; livellare con il dorso di un cucchiaio e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 45 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno, lasciare intiepidire 5 minuti, quindi rovesciare la torta su un piatto e rimuover delicatamente la cartaforno. Cospargere con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la torta in tavola.

mercoledì 28 novembre 2018

RISOTTO al POLLO e PESTO

Ingredienti: 500g riso Carnaroli, 300g petto di pollo a dadini, 200g carote tritate, 80g cipolla tritata finemente, 40g pancetta a fiammifero, 150ml vino bianco, 1.5lt brodo di pollo, 50g pesto di basilico (il mio, leggi qui), 50g grana grattugiato, olio, sale, pepe
Riunire in un largo tegame la cipolla con le carote, il pollo e la pancetta, condire con 3 cucchiai di olio, salare, insaporire con una macinata di pepe e rosolare a fiamma vivace 10 minuti. Aggiungere il riso, tostarlo 3 minuti, quindi innaffiare con il vino e lasciarlo sfumare. Diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere il risotto 16 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, unire il pesto e il grana, mescolare vigorosamente, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 2 minuti, prima di servirlo in tavola.

martedì 27 novembre 2018

QUICHE alla VERZA e CALDARROSTE

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia rotondo, 600g verza a listarelle, 190g caldarroste sbucciate e a pezzettini, 90g cipolla rossa tritata, 170g emmenthal a dadini, 2 uova, 50ml latte, 1 cucchiaino raso di cumino, olio, sale, pepe
Riunire in padella la cipolla con la verza e il cumino, condire con 4 cucchiai di olio, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe e rosolare a fiamma alta per 5 minuti; diluire con 100ml di acqua, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa 10 minuti. Spegnere il fuoco, aggiungere le caldarroste e lasciare raffreddare. In una tortiera di 26cm di diametro adagiare la sfoglia con la sua cartaforno facendo ben aderire ai bordi, bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e cospargervi 1/2 del formaggio. Cospargervi sopra il ripieno di verza, sbattere le uova con il latte e un pizzico di sale, e colarlo sopra; livellare il composto in uno strato uniforme e terminare con l'emmenthal tenuto da parte. Cuocere la quiche in forno già caldo a 200° per 25 minuti; togliere dal forno e lasciare intiepidire 5 minuti, prima di servire la quiche in tavola.

lunedì 26 novembre 2018

TRANCI di MILLEFOGLIE alla VANIGLIA

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 30g zucchero di canna, 2 uova, 200g zucchero, 40g farina OO, 450ml latte,  50ml panna liquida, 100g panna fresca da montare, 20g zucchero a velo, 1cucchiaino vaniglia in polvere, zucchero a velo
Srotolare la pasta sfoglia, tagliarla in 3 rettangoli di uguale misura e adagiarli su una placca rivestita di cartaforno, bucherellandoli con i rebbi di una forchetta; cuocere in forno già caldo a 200° per 20 minuti. Spolverizzare le sfoglie con lo zucchero di canna e metterle in forno per altri 2 minuti a caramellare; togliere dal forno e porre a raffreddare su una gratella. In un pentolino dai bordi alti sbattere le uova con lo zucchero e la farina, diluire con il latte e la panna liquida, facendo attenzione a non formare grumi. Aggiungere per ultimo la vaniglia, porre sul fuoco e mescolando portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo e sempre mescolando cuocere 3 minuti. Lasciare raffreddare la crema a temperatura ambiente mescolandola. poi metterla in frigor per 30 minuti. Sbattere in una nuvola soffice la panna fresca fredda da frigor, aggiungere lo zucchero a velo, continuare a montare e incorporare alla crema vaniglia. Spalmare su 2 sfoglie la crema e comporre la millefoglie, adagiarvi sopra la sfoglia restante, pressando leggermente per compattare; riporre il dolce nel congelatore per 2 ore. Tagliare la millefoglie con un coltello seghettato in 8 tranci uguali, spolverizzare con lo zucchero a velo e riporre in frigo fino al momento di servire i tranci di millefoglie in tavola.

PIROFILA di PATATE e ZUCCA

Ingredienti: 800g patate rosse, 430g zucca a cubetti, 180g cipolle rosse a spicchietti, 2 foglie di alloro, noce moscata, olio, sale
Lavare con una spazzolina le patate e tagliare a cubetti, mettendole man mano in una ciotola con acqua fredda che scorre; lasciarle in ammollo per 30 minuti. Scolare le patate e mescolarle con la zucca e le cipolle, condire con 4 cucchiai di olio, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, e versare il tutto in una pirofila da forno, allargando in uno strato uniforme. Aggiungere l'alloro e cuocere in forno già caldo a 200° per 50 minuti, mescolando a metà cottura; servire subito il contorno caldo in tavola.

PAGNOTTA PROVENZALE ai CECI

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 20g zucchero, 150ml latte, 290ml acqua, 620g farina O, 60g farina di ceci, 40ml olio, 1 cucchiaio erbe di Provenza, 20g sale, pepe
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero, aggiungere l'acqua e il latte tiepidi, le farine, l'olio, le erbe di Provenza, una macinata di pepe e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare 10 minuti. Prelevare l'impasto, adagiarlo su un piano infarinato, formare una pagnotta ovale e adagiarla su una teglia rivestita di cartaforno; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Cuocere la pagnotta in forno già caldo a 200° per 15 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 30 minuti. Togliere la pagnotta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di affettare il pane e servirlo in tavola.

domenica 25 novembre 2018

PASTINE di MELE e UVETTA

Ingredienti: 250g farina OO, 100g zuchero, 100g burro, 160g mela rossa grattugiata, 70g uvetta, 1 uovo, 6g lievito per dolci, 15g zucchero di canna
Riunire in una capiente ciotola la farina con lo zucchero e il lievito, aggiungere il burro ammorbidito a temperatura ambiente, l'uovo e impastare velocemente; unire per ultimo la mela e l'uvetta, e mescolare con una forchetta fino al formarsi di una massa omogenea. Con l'aiuto di due cucchiaino formare 30 mucchietti distanziati, su una teglia rivestita di cartaforno; cospargere con lo zucchero di canna e cuocere le pastine in forno già caldo a 180° per 20 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire le pastine in tavola.

FOCACCIA al PESTO e TALEGGIO

Ingredienti: 340g esubero di pasta madre, 640g farina O, 350ml acqua, 160ml latte, 110g pesto di basilico (il mio, leggi qui), 200g taleggio a dadini, 1 grosso pomodoro cuor di bue a dadini (250g), 50ml olio extravergine di oliva, 15g zucchero, 15g sale, 1 cucchiaino colmo di origano, sale
Sciogliere l'esubero in 180ml di acqua tiepida, versare nel'impastatrice, aggiungere 340g di farina e impastare 3 minuti; lasciare riposare 2 ore. Aggiungere la restante acqua tiepida, lo zucchero, la farina rimasta, 30ml di olio, l'origano e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Versare l'impasto in una teglia di 27x29cm foderata di cartaforno, e con le punta delle dita unte, allargarlo in uno strato uniforme; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 6 ore. Fare un'emulsione con il latte, l'olio tenuto da parte, un pizzico di sale, versarlo sopra la focaccia e cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti. Spalmare sulla focaccia il pesto, distribuire il taleggio, i dadini di pomodoro, e proseguire la cottura per altri 10 minuti; servire subito calda la focaccia in tavola, tagliata in tranci.
Questa ricetta la dedico a PASTA PESTO DAY; gusta la pasta al pesto dal 19 al 25 novembre in uno dei ristoranti aderenti e aiuti Genova.
Leggi qui la lista dei ristoranti che aderiscono al progetto.

sabato 24 novembre 2018

PANINI al CIOCCOLATO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 100ml latte, 80g zucchero, 150g farina OO, 150g farina manitoba, 50g burro, 1 uovo, 10 barrette cioccolato al latte, zucchero a velo
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con latte tiepido, il burro fuso, lo zucchero, le farine e l'uovo; azionare l'apparecchio e impastare 8 minuti. Prelevare l'impasto e tirarlo su un piano infarinato in un rettangolo stretto e lungo, spesso 1cm; tagliarlo in 10 rettangoli uguali. Tagliare a metà per lungo le barrette di cioccolato e adagiarle parallele nei rettangoli di pasta; richiudere i panini su se stessi,arrotolandoli dal lato più lungo, sigillando bene i bordi. Adagiare i panini distanziati su una teglia rivestita di cartaforno e metterli a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 6 ore. Cuocerli in forno già caldo a 200° per 16 minuti, con una ciotola d'acqua posta sul fondo; togliere dal forno, cospargere con lo zucchero a velo, e mettere i panini al cioccolato a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.

venerdì 23 novembre 2018

TORTIGLIONI con STRACCETTI e CAROTE

Ingredienti: 500g tortiglioni, 180g carote a rondelle, 400g straccetti di manzo, 80g cipolla tritata, 100g passata di pomodoro, 100ml vino rosso, 80g grana grattugiato, 1 chiodo di garofano, olio, sale, pepe
Riunire in padella gli straccetti con la cipolla, 4 cucchiai di olio, il chiodo di garofano e rosolare a fiamma vivace 5 minuti; innaffiare con il vino lasciarlo sfumare, aggiungere la passata, diluire con 200ml di acqua, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe, mettere il coperchio e brasare a fiamma bassa per 20 minuti. Cuocere la pasta con le carote, in abbondante acqua bollente e salata 10 minuti, scolare e riunire al condimento. Lasciare insaporire 2 minuti spadellando, impiattare su piatti caldi, cospargere con il grana e servire subito i tortiglioni in tavola.

giovedì 22 novembre 2018

BUDINO alla VANIGLIA e CASTAGNE

Ingredienti: 450ml latte, 50ml panna liquida fresca, 150g zucchero, 50g farina OO, 1 uovo, 1 bacca di vaniglia, 80g crema di marroni (la mia, leggi qui), 8 castagne lesse sbucciate e sbriciolate grossolanamente (le mie, leggi qui), topping al caramello
Portare a bollore il latte con la panna, spegnere il fuoco e unirvi la bacca di vaniglia tagliata per lungo; coprire e lasciare riposare per 3 ore, poi togliere la bacca di vaniglia. In un pentolino dai bordi alti sbattere l'uovo a crema con lo zucchero, unirvi la farina setacciata e diluire poco alla volta con il latte aromatizzato Portare a bollore mescolando, abbassare la fiamma al minimo e cuocere 3 minuti. In 4 coppette suddividere al centro la crema di marroni, colarvi sopra la crema calda e lasciare raffreddare raffreddare a temperatura ambiente. Cospargere le castagne, colarvi sopra a filo il topping e riporre il budino in frigor fino al momento di servirlo in tavola.

mercoledì 21 novembre 2018

RISOTTO alla ZUCCA con SALSICCIA e CASTAGNE

Ingredienti: 600g riso Carnaroli, 500g zucca tritata grossolanamente, 250g salsiccia sbriciolata, 200g castagne lesse a pezzettini (le mie, leggi qui), 110g cipolla rossa tritata finemente, 1.8lt brodo vegetale, 180ml vino rosè, 100g parmigiano grattugiato, 1 foglia di alloro, noce moscata, olio, sale
In un largo tegame riunire la cipolla con la salamella, condire con 2 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace 5 minuti. Aggiungere la zucca, l'alloro, una presa di sale e appassire per 10 minuti; unirvi il riso e tostarlo 2 minuti. Innaffiare con il vino, lasciarlo sfumare, diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere il risotto 10 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Aggiungere le castagne e proseguire la cottura per altri 6 minuti. Spegnere il fuoco, unire il parmigiano, una generosa grattata di noce moscata, mescolare vigorosamente, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

martedì 20 novembre 2018

TORTA di ZUCCA e CIOCCOLATO

Ingredienti: 200g zucca cruda tritata finemente, 250g farina OO, 120ml olio di semi, 3 uova, 200g zucchero, 50g cioccolato fondente in scaglie, 40g cioccolato alle mandorle tagliuzzato, 30g cacao in polvere, 100g crema alla gianduia, 12g lievito per dolci, 1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere, zucchero a velo
Mettere nel frullatore la zucca ed emulsionarla con l'olio e 80ml di acqua alla massima velocità, fino ad ottenere quasi una crema. Sbattere le uova con la vaniglia e lo zucchero in una crema densa e spumosa, aggiungere il composto di zucca, la farina setacciata con il cacao e il lievito, e per ultimo incorporare il cioccolato alle mandorle. Versare l'impasto in una tortiera foderata di cartaforno del diametro di 22cm, livellarlo, cospargervi sopra il cioccolato fondente e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 45 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella prima di tagliare la torta in 2 dischi; spalmarvi la crema gianduia, ricomporre il dolce e setacciarvi sopra lo zucchero a velo (la torta è migliore il giorno dopo).

lunedì 19 novembre 2018

CROSTATA di PURE' con CIPOLLE ROSSE e FORMAGGI

Ingredienti: 1kg patate rosse, 400g cipolle rosse affettate, 200g finocchi tritati, 2 uova, 160g crescenza, 120g fontina a dadini, 60g prosciuttio crudo a dadini, 50g grana grattugiato, 20g burro, noce moscata, olio, pepe, sale
Mettere le patate in un capiente tegame, coprirle con acqua fredda e portare a bollore; cuocere 40 minuti, quindi scolarle, sbucciarle e schiacciarle. Riunirle in una ciotola con il burro, le uova, il grana, salare e insaporire con una generosa grattata di noce moscata; mescolare bene il tutto fino al formarsi di una massa uniforme e compatta. Versare il composto in una tortiera di silicone di 27cm di diametro con l'incavo, livellare con il dorso di un cucchiaio e cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti. Nel frattempo mettere in padella le cipolle con i finocchi e il prosciutto, condire con 3 cucchiai di olio, salare, pepare, mettere il coperchio e rosolare a fiamma vivace 12 minuti. Togliere la crostata di purè dal forno, lasciarla intiepidire 15 minuti, quindi capovolgerla su un piatto che possa andare in forno. Spalmarvi sul fondo la crescenza, versarvi sopra il composto di cipolle allargandolo in uno strato uniforme, distribuirvi la fontina e proseguire la cottura in forno per altri 15 minuti. Togliere la crostata dal forno e lasciarla intiepidire 5 minuti, prima di servirla in tavola.

QUADROTTI alle MELE e LATTE

Ingredienti: 720g mele golden con la buccia a fettine sottili, 50ml marsala, 300ml latte, 130g farina OO, 3 uova, 100g zucchero, 30g zucchero di canna, 20g burro, 10g bicarbonato di sodio, la scorza di 1 limone grattugiata, sale, zucchero a velo
In una larga ciotola mescolare le mele con il marsala e lasciare in infusione 30 minuti. Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e un  pizzico di sale, aggiungere la scorza del limone, la farina setacciata con il bicarbonato e diluire a filo con il latte, sbattendo. Incorporare per ultimo le mele con il loro succo alla pastella, mescolare bene il tutto e versare il composto in una teglia di 28x18cm foderata di cartaforno, livellando con il dorso di un cucchiaio. Distribuirvi sopra il burro in fiocchetti, cospargere con lo zucchero di canna e cuocere il dolce in forno già caldo a 200° per 25 minuti; abbassare la temperatura a 180° e cuocere altri 10 minuti. Coprire con un foglio di alluminio e proseguire la cottura per altri 20 minuti; togliere dal forno, lasciare intiepidire, quindi tagliare in 12 quadrotti di uguale misura, cospargere con lo zucchero a velo e servire i quadrotti in tavola (i quadrotti sono ottimi anche freddi).

domenica 18 novembre 2018

GIRASOLI alle PERE e GORGONZOLA

Ingredienti: 450g farina OO, 50g semola rimacinata, 5 uova, 350g gorgonzola a cubetti, 100g pera frullata grossolanamente, 80g burro, 60g grana grattugiato, 2 rametti di timo, 1 ciuffetto di salvia, sale, pepe
Schiacciare il gorgonzola con i rebbi di una forchetta, unirvi la pera, un pizzico di sale, una presa di pepe, 1 cucchiaio d'olio e amalgamare bene il tutto. Allestire una pasta soda, liscia e compatta lavorando a lungo le farine con le uova leggermente sbattute e le foglioline di timo; formare una palla e metterla a riposare per 30 minuti sotto una ciotola a temperatura ambiente. Riprendere la pasta e tirarla in due sfoglie sottili; adagiare su una sfoglia tanti mucchietti di ripieno distanziati, e richiudere con la seconda sfoglia, facendo ben aderire attorno al ripieno. Con un coppapasta smerlato del diametro di 8cm, ritagliare i girasoli, e adagiarli man mano su un canovaccio infarinato, lasciandoli riposare 30 minuti prima di cuocerli. Sciogliere il burro in un pentolino a fiamma bassa, aggiungere la salvia e lasciare spumeggiare 5 minuti. Nel frattempo cuocere i girasoli in abbondante acqua bollente e salata per 3 minuti, scolarli e impiattarli su piatti caldi; cospargere il grana, colarvi il burro fuso e servire subito in tavola i girasoli caldi.

sabato 17 novembre 2018

CANNOLI alla RICOTTA e NOCI

Ingredienti: 150g farina OO, 190g zucchero, 10g cacao in polvere, 15g burro, 70ml vino bianco, 300g ricotta, 100g gherigli di noci tritati grossolanamente, 1 cucchiaio di liquore nocino, olio per frittura, sale, zucchero a velo
Impastare la farina con 20g di zucchero, il cacao, un pizzico di sale, il burro ammorbidito, il vino e lavorare fino ad ottenere una massa omogenea ed elastica; formare una palla, avvolgerla in pellicola e mettere in frigor per 30 minuti. Nel frattempo sbattere la ricotta con il liquore, lo zucchero rimasto, 50g di noci, amalgamare bene il tutto e riporre in frigor fino all'utilizzo. Stendere la pasta e ricavare tanti dischi di 8cm di diametro, e allungarli fino ad ottenere una forma ovale. Ungere di olio gli appositi cannelli di metallo, e avvolgervi attorno gli ovali di pasta, sigillando bene le parti che sovrappongono. Friggere le scorze in abbondante olio bollente fino a che saranno dorati, quindi scolarle su carta assorbente, lasciare intiepidire e sfilare le scorze delicatamente. Con una tasca da pasticciere, riempire i cannoli con la crema alla ricotta, decorare le stremità con le noci restanti, spolverare con lo zucchero a velo e riporre i cannoli in frigor fino al momento di servirli in tavola.

venerdì 16 novembre 2018

RISOTTO con CIME di RAPA e TALEGGIO

Ingredienti: 500g riso Carnaroli, 420 cime di rapa tagliuzzate, 150ml vino bianco, 1.5lt brodo vegetale, 160g taleggio a dadini, 25g doppio concentrato di pomodoro, 1 spicchio di aglio, 1 peperoncino secco, olio, sale
Riunire in un tegame le cime di rapa con l'aglio schiacciato, il peperoncino sbriciolato, 3 cucchiai di olio, una presa di sale e rosolare a fiamma vivace per 5 minuti. Aggiungere il riso, lasciare insaporire 2 minuti, poi innaffiare con il vino e farlo sfumare. Diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere il risotto 14 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Aggiungere il concentrato di pomodoro e proseguire la cottura per altri 3 minuti. Spegnere il fuoco, unire il taleggio, mescolare vigorosamente, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 3 minuti, prima di servirlo in tavola caldo e filante.