martedì 4 dicembre 2018

PITA GRECA all' ORIGANO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 250g farina OO, 250g farina manitoba, 300ml acqua, 15g zucchero, 15g sale, 1 cucchiaio colmo di origano, curcuma in polvere
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con l'acqua tiepida, lo zucchero, le farine, l'origano, una presa di curcuma e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto dividerlo in 8 palline di uguale peso, adagiarle distanziate su una teglia rivestita di cartaforno e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 3 ore. Prendere le palline, e tirarle con il mattarello in cerchi del diametro di 18cm; adagiarle su dei fogli di cartaforno a 2 a 2, distanziate. Mettere nuovamente a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per altre 3 ore. Spennellare le pita con acqua e cuocerle in forno già caldo a 250° per 7 minuti; servirle subito calde in tavola.

9 commenti:

  1. Ecco un'altra ghiotta idea per utilizzare il lievito madre! Prendo nota, ciao e grazie!

    RispondiElimina
  2. Ora che il mio ginger è attivo non mi resta che provare! Un bacione!

    RispondiElimina
  3. Ecco una ricetta interessante che voglio assolutamente provare , ricetta segnata . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  4. Che buone, me le immagino già ripiene di ogni ben di Dio! ;-)

    RispondiElimina
  5. Molto stuzzicanti con l'origano.

    RispondiElimina
  6. CHE BELLA IDEA STUZZICANTE, GRAZIE!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  7. Troppo buono il pane fatto in casa!

    RispondiElimina
  8. Ma che buona questa versione con la curcuma.
    Grazie per l'idea cara Simona.
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina