sabato 20 luglio 2019

CHEESECAKE COTTA ai LAMPONI

Ingredienti: 250g frollini al cioccolato tritati finemente (i miei, leggi qui), 80g burro, 500g formaggio fresco cremoso, 3 uova, 60g farina OO, 200g zucchero, 120g confettura ai lamponi (la mia, leggi qui), la scorza grattugiata di 1 limone
Mescolare i frollini con il burro fuso e versare il composto sul fondo di una tortiera di 22cm di diametro foderata di cartaforno, compattandolo in uno strato uniforme, con il dorso di un cucchiaio; riporre in frigor per 30 minuti. Sbattere i tuorli con lo zucchero in una crema gonfia e spumosa, unirvi la scorza del limone, il formaggio e la farina setacciata, sbattendo bene il tutto. Unire per ultimo gli albumi montati a neve ben ferma, incorporandoli delicatamente con movimenti dall'alto verso il basso, per non smontarli. Versare l'impasto sopra la base di frollini, livellarlo e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 35 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, lasciando la cheesecake nella tortiera. Spalmarvi sopra in uno strato uniforme la confettura, e riporre la cheesecake in frigor per almeno 3 ore prima rimuoverla dalla tortiera, e servirla in tavola.

venerdì 19 luglio 2019

PIZZETTE di MELANZANE ai CARCIOFINI

Ingredienti: 12 fette tonde di melanzane dello spessore di 1cm (380g), 100g carciofini sottolio sgocciolati e tagliuzzati (i miei, leggi qui), 160g mozzarella tritata grossolanamente, 80g passata di pomodoro, origano, olio, sale
Adagiare le fette di melanzane una accanto all'alta su una teglia rivestita di cartaforno, praticarvi sopra dei taglietti incrociati, salare, spennellare con un filo di olio e cuocere in forno già caldo a 180° per 15 minuti. Spalmarvi sopra la passata di pomodoro, cospargere la mozzarella, i carciofini, insaporire con una generosa presa di origano, irrorare con un filo di olio e proseguire la cottura in forno per altri 15 minuti. Servire le pizzette di melanzane in tavola tiepide o a temperatura ambiente.

giovedì 18 luglio 2019

TARTUFI alla CONFETTURA

Ingredienti: 240g frollini al limone tritati finemente (i miei, leggi qui), 80g confettura ai lamponi (la mia, leggi qui), 30g zucchero di canna, 5ml limoncello, zucchero
Mescolare i frollini con lo zucchero di canna, unirvi la confettura e il limoncello e impastare in un composto sodo e omogeneo. Dividere l'impasto in 15 parti di uguale peso, formare delle palline e rotolarle nello zucchero, adagiando man mano i tartufi su un piatto. Riporre i tartufi in frigor per almeno 3 ore, prima di servirli in tavola.

SPAGHETTI di ZUCCHINE TONNATI

Ingredienti: 380g zucchine piccole, 160g tonno sottolio, 120g maionese, 8 foglie di basilico tagliuzzate, olio, sale, pepe
Con l'apposita mandolina ritagliare gli spaghetti dalle zucchine, mettendoli man mano in una capiente ciotola. Unirvi il tonno sbriciolato grossolanamente con il suo olio, la maionese, il basilico, correggere di sale, insaporire con una macinata di pepe e mescolare bene il tutto. Riporre in frigo per almeno 2 ore ad insaporire gli spaghetti, prima di servirli in tavola.

mercoledì 17 luglio 2019

MOUSSE di YOGURT con PESCHE

Ingredienti: 200g yogurt alla vaniglia, 200g panna vegetale, 70g zucchero a velo, 200g pesche a dadini, 30g zucchero di canna, 6 amaretti, 20ml limoncello
Mescolare le pesche con lo zucchero di canna e lasciare in infusione per 30 minuti. Montare in una soffice nuvola la panna, unirvi lo zucchero a velo, il limoncello e lo yogurt e sbattere ancora per 1 minuto. Mettere la mousse a cucchiaiate in 6 bicchierini, adagiarvi sopra le pesche con il loro succo di infusione, sbriciolarvi 1 amaretto e riporre i bicchierini in frigor per almeno 4 ore, prima di servire la mousse di yogurt in tavola.

SFOGLIATINE di BIETE e ROBIOLA

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 500g biete, 250g robiola, 30g grana grattugiato, 1 spicchio di aglio, 1 tuorlo, noce moscata olio, sale
Sbollentare in acqua bollente e salata le biete per 2 minuti; scolarle, strizzarle, tritarle grossolanamente e farle insaporire in 3 cucchiai d'olio con lo spicchio d'aglio per 5 minuti. Spegnere il fuoco, eliminare l'aglio e lasciare raffreddare; mescolare alle biete la robiola, correggere di sale, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, e aggiungervi il grana, mescolando bene il tutto. Srotolare la pasta sfoglia, e tagliarla in 3 strisce della stessa misura, nel senso della lunghezza; spalmare su tutta la lunghezza il composto di biete e richiudere le strisce di pasta su se stesse, sigillando bene. Tagliare tante sfogliatine di 6cm e adagiarle distanziate su una teglia rivestita di cartaforno; praticandovi sopra delle piccole incisioni parallele e spennellare con il tuorlo sbattuto. Cuocere le sfogliatine in forno già caldo a 200° per 20 minuti; togliere dal forno e lasciarle intiepidire 10 minuti, prima di servire le sfogliatine in tavola (buone anche fredde).

martedì 16 luglio 2019

SORBETTO al SUCCO TROPICALE

Ingredienti: 350ml succo di frutta tropicale, 150ml acqua, 180g zucchero, 1 albume, la scorza di 1 limone
In un pentolino versare l'acqua con 150g di zucchero e sciogliere portando a bollore; togliere subito dal fuoco, unire la scorza del limone e lasciare raffreddare completamente. Eliminare la scorza del limone e aggiungere allo sciroppo il succo, mescolare e riporre in frigor per 5 ore. Versare il composto nella gelatiera, azionare l'apparecchio e mantecare per 20 minuti; nel frattempo sbattere a neve ferma l'albume, incorporarvi lo zucchero restante e sbattere ancora. Aggiungere l'albume nella gelatiera e proseguire la mantecatura per altri 10 minuti, fino a che si sarà formato un composto compatto e cremoso. Servire subito il sorbetto tropicale in tavola, in coppe fredde.

ANELLINI alla PECORARA con FAGIOLINI

Ingredienti: 100g farina OO, 100g semola rimacinata, 2 uova, 200g fagiolini lessi tagliati in 3 parti, 400g polpa di pomodoro, 50g pomodoro a dadini, 50g quartirolo a cubettini, 50g grana grattugiato, 3 fili di erba cipollina tagliuzzati, olio, sale
Impastare le farine con le uova, manipolando il tutto a lungo fino ad ottenere una pasta elastica e soda; formare una palla, avvolgerla in un tovagliolo infarinato e mettere a riposare 30 minuti. Tirare la pasta alta 1/2cm, con l'apposito utensile tagliare dei cordoncini lunghi per poi dividerli in 6cm, arrotolarli attorno al dito per dare la forma ad anello, sigillando bene. Adagiare man mano gli anellini su una canovaccio infarinato e lasciarli asciugare 2 ore prima di cuocerli in abbondante acqua bollente e salata per 10 minuti. Nel frattempo riunire in padella i fagiolini con il pomodoro, il quartirolo, 3 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace 3 minuti; aggiungere la polpa di pomodoro, diluire con 60ml di acqua, salare, unire l'erba cipollina e cuocere sempre a fiamma vivace 10 minuti. Scolare la pasta, unirla al sugo di fagiolini e lasciare insaporire 2 minuti; servire subito gli anellini alla pecorara in tavola, cosparsi con il grana.

lunedì 15 luglio 2019

CANNOLI alla CREMA LIMONE

Ingredienti: 150g farina OO, 150g burro, 250ml latte, 50ml succo di limone, 80g zucchero, 3 tuorli, 25g farina O, 2 cucchiai zucchero di canna, 4 savoiardi sbriciolati, la scorza grattugiata di 1/2 limone, burro, latte, zucchero a velo
Impastare la farina con 80ml di acqua gelata, fino ad ottenere una massa soda, e mettere a riposare al fresco, coperto da un canovaccio, per 1 ora. Con le dita bagnate lavorare il burro fino a renderlo della consistenza della pasta, e poi dargli una forma rettangolare. Stendere la pasta sul piano di lavoro ben infarinato, al centro mettervi il rettangolo di burro, e poi ripiegare la pasta sopra il burro, tipo pacchetto, e passargli sopra il mattarello, così che il burro si incorpori; coprire e lasciare riposare per 5 minuti. Stendere la pasta nello spessore di 1cm, ripiegarla in 3 a quadrato,e stenderla di nuovo, cambiando il verso, poi ripiegarla di nuovo in 3 e farla riposare 15 minuti in frigor. Ripetere la stessa operazione per altre 3 volte, rispettando i tempi di riposo in frigor e i giri. Stendere la pasta sfoglia così ottenuta in un rettangolo e tagliarla in strisce larghe 1cm dal lato più lungo, arrotolarle sormontando un poco, attorno ai tubi di latta per cannoli ben imburrati e adagiarli distanziati su una teglia rivestita di cartaforno. Spennellare con poco latte e cospargere lo zucchero di canna; cuocere i cannoli in forno già caldo a 200° per 20 minuti, fino a che saranno dorati. Lasciarli intiepidire, delicatamente togliere i tubi di latta e mettere raffreddare i cannoli su una gratella. Nel frattempo lavorare a crema i tuorli con lo zucchero incorporarvi la farina O, facendo attenzione a non formare grumi, diluire con il latte e il succo di limone, mescolare e porre sul fuoco. Aggiungere la scorza grattugiata del limone e sempre mescolando e a fiamma bassa, cuocere 3 minuti dalla presa del bollore. Togliere dal fuoco, lasciare raffreddare la crema a temperatura ambiente, mescolandola di tanto in tanto, quindi metterla in frigor, coperta, per 1 ora. Farcire i cannoli con la crema al limone messa in una siringa da pasticceria, intingere la parte terminante nei savoiardi e riporre in frigor per almeno 1 ora. Servire i cannoli in tavola cosparsi con lo zucchero a velo.

VOL AU VENT FILANTI alle OLIVE

Ingredienti: 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare, 100g pesto alle olive verdi (il mio, leggi qui), 12 cubetti di provola (130g), latte, olio
Srotolare la pasta sfoglia e con un coppa pasta di 5cm di diametro a forma di fiore ritagliare 48 dischi; adagiare 12 dischi distanziati su una teglia rivestita di cartaforno e incidere i restanti 36 con un coppa pasta tondo del diametro di 4cm, formando degli anelli. Spennellare la base con il latte, bucherellare con i rebbi di una forchetta e adagiarvi sopra 3 anelli di pasta, spennellando ogni volta con il latte; cuocere i vol au vent in forno già caldo a 200° per 18 minuti, fino a che saranno gonfi e dorati. Toglierli dal forno e metterli su una gratella a intiepidire. Riempire i vol au vent con il pesto alle olive, adagiarvi sopra il cubetto di provola facendolo leggermente affondare e cuocere in forno già caldo a 180° per 15 minuti; lasciare intiepidire 5  minuti e servire i vol au vent in tavola (buoni anche freddi).

domenica 14 luglio 2019

TORTA di CIPOLLE e MORTADELLA

Ingredienti: 170g cipolle dorate affettate, 170g cipolle rosse affettate, 200g mortadella a dadini, 250g farina O, 50g farina integrale, 170ml latte, 120ml passata di pomodoro, 3 uova, 1 cucchiaino semi di cumino, 1 bustina di lievito per torte salate, origano, olio, sale
Riunire in padella le cipolle con la mortadella, i semi di cumino, una presa di sale, 4 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace 10 minuti; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Sbattere le uova con il latte e 80ml di olio, unirvi le farine setacciate con il lievito, 6g di sale, aggiungere il mix di cipolle e mortadella, incorporando bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera di 22cm di diametro foderata di cartaforno, allargandolo in uno strato uniforme. Mescolare la passata di pomodoro con 1 cucchiaio di olio, un pizzico di sale, una presa di origano e colarla sopra la torta, spalmando uniformemente. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 45 minuti (fare la prova stecchino); togliere dal forno e lasciare intiepidire 10 minuti, prima di affettare la torta e servirla in tavola.

sabato 13 luglio 2019

INSALATA di MELONE e FAGIOLINI

Ingredienti: 260g melone a dadini, 300g fagiolini, 270g  pomodori cuor di bue a cubetti, 140g quartirolo a dadini, 10 fili di erba cipollina tagliuzzati, 50ml olio extra vergine di oliva, 20ml aceto balsamico, sale, pepe
Lessare i fagiolini in abbondante acqua bollente e salata per 15 minuti, scolarli, passarli sotto un getto di acqua fredda e tagliarli in due parti. In una capiente ciotola riunire il melone con i fagiolini, i pomodori, l'erba cipollina e il quartirolo; fare un'emulsione con l'olio, l'aceto, una presa di sale, una macinata di pepe, e condire l'insalata. Mescolare bene il tutto e riporre l'insalata in frigor ad insaporire per almeno 1 ora, prima di servirla fresca in tavola.

venerdì 12 luglio 2019

PANCAKES alle PESCHE

Ingredienti: 100g farina OO, 2 uova, 60g zucchero, 30ml succo alla pesca, 7g lievito per dolci, 120g crema alla gianduia, 1 grossa pesca tagliata in 12 spicchi, olio, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero, unirvi la farina setacciata, incorporandola. Sciogliere il lievito nel succo tiepido, aggiungere all'impasto, amalgamando bene il tutto; coprire con pellicola e lasciare riposare la pastella per 30 minuti. Ungere con poco olio un tovagliolo di carta da cucina, passarlo in una padella antiaderente e scaldarla sul fuoco; abbassare la fiamma al minimo e con un mestolino della capienza di 40ml versare la pastella, che si allargherà da sola. Cuocere fino a che si vedranno delle bollicine formarsi sulla superficie, girare con una palettina e cuocere anche dall'altro lato i pancakes, (con queste dosi ne usciranno 6). Spalmare i pancakes con la crema alla gianduia, adagiarvi sopra 2 spicchi di pesche, cospargere lo zucchero a velo e servire subito i pancakes tiepidi in tavola.

giovedì 11 luglio 2019

COTOLETTE di MELANZANE alla PIZZAIOLA

Ingredienti: 24 fette di melanzane spesse 1/2cm, 130g mozzarella tritata grossolanamente, 60g passata di pomodoro, 2 uova, origano, pangrattato integrale, ketchup, olio, sale
Spalmare su 1/2 delle fette di melanzana 1 cucchiaino di passata di pomodoro, salare, distribuirvi sopra la mozzarella e una generosa presa di origano. Porvi sopra le fette di melanzane restanti, pressando delicatamente. Sbattere le uova con un pizzico di sale, intingervi le cotolette di melanzane da entrambi in lati facendo attenzione a non fare uscire il ripieno, poi impannarle generosamente nel pangrattato, facendolo ben aderire. Adagiare man mano le cotolette su una teglia rivestita di cartaforno, una accanto all'altra, irrorare con un filo di olio e cuocere in forno già caldo a 220° per 30 minuti, fino a che le cotolette saranno dorate. Servire le cotolette in tavola tiepide o a temperatura ambiente, adagiandovi al centro una goccia di ketchup.

mercoledì 10 luglio 2019

PESTO alle OLIVE VERDI

Ingredienti: 300g olive verdi in salamoia sgocciolate e denocciolate, 100ml olio extravergine di oliva, 60g mandorle pelate, 1 spicchio di aglio, sale
Riunire nel frullatore le olive con l'aglio, le mandorle, un pizzico di sale, azionare l'apparecchio e diluire a filo con l'olio, lasciando in funzione fino ad ottenere un composto omogeneo. Ottimo il pesto per condire la pasta, bruschette o crostini; da conservare in frigor.

SACCOTTINI alla SALSICCIA e RICOTTA

Ingredienti: 300g farina OO, 3 uova, 1 tuorlo, 300g ricotta, 100g salsiccia sbriciolata, 80g grana grattugiato, 200g pesto ai peperoni (il mio, leggi qui), olio, pepe, sale
Impastare la farina con le uova sbattute e un pizzico di sale, lavorando a lungo, fino ad ottenere una pasta liscia, compatta ed omogenea; avvolgerla in un tovagliolo e lasciare riposare per 1 ora a temperatura ambiente. Nel frattempo lavorare la ricotta a crema con il tuorlo, unirvi la salsiccia, 20g di grana, salare e insaporire con una macinata di pepe. Stendere la pasta in una sfoglia sottile, tagliarla in quadrati di 10cm per lato, mettere al centro un mucchietto di ripieno, e richiudere a saccottino, sigillando bene. Adagiare man mano i saccottini su un canovaccio infarinato e lasciarli riposare 1 ora prima di cuocerli in abbondante acqua bollente e salata, con l'aggiunta di 1 cucchiaio d'olio per 3 minuti. In una capiente padella mettere il pesto, unirvi i saccottini scolati, diluire con 100ml di acqua di cottura e mantecare 1 minuto, spadellando delicatamente. Servire subito i saccottini in tavola cospargendoli con il grana tenuto da parte.

martedì 9 luglio 2019

GELATO VARIEGATO alla MOU

Ingredienti: 300g panna liquida, 200ml latte, 200g zucchero, 10 gocce succo di limone, 2 cucchiai colmi di salsa mou (la mia, leggi qui)

Portare a bollore il latte e toglierlo subito dal fuoco. Riunire in un pentolino lo zucchero con il succo di limone, porre sul fuoco, lasciare sciogliere e mescolando con una frusta cuocere fino ad ottenere un caramello biondo. Unirvi a filo poco per volta il latte caldo e mescolare fino ad ottenere un composto uniforme, poi porre nuovamente sul fuoco e a fiamma bassa fare sciogliere gli eventuali grumi di zucchero che si saranno formati; togliere dal fuoco e lasciare intiepidire. Unirvi la panna, mescolare bene il tutto e riporre in frigor per una notte. Versare il composto nella gelatiera azionare l'apparecchio e mantecare il gelato per 30 minuti, unirvi la salsa mou e mantecare per altri 5 minuti fino ad ottenere un gelato compatto e cremoso. Servire subito in coppe fredde, il gelato in tavola.

SBRICIOLATA di ZUCCHINE e MOZZARELLA

Ingredienti: 670g zucchine grattugiate, 350g farina OO, 150g burro, 290g mozzarella tritata grossolanamente, 250g ricotta, 30g pecorino grattugiato, 2 uova,  2 spicchi di aglio, 2 rametti di timo, 1 bustina di lievito per torte salate, olio, sale, pepe
Mescolare la farina con il pecorino, il lievito e 5g di sale, unirvi il burro fuso e intiepidito, intridervi 1'uovo, 30ml di acqua fredda e impastare in un composto sbriciolato; riporre in frigor per 30 minuti. In padella riunire le zucchine con l'aglio schiacciato, una presa di sale, 4 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace 10 minuti, spadellando di tanto in tanto; togliere dal fuoco e lasciare intiepidire. Mescolare la ricotta con la mozzarella, l'uovo restante, le foglioline di timo, una macinata di pepe, una presa di sale, in un composto omogeneo. In una tortiera di 22cm di diametro e foderata di cartaforno, cospargere 2/3 dell'impasto, risalendo lungo i bordi, spalmarvi 1/2 composto di mozzarella, adagiarvi sopra le zucchine formando uno strato uniforme e terminare con il composto di mozzarella restante e l'impasto, facendolo ricadere sopra in grosse briciole. Compattare leggermente con il palmo della mano e cuocere la sbriciolata in forno già caldo a 180° per 50 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di rimuovere la sbriciolata dalla tortiera. Servire la sbriciolata in tavola tiepida o a temperatura ambiente.

lunedì 8 luglio 2019

CHEESECAKE alle CILIEGIE e YOGURT

Ingredienti: 250g frollini con gocce di cioccolato tritati finemente, 80g burro, 500g panna vegetale, 480g yogurt alle ciliegie, 230g zucchero, 200g ciliegie frullate, 80g zucchero di canna, 30g amido di mais, 20g colla di pesce in fogli, zucchero a velo
Adagiare un anello da pasticceria di 24cm di diametro su un piatto foderato di cartaforno e versare i frollini mescolati con il burro fuso, allargandoli con il dorso di un cucchiaio in uno strato uniforme e compatto; riporre in frigor fino all'utilizzo. Mettere la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti; scaldare 80ml di panna, strizzare la colla, unirla alla panna, farla sciogliere, togliere dal fuoco e lasciare intiepidire. Nel frattempo sbattere lo yogurt con lo zucchero, a parte montare la panna restante, unire i due composti, aggiungere la colla, amalgamare bene il tutto e versare il composto sopra la base di biscotti, livellando in uno strato uniforme. Riporre in frigor per 3 ore. Riunire in un pentolino le ciliegie con l'amido, lo zucchero di canna, diluire con 120ml di acqua, porre sul fuoco e mescolando portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo e cuocere 3 minuti. Lasciare intiepidire e versare il topping sulla cheesecake allargandolo in uno strato uniforme, decorare con i rebbi di una forchetta, adagiarvi sopra le ciliegie, e riporre la cheesecake in frigor per almeno 5 ore. Cospargere le ciliegie con poco zucchero a velo, sfilare la cartaforno e rimuovere il cerchio passandovi attorno la lama di un coltello, sollevandolo delicatamente; riporre la cheesecake in frigor fino al momento di servirla in tavola.

TORTA TRAMEZZINO alle MELANZANE

Ingredienti: 5 fette pane per tramezzino (250g), 300g melanzane a rondelle spesse 1cm, 320g crescenza, 150g prosciutto cotto affettato, 6 foglie di basilico tagliuzzate, 1 cucchiaio di salsa rosa, origano, olio, sale
Sbattere a crema la crescenza con 20ml di olio, un pizzico di sale e il basilico. Su una piastra rovente grigliare le melanzane da entrambi i lati per 5 minuti, lasciarle raffreddare poi tagliuzzarle. Spalmare su 4 fette di pane la crema di crescenza, distribuirvi sopra le melanzane, adagiarvi le fette di prosciutto e comporre la torta tramezzino impilando i vari strati. Terminare con la fetta di pane rimanente, pressare leggermente per compattare, spalmarvi sopra la salsa rosa, facendo una striscia di piccoli ciuffetti centrali per decorare. Cospargervi sopra una presa di origano e riporre la torta tramezzino in frigor fino al momento di servirla in tavola.

domenica 7 luglio 2019

POLLO in AGRODOLCE con CILIEGIE

Ingredienti: 3 cosciotti di pollo (1.1kg), 320g ciliegie denocciolate, 50ml aceto balsamico, 20g zucchero di canna, 2 foglie di alloro, noce moscata, olio, sale
Togliere la pelle ai cosciotti, adagiarli in una padella capiente, irrorare con 3 cucchiai di olio, unire l'alloro, mettere il coperchio e rosolare la carne 8 minuti per lato. Aggiungere le ciliegie, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, diluire con l'aceto balsamico mescolato con 150ml di acqua tiepida, unire lo zucchero, coprire e cuocere 15 minuti per lato a fiamma bassa. Togliere il coperchio e proseguire la cottura per altri 5 minuti, facendo restringere il sughetto; servire in tavola i cosciotti con le ciliegie, irrorando con il fondo di cottura.

sabato 6 luglio 2019

PESTO ai PEPERONI e RICOTTA

Ingredienti: 350g peperoni rossi e gialli, 200g ricotta, 40g grana grattugiato, 20g gherigli di noci, 8 foglie di basilico, 20ml olio extravergine di oliva, sale
Adagiare i peperoni interi e lavati su una teglia rivestita di cartaforno e cuocerli in forno già caldo a 200° per 35 minuti; toglierli dal forno, lasciarli raffreddare, poi spellarli ed eliminare il picciolo e i semi interni. Riunire nel mixer i peperoni a pezzetti con la ricotta, il grana, le noci, il basilico, l'olio e una presa di sale, azionare l'apparecchio e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo.Il pesto ai peperoni è perfetto per condire la pasta o per spalmare su crostini.

venerdì 5 luglio 2019

TORTA alla MACEDONIA di FRUTTA

Ingredienti: 750g macedonia di frutta fresca a dadini (pesche, albicocche, mele, arance, more), 200g farina OO, 200g zucchero, 150g yogurt greco al naturale, 2 uova, 50ml olio di semi, 30ml succo di limone, la scorza grattugiata di 1 limone, 7g lievito per dolci
Sbattere a crema le uova con lo zucchero e la scorza del limone, diluire con l'olio, lo yogurt, il succo del limone e intridervi la farina setacciata con il lievito; per ultimo incorporare 350g di macedonia, mescolando bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera di 21cm di diametro foderata di cartaforno, livellare il composto e cospargervi sopra la macedonia restante, facendola leggermente affondare nell'impasto. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 70 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la torta in tavola (la torta è migliore il giorno dopo, conservata in frigor).

giovedì 4 luglio 2019

PORTAFOGLI di PROSCIUTTO alla PIZZAIOLA

Ingredienti: 4 fette spesse di prosciutto cotto da 150g, 4 fette spesse di provola da 30g, 80g passata di pomodoro, 2 uova, farina O, pangrattato, origano, maionese, olio per frittura, sale
Mescolare la passata di pomodoro con una presa di origano e un pizzico di sale. Adagiare sulla metà delle fette di prosciutto la provola, spalmarvi sopra la passata di pomodoro condita e richiudere a mezzaluna. Impannare i portafogli passandoli prima nella farina, pressando bene per fare aderire, poi nelle uova sbattute e in fine nel pangrattato; ripassare nell'uovo e nel pangrattato facendo così una doppia impanatura. Mettere su un piatto e riporre in freezer per 1 ora, prima di friggere i portafogli in olio bollente 5 minuti per lato, girandoli una sola volta. Scolarli su carta assorbente e servire subito i portafogli in tavola, accompagnandoli con un ciuffetto di maionese.

SFOGLIATINE alla GIANDUIA e CILIEGIE

Ingredienti: 150g farina OO, 150g burro, 150g crema alla gianduia, 150g confettura di ciliegie (la mia leggi qui), 1 tuorlo
Mescolare la crema gianduia con la confettura e tenere da parte fino all'utilizzo. Impastare la farina con 90ml di acqua gelata fino ad ottenere un composto sodo, formare un panetto e metterlo a riposare in frigor coperto da un canovaccio per 1 ora. Con le dita bagnate lavorare il burro fino a renderlo della consistenza della pasta e poi dargli una forma rettangolare. Stendere la pasta sul piano di lavoro ben infarinato, al centro mettervi il rettangolo di burro, ripiegare la pasta sopra il burro e passargli sopra il mattarello, facendo in modo che il burro si incorpori; coprire e lasciare riposare per 5 minuti. Stendere la pasta nello spessore di 1cm, ripiegarla in 3 a quadrato e stenderla di nuovo, cambiando il verso, poi ripiegarla di nuovo in 3 e farla riposare 15 minuti sempre in frigor. Ripetere la stessa operazione per altre 3 volte, rispettando i tempi di riposo e i giri. Stendere la pasta sfoglia così ottenuta in un rettangolo e tagliarla in 3 strisce della stessa misura, nel senso della lunghezza; spalmare su tutta la lunghezza il composto di gianduia e confettura e richiudere le strisce di pasta su se stesse, sigillando bene. Tagliare tante sfogliatine di 6cm e adagiarle distanziate su una teglia rivestita di cartaforno; spennellarvi sopra il tuorlo sbattuto e cuocere le sfogliatine in forno già caldo a 200° per 20 minuti; toglierle dal forno e lasciarle raffreddare su una gratella prima di servire le sfogliatine in tavola.

mercoledì 3 luglio 2019

RISOTTO con MELANZANE e SALUMI

Ingredienti: 500g riso Ribe, 380g melanzane a dadini, 320g polpa di pomodoro, 180g cipolle tritate grossolanamente, 90g bresaola a cubettini, 50g salame tagliuzzato, 1.5lt brodo vegetale, 70g parmigiano grattugiato, 12 foglie di basilico tagliuzzate, olio, sale
Riunire in un largo tegame le melanzane con le cipolle, il salame, la bresaola, condire con 4 cucchiai di olio, unire una presa di sale e rosolare a fiamma vivace 10 minuti. Aggiungere il riso con la polpa di pomodoro e lasciare insaporire 3 minuti. Diluire con il brodo caldo, correggere di sale, aggiungere il basilico, riportare a bollore e cuocere il risotto 14 minuti a fiamma vivace, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, unire il parmigiano, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 2 minuti, prima di servirlo in tavola.

SORBETTO al CEDRO

Ingredienti: 250ml succo di cedro, 600ml acqua, 200g zucchero, 30g zucchero a velo, 1 albume
In un pentolino dai bordi alti versare l'acqua, unirvi lo zucchero, porre sul fuoco e fare sciogliere; spegnere il fuoco e lasciare raffreddare lo sciroppo. Unirvi il succo di cedro, mescolare e riporre in freezer fino all'utilizzo. Mettere un recipiente in un bagno maria caldo, versarvi l'albume con lo zucchero a velo e montare in una soffice meringa; lasciare raffreddare poi mescolare delicatamente la meringa con il composto riposto in freezer. Riporre nuovamente in freezer per almeno 5 ore. Mescolare il sorbetto mantecandolo velocemente e versarlo a cucchiaiate in bicchieri freddi; servire subito in tavola.

martedì 2 luglio 2019

PIZZE alle ZUCCHINE e CRESCENZA

Ingredienti: 300g esubero di pasta madre, 20g zucchero, 150ml acqua, 250g farina O, 50g semola rimacinata, 10g sale, 20ml olio, 300g passata di pomodoro, 180g mozzarella tagliuzzata, 150g zucchine grattugiate, 260g crescenza, basilico, olio, sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel'acqua tiepida e versarla nell'impastatrice; unirvi le farine, l'olio e per ultimo il sale, azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto, dividerlo in 2 parti di uguale peso e allargare le pizze in 2 teglie unte del diametro di 25cm; metterle a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso. per 3 ore. Spalmare sulle pizze la passata di pomodoro, irrorare con un filo di olio, salare e cuocere in forno già caldo a 230° per 15 minuti. Distribuire sulle pizze la mozzarella, cospargere con le zucchine irrorare con un filo di olio, salare e proseguire la cottura in forno per altri 10 minuti. Sbattere la crescenza per renderla cremosa ed omogenea, versarla a cucchiaiate sulle pizze e mettere in forno per altri 2 minuti. Decorare con le foglioline di basilico e servire subito le pizze in tavola.

CREMA alle NOCCIOLE con FRAGOLE

Ingredienti: 450ml latte di nocciole, 2 tuorli, 150g zucchero, 50g panna da cucina, 20g farina OO, 400g fragole a dadini, 40g zucchero di canna
In una terrina mescolare le fragole con lo zucchero di canna e riporre in frigor fino all'uso. In un pentolino dai bordi alti sbattere a crema i tuorli con lo zucchero, aggiungere la panna, incorporarvi la farina setacciata e diluire con il latte di nocciole. Porre sul fuoco e mescolando portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo e cuocere 3 minuti sempre mescolando. Versare la crema in 4 capienti bicchieri e lasciare intiepidire; adagiarvi sopra le fragole con il loro succo di infusione e riporre in frigor per almeno 3 ore, prima di servire il dessert in tavola.

lunedì 1 luglio 2019

PASTA GRATINATA ai PEPERONI

Ingredienti: 500g rigatoni, 400g polpa di pomodoro, 320g peperoni rossi a dadini, 470g peperoni gialli a dadini, 140g cipolle tritate grossolanamente, 250g camembert a cubetti, 1lt latte, 80g burro, 80g farina O, 10 foglie di basilico tagliuzzate, noce moscata, olio, sale
Riunire in padella le cipolle con i peperoni, 4 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace per 15 minuti, spadellando di tanto in tanto; unirvi la polpa di pomodoro, il basilico, salare, diluire con 150ml di acqua calda, coprire e cuocere 10 minuti, mescolando il sugo di tanto in tanto. In un pentolino dai bordi alti fondere il burro, unirvi la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire con il latte, salare, insaporire con una grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore; togliere subito dal fuoco in modo che la besciamella rimanga morbida. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata la pasta per 12 minuti; scolare i rigatoni, riunirli al sugo di peperoni, aggiungervi 1/2 del camembert e versare in una pirofila, allargando la pasta in uno strato uniforme. Colarvi sopra la besciamella coprendo interamente, cospargere il camembert tenuto da parte e cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti, fino a che si sarà formata una bella crosticina dorata; lasciare intiepidire 5 minuti e servire la pasta gratinata in tavola.

domenica 30 giugno 2019

TORTA di CILIEGIE della FORESTA NERA

Ingredienti: 300g ciliegie denocciolate, 150g farina OO, 40g cacao, 170g zucchero, 60g zucchero di canna, 500g panna vegetale, 50g zucchero a velo, 4 uova, 7g lievito per dolci, 13 ciliegie, 1 cucchiaio scaglie di cioccolato fondente, sale
Mescolare le ciliegie con lo zucchero di canna e riporre in frigor fino all'utilizzo, Sbattere i tuorli con 60ml di acqua calda e lo zucchero per 3 minuti, fino ad ottenere un composto spumoso, unirvi la farina setacciata con il cacao e il lievito e per ultimi gli albumi montati a neve ferma con un pizzico di sale. Versare l'impasto in una tortiera di 22cm di diametro foderata di cartaforno e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, poi tagliarla in 3 dischi uguali. Scolare le ciliegie dal loro succo di infusione, con il quale spennellare il disco della base e il disco centrale della torta. Montare in una soffice nuvola la panna con lo zucchero a velo, distribuirne 1/4 in uno strato uniforme sulla base e 1/4 sul disco centrale, e cospargervi sopra le ciliegie sgocciolate. Ricomporre il dolce e spalmare 1/2 della panna restante sopra e attorno alla torta; mettere la panna tenuta da parte in una siringa da pasticceria con la bocchetta a stella, formare 12 ciuffetti equidistanti sul perimetro della torta e 1 centrale. Cospargervi al centro le scaglie di cioccolato, adagiare sui ciuffetti di panna 1 ciliegia e riporre in frigor la torta per almeno 5 ore, prima di servire la foresta nera in tavola.

sabato 29 giugno 2019

CIAMBELLA di PANE SEMINTEGRALE

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 370g farina 0, 110g farina integrale, 30ml olio, 35g miele di acacia, 330ml acqua, 4g sale
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con il miele e l'acqua tiepida, unirvi le farine, l'olio e per ultimo il sale, azionare l'apparecchio e impastare per 5 minuti. Prelevare l'impasto e adagiarlo in uno stampo di silicone per ciambella del diametro di 23cm; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Cuocere il pane in forno già caldo a 200° per 20 minuti con una ciotola d'acqua posta sul fondo, diminuire la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere dal forno e dallo stampo e mettere a raffreddare la ciambella di pane su una gratella, prima di affettarla e servirla in tavola.

venerdì 28 giugno 2019

TORTA CREMOSA di CILIEGIE al CACAO

Ingredienti: 400g ciliegie denocciolate, 480ml latte, 100g farina di riso, 170g zucchero, 110g burro, 30ml succo di ciliegie, 20g cacao, 4 uova, sale, zucchero a velo
Sbattere i tuorli con lo zucchero in una soffice crema, unirvi il burro fuso e intiepidito, la farina setacciata con il cacao, diluire coi il latte e il succo, e per ultimo incorporare gli albumi montati a neve ben ferma con un pizzico di sale. Foderare una tortiera di 22cm di diametro con un foglio di cartaforno bagnato e strizzato, allargarvi sul fondo le ciliegie e colarvi sopra la pastella. Cuocere in forno già caldo a 150° per 1 ora (fare la prova stecchino), togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, la sciando il dolce nella tortiera, poi riporre in frigor per almeno 6 ore. Decorare con lo zucchero a velo e servire la torta cremosa in tavola fredda da frigor.

giovedì 27 giugno 2019

TRAMEZZINI con RICOTTA e FUNGHI

Ingredienti: 4 fette quadrate di 20cm di pane per tramezzini ai cereali, 200g ricotta, 200g funghi misti sottolio sgocciolati, 50g maionese, 1 cucchiaio prezzemolo tritato, sale, pepe
Sbattere la ricotta con la maionese, una presa di sale e il prezzemolo, in una crema omogenea e spalmarla sulle 4 fette di pane. Tagliuzzare grossolanamente i funghi, adagiarli su 2 fette di pane e richiudere con le rimanenti, facendo una leggera pressione. Tagliare in 4 parti diagonalmente, ottenendo cosi 8 tramezzini; riporli in frigor fino al momento di servirli in tavola.

QUADROTTI CREMOSI alle CILIEGIE

Ingredienti: 540g ciliegie denocciolate, 180g zucchero di canna integrale, 120g farina OO, 3 uova, 250g ricotta, 250g yogurt greco al naturale, 200g zucchero,  80ml olio di semi, 7g lievito per dolci, sale
Riunire in un pentolino le ciliegie con lo zucchero di canna, porre sul fuoco e portare a bollore, abbassare la fiamma al minimo e cuocere 10 minuti mescolando di tanto in tanto; spegnere e lasciare raffreddare. Sbattere a crema i tuorli con lo zucchero, lo yogurt e la ricotta, unire l'olio, la farina setacciata con il lievito e per ultimo gli albumi montati a neve ferma con un pizzico di sale. In una teglia di 27x20cm foderata di cartaforno versare l'impasto, allargarlo in uno strato uniforme, e adagiarvi sopra le ciliegie con il loro sughetto, formando uno strato omogeneo. Cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 50 minuti (fare la prova stecchino); togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, poi riporre in frigor per almeno 5 ore. Tagliare il dolce in 16 quadrotti e conservare in frigor fino al momento di servire in tavola.

mercoledì 26 giugno 2019

INSALATA di RISO con BORLOTTI

Ingredienti: 500g riso Ribe, 480g zucchine a rondelle spesse 1cm, 250g fagioli borlotti lessi, 140g stracciatella, 50g pesto di pomodori secchi (il mio, leggi qui), origano, olio, sale
Grigliare su una piastra rovente le zucchine da entrambi i lati per 5 minuti, poi tagliarle in striscioline. Lessare in abbondante acqua bollente e salata il riso per 14 minuti, scolarlo e passarlo sotto un getto di acqua fredda. In una capiente ciotola riunire il riso con le zucchine, i borlotti, il pesto, la stracciatella, condire con 5 cucchiai di olio, correggere di sale, insaporire con una generosa presa di origano e mescolare bene il tutto. Riporre in frigor l'insalata di riso, lasciandola insaporire per almeno 3 ore, prima di servirla in tavola.

GELATO alle CILIEGIE

Ingredienti: 200ml latte fresco, 100g panna fresca liquida, 350g ciliegie denocciolate, 100g zucchero, ciliegie
Mettere in un pentolino le ciliegie con lo zucchero, aggiungervi 1 cucchiaio di acqua e cuocere per 15 minuti; frullare e lasciare raffreddare. Porre sul fuoco un pentolino con il latte, scaldare, spegnere appena freme e lasciare raffreddare. Mescolare il latte con le fragole e la panna, coprire e mettere in frigor per 8 ore. Versare il composto nella gelatiera, azionare l'apparecchio e mantecare il gelato per 30 minuti, fino a che sarà bello denso e cremoso. Servire subito il gelato in coppe fredde, guarnendo con delle ciliegie.

martedì 25 giugno 2019

ROTOLO di ZUCCHINE e CRESCENZA

Ingredienti: 550g zucchine grattugiate, 200g crescenza, 150g prosciutto cotto affettato, 70g grana grattugiato, 50ml latte, 40g pesto di pomodori secchi (il mio, leggi qui), 5 uova, 3 rametti di timo, sale
Sbattere le uova con una presa di sale, le foglioline di timo, il latte, il grana e aggiungere per ultimo le zucchine; versare il composto in una teglia di 33x24cm foderata di cartaforno, allargando in uno strato uniforme con il dorso di un cucchiaio. Cuocere il forno già caldo a 200° per 15 minuti, togliere dal forno e lasciare intiepidire per 5 minuti, poi spalmarvi sopra la crescenza, adagiarvi le fette di prosciutto e spalmare il pesto. Con l'aiuto della cartaforno arrotolare dal lato più lungo in un rotolo compatto e richiudere a caramella; riporre in frigor per almeno 5 ore, prima di tagliare il rotolo in fette spesse 3cm e servire subito in tavola.

CROSTATA di CILIEGIE al LIMONE

Ingredienti: 300g farina di riso, 160g zucchero, 100g burro, 2 uova, 250g ricotta, 120g zucchero di canna, 40g amido di mais, 30ml succo di limone, 7g lievito per dolci, la scorza grattugiata di 2 limoni, 370g ciliegie denocciolate, zucchero a velo, sale
Riunire in una ciotola la farina con lo zucchero, il burro fuso e intiepidito, 1 uovo, il lievito, un pizzico di sale e 1/3 della scorza dei limoni; impastare velocemente il tutto e rivestire una tortiera di 22cm di diametro foderata di cartaforno, risalendo lungo i bordi. Sbattere in una crema liscia la ricotta con lo zucchero di canna, la scorza restante, l'uovo tenuto da parte, l'amido e il succo di limone e versare nel guscio di pasta, livellando in uno strato uniforme. Distribuirvi sopra le ciliegie facendole leggermente affondare nella crema; cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 50 minuti. Togliere dal forno, cospargere con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare la crostata su una gratella prima di riporla in frigor per almeno 4 ore prima di servirla in tavola (è migliore il giorno dopo).

lunedì 24 giugno 2019

MERLUZZO al FORNO con PEPERONI

Ingredienti: 1kg filetti di merluzzo, 420g peperoni gialli affettati, 230g polpa di pomodoro, 90g cipolla affettata, origano, olio, sale
In una teglia foderata di cartaforno adagiare i filetti di merluzzo uno accanto all'altro; cospargervi sopra la polpa di pomodoro, adagiare i peperoni e le cipolle, insaporire con una generosa presa di origano, irrorare con un filo di olio e salare. Cuocere in forno già caldo a 180° per 40 minuti; servire in tavola i filetti di merluzzo con i peperoni, irrorando con il fondo di cottura.

MOUSSE di YOGURT con FRAGOLINE

Ingredienti: 250g yogurt naturale (il mio, leggi qui), 200g panna vegetale, 70g zucchero a velo, 200g fragoline tagliuzzate, 20g zucchero di canna, 6 fragoline
Mescolare le fragoline con lo zucchero di canna e lasciare in infusione per 15 minuti. Montare in una soffice nuvola la panna, unirvi lo zucchero a velo e lo yogurt e montare ancora per 1 minuto. Mescolare la mousse con le fragoline e il loro succo di infusione, e suddividere il composto a cucchiaiate in 6 coppette, porre al centro 1 fragolina e riporre in frigor per almeno 4 ore, prima di servire la mousse di yogurt in tavola.

domenica 23 giugno 2019

GNOCCHI con ZUCCHINE e PESTO

Ingredienti: 600g patate farinose, 300g farina O, 1 uovo, 730g zucchine a rondelle dello spessore di 1cm, 130g provolone piccante a dadini, 100g pesto di pomodori secchi (il mio, leggi qui), 6 foglie di basilico tagliuzzate, olio, sale
Lessare in abbondante acqua bollente e salata le patate per 30 minuti, quindi sbucciarle, passarle nello schiacciapatate e lasciare raffreddare. Raccogliere la purea in una terrina, amalgamarvi l'uovo sbattuto con un pizzico di sale, la farina, manipolando il composto fino ad ottenere una massa liscia e compatta; porvi sopra un canovaccio e lasciare riposare per 30 minuti. Formare i gnocchi prelevando dal composto delle porzioni della grandezza di una nocciola, arrotolarli tra le mani infarinate, passarli sui rebbi di una forchetta per rigarli e porli su un canovaccio infarinato, lasciandoli riposare 1 ora prima di cuocerli. Su una piastra rovente grigliare le zucchine per 5 minuti girandole da entrambi i lati, lasciare intiepidire, poi tagliarle a striscioline e riunirle in una capiente ciotola con il provolone, il basilico e il pesto. Lessare in abbondante acqua bollente e salata i gnocchi, scolarli appena vengono a galla e riunirli al condimento; correggere di sale, condire con 2 cucchiai di olio, mescolare bene il tutto e servire i gnocchi in tavola.

sabato 22 giugno 2019

TORTA di RISO alle CILIEGIE

Ingredienti: 350g ciliegie denocciolate, 250g farina di riso, 200g zucchero, 180ml latte, 3 uova, 80ml olio di semi, 50g zucchero di canna, 7g lievito per dolci, 2g cannella in polvere, zucchero a velo
Mescolare le ciliegie con lo zucchero di canna e riporre in frigor fino all'utilizzo. Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e la cannella, diluire con il latte e l'olio, unire la farina setacciata con il lievito, amalgamando bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera di 22cm di diametro foderata di cartaforno, e a cucchiaiate adagiarvi sopra le ciliegie con il loro succo di infusione. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 1 ora (fare la prova stecchino); spegnere il forno , aprire lo sportello e lasciare la torta per altri 10 minuti, poi metterla a raffreddare su una gratella. Capovolgere la torta su un piatto, rimuovere la cartaforno, decorare con lo zucchero a velo e servire la torta in tavola.

venerdì 21 giugno 2019

PIZZA al TAGLIO con PEPERONI e MAIS

Ingredienti: 240g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 400g farina OO, 100g semola rimacinata, 320ml acqua, 20g zucchero, 400g polpa di pomodoro, 350g peperoni rossi a listarelle, 280g mais lessato, 300g mozzarella a dadini, 70g grana grattugiato, 180g cipolle dorate affettate, 3 rametti di timo, origano, olio, sale
Riunire nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero, l'acqua tiepida, le farine, 20ml di olio, 20g di sale, azionare l'apparecchio e impastare 5 minuti; versare l'impasto in una teglia di 32x38cm foderata di cartaforno, allargarla con  le punta delle dita unte e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 6 ore. Mescolare la polpa di pomodoro con 100ml di acqua, 30ml di olio, le foglioline di timo, una presa di sale e riporre in frigor fino all'utilizzo. Riunire in padella le cipolle con i peperoni, condire con 4 cucchiai di olio, una presa di sale e una di origano, e rosolare a fiamma vivace 10 minuti, spadellando. Aggiungere il mais, lasciare insaporire 2 minuti, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Versare sulla base della pizza il mix al pomodoro, allargarlo in uno strato uniforme e cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti. Farcire la pizza con la mozzarella, il condimento ai peperoni, cospargere con il grana e proseguire la cottura per altri 20 minuti: togliere dal forno tagliare la pizza in tranci e servirla subito calda e filante in tavola.

giovedì 20 giugno 2019

TORTA SABBIOSA ai LAMPONI

Ingredienti: 200g farina di riso, 70g farina di mandorle, 130g zucchero, 70ml olio di semi, 2 uova, 200g confettura di lamponi (la mia, leggi qui), 100g lamponi, 7g lievito per dolci, cannella in polvere, zucchero a velo, sale
In una ciotola mescolare le farine con lo zucchero, un pizzico di sale, una presa di cannella e il lievito, unirvi le uova leggermente sbattute con l'olio e impastare velocemente il tutto. In una tortiera quadrata di 21cm per lato e foderata di cartaforno, mettere l'impasto e allargarlo in uno strato uniforme; spalmarvi sopra la confettura e distribuirvi i lamponi facendoli un poco affondare. Cospargere i lamponi con lo zucchero a velo e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 35 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la torta sabbiosa in tavola.

mercoledì 19 giugno 2019

INSALATA di FARRO con WURSTEL

Ingredienti: 500g farro perlato, 320g melanzane a rondelle di 1cm di spessore, 300g wurstel di maiale affumicati a dadini, 160g cipolle dorate affettate, 14 foglie di basilico tagliuzzate, olio, sale
Lavare sotto acqua corrente il farro e lessarlo in abbondante acqua bollente per 25 minuti, salando solo a 5 minuti dalla fine della cottura; scolare il farro e passarlo sotto un getto di acqua fredda. Grigliare su una piastra rovente le melanzane per 5 minuti, girandole da entrambi i lati, poi tagliare in striscioline. Riunire in padella le cipolle con i wurstel, condire con 3 cucchiai di olio, una presa di sale e rosolare a fiamma vivace per 10 minuti, spadellando di tanto in tanto; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. In una capiente ciotola riunire il farro con le melanzane, i wurstel con il loro condimento, il basilico, correggere di sale, condire con 5 cucchiai di olio e mescolare bene il tutto. Coprire con pellicola e lasciare insaporire 1 ora a temperatura ambiente, prima di servire l'insalata di farro in tavola.

SORBETTO CREMOSO al LIMONE

Ingredienti: 100ml succo di limone, 200ml panna liquida fresca, 150ml latte, 130 zucchero
Riunire in un pentolino lo zucchero con il succo del limone, scaldare a fiamma bassa facendo sciogliere lo zucchero; togliere dal fuoco lo sciroppo e lasciarlo raffreddare. In un recipiente dai bordi alti versare il latte e la panna freddi, montare con le fruste alla massima velocità, unire lo sciroppo al limone, continuando a montare per 5 minuti. Riporre il composto in frizer 30 minuti, poi montare ancora per qualche minuto, sempre con le fruste alla massima velocità. Versare il composto nella gelatiera, azionare l'apparecchio e mantecare il gelato per circa 30 minuti, fino a che avrà raggiunto la giusta consistenza; servire subito in tavola il sorbetto cremoso, in coppette fredde.

martedì 18 giugno 2019

RISOTTO alle CILIEGIE e STRACCIATELLA

Ingredienti: 500g riso Carnaroli, 500g ciliegie denocciolate, 1.2lt brodo vegetale, 120ml vino bianco, 70g scalogno tritato, 150g stracciatella, noce moscata, olio, sale
In un largo tegame appassire lo scalogno in 3 cucchiai di olio e una presa di sale per 5 minuti; unirvi il riso e le ciliegie e lasciare insaporire 3 minuti. Innaffiare con il vino, lasciarlo sfumare, diluire con il brodo caldo, correggere di sale e riportare a bollore. Cuocere il risotto per 16 minuti, mescolando di tanto in tanto; insaporire con una generosa grattata di noce moscata, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 2 minuti. Impiattare il risotto, adagiarvi al centro 1 cucchiaio di stracciatella e servire subito in tavola.

PANNACOTTA alle FRAGOLE

Ingredienti: 400ml panna fresca liquida, 100ml succo di fragole, 140g zucchero, 5g colla di pesce, 300g fragole a dadini, 30g zucchero di canna
Mescolare le fragole con lo zucchero di canna e riporre in frigor fino all'utilizzo. Ammollare la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti. In un pentolino dai bordi alti versare la panna con il succo di fragole, unirvi lo zucchero e scaldare a fuoco basso senza portare a bollore, mescolando, facendo sciogliere lo zucchero. Strizzare la colla di pesce, unirla al composto, mescolare fino a che sarà completamente sciolta, poi colare la pannacotta in 4 coppette e lasciare raffreddare a temperatura ambiente. Adagiare sopra la pannacotta le fragole con il loro succo di infusione e riporre in frigor per almeno 3 ore, prima di servire la pannacotta in tavola.