sabato 18 gennaio 2020

TORTA di MANDARINI FARCITA

Ingredienti: 320g mandarini biologici con la scorza sottile, 300g farina OO, 300g zucchero, 3 uova, 70ml olio di semi, 250g mascarpone, 130g yogurt agli agrumi, 120g spicchi di mandarini tagliati a 1/2, 80g zucchero a velo, 40ml latte, 20ml liquore all'arancia, 15g zucchero di canna, 1 bustina di lievito per dolci, 12 gelatine al mandarino, 1 cucchiaio mompariglia oro-argento
Lavare accuratamente con una spazzolina la scorza dei mandarini, tagliarli a pezzi, metterli nel mixer e frullare finemente; unirvi lo zucchero, le uova, 110ml di acqua, frullando ad ogni aggiunta. Aggiungere a filo con l'apparecchio in funzione l'olio, poi la farina con il lievito e continuare a frullare fino al formarsi di un composto omogeneo e spumoso. Versare l'impasto in una tortiera di 22cm foderata di cartaforno, livellare e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 1 ora (fare la prova stecchino); togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella prima di tagliare la torta in 2 dischi uguali. Sbattere il mascarpone con lo zucchero a velo, incorporarvi lo yogurt e riporre la crema in frigor per 15 minuti. Mescolare il liquore con il latte e spennellare la bagna sui 2 dischi di torta talla parte del taglio. Farcire il disco di base del dolce con 1/2 della crema, spalmandola in uno strato uniforme, adagiarvi sopra i mandarini mescolati con lo zucchero di canna e chiudere con l'altro disco di torta. Spalmarvi sopra 1/2 della crema restante e con la rimanenza decorare con l'aiuto di una siringa per dolci con la punta a stella; adagiarvi in un cerchio concentrico le gelatine, cospargere la mompariglia e riporre la torta in frigor fino al momento di servirla in tavola (per almeno 5 ore, o meglio ancora il giorno dopo).

venerdì 17 gennaio 2020

PIZZA INTEGRALE ai FUNGHI e PROSCIUTTO

Ingredienti: 300g esubero di pasta madre, 20g zucchero, 150ml acqua, 250g farina integrale, 50g farina manitoba, 10g sale, 20ml olio, 80g cipolla rossa tritata, 300g champignon, 300g mozzarella a cubetti, 300ml passata di pomodoro, 50g grana grattugiato, 150g prosciutto crudo affettato, 1 cucchiaino colmo di origano, olio, sale, pepe
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nell'impastatrice; unirvi le farine, l'olio e per ultimo il sale, azionare l'apparecchio e impastare 10 minuti. Coprire e lasciare lievitare 2 ore. Prelevare l'impasto, dividerlo in 3 parti di uguale peso e, su un piano infarinato tirare 3 pizze sottili nel diametro di 25cm.; adagiarle su 3 teglie foderate di cartaforno e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 5 ore. Nel frattempo riunire in padella la cipolla con i funghi, 3 cucchiai d'olio, una presa di sale, l'origano e appassire per 5 minuti a fiamma vivace, spadellando; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Spalmare sulle pizze la passata di pomodoro, distribuirvi la mozzarella e i funghi e cuocere in forno già caldo a 230° per 10 minuti. Cospargere con il grana, e continuare la cottura in forno per altri 8 minuti; togliere le pizze dal forno, adagiarvi sopra il prosciutto crudo e servire subito caldo in tavola.


giovedì 16 gennaio 2020

TIRAMISU' all' AMARETTO

Ingredienti: 750g mascarpone, 600g savoiardi, 250ml caffè espresso freddo, 150ml liquore all'amaretto, 250ml latte, 150g zucchero, 4 uova, cacao in polvere, zucchero a velo
Sbattere i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una massa gonfia e spumosa; incorporarvi gli albumi montati a neve ben ferma, poi unirvi il mascarpone, lavorando continuamente il composto. Mescolare in una capiente ciotola il latte con il caffè e il liquore; in una pirofila di 29x36cm allargare un velo di crema mascarpone. Disporre uno accanto all'altro uno strato di savoiardi imbevuti nella miscela di caffè, versarvi sopra 1/2 della crema, livellarla in uno strato uniforme e formare un'altro strato uguale di savoiardi e crema. Spolverizzare con il cacao e riporre il tiramisù in frigor per almeno 5 ore prima di servirlo in tavola, cosparso con lo zucchero a velo.

CANNELLONI con COTECHINO e LENTICHIE

Ingredienti: 12 sfoglie di pasta fresca per lasagne tirate sottili (250g), 370g cotechino cotto tritato, 400g lenticchie lesse, 150g passata di pomodoro, 80g cipolla rossa tritata, 600ml latte, 50g grana grattugiato, 50g burro, 50g farina O, noce moscata, olio, sale, pepe
In un pentolino dai bordi alti, fondere il burro, unirvi la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire con il latte, salare insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore; togliere subito dal fuoco, in modo da ottenere una besciamella morbida. Riunire in padella la cipolla con 3 cucchiai di olio e appassire 5 minuti; aggiungere le lenticchie, la passata di pomodoro, salare, pepare e cuocere a fiamma vivace 10 minuti. Togliere dal fuoco, lasciare intiepidire e unire alle lenticchie il cotechino con 100g di besciamella, 30g di grana e mescolare in un composto omogeneo. Metterne da parte 50g e spalmare la rimanenza sulle sfoglie di pasta, arrotolandole dal lato più corto, formando i cannelloni. In una pirofila velata di besciamella adagiare i cannelloni uno accanto all'altro; mescolare alla besciamella restante il composto di cotechino e lenticchie tenuto da parte, e versare sopra i cannelloni coprendoli interamente. Spalmare in uno strato uniforme, cospargere con il grana rimasto, irrorare con un filo di olio e cuocere i cannelloni in forno già caldo a 180° per 30 minuti; servirli subito caldi in tavola.

mercoledì 15 gennaio 2020

TRECCINE di SFOGLIA alla MARMELLATA

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 250g marmellata di limoni (la mia, leggi qui), 8 amaretti, 1 tuorlo, 30g zucchero di canna, zucchero a velo
Srotolare la sfoglia e tagliarla in 8 rettangoli di uguali dimensioni; dividere idealmente il rettangolo in 3 parti uguali dal lato più lungo, quindi tagliare 4 strisce diagonali dalla parte destra e sinistra, sempre di uguale misura. Bucherellare la parte centrale con i rebbi di una forchetta, sbriciolarvi sopra gli amaretti e cospargere la marmellata; alternando da destra a sinistra sovrapporre le strisce di pasta, formando così le treccine. Adagiare le treccine distanziate su una teglia rivestita di cartaforno, spennellarle con il tuorlo sbattuto con 1 cucchiaio di acqua, cospargere lo zucchero di canna e cuocere in forno già caldo a 200° per 20 minuti. Togliere dal forno, cospargere lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella le treccine, prima di servirle in tavola.

LINGOTTO di TRAMEZZINO

Ingredienti: 5 fette pane per tramezzini (250g), 600g insalata russa allo yogurt (la mia, leggi qui), 8 fette di prosciutto cotto (180g), 100g foglie di radicchio rosso tagliuzzate, 15 ciuffetti di insalata soncino, aceto balsamico
Adagiare su 4 fette di pane 4 fette di prosciutto cotto, spalmarvi sopra l'insalata russa, cospargervi il radicchio e comporre il lingotto adagiando gli strati uno sopra all'altro. Terminare con l'ultima fetta di pane tenuta da parte, compattando leggermente con il palmo della mano. Adagiarvi sopra facendo ricadere lungo i 4 lati le fette di prosciutto rimaste (per lungo il prosciutto dal lato lungo del tramezzino e per corto il prosciutto alle testate), facendolo ben aderire. Infilzare i ciuffetti di soncino attorno e sopra al lingotto, decorandolo; spruzzare con 3 colpi di aceto balsamico sull'insalata e riporre in frigor per almeno 5 ore prima di servire il lingotto di tramezzino in tavola.

martedì 14 gennaio 2020

CHUTNEY di ZUCCA allo ZENZERO

Ingredienti: 400g zucca a dadini, 200ml aceto bianco, 180g zucchero, 50g scalogno tritato, 1/2 stecca di cannella, 4g zenzero fresco grattugiato, olio
Appassire lo scalogno in 1 cucchiaio di olio per 2 minuti, aggiungere la zucca, lo zucchero, la cannella, lo zenzero, innaffiare con l'aceto, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa per 20 minuti, fino a che la zucca si sia completamente disfatta. Con un frullatore ad immersione frullare fino al formarsi di una crema liscia ed omogenea e versare il chutney ancora bollente in un vasetto di vetro sterilizzato. Capovolgere il vasetto , coprirlo con un canovaccio e lasciare raffreddare completamente prima di riporre il chutney in dispensa al fresco e al buio. Consumare dopo 1 mese; ottimo abbinato a formaggi e bolliti di carne.

PAGNOTTA ai CECI

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 20g zucchero, 400ml acqua, 600g farina O, 80g farina di ceci, 40ml olio, 20g sale, pepe
Riunire nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero e l'acqua tiepida, unirvi le farine, l'olio, una generosa macinata di pepe e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Versare l'impasto in una pirofila ovale unta e con la punta delle dita dare forma alla pagnotta. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Cuocere la pagnotta in forno già caldo a 200° per 20 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 35 minuti. Togliere il pane dal forno e dalla pirofila e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di affettarlo e servirlo in tavola.

lunedì 13 gennaio 2020

TARTELLETTE alla RICOTTA e MANGO

Ingredienti: 100g frollini integrali, 30g burro, 100g ricotta, 40g zucchero a velo, 100g confettura di mango (la mia, leggi qui), 1 cucchiaio granella di zucchero
Mettere nel mixer i frollini e tritarli finemente; unirvi il burro fuso, mescolare bene il tutto e con il composto rivestire 12 formine di silicone per tartellette, risalendo lungo i bordi e compattando; riporre in frigor per almeno 3 ore. Sbattere la ricotta con lo zucchero a velo e riporre in frigor fino all'utilizzo. Rimuovere delicatamente dalle formine i gusci delle tartellette, riempirle con la crema di ricotta, livellarla e adagiarvi sopra la confettura; decorare con la granella di zucchero e riporre le tartellette in frigor, fino al momento di servirle in tavola.

RISOTTO all' ANANAS e PROSCIUTTO

Ingredienti: 400g riso vialone nano, 400g ananas a cubettini, 150g prosciutto cotto a dadini, 70g cipolla rossa tritata, 60g grana grattugiato, 100ml vino rosso, 1.2lt brodo vegetale, 1 cucchiaino colmo di origano, noce moscata, olio, sale
Riunire in un largo tegame il prosciutto con la cipolla, condire con 3 cucchiai di olio, una presa di sale, l'origano e rosolare a fiamma vivace 5 minuti. Unire il riso, tostare per 2 minuti, innaffiare con il vino e lasciare sfumare; aggiungere l'ananas, diluire con il brodo caldo, correggere di sale e riportare a bollore. Cuocere il risotto 15 minuti, mescolandolo di tanto in tanto; spegnere il fuoco, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, aggiungere il grana mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 2 minuti, prima di servirlo in tavola.

domenica 12 gennaio 2020

STELLA di PANDORO ai MANDARINI

Ingredienti: la base di 1 pandoro tagliata nello spessore di 8cm (470g), 100g mascarpone, 50g panna montata, 40g pandoro sbriciolato, 50g zucchero, 3 mandarini, zucchero a velo
Sbattere a crema il mascarpone con lo zucchero, incorporarvi la panna e mescolare in una crema liscia ed uniforme. Mettere la base del pandoro su un piatto e con l'aiuto di un cucchiaio schiacciare la parte interna del pandoro verso il basso, creando un guscio uniforme. Versarvi dentro la crema di mascarpone, allargarla, distribuirvi sopra il pandoro sbriciolato e adagiarvi gli spicchi dei mandarini uno accanto all'altro; cospargere con lo zucchero a velo e riporre la stella in frigor per almeno 5 ore, prima di servire il dolce in tavola.

sabato 11 gennaio 2020

PASTICCIO di MERLUZZO e PURE'

Ingredienti: 4 filetti di merluzzo (570g), 1kg patate, 300g cipolle rosse affettate, 550ml latte,70g grana grattugiato, 40g burro, 30g farina O, noce moscata,olio, sale, pepe
Lessare le patate in acqua bollente e salata per 40 minuti, scolarle, sbucciarle e passarle nello schiacciapatate; metterle in padella con una presa di sale, una grattata di noce moscata, il burro, 200ml di latte caldo, mescolare e cuocere per 5 minuti, addensando il purè. In un tegame scaldare il latte restante, unirvi i filetti di merluzzo e cuocere 10 minuti; scolare i filetti e tagliuzzarli grossolanamente. Riunire in padella le cipolle con 4 cucchiai di olio e rosolarle a fiamma vivace 5 minuti; aggiungere la farina setacciata, il latte della cottura del pesce, salare, pepare e cuocere 5 minuti. Togliere dal fuoco, unirvi il grana, il merluzzo e mescolare in un composto omogeneo. In una pirofila unta fare uno strato con il composto di merluzzo e coprire con uno strato di purè; rigare la superficie con i rebbi di una forchetta decorando, e cuocere il pasticcio in forno già caldo a 180° per 35 minuti. Servire il pasticcio caldo in tavola.

venerdì 10 gennaio 2020

BIGNE' alla CHANTILLY

Ingredienti: 130g farinaOO, 200ml acqua, 100g burro, 4 uova, 10g zucchero, 250ml panna fresca liquida, 1 bustina di vanillina, sale, zucchero a velo
Mettere in una casseruola l'acqua con il burro, una presa di sale e lo zucchero, e portare a bollore. Togliere dal fuoco e unirvi in un colpo solo la farina, sbattere, rimettere sul fuoco e continuare la cottura mescolando, fino al formarsi di una palla di impasto; spegnere e lasciare intiepidire. Incorporare all'impasto le uova, una alla volta, mescolando energicamente, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Mettere l'impasto in una sac-à-poche con la bocchetta liscia e formare dei piccoli mucchietti di pasta della grandezza di una noce e distanziati, su una teglia foderata di cartaforno. Cuocere in forno già caldo a 180° per 35 minuti, spegnere il forno, aprire lo sportello e lasciare raffreddare i bignè in forno. Preparare nel frattempo la chantilly montando la panna fredda da frigor in una ciotola gelata; unirvi la vanillina e lo zucchero a velo, continuando a montare fino ad ottenere una soffice nuvola. Con l'aiuto di una siringa da pasticceria con il beccuccio stretto e lungo farcire i bignè con la chantilly, bucandoli dal fondo; cospargere lo zucchero a velo, e mettere in frigor per almeno 2 ore, prima di servire i bignè in tavola.

giovedì 9 gennaio 2020

TORTIGLIONI con SALSICCIA e NOCI

Ingredienti: 500g tortiglioni integrali, 250g salsiccia di maiale sbriciolata, 80g gherigli di noci spezzettati grossolanamente, 160g cipolla rossa tritata, 100g panna da cucina, 70ml latte, 90ml vino rosso, 40g grana grattugiato, 1 cucchiaino raso semi di cumino, olio, sale, pepe
Appassire la cipolla in 4 cucchiai di olio per 5 minuti, unirvi la salsiccia, il cumino, e rosolare a fiamma vivace 5 minuti. Innaffiare con il vino, lasciarlo sfumare, aggiungere la panna, il latte, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe e cuocere a fiamma bassa per 3 minuti. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata la pasta per 8 minuti, scolarla, riunirla al condimento con 80ml di acqua di cottura e lasciare insaporire 1 minuto, spadellando. Impiattare i tortiglioni, cospargervi sopra il grana e servire subito caldo in tavola.

GIRELLE alla NUTELA

Ingredienti: 4 uova, 140g zucchero, 80g farina OO, 150g panna da montare, 100g nutella, 1 bustina di vanillina, zucchero a velo
Sbattere le uova fino a che saranno spumose; unirvi lo zucchero e sbattere a crema gonfia per 5 minuti. Aggiungere la farina setacciata con la vanillina e sbattere ancora, incorporando bene il tutto. Versare l'impasto in una teglia di 31x37cm foderata di cartaforno, allargarlo in uno strato uniforme e cuocere in forno già caldo a 220° per 9 minuti. Togliere dal forno, lasciare intiepidire 5 minuti, poi capovolgere su un largo foglio di cartaforno e arrotolare dal lato più lungo; mettere a raffreddare su una gratella. Nel frattempo sbattere in una soffice nuvola la panna fredda da frigor, incorporarvi la nutella e riporre la crema in frigor fino all'utilizzo. Srotolare la pasta biscotto, togliere delicatamente la carta forno e spalmarvi sopra in uno strato uniforme la crema di nutella; arrotolare nuovamente nello stesso verso di prima aiutandovi con la cartaforno, chiudere a caramella, e riporre in frigor per 1 ora. Tagliare il dolce in fette spesse 3cm, cospargere con lo zucchero a velo e riporre in frigor fino al momento di servire le girelle in tavola.

mercoledì 8 gennaio 2020

GNOCCHI RIPIENI al RADICCHIO e RICOTTA

Ingredienti: 600g patate, 250g farina O, 1 uovo, 250g ricotta, 200g radicchio rosso tritato finemente, 40g burro, 40g grana grattugiato, noce moscata, olio, sale, pepe
Immergere le patate in un tegame di acqua fredda, porre sul fuoco, portare a bollore e cuocere per 40 minuti; sbucciare e schiacciare le patate mentre sono ancora calde, poi lasciare raffreddare. Riunire le patate in una capiente ciotola con l'uovo, un pizzico di sale e la farina, impastare manipolando con cura, fino a rendere l'impasto liscio ed uniforme; formare una palla e mettere a riposare sotto un canovaccio infarinato, per 20 minuti. Nel frattempo appassire in 1 cucchiaio d'olio il radicchio per 5 minuti; spegnere il fuoco e lasciarlo raffreddare; mescolarlo con la ricotta e una macinata di pepe, formando un composto omogeneo. Dividere l'impasto in tante palline grandi come noci, appiattirle tra le mani, porvi al centro 1 cucchiaino del ripieno di radicchio, e richiudere i gnocchi, arrotolandoli fra le mani, adagiandoli man mano su un tovagliolo infarinato. Riporre in frigor per 1 ora prima di cuocere i gnocchi ripieni. Versare in una padella 400ml di acqua, aggiungere una presa di sale, una generosa grattata di noce moscata, unire i gnocchi, il burro e portare a bollore; cuocere a fiamma vivace 5 minuti, restringendo l'acqua. Impiattare i gnocchi, napparli con il fondo di cottura, cospargervi sopra il grana e servire subito i gnocchi ripieni in tavola.

PAN FOCACCIA al PARMIGIANO

Ingredienti: 60g parmigiano grattugiato, 250g farina O, 250g semola rimacinata, 7g lievito di birra disidratato, 380ml acqua, 120ml olio, 13g sale
Riunire nell'impastatrice le farine con il lievito, mescolare e unirvi l'acqua tiepida, 70ml di olio, il sale e impastare 5 minuti; coprire e lasciare lievitare a temperatura ambiente per 1 ora. Versare l'impasto in una teglia di 34x24cm foderata di cartaforno e con le punta delle dita unte allargarlo in uno strato uniforme; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 1 ora. Fare un'emulsione con l'olio restante e 100ml di acqua, versarlo sul pan focaccia ricoprendolo interamente e cospargervi sopra il parmigiano. Cuocere in forno già caldo a 220° per 25 minuti; togliere dal forno lasciare intiepidire 10 minuti, poi tagliare il pan focaccia in quadrotti e servirlo in tavola.

martedì 7 gennaio 2020

COSTINE al VINO con PATATE

Ingredienti: 800g costine di maiale separate, 800g patate a dadini, 300ml vino rosso, 4 spicchi di aglio, 3 rametti di timo, 1 cucchiaio miele di acacia, 1 cucchiaino di paprika,  1 rametto di rosmarino, olio, sale
Ammollare le patate in acqua fredda per 15 minuti. Mettere le costine in una teglia che possa andare in forno, irrorarle con 1 cucchiaio di olio e rosolarle 5 minuti a fiamma vivace sul fornello, girandole da tutti i lati. Spegnere il fuoco, adagiare attorno alle costine le patate scolate, unire l'aglio, il rametto di rosmarino, le foglioline di timo, la paprika, salare e innaffiare con il vino, con dentro sciolto il miele. Cuocere le costine in forno già caldo a 200° per 30 minuti; girare la carne, mescolare le patate e proseguire la cottura per altri 20 minuti; servire subito caldo in tavola.

PASTINE di BISCOTTO alla GIANDUIA

Ingredienti: 100g frollini al cacao, 30g burro, 70g crema alla gianduia, 30g panna montata, 30g zucchero a velo, 2 cucchiai di mirtilli sciroppati e sgocciolati (i miei, leggi qui), zucchero a velo
Mettere nel mixer i frollini e tritarli finemente; unirvi il burro fuso, mescolare bene il tutto e con il composto rivestire 12 formine di silicone per pastine, compattando bene e risalendo lungo i bordi. Riporre in frigor per almeno 3 ore. Sbattere la crema gianduia con la panna, incorporarvi lo zucchero a velo e riporre in frigor fino all'utilizzo. Rimuovere delicatamente dalle formine le basi delle pastine, riempirle con la crema tenuta in frigor, adagiarvi sopra qualche mirtillo, cospargere con lo zucchero a velo, e riporre le pastine di biscotto in frigor, fino al momento di servirle in tavola.

lunedì 6 gennaio 2020

FAGOTTINI di POLLO con CAROTE

Ingredienti: 3 mezzi petti di pollo (1,4kg), 700g carote, 300ml spremuta di arancia, 9 fette di pancetta tesa tagliata spessa (180g), 2 spicchi di aglio, 9 ciuffetti di rosmarino, 1 cucchiaino di origano, olio, sale
Tagliare i mezzi petti di pollo in 3 parti uguali, fasciarli con la pancetta e legarli con dello spago di cucina mettendovi al centro 1 ciuffetto di rosmarino. Tagliare le carote a metà nel senso della lunghezza, e ogni metà tagliarla in 3 parti sempre nel senso della lunghezza. In una pirofila unta adagiare i fagottini di pollo uno accanto all'altro, porvi attorno le carote, unire gli spicchi di aglio tagliati a metà e privati del germoglio, cospargere l'origano, un pizzico di sale e un filo di olio. Innaffiare con la spremuta diluita con 40ml di acqua e cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti; mescolare le carote senza toccare la carne, e proseguire la cottura per altri 30 minuti. Servire i fagottini con le carote in tavola, nappandoli con il fondo di cottura.

domenica 5 gennaio 2020

TORTA di PANETTONE al CIOCCOLATO

Ingredienti: 200g panettone sbriciolato, 270g mele renette a dadini, 50g cioccolato fondente a pezzettini, 30g gherigli di noci spezzettati grossolanamente, 60g farina O, 2 uova, 150g zucchero, 100ml latte,  40ml vin santo, 9g lievito per dolci, zucchero a velo
Sbattere le uova con il vin santo, il latte e lo zucchero; unirvi le mele, il panettone, il cioccolato, le noci, mescolando il tutto con cura; aggiungere per ultimo la farina setacciata con il lievito, incorporando in un impasto omogeneo. Versare il composto in una tortiera di 20cm di diametro foderata di cartaforno, livellare in uno strato uniforme e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 50 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno, capovolgere la torta su un piatto, decorarla con zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la torta di panettone in tavola.

sabato 4 gennaio 2020

CANNELLONI ai CAVOLFIORI e RICOTTA

Ingredienti: 12 sfoglie di pasta fresca tirate sottili per lasagne (250g), 1 piccolo cavolfiore giallo senza il torsolo centrale (550g), 500g ricotta, 70g grana grattugiato, 500ml latte, 40g burro, 40g farina O, 1 spicchio di aglio, 2 rametti di maggiorana, noce moscata, olio, sale, pepe
Cuocere a vapore il cavolfiore intero per 20 minuti; dividerlo in cimette, tenerne da parte 1 e riunire le rimanenti in padella con l'aglio schiacciato, 3 cucchiai di olio e rosolare per 5 minuti. Togliere dal fuoco, schiacciare grossolanamente il cavolfiore con i rebbi di una forchetta e lasciare raffreddare. Mescolare la ricotta con 50g di grana, le foglioline di maggiorana, unirvi il cavolfiore, salare, pepare e mescolare in un composto omogeneo. In un pentolino dai bordi alti fondere il burro, unire la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire a filo con il latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore; togliere dal fuoco in modo di ottenere una besciamella morbida. Spalmare sulle sfoglie di pasta il ripieno di cavolfiore e ricotta, arrotolare dal lato più corto e adagiare i cannelloni uno accanto all'altro in una pirofila velata con la besciamella. Versare sui cannelloni la besciamella restante, spalmandola uniformemente, adagiarvi sopra la cimetta di cavolfiore tenuta da parte e divisa in piccoli pezzi, cospargere con il grana rimanente e cuocere i cannelloni in forno già caldo a 180° per 30  minuti. Servire subito i cannelloni caldi in tavola.

venerdì 3 gennaio 2020

SBRICIOLATA al MASCARPONE e CIOCCOLATO

Ingredienti: 250g farina O, 2 uova, 120g zucchero, 90ml olio di semi, 7g lievito per dolci, 1 bustina di vanillina, 200g mascarpone, 70g zucchero di canna, 20g maizena, 100g gocce di cioccolato fondente, zucchero a velo
Riunire in una ciotola la farina con 1 uovo, lo zucchero, la vanillina, l'olio e il lievito, e con le punta delle dita impastare velocemente fino al formarsi di un  composto sbriciolato. Metterne da parte la metà e versare il restante in una tortiera di 22cm foderata di cartaforno, distribuendo l'impasto uniformemente sul fondo e risalendo di 1 dito lungo i bordi, compattando leggermente. Sbattere il mascarpone con l'uovo rimasto, lo zucchero di canna e la maizena, fino al formarsi di un composto omogeneo e liscio, aggiungere per ultimo le gocce di cioccolato, incorporandole alla crema. Versare nel guscio di pasta, livellare con il dorso di un cucchiaio e cospargervi sopra il composto sbriciolato tenuto da parte, compattandolo uniformemente. Cuocere la sbriciolata in forno già caldo a 180° per 40 minuti; togliere il dolce dal forno, cospargere lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la sbriciolata in tavola.

RISO THAY con CARCIOFI e PATATE

Ingredienti: 250g riso rosso integrale, 450g cuori di carciofi a spicchietti, 230g patate a dadini, 180g cipolle rosse tritate, 1 cucchiaino colmo origano, sale, pepe
Lessare in abbondante acqua bollente il riso per 30 minuti; salare e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Nel frattempo riunire in un tegame le cipolle con le patate, condire con 5 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace per 5 minuti: diluire con 50ml di acqua calda e brasare 8 minuti. Unire i cuori di carciofi, l'origano, 100ml di acqua calda, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa 12 minuti. Scolare i riso, riunirlo al condimento, e lasciare insaporire 2 minuti a fiamma vivace; servire subito caldo in tavola.

giovedì 2 gennaio 2020

BISCOTTI al PANETTONE

Ingredienti: 300g panettone con canditi e uvetta sbriciolato, 100g farina OO, 120ml latte, 80g zucchero, 50g burro, 1 uovo, 6g lievito per dolci
Mescolare il panettone con  il latte e il burro fuso e intiepidito, schiacciando con i rebbi di una forchetta per spappolare il panettone; unirvi lo zucchero e l'uovo e per ultimo aggiungere la farina setacciata con il lievito. Mescolare bene il tutto e con l'aiuto di 2 cucchiaini formare su una teglia rivestita di cartaforno 20 mucchietti di impasto distanziati. Cuocere i biscotti in forno già caldo a 180° per 15 minuti; toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, non toccandoli fino a che saranno freddi (sono molto morbidi e prenderanno consistenza nel raffreddarsi).

mercoledì 1 gennaio 2020

COTECHINO con SPINACI e LENTICCHIE

Ingredienti: 4 cotechini freschi da 400g, 1kg lenticchie lesse, 1kg spinaci in foglia, 400g polpa di pomodoro, 130g carote, 120g cipolla, 20g grana grattugiato, olio, sale, pepe
In un capiente tegame mettere i cotechini, coprirli con abbondante acqua fredda, mettere il coperchio e porre sul fuoco; cuocere a fiamma bassa per 2 ore e 30 minuti dalla resa del bollore. Sbollentare gli spinaci in acqua bollente e salata per 5 minuti, scolarli, strizzarli e tagliuzzarli. Tritare finemente nel mixer la cipolla con le carote, riunire il trito in padella con 5 cucchiai di olio e appassire 5 minuti; unire le lenticchie, gli spinaci, la polpa di pomodoro, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe, mescolare e cuocere a fiamma vivace 10 minuti. Versare in uno strato uniforme in una pirofila; togliere la pelle ai cotechini cotti, tagliarli nello spessore di 2cm e adagiarli sopra alle lenticchie. Cospargere con il grana e cuocere in forno già caldo a 200° per 15 minuti, fino al formarsi di una crosticina dorata; servire il cotechino con spinaci e lenticchie subito caldo in tavola.

martedì 31 dicembre 2019

TRONCHETTO alla CREMA RICOTTA e NOCCIOLE

Ingredienti: 8 uova, 280g zucchero, 160g farina OO, 2 bustine di vanillina, 250g ricotta, 200g panna vegetale, 280g crema alle nocciole, 70ml latte, 20g zucchero di canna, 9 confetti al cioccolato, stelline di zucchero, mompariglia oro-argento
Sbattere le uova con le fruste elettriche e alla massima velocità per 3 minuti; unirvi lo zucchero e continuare a montare per altri 5 minuti. Aggiungere la farina setacciata con la vanillina e intriderla al composto; suddividere l'impasto in 2 teglie di 31x37cm foderate di cartaforno, livellare con una spatola e cuocere in forno già caldo a 220° per 9 minuti. Togliere dal forno, lasciare intiepidire 5 minuti, capovolgere la pasta biscotto su 2 grandi fogli di cartaforno, rimuovere delicatamente la cartaforno della cottura e avvolgere dal lato più lungo con la cartaforno, lasciando raffreddare completamente. Nel frattempo montare in una soffice nuvola la panna fredda da frigor, incorporarvi la ricotta, il latte tiepido con sciolto lo zucchero di canna, 130g di crema alle nocciole e sbattere in un composto omogeneo; prelevare 120g di crema e riporla in frigor fino all'utilizzo. Srotolare la pasta biscotto, spalmarla con la crema di ricotta, arrotolare nuovamente dallo stesso lato, chiudere a caramella con la cartaforno e riporre i rotoli in frigor per 1 ora. Togliere la cartaforno, tagliare di 1cm le due estremità dei rotoli per livellarle, e adagiare 1 rotolo al centro di un vassoio; tagliare in 3 parti diagonalmente il rotolo restante e adagiarle vicini al tronco centrale, 2 da una parte e 1 dall'altra, per formare il tronchetto. Unire alla crema tenuta da parte la crema di nocciole restante, sbattere in un composto omogeneo, metterne da parte 3 cucchiai colmi in una siringa per dolci e spalmare la rimanente sul tronchetto, coprendolo interamente. Con i rebbi di una forchetta rigare tutta la superficie del dolce, dando sembianze al tronchetto; adagiarvi sopra qua e là 9 ciuffi di crema tenuta da parte, porvi al centro 1 confetto, cospargere le stelline di zucchero e la mompariglia sulla parte del tronchetto rigata. Riporre in frigor il tronchetto per almeno 5 ore, prima di servirlo in tavola.

lunedì 30 dicembre 2019

LASAGNE di ZUCCA e CRESCENZA

Ingredienti: 10 sfoglie di pasta fresca verdi per lasagne tirate sottili (250g), 1kg zucca Delica a dadini,  320g crescenza, 180g prosciutto cotto a fiammifero, 90g grana grattugiato, 1lt latte, 90g burro, 90g farina O, 1 cucchiaino colmo di origano, noce moscata, olio, sale, pepe
Saltare in padella il prosciutto con 3 cucchiai di olio per 5 minuti; unirvi la zucca, l'origano, una presa di sale, una macinata di pepe, mettere il coperchio e cuocere 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Togliere dal fuoco e schiacciare grossolanamente la zucca con i rebbi di una forchetta. In un pentolino dai bordi alti fondere il burro, unirvi la farina mescolando velocemente per non formare grumi, diluire con il latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscate e mescolando portare a bollore; spegnere il fuoco in modo che la besciamella rimanga morbida. Velare di besciamella una teglia di 20x27cm e confezionare le lasagne creando 5 strati uguali: adagiare 2 sfoglie di pasta una accanto all'altra, spalmarvi sopra uno stato di zucca, la besciamella, pezzetti di crescenza e il grana, terminando gli ingredienti. Cuocere le lasagne in forno già caldo a 200° per 35 minuti; togliere dal forno e lasciarle riposare 3 minuti, prima di porzionare le lasagne e servirle in tavola.

domenica 29 dicembre 2019

STELLA al CACAO GLASSATA

Ingredienti: 280g farina OO, 50g fecola di patate, 4 uova, 300g zucchero, 100ml olio di semi, 130ml latte, 35g cacao amaro in polvere, 100g zucchero a velo, 50g burro, 15ml rum, 1 bustina lievito per dolci, 1 cucchiaio mompariglia natalizia
Sbattere a lungo a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero, diluire  con il l'olio e il latte, unire la farina setacciata con il cacao, la fecola e il lievito creando un composto liscio ed omogeneo. Versare l'impasto in uno stampo di silicone a forma di stella e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 1 ora (fare la prova stecchino). Togliere il dolce dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di rimuoverlo dallo stampo, capovolgendolo su un piatto. Fondere il burro, unirvi lo zucchero a velo con il rum, mescolare velocemente fino al formarsi di una glassa liscia; colarla sulla stella, cospargervi subito sopra la mompariglia e lasciare riposare almeno 3 ore, prima di servire la stella in tavola.

sabato 28 dicembre 2019

ZUCCHETTE RIPIENE alla PIZZAIOLA

Ingredienti: 2 zucchette Delica da 750g, 400g polpa di pomodoro, 200g cipolle rosse tritate grossolanamente, 120g mozzarella a dadini, 10g grana grattugiato, 2 fette di formaggio raclette (40g), origano, paprika, noce moscata, olio, sale
Tagliare le calotte alle zucchette, svuotarle dai semi e filamenti, cospargervi internamente un pizzico di sale, una grattata di noce moscata, condire con un filo di olio e spennellare uniformemente. Riunire in padella le cipolle con 2 cucchiai di olio e appassire a fiamma vivace 5 minuti; unire la polpa di pomodoro, 30ml di acqua, salare, aggiungere una presa di origano e una di paprika, portare a bollore e cuocere il sugo 8 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Adagiare sul fondo delle zucchette le fette di raclette, versarvi sopra la 1/2 del sugo, cospargere la mozzarella e colarvi il sugo restante. Cospargere con il grana e richiudere le zucchette con le loro calotte; adagiarle su una teglia foderata di cartaforno e cuocere in forno già caldo a 220° per 50 minuti. Spegnere il forno, aprire lo sportello e lasciare all'interno per altri 15 minuti le zucchette, prima di servirle in tavola.

venerdì 27 dicembre 2019

ALBERELLO di MANDARINI GLASSATO

Ingredienti: 180g mandarini biologici con la scorza sottile, 150g farina O, 150g zucchero, 1 uovo, 50ml latte, 30ml olio di semi, 7g lievito per dolci, 100g cioccolato al latte a pezzetti, 10g burro, 1 cucchiaio scaglie di cioccolato bianco, 2 caramelle gommose
Lavare accuratamente con una spazzolina i mandarini, tagliarli a pezzi, eliminare i noccioli e riunirli nel frullatore con lo zucchero; azionare l'apparecchio fino al formarsi di un composto omogeneo. Aggiungere l'uovo, il latte, l'olio, la farina e il lievito, azionando l'apparecchio ad ogni aggiunta. Versare l'impasto in uno stampo antiaderente e unto a forma di alberello di Natale di 25cm di altezza, livellare con il dorso di un cucchiaio e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 45 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno e lasciare intiepidire 5 minuti, prima di capovolgere l'alberello su un piatto. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro, colarlo sul dolce e coprirlo uniformemente; cospargerci subito le scaglie di cioccolato, posizionare le caramelle simulando la punta e la base dell'alberello e lasciare rassodare 5 ore, prima di servire l'alberello natalizio in tavola (è migliore il giorno dopo).

giovedì 26 dicembre 2019

CANNELLONI di VERZA e SCAMORZA

Ingredienti: 12 sfoglie di pasta fresca tirata sottile per lasagne (250g), 550g verza tritata grossolanamente, 200g scamorza affumicata tagliuzzata, 170g cipolla rossa tritata, 90g grana grattugiato, 40g burro, 40g farina O, 500ml latte, 1 cucchiaino raso semi di cumino, noce moscata, olio, sale
Riunire in un tegame la verza con la cipolla, il cumino, 5 cucchiai di olio, una presa di sale e rosolare a fiamma vivace 3 minuti; innaffiare con  250ml di acqua e brasare 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Nel frattempo preparare una besciamella morbida sciogliendo in un pentolino dai bordi alti il burro; unirvi la farina facendo attenzione a non formare grumi e diluire con il latte. Salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore; togliere dal fuoco e lasciare intiepidire. In una capiente terrina riunire la verza con la scamorza, 100g di besciamella, 50g di grana e mescolare in un composto omogeneo. Confezionare i cannelloni spalmandovi sopra il ripieno di verza e arrotolare dal lato più lungo. In una pirofila velata di besciamella adagiare i cannelloni uno in parte all'altro, colarvi sopra la besciamella restante, spalmandola uniformemente. Cospargere con il grana tenuto da parte, irrorare con un filo di olio, e cuocere i cannelloni in forno già caldo a 180° per 30 minuti: lasciare riposare fuori dal forno 3 minuti, prima di servire i cannelloni in tavola.

mercoledì 25 dicembre 2019

PANETTONE con GOCCE di CIOCCOLATO

Ingredienti: 500g farina manitoba, 150g zucchero, 100ml latte, 120g burro, 4 tuorli, 100g gocce di cioccolato fondente, 10g lievito di birra disidratato, 1 bustina di vanillina
Riunire nell'impastatrice il burro fuso e intiepidito con il latte, e lo zucchero, mescolare e aggiungere la farina con il lievito e la vanillina; azionare l'apparecchio fino a che la farina si sarà completamente incorporata, poi unirvi 1 tuorlo alla volta sempre con l'impastatrice in funzione. Lasciare lavorare l'impasto per 5 minuti, aggiungere le gocce di cioccolato e proseguire altri 2 minuti ad impastare; versare l'impasto su un piano infarinato, formare una palla omogenea e adagiarla in uno stampo di silicone per panettone di 20cm di diametro con il bordo di 10cm. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 3 ore (l'impasto dovrà arrivare al bordo dello stampo); con un coltellino affilato incidere sulla superficie una doppia croce e cuocere il panettone in forno già caldo a 160° per 1 ora (fare la prova stecchino). Togliere il panettone dal forno e dallo stampo, infilzarlo con dei lunghi spiedini e metterlo a raffreddare a testa in giù sospeso; servire il panettone in tavola il giorno dopo.

martedì 24 dicembre 2019

PAN COMETA al PAPAVERO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 330ml acqua, 20g zucchero, 450g farina O, 70g farina di farro integrale, 30ml olio, 15g semi di papavero, 10g sale, olio
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero e l'acqua tiepida, unirvi le farine, l'olio, il papavero e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare 10 minuti. Versare l'impasto in uno stampo a forma di cometa unto con un filo di olio, allargarlo con le punta delle dita e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 6 ore. Cuocere il pane in forno già caldo a 200° per 20 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere dal forno, lasciare intiepidire 5 minuti, sformare il pan cometa capovolgendolo su un tagliere, e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di affettare il pane e servirlo in tavola.

lunedì 23 dicembre 2019

MERLUZZO al FORNO con MANDARINI

Ingredienti: 4 filetti di merluzzo (600g), 180g cipolla rossa affettata, 4 mandarini biologici con la scorza sottile (160g), origano, olio, sale, pepe
Lavare accuratamente con una spazzolina la scorza dei mandarini, poi tagliarli orizzontalmente in 4 rondelle. Adagiare i filetti di merluzzo uno accanto all'altro su una teglia rivestita di cartaforno; ricoprirli con la cipolla, mettervi sopra le rondelle di mandarini, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe, cospargervi una presa di origano e irrorare con un filo di olio. Cuocere in forno già caldo a 180° per 30 minuti: servire subito caldo in tavola.

domenica 22 dicembre 2019

ZENZERO CANDITO

Ingredienti: 250g zenzero fresco, acqua, zucchero
Sbucciare lo zenzero con un pelapatate, tagliarlo in fettine sottili e metterlo in una capiente pentola; versarvi sopra abbondante acqua fredda in modo di superare di 3 dita lo zenzero. Porre sul fuoco e portare a bollore; abbassare la fiamma, mettere il coperchio e cuocere 45 minuti (lo zenzero dovrà essere morbido). Scolare lo zenzero, pesarlo e pesare la stessa quantità di zucchero. Mettere lo zenzero in un tegame con lo zucchero e versare l'aqua di cottura appena a ricoprirlo; mescolare e cuocere a fuoco basso per altri 30 minuti e senza coperchio, mescolando di tanto in tanto. Scolare lo zenzero candito dallo sciroppo che si sarà formato, e allargarlo su un foglio di cartaforno, lasciandolo asciugare, prima di passare le fettine nello zucchero. Mettere lo zenzero candito in un vasetto di vetro sterilizzato e chiuso ermeticamente, prima di riporlo in dispensa (non buttare lo sciroppo rimasto ma utilizzarlo per fare una tisana calda).

sabato 21 dicembre 2019

RISOTTO ai FINOCCHI e SCAMORZA

Ingredienti: 370g riso Carnaroli semintegrale, 420g finocchi tritati, 120g scamorza affumicata a dadini, 160ml vino bianco, 1lt brodo vegetale, 20g lardo tritato, olio, sale, pepe bianco
Riunire in un largo tegame i finocchi con il lardo, 2 cucchiai di olio, una presa di sale e rosolare 10 minuti; unirvi il riso e tostarlo per 3 minuti. Innaffiare con il vino, lasciarlo sfumare e diluire con il brodo caldo; correggere di sale, riportare a bollore e cuocere il risotto 18 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, unirvi la scamorza, una macinata di pepe, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 2 minuti, prima di servirlo in tavola.

venerdì 20 dicembre 2019

PANSOTTI alla RICOTTA e NOCI

Ingredienti: 300g farina O, 3 uova, 1 tuorlo, 400g ricotta, 140g grana grattugiato, 140g salsa di noci (la mia, leggi qui), 100ml latte, olio, sale, pepe
Allestire una pasta soda, liscia e compatta impastando la farina con le uova sbattute e 1 cucchiaio di olio; manipolarla a lungo fino a renderla liscia ed uniforme, quindi formare una palla, chiuderla in un tovagliolo infarinato e lasciare riposare 30 minuti a temperatura ambiente. Nel frattempo lavorare a crema la ricotta con il tuorlo, 70g di grana, un pizzico di sale e una generosa macinata di pepe. Spianare la pasta in una sfoglia sottile e con un coppapasta ovale alto 10cm, ritagliare la pasta; adagiare al centro dei mucchietti di ripieno, chiudere i pansotti dal lato lungo dell'ovale sigillando bene i bordi. Adagiarli man mano su un canovaccio infarinato e lasciarle riposare 1 ora, prima di cuocere i pansotti in abbondante acqua bollente e salata per 3 minuti. Nel frattempo scaldare in padella a fiamma bassa, la salsa di noci con il latte, unirvi i pansotti scolati con 80ml di acqua di cottura e lasciare insaporire 1 minuto spadellando. Servire subito caldi in tavola i pansotti, cosparsi con il grana tenuto da parte.

giovedì 19 dicembre 2019

PIZZA al RADICCHIO e GORGONZOLA

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 500g farina O, 360ml acqua, 15g zucchero, 20ml olio, 10g sale, 250g passata di pomodoro, 150g mozzarella tritata, 250g radicchio rosso a listarelle, 200g gorgonzola mascarponato, aceto balsamico, olio, sale
Riunire nell'impastatrice la pasta madre con l'acqua tiepida, aggiungere lo zucchero, la farina, l'olio e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Versare l'impasto in una teglia di 37x30cm foderata di cartafono, allargarlo con le punta delle dita unte, e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Mescolare la passata di pomodoro con 120ml di acqua, una presa di sale e versare il composto sulla base della pizza, allargandolo in uno strato uniforme. Cuocere la pizza in forno statico a 250° per 15 minuti, nel ripiano più basso del forno. Farcire con la mozzarella, il radicchio, condire con un filo di olio, 5 spruzzate di aceto balsamico, e cospargervi sopra il gorgonzola a pezzettini. Proseguire la cottura della pizza in forno per altri 20 minuti sul ripiano medio del forno. Servire subito la pizza in tavola, calda e filante.

AGNELLO con OLIVE e PATATE

Ingredienti: 800g agnello in pezzi, 800g patate a dadini, 60g olive taggiasche, 100ml vino bianco, 4 spicchi di aglio, 1 cucchiaio raso aghi di rosmarino, 1 cucchiaino di origano, olio, sale, pepe
Mettere le patate in acqua fredda per 10 minuti; scolarle e riunirle in una capiente ciotola con le olive, gli spicchi di aglio, il rosmarino, l'origano, condire con 4 cucchiai di olio, una presa di sale, una generosa macinata di pepe, e mescolare bene il tutto. Versare il mix in una pirofila, allargarlo in uno strato uniforme e adagiarvi sopra l'agnello. Innaffiare con il vino e cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti; mescolare le patate, girare la carne e proseguire la cottura per altri 30 minuti. Servire subito caldo in tavola.

mercoledì 18 dicembre 2019

CUPCAKES al TORRONCINO

Ingredienti: 180g farina O, 120g zucchero, 2 uova, 80ml olio di semi, 130g crema alla gianduia, 30g torroncini al cioccolato tagliuzzati grossolanamente, 30g torroncini alla vaniglia tagliuzzati grossolanamente, 15ml liquore all'amaretto, 9g lievito per dolci, sale
Sbattere a crema le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, diluire con l'olio, il liquore, intridere la farina setacciata con il lievito e per ultimo incorporare i torroncini al cioccolato; versare l'impasto in 11 formine di silicone per muffin. Cuocere in forno già caldo a 180° per 25 minuti (fare la prova stecchino); togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di rimuovere dalle formine. Spalmare sopra ai muffins la crema gianduia, cospargervi i torroncini alla vaniglia e lasciare riposare 1 ora, prima di servire i cupcakes in tavola.

SALSA di NOCI LIGURE

Ingredienti: 200g gherigli di noci, 150ml latte, 70ml olio extravergine di oliva, 30g grana grattugiato, 20g mollica di pane,10g pinoli, 3g foglie di maggiorana, 1 spicchio di aglio, sale, pepe
Ammollare il pane nel latte tiepido per 5 minuti, poi versare nel mixer con le noci, i pinoli, l'aglio schiacciato, la maggiorana, il grana, una presa di sale e una macinata di pepe. Azionare l'apparecchio, colarvi a filo l'olio e frullare fino ad ottenere una salsa omogenea; versare la salsa in un vasetto di vetro sterilizzato e conservarla in frigor per massimo 5 giorni. Ottima usata come condimento o spalmata su crostini.

martedì 17 dicembre 2019

INSALATA con le CLEMENTINE

Ingredienti: 350g radicchio rosso a listarelle, 200g cuori di finocchi affettati sottili, 3 clementine (160g), 50ml olio extravergine di oliva, 50ml aceto balsamico, sale
Sbucciare le clementine, tagliarle orizzontalmente in 4 rondelle, poi dividerle 4 parti e riunirle in una capiente ciotola con il radicchio e i finocchi. Fare un'emulsione con l'olio, l'aceto e una presa di sale, colarla sull'insalata, mescolare bene il tutto e mettere a insaporire in frigor per 2 ore, prima di servire l'insalata in tavola.