sabato 22 gennaio 2022

CANNONCINI al CIOCCOLATO BIANCO

Ingredienti: 1 pasta sfoglia rettangolare, 250g cioccolato bianco a pezzettini, 250ml latte, 50g zucchero, 20g farina OO, 2 tuorli, 1 cucchiaio zucchero di canna, latte, zucchero a velo 

In un pentolino dai bordi alti sbattere a crema i tuorli con lo zucchero, intridervi la farina setacciata e diluire a filo con il latte tiepido; porre sul fuoco e mescolando cuocere a fiamma bassa fino a che la crema si sarà addensata. Unirvi il cioccolato e cuocere per altri 5 minuti sempre mescolando; togliere la crema dal fuoco, lasciarla raffreddare a temperatura ambiente, versarla in una sac a poche e riporre la crema in frigor fino all'utilizzo. Srotolare la sfoglia e tagliare dal lato corto tante strisce larghe 2cm; spennellarle con un filo di acqua e avvolgere le strisce di pasta sovrapponendole leggermente, attorno agli appositi conetti di alluminio unti. Allineare i cannoncini distanziati su una teglia rivestita di cartaforno, spennellarli con il latte, cospargervi lo zucchero di canna e cuocere i cannoncini in forno già caldo a 200° per 15 minuti. Togliere dal forno, lasciare raffreddare i cannoncini, poi delicatamente sfilare i conetti e riempirli con la crema al cioccolato bianco; riporre i cannoncini in frigor fino al momento di servirli in tavola, cospargendovi sopra lo zucchero a velo.

venerdì 21 gennaio 2022

QUICHE di LUGANEGA e FUNGHI

Ingredienti: 250g farina OO, 80ml olio di semi, 80ml acqua, 500g luganega, 500g patate a dadini, 300g funghi misti a cubetti, 20g parmigiano grattugiato, 1 spicchio di aglio, origano, olio, sale

Mettere nell'impastatrice la farina con l'acqua tiepida, l'olio, un pizzico di sale e azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevarlo e con un mattarello allargarlo in un cerchio sottile con il quale rivestire una tortiera foderata di cartaforno del diametro di 26cm, facendo risalire lungo i bordi; bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e riporre in frigor fino all'utilizzo. Cuocere su una griglia rovente la luganega adagiata a girella, 5 minuti per lato; metterla su un piatto e lasciare raffreddare. Riunire in padella le patate con lo spicchio di aglio schiacciato, 3 cucchiai di olio e rosolare 10 minuti, spadellando di tanto in tanto, aggiungere i funghi, salare, insaporire con una presa di origano, coprire e cuocere 15 minuti; spegnere e lasciare raffreddare. Adagiare nel guscio di pasta la luganega a girella, mettervi attorno il composto di funghi, cospargere il parmigiano e richiudervi sopra i bordi di pasta. Cuocere la quiche in forno già caldo a 200° per 30 minuti; toglierla dal forno e lasciare intiepidire 5 minuti prima di servire la quiche in tavola.

giovedì 20 gennaio 2022

TORTA di PANDORO allo YOGURT e GIANDUIA

Ingredienti: 300g pandoro a pezzetti, 310g yogurt al caffè, 200g crema di gianduia, 75g farina OO, 150g zucchero, 150ml latte, 90ml olio di semi, 3 uova, 20g amido di mais, 7g lievito per dolci

Mettere nel mixer il pandoro e tritarlo finemente; unire la farina, 120g di zucchero, il lievito, le uova, il latte, l'olio, azionare nuovamente l'apparecchio fino al formarsi di un composto liscio ed uniforme. Versare 1/2 dell'impasto in una tortiera di 22cm foderata di cartaforno, livellarlo e cuocere in forno già caldo a 180° per 15 minuti. Nel frattempo sbattere a crema lo yogurt con lo zucchero tenuto da parte e l'amido; spalmare sulla base della torta 80g di crema gianduia, allargarvi sopra la crema allo yogurt e versarvi l'impasto restante, coprendo il tutto uniformemente. Proseguire la cottura del dolce in forno per altri 30 minuti: togliere dal forno, lasciare intiepidire 5 minuti, spalmare la gianduia restante sulla torta e rigarla con i rebbi di una forchetta in un cerchio concentrico decorandolo. Lasciare raffreddare completamente la torta prima di rimuoverla dalla tortiera; sarà migliore il giorno dopo, conservata in frigor.

PANINI con LAMPREDOTTO alla FIORENTINA

Ingredienti: 1 abomaso pulito (800g), 4 panini arabi (i miei, leggi qui), 50g mollica di pane, 2 tuorli sodi, 100g prezzemolo, 4 filetti di acciuga sottolio, 1 cipolla, 1 costa di sedano, 1 carota, 1 spicchio di aglio, 1 rametto di rosmarino, 1 cucchiaino raso scorza di limone grattugiata, olio extravergine di oliva, sale grosso, sale, pepe

Mettere in capiente tegame la cipolla con la carota, il sedano, il rametto di rosmarino, 3lt di acqua, 30g di sale grosso, portare a bollore, cuocere 10 minuti; calarvi l'abomaso e cuocere per 1 ora dal momento della ripresa del bollore, semicoperto. Mettere in ammollo per 10 minuti la mollica di pane in 80ml di brodo di cottura della carne; versare nel mixer, unirvi i tuorli, l'aglio, il prezzemolo, i filetti di acciuga, la scorza del limone, un pizzico di sale, una macinata di pepe, azionare l'apparecchio e colarvi a filo l'olio extravergine in quantità sufficiente per ottenere una salsa densa ed omogenea. Tagliare i panini a 1/2 e metterli a scaldare su una piastra calda con il taglio rivolto verso il basso per 1 minuto; nel frattempo scolare l'abomaso dal brodo, tagliarlo in striscioline sottili e adagiarlo sul fondo dei panini. Salare, pepare, colarvi sopra la salsa verde, inumidire con il brodo l'altra metà dei panini dal lato della mollica e richiudere; servire subito caldi in tavola in tavola i panini al lampredotto.

mercoledì 19 gennaio 2022

SFOGLIA di ROSE alla MORTADELLA

Ingredienti: 1 pasta sfoglia rettangolare, 90g mortadella ai pistacchi affettata sottile, 100g mozzarella a dadini, 70g pesto di pomodori secchi (il mio, leggi qui), 20g grana grattugiato, olio

Srotolare la pasta sfoglia, spalmarvi sopra uniformemente il pesto di pomodori secchi, adagiarvi le fette di mortadella ricoprendo interamente, cospargervi sopra la mozzarella e il grana; aiutandovi con la cartaforno arrotolare dal lato lungo del rettangolo, compattando in un cilindro. Tagliare il cilindro in 9 tranci di uguale misura e adagiarli in una tortiera di 22cm di diametro foderata di cartaforno, mettendone 1 al centro e 8 attorno, con il taglio rivolto verso l'alto. Spennellare con un filo di olio e cuocere la sfoglia di rose in forno già caldo a 180° per 30 minuti; servirla tiepida in tavola.

MOUSSE ai CACHI e YOGURT

Ingredienti: 500g polpa di cachi, 250g yogurt alla vaniglia, 50ml panna fresca liquida, panna montata, cannella in polvere

Sbattere lo yogurt con la panna fresca in un composto soffice, unirvi i cachi e continuare a sbattere fino al formarsi di una mousse liscia ed omogenea; colare la mousse in 4 bicchierini e riporre in frigor per almeno 2 ore. Adagiarvi sopra un bel ciuffo di panna montata, cospargere la cannella e servire subito la mousse in tavola.

martedì 18 gennaio 2022

SPAGHETTI alle VONGOLE in ROSSO

Ingredienti: 500g vongole spurgate, 500g spaghetti, 300g passata di pomodoro, 2 spicchi di aglio, origano, peperoncino in polvere, olio, sale

Riunire in una larga padella le vongole con l'aglio schiacciato, una presa di peperoncino, una di origano, condire con 4 cucchiai di olio e porre sul fuoco; rosolare per 5 minuti, aggiungere la passata di pomodoro, diluire con 100ml di acqua, correggere di sale, coprire e cuocere a fiamma bassa 10 minuti. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata gli spaghetti per 5 minuti, scolarli, riunirli alle vongole e cuocere per altri 5 minuti con il coperchio portando a cottura. Impiattare gli spaghetti con le vongole, cospargervi sopra un pizzico di origano, irrorare con un filo di olio e servire subito caldo in tavola.

TORTA alle CIPOLLE e PROSCIUTTO

Ingredienti: 130g cipolle affettate, 80g prosciutto crudo a dadini, 220g mozzarella a cubetti, 180g farina OO, 180ml latte, 40g grana grattugiato, 2 uova, 6g lievito per torte salate, 5g sale, origano

Sbattere le uova con il grana e il sale, incorporarvi la farina setacciata con il lievito, aggiungere una generosa presa di origano, diluire con il latte e mescolare in un composto liscio ed omogeneo. Versare l'impasto in una teglia rettangolare di 21cm per lato foderata di cartaforno, livellarlo, adagiarvi sopra le cipolle, il prosciutto e cuocere in forno già caldo a 200° per 20 minuti. Cospargervi la mozzarella e proseguire la cottura in forno per altri 13 minuti; togliere dal forno e lasciare intiepidire 5 minuti, prima di tagliare la torta in tranci e servirla in tavola.

lunedì 17 gennaio 2022

CIAMBELLA allo YOGURT e CLEMENTINE

Ingredienti: 4 uova, 120g farina OO, 120g zucchero, 90g yogurt alla vaniglia, la scorza grattugiata di 2 clementine, 2 cucchiai colmi di zucchero a velo, 2 cucchiaini spremuta di clementine

Sbattere a neve ben soda gli albumi e tenerli da parte. Sbattere a crema spumosa i tuorli con lo zucchero, intridervi la farina setacciata, lo yogurt, metà della scorza delle clementine e per ultimo gli albumi, mescolando dall'alto verso il basso per non smontare. Versare l'impasto in uno stampo per ciambella di silicone del diametro di 21cm, livellare la superficie e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 30 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una  gratella, prima di sformare la ciambella su un piatto. Mescolare lo zucchero a velo con la spremuta, ottenendo una glassa liscia ed uniforme, colarla sulla ciambella, cospargervi la scorza di clementine restante e lasciare riposare 2 ore, prima di servire la ciambella in tavola.

PIZZA al TALEGGIO e ZUCCA

Ingredienti: 350g farina O, 150g semola rimacinata, 330ml acqua, 150g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 20ml olio, 15g sale, 300g zucca cotta al forno a dadini, 240g taleggio a dadini, 140ml passata di pomodoro, 60g castagne secche, origano, olio, sale

Riunire nella ciotola dell'impastatrice le farine con l'acqua tiepida, avviare l'apparecchio fino al formarsi di una palla, spegnere e lasciare riposare 30 minuti. Aggiungere la pasta madre spezzettata, l'olio, il sale, azionare e impastare per 10 minuti fino ad ottenere un a massa ben incordata; spegnere, togliere il gancio, coprire e lasciare riposare 2 ore. Versare l'impasto su un piano di lavoro, dividerlo in 2 parti uguali, fare 3 giri di pieghe, formare le palline e adagiarle in 2 ciotole di vetro unte; coprire con pellicola e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 12 ore. Su un piano di lavoro infarinato allargare le 2 pizze; spalmarvi sopra la passata di pomodoro condita con 1 cucchiaio di olio, un pizzico di sale e una presa di origano, adagiarvi il taleggio, la zucca, cospargere le castagne, condire con un filo di olio e un pizzico di origano. Cuocere le pizze una alla volta in forno già caldo a 280° per 8 minuti, adagiandole sulla pietra refrattaria posta sul fondo del forno; servirle subito calde in tavola.

domenica 16 gennaio 2022

CREMINI al PISTACCHIO e RICOTTA

Ingredienti: 250g ricotta, 50g zucchero, 6 cucchiaini colmi crema di pistacchi, 3 savoiardi tagliati a 1/2, panna montata, cannella in polvere

Sbattere a crema la ricotta con lo zucchero e un pizzico di cannella, e adagiarla sul fondo di 6 bicchierini; colarvi sopra la crema di pistacchi e riporre in frigor per almeno 2 ore. Colmare i bicchierini con la panna montata, affondarvi 1/2 savoiardo, spolverizzare con un pizzico di cannella e servire subito i cremini in tavola.

sabato 15 gennaio 2022

PAGNOTTA al PESTO

Ingredienti: 400g farina O, 100g semola rimacinata, 320ml acqua, 30g pesto di basilico (il mio, leggi qui), 150g pasta madre rinfrescata 4 ore prima, 20ml olio, 15g zucchero, 15g sale

Mettere nella ciotola dell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero, diluire con l'acqua tiepida, aggiungere le farine, il pesto, l'olio, per ultimo il sale, azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti fino ad ottenere una massa ben incordata. Togliere il gancio, coprire e lasciare riposare 2 ore. Versare l'impasto su un piano di lavoro, farvi 3 giri di pieghe, formare una palla e adagiarla al centro di una pirofila quadrata di 26cm per lato, foderata di cartaforno. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 10 ore; cuocere la pagnotta in forno già caldo a 200° per 20 minuti. Toglierla con la cartaforno dalla pirofila, adagiare la pagnotta sulla teglia e proseguire la cottura per altri 30 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di affettare il pane e servirlo in tavola.

venerdì 14 gennaio 2022

BISCOTTI al MOSCATO e CIOCCOLATO

Ingredienti: 200g farina OO, 100g zucchero, 40ml vino Moscato, 40ml olio extravergine di oliva, 40g cioccolato fondente a pezzettini, 1 uovo, 7g lievito per dolci, 1 cucchiaio zucchero di canna

Mescolare in una ciotola la farina con il lievito e lo zucchero, intridervi l'uovo, l'olio, il Moscato, il cioccolato e impastare in una massa omogenea ed uniforme: dividere l'impasto in 20 parti di uguale peso formare dei cilindri lunghi 5cm e adagiarli distanziati su una teglia rivestita di cartaforno. Cospargervi sopra lo zucchero di canna e cuocere i biscotti in forno già caldo a 180° per 20 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella prima di servire i biscotti in tavola.

giovedì 13 gennaio 2022

RISOTTO alla ZUCCA e PROVOLONE

Ingredienti: 330g riso Carnaroli, 460g zucca a dadini, 170g provolone piccante a cubettini, 90ml vino rosso, 1lt brodo vegetale, 1 cucchiaio raso di erba cipollina tagliuzzata, noce moscata, glassa di aceto balsamico, olio, sale

Riunire in un largo tegame la zucca con l'erba cipollina, 3 cucchiai di olio, un pizzico di sale, coprire e cuocere a fiamma vivace 10 minuti. Aggiungere il riso, tostarlo 2 minuti, innaffiare con il vino e lasciarlo sfumare; diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere il risotto 16 minuti, mescolando di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, aggiungere il provolone, insaporire con una grattata di noce moscata, mescolare, coprire e lasciare mantecare il risotto 2 minuti, prima di servirlo in tavola, colandovi sopra qualche goccia di glassa.

CAKE ai FICHI SECCHI e GORGONZOLA

Ingredienti: 160g fichi secchi, 80g gorgonzola a dadini, 150g farina OO, 140ml latte, 20g grana grattugiato, 1 uovo, 30ml olio extravergine di oliva, 7g lievito per dolci, sale

Ammollare i fichi in acqua calda per 20 minuti, scolarli e tagliarli a pezzettini. Sbattere l'uovo con l'olio, un pizzico di sale e il latte, intridervi la farina setacciata con il lievito, il grana, i fichi, unirvi la metà del gorgonzola e mescolare in un composto omogeneo. Versare l'impasto in uno stampo a cassetta di 20x11cm foderato di cartaforno, livellarlo e adagiarvi sopra i gorgonzola tenuto da parte, facendolo affondare un poco. Cuocere il cake in forno già caldo a 180° per 30 minuti (fare la prova stecchino); togliere dal forno e lasciare raffreddare prima di affettare il cake e servirlo in tavola.

mercoledì 12 gennaio 2022

RAVIOLI alle CASTAGNE e RICOTTA

Ingredienti: 300g farina O, 3 uova, 250g ricotta, 150g castagne lesse, 50g burro, 50g parmigiano grattugiato, 6 amaretti sbriciolati grossolanamente, 1 rametto di rosmarino, noce moscata, olio, sale

Allestire una pasta liscia e soda lavorando la farina con le uova; manipolare il tutto a lungo, formare un panetto, avvolgerlo in un tovagliolo infarinato, e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per 1 ora. Nel frattempo mescolare 100g di castagne sbriciolate finemente con la ricotta, salare, insaporire con una grattata di noce moscata, amalgamare bene il tutto e riporre in frigor fino all'utilizzo. Riprendere la pasta e tirarla sottilmente su un piano infarinato; adagiare dei mucchietti di ripieno equidistanti in una fila orizzontale, ripiegarvi sopra la pasta, premere bene attorno al ripieno e ritagliare i ravioli di 6cm per lato, con una rotella tagliapasta dentellata. Adagiare man mano i ravioli su una tovagliolo infarinato e lasciarli riposare 30 minuti, prima di cuocerli. Riunire in padella le castagne restanti con il burro, il rosmarino, salare e rosolare a fiamma bassa 10 minuti. Nel frattempo lessare i ravioli in abbondante acqua bollente e salata per 3 minuti, scolarli, riunirli al condimento e saltare in padella per 1 minuto. Impiattare i ravioli su piatti caldi, cospargervi sopra gli amaretti, il parmigiano e servire subito i ravioli caldi in tavola.

COPPE di MOUSSE alla NUTELLA e CACHI

Ingredienti: 200g panna fresca, 100g nutella, 200g polpa di cachi, 20g zucchero di canna, panna montata, cannella in polvere

Montare la panna fredda da frigor, incorporarvi la nutella, sbattere fino ad ottenere una soffice mousse e adagiarla sul fondo di 4 coppe. Sbattere i cachi con lo zucchero di canna, mettere il composto sopra la mousse e riporre in frigor per almeno 2 ore. Colmare le coppe con la panna montata, cospargervi la cannella e servire subito le coppe in tavola.

martedì 11 gennaio 2022

ORZOTTO ai GAMBI di BROCCOLI e SALAME

Ingredienti: 250g orzo perlato, 440g gambi di broccoli tritati, 900ml brodo vegetale, 70g salame a cubettini, 50g grana grattugiato, 2 spicchi di aglio, peperoncino in polvere, olio, sale

Riunire in un largo tegame i broccoli con il salame, l'aglio schiacciato, un pizzico di peperoncino, 4 cucchiai di olio, una presa di sale e rosolare 10 minuti. Aggiungere l'orzo, insaporire 2 minuti, diluire con il brodo caldo, correggere di sale, portare a bollore, coprire e cuocere l'orzotto per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, aggiungere il grana, mescolare, coprire e lasciare mantecare 2 minuti, prima di servire l'orzotto in tavola.

STINCO con PATATE in UMIDO

Ingredienti: 1 grosso stinco di maiale (800g), 500g patate a dadi, 100g cipolle tritate, 500ml brodo vegetale, 200ml passata di pomodoro, olio, sale, pepe

Strofinare lo stinco con una generosa macinata di pepe e una presa di sale, metterlo in un tegame con 4 cucchiai di olio caldo e rosolarlo a fiamma vivace girandolo da tutti i lati per 5 minuti; diluire con il brodo caldo, coprire e cuocere a fiamma bassa per 1 ora e 30 minuti, girando lo stinco di tanto in tanto. Adagiare attorno allo stinco le patate, le cipolle, colarvi la passata di pomodoro, correggere di sale e proseguire la cottura per 40 minuti sempre coperto. Girare lo stinco, mescolare le patate e proseguire la cottura per altri 20 minuti, sempre con il coperchio e a fiamma bassa. Tagliare lo stinco a metà fra i due ossi, servirlo su un lettino di polenta di grano saraceno, contornare con le patate e servire subito caldo in tavola.

lunedì 10 gennaio 2022

CIME di RAPA con UOVA

Ingredienti: 700g cime di rapa tagliuzzate, 4 uova, 50g burro, 40g parmigiano grattugiato, 2 spicchi di aglio, peperoncino in polvere, olio, sale

Mettere in un tegame le cime di rapa con l'aglio schiacciato, 4 cucchiai di olio, una presa di peperoncino e un pizzico di sale, porre sul fuoco, coprire e cuocere 20 minuti mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo fondere il burro in padella, sgusciarvi le uova, salare, mettere il coperchio e cuocere 5 minuti. Sui singoli piatti fare un lettino con le cime di rapa, adagiarvi sopra le uova, cospargere il parmigiano, colarvi il fondo di cottura delle uova e servire subito caldo in tavola.

ROTOLINI alla CONFETTURA

Ingredienti: 50g farina OO, 50g fecola di patate, 80g zucchero, 2 uova, 200g confettura di susine (la mia, leggi qui), 3g lievito per dolci, 1 bustina di vanillina, zucchero a velo

Sbattere i tuorli con lo zucchero a crema gonfia e spumosa, intridervi la farina setacciata con la fecola, il lievito e la vanillina e per ultimo aggiungere gli albumi montati a neve ferma, mescolando delicatamente per non smontare. Versare l'impasto in una teglia di 30x40cm foderata di cartaforno, livellarlo e cuocere in forno già caldo a 180° per 10 minuti; togliere dal forno e lasciare raffreddare. Capovolgere su una foglio di cartaforno e rimuovere delicatamente la cartaforno di cottura; spalmarvi sopra la confettura in uno strato uniforme e tagliare il dolce in 3 parti in senso dell'altezza e in 4 parti in senso della lunghezza, ottenendo così 12 pezzi Arrotolare compattando i 12 rotolini; avvolgerli in pellicola e riporli in frigor per almeno 1 ora. Eliminare la pellicola, cospargere con lo zucchero a velo e servire i rotolini in tavola.

domenica 9 gennaio 2022

PAGNOTTA alla CANAPA

Ingredienti: 480g farina O, 20g farina di canapa, 350ml acqua, 150g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 20ml olio di canapa, 10g zucchero, 15g sale

Riunire nella ciotola dell'impastatrice le farine con l'acqua tiepida, azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto, spegnere e lasciare riposare 30 minuti. Aggiungere la pasta madre spezzettata, l'olio, lo zucchero, per ultimo il sale, azionare l'apparecchio e lavorare per 10 minuti fino ad ottenere una massa ben incordata. Spegnere, togliere il gancio, coprire e lasciare riposare 1 ora; versare l'impasto su un piano di lavoro, farvi 3 giri di pieghe, formare una palla e adagiarla al centro di una pirofila quadrata di 26cm, foderata di cartaforno. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 10 ore. Cuocere la pagnotta in forno già caldo a 200° per 20 minuti; toglierla con la cartaforno dalla pirofila, adagiare la pagnotta sulla teglia e proseguire la cottura per altri 30 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di affettare la pagnotta e servirla in tavola.

sabato 8 gennaio 2022

PIZZOCCHERI alla VERZA e CASTAGNE

Ingredienti: 500g pizzoccheri, 500g verza a listarelle, 200g castagne lesse sbucciate, 250g formaggio raclette a dadini, 100g burro, 2 spicchi di aglio, sale

Scottare la verza in abbondante acqua bollente e salata per 5 minuti, unirvi i pizzoccheri e cuocere il tutto per altri 10 minuti. Nel frattempo fondere il burro in una capiente padella, unirvi l'aglio, le castagne, salare e rosolare a fiamma bassa 5 minuti; unirvi i pizzoccheri con la verza scolati e insaporire per 1 minuto. In una pirofila versare 1/3 della pasta condita, cospargervi sopra 1/3 della raclette e fare altri 2 strati uguali terminando gli ingredienti; fondere in forno già caldo a 200° per 10 minuti e servire i pizzoccheri caldi in tavola. 

venerdì 7 gennaio 2022

SFORMATINI ai BROCCOLI e PATATE

Ingredienti: 400g cimette di broccoli, 400g patate, 150g ricotta, 70g grana grattugiato, 200ml latte, 20g farina O, 20g burro, 1 uovo, noce moscata, ketchup, sale

Lessare le patate in abbondante acqua bollente e salata per 30 minuti; scolarle, sbucciarle e schiacciarle. Lessare le cimette di broccoli per 20 minuti, scolarle e tagliuzzarle grossolanamente. Preparare una besciamella densa facendo fondere in un pentolino dai bordi alti  il burro, unirvi la farina mescolando e facendo attenzione di non formare grumi, diluire con  il latte, salare, insaporire con una grattata di noce moscata e portare a bollore, mescolando; spegnere e lasciare intiepidire. Riunire in una terrina le patate con i broccoli, la ricotta, l'uovo, 50g di grana, una bella grattata di noce moscata, la besciamella, mescolare bene il tutto e correggere di sale. Versare il composto in 6 stampini in silicone per sformatini, cospargervi sopra il grana tenuto da parte e cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti. Lasciare intiepidire 10 minuti fuori dal forno, sformare gli stampini, adagiarvi al centro una goccia di ketchup e servire subito gli sformatini in tavola.

giovedì 6 gennaio 2022

STELLA di PANDORO con BUDINO

Ingredienti: 500ml latte intero, 140g cioccolato fondente tritato grossolanamente, 100g zucchero, 80g burro, 40g amido di mais, fondo di 1 pandoro tagliato spesso 5cm

Mettere il fondo del pandoro su un piatto, scavarlo un poco internamente, sbriciolarlo e tenerlo da parte fino all'utilizzo; compattare bene il fondo del pandoro, ottenendo una base spessa e solida. Scaldare il latte; in altro pentolino dai bordi alti fondere il burro con lo zucchero, unirvi il cioccolato e mescolando farlo sciogliere. Incorporarvi l'amido setacciato, sbattendo con una frusta e facendo attenzione a non  formare grumi; colarvi a filo il latte caldo, sbattendo in un composto liscio e mescolando portare a bollore. Abbassare la fiamma al minimo e cuocere il budino per 3 minuti, sempre mescolando. Togliere dal fuoco, lasciare intiepidire 2 minuti, colare il budino nella stella di pandoro livellandolo uniformemente; cospargervi sopra le briciole di pandoro tenute da parte e riporre la stella in frigor per almeno 3 ore. Spolverizzare con lo zucchero a velo e servire in tavola la stella di pandoro con budino.

mercoledì 5 gennaio 2022

CROSTATA di SALSICCIA e FRIARIELLI

Ingredienti: 500g salsiccia di maiale a nastro, 500g friarielli tagliuzzati, 250g farina gialla per polenta rapida, 200g passata di pomodoro, 60ml vino bianco, 60g parmigiano grattugiato, 30g burro, 10g sale grosso, 1 spicchio di aglio, peperoncino in polvere, olio, sale

Versare nel paiolo 1lt di acqua, portare a bollore, aggiungere il sale grosso, la farina a pioggia mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi, portare a bollore, abbassare la fiamma al minimo e cuocere la polenta 10 minuti mescolandola di tanto in tanto. Spegnere il fuoco aggiungere il burro e il parmigiano, conservandone 1 cucchiaio da parte; mescolare bene e versare la polenta condita in uno stampo con l'incavo di silicone unto, del diametro di 28cm. Schiacciare bene, livellare la polenta e cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti; togliere dal forno, lasciare raffreddare e capovolgere la crostata di polenta su un piatto che possa andare in forno. Nel frattempo riunire in un tegame i friarielli con l'aglio schiacciato, una presa di peperoncino, un pizzico di sale, coprire e cuocere a fiamma vivace 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Mettere la girella di salsiccia in una padella antiaderente, rosolarla 3 minuti per lato, innaffiare con il vino, sfumarlo per 5 minuti, poi aggiungere la passata di pomodoro, salare e cuocere 25 minuti, girando la salsiccia a metà cottura. Scolare la salsiccia dal sugo, adagiarla sulla crostata di polenta, mettervi attorno i friarielli, colarvi sopra il sugo della salsiccia e cospargere il parmigiano tenuto da parte. Cuocere la crostata in forno già caldo a 200° per 30 minuti; togliere dal forno e lasciare riposare 5 minuti, prima di tagliare la crostata e servirla in tavola.

TRONCHETTO con INSALATA RUSSA

Ingredienti: 4 fette pane per tramezzini, 500g insalata russa allo yogurt (la mia, leggi qui), 200g crescenza, 100g maionese allo yogurt (la mia, leggi qui), origano

Sormontare di 1cm le fette di pane dal lato lungo e passarvi sopra il mattarello per compattare uniformemente; versarvi sopra l'insalata russa tenendo da parte qualche pezzettino di carota e piselli per la decorazione finale, e allargarla in uno strato uniforme. Arrotolare dal lato lungo del rettangolo, formando un rotolo, avvolgerlo in pellicola e riporlo in frigor per 1 ora. Tagliare le due estremità del rotolo, adagiarle a fianco del rotolo centrale, simulando i rami del tronchetto; tagliare i rami se sbordano dal piatto e adagiarli a fianco del rotolo centrale. Sbattere la crescenza con la maionese in una crema liscia ed omogena, con la quale ricoprire l'intero tronchetto; adagiarvi sopra le carote e i piselli tenuti da parte e cospargervi una presa di origano. Riporre il tronchetto in frigor per almeno 5 ore prima di servirlo in tavola.

martedì 4 gennaio 2022

BRACIOLE con FINOCCHI al CURRY

Ingredienti: 4 braciole di maiale (800g), 300g finocchi affettati, 100g carote a rondelle, 320ml latte, 1 cucchiaino di curry, farina OO, olio, sale 

Mettere in una capiente padella i finocchi con le carote, 3 cucchiai di olio, il curry e appassire per 5 minuti; aggiungere le braciole generosamente infarinate, salare e rosolarle 2 minuti per lato. Diluire con il latte tiepido, portare a bollore, coprire e cuocere a fiamma bassa per 15 minuti; girare la carne, mescolare le verdure e proseguire la cottura per altri 10 minuti. Togliere il coperchio e cuocere 5 minuti restringendo il fondo di cottura; servire caldo in tavola.

BIGLIE alle MANDORLE

Ingredienti: 200g farina OO, 100g zucchero, 40g mandorle tritate grossolanamente, 70ml vino rosso, 50ml olio extravergine di oliva, bicarbonato di sodio, zucchero di canna

Mescolare in una ciotola la farina con un pizzico di bicarbonato e lo zucchero, intridervi l'olio e il vino e per ultimo aggiungere le mandorle impastando fino ad ottenere una massa soda ed uniforme. Dividere l'impasto in 20 parti di uguale peso, rotolarlo tra le mani formando le biglie, ripassarle nello zucchero di canna e adagiarle man mano su una teglia rivestita di cartaforno. Cuocere le biglie in forno già caldo a 180° per 20 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire le biglie in tavola.

lunedì 3 gennaio 2022

PORTAFOGLI FRITTI al TALEGGIO e SEDANO

Ingredienti: 250g farina OO, 250g farina manitoba, 280ml acqua, 10ml olio, 10g sale, 5g zucchero, 1 bustina lievito di birra disidratato, 460g sedano tagliuzzato, 150g taleggio a dadini, 100g salame affettato sottile, 80g passata di pomodoro, olio per frittura, olio, sale, pepe

Mettere nell'impastatrice le farine con il lievito, lo zucchero, l'acqua tiepida, l'olio, per ultimo il sale, azionare l'apparecchio e lavorare per 5 minuti fino ad ottenere una massa ben incordata; togliere il gancio, coprire e lasciare lievitare 2 ore. Nel frattempo riunire in padella il sedano con 3 cucchiai di olio, un pizzico di sale, una macinata di pepe e rosolare a fiamma vivace per 3 minuti; unire la passata di pomodoro, coprire, cuocere 10 minuti con il coperchio, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Dividere l'impasto in 2 parti uguali e allargarlo in 2 rettangoli di 40x25cm; tagliare a metà i rettangoli dal lato più lungo, ottenendone così 4. Mettere sopra la metà dei 4 rettangoli il salame, adagiarvi il sedano, per ultimo il taleggio il taleggio e richiudere a portafoglio, sormontando per 1cm i bordi, sigillando bene. Friggere i portafogli in abbondante olio bollente a 170°, 2 minuti per lato; scolarli, passarli su carta assorbente e servire subito i portafogli fritti caldi in tavola.

TRONCHETTO di PANDORO al PISTACCHIO

Ingredienti: 500g pandoro a fette spesse 1cm (il mio, leggi qui), 300g panna vegetale zuccherata, 100g crema di pistacchio, 1 cucchiaio colmo gocce di cioccolato fondente, mompariglia natalizia

Adagiare le fette di pandoro su un largo foglio di cartaforno, una accanto all'altra formando un rettangolo di 33x23cm, passarvi sopra il mattarello per compattare. Montare in una soffice nuvola la panna fredda da frigor, unirvi la crema di pistacchio, tenendone da parte 1 cucchiaio, incorporandola fino ad ottenere una crema liscia ed uniforme. Spalmare 2/3 della crema sul rettangolo di pandoro, cospargervi sopra le gocce di cioccolato e arrotolare dal lato più lungo aiutandovi con la cartaforno, formare un rotolo compatto, chiudere a caramella e riporre in frigor per 30 minuti. Liberare il rotolo dalla cartaforno, tagliare in diagonale una parte delle 2 estremità e adagiarle accanto al rotolo centrale, con il taglio rivolto verso l'esterno. Spalmarvi sopra la crema restante, coprendo interamente il tronchetto, rigare con i rebbi di una forchetta per creare l'effetto tronco e decorare con ciuffetti di crema di pistacchio tenuta da parte. Cospargervi sopra la mompariglia e riporre in frigor per almeno 2 ore, prima di servire il tronchetto in tavola.

domenica 2 gennaio 2022

FARFALLE al SALMONE e RUCOLA

Ingredienti: 500g farfalle, 200g salmone affumicato tagliuzzato, 100g pesto di rucola (il mio, leggi qui), 100ml latte, 50g parmigiano grattugiato, sale

Lessare in abbondante acqua bollente e salata la pasta per 8 minuti; nel frattempo riunire in padella il pesto di rucola con il latte, correggere di sale, porre sul fuoco a fiamma bassa e scaldare. Scolare le farfalle, versarle in padella con il condimento, aggiungervi il salmone e spadellando mantecare la pasta per 2 minuti. Servire subito calde le farfalle in tavola, cospargendovi sopra il parmigiano.

sabato 1 gennaio 2022

PANETTONE GLASSATO

Ingredienti: 500g farina manitoba, 250ml acqua, 150g zucchero, 120g burro, 50g uvetta, 30g scorze di cedro candito a dadini, 2 tuorli, 10g lievito di birra, 5g sale, 50g zucchero a velo, 1 cucchiaio di rum, la scorza grattugiata di 1 arancia, mompariglia natalizia

Mettere nella ciotola dell'impastatrice l'acqua tiepida con il lievito, i tuorli, 80g di burro ammorbidito a temperatura ambiente, azionare l'apparecchio per 1 minuto; unire la farina setacciata, il sale, la scorza di arancia e impastare per altri 5 minuti. Spegnere, lasciare l'impasto nella ciotola dell'impastatrice, coprire e lasciare lievitare per 4 ore; unirvi lo zucchero, il burro rimanente ammorbidito a temperatura ambiente, azionare l'apparecchio e lavorare per 5 minuti. Unirvi con l'apparecchio in funzione l'uvetta e i canditi e impastare ancora per 1 minuto; togliere il gancio dell'impastatrice, coprire la ciotola e lasciare lievitare 4 ore. Versare l'impasto su un piano di lavoro, fare 3 giri di pieghe, formare una palla e adagiarla in un pirottino di carta per panettone; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 10 ore (l'impasto dovrà arrivare al bordo del pirottino). Cuocere il panettone in forno già caldo a 180° per 45 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare il panettone a testa in giù, in sospensione, infilzandolo con 2 lunghi spiedi. Mescolare lo zucchero a velo con il rum e colare la glassa sul panettone, cospargervi sopra la mompariglia e lasciare riposare il panettone almeno 6 ore, prima di servirlo in tavola

venerdì 31 dicembre 2021

CAPPELLETTI GRATINATI al PARMIGIANO

Ingredienti: 300g farina O, 4 uova, 300g carne di maiale macinata, 150g salsiccia di maiale sbriciolata, 140g parmigiano grattugiato, 600ml latte, 50g burro, 50g farina OO, 1 spicchio di aglio, noce moscata, olio, sale

Riunire in padella la carne con la salsiccia, 2 cucchiai di olio e rosolare per 15 minuti; togliere dal fuoco e versare nel mixer, unirvi l'aglio, e azionare l'apparecchio fino al formarsi di un composto tritato finemente. Metterlo nella padella usata precedentemente, coprirlo a filo con acqua e  cuocere a fuoco basso per 1 ora; salare, spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Aggiungere 1 uovo, 60g di parmigiano e una generosa grattata di noce moscata, mescolando bene il tutto. Impastare la farina O con le uova restanti leggermente sbattute, un pizzico di sale, allestendo una pasta liscia e soda, lavorandola a lungo; avvolgerla in un tovagliolo umido e lasciarla riposare a temperatura ambiente per 20 minuti. Stendere la pasta sottile, tagliare tanti quadrati di 6cm per lato con un tagliapasta smerlato, porre al centro 1 cucchiaino di ripieno, piegare a triangolo e saldare bene le estremità, formando così i cappelletti. Adagiarli man mano su un canovaccio infarinato e lasciarli asciugare 1 ora prima di lessarli in acqua bollente e salata per 1 minuto; scolarli, versali in una pirofila da forno, condirli con 3 cucchiai di olio, 30g di parmigiano e mescolare. Fondere il burro in un pentolino dai bordi alti, unirvi la farina OO facendo attenzione a non formare grumi, diluire a filo con il latte, salare, insaporire con una grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore; togliere dal fuoco in modo che rimanga una besciamella morbida. Incorporarvi 30g di parmigiano, e versare la salsa sopra i cappelletti, mescolare bene il tutto e allargarlo in uno strato uniforme. Cospargervi sopra il parmigiano restante e gratinare i cappelletti in forno già caldo a 180° per 20 minuti; servire il gratin caldo in tavola in tavola.

giovedì 30 dicembre 2021

PANDORO di VERONA

Ingredienti: 270g farina manitoba, 200g farina O, 150g zucchero, 150g burro, 100ml latte, 100g uova, 50g tuorli, 50ml acqua, 12g lievito di birra fresco, 2 bustine di vanillina, scorza grattugiata di 1 limone, scorza grattugiata di 1 arancia, zucchero a velo, burro

Mescolare 70g di farina manitoba con il lievito sbriciolato, 10g di zucchero, sciogliere con il latte tiepido, coprire con pellicola e lasciare lievitare 1 ora (il lievitino dovrà raddoppiare). Mettere nella ciotola dell'impastatrice le farine restanti, il lievitino, le uova, i tuorli, l'acqua tiepida, azionare l'apparecchio e impastare fino al formarsi di una massa. Aggiungere con l'apparecchio in funzione lo zucchero, poco alla volta, incorporandolo, unire il burro a temperatura ambiente in piccoli pezzettini, poco alla volta, impastando per 15 minuti. Aggiungere per ultimo la vanillina, la scorza di limone e arancia e lavorare fino ad ottenere una massa ben incordata; versare l'impasto su un piano di lavoro, fare 5 giri di pieghe, formare una palla, adagiarla in un a capiente ciotola di vetro imburrata, coprire con pellicola e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 12 ore. Versare l'impasto su un piano di lavoro imburrato, fare 3 giri di pieghe, formare una palla e adagiarla su fondo di uno stampo per pandoro di silicone imburrato, della capienza di 1kg. Coprire con pellicola e mettere a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, fino a che l'impasto raggiungerà il bordo dello stampo (circa 2 ore). Cuocere il pandoro in forno già caldo a 180° per 10 minuti, abbassare la temperatura a 160° e proseguire la cottura per altri 30 minuti (la temperatura al cuore dovrà essere di 95°). Togliere dal forno e lasciare raffreddare il pandoro nello stampo, coperto da un tovagliolo; sformare il pandoro, cospargerlo con lo zucchero a velo e servirlo in tavola (sarà migliore il giorno dopo).

RISOTTO alle VONGOLE e ZAFFERANO

Ingredienti: 500g vongole spurgate, 330g riso Carnaroli, 70g cipolla tritata, 50ml vino bianco, 30g parmigiano grattugiato, 2 spicchi di aglio, 1 bustina di zafferano, 1 cucchiaino di origano, brodo vegetale, peperoncino in polvere, olio, sale

Riunire in padella l'aglio schiacciato con una presa di peperoncino, 3 cucchiai di olio e rosolare per 1 minuto. Aggiungere le vongole, sfumare con il vino, coprire e cuocere 5 minuti (nel frattempo si apriranno); scolare le vongole e tenere da parte il loro liquido. In un largo tegame appassire la cipolla in 2 cucchiai di olio per 5 minuti, aggiungere il riso e tostarlo 2 minuti. Diluire con il liquido delle vongole e il brodo vegetale caldo (in totale 900ml di liquidi), correggere di sale e cuocere il risotto 13 minuti, mescolando di tanto in tanto. Unirvi le vongole, lo zafferano sciolto in 1 cucchiaio di acqua calda e portare a cottura il risotto per altri 3 minuti; spegnere il fuoco, aggiungere il parmigiano, l'origano, mescolare, coprire e lasciare mantecare il risotto 2 minuti prima di servirlo in tavola.

mercoledì 29 dicembre 2021

COPPE TIRAMISU' ai CORBEZZOLI

Ingredienti: 200g mascarpone, 150g panna liquida, 32 corbezzoli, 40g zucchero a velo, 8 savoiardi, succo di arancia, cacao

Sbattere in una soffice crema il mascarpone con la panna e lo zucchero a velo; intingere 4 savoiardi nel succo, tagliarli a metà e adagiarli sul fondo di 4 coppe. Colarvi sopra 1/2 della crema, adagiarvi 8 corbezzoli e fare un altro strato uguale di savoiardi, crema e corbezzoli, terminando gli ingredienti; spolverizzarvi sopra il cacao e riporre le coppe tiramisù in frigor per almeno 3 ore prima di servirle in tavola.

GNOCCHI RIPIENI di MASCARPONE con VERZA

Ingredienti: 600g patate farinose, 250g farina OO, 250g mascarpone, 30g salsa tartufata, 1 uovo, 180g verza a tagliuzzata, 250ml latte, 60g parmigiano grattugiato, noce moscata, olio, sale

Immergere le patate in una pentola di acqua fredda, porre sul fuoco e lessarle per 30 minuti dalla presa del bollore; sbucciare e schiacciare le patate mentre sono ancora calde e lasciarle raffreddare. Riunirle in una capiente ciotola con l'uovo, un pizzico di sale e la farina, impastare, manipolando il tutto con cura, fino ad ottenere un'impasto liscio ed uniforme; lasciare riposare per 10 minuti. Nel frattempo sbattere il mascarpone con la salsa tartufata. Dividere l'impasto in tante palline della grandezza di una noce, appiattirle tra le mani, porvi al centro un cucchiaino di ripieno e richiudere i gnocchi sigillando con cura, arrotolandoli fra le mani ben infarinate, adagiarli man mano su un tovagliolo infarinato; lasciarli riposare 1 ora prima di cuocerli. Riunire in padella la verza con 4 cucchiai di olio, una generosa grattata di noce moscata e rosolare a fiamma vivace 5 minuti; diluire con il latte, salare e cuocere a fiamma bassa per 10 minuti dalla presa del bollore. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata i gnocchi, scolarli man mano verranno a galla e riunirli alla verza; insaporire 2 minuti spadellando e servire subito i gnocchi in tavola cospargendovi sopra il parmigiano.

martedì 28 dicembre 2021

ROTOLO di ZUCCA e TONNO

Ingredienti: 200g esubero di pasta madre, 200g farina O, 100ml acqua, 15ml olio, 5g zucchero, 5g sale, 400g zucca a dadini, 150g tonno sottolio sgocciolato, 260g mozzarella a dadini,1 cucchiaio erba cipollina tagliuzzata, 1 spicchio di aglio, 1 cucchiaio semi di girasole, noce moscata, olio, sale

Mettere nell'impastatrice la pasta madre con l'acqua tiepida e lo zucchero, unire la farina, l'olio, per ultimo il sale, azionare l'apparecchio e impastare per 5 minuti; versare l'impasto su un piano infarinato, formare una palla e lasciare lievitare sotto una ciotola di vetro tiepida, per 3 ore. Nel frattempo riunire in padella la zucca con l'aglio schiacciato, l'olio del tonno, un pizzico di sale, una grattata di noce moscata, rosolare a fiamma vivace 5 minuti, diluire con 150ml di acqua, coprire e cuocere 10 minuti. Togliere dal fuoco, schiacciare grossolanamente la zucca con una forchetta, unirvi il tonno, l'erba cipollina, mescolare in un composto omogeneo e lasciare raffreddare. Su un largo foglio di cartaforno tirare l'impasto un un rettangolo sottile e lasciando attorno un bordo libero di 2cm, allargarvi sopra il composto di zucca e cospargere la mozzarella. Ripiegare verso l'interno i lati corti del rettangolo, sormontando di 2cm e arrotolare su se stesso aiutandovi con la cartaforno, sigillando bene i bordi e compattando. Adagiare il rotolo con la cartaforno su una teglia, spennellarlo con un filo d'olio e cospargervi i semi di girasole; cuocere il rotolo in forno già caldo a 200° per 25 minuti. Togliere dal forno e lasciare intiepidire 5 minuti, prima di servire il rotolo in tavola.

GIRELLA alle BIETE e TALEGGIO

Ingredienti: 8 fogli di pasta fillo, 400g foglie di biete tagliuzzate, 200g taleggio a dadini, 150g ricotta, 100ml passata di pomodoro, 1 spicchio di aglio, origano, olio, sale

Saltare in padella le biete con l'aglio schiacciato in 3 cucchiai di olio per 5 minuti a fiamma vivace, salare, coprire e cuocere 10 minuti, spadellando di tanto in tanto, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare; aggiungere la ricotta, 1 cucchiaio di olio e mescolare in un composto omogeneo. Spennellare 1 foglio di pasta fillo con poca acqua e adagiare lungo il lato più lungo 1/8 del composto di biete; arrotolare su se stessa la pasta dal lato più lungo, spennellare con un filo di olio e in una tortiera di 24cm di diametro foderata di cartaforno formare una spirale partendo dal centro della teglia. Procedere alla stesso modo con gli altri 7 fogli di pasta, continuando ad ingrandire la spirale; colare sulla girella la passata di pomodoro, una generosa presa di origano, un pizzico di sale e cuocere in forno già caldo a 200° per 20 minuti. Adagiare sulla girella il taleggio e proseguire la cottura per altri 10 minuti; lasciare intiepidire 5 minuti, prima di tagliare la girella e servirla in tavola.

lunedì 27 dicembre 2021

CIAMBELLINE ai FICHI e BRACHETTO

Ingredienti: 200g farina OO, 100g zucchero, 100g fichi secchi, 40ml brachetto, 40ml olio di semi, 1 uovo, 4g lievito per dolci, zucchero a velo

Ammollare in acqua calda i fichi per 15 minuti, poi scolarli e tagliuzzarli. Riunire in una ciotola la farina con lo zucchero e il lievito, intridervi l'uovo, l'olio, il vino e per ultimo aggiungere i fichi impastando con cura fino ad ottenere una massa morbida ed uniforme. Dividere l'impasto in 20 parti di uguale peso, formare delle palline e bucarle al centro con il dito ottenendo delle ciambelline; adagiarle man mano distanziate su una teglia rivestita di cartaforno e cuocere le ciambelline in forno già caldo a 180° per 20 minuti. Togliere dal forno, cospargere con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire le ciambelline in tavola.

POLLO e ZUCCA all' ARANCIA

Ingredienti: 4 cosciotti di pollo (1.3kg), 850g zucca a dadini, 100ml spremuta di arancia,1 arancia a fettine spesse 1cm, la scorza grattugiata di 1 arancia, 1 rametto di rosmarino, noce moscata, olio, sale, pepe

Tagliare i cosciotti separando le cosce dalle sovracosce, ottenendo così 8 pezzi e adagiarli in una pirofila; tagliuzzarvi sopra il rametto di rosmarino, colarvi la spremuta di arancia, cospargere la scorza, salare, pepare, coprire con pellicola e mettere ad insaporire in frigor per una notte. In una ciotola riunire la zucca con  le fettine di arancia, condire con 4 cucchiai di olio, una pizzico di sale, una generosa grattata di noce moscata, mescolare bene il tutto e versare la zucca attorno al pollo. Cuocere in forno già caldo a 200° per 50 minuti, girando la carne e mescolando la zucca con il fondo di cottura dopo 30 minuti; servire caldo in tavola.

domenica 26 dicembre 2021

PASTICCIO di CRESPELLE alla VERZA

Ingredienti: 800g verza tagliuzzata, 200g formaggio raclette a dadini, 120g castagne lesse sbucciate, 200g farina OO, 1lt latte, 200ml acqua,70g burro, 70g farina O, 90g cipolla tritata, 70g grana grattugiato, 1 uovo, 1 cucchiaino raso semi di cumino, noce moscata, olio, sale

In una ciotola mescolare la farina OO con una presa di sale, intridervi l'uovo, diluire con 200ml di latte e l'acqua, sbattere con una frusta fino ad ottenere una pastella liscia e densa; coprire e lasciare riposare 1 ora. Riprendere la pastella e versarne un mestolo per volta in una padella antiaderente del diametro di 20cm, calda e unta, e cuocere le 10 crepes 1 minuto per lato; impilarle man mano e tenerle da parte fino all'utilizzo. Mettere in un capiente tegame la verza con la cipolla, 3 cucchiai di olio, salare, aggiungere il cumino, coprire e cuocere 15 minuti a fiamma vivace, mescolando di tanto in tanto; togliere dal fuoco, unirvi le castagne spezzettate, mescolare il tutto e lasciare raffreddare. Fondere il burro in un pentolino dai bordi alti, unirvi la farina O facendo attenzione a non formare grumi, diluire a filo con il latte restante, salare, insaporire con una grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore; togliere dal fuoco e aggiungere alla besciamella 50g di grana, incorporandolo. Velare una pirofila con la besciamella e formare il pasticcio in 5 strati uguali, adagiando 2 crepes ricoprendo interamente la teglia, cospargervi sopra la verza, la raclette, la besciamella, ripiegarvi sopra i bordi sbordanti delle crepes e formare altri 4 strati uguali, cospargendovi per ultimo il grana tenuto da parte. Cuocere il pasticcio in forno già caldo a 180° per 40 minuti; togliere e lasciare riposare 5 minuti, prima di porzionare il pasticcio di crespelle e servirlo in tavola.