lunedì 18 marzo 2019

TORTINO di CAVOLFIORI e GRANA

Ingredienti: 800g cime di cavolfiori, 170g cipolle tritate grossolanamente, 130g grana grattugiato, 120g farina OO, 40g pasta di salame sbriciolata, 7 uova, 10g basilico tagliuzzato, 5g lievito per torte salate, 1 cucchiaino foglioline di maggiorana, olio, sale, pepe
Cuocere a vapore le cime di cavolfiore per 15 minuti, poi adagiarle una accanto all'altra in una tortiera di 22cm foderata di cartaforno. Appassire le cipolle in 3 cucchiai di olio con una presa di sale e 3 cucchiai di acqua per 5 minuti a fiamma bassa; spegnere e lasciare intiepidire. Sbattere le uova con il basilico, unirvi la farina setacciata con il lievito, il grana, il salame, le cipolle, 5g di sale e una generosa macinata di pepe; versare la pastella sopra le cime di cavolfiore coprendole interamente e battere la tortiera sul piano di lavoro, facendo assestare il tutto. Cuocere il tortino in forno già caldo a 200° per 30 minuti, coprire con un foglio di alluminio e proseguire la cottura per altri 30 minuti (fare la prova stecchino). Lasciare riposare fuori dal forno 5 minuti, prima di tagliare il tortino e servirlo in tavola.

domenica 17 marzo 2019

GUINNESS CAKE con FRAGOLE

Ingredienti: 270g farina OO, 330ml birra Guinness, 320g zucchero di canna integrale, 70g cacao amaro in polvere, 4 uova, 80ml olio di semi, 10g lievito per dolci, 5g bicarbonato di sodio, 300g mascarpone, 220g panna fresca, 150g zucchero, 220g fragole a dadini, 1 fragola
Sbattere a lungo a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero di canna, diluire con l'olio, aggiungere il cacao setacciato, la birra appena stappata e a temperatura ambiente, incorporarvi la farina setacciata con il lievito e il bicarbonato, sbattendo fino ad ottenere un composto fluido ed omogeneo. Versare l'impasto in una tortiera foderata di cartaforno di 24cm di diametro e cuocere la torta ion forno già caldo a 180° per 1 ora e 10 minuti (fare la prova stecchino); togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella prima di tagliare la torta in 2 dischi uguali. Nel frattempo riunire in una capiente ciotola la panna con il mascarpone e 130g di zucchero, sbattere in una soffice nuvola e riporre in frigor fino all'utilizzo. Mescolare le fragole a dadini con lo zucchero restante e tenere da parte. Farcire la torta con 1/2 della crema formando uno strato uniforme e adagiarvi sopra le fragole con il succo di infusione, facendole leggermente affondare. Ricomporre il dolce con l'altro disco e spalmarvi la crema restante, decorare la superficie con i rebbi di una forchetta, adagiarvi al centro la fragola e riporre in frigor per almeno 4 ore prima di servire la Guinness cake in tavola.
Buon giorno di San Patrizio!

sabato 16 marzo 2019

LASAGNE con BIETE e CAROTE

Ingredienti: 6 sfoglie pasta fresca per lasagne (250g), 500g biete da costa, 320g carote, 400g polpa di pomodoro, 80g cipolla, 1lt latte, 80g burro, 80g farina O, 200g caciotta a dadini, 40g grana grattugiato, 1 cucchiaio raso foglioline di maggiorana, noce moscata, olio, sale, pepe
Separare le coste dalle foglie delle biete; tagliare le foglie a listarelle e tenere da parte. Mettere le coste con le carote e la cipolla a pezzetti nel mixer e tritare grossolanamente; versare in un tegame, unirvi le foglie, condire con 5 cucchiai di olio e cuocere 5 minuti. Aggiungere la polpa di pomodoro, la maggiorana, salare, pepare, diluire con 80ml di acqua, mettere il coperchio e cuocere 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. In un pentolino dai bordi alti fondere il burro, unirvi la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire con il latte, salare, insaporire con una grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore; togliere dal fuoco subito, in modo che la besciamella rimanga morbida. In una teglia di 20x26cm confezionare le lasagne, spalmando sul fondo un velo di besciamella e formare 5 strati uguali adagiando la sfoglia, spalmarvi sopra il sugo di biete e carote, cospargere la caciotta e colare la besciamella. Terminare l'ultimo strato con la sfoglia, il sugo, la besciamella e il grana; irrorare con un filo di olio e cuocere le lasagne in forno già caldo a 200° per 35 minuti. Togliere dal forno, lasciare riposare 5 minuti, prima di servire le lasagne in tavola.

venerdì 15 marzo 2019

VENEZIANE alla VANIGLIA

Ingredienti: 550g farina manitoba, 2 uova piccole, 50g burro, 180g zucchero, 200ml latte, 7g lievito di birra disidratato, 1 baccello di vaniglia, 50g zucchero di canna, latte, zucchero a velo vanigliato, sale
Portare a bollore il latte, togliere dal fuoco, immergervi il baccello di vaniglia inciso per il lungo, lasciare intiepidire, poi rimuovere il baccello. Mettere nell'impastatrice il lievito, la farina, le uova leggermente sbattute, il burro fuso e intiepidito, lo zucchero, il latte e un pizzico di sale, azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Formare una palla, adagiarla in una ciotola, coprire con pellicola e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 2 ore. Prelevare l'impasto, dividerlo in 12 parti di uguale peso, formare delle palline e adagiarle distanziate, su una teglia rivestita di cartaforno; incidere le palline a metà e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 1 ora. Spennellare le veneziane con poco latte, cospargere nel taglio lo zucchero di canna e cuocere in forno già caldo a 180° per 18 minuti; togliere le veneziane dal forno, metterle a raffreddare su una gratella e servirle in tavola cosparse con lo zucchero a velo.

giovedì 14 marzo 2019

MACCHERONI al RAGU' di ARROSTO

Ingredienti: 500g maccheroni, 500g arrosto di maiale a dadini, 400g polpa di pomodoro, 200g cipolle tritate, 70g carota tritata, 60ml Marsala, 50g parmigiano grattugiato, 1 cucchiaino colmo foglioline di timo, olio, sale, pepe
Mettere in un tegame le cipolle con la carota, condire con 4 cucchiai di olio e appassire per 10 minuti; unire la carne, rosolare 2 minuti, innaffiare con il Marsala e lasciarlo sfumare. Aggiungere la polpa di pomodoro, il timo, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe, diluire con 200ml di acqua calda, mettere il coperchio e cuocere il ragù a fiamma bassa per 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Lessare in abbondante acqua bollente e salata la pasta per 13 minuti, scolarla, riunirla al ragù e lasciare insaporire 1 minuto; impiattare i maccheroni, cospargerli con il parmigiano e servire subito caldo in tavola.

PANE SEMINTEGRALE al LATTE

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 20g miele di acacia, 200ml acqua, 200ml latte, 350g farina O, 150g farina integrale, 15g sale
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con il miele, l'acqua tiepida, il latte le farine e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 8 minuti. Prelevare l'impasto e adagiarlo in una teglia ovale rivestita di cartaforno: mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per  ore. Cuocere il pane in forno già caldo a 210° per 20 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 25 minuti. Togliere il pane dal forno e dalla teglia e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di affettarlo e servirlo in tavola.

mercoledì 13 marzo 2019

INDIVIA GRATINATA con SALAME

Ingredienti: 8 cespi di indivia belga (1kg), 500ml latte, 140g formaggella a dadini, 100g pasta di salame, 80g grana grattugiato, 40g burro, 40g farina O, 20g pangrattato, noce moscata, olio, sale, pepe
Tagliare i cespi di insalata in 4 parti verticalmente e adagiarli in una teglia da forno unta in uno strato unico, irrorare con un filo di olio, salare, pepare, mettere il coperchio e brasare per 15 minuti, scrollando la teglia di tanto in tanto per non fare attaccare. Nel frattempo in un pentolino dai bordi alti fondere il burro, unirvi la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire con il latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore. Cuocere la besciamella per 1 minuto, togliere dal fuoco e aggiungervi 60g di grana, e mescolare fino al formarsi di una crema liscia. Sbriciolare la pasta di salame sull'indivia, cospargere la formaggella, colarvi sopra la besciamella in uno strato uniforme, spolverizzare con il grana restante e il pangrattato. Condire con un filo di olio e cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti fino al formarsi di una crosticina dorata; servire subito caldo in tavola.

CALIFORNIANA alle BANANE e MOUSSE di NOCCIOLE

Ingredienti: 170g farina OO, 170g zucchero, 130g yogurt alle nocciole,  70ml olio di semi, 70ml latte, 2 uova, 7g lievito per dolci, 400g banane a rondelle, 240g panna da montare, 140g crema di nocciole, 30g zucchero di canna, 7g gelatina in polvere
Sbattere in una crema soffice e spumosa le uova con lo zucchero, diluire con l'olio e il latte, aggiungere lo yogurt, la farina setacciata con il lievito, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Versare l'impasto in una tortiera di silicone con la scalanatura, del diametro di 28 cm, livellare la superficie e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 25 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di capovolgere la torta su un piatto. Sbattere la panna fredda da frigor in una soffice nuvola, unirvi la crema di nocciole e sbattere ad alta velocità fino ad ottenere una mousse soffice, versarla sulla base della torta, livellandola in uno strato uniforme; adagiarvi sopra le rondelle di banane in cerchi concentrici. In un pentolino mescolare lo zucchero di canna con la gelatina, unire 130ml di acqua, porre sul fuoco e portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo, e cuocere mescolando per 2 minuti. Versare la gelatina sopra le banane, coprendo interamente. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente poi riporre la californiana in frigor per almeno 3 ore, prima di servirla in tavola.

martedì 12 marzo 2019

SACCOTTINI di RICOTTA e NOCI

Ingredienti: 300g farina OO, 3 uova, 1 tuorlo, 300g ricotta, 100g gherigli di noci tritati grossolanamente, 60g grana grattugiato, 200g panna da cucina, 100ml latte, 1 cucchiaio raso foglioline di timo, noce moscata, olio, pepe, sale
Impastare la farina con le uova sbattute e un pizzico di sale, lavorando a lungo, fino ad ottenere una massa liscia, compatta ed omogenea; avvolgerla in un tovagliolo e lasciare riposare per 1 ora a temperatura ambiente. Nel frattempo lavorare la ricotta a crema con il tuorlo, unirvi 80g di noci, 20g di grana, salare e insaporire con una macinata di pepe. Stendere la pasta in una sfoglia sottile, tagliarla in quadrati di 10cm per lato, mettere al centro un mucchietto di ripieno, e richiudere a saccottino, sigillando bene. Adagiare man mano i saccottini su un canovaccio infarinato e lasciarli riposare 1 ora prima di cuocerli. Riunire in padella la panna con il latte, le foglioline di timo, una grattata di noce moscata e una presa di sale; porre sul fuoco e scaldare a fiamma bassa per 1 minuto. Nel frattempo cuocere in abbondante acqua bollente e salata con l'aggiunta di 1 cucchiaio d'olio, i saccottini per 3 minuti, scolarli, versarli nel condimento, mantecare per 1 minuto e impiattare su piatti caldi. Cospargervi sopra il grana restante, le noci tenute da parte e servire subito i sacottini in tavola.

lunedì 11 marzo 2019

CREMA al CIOCCOLATO BIANCO

Ingredienti: 400ml latte, 100ml panna liquida, 130g zucchero, 40g farina OO, 80g cioccolato bianco tritato grossolanamente, 1 uovo, 6 fragole
In un pentolino dai bordi alti sbattere a crema l'uovo con lo zucchero, unirvi la farina setacciata e diluire a filo con il latte e la panna, amalgamando bene il tutto; porre sul fuoco e mescolando portare a bollore. Abbassare la fiamma al mimino, e proseguire la cottura per 3 minuti, sempre mescolando. Spegnere il fuoco, incorporarvi il cioccolato sbattere vigorosamente facendolo sciogliere; lasciare intiepidire la crema, mescolandola spesso. Versare la crema in 6 coppette, lasciare raffreddare a temperatura ambiente, adagiarvi sopra le fragole e riporre in frigor fino al momento di servire la crema in tavola.

RISOTTO alla ZUCCA e TOMA

Ingredienti: 670g zucca a dadini, 500g riso Carnaroli, 100ml Marsala, 80g cipolla tritata, 1.5lt brodo vegetale, 180g toma piemontese a dadini, noce moscata, glassa di aceto balsamico, olio, sale
Riunire in un largo tegame la zucca con la cipolla, 4 cucchiai di olio, una presa di sale e una generosa grattata di noce moscata e rosolare per 10 minuti. Aggiungere il riso, tostarlo 3 minuti, innaffiare con il Marsala e lasciarlo sfumare; diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere il risotto per 16 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, aggiungere la toma, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 3 minuti; servire subito il risotto in tavola, colandovi sopra delle gocce di aceto balsamico.

domenica 10 marzo 2019

ARROSTO al LATTE con CAROTE

Ingredienti: 1kg lonza di maiale (pezzo unico), 1lt latte, 800g carote a rondelle, 60g cipolla tritata finemente, 1 rametto di rosmarino, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, olio, sale, pepe
Appassire in 4 cucchiai di olio la cipolla per 2 minuti; unirvi la lonza e rosolarla 5 minuti girandola da tutti i lati; unirvi il rosmarino, diluire con il latte e portare a bollore. Mettere il coperchio e cuocere l'arrosto per 1 ora, girando la carne a metà cottura. Eliminare il rosmarino, unire le carote, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe, riportare a bollore e cuocere a fiamma vivace senza coperchio per 30 minuti, restringendo il fondo di cottura. Spegnere il fuoco, togliere l'arrosto e lasciarlo riposare 10 minuti, prima di tagliarlo in fette sottili. Nel frattempo unire alle carote il prezzemolo, mescolare e scaldare 2 minuti. Servire l'arrosto in tavola con le carote, irrorando con il fondo di cottura.

sabato 9 marzo 2019

CANNOLI di MOZZARELLA

Ingredienti: 4 sfoglie di mozzarella da 170g, 300g insalata russa allo yogurt (la mia, leggi qui), 200g prosciutto cotto affettato, 6 larghe foglie di insalata gentile
Srotolare le sfoglie di mozzarella, adagiarvi sopra ogni sfoglia 2 foglie di insalata, il prosciutto, spalmarvi l'insalata russa e arrotolare dallo stesso verso dal quale erano state srotolate le sfoglie. Compattare leggermente fra le mani e riporre in frigor 10 minuti; tagliare a metà i rotoli, ottenendo così 6 cannoli di mozzarella. Lasciare riposare i cannoli di mozzarella a temperatura ambiente, prima di servirli in tavola.

BIGNOLE alle MELE e MARSALA

Ingredienti: 500g farina O, 100g zucchero, 200g mele golden grattugiate, 80ml Marsala, 60ml latte, 30ml olio di semi, 1 uovo, 1 bustina di lievito per dolci, olio per frittura, zucchero
In una capiente ciotola mescolare la farina con lo zucchero e le mele, unirvi l'uovo, diluire con il marsala, il latte, l'olio e per ultimo aggiungere il lievito, mescolando bene il tutto fino al formarsi di un impasto morbido ed omogeneo; lasciare riposare a temperatura ambiente per 15 minuti. Con l'aiuto di un dosatore per gelato prelevare delle piccole palline di pasta e tuffarle in abbondante olio bollente, facendo dorare le bignole da entrambi i lati. Scolarle, passarle su carta assorbente e rotolare le bignole nello zucchero; ottime servite tiepide in tavola.

venerdì 8 marzo 2019

TORTA MIMOSA alle FRAGOLE

Ingredienti: 150g farina OO, 250g zucchero, 6 uova, 400g fragole a dadini, 500g panna vegetale, 40ml succo di limone, 60g zucchero di canna, 25g burro, 2g bicarbonato di sodio, 1 bustina di vanillina, 1 fragolone, sale, zucchero a velo
In una ciotola mescolare le fragole con lo zucchero di canna e il succo di limone, coprire e riporre in frigor fino all'utilizzo. Sbattere gli albumi con 100g di zucchero in una meringa lucida e cremosa. Separatamente sbattere i tuorli con lo zucchero restante e un pizzico di sale in una crema densa e spumosa, unire la farina setacciata con il bicarbonato e la vanillina, aggiungere il burro fuso e intiepidito e gli albumi, mescolando bene il tutto in un composto liscio ed omogeneo. Versare l'impasto in una tortiera di 22cm di diametro foderata di cartaforno e cuocere in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino). Togliere il dolce dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di tagliarlo in 3 dischi uguali. Al disco centrale togliere la crosta attorno, tagliarla in pezzettini e tenerla da parte; tagliare il disco di torta in dadini della stessa dimensione e mettere da parte. Scolare le fragole dal liquido di infusione, con il quale spennellare il disco base della torta e la calotta dalla parte interna. Montare in una soffice nuvola la panna fredda da frigor, con 1/3 formare uno strato uniforme sopra il disco di base, adagiarvi sopra la crosta a pezzettini tenuta da parte e le fragole. Con 1/2 della panna restante formare un'altro strato sopra le fragole, livellando e adagiarvi sopra la calotta della torta con la bagna rivolta verso l'interno. Con la panna restante coprire completamente la torta, livellando con una spatola; adagiarvi sopra e attorno i dadini di torta tenuti da parte facendoli ben aderire alla panna, porre al centro il fragolone, cospargere con lo zucchero a velo, e riporre in frigor per almeno 3 ore, prima di servire la torta mimosa alle fragole in tavola.

giovedì 7 marzo 2019

INVOLTINI di POLLO con CIPOLLE

Ingredienti: 10 fette petto di pollo (900g), 500g cipolle dorate affettate, 20 fettine pancetta tesa affettata sottile (150g), 200ml birra bionda, 1 cucchiaio raso foglioline di maggiorana, olio, sale, pepe
Battere delicatamente la carne e tagliare le fete a metà per lungo, ottenendo così 20 strisce; salarle, cospargervi sopra metà della maggiorana, insaporire con una generosa macinata di pepe e arrotolare la carne su se stessa. Girarvi attorno la pancetta, formando così gli involtini. In una larga padella mettere le cipolle con 5 cucchiai di olio, appassire 5 minuti, adagiarvi sopra gli involtini e rosolarli a fiamma vivace da entrambi i lati per 8 minuti. Salare, unire la maggiorana restante, innaffiare con la birra, coprire e cuocere a fiamma dolce per 20 minuti, girando gli involtini e mescolando le cipolle a metà cottura. Servire subito caldo in tavola gli involtini con le cipolle, irrorando con il fondo di cottura.

mercoledì 6 marzo 2019

INSALATA di BARBABIETOLE e ARANCE

Ingredienti: 500g barbabietole cotte a fette sottili, 250g spicchi di arancia a dadini, 160g radicchio rosso a listarelle, 140g yogurt al naturale, 90g maionese, 30ml suco di barbabietole, 5 fili di erba cipollina tagliuzzati, sale, pepe
Fare un'emulsione con lo yogurt, la maionese, il succo di barbabietola, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe, sbattendo bene il tutto, fino ad ottenere una salsina fluida. In una capiente ciotola adagiare 1/4 del radicchio, porvi sopra 1/4 delle barbabietole, 1/4 dei dadini di arancia, colandovi 1/4 di salsina allo yogurt e formare altri 3 strati uguali. Terminare cospargendo l'erba cipollina, coprire la ciotola con pellicola e riporre in frigor per almeno 4 ore, prima di servire l'insalata in tavola.

BISCOTTI GLASSATI al CIOCCOLATO

Ingredienti: 200g cioccolato fondente a pezzetti, 300g farina OO, 150g zucchero, 160g burro, 1 uovo grande, la scorza grattugiata di 1 arancia, zucchero a velo, sale
In una capiente ciotola mescolare la farina con lo zucchero, la scorza di arancia e un pizzico di sale; unirvi 150g di burro fuso e intiepidito, l'uovo e allestire una pasta soda ed omogenea, impastando il tutto velocemente. Formare una palla, avvolgerla in pellicola e riporre in frigor per 30 minuti.  Stendere la pasta nello spessore di 1cm e con un taglia biscotti della forma desiderata, ritagliare tanti biscotti, adagiandoli man mano su una teglia rivestita di cartaforno. Cuocere in forno già caldo a 180° per 15 minuti, togliere i biscotti dal forno e metterli a raffreddare su una gratella. Fondere a bagnomaria il cioccolato con il burro tenuto da parte, togliere dal fuoco e tuffare i biscotti uno alla volta coprendoli interamente di cioccolato. Togliere dalla glassa i biscotti aiutandovi con una forchetta, fare gocciolare la glassa in eccesso e adagiare man mano i biscotti su una gratella; lasciare riposare per almeno 1 ora a temperatura ambiente, in modo che la glassa solidifichi. Decorare con lo zucchero a velo e servire in tavola i biscotti glassati.

martedì 5 marzo 2019

GNOCCHI al GORGONZOLA e MELE

Ingredienti: 1kg patate, 300g farina O, 2 uova, 50g grana grattugiato, 400g mele a fettine sottili, 380g gorgonzola a dadini, 180ml latte, 40g granella di pistacchi, noce moscata, olio, sale, pepe
Mettere le patate in una pentola, coprirle con acqua fredda, portare a bollore e cuocere per 35 minuti; scolare, sbucciare, schiacciare le patate e lasciarle raffreddare. Riunire in una ciotola le patate con la farina, le uova, il grana, una generosa grattata di noce moscata, impastare bene in tutto in una massa omogenea; confezionare i gnocchi formando tante palline della grandezza di una noce, passarli sui rebbi di una forchetta per rigarli e adagiarli man mano su un canovaccio infarinato, lasciandoli riposare 30 minuti prima di cuocerli. Rosolare in un tegame capiente le mele in 4 cucchiai di olio con una presa di sale e una macinata di pepe per 10 minuti a fiamma media; unirvi il gorgonzola e il latte, e sciogliere a fiamma bassa per 3 minuti. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata i gnocchi, scolarli man mano vengono a galla e metterli nel tegame con il condimento; lasciare insaporire per 1 minuto a fiamma vivace mescolando, e servire subito i gnocchi cremosi al gorgonzola e mele in tavola, cospargendovi sopra i pistacchi. 

CHIACCHERE BISCOTTATE alla GRAPPA

Ingredienti: 500g farina O, 120ml grappa, 2 uova, 40g burro, 80g zucchero, 4g lievito per dolci, 1 bustina di vanillina, zucchero a velo, olio per frittura
Mettere nell'impastatrice le uova con il burro ammorbidito a temperatura ambiente, lo zucchero, la vanillina e la grappa, azionare l'apparecchio e lavorare fino ad ottenere un composto spumoso. Unire la farina e il lievito, azionare nuovamente e impastare fino ad ottenere una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente e metterlo sotto una ciotola a riposare a temperatura ambiente per 30 minuti. Riprendere l'impasto e tirarlo in una sfoglia sottile; ritagliare le chiacchere con una rotella dentellata in forma rettangolare, fare 2 incisioni parallele al centro e adagiarle man mano su un canovaccio infarinato. Friggere le chiacchere poche alla volta, in abbondante olio bollente fino a che saranno dorate, girandole da entrambi i lati; scolarle, passarle su carta assorbente e adagiarle una acconto all'altra su una teglia. Fare biscottare le chiacchere in forno già caldo a 200° per 2 minuti; toglierle dal forno, metterle a raffreddare su una gratella e cospargere con lo zucchero a velo, prima di servire le chiacchere in tavola. Le chiacchere così biscottate, si conservano a lungo riposte in contenitori a chiusura ermetica.

lunedì 4 marzo 2019

PURE' di CAVOLFIORE GRATINATO

Ingredienti: 1kg cimette di cavolfiore, 300ml latte, 50g grana grattugiato, 30g burro, 30g farina O, 1 uovo, 1 spicchio di aglio, noce moscata, olio, sale, pepe
Cuocere a vapore le cimette di cavolfiore per 30 minuti. Nel frattempo in un pentolino dai bordi alti sciogliere il burro, univi la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire a filo con il latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore; cuocere per 2 minuti, ottenendo una besciamella soda. Rosolare in padella l'aglio schiacciato con 2 cucchiai di olio per 1 minuto, unire le cimette schiacciate, salare, pepare e insaporire per 5 minuti a fiamma vivace, spadellando. Togliere dal fuoco, aggiungere la besciamella, l'uovo, 30g di grana e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo; versarlo in una pirofila unta, livellare in uno strato uniforme, cospargervi sopra il grana restante e gratinare il purè in forno già caldo a 250° con la funzione grill per 5 minuti. Servire il purè caldo in tavola.

FIOCCHETTI AL LIMONE

Ingredienti: 400g farina OO, 100g farina di riso, 100g zucchero, 140g yogurt al limone, 40ml limoncello, 40ml latte, 30ml olio di semi, 1 uovo, 20ml succo di limone, la scorza grattugiata di 2 limoni, 1 bustina di lievito per dolci, olio per frittura, zucchero
Mescolare in una capiente ciotola le farine con lo zucchero e il lievito, diluire con il limoncello, il latte, l'olio e lo yogurt, aggiungere per ultimo l'uovo con il succo e la scorza del limone, impastando il tutto velocemente fino ad ottenere un panetto morbido ed omogeneo. Dividere l'impasto in 40 parti di uguale peso, formare delle palline, allungarle in cordoncini di 20cm e accavallare le estremità pigiando sul punto di unione, formando così i fiocchetti. Adagiare man mano i fiocchetti su un piano infarinato e lasciarli risposare 15 minuti prima di friggerli in abbondante olio bollente, facendoli dorare da entrambi i lati. Scolare i fiocchetti, scolarli su carta assorbente, passarli da entrambi i lati nello zucchero e servirli in tavola.

domenica 3 marzo 2019

PANCARRE' di SEGALE e CUMINO

Ingredienti: 150g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 200ml acqua, 16g miele di acacia, 230g farina O, 70g farina integrale di segale, 20ml olio, 10g sale, 3g semi di cumino
Riunire nell'impastatrice la pasta madre con l'acqua tiepida, il miele, le farine, l'olio, i semi di cumino e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 5 minuti. Prelevare l'impasto e adagiarlo in uno stampo da plumcake foderato di cartaforno; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Cuocere il pancarrè in forno già caldo a 200° per 15 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 25 minuti. Togliere il pancarrè dal forno e dallo stampo e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di affettarlo e servirlo in tavola.

sabato 2 marzo 2019

BOMBETTE alla GIANDUIA

Ingredienti: 230g crema alla gianduia, 500g farina OO, 140g yogurt alla stracciatella, 100g zucchero, 80ml latte, 30ml olio di semi, 15ml rum, 1 uovo, 1 bustina lievito per dolci, la scorza grattugiata di 2 mandarini, olio per frittura, zucchero
Riunire in una capiente ciotola la farina con lo zucchero, il lievito, la scorza dei mandarini, lo yogurt, l'uovo, il latte, il rum, l'olio e impastare fino ad ottenere una massa omogenea ed elastica. Dividere l'impasto in 40 parti di uguale peso, formare delle palline, schiacciarle fra le mani allargandole, mettervi al centro un cucchiaino raso di crema alla gianduia e richiudere a pallina roteando fra le mani. Adagiare man mano le bombette su un piano infarinato, e friggerle 5 alla volta in abbondante olio bollente, facendole dorare da entrambi i lati. Scolare le bombette, passarle su carta assorbente, rotolarle nello zucchero e servirle in tavola.

venerdì 1 marzo 2019

RISOTTO alle BARBABIETOLE e ARANCIA

Ingredienti: 500g barbabietole cotte tritate grossolanamente, 500g riso Carnaroli, 100g spicchi di arancia a dadini, 100ml vino rosso, 1.5lt brodo vegetale, 80g formaggio spalmabile, 60g grana grattugiato, 6 fili di erba cipollina tagliuzzati, la scorza grattugiata di 1 arancia, 1 spicchio di aglio, olio, sale
Riunire in un largo tegame le barbabietole con i dadini di arancia e la scorza, l'aglio schiacciato, una presa di sale, 3 cucchiai di olio e rosolare 5 minuti; aggiungere il riso, lasciare insaporire 2 minuti, innaffiare con il vino e farlo sfumare. Diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere il risotto 16 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, aggiungere il formaggio spalmabile e il grana, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 2 minuti. Servire subito caldo in tavola il risotto, cospargendovi sopra l'erba cipollina.

giovedì 28 febbraio 2019

CIAMBELLE al MANDARINO e YOGURT

Ingredienti: 500g farina OO, 100g zucchero, 120g yogurt alla vaniglia, 80ml latte, 30ml olio di semi, 10g scorza grattugiata di mandarino, 20ml liquore al mandarino, 1 bustina di lievito per dolci, 1 uovo, olio per frittura, zucchero
In una ciotola mescolare la farina con lo zucchero, il lievito e la scorza di mandarino, aggiungere lo yogurt, l'uovo, il liquore, il latte e per ultimo l'olio; impastare in un panetto liscio ed omogeneo e dividere l'impasto in 30 parti di uguale peso. Formare delle palline, allungarle in cordoncini di 18cm e congiungere le stremità, formando così le ciambelline, adagiandole man mano su un piano infarinato. Cuocere le ciambelline 5 alla volta in abbondante olio bollente, facendole dorare da entrambi i lati; scolarle, passarle su carta assorbente, rotolarle nello zucchero e servire le ciambelline in tavola.

MEDAGLIONI al PESTO e PISTACCHI

Ingredienti: 290g farina OO, 4 uova, 250g ricotta, 150g grana grattugiato, 40g pesto di basilico (il mio leggi qui), 10g farina di pistacchi, 40g granella di pistacchi, 500ml latte, olio, sale, pepe
Allestire una pasta soda, liscia e compatta impastando le farine con 3 uova, manipolando il tutto a lungo fino ad ottenere una massa liscia ed omogenea. Avvolgere in un tovagliolo infarinato e lasciare riposare per 40 minuti. In una terrina mescolare la ricotta con il pesto, 100g di grana, l'uovo restante, un pizzico di sale e una generosa macinata di pepe. Stendere la pasta in sfoglie sottili, ritagliare con un coppapasta di 8cm di diametro tanti medaglioni, porvi al centro 1 cucchiaino colmo di ripieno e adagiarvi sopra un'altro medaglione di pasta, pigiando bene attorno al ripieno per sigillare i bordi. Mettere man mano i medaglioni su un canovaccio infarinato e lasciarli riposare 1 ora prima di cuocerli. In un largo tegame versare il latte con 2 cucchiai di olio e una presa di sale, portare a bollore e sobbollire per 3 minuti; unirvi i medaglioni e cuocere per 4 minuti, girandoli delicatamente. Impiattare i medaglioni su piatti caldi, restringere il fondo di cottura a fiamma vivace e colarvelo sopra; cospargere con la granella di pistacchi, il grana tenuto da parte e servire subito i medaglioni caldi in tavola.

mercoledì 27 febbraio 2019

PANZEROTTINI al CACAO e RICOTTA

Ingredienti: 480g farina OO, 20g cacao amaro in polvere, 200ml latte, 250g zucchero, 100g burro, 100g gocce di cioccolato fondente, 400g ricotta, 1 tuorlo, la scorza grattugiata di 1 arancia, sale, olio per frittura, zucchero a velo
Sbattere il burro ammorbidito a temperatura ambiente con 100g di zucchero e un pizzico di sale, diluire con il latte aggiungere il tuorlo e per ultimo unire la farina setacciata con il cacao; impastare fino ad ottenere una massa liscia ed omogenea. Formare una palla, avvolgerla in pellicola e mettere a riposare in frigor per 30 minuti. Nel frattempo sbattere la ricotta con lo zucchero tenuto da parte, unirvi la scorza dell'arancia, le gocce di cioccolato, amalgamando bene il tutto. Su un piano di lavoro infarinato stendere la pasta in sfoglie sottili, ritagliare tanti cerchi con un coppapasta smerlato del diametro di 8cm, adagiarvi al centro il ripieno di ricotta e richiudere sigillando bene i bordi. Friggere in abbondante olio bollente i panzerottini pochi alla volta, girandoli da entrambi i lati, scolarli, passarli su carta assorbente e servirli in tavola cosparsi con lo zucchero a velo.

MONDEGHINI MILANESI di LESSO

Ingredienti: 550g lesso tritato finemente (il mio, leggi qui), 550g patate, 40g grana grattugiato, 1 uovo, 1 grosso spicchio di aglio, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, la scorza grattugiata di 1 limone, olio, sale, pepe
Porre le patate in un capiente tegame, coprirle con acqua fredda e cuocere per 30 minuti dalla presa del bollore; scolare, sbucciare, schiacciare le patate e lasciarle raffreddare. In una capiente ciotola riunire le patate con la carne, l'aglio schiacciato, il prezzemolo, l'uovo, il grana, la scorza del limone, salare e insaporire con una generosa macinata di pepe. Impastare il tutto fino ad ottenere una massa omogenea; con l'aiuto di un dosatore per gelato formare 30 palline uguali, compattarle bene fra le mani, ed allungare a cilindro. Rosolare i mondeghini in 5 cucchiai di olio caldo per 15 minuti, girandoli da ogni lato: servirli subito caldi in tavola.

martedì 26 febbraio 2019

MINI PIE al LIMONE e PRUGNE

Ingredienti: 300g farina OO, 210g zucchero, 80ml olio di semi, 60ml latte, 2 uova, 10g lievito per dolci, 400g confettura di prugne (la mia, leggi qui), 30ml limoncello, la scorza grattugiata di 1 limone, sale, zucchero a velo
Riunire in una ciotola 170g di farina con 80g di zucchero, 60ml di olio, 1 uovo, 5g di lievito e velocemente allestire un impasto sodo ed omogeneo; dividerlo in 6 parti di uguale peso, con i quali rivestire 6 formine in silicone per crostatine, risalendo lungo i bordi. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e riporre in frigor fino all'utilizzo. Sbattere a crema gonfia e spumosa l'uovo con lo zucchero restanti e un pizzico di sale, diluire con il latte e l'olio tenuto da parte, aggiungere la scorza del limone, incorporarvi la farina e il lievito avanzati setacciandoli e incorporare bene il tutto. Mescolare la marmellata con il limoncello e suddividerla nei gusci di pasta, livellando in uno strato uniforme; colarvi sopra l'impasto, livellarlo e cuocere le mini pie in forno già caldo a 180° per 30 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno, decorare con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di rimuovere le mini pie dalle formine e servirle in tavola.

PASTICCIO di PASTA e ZUCCA

Ingredienti: 1kg maccheroncini di pasta fresca integrale, 640g zucca a dadini, 200g toma piemontese a cubetti, 160g cipolle tritate grossolanamente, 1lt latte, 80g burro, 80g farina O, 40g grana grattugiato, 20g amaretti sbriciolati grossolanamente, noce moscata, olio, sale, pepe
Mettere in un capiente tegame le cipolle con la zucca, 70ml di acqua, 4 cucchiai di olio, sale e pepe, coprire e cuocere per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. In una pentolino dai bordi alti fondere il burro, unirvi la farina setacciata facendo attenzione a non formare grumi, diluire con il latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore; cuocere la besciamella fino a che inizierà ad addensare quindi togliere dal fuoco (deve rimanere morbida). Lessare in abbondante acqua bollente e salata i maccheroncini per 3 minuti, scolarli, riunirli al condimento di zucca, aggiungere la toma, mescolare e versare in una pirofila da forno Colarvi sopra la besciamella e allargare il pasticcio in uno strato uniforme; cospargere il grana, glia amaretti, irrorare con un filo di olio e cuocere il pasticcio in forno già caldo a 180° per 30 minuti. Togliere dal forno e lasciare riposare 3 minuti, prima di porzionare il pasticcio e servirlo in tavola.

lunedì 25 febbraio 2019

KRAPFEN agli AGRUMI

Ingredienti: 250g farina OO, 50g zucchero, 40g burro, 125ml latte, 4g lievito di birra disidratato, la scorza grattugiata di 1 arancia, la scorza grattugiata di 1 limone, olio per frittura, zucchero a velo
Mettere nell'impastatrice la farina, con il lievito e lo zucchero, mescolare e aggiungere il burro fuso e intiepidito con il latte e le scorze degli agrumi; azionare l'apparecchio e impastare 5 minuti. Prelevare l'impasto, formare una palla, mettere nuovamente nella ciotola dell'impastatrice, coprire con pellicola e mettere lievitare per 2 ore in forno spento e con lo sportello chiuso. Prelevare l'impasto e tirarlo in una sfoglia di 1/2cm; con un coppapasta del diametro di 14cm ritagliare tanti cerchi, da adagiare man mano su un foglio di cartaforno, distanziati. Coprire con un canovaccio e lasciare lievitare altri 30 minuti. Friggere in abbondante olio bollente i krapfen, facendoli dorare da entrambi i lati, scolarli su carta assorbente e cospargerli con lo zucchero a velo; servirli subito in tavola.

ARROSTO di LONZA all' ARANCIA

Ingredienti: 1.5kg lonza di maiale legata, 400ml spremuta di arancia, 50g burro, 8 carote, la scorza grattugiata di 1 arancia, 1 spicchio di aglio, 1 cucchiaino colmo foglioline di timo, olio, sale, pepe
Sciogliere il burro e unirlo alla spremuta di arancia con la scorza, 400ml di acqua, l'aglio schiacciato, una presa di sale, una macinata di pepe e mescolare il tutto. Versare 4 cucchiai di olio in una teglia, mettervi la carne e rosolarla da tutti i lati per 5 minuti, sigillandola. Adagiarvi attorno le carote, versarvi sopra il mix di arancia, e cuocere in forno già caldo a 180° per 2 ore, girando l'arrosto a metà cottura e salando. Togliere dal forno e lasciare riposare 20 minuti prima di tagliare l'arrosto in fettine sottili; mettere le fettine di arrosto nella teglia con il fondo di cottura e porre sul fuoco a scaldare per 2 minuti. Servire subito in tavola l'arrosto all'arancia caldo,  irrorato con il suo sughetto.

domenica 24 febbraio 2019

GELO di MELA e KIWI

Ingredienti: 400ml succo di mela, 100ml succo di kiwi, 100g zucchero, 40g amido di mais, 2 kiwi a fettine, cacao in polvere
In un pentolino dai bordi alti riunire l'amido con lo zucchero, colare a filo i succhi facendo attenzione a non formare grumi: porre sul fuoco e mescolando portare a bollore. Abbassare la fiamma al minimo e cuocere la crema per 3 minuti; versarla in 4 formine di silicone per budino; lasciare raffreddare a temperatura ambiente poi riporre in frigor per almeno 5 ore. Capovolgere il gelo sui singoli piattini, decorarli con le fettine di kiwi, setacciarvi sopra il cacao e servire subito il gelo in tavola.

sabato 23 febbraio 2019

LESSO di BIANCOSTATO con VERDURE

Ingredienti: 2.7kg biancostato di manzo, 4 patate, 4 carote, 2 grosse cipolle dorate, 5 grani di pepe nero, 4 chiodi di garofano, 3 foglie di alloro, olio, sale
Sbucciare le cipolle lasciandole intere, steccarle con i chiodi di garofano e metterle in un capiente tegame con le carote spuntate e le patate sbucciate. Unire l'alloro, i grani di pepe, coprire abbondantemente con acqua fredda, mettere il coperchio e cuocere 20 minuti dalla presa del bollore. Calare la carne, coprire, riportare a bollore, abbassare al minimo e lessare per 2 ore e 30 minuti. Scolare dal brodo le verdure, tagliarle in grossi pezzi, condirle con una presa di sale, 4 cucchiai di olio e adagiarle su un largo piatto da portata, caldo. Adagiare sul lettino di verdure il biancostato, e servire subito il lesso caldo in tavola.

venerdì 22 febbraio 2019

PAGNOTTA alla SEMOLA

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 15g miele di acacia, 400ml acqua, 350 g farina O, 150g semola rimacinata, 20ml olio, 13g sale
Riunire nell'impastatrice la pasta madre con il miele e l'acqua tiepida, aggiungere le farine, l'olio e il sale; azionare l'apparecchio e impastare 10 minuti; prelevare l'impasto e su un piano infarinato formare una pagnotta ovale. Adagiare la pagnotta su una teglia rivestita di cartaforno e metterla a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Cuocere la pagnotta in forno già caldo a 210° per 20 minuti, abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 25 minuti. Togliere la pagnotta dal forno e metterla su una gratella a raffreddare, prima di affettare il pane e servirlo in tavola.

RISOTTO CREMOSO al MASCARPONE

Ingredienti: 500g riso Carnaroli, 1.5lt brodo di carne, 150g cipolla dorata tritata grossolanamente, 80g finocchietto tagliuzzato, 120g mascarpone, 50g parmigiano grattugiato, olio, sale, pepe
Riunire in un largo tegame la cipolla con il finocchietto, 4 cucchiai di olio e appassire per 10 minuti a fiamma dolce; aggiungere il riso, tostarlo 2 minuti e diluire con il brodo caldo. Correggere di sale, riportare a bollore e cuocere il risotto per 16 minuti, mescolandolo di tanto in tanto; togliere dal fuoco, aggiungere il mascarpone e il grana, insaporire con una generosa macinata di pepe, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 2 minuti, prima di servirlo in tavola.

giovedì 21 febbraio 2019

TORTA al TIRAMISU'

Ingredienti: 200g mascarpone, 200g zucchero, 150g farina OO, 50g fecola di patate, 100ml latte, 2 uova, 40ml caffè, 30g cioccolato fondente a pezzettini, 15g cacao in polvere, 7g lievito per dolci, 12 savoiardi, sale, zucchero a velo
Sbattere le uova a crema gonfia e spumosa con lo zucchero e un pizzico di sale, unirvi il mascarpone, 70ml di latte e aggiungere la farina setacciata con la fecola e il lievito, incorporando bene il tutto, fino ad ottenere un impasto liscio ed uniforme. Dividere l'impasto in 3 parti uguali; a una parte aggiungere il cacao, a una il latte restante e all'altra il caffè, sbattendo bene il tutto. In una tortiera di 22cm di diametro, foderata di cartaforno, mettere l'impasto al cacao, allargandolo in uno strato uniforme, versarvi sopra l'impasto al caffè allargandolo, adagiarvi i savoiardi facendoli leggermente affondare, e terminare con l'impasto restante, creando sempre uno strato uniforme. Cospargere il cioccolato e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 20 minuti; abbassare la temperatura a 170° e proseguire la cottura per altri 10 minuti. Coprire con un foglio di alluminio e portare a cottura la torta per altri 25 minuti (fare la prova stecchino); togliere dal forno, cospargere con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la torta al tiramisù in tavola.

HAMBURGER e FINOCCHI al LATTE

Ingredienti:  500g carne macinata di manzo, 300g carne macinata di maiale, 100g salsiccia sbriciolata, 500g finocchi affettati, 170g cipolle tritate grossolanamente, 150ml latte, 1 cucchiaio barbe di finocchi, olio, sale, pepe
Riunire in una ciotola le carni macinate con la salsiccia, una presa di sale e una macinata di pepe; impastare il tutto in una massa omogenea, dividerla in 4 parti di uguale peso e con l'apposito attrezzo formare i 4 hamburger. In una larga padella riunire le cipolle con i finocchi, 4 cucchiai di olio e rosolare 5 minuti a fiamma vivace; aggiungere gli hamburger, mettere il coperchio e cuocere 15 minuti. Girare la carne, mescolare i finocchi, diluire con il latte, salare, pepare, e proseguire la cottura per altri 15 minuti sempre con il coperchio. Aggiungere 1/2 delle barbe, mescolare e lasciare insaporire 2 minuti. Servire gli hamburger contorniati con i finocchi, cospargervi sopra le barbe restanti, irrorare con il fondo di cottura e servire subito caldo in tavola.

mercoledì 20 febbraio 2019

FAGOTTINI alle NOCCIOLE

Ingredienti: 200g farina OO, 200g farina O, 50g farina di nocciole, 130 latte, 150g zucchero, 2 uova, 60g burro, 7g lievito di birra disidratato, 270g crema di nocciole, zucchero a velo
Riunire nell'impastatrice con il gancio a foglia le farine con lo zucchero e il lievito, mescolare e diluire con il latte tiepido, 50g di burro fuso e intiepidito, le uova, azionare l'apparecchio e impastare per  minuti fino al formarsi di una massa liscia ed uniforme. Coprire con pellicola e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 1 ora. Riprendere l'impasto dividerlo in 12 parti di uguale peso e su un piano infarinato stendere con il mattarello dei quadrati di 20cm per lato. Adagiarvi al centro la crema di nocciole allargandola un poco, e richiudere a fagottino congiungendo al centro gli angoli del quadrato, arrotolandoli su se stessi per sigillare i fagottini. Adagiarli man mano distanziati su una teglia rivestita di cartaforno, spennellarli con il burro fuso restante e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 2 ore. Cuocere i fagottini in forno già caldo a 180° per 20 minuti; toglierli dal forno, cospargerli con lo zucchero a velo e metterli a raffreddare su una gratella prima di servirli in tavola (ottimi anche tiepidi).

martedì 19 febbraio 2019

GNOCCHI di CIPOLLE ROSSE GRATINATI

Ingredienti: 250g farina per polenta a cottura rapida, 400g cipolle rosse affettate, 160g scamorza affumicata a dadini, 600ml latte, 60g farina O, 60g burro, 30g grana grattugiato, 2 rametti di timo, 1 cucchiaio di sale grosso, noce moscata, olio, sale, pepe,
Riunire in padella le cipolle con le foglioline di timo, 4 cucchiai di olio, una presa di sale e una macinata di pepe; rosolare a fiamma vivace per 10 minuti, spadellando. Versare nel paiolo 800ml di acqua, portare a bollore, aggiungere il sale grosso e la farina a pioggia, sbattendo con una frusta e facendo attenzione a non formare grumi: mescolare e cuocere la polenta per 10 minuti. Unire alla polenta le cipolle, la scamorza, e cuocere per 3 minuti facendo fondere il formaggio: spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Con un dosatore per gelato formare 24 palline, rotearle fra le mani compattandole bene e adagiarle una accanto all'altra in una pirofila unta. In un pentolino dai bordi alti fondere il burro, unirvi la farina, il latte a filo, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore: spegnere subito in modo che la besciamella rimanga morbida. Versarla sopra i gnocchi coprendoli interamente, cospargere il grana, irrorare con un filo di olio e cuocere i gnocchi in forno già caldo a 200° per 30 minuti; servirli subito caldi in tavola.

CASTAGNOLE all' ARANCIA

Ingredienti: 200g farina, 50g zucchero, 40g burro, 2 uova, 1 cucchiaio di liquore all'arancia, la scorza grattugiata di 1 arancia, 7g lievito per dolci, olio per frittura, zucchero, sale
In una ciotola riunire la farina con le uova, lo zucchero, il burro fuso e intiepidito, un pizzico di sale, la scorza di arancia, il liquore e il lievito; impastare il tutto fino ad ottenere un composto morbido, liscio e compatto. Dividere l'impasto in 30 parti di uguale peso, formare delle palline e adagiarle man mano su un vassoio, lasciandole riposare 30 minuti prima di friggere le castagnole in abbondante olio bollente, poche alla volta. Cuocere le castagnole fino a che saranno gonfie e dorate da tutti i lati; scolarle, passarle su carta assorbente e rotolarle nello zucchero.

lunedì 18 febbraio 2019

PIZZOCCHERI al SUGO di COSTINE

Ingredienti: 500g pizzoccheri, 1kg costine di maiale, 600g polpa di pomodoro, 100ml vino bianco, 80g cipolla tritata, 60g grana grattugiato, 2 foglie di alloro, olio, sale, pepe
Mettere le costine in un tegame e rosolarle senza alcun condimento per 5 minuti, girandole da tutti i lati. Aggiungere le cipolle, la polpa di pomodoro, salare, insaporire con una macinata di pepe, diluire con il vino, 300ml di acqua, unire l'alloro, mettere il coperchio e cuocere a fuoco basso per 1 ora e 30 minuti; la carne si staccherà dalle ossa, sfilacciarla grossolanamente ed eliminare le ossa. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata i pizzoccheri per 10 minuti, scolarli e riunirli al sugo, mescolare e lasciare insaporire 2 minuti. Servire subito caldi in tavola i pizzoccheri, cospargendovi sopra il grana e irrorandoli con un filo di olio.

domenica 17 febbraio 2019

STRUDELLINI di MELE VELOCI

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 400g mele a dadini, 150g marmellata di arance (la mia, leggi qui), 60g zucchero, 20g zucchero di canna, 20ml suco di limone, latte, zucchero a velo
Mescolare in una ciotola le mele con lo zucchero e il succo di limone, coprire e lasciare riposare 30 minuti. Srotolare la pasta sfoglia, tagliarla in 6 rettangoli di uguale misura, spalmarvi la marmellata e distribuirvi su metà rettangolo dal lato più corto, le mele con il loro liquido di macerazione. Chiudere gli strudellini con il rettangolo sbordante di pasta, sigillare bene e adagiarli distanziati su una teglia rivestita di cartaforno. Con un coltellino affilato praticare sopra gli strudellini 7 piccoli tagli paralleli, spennellarli con poco latte, cospargervi lo zucchero di canna e cuocerli in forno già caldo a 200° per 25 minuti. Toglierli dal forno, cospargere con lo zucchero a velo e mettere gli strudellini a raffreddare su una gratella prima di servirli in tavola (ottimi anche tiepidi, accompagnati con una pallina di gelato alla vaniglia).