martedì 17 settembre 2019

PROFITEROLES alle MANDORLE

Ingredienti: 160g burro, 15g zucchero, 330g farina OO, 5 uova, 400g ricotta, 100g mandorle pelate, 100g zucchero di canna, 300g cioccolato fondente, 50g mandorle pralinate tritate grossolanamente, sale
Mettere in una capiente casseruola 500ml di acqua con 130g di burro a pezzetti, un pizzico di sale e lo zucchero; portare a bollore, togliere dal fuoco e aggiungere la farina in un colpo solo. Mescolare energicamente fino al formarsi di un impasto omogeneo, rimettere sul fuoco e mescolare fino a che il composto si staccherà dalle pareti, formando una palla di impasto.Togliere dal fuoco e lasciare intiepidire per 10 minuti,poi incorporarvi le uova una alla volta, mescolando fino ad ottenere una pasta lucida e liscia. Disporre distanziato e a cucchiaiate l'impasto su una placca foderata di cartaforno e cuocere i bignè in forno già caldo a 180° per 40 minuti, fino a che saranno asciutti e dorati; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella Nel frattempo tostare in padella le mandorle, poi tritarle grossolanamente. Montare la ricotta con lo zucchero di canna, unirvi le mandorle, mescolare in una crema omogenea e con una siringa per dolci riempire i bignè adagiandoli man mano in coppette singole. Fondere il cioccolato a bagnomaria con il burro rimasto, lasciare intiepidire 2 minuti e colare sui bignè, coprendoli interamente; cospargervi sopra le mandorle pralinate e riporre in frigor per almeno 4 ore prima di servire i profiteroles in tavola.

lunedì 16 settembre 2019

COTOLETTE di CECI e PATATE

Ingredienti: 350g ceci lessi, 400g patate, 2 uova, farina OO, pangrattato, olio per friggere, curry, sale
Lessare le patate in acqua bollente e salata per 40 minuti; scolarle, spellarle, schiacciarle e lasciare raffreddare. Schiacciare grossolanamente i ceci con i rebbi di una forchetta, riunirli alle patate, insaporire con una presa di curry, salare e mescolare bene il tutto in una massa omogenea. Dividere il composto in 6 parti uguali e con le mani umide formare delle cotolette ovali spesse 2cm; infarinarle da entrambi i lati, passarle nelle uova sbattute con un pizzico di sale e per ultimo impannarle nel pangrattato, facendolo ben aderire. Mettere le cotolette in frigor per 1 ora, prima di friggerle in poco olio bollente 5 minuti per lato, girandole una sola volta; scolarle, passarle su carta assorbente e servire le cotolette calde in tavola.

LIQUORE CREMOSO alla BANANA

Ingredienti: 300g banane sbucciate e a rondelle, 300g panna fresca liquida, 250ml latte fresco intero, 300g zucchero, 250ml alcool puro a 95°
Riunire in un contenitore di vetro ermetico le banane con l'alcool e riporre al buio per 10 giorni, scuotendo il contenitore ogni giorno. Versare in un pentolino la panna con  il latte e lo zucchero, portare a bollore e sobbollire a fiamma bassa 5 minuti; togliere dal fuoco e lasciare raffreddare completamente. Filtrare il liquido dalle banane, unirlo al composto di panna, mescolare bene il tutto e versare il liquore in un bottiglia di vetro sterilizzata. Riporre in frigorifero e lasciare riposare almeno 5 giorni prima di degustare il liquore, agitando prima la bottiglia (da fare ogni volta).

domenica 15 settembre 2019

FOCACCINE RIGATE

Ingredienti: 200g farina OO, 200g farina manitoba, 125ml acqua, 125ml latte, 50ml olio, 10g lievito di birra fresco, 5g zucchero, 5g sale
Riunire nell'impastatrice il latte e l'acqua tiepidi, aggiungere lo zucchero con il lievito sbriciolato, le farine, l'olio e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 5 minuti, fino al formarsi di una massa liscia ed elastica. Formare una palla, metterla in una ciotola, coprire con pellicola e lasciare lievitare a temperatura ambiente per 1 ora. Dividere l'impasto in 6 parti uguali, formare delle palline e adagiarle distanziate su una teglia rivestita di cartaforno; schiacciarle leggermente con il palmo della mano per ovalizzarle, e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 2 ore. Con un coltellino affilato praticare delle incisioni parallele, rigando così le focaccine e cuocerle in forno già caldo a 180° per 25 minuti. Toglierle dal forno e spennellarle subito da calde con poca acqua; mettere le focaccine su una gratella a raffreddare, prima di servirle in tavola.

sabato 14 settembre 2019

CROSTATA alla NUTELLA

Ingredienti: 250 farina OO, 120g burro, 120g zucchero, 2 tuorli, 300g nutella, 20g panna liquida, sale
Impastare velocemente la farina con lo zucchero, un pizzico di sale, il burro ammorbidito a temperatura ambiente e i tuorli; formare una palla, avvolgerla in pellicola e mettere in frigor per 30 minuti. Tirare la pasta tra due fogli di cartaforno e rivestire una tortiera di 20cm di diametro foderata di cartaforno, risalendo lungo i bordi; ritagliare la pasta eccedente, tenerla da parte e bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta. Mescolare la nutella con la panna e versarla nel guscio di pasta, livellando in uno strato uniforme; ripiegarvi sopra i bordi sbordanti di pasta e con la pasta tenuta da parte fare delle strisce e adagiarvele sopra parallelamente e incrociandole. Cuocere la crostata in forno già caldo a 170° coperta da un foglio di alluminio per 20 minuti; eliminare il foglio di alluminio e proseguire la cottura per altri 10 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la crostata in tavola.

venerdì 13 settembre 2019

STRIGOLI al SUGO di FAGIOLINI

Ingredienti: 500g patate, 130g farina O, 1 uovo, 220g fagiolini spuntati e tagliati a 1/2, 400g polpa di pomodoro, 60g cipolla rossa tritata, 60g grana grattugiato, 1 cucchiaino raso di paprika, olio, sale
Mettere le patate in una pentola, coprirle con acqua fredda e portare a bollore; cuocere per 30 minuti, scolarle, sbucciarle, schiacciarle e lasciare raffreddare. Riunire in una capiente ciotola le patate con la farina setacciata, l'uovo e una presa di sale, allestendo una massa omogenea ed uniforme. Procedere come per preparare i soliti gnocchi, prelevando dei quantitativi di pasta grandi come una noce, allungandoli fra i palmi delle mani dando la forma così degli strigoli; adagiarli man mano su un canovaccio infarinato e lasciare riposare 1 ora prima di cuocerli. Nel frattempo riunire in un tegame capiente i fagiolini con la cipolla, condire con 4 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace per 5 minuti. Unirvi la polpa di pomodoro, 200ml di acqua, la paprika, salare, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa dalla ripresa del bollore per 10 minuti. Unire gli strigoli al sugo, coprire nuovamente e cuocere 5 minuti, mescolando delicatamente di tanto  in tanto. Servire caldi gli strigoli in tavola, cospargendovi sopra il grana.

GELATO al DOPPIO CIOCCOLATO

Ingredienti: 100g cioccolato al latte a pezzetti, 50g cioccolato fondente al 70% a pezzetti, 500ml latte fresco, 100ml panna liquida fresca, 100g zucchero, cioccolato fondente
Mettere in un pentolino il cioccolato al latte e quello fondente. unirvi lo zucchero e 250ml di latte, porre sul fuoco e mescolando fare fondere. Togliere dal fuoco, lasciare intiepidire, unirvi il restante latte e la panna; mescolare bene il tutto e riporre in frigor per 5 ore. Versare il composto nella gelatiera, azionare l'apparecchio e mantecare il gelato per 40 minuti, fino a che sarà omogeneo e cremoso. Servire subito il gelato in tavola in coppe fredde, decorandolo con pezzettini di cioccolato fondente.

giovedì 12 settembre 2019

LASAGNE VEGETARIANE al GORGONZOLA

Ingredienti: 6 sfoglie pasta fresca per lasagne (250g), 330g melanzane, 200g zucchine, 200g carote, 140g cipolle rosse, 220g passata di pomodoro, 220g gorgonzola a pezzettini, 1lt latte, 80g burro, 80g farina O, 40g grana grattugiato, 8 foglie di basilico tagliuzzate, noce moscata, olio, sale, pepe
Riunire nel mixer le verdure a pezzetti (melanzane, zucchine, carote, cipolle), azionare l'apparecchio e tritare il tutto grossolanamente; versare il trito in padella, condire con 4 cucchiai di olio e appassire 5 minuti. Unirvi la passata di pomodoro, il basilico, 120ml di acqua, salare, insaporire con una macinata di pepe, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. In un pentolino dai bordi alti fondere il burro, unirvi la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire con il latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore; cuocere la besciamella per 1 minuto sempre mescolando, togliere dal fuoco e lasciare intiepidire. In una teglia di 20x26cm spalmarvi un velo di besciamella e confezionare le lasagne in 5 strati uguali adagiando la pasta, il condimento di verdure, il gorgonzola e la besciamella; terminare l'ultimo strato con la sfoglia restante, il condimento, la besciamella, il grana e irrorare con un filo di olio. Cuocere le lasagne in forno già caldo a 200° per 30 minuti; togliere dal forno e lasciare riposare 5 minuti, prima di porzionare le lasagne e servirle in tavola.

TARALLINI al VINO

Ingredienti: 500g farina O, 220ml vino bianco secco, 80ml olio extra vergine di oliva, 10g sale
Mettere nell'impastatrice la farina con il sale, diluire con il vino e l'olio, azionare l'apparecchio e impastare per 5 minuti, fino ad ottenere una massa liscia e compatta. Prelevare l'impasto, formare una palla, metterla sotto una ciotola a temperatura ambiente e lasciare riposare per 30 minuti. Dividere l'impasto in tante palline del peso di 5g con i quali ricavare dei bastoncini del diametro di 1/2 cm; unire le due estremità, formando così i tarallini e adagiandoli man mano su un canovaccio. In una capiente casseruola portare a bollore abbondante acqua e versarvi 20 tarallini alla volta, lasciandoli cuocere fino a che vengono a galla; scolarli e adagiarli su un canovaccio. Trasferire i tarallini uno accanto all'altro su una teglia rivestita di cartaforno, e cuocerli in forno già caldo a 200° per 25 minuti (devono appena dorare); toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, Servire i tarallini in tavola il giorno dopo.

mercoledì 11 settembre 2019

SEMIFREDDO SEMPLICE alla NUTELLA

Ingredienti: 250g frollini di riso, 80g burro, 500g nutella, 500g mascarpone
Adagiare su un piatto da portata un foglio di cartaforno e porvi sopra un anello da pasticceria di 24cm di diametro. Tritare finemente i frollini, unirvi il burro fuso e mescolare in una massa omogenea. Versare nell'anello e con il dorso di un cucchiaio creare uno strato uniforme e compatto; riporre in frigor per 30 minuti. Sbattere il mascarpone e unirvi a piccole dosi la nutella, sbattendo a lungo fino al formarsi di una crema liscia e compatta. Versare sopra la base di frollini, compattare in uno strato e con i rebbi di una forchetta rigare in un cerchio concentrico, decorando il semifreddo. Riporre in frigor per 1 notte, prima di servire il semifreddo in tavola.

PIADIZZA con MORTADELLA e TALEGGIO

Ingredienti: 6 mini piadine all'avena (le mie, leggi qui), 200g passata di pomodoro, 250g taleggio a dadini, 300g mortadella con pistacchi a cubetti, origano, olio, sale 
Adagiare le mini piadine su una teglia rivestita di cartaforno uno accanto all'altra, spalmarvi sopra la passata di pomodoro, salare, insaporire con una presa di origano e irrorare con in filo di olio. Farcire con il taleggio e la mortadella, e cuocere le piadizze in forno già caldo a 250° con la funzione grill per 5 minuti. Servirle subito calde in tavola.

martedì 10 settembre 2019

TORTINO di MELANZANE

Ingredienti: 500g melanzane a fettine sottili, 320g passata di pomodoro, 60g grana grattugiato, 2 uova, 5 foglie di basilico tagliuzzate, 1 spicchio di aglio, origano, olio, sale, pepe
Grigliare su una piastra rovente le melanzane 2 minuti per lato, lasciandole morbide. Riunire in padella l'aglio schiacciato con 2 cucchiai di olio, appassire 1 minuto, unire la passata di pomodoro, il basilico, salare e cuocere a fiamma bassa 10 minuti. In una tortiera con cerchio apribile di 22cm di diametro e foderata di cartaforno formare uno strato di melanzane leggermente accavallate fra loro, creando uno strato uniforme, spalmarvi sopra il sugo di pomodoro, cospargere con una presa di origano, distribuirvi il grana, formando così 4 strati uguali. Sbattere le uova con un pizzico di sale e una macinata di pepe, versare sopra il tortino facendo penetrare fra i vari strati. Cuocere il tortino in forno già caldo a 180° per 25 minuti, togliere dal forno, lasciarlo riposare 2 ore, prima di tagliarlo in spicchi e servirlo in tavola.

TORTA al CAFFE' e CREMA RICOTTA

Ingredienti: 150g farina OO, 150g zucchero, 3 uova, 15ml liquore al caffè, 7g lievito per dolci, 5g polvere di caffè, 300g ricotta, 200g formaggio spalmabile, 150ml caffè espresso caldo, 130g zucchero di canna, 1 cucchiaio chicchi di caffè, cacao in polvere
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e la polvere di caffè, unirvi la farina setacciata con il lievito e per ultimo incorporarvi il liquore. Versare l'impasto in una tortiera di 22cm di diametro foderata di cartaforno, livellare con il dorso di un cucchiaio e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 30 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di tagliare la torta in 2 dischi uguali. Sciogliere 30g di zucchero di canna nel caffè caldo e lasciare raffreddare. Nel frattempo sbattere a crema la ricotta con il formaggio spalmabile e lo zucchero di canna restante; bagnare i 2 dischi di torta con il caffè, spalmarvi 1/2 della crema ricotta, setacciarvi sopra il cacao e ricomporre il dolce. Decorare la superficie con il rebbi di una forchetta in un cerchio concentrico, adagiarvi sopra i chicchi di caffè e riporre la torta in frigor per almeno 6 ore, prima di servirla in tavola.

lunedì 9 settembre 2019

PAN FOCACCIA con ZUCCHINA e OLIVE

Ingredienti:  400g esubero di pasta madre, 30g zucchero, 280ml acqua, 460g farina OO, 60ml olio, 20g sale, rondelle sottili di zucchina, olive nere denocciolate
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nell'impastatrice; unirvi la farina, 30ml di l'olio e per ultimo il sale. Azionare l'apparecchio e impastare 10 minuti; prelevare l'impasto, dividerlo a metà e adagiarlo in 2 teglie di 18cm di diametro, foderate di cartaforno; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Adagiarvi sopra le rondelle di zucchina e le olive, facendole leggermente affondare nell'impasto. Fare un'emulsione con l'olio restante, 60ml di acqua e versarla sopra i pan focaccia coprendoli interamente. Cuocere in forno già caldo a 200° per 20 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di tagliare i pan focaccia a spicchi e servire in tavola.

PLUMCAKE di PRUGNE e CIOCCOLATO

Ingredienti: 200g farina OO, 200g zucchero, 3 uova, 80ml olio di semi, 230g prugne goccia d'oro a dadini, 70g cioccolato fondente a pezzettini, 7g lievito per dolci, sale, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, diluire con l'olio e intridervi la farina setacciata con il lievito; aggiungere per ultimo le prugne, 60g di cioccolato e mescolare bene il tutto. Versare l'impasto in uno stampo da plumcake di 24x10cm foderato di cartaforno, cospargervi sopra il cioccolato restante e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 55 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno, cospargere il plumcake con lo zucchero a velo e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servire il plumcake in tavola.

domenica 8 settembre 2019

PAPPARDELLE ai PEPERONI e TAPENADE

Ingredienti: 400g farina OO, 4 uova, 450g peperoni rossi a dadini, 90g salsa tapenade (la mia, leggi qui), 60g parmigiano grattugiato, olio, sale
Allestire una pasta soda liscia e compatta, impastando la farina con le uova manipolando il composto a lungo, formare una palla, avvolgerla in un tovagliolo infarinato, e mettere a riposare 1 ora a temperatura ambiente. Tirare la pasta in una sfoglia sottile, ritagliare le pappardelle con l'apposito utensile e allargarle ad asciugare su un canovaccio infarinato, lasciando riposare 30 minuti prima di cuocere. Riunire in padella i peperoni con 4 cucchiai di olio, una presa di sale, coprire e rosolare per 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata le pappardelle per 3 minuti, scolarle e riunirle ai peperoni con la tapenade e 100ml di acqua di cottura. Mescolare bene il tutto e lasciare insaporire 1 minuto spadellando; servire subito le pappardelle in tavola, cospargendovi sopra il parmigiano.

sabato 7 settembre 2019

PEPERONI in AGRODOLCE al FORNO

Ingredienti: 1.2kg peperoni rossi e gialli già puliti, 100ml aceto di vino bianco, 50g zucchero di canna, 40ml olio extravergine di oliva, 4 rametti di timo, sale
Tagliare in strisce orizzontali alte 2cm i peperoni e metterli in una capiente pirofila. Fare un'emulsione con l'aceto, l'olio, lo zucchero e una presa di sale, unirvi le foglioline di timo e versare sopra i peperoni. Mescolare, allargare i peperoni in uno strato omogeneo e cuocerli in forno già caldo a 180° per 50 minuti, mescolando i peperoni a metà cottura; togliere dal forno e lasciare intiepidire prima di servire i peperoni in agrodolce in tavola (ottimi anche freddi).

venerdì 6 settembre 2019

CARPACCIO di BRESAOLA e POMODORINI

Ingredienti: 200g bresaola affettata sottile, 150g pomodorini tagliati a 1/2, 15 fili di erba cipollina tagliuzzati, 50ml olio extra vergine di oliva, il succo di 1 limone, sale, pepe
Adagiare la bresaola su un piatto, porvi sopra i pomodorini e cospargere l'erba cipollina; fare un'emulsione con l'olio, il succo del limone, un pizzico di sale e una generosa macinata di pepe. Versare il condimento sul carpaccio, coprendolo interamente. Lasciare insaporire per almeno 3 ore, prima di servire il carpaccio di bresaola  in tavola.

TORTA di RICOTTA e PESCHE

Ingredienti: 300g farina OO, 250g zucchero, 250g ricotta, 100ml succo di frutta alla pesca (il mio, leggi qui), 500g pesche a fettine, 90ml olio di semi, 20g zucchero di canna, 1 bustina di lievito per dolci, zucchero a velo
Sbattere a crema la ricotta con lo zucchero, diluire con il succo e l'olio, incorporarvi la farina setacciata con il lievito, mescolando bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera di 24cm di diametro foderata di cartaforno, livellare la superficie con il dorso di un cucchiaio e adagiarvi le fettine di pesca a raggiera, facendole leggermente affondare nell'impasto. Distribuirvi sopra lo zucchero di canna e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 55 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di cospargere la torta con lo zucchero a velo e servirla in tavola.

giovedì 5 settembre 2019

QUICHE alle CAROTE e PANCETTA

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda, 500g carote a rondelle, 100g cipolla rossa tritata grossolanamente, 100g pancetta affumicata a dadini, 3 uova, 200g panna da cucina, 30g grana grattugiato, 1 cucchiaino erbe di Provenza, olio, sale
Srotolare la pasta sfoglia e adagiarla in una tortiera di 26cm di diametro, con la sua cartaforno, facendola risalire lungo i bordi. Appassire la cipolla in 2 cucchiai di olio per 3 minuti, unirvi la pancetta e rosolare 5 minuti. Aggiungere le carote, salare, insaporire con le erbe di Provenza, mettere il coperchio e cuocere per 10 minuti; togliere dal fuoco, lasciare raffreddare e versare nel guscio di pasta in uno strato uniforme. Sbattere le uova con la panna, una presa di sale, il grana e versare il composto sopra le carote, livellando. Cuocere la quiche in forno già caldo a 180° per 35 minuti; togliere dal forno e lasciare intiepidire 10 minuti, prima di servire la quiche in tavola (ottima anche fredda).

PANNACOTTA di PRUGNE

Ingredienti: 400ml panna fresca liquida, 100ml succo di prugne, 140g zucchero, 5g colla di pesce, 350g prugne a dadini, 20g zucchero di canna, cacao in polvere
Mescolare le prugne con lo zucchero di canna, suddividerle in 4 bicchieri e riporre in frigor fino all'utilizzo. Ammollare la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti. In un pentolino dai bordi alti versare la panna con il succo di prugne, unirvi lo zucchero e scaldare a fuoco basso senza portare a bollore, mescolando, facendo sciogliere lo zucchero. Strizzare la colla di pesce, unirla al composto, mescolare fino a che sarà completamente sciolta, poi colare la pannacotta sopra le prugne e lasciare raffreddare a temperatura ambiente. Setacciare sulla pannacotta il cacao e riporre in frigor per almeno 4 ore, prima di servire la pannacotta di prugne in tavola.

mercoledì 4 settembre 2019

CARAMELLE di RICOTTA all' ERBA CIPOLLINA

Ingredienti: 300g farina OO, 3 uova, 400g ricotta, 200g salsiccia sbriciolata, 90g parmigiano grattugiato, 80g burro, 20 fili di erba cipollina tagliuzzati, sale, pepe
Allestire una pasta soda, liscia e compatta, impastando la farina con le uova e l'erba cipollina, lavorandola a lungo; formare una palla, avvolgerla in un tovagliolo infarinato e lasciarla riposare per 30 minuti a temperatura ambiente. Saltare in padella la salsiccia per 5 minuti a fiamma vivace, togliere dal fuoco e lasciarla raffreddare; unirvi la ricotta, 30g di parmigiano, e insaporire con una presa di pepe, mescolando bene il tutto. Tirare la pasta sottile e con una rotella dentellata ritagliare tanti quadrati di 12cm per lato, porre al centro un mucchietto di ripieno, e rotolare la pasta su se stessa, sigillando bene attorno al ripieno, formando così le caramelle; adagiare man mano le caramelle su di un canovaccio infarinato e lasciarle riposare 30 minuti prima di cuocerle in abbondante acqua bollente e salata per 4 minuti. Nel frattempo soffriggere il burro in un pentolino fino a che sarà appena brunito. Scolare le caramelle, impiattarle, versarvi sopra il burro spumeggiante, cospargere con il parmigiano tenuto da parte e servire subito in tavola. 

ZUCCHINE MARINATE al LIMONE

Ingredienti: 600g zucchine affettate sottili, 100ml succo di limone, 50ml olio extravergine di oliva, la scorza grattugiata di 1 limone, 1 cucchiaino di origano, sale, pepe
Sbattere in un'emulsione il succo del limone con l'olio, l'origano, la scorza del limone, una presa di sale e una macinata di pepe. Adagiare in una terrina le zucchine affettate una accanto all'altra formano vari strati e condendo ogni strato con l'emulsione; versare su l'ultimo strato l'emulsione restante e riporre le zucchine a marinare in frigor per una notte, prima di servirle in tavola.

martedì 3 settembre 2019

TORTELLINI di SPINACI con POMODORI

Ingredienti: 150g  semola rimacinata, 150g farina OO, 3 uova, 200g spinaci in foglia tagliuzzati, 1 spicchio d'aglio, 150g ricotta, 1 cucchiaio di pangrattato, noce moscata, 100g grana grattugiato, 300g pomodori a dadini, origano, olio, pepe, sale
Mescolare le due farine e impastarle con le uova sbattute con un pizzico di sale, manipolando il tutto a lungo, fino ad ottenere un impasto di buona consistenza, liscio e compatto. Formare una palla, avvolgerla in un tovagliolo e lasciare riposare 1 ora, a temperatura ambiente. Saltare in padella gli spinaci con 2 cucchiai di olio e l'aglio schiacciato per 3 minuti, spegnere i fuoco e lasciare raffreddare. Unirvi la ricotta, 40g di grana, il pangrattato, salare e mescolare bene il tutto in un composto omogeneo. Riprendere la pasta e spianarla sottilmente; con un coppapasta smerlato del diametro di 6cm ricavare tanti cerchi di pasta, mettervi al centro un mucchietto di ripieno, richiudere a mezzaluna, sigillando bene, e congiungere le punte. Adagiare man mano i tortellini su un tovagliolo infarinato, e lasciarli riposare 30 minuti prima di cuocerli in abbondante acqua bollente e salata per 3 minuti. Nel frattempo rosolare i pomodori in 3 cucchiai d'olio con una presa di sale per 3 minuti; unirvi una generosa presa di origano, insaporire con una macinata di pepe, abbassare la fiamma al minimo e cuocere dolcemente per 5 minuti. Scolare i tortellini, riunirli in padella con il condimento e 3 cucchiai di acqua di cottura, insaporire per 1 minuto spadellando delicatamente, e servire i tortellini in tavola cosparsi con il grana restante.

GELATO PANNA e VANIGLIA

Ingredienti: 300ml latte fresco intero, 50g latte in polvere, 300g panna fresca liquida, 200g zucchero, 1 bacca di vaniglia
In un pentolino dai bordi alti versare il latte fresco e quello in polvere, la bacca di vaniglia incisa per il lungo e portare ad bollore; spegnere il fuoco, lasciare raffreddare completamente, poi rimuovere la bacca di vaniglia. A parte intiepidire la panna, unirvi lo zucchero e mescolare fino a che sarà sciolto. Unire i due composti, mescolare bene il tutto e lasciare raffreddare a temperatura ambiente; riporre in frigorifero per 5 ore. Versare il composto nella gelatiera, azionare l'apparecchio e mantecare il gelato per 35 minuti, fino a a che risulterà cremoso. Servire subito il gelato in tavola.

lunedì 2 settembre 2019

TORTA di CARNE e ZUCCHINE

Ingredienti: 500g carne macinata di manzo, 500g carne macinata di maiale, 580g zucchine a pezzetti, 120g grana grattugiato, 50g pane raffermo a dadini, 200ml latte, 220 provola a fettine, 2 uova, 1 cucchiaio raso erbe di Provenza, noce moscata, sale
Ammollare il pane nel latte caldo per 15 minuti, poi schiacciarlo con una forchetta spappolandolo e riunirlo in una capiente terrina con le carni, 1 uovo, 50g di grana, le erbe di Provenza, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e impastare il tutto in una massa uniforme. Mettere 2/3 dell'impasto in una tortiera di 24cm di diametro con il cerchio apribile, allargarlo uniformemente e risalendo lungo i bordi. Tritare le zucchine nel mixer, unirvi l'uovo restante, 50g di grana, una presa di sale, e frullare in un composto omogeneo. Adagiare nel guscio di carne 1/2 della provola, versarvi sopra il composto di zucchine, allargarlo in uno strato uniforme, mettervi la provola restante e terminare con l'impasto di carne tenuto da part, allargandolo in uno strato uniforme e sigillando bene i bordi. Cospargervi sopra il grana tenuto da parte e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 50 minuti; togliere dal forno e lasciare riposare 30 minuti, prima di tagliare la torta di carne e servirla in tavola (ottima anche fredda).

BARCHETTE di POMODORO al SALMONE

Ingredienti: 6 grossi pomodori perini (820g), 300g insalata russa allo yogurt (la mia, leggi qui), 100g salmone affumicato a pezzettini, 5 fili di erba cipollina tagliuzzati, olio
Tagliare a metà i pomodori, scavarli in barchette e metterli a testa in giù a sgocciolare per 30 minuti. Mescolare l'insalata russa con il salmone, 2 cucchiai di olio e con il composto riempire le barchette di pomodoro. Cospargervi sopra l'erba cipollina, irrorare con un filo di olio e riporre in frigor per almeno 3 ore ad insaporire, prima di servire le barchette in tavola.

domenica 1 settembre 2019

RISOTTO alle ZUCCHINE e TALEGGIO

Ingredienti: 500g riso Ribe, 480g zucchine a dadini, 90g cipolla tritata, 1.5lt brodo vegetale, 100ml birra chiara, 250g taleggio a dadini, 4 rametti di timo, olio, sale
In un largo tegame mettere le zucchine con la cipolla, le foglioline di timo, condire con 4 cucchiai di olio, una presa di sale e rosolare a fiamma vivace 5 minuti. Unire il riso, tostarlo 2 minuti, innaffiare con la birra e lasciarla sfumare. Diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere il risotto 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Spegnere il fuoco unire il taleggio, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

sabato 31 agosto 2019

CROSTATA di RICOTTA e FICHI

Ingredienti: 150g farina OO, 150g farina di riso, 150g zucchero, 100g burro, 2 uova, 250g ricotta, 200g confettura di fichi (la mia, leggi qui), 90g zucchero di canna, 30g amido di mais, 7g lievito per dolci, la scorza grattugiata di 1/2 limone, sale, zucchero a velo
Riunire in una capiente ciotola le farine con lo zucchero, il burro fuso e intiepidito, 1 uovo, il lievito, un pizzico di sale, la scorza del limone e impastare tutto velocemente in una massa omogenea; rivestire con l'impasto una tortiera di 22cm foderata di cartaforno, risalendo bene lungo i bordi e riporre in frigor per 20 minuti. Sbattere la ricotta con lo zucchero di canna e l'uvo restante, unirvi l'amido setacciato e lavorare fino ad ottenere una crema liscia ed uniforme; versarla nel guscio di pasta e livellarla in uno strato uniforme. Adagiarvi sopra a cucchiaiate la confettura di fichi, allargarla con il dorso di un cucchiaio e cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 45 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare la crostata su una gratella, prima di cospargere il bordo con lo zucchero a velo e servirla in tavola (ottima anche servita fredda da frigor).

venerdì 30 agosto 2019

STRUDEL di LONZA e PEPERONI

Ingredienti: 400g peperoni gialli e verdi a dadini, 300g lonza a cubetti, 250g farina O, 130ml acqua, 90g cipolla tritata grossolanamente,20g grana grattugiato, 20g ketchup, 4 rametti di timo, 5g lievito per torte salate, olio, sale, pepe
Riunire in padella la cipolla con i peperoni, 4 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace per 5 minuti; aggiungervi la lonza, le foglioline di timo, salare, insaporire con una macinata di pepe e cuocere 10 minuti. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Nel frattempo mettere nell'impastatrice la farina con il lievito e l'acqua tiepida, unirvi una presa di sale, 1 cucchiaio di olio, azionare l'apparecchio e lavorare per 5 minuti; prelevare l'impasto, formare una palla e metterla sotto una ciotola a temperatura ambiente a riposare per 20 minuti. Su un grande foglio di cartaforno tirare la pasta in un rettangolo dello spessore di 1/2cm, adagiarvi sopra il ripieno, allargandolo in uno strato uniforme, lasciando attorno un bordo libero di 3cm. Cospargervi il grana, ripiegare sopra al ripieno i lembi di pasta dal lato corto e arrotolare su se stesso aiutandovi con la cartaforno, formando così lo strudel. Sigillarlo bene, spennellarvi sopra il ketchup e cuocere lo strudel in forno già caldo a 200° per 25 minuti; togliere dal forno e lasciare intiepidire 15 minuti prima di tagliare lo strudel in fette spesse 4cm e servirlo in tavola (ottimo anche freddo!).

giovedì 29 agosto 2019

CAMPAGNOLE di RISO

Ingredienti: 500g farina OO, 50g farina di riso, 250g zucchero, 160ml latte, 150g burro, 1 uovo, 1 bustina di lievito per dolci, 1 bustina di vanillina, sale, zucchero a velo
Lavorare a pomata il burro con lo zucchero e un pizzico di sale, incorporarvi l'uovo e aggiungere le farine mescolate con il lievito e la vanillina; versare a filo il latte e impastare fino ad ottenere una massa liscia ed omogenea. Su un piano infarinato tirare la pasta alta 7mm e con un tagliapasta a forma di rombo smerlato ritagliare i biscotti; con un coltellino affilato creare un piccolo foro centrale a forma di rombo. Adagiare le campagnole distanziate su una teglia rivestita di cartaforno e cuocerle in forno già caldo a 180° per 18 minuti; togliere dal forno, cospargere con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella prima di servire i biscotti in tavola

SACCOTTINI ai PISTACCHI con POMODORINI

Ingredienti: 300g farina OO, 3 uova, 1 tuorlo, 300g ricotta, 100g granella di pistacchi, 30g grana grattugiato, 300g pomodorini datterini, 1 cucchiaio di origano, olio extra vergine di oliva, pepe, sale
Impastare la farina con le uova leggermente sbattute e un pizzico di sale, lavorare a lungo, fino ad ottenere una massa liscia ed omogenea; formare una palla, avvolgerla in un tovagliolo infarinato e lasciare riposare per 1 ora a temperatura ambiente. Nel frattempo sbattere la ricotta a crema con il tuorlo, unirvi 70g di pistacchi, il grana, salare e insaporire con una macinata di pepe. Stendere la pasta in una sfoglia sottile, tagliarla in quadrati di 10cm per lato, mettere al centro un mucchietto di ripieno, e richiudere a saccottino, sigillando bene. Adagiare man mano i saccottini su un canovaccio infarinato e lasciarli riposare 1 ora prima di cuocerli. Riunire in una capiente ciotola i pomodorini tagliati in 4 spicchietti, salare, condire con 90ml di olio, insaporire con l'origano, e mescolare. Cuocere in abbondante acqua bollente e salata con l'aggiunta di 1 cucchiaio d'olio i saccottini per 3 minuti, scolarli, versarli nel condimento di pomodorini, mescolare bene il tutto, cospargervi sopra i pistacchi restanti e lasciare insaporire 10 minuti, prima di servire in tavola.

mercoledì 28 agosto 2019

GELATO allo ZAFFERANO

Ingredienti: 380ml latte fresco intero, 170g panna liquida, 100g zucchero di canna, 15g zafferano
Sciogliere lo zafferano in 2 cucchiai di latte caldo e riunirlo in un pentolino dai bordi alti con il latte restante, la panna e lo zucchero; porre sul fuoco e mescolare fino a che lo zucchero sarà completamente sciolto, senza portare a bollore. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente, poi riporre in frigor per 6 ore. Versare il composto nella gelatiera, azionare l'apparecchio e mantecare il gelato per 35 minuti, fino a che sarà compatto e cremoso. Servire subito in tavola il gelato, in coppette fredde.

GAZPACHO ANDALUSO di POMODORI

Ingredienti: 1kg pomodori perini maturi a pezzetti, 160g cetriolo sbucciato a rondelle, 230g peperoni gialli a falde, 1 spicchio di aglio, 50g cetriolo a dadini, 40g peperone giallo a cubettini, olio extravergine di oliva, sale
Riunire nel frullatore i pomodori con il cetriolo a rondelle e il peperoni a falde, azionare l'apparecchio e frullare in un composto omogeneo. Unire l'aglio schiacciato e privo del germoglio interno, 70ml di olio, una presa di sale e frullare nuovamente. Versare il gazpacho in una capiente ciotola. porvi sopra i cubettini di peperone, i dadini di cetriolo, irrorare con un filo di olio e riporre in frigor per almeno 5 ore, prima di servire il gazpacho in tavola.

martedì 27 agosto 2019

SUSINE RIPIENE al GORGONZOLA

Ingredienti:  6 grosse susine regina Claudia, 50g gorgonzola dolce, 50g mascarpone, 12 ciuffettini di rosmarino, aceto balsamico, olio, pepe
Tagliare le susine a metà, rimuovere delicatamente il nocciolo facendo attenzione a non romperle. Riunire in una ciotola il gorgonzola con il mascarpone, 1 cucchiaio di olio, una macinata di pepe e lavorare in una crema omogenea. Riempire con il composto le susine, infilzarvi al centro il ciuffettino di rosmarino, spruzzare con l'aceto balsamico e riporre in frigo per almeno 3 ore ad insaporire, prima di servire le susine ripiene in tavola.

POMODORI alla CAPRESE

Ingredienti: 4 grossi pomodori perini (530g), 2 mozzarelle da 150g, 4 fili di erba cipollina tagliuzzati, aceto balsamico, olio, sale
Tagliare le 2 mozzarelle in 6 fette; praticare sui pomodori 3 tagli paralleli senza arrivare fino in fondo, in modo che rimangano interi. Infilare le fette di mozzarella nei tagli dei pomodori, salare, irrorare con 4 cucchiai di olio, cospargere l'erba cipollina e insaporire con qualche goccia di aceto balsamico. Lasciare insaporire 1 ora a temperatura ambiente, prima di servire la caprese in tavola.

lunedì 26 agosto 2019

GELATINI alle PESCHE e MANGO

Ingredienti: 7 pesche bianche sode, 200g mango fresco a dadini, 200ml succo di mango, 120g zucchero, 50ml acqua, 40ml succo di limone, 3 amaretti sbriciolati
Tagliare le pesche a metà, con uno scavino formare delle coppette togliendo una parte di polpa, e conservare in frigor. Portare a bollore l'acqua con il succo e lo zucchero, fare sciogliere, togliere subito dal fuoco e lasciare raffreddare lo sciroppo. Frullare il mango con la polpa delle pesche messa da parte e il succo del limone in un composto fluido ed omogeneo, unirvi lo sciroppo, mescolare bene il tutto e versare in un recipiente largo e basso. Riporre in freezer per 5 ore, poi formare delle palline di gelato e adagiarle nelle coppette di pesche; cospargervi sopra gli amaretti e mettere nuovamente in freezer per almeno 1 ora, prima di servire i gelatini in tavola.

TARALLI al ROSMARINO

Ingredienti: 500g farina OO, 220ml vino bianco secco, 120ml olio extra vergine di oliva, 10g sale, 1 cucchiaio aghi di rosmarino tritati finemente
Mettere nell'impastatrice la farina con il sale e il rosmarino, diluire con il vino e l'olio; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti, fino ad ottenere un composto liscio, compatto ed elastico. Prelevare l'impasto, formare una palla e metterla a riposare sotto una ciotola a temperatura ambiente per 30 minuti. Dividere l'impasto in tante palline del peso di 15g con le quali ricavare dei bastoncini del diametro di 1 cm; unire le due estremità, formando così i taralli, adagiandoli man mano su un canovaccio. In una capiente casseruola portare a bollore abbondante acqua e versarvi 15 taralli alla volta, lasciandoli cuocere fino a che vengono a galla; scolarli e adagiarli su un tovagliolo. Trasferire i taralli su una teglia rivestita di cartaforno, e cuocerli in forno già caldo a 200° per 30 minuti (devono appena dorare); toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servire i taralli in tavola (sono migliori il giorno dopo).

domenica 25 agosto 2019

INSALATA di CONCHIGLIONI al PARMIGIANO

Ingredienti: 250g conchiglioni, 120g zucchine grattugiate, 150g pomodori datterini a cubetti, 1 wurstel affumicato (100g), 90g pesto alle olive verdi (il mio, leggi qui), 50g scaglie di parmigiano, origano, olio extra vergine di oliva, sale, pepe
Scottare in acqua bollente il wurstel per 3 minuti, spellarlo, tagliarlo a dadini e lasciare raffreddare. Lessare in acqua bollente e salata la pasta per 8 minuti, scolarla e passarla sotto un getto di acqua fredda. In una capiente ciotola riunire i conchiglioni con il wurstel, le zucchine, i pomodori, il pesto, il parmigiano, insaporire con una generosa presa di origano e una macinata di pepe, correggere di sale, condire con 40ml di olio, mescolare bene il tutto e riporre in frigor ad insaporire per almeno 5 ore, prima di servire l'insalata di conchiglioni in tavola.

sabato 24 agosto 2019

LONZA TONNATA allo YOGURT

Ingredienti: 800g lonza di maiale, 200g maionese, 150g yogurt greco al naturale, 170g tonno al naturale, 10g capperi, 120ml vino bianco, 30g salsa senape, 14 pomodorini tagliati a 1/2, 4 fili di erba cipollina tagliuzzati, 1 rametto di rosmarino, olio, sale
Massaggiare la carne con la senape e rosolarla in 4 cucchiaio di olio per 10 minuti, girandola da tutti i lati; innaffiare con il vino, unire il rosmarino, salare, mettere il coperchio e cuocere per 1 ora a fiamma bassa, girando la carne a metà cottura. Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare prima di tagliare la lonza in fette sottili, adagiandole man mano su un piatto da portata. Nel frattempo frullare il tonno con i capperi, la maionese e lo yogurt in una salsa liscia ed omogenea e riporla in frigor per 2 ore. Versare la salsa sulla carne ricoprendola, adagiarvi i pomodorini, cospargere con l'erba cipollina e riporre la lonza tonnata in frigor ad insaporire per almeno 3 ore, prima di servirla in tavola.

INSALATA di MELONE

Ingredienti: 500g melone a dadini, 200g cicorione, 120g radicchio rosso, 20ml aceto balsamico, 40ml olio extra vergine di oliva, sale, pepe
Affettare sottile il cicorione e un poco più spesso il radicchio, riunirli in una capiente ciotola con il melone e mescolare. Fare un'emulsione con l'olio, l'aceto, una presa di sale e una generosa macinata di pepe; versarla sull'insalata, mescolare bene il tutto e riporre in frigor per almeno 5 ore ad insaporire, prima di servire l'insalata di melone in tavola.

venerdì 23 agosto 2019

PIZZA alle ZUCCHINE e STRACCIATELLA

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 600g farina O, 350ml acqua, 30ml olio, 25g zucchero, 10g sale, 600g passata di pomodoro, 370g zucchine grattugiate, 500g stracciatella di bufala, origano, olio, sale
Riunire nell'impastatrice la pasta madre con l'acqua tiepida e lo zucchero, aggiungere la farina, l'olio, per ultimo il sale, azionare l'apparecchio e impastare per 5 minuti. Prelevare l'impasto e allargarlo in una teglia di 27x29cm foderata di cartaforno; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 5 ore. Spalmarvi sopra la passata di pomodoro, salare, irrorare con un filo di olio e cuocere in forno già caldo a 220° per 25 minuti. Cospargere sulla pizza le zucchine, condirle con un filo di olio e un pizzico di sale, e proseguire la cottura in forno per altri 10 minuti. Togliere dal forno, tagliare la pizza in 6 tranci, adagiarvi sopra a cucchiaiate la stracciatella, cospargere con una presa di origano, irrorare con un filo di olio e servire subito la pizza calda in tavola.

giovedì 22 agosto 2019

GELATO di NOCI al LATTE CONDENSATO

Ingredienti: 500g panna vegetale, 170g latte condensato, 100g gherigli di noci spezzettati grossolanamente, 80g zucchero, 1 cucchiaio di nocino
Riunire in una capiente ciotola la panna fredda con lo zucchero e semi-montare, aggiungere il latte condensato e il nocino, continuando a montare fino ad ottenere un composto omogeneo, Riporre in frigor per 4 ore, poi incorporarvi le noci mescolando accuratamente. Versare il composto in uno stampo da plumcake di 28cm foderato di cartaforno, livellarlo e riporre in freezer per una notte. Togliere il gelato dal freezer 5 minuti prima di servirlo in tavola.

mercoledì 21 agosto 2019

CARPACCIO di LONZINO e OLIVE

Ingredienti: 200g lonzino affettato sottile, 100g olive taggiasche, 40g parmigiano in scagliette, 10ml succo di limone, olio, origano
Adagiare su un piatto il lonzino, mettervi sopra le olive e cospargere con lo scagliette di parmigiano. Fare un'emulsione con il limone, 4 cucchiai di olio, una presa di origano e versarla sul carpaccio; lasciare insaporire 1 ora al fresco, prima di servire il carpaccio in tavola.

CLAFOUTIS di ALBICOCCHE e PRUGNE

Ingredienti: 200g farina OO, 250g zucchero, 500ml latte, 4 uova, 260g albicocche a dadini, 300g prugne goccia d'oro a dadini, cannella in polvere, sale, zucchero a velo
Mescolare la farina con un pizzico di sale, una presa di cannella e lo zucchero, intridervi le uova, diluire con il latte, sbattendo bene il tutto; coprire e lasciare riposare 30 minuti. Sul fondo di una tortiera di 22cm foderata di cartaforno mettere le albicocche e le prugne mescolate fra loro, versarvi sopra la pastella e cuocere il clafoutis in forno già caldo a 180° per 1 ora (fare la prova stecchino). Togliere dal forno cospargere con lo zucchero a velo e mettere il dolce a raffreddare su una gratella: riporlo in frigor per almeno 5 ore, prima di servire il clafoutis in tavola.

martedì 20 agosto 2019

INSALATA di PACCHERI e ANGURIA

Ingredienti: 500g paccheri di pasta fresca, 550g polpa di anguria a palline, 180g zucchine grattugiate, 120g emmenthal a dadini, noce moscata, 60ml olio extra vergine di oliva, sale
Riunire in una capiente ciotola l'anguria con le zucchine, l'emmenthal, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, mescolare e riporre in frigor. Lessare in abbondante acqua bollente e salata i paccheri per 5 minuti, scolarli, passarli sotto un getto di acqua fredda e riunirli nella ciotola. Condire con l'olio, mescolare il tutto e mettere nuovamente in frigor ad insaporire per almeno 5 ore, prima di servire l'insalata in tavola.

GELATO al CIOCCOLATO e PISTACCHI

Ingredienti: 350ml latte fresco, 110g panna liquida, 100g cioccolato bianco a pezzettini, 50g zucchero, 2 cucchiai colmi di  crema al pistacchio
Riunire in un pentolino il latte con la panna e lo zucchero, portare quasi a bollore facendo sciogliere lo zucchero e togliere subito dal fuoco. Unire il cioccolato e con un frullatore ad immersione miscelare bene il tutto in un composto liscio ed omogeneo; lasciare raffreddare a temperatura ambiente, poi riporre in frigor per 6 ore. Versare il composto nella gelatiera, azionare l'apparecchio e mantecare il gelato per 40 minuti, fino a che sarà compatto e cremoso. Unirvi la crema al pistacchio, mescolare velocemente per variegare il gelato e servirlo subito in tavola.

lunedì 19 agosto 2019

SCHIACCIATA RIPIENA di ZUCCHINE

Ingredienti: 250g farina OO, 100g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 140ml latte, 500g zucchine affettate, 80g fontina a fettine sottili, 20g zucchero, 2 rametti di timo, olio, sale
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero, il latte tiepido, la farina. una presa di sale e impastare per 10 minuti; prelevare l'impasto, metterlo su un piano infarinato, formare una palla, adagiarla in una ciotola di vetro infarinata e porre a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 5 ore. Nel frattempo grigliare su una piastra rovente le zucchine, spennellarle con un filo di olio e lasciare raffreddare. In una tortiera del diametro di 24cm foderata di cartaforno, adagiare 2/3 della pasta risalendo lungo i bordi; adagiare in uno strato uniforme la fontina, mettervi sopra le zucchine e cospargere le foglioline di timo. Sigillare con la pasta restante stesa in un disco, e cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti; spennellare la schiacciata con un filo di olio e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Togliere dal forno e lasciare intiepidire la schiacciata, prima di tagliarla e servirla in tavola (ottima anche fredda).

domenica 18 agosto 2019

TORTA BAVARESE alle PRUGNE

Ingredienti: 400g prugne regina Claudia a fettine, 250g farina OO, 50g amido di mais, 260g zucchero, 250g ricotta, 90ml olio di semi, 90ml latte, 20g zucchero di canna, 1 bustina di lievito per dolci, la scorza grattugiata di 1 limone, cannella in polvere
Sbattere a crema la ricotta con l'olio, il latte e lo zucchero, unirvi la farina setacciata con l'amido e il lievito, e aggiungere la scorza del limone. Versare l'impasto in una tortiera di 24cm di diametro rivestita di cartaforno, livellarlo e adagiarvi sopra le fettine di prugne in un cerchio concentrico. Insaporire con una presa di cannella, cospargere lo zucchero di canna e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 1 ora (fare la prova stecchino). Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la torta Bavarese in tavola.

sabato 17 agosto 2019

CAPPELLETTI alla CRUDAIOLA

Ingredienti: 300g farina O, 4 uova, 300g carne di maiale macinata, 150g salsiccia di maiale sbriciolata, 200g stracchino, 500g pomodori perini a cubetti, 80g grana grattugiato, 1 spicchio di aglio, 15 fili di erba cipollina tagliuzzati, 5 foglie di basilico, noce moscata, olio, sale
Impastare la farina con 3 uova sbattute, un pizzico di sale, allestendo una pasta liscia e soda, lavorandola a lungo; avvolgerla in un tovagliolo umido e lasciarla riposare a temperatura ambiente per 20 minuti. Riunire in padella la carne con la salsiccia, 2 cucchiai di olio e rosolare per  15 minuti; togliere dal fuoco e versare nel mixer, unirvi l'aglio, e azionare l'apparecchio fino al formarsi di un composto tritato finemente. Metterlo nella padella usata precedentemente, coprirlo a filo con acqua e  cuocere a fuoco basso per 1 ora; salare, spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Aggiungere l'uovo restante, il grana e una generosa grattata di noce moscata, mescolando bene il tutto. Stendere la pasta sottile, tagliare tanti quadrati di 6cm per lato con un tagliapasta smerlato, porre al centro 1 cucchiaino di ripieno, piegare a triangolo e saldare bene le estremità, formando così i cappelletti. Adagiarli man mano su un canovaccio infarinato e lasciarli asciugare 1 ora prima di cuocerli in abbondante acqua bollente e salata, a fiamma bassa per 4 minuti. Frullare lo stracchino con i pomodori, il basilico, una presa di sale e 60ml di olio in una crema fluida ed omogenea e versarla in una capiente ciotola; unirvi i cappelletti scolati, l'erba cipollina, mescolare bene il tutto e lasciare mantecare 5 minuti, prima di servire i cappelletti in tavola.