sabato 30 novembre 2019

QUICHE LORRAINE

Ingredienti: 250g farina OO, 100g burro, 50ml acqua fredda, 100g fontina tagliuzzata grossolanamente, 100g emmenthal a dadini, 150g pancetta affumicata a cubetti, 50g grana grattugiato, 50ml latte, 2 uova, sale, pepe
Impastare velocemente la farina con il burro a temperatura ambiente, l'aqua e un pizzico di sale; formare un panetto, avvolgerlo in un tovagliolo e riporlo in frigor per 30 minuti. Nel frattempo rosolare in padella a fiamma vivace la pancetta per 5 minuti, togliere dal fuoco e lasciarla raffreddare; sbattere le uova con il latte e il grana, salare e insaporire con una macinata di pepe. Tirare la pasta nello spessore di 1/2cm e adagiarla in una tortiera foderata di cartaforno, risalendo lungo i bordi; cospargervi sul fondo la fontina e l'emmenthal, distribuirvi sopra la pancetta e colarvi il mix di latte. Cuocere la quiche in forno già caldo a 180° per 35 minuti; ottima la quiche lorraine servita in tavola sia calda che fredda.

venerdì 29 novembre 2019

CREMA al CROCCANTINO

Ingredienti: 750ml latte fresco, 6 tuorli, 140g zucchero, 50g farina OO, 80g croccantino al sesamo tagliuzzato grossolanamente, 6 cucchiai topping al caramello, cannella in polvere
In un pentolino dai bordi alti mescolare lo zucchero con la farina e una presa di cannella, unire i tuorli e sbattere con una frusta fino ad ottenere un composto liscio; diluire a filo con il latte tiepido, porre sul fuoco e mescolando portare a bollore. Abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 3 minuti, sempre mescolando; togliere dal fuoco e lasciare intiepidire la crema, mescolandola spesso, in modo che non si formi la pellicina in superficie. Versare la crema in 6 coppette, colarvi sopra il caramello e cospargervi il croccantino; riporre in frigor per almeno 2 ore, prima di servire la crema in tavola.

MEZZELUNE di PROSCIUTTO alla PANNA

Ingredienti: 300g farina OO, 4 uova, 150g prosciutto cotto tritato, 100g prosciutto crudo tritato finemente, 100g ricotta, 80g prosciutto crudo a dadini, 30g pangrattato,100ml panna da cucina, 60g burro, 5 foglie di salvia tagliuzzate finemente, 50g grana grattugiato, sale
Allestire una pasta soda, liscia ed omogenea, manipolando a lungo la farina con 3 uova, formare un panetto, avvolgerlo in un tovagliolo infarinato e lasciare riposare 30 minuti a temperatura ambiente. Nel frattempo preparare il ripieno, riunendo in una ciotola il prosciutto cotto e crudo tritati con il pangrattato, il grana, la ricotta e l'uovo tenuto da parte, mescolando bene il tutto. Tirare la pasta in sfoglie sottili, e con un coppapasta , del diametro di 8 cm, ricavare tanti dischi; mettere al centro un mucchietto di ripieno e richiudere la pasta, ottenendo tante mezzelune e sigillando bene i bordi. Adagiarle man mano su un tovagliolo infarinato e lasciare riposare 30 minuti prima di cuocere. In un pentolino dai bordi alti riunire il burro con il prosciutto a dadini, la salvia e rosolare a fiamma vivace per 10 minuti; unirvi la panna, abbassare al minimo e cuocere 5 minuti. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata le mezzelune 5 minuti, scolarle e versarle in una larga ciotola calda; colarvi sopra il condimento di panna, cospargere con il grana e servire subito le mezzelune in tavola.

giovedì 28 novembre 2019

BUDINO CARAMELLATO all' ORZO

Ingredienti: 500ml latte, 250g zucchero, 50g farina OO, 5g orzo solubile in polvere, 1 uovo, 1 stecca di vaniglia
Sciogliere 100g di zucchero in 30ml di acqua e cuocere il caramello fino a che assumerà una colorazione ambrata; togliere dal fuoco, lasciare intiepidire e versare il caramello in uno stampo di silicone a forma di fiore. Portare a bollore il latte, spegnere il fuoco, unirvi la stecca di vaniglia tagliata per lungo; coprire e lasciare riposare per 2 ore, quindi rimuovere la stecca di vaniglia. Sbattere l'uovo a crema con lo zucchero restante, unirvi la farina setacciata con l'orzo e diluire a filo con il latte; cuocere il budino sempre mescolando fino a bollore; abbassare la fiamma al minimo e proseguire la cottura per 3 minuti. Colare il budino nello stampo, lasciare raffreddare a temperatura ambiente, poi riporlo in frigor per almeno 4 ore. Capovolgere il budino su un piatto e servirlo subito in tavola.

PAGNOTTA al SESAMO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 400g farina O, 100g farina manitoba, 200ml latte, 100ml acqua, 10ml olio di sesamo, 20g zucchero, 10g sale, 2 cucchiai colmi semi di sesamo
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel latte tiepido e versarla nel'impastatrice; unirvi l'acqua tiepida, le farine, l'olio, e per ultimo il sale. Azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti, poi versare l'impasto su una piano infarinato, formare una pagnotta ovale, e adagiarla su una teglia rivestita di cartaforno. Con un coltellino affilato praticare 6 tagli diagonali e paralleli; coprire con un telo e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore.Spennellare la pagnotta con poca acqua, cospargervi i semi di sesamo facendoli aderire, e cuocere la pagnotta in forno già caldo a 220° per 10 minuti con una ciotola di acqua posta sul fondo; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 30 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare la pagnotta su una gratella, prima di tagliarla in fette sottili e servirla in tavola.

mercoledì 27 novembre 2019

PASTINE di RISO alle CLEMENTINE

Ingredienti: 90g clementine biologiche con la buccia sottile, 220g farina O, 80g farina di riso, 120g zucchero, 100g burro, 1 uovo, 7g lievito per dolci, zucchero a velo vanigliato
Lavare accuratamente con una spazzolina le clementine, tagliarle in pezzetti e frullarle a crema con lo zucchero. In una capiente ciotola riunire le farine setacciate con il lievito, aggiungervi il burro ammorbidito a temperatura ambiente, l'uovo e per ultimo il mix di clementine, impastando fino ad ottenere un panetto morbido ed omogeneo; riporlo in frigor per 30 minuti. Dividere l'impasto in 30 palline di uguale peso, rotolarne generosamente nello zucchero a velo e adagiarle distanziate su una teglia rivestita di cartaforno (6 file da 5 palline). Cuocere le pastine in forno già caldo a 180° per 18 minuti; toglierle dal forno e metterle a raffreddare su una gratella, prima di rimuoverle dalla teglia, e servire le pastine in tavola.

SPINACINE di POLLO

Ingredienti: 500g petto di pollo macinato, 250g spinaci, 50g grana grattugiato, 80g pangrattato, 1 uovo, noce moscata, pangrattato, olio per frittura, sale
Sbollentare gli spinaci in acqua bollente e salata per 5 minuti, scolarli, strizzarli, lasciarli raffreddare, poi tritarli grossolanamente. Riunire in una capiente ciotola la carne con gli spinaci, il grana, il pangrattato, l'uovo, salare e insaporire con una generosa grattata di noce moscata; impastare velocemente il tutto fino al formarsi di una massa omogenea. Dividere il composto in 4 parti uguali, formare delle palline e schiacciarle fino a formare delle cotolette sottili. Passare le spinacine nel pangrattato, facendolo ben aderire e friggerle in olio bollente 5 minuti per lato, fino a doratura. Passare le spinacine su carta assorbente e servirle subito calde in tavola.

martedì 26 novembre 2019

TORTA di CLEMENTINE e GIANDUIA

Ingredienti: 300g clementine biologiche con buccia sottile, 300g farina O, 300g zucchero, 100ml latte, 70ml olio di semi, 3 uova, 170g crema di gianduia, zucchero a velo
Lavare accuratamente con una spazzolina la buccia delle clementine, tagliarle in pezzetti e frullarle sottili nel mixer; unire lo zucchero e continuare a frullare, aggiungendo man man 1 uovo alla volta, il latte, l'olio, la farina e il lievito, fino al formarsi di un composto cremoso ed omogeneo. Versare l'impasto in uno stampo di silicone del diametro di 24cm a forma di fiore, e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 1 ora (fare la prova stecchino). Togliere dal forno, lasciare intiepidire 10 minuti, poi capovolgere il dolce su un piatto e metterlo a raffreddare su una gratella. Tagliare la torta a metà nel senso della larghezza, spalmarvi in uno strato uniforme i 2/3 della crema gianduia, ricomporre il dolce e decorare con la crema restante. Cospargere i bordi con lo zucchero a velo, e servire la torta di clementine in tavola.

INVOLTINI dii TACCHINO e SPINACI

Ingredienti: 16 fette arrosto di tacchino (460g), 900g spinaci tagliuzzati grossolanamente, 16 fettine sottili di fontina (330g), 300ml latte, 20g burro, 20g farina O, 2 spicchi di aglio, noce moscata, olio, sale, pepe
Riunire in un capiente tegame gli spinaci con l'aglio schiacciato, 4 cucchiai di olio, una presa di sale, una gratta di noce moscata e appassire a fiamma vivace per 10 minuti. In un pentolino dai bordi alti sciogliere il burro, unirvi la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire con il latte, salare insaporire con una macinata di pepe e mescolando portare a bollore; togliere dal fuoco subito, in modo che la besciamella rimanga morbida. Adagiare su ogni fetta di tacchino la fontina, distribuirvi gli spinaci e arrotolare dal lato più lungo formando gli involtini; metterli man mano uno accanto all'altro in una pirofila velata con la besciamella. Colare sopra agli involtini la besciamella restante e cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti; lasciare riposare 5 minuti, prima di servire gli involtini in tavola.

lunedì 25 novembre 2019

CAVOLETTI BRASATI

Ingredienti: 900g cavoletti di Bruxelles, 200g cipolle rosse tritate grossolanamente, 40g salame sbriciolato, 1 cucchiaino raso semi di cumino, olio, sale, pepe
Riunire in un tegame il salame con le cipolle, 4 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace per 10 minuti. Unire i cavoletti, diluire con 230ml di acqua, aggiungere il cumino, salare, insaporire con una macinata di pepe, mettere il coperchio e brasare a fiamma bassa per 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Servire i cavoletti caldi in tavola.

domenica 24 novembre 2019

SPAGHETTI con CAVOLFIORE e PESTO

Ingredienti: 500g spaghetti integrali, 230g cimette di cavolfiore, 230g gambi e foglie di cavolfiore tritati, 140g cipolla rossa tritata finemente, 90g pesto di basilico (il mio, leggi qui), 50g pecorino grattugiato, olio, sale, pepe
Riunire in padella il trito di cavolfiori con le cimette e la cipolla, condire con 4 cucchiai di olio, salare e insaporire con una generosa macinata di pepe; rosolare a fiamma vivace 5 minuti. Diluire con 400ml di acqua, mettere il coperchio e brasare per 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata gli spaghetti per 9 minuti, scolarli, riunirli al condimento, aggiungere il pesto diluito in 50ml di acqua di cottura, mescolare e saltare in padella per 1 minuto. Servire subito gli spaghetti in tavola cospargendovi sopra il pecorino.

sabato 23 novembre 2019

TORTA di YOGURT VARIEGATA

Ingredienti: 240g yogurt alla vaniglia, 70ml latte, 200g zucchero, 250g farina OO, 60g fecola di patate, 100ml olio di semi, 100g confettura all'uva fragola (la mia, leggi qui), 1 bustina di lievito per dolci, zucchero a velo
Sbattere lo yogurt a crema con lo zucchero e il latte, incorporarvi la fecola setacciata, diluire con l'olio e unirvi per ultimo la farina setacciata con il lievito, amalgamando il tutto fino al formarsi di un impasto omogeneo. Versare 2/3 dell'impasto in una tortiera di 22cm di diametro foderata di cartaforno. allargarlo in uno strato uniforme e colarvi sopra la confettura a cucchiaiate; terminare con l'impasto restante, livellandolo. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino); togliere dal forno, decorare con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la torta variegata in tavola.

venerdì 22 novembre 2019

CONIGLIO al MARSALA

Ingredienti: coniglio in pezzi (900g), 180g olive taggiasche, 130g cipolla tritata finemente, 150ml marsala, 30ml aceto di vino bianco, 1 spicchio dio aglio, 1 rametto di rosmarino, 1 ciuffo di salvia, polenta, olio, sale, pepe
Appassire in una larga padella la cipolla con l'aglio schiacciato in 5 cucchiai di olio, per 5 minuti; unire il coniglio e rosolarlo 5 minuti a fiamma vivace, girandolo da tutti i lati. Innaffiare con l'aceto, lasciarlo evaporare, aggiungere le olive, il rosmarino e la salvia, diluire con il marsala, coprire e cuocere a fiamma bassa per 20 minuti. Salare, insaporire con una generosa macinata di pepe, girare la carne, mettere nuovamente il coperchio e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Diluire con 60ml di acqua e cuocere sempre a fiamma bassa e con il coperchio per 30 minuti. Servire subito caldo il coniglio, adagiandolo su un lettino di polenta e cospargendovi sopra il fondo di cottura con le olive.

giovedì 21 novembre 2019

MATTONCINI di BUDINO

Ingredienti: 36 biscotti secchi (tipo Petit), 500ml caffè freddo, 900ml latte, 100ml panna fresca liquida, 300g zucchero, 100g farina OO, 70g cioccolato fondente grattugiato, 10g cacao amaro in polvere, 2 uova, 1 baccello di vaniglia, zucchero a velo
In in pentolino dai bordi alti portare a bollore 400ml di latte con la panna, spegnere il fuoco e unirvi il baccello di vaniglia tagliato per lungo; coprire, lasciare raffreddare, poi eliminare la stecca di vaniglia. Sbattere 1 uovo a crema gonfia e spumosa con 150g di zucchero, unirvi 50g di farina setacciata e diluire a filo con il composto di latte. Portare a bollore mescolando, abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 3 minuti; togliere dal fuoco e lasciare intiepidire il budino. In un altro pentolino dai bordi alti sbattere l'uovo con lo zucchero restanti, unirvi la farina tenuta da parte setacciata con il cacao e diluire a filo con il latte rimasto; cuocere la crema mescolandola, fino a bollore. Abbassare la fiamma al mimino, e proseguire la cottura per 3 minuti, sempre mescolando. Spegnere il fuoco e incorporarvi il cioccolato, facendolo sciogliere, togliere dal fuoco e lasciare intiepidire il budino. Intingere velocemente nel caffè 12 biscotti e adagiarli distanziati in una pirofila creando 3 file di 4 biscotti; versarvi sopra il budino alla vaniglia, allargandolo in uno strato uniforme. Formare un'altro strato di biscotti uguale al precedente e versarvi sopra il budino al cioccolato, livellandolo. Terminare con gli ultimi biscotti intinti nel caffè e lasciare raffreddare a temperatura ambiente; riporre in frigor per almeno 5 ore, prima di tagliare i mattoncini di budino e servirli in tavola cosparsi con lo zucchero a velo.

PIZZA ai CAVOLFIORI e PESTO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 500g farina O, 310ml acqua, 50ml latte, 15g zucchero, 20ml olio, 10g sale, 250g passata di pomodoro, 380g mozzarella a dadini, 300g cimette di cavolfiore, 120g fette di prosciutto cotto affumicato, 70g pesto di basilico (il mio, leggi qui), olio, sale
Riunire nell'impastatrice la pasta madre con l'acqua e il latte tiepidi, aggiungere lo zucchero, la farina, l'olio e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Versare l'impasto in una teglia di 37x30cm foderata di cartafono, allargarlo con le punta delle dita unte, e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Nel frattempo cuocere a vapore le cimette di cavolfiore per 10 minuti. Mescolare la passata di pomodoro con 120ml di acqua, una presa di sale e versare il composto sulla base della pizza, allargandolo in uno strato uniforme. Cuocere la pizza in forno statico a 250° per 15 minuti, nel ripiano più basso del forno. Farcire con 250g di mozzarella,colarvi sopra il pesto, cospargervi i cavolfiori, la mozzarella tenuta da parte e adagiarvi le fette di prosciutto; proseguire la cottura della pizza  in forno per altri 20 minuti sul ripiano medio del forno. Servire subito la pizza in tavola, calda e filante.

mercoledì 20 novembre 2019

RISOTTO di ZUCCA con TALEGGIO e OLIVE

Ingredienti: 350g riso Ribe, 380g zucca a dadini, 120g cipolla rossa tritata, 120ml vino bianco, 1lt brodo vegetale, 150g taleggio a cubetti, 40g salsa tapenade di olive (la mia, leggi qui), noce moscata, olio, sale
Riunire in un largo tegame la zucca con la cipolla, 3 cucchiai di olio, una presa di sale, una generosa grattata di noce moscata e rosolare a fiamma vivace per 5 minuti. Diluire con 100ml di acqua, abbassare la fiamma e brasare per 10 minuti; schiacciare grossolanamente la zucca con i rebbi di una forchetta, unirvi il riso e tostarlo 3 minuti. Innaffiare con il vino, farlo sfumare e diluire con il brodo caldo; correggere di sale, riportare a bollore e cuocere il risotto 15 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, unire il taleggio, la salsa tapenade, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare in risotto 2 minuti, prima di servirlo in tavola.

CROCCHETTE di CECI e ZUCCA

Ingredienti: 230g ceci lessi, 300g zucca a dadini, 110g farina di ceci, 50g pangrattato, 30g grana grattugiato, 1 cucchiaio raso aghi di rosmarino, curcuma in polvere, zenzero in polvere, noce moscata, olio, sale
Mettere la zucca nel mixer con il rosmarino e tritare finemente; unirvi i ceci e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo. Versare il mix in una capiente ciotola, unirvi una presa di curcuma, una presa di zenzero, la farina, il pangrattato, il grana, salare e insaporire con una generosa grattata di noce moscata. Impastare bene il tutto fino ad ottenere una massa compatta ed omogenea. Dividere il composto in 20 parti di uguale peso, formare delle palline e schiacciarle leggermente fra le mani; adagiarle man mano su un piatto e mettere a riposare in frigor per 30 minuti. Soffriggere le crocchette in poco olio, 5 minuti per lato, e servirle subito calde in tavola.

martedì 19 novembre 2019

CROSTATA con CREMA di YOGURT

Ingredienti: 250g farina OO, 120g zucchero, 140g burro, 300g yogurt ai frutti di bosco, 50g farina O, 30g zucchero di canna, 4 uova, 50g muesli alle mandorle, 20g cioccolato fondente a pezzetti, la scorza grattugiata di 1 limone, sale, zucchero a velo
Impastare velocemente la farina OO con un pizzico di sale, lo zucchero, la scorza del limone, 1 uovo e 100g di burro fuso e intiepidito, formando una massa compatta e omogenea. Stendere la pasta in una tortiera di 22cm di diametro foderata di cartaforno, facendo risalire lungo i bordi, coprire con un foglio di cartaforno, riempire con fagioli secchi e cuocere in forno già caldo a 200° per 15 minuti. Nel frattempo sbattere a crema il burro restante, unirvi lo yogurt, le uova tenute da parte, la farina O e lo zucchero di canna, formando un composto cremoso e liscio. Versare la crema nel guscio di pasta, livellare in uno strato uniforme, cospargervi sopra il muesli e il cioccolato e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di cospargere il bordo della crostata con lo zucchero a velo, e servirla in tavola (è migliore il giorno dopo, conservata in frigor).

PIZZOCCHERI con ZUCCA e PISTACCHI

Ingredienti: 500g pizzoccheri di grano saraceno integrale, 570g zucca a dadini, 70g pistacchi in granella, 70g grana grattugiato, 7 foglie di salvia tritate finemente, 2 spicchi di aglio, olio, sale
Riunire in un capiente tegame l'aglio schiacciato con la salvia, la zucca, 5 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace per 10 minuti. Unirvi i pistacchi, salare e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Nel frattempo lessare in acqua bollente e salata i pizzoccheri per 11 minuti, scolarli e riunirli al condimento con 200ml di acqua di cottura. Mantecare la pasta 2 minuti a fiamma vivace e servire subito i pizzoccheri in tavola cosparsi con il grana.

lunedì 18 novembre 2019

TARALLI al GRANO SARACENO

Ingredienti: 200g farina di grano saraceno, 70g farina O, 120ml vino bianco, 70ml olio extravergine di oliva, 4g sale
In una capiente terrina mescolare le farine con il sale, diluire con il vino e l'olio e impastare in una massa compatta e omogenea. Su un piano di lavoro infarinato formare dei filoncini di pasta lunghi 8cm e congiungere le estremità, formando così i taralli, adagiandoli man mano distanziati su una teglia rivestita di cartaforno. Spennellarli con un filo di acqua e cuocere in forno già caldo a 180° per 15 minuti; togliere i taralli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola (sono migliori il giorno dopo).

CANNELLONI ai FUNGHI e CRESCENZA

Ingredienti: 12 sfoglie sottili di pasta fresca per lasagne (250g), 450g champignon crema a fettine, 320g crescenza, 500ml latte, 40g burro, 40g farina O, 100g grana grattugiato, 1 spicchio di aglio, 2 rametti di timo, noce moscata, olio, sale, pepe
Riunire in padella l'aglio schiacciato con i funghi, una presa di sale, 3 cucchiai di olio, le foglioline di timo e rosolare a fiamma vivace 10 minuti; togliere dal fuoco, insaporire con una macinata di pepe, mescolare e lasciare raffreddare. In un pentolino dai bordi alti fondere il burro, unirvi la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire a filo con il latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore. Togliere dal fuoco, unirvi 30g di grana, 70g di funghi cotti e con un mixer a immersione frullare il tutto in una crema omogenea, ottenendo così la besciamella ai funghi. Mescolare i funghi restanti con la crescenza, 50g di grana e spalmare il composto sulle sfoglie di pasta; arrotolare dal lato più corto formando così i cannelloni. In una pirofila da forno cospargere sul fondo un velo di besciamella, adagiarvi i cannelloni uno accanto all'altro, colarvi sopra la besciamella restante coprendoli interamente, e cospargere con il grana tenuto da parte. Cuocere i cannelloni in forno già caldo a 180° per 30 minuti; lasciare riposare fuori dal forno 3 minuti e servire subito i cannelloni in tavola.

domenica 17 novembre 2019

TORTA-MOUSSE all' UVA

Ingredienti: 150g farina OO, 3 uova, 280g zucchero, 40ml olio di semi, 50ml latte, 250g quark, 200g yogurt alla vaniglia, 270g acini di uva moscato tagliati a metà e denocciolati, 7g lievito per dolci, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa 2 uova con 100g di zucchero, diluire con l'olio e il latte, intridervi la farina setacciata con il lievito, incorporando bene il tutto. Versare 1/2 dell'impasto in una tortiera di 22cm di diametro foderata di cartaforno, allargare in uno strato uniforme e cuocere in forno già caldo a 180° per 10 minuti. Nel frattempo sbattere il quark con lo yogurt, l'uovo e lo zucchero restanti e incorporarvi la farina setacciata tenuta da parte. Versare la crema sulla base del dolce, livellare in uno strato uniforme, adagiarvi sopra gli acini di uva facendoli leggermente affondare e versarvi sopra l'impasto tenuto da parte, livellandolo con il dorso di un cucchiaio. Proseguire la cottura per altri 40 minuti; togliere il dolce dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella prima di riporlo a riposare in frigor per almeno 5 ore. Rimuove dalla tortiera, decorare con lo zucchero a velo e tenere la torta-mousse in frigor fino al momento di servirla in tavola.

sabato 16 novembre 2019

GRATIN di COTECHINO con SPINACI

Ingredienti: 1 cotechino fresco di 750g, 1kg foglie di spinaci tagliuzzate, 200g cipolla rossa tritata grossolanamente, 50g grana grattugiato, noce moscata, olio, sale
Punzecchiare con uno stuzzicadenti il cotechino in vari punti, avvolgerlo in cartaforno, chiuderlo a caramella con dello spago da cucina, immergerlo in acqua fredda, portare a bollore e cuocere il cotechino a fiamma bassa e coperto per 2 ore. Lasciarlo intiepidire, eliminare la cartaforno, rimuovere il budello e tagliare il cotechino in fette spesse 2cm. Riunire in un capiente tegame gli spinaci con la cipolla, 4 cucchiai di olio, una presa di sale, una generosa grattata di noce moscata e appassire a fiamma vivace per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. In una pirofila unta formare uno strato omogeneo di spinaci, cospargervi sopra 40g di grana, adagiarvi le fette di cotechino, e distribuirvi sopra il grana tenuto da parte. Cuocere in forno già caldo a 200° per 15 minuti, inserire la funzione grill e proseguire la cottura per altri 3 minuti; servire subito il gratin caldo in tavola.

venerdì 15 novembre 2019

GALLETTA di SUSINE al MARSALA

Ingredienti: 330g susine a dadini, 200g farina OO, 120g zucchero, 70ml marsala, 60ml olio di semi, 40g zucchero di canna, cannella in polvere, zucchero a velo
Mescolare le susine con lo zucchero di canna e una presa di cannella, e lasciare a riposo per 30 minuti. Riunire nel mixer la farina con lo zucchero, il marsala, l'olio, azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto; prelevare la massa, compattarla velocemente e stenderla su un foglio di cartaforno nel diametro di 30cm. Trasferire con la cartaforno in una tortiera del diametro di 22cm, facendo risalire la pasta lungo i bordi; versarvi le susine, allargarle in uno strato uniforme e ripiegarvi sopra la pasta sbordante. Cuocere la galletta in forno già caldo a 180° per 40 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di cospargere il bordo della galletta con lo zucchero a velo, e servirla in tavola.

PIZZA BIANCANEVE con CASTAGNE

Ingredienti: 600g farina O, 200g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 30ml olio, 10g sale, 10g zucchero, 240ml acqua, 300g purea di zucca, 200g crescenza, 200g pancetta affumicata a fiammifero, 180g castagne lesse sbucciate, olio, sale
Sciogliere la pasta madre nell'acqua tiepida con lo zucchero, versare nell'impastatrice, unirvi la farina, l'olio e per ultimo il sale, azionare l'apparecchio e impastare per 8 minuti. Formare una palla, adagiarla in una ciotola capiente, farvi sopra un taglio a croce, coprire con della pellicola e mettere lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 5 ore. Dividere l'impasto in 3 parti di uguale peso e allargare le pizze in 3 teglie di 30cm di diametro, foderate di cartaforno; coprire con un canovaccio e mettere a lievitare ancora in forno spento e con lo sportello chiuso per 2 ore. Spalmare sulle pizze la purea di zucca, cospargervi sopra la pancetta e le castagne spezzettate grossolanamente; cuocere le pizze in forno già caldo a 250° per 15 minuti; distribuire sopra le pizze la crescenza e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Servire subito le pizze calde in tavola.

giovedì 14 novembre 2019

MAXI BIGNE' alla VANIGLIA

Ingredienti: 250ml acqua, 150g farina OO, 100g burro, 400ml latte fresco, 100ml panna liquida, 160g zucchero, 60g farina O, 5 uova, 30g zucchero di canna, 1 bustina di vanillina, sale, zucchero a velo
Versare in un tegame l'acqua, unirvi il burro, un pizzico di sale, mettere sul fuoco e sciogliere; aggiungere in un colpo solo la farina OO e mescolare fino al formarsi di una massa che si staccherà dalle pareti. Versare l'impasto in una ciotola di vetro, lasciare intiepidire per 3 minuti, poi incorporare 4 uova, una alla volta, sbattendo bene fino ad ottenere una pasta lucida e liscia. Su un foglio di cartaforno adagiare distanziati 8 mucchietti di pasta e cuocere i maxi bignè in forno già caldo a 200° per 20 minuti; spegnere il forno e con lo sportello semiaperto lasciare i bignè in forno per altri 5 minuti, poi toglierli e metterli a raffreddare su una gratella. In un pentolino dai bordi alti sbattere l'uovo restante con lo zucchero, la vanillina e la farina O, diluire con il latte e la panna, porre sul fuoco e mescolando portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo e cuocere la crema 3 minuti. Togliere dal fuoco, immergere il pentolino in acqua fredda e mescolando di tanto in tanto, lasciare raffreddare la crema. Farcire i bignè con la crema alla vaniglia utilizzando una siringa per dolci con la punta stretta e lunga, forandoli nella parte inferiore, dove appoggiano; cospargere con lo zucchero a velo e riporre i maxi bignè in frigor per almeno 2 ore, prima di servirli in tavola.

mercoledì 13 novembre 2019

GNOCCHI di ZUCCA con CASTAGNE

Ingredienti: 1kg zucca Delica mondata e a dadini, 300g farina O, 100g amaretti tritati finemente, 1 uovo, 200g castagne lesse sbucciate e tagliuzzate (le mie, leggi qui), 140g burro, 80g grana grattugiato, 5 foglie di salvia tagliuzzate finemente, noce moscata, sale
In un tegame mettere la zucca con 150ml di acqua, coprire e cuocere 20 minuti fino a che l'acqua sia completamente assorbita e la zucca morbida; schiacciare la zucca con i rebbi di una forchetta e lasciarla raffreddare. Riunire in una capiente ciotola la zucca con la farina, l'uovo, gli amaretti, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e impastare velocemente il tutto fino al formarsi di una massa omogenea; riporre in frigor a riposare per 30 minuti. Formare su un piano infarinato dei filoncini spessi 1 dito, tagliare i gnocchi nella misura di 3cm, passarli nella farina e adagiarli man mano su un canovaccio infarinato; mettere a riposare in frigor i gnocchi per 1 ora prima di cuocerli. Riunire in un pentolino il burro con la salvia e le castagne, porre sul fuoco e soffriggere a fiamma bassa per 10 minuti; nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata i gnocchi, scolarli man mano vengono a galla e adagiarli in un piatto da portata caldo. Cospargervi sopra il grana, colarvi il burro con le castagne e la salvia, e servire subito i gnocchi caldi in tavola.

FROLLINE ai DATTERI e RUM

Ingredienti: 24 datteri secchi, 200g farina OO, 100g farina di riso, 150g zucchero di canna, 80ml olio di semi, 20ml rum, 1 uovo, 8g lievito per dolci, zucchero a velo, sale
Tagliare i datteri a metà, rimuovere il nocciolo e immergerli nel rum per 30 minuti; scolarli e tenere il rum da parte. In una capiente ciotola mescolare le farine con il lievito, un pizzico di sale e lo zucchero, unirvi l'uovo, l'olio, il rum e impastare velocemente il tutto in una massa omogenea. Dividere l'impasto in 48 parti dello stesso peso, formare delle palline, fasciarle con i datteri facendoli ben aderire e riporle man mano in 48 pirottini piccoli di silicone. Cuocere le frolline in forno già caldo a 180° per 20 minuti, toglierle dal forno, cospargerle con lo zucchero a velo e mettere su una gratella a raffreddare, prima di rimuovere le frolline dai pirottini e servirle in tavola.

martedì 12 novembre 2019

RISOTTO all' UVA e PROSCIUTTO

Ingredienti: 350g riso Ribe, 430g acini di uva moscato tagliati a 1/2 e denocciolati, 170g prosciutto cotto a dadini, 130ml vino Brachetto, 1lt brodo vegetale, 70g grana grattugiato, 2 rametti di timo, noce moscata, olio, sale
Riunire in un largo tegame il prosciutto con l'uva, le foglioline di timo, 4 cucchiai di olio, una presa di sale e rosolare a fiamma vivace per 5 minuti; unire il riso e tostarlo 2 minuti. Innaffiare con il vino, lasciarlo sfumare, diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere il risotto 15 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, unirvi il grana, una generosa grattata di noce moscata, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 2 minuti, prima di servirlo in tavola.

VERZA al SUGO

Ingredienti: 1.3kg verza a listarelle, 180g cipolla rossa tritata grossolanamente, 400g polpa di pomodoro, 1 cucchiaino colmo di origano, olio, sale, pepe
Riunire in un capiente tegame la verza con la cipolla, 6 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace e con il coperchio per 15 minuti. Aggiungere la polpa di pomodoro, 100ml di acqua, l'origano, una generosa macinata di pepe e salare; mescolare, coprire, portare a bollore, abbassare la fiamma al minimo e cuocere la verza per 30 minuti, mescolandola di tanto in tanto. Servire il contorno caldo in tavola.

lunedì 11 novembre 2019

FARFALLE al SALMONE e PISTACCHI

Ingredienti: 500g farfalle integrali, 150g salmone affumicato a pezzettini, 70g pistacchi tritati grossolanamente, 200g crescenza allo yogurt, 1 cucchiaino di aneto essiccato, olio, sale
Mettere in una capiente padella il salmone con 4 cucchiai di olio e rosolarlo 3 minuti; unirvi i pistacchi, una presa di sale e lasciare insaporire a fiamma bassa per 5 minuti. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata la pasta per 10 minuti, scolarla e versarla nel condimento di salmone con 130ml di acqua di cottura. Unirvi la crescenza, l'aneto, mescolare bene il tutto e lasciare insaporire 2 minuti spadellando, prima di servire le farfalle in tavola.

PAN DOLCE di SAN MARTINO

Ingredienti: 250g farina OO, 70g castagne lesse sbucciate, 80g zucchero, 60ml latte, 50ml olio di semi, 30ml vino rosso, 1 uovo piccolo, 20g zucchero di canna, 4g lievito di  birra disidratato
Riunire nell'impastatrice la farina con il lievito, lo zucchero, 50ml di latte, l'uovo, l'olio, il vino e azionare l'apparecchio impastando per 5 minuti; aggiungere le castagne spezzettate grossolanamente e proseguire l'impasto per altri 2 minuti, fino al formarsi di un impasto liscio e morbido Formare una palla, metterla in una ciotola e riporre a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 3 ore. Prendere il panetto, adagiarlo su una teglia rivestita di cartaforno, allargandolo leggermente con le punta delle dita; spennellarvi sopra il latte tenuto da parte, cospargere lo zucchero di canna e cuocere in forno già caldo a 180° per 30 minuti; spegnere il forno, aprire lo sportello e lasciare il pan dolce in forno per altri 10 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire il pan dolce in tavola.

domenica 10 novembre 2019

ZUPPA di VERZA con SALAMELLE

Ingredienti: 4 salamelle mantovane (500g), 600g verza a striscioline, 180g cipolla rossa tritata grossolanamente, 700ml brodo vegetale, 20g triplo concentrato di pomodoro, olio, sale, pepe
Mettere in un capiente tegame la cipolla con le salamelle, 4 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace per 5 minuti; unire la verza, il brodo caldo, il triplo concentrato di pomodoro, insaporire con una generosa macinata di pepe, correggere di sale, portare a bollore, mettere il coperchio e cuocere a fiamma media per 50 minuti, mescolando di tanto in tanto. Servire la zuppa calda in tavola, accompagnandola con crostini di pane.

sabato 9 novembre 2019

SFORMATO di PANCARRE' ai FINOCCHI

Ingredienti: 16 fette spesse 1cm (350g) di pancarrè alla canapa (il mio, leggi qui), 650g finocchi tritati grossolanamente, 150g cipolla rossa tritata finemente, 500ml latte, 200g taleggio a dadini, 4 fette di prosciutto cotto (130g), 50g grana grattugiato,1 cucchiaino colmo di origano, olio, sale
Riunire in un tegame i finocchi con la cipolla, 4 cucchiai di olio, 100ml di acqua, l'origano, una presa di sale, coprire e appassire per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. In una pirofila unta comporre lo sformato in 3 strati: bagnare 6 fette di pancarrè nel latte e adagiarle una accanto all'altra, mettervi sopra 2 fette di prosciutto, coprendo interamente il pane, 1/2 dei finocchi, allargandoli in uno strato uniforme e cospargevi 1/2 del taleggio. Formare un'altro strato uguale, terminando con le fette di pancarrè restanti; cospargervi sopra il grana, irrorare con un filo di olio e cuocere lo sformato in forno già caldo a 200° per 20 minuti. Togliere dal forno, lasciare riposare 5 minuti, prima di porzionare lo sformato e servirlo caldo in tavola.

venerdì 8 novembre 2019

SPATZLE VERDI con CAROTE

Ingredienti:  250g farina OO, 200g spinaci lessi tritati, 3 uova, 150g prosciutto cotto a dadini, 340g carote a lunette, 200g cipolla rossa tritata grossolanamente, 200ml latte, 40g grana grattugiato, 3 rametti di timo, noce moscata, olio, sale
Inserire nel mixer le uova con gli spinaci, 80ml di acqua, salare e frullare fino a ridurre il tutto in una densa crema; unire la farina, impastare bene il tutto e lasciar riposare 15 minuti. Nel frattempo riunire in un tegame la cipolla con le carote, le foglioline di timo, 3 cucchiai di olio, coprire e cuocere a fiamma vivace per 10 minuti; aggiungere il prosciutto e lasciare insaporire 5 minuti. Riempire la vaschetta dell'apposito attrezzo per gli spatzle, appoggiarla su tegame e far scivolare la vaschetta avanti e indietro, fino a che gli spatzle cadano nel condimento. Unirvi il latte scaldato con 200ml di acqua, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e cuocere a fiamma vivace 3 minuti. Servire subito in tavola gli spatzle caldi, cospargendovi sopra il grana.

giovedì 7 novembre 2019

TORTA VERSATA alle PRUGNE e YOGURT

Ingredienti: 250g farina OO, 480g prugne a fettine, 300g yogurt ala vaniglia, 200g zucchero, 80ml olio, 40g zucchero di canna, 30ml rum, 7g lievito per dolci, zucchero a velo
Riunire in una padellina le prugne con lo zucchero di canna, porre sul fuoco e cuocere a fiamma vivace 5 minuti; spegnere e lasciare raffreddare. Mescolare la farina setacciata con lo zucchero, diluire con 140ml di acqua, l'olio, il rum, sbattendo bene e facendo attenzione a non formare grumi; unire per ultimo il lievito, incorporandolo. Versare 1/2 dell'impasto in una tortiera di 22cm di diametro foderata di cartaforno, allargarlo in uno strato uniforme, adagiarvi sopra a cucchiaiate lo yogurt, le prugne, livellare in uno strato uniforme e terminare con l'impasto tenuto da parte, livellandolo. Cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 1 ora (fare la prova stecchino); togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di spolverizzare la torta con lo zucchero a velo e servirla in tavola.

PANE di SEMOLA e CANAPA

Ingredienti: 280g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 500g farina O, 130g semola rimacinata, 40g farina di canapa, 430ml acqua, 20g miele di acacia, 40ml olio, 20g sale
Riunire nell'impastatrice la pasta madre con il miele e l'acqua tiepida, aggiungervi le farine, l'olio e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto e su un piano infarinato formare una pagnotta ovale, adagiarla su una teglia rivestita di cartaforno e mettere e a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 10 ore. Cuocere il pane in forno già caldo a 210° per 15 minuti, abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 40 minuti. Togliere il pane dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di affettarlo e servirlo in tavola.

mercoledì 6 novembre 2019

RISOTTO con FINOCCHI e PANCETTA

Ingredienti: 440g finocchi a dadini con le loro barbe, 330g riso Ribe, 160ml vino rosso, 100g pancetta a cubettini, 1lt brodo vegetale, 80g parmigiano grattugiato, olio, sale, pepe
Riunire in un largo tegame i finocchi con la pancetta, 4 cucchiai di olio, una presa di sale e rosolare a fiamma vivace 10 minuti; unirvi il riso e farlo tostare 3 minuti. Innaffiare con il vino, lasciarlo sfumare, diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere il risotto 15 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, unirvi il parmigiano, insaporire con una generosa macinata di pepe, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 2 minuti, prima di servirlo in tavola.

BROCCOLI GRATINATI con OLIVE

Ingredienti: 700g cime di broccoli, 80g olive taggiasche, 30g grana grattugiato, 25g ketchup, 20g pangrattato, olio, sale, pepe
Cuocere i broccoli a vapore per 10 minuti, poi adagiarli in una pirofila unta in uno strato unico; mettervi attorno le olive, salare e insaporire con una generosa macinata di pepe, Colarvi sopra a zig zag il ketchup, cospargere il pangrattato, il grana, condire con 3 cucchiai di olio e cuocere i in forno già caldo a 180° per 30 minuti fino a che si sarà formata una bella crosticina dorata. Servire subito caldi i broccoli gratinati in tavola.

martedì 5 novembre 2019

PANCAKES alle PRUGNE CARAMELLATE

Ingredienti: 100g farina OO, 2 uova, 60g zucchero, 30ml latte, 7g lievito per dolci, 220g prugne a dadini, 30g zucchero di canna, panna montata, cannella in polvere, olio
Riunire in un pentolino le prugne con lo zucchero di canna, coprire e cuocere 8 minuti; togliere dal fuoco e lasciare intiepidire. Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero, unirvi la farina setacciata, incorporandola. Sciogliere il lievito nel latte tiepido, aggiungere all'impasto, amalgamando bene il tutto; coprire con pellicola e lasciare riposare la pastella per 30 minuti. Ungere con poco olio un tovagliolo di carta da cucina, passarlo in una padella antiaderente e scaldarla sul fuoco; abbassare la fiamma al minimo e con un mestolino della capienza di 40ml versare la pastella, che si allargherà da sola. Cuocere fino a che si vedranno delle bollicine formarsi sulla superficie, girare con una palettina e cuocere anche dall'altro lato i pancakes, (con queste dosi ne usciranno 6). Adagiare sui pancakes le prugne, decorare con un ciuffetto di panna montata, cospargere un pizzico di cannella e servire subito i pancakes tiepidi in tavola.

RAVIOLI di ZUCCA con FUNGHI

Ingredienti: 300g farina O, 100g semola rimacinata, 4 uova, 500g zucca cotta al vapore, 450g funghi prataioli a fettine, 200g grana grattugiato, 150g passata di pomodoro, 2 spicchi di aglio, 1 cucchiaino colmo di erbe di Provenza, noce moscata, olio, sale
Allestire una pasta soda, liscia e compatta impastando le farine con le uova e un pizzico di sale; manipolarla a lungo e con cura, formare una palla, coprirla con un canovaccio e lasciarla riposare a temperatura ambiente per 30 minuti. Schiacciare la zucca con i rebbi di una forchetta, mescolarla con 150g di grana, una presa di sale e una generosa grattata di noce moscata. Tirare la pasta in 2 sfoglie sottili, adagiarvi i mucchietti di ripieno distanziati, coprire con l'altra sfoglia, facendo ben aderire attorno al ripieno; con una rotella dentellata ritagliare i ravioli, adagiandoli man mano su un canovaccio infarinato e lasciarli asciugare 1 ora prima di cuocerli. Riunire in padella l'aglio schiacciato con i funghi, 3 cucchiai di olio  e le erbe di Provenza, porre sul fuoco e cuocere a fiamma vivace 5 minuti; unire la passata di pomodoro, salare, mettere il coperchio e cuocere per 15 minuti a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata i ravioli per 3 minuti, scolarli, riunirli al condimento e lasciare insaporire per 1 minuto spadellando; servire i ravioli in tavola cosparsi con il grana tenuto da parte.

lunedì 4 novembre 2019

FOCACCIA all' ORIGANO

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 440ml acqua, 580g farina O, 80g semola rimacinata, 20g miele di acacia, 6g origano, noce moscata, 10g sale, 1 cucchiaino di sale grosso, olio
Riunire nell'impastatrice la pasta madre con il miele, l'acqua tiepida, le farine, 30ml di l'olio, l'origano, una grattata di noce moscata e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 5 minuti. Prelevare l'impasto, versarlo in una teglia rivestita di cartaforno di 27x29cm, colarvi sopra 2 cucchiai di olio e allargarlo con le punta delle dita in uno stato uniforme; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 6 ore. Sgonfiare l'impasto con la punta delle dita, creando le fossette, versarvi sopra 120ml di acqua, irrorare con un filo di olio, cospargervi il sale grosso e cuocere la focaccia in forno già caldo a 200° per 5 minuti: abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere dal forno e lasciare intiepidire la focaccia prima di tagliarla in 24 tranci e servirla in tavola (ottima anche fredda).

ZUCCA RIPIENA di RASCHERA e WURSTEL

Ingredienti: 1 zucca Delica (1.6kg), 200g formaggio raschera a dadini, 100g wurstel affumicati a rondelle, origano, noce moscata, olio, sale
Tagliare a 2/3 la zucca nel senso della larghezza, svuotarla dei semi e filamenti, spennellarla all'interno con un filo di olio e insaporire con un pizzico di sale. Riempire la parte sottostante con 1/2 del raschera, cospargere una presa di origano, una generosa grattata di noce moscata, adagiarvi sopra i wurstel e terminare con il raschera tenuto da parte. Richiudere la zucca e cuocerla in forno statico già caldo a 220° per 1 ora; Spegnere il forno e lasciarla all'interno con lo sportello aperto per altri 20 minuti. Tagliare a spicchi la zucca ripiena e servirla subito calda in tavola.

domenica 3 novembre 2019

GELATO VARIEGATO ai FICHI in BRIOCHE

Ingredienti: 300ml latte fresco, 180g panna da montare, 180g zucchero, 50g confettura ai fichi (la mia, leggi qui), 4 brioche al latte (le mie, leggi qui), 4 fichi secchi a fettine, zucchero a velo
Mescolare il latte con la panna e lo zucchero fino a farlo sciogliere e riporre il composto in frigor per almeno 6 ore, prima di versarlo nella gelatiera. Azionare l'apparecchio e mantecare il gelato per 40 minuti, fino a che si otterrà un gelato compatto e cremoso; unirvi la confettura e mescolare velocemente il gelato, variegandolo; riporre il gelato in freezer per 1 ora. Tagliare le brioche a metà, lasciandole unita da un lato, farcirle con 4 piccole palline di gelato, le fettine di fichi, cospargere lo zucchero a velo e servire subito in tavola.

sabato 2 novembre 2019

CELLENTANI al RAGU' di ZUCCA

Ingredienti: 500g cellentani integrali, 320g zucca a dadini, 250g controfiletto di manzo tagliuzzato, 400g passata di pomodoro, 100ml vino rosso, 40g cipolla tritata finemente, 40g carota tritata, 40g grana grattugiato, 1 foglia di alloro, 1 rametto di rosmarino, noce moscata, olio, sale
Riunire in un tegame la carne con la zucca, la cipolla, la carota, l'alloro, il rosmarino, condire con 5 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace 5 minuti; innaffiare con il vino, lasciarlo sfumare, aggiungere la passata di pomodoro, diluire con 150ml di acqua, salare, mettere il coperchio e cuocere il ragù per 30 minuti a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo lessare in acqua bollente e salata la pasta per 10 minuti, scolarla a riunirla al ragù; mescolare e lasciare insaporire 2 minuti. Servire subito i cellentani in tavola cospargendovi sopra il grana.

venerdì 1 novembre 2019

RATATOUILLE di CAVOLFIORI e ZUCCA

Ingredienti: 1.2kg patate, 460g cavolfiori a cimette, 430g zucca a cubetti, 1 cucchiaio raso erbe di Provenza, noce moscata, olio, sale
Spazzolare le patate togliendo ogni impurità dalla buccia, lavarle, tagliarle a dadini e metterle man mano in una ciotola con acqua corrente fredda, lasciandole 15 minuti; scolare le patate e riunirle in una pirofila con la zucca e le cimette di cavolfiori, condire con 5 cucchiai di olio, una presa di sale, una generosa grattata di noce moscata, le erbe di Provenza. Mescolare bene il tutto, allargare in uno strato uniforme e cuocere la ratatouille in forno già caldo a 200° per 1 ora, mescolando ogni 20 minuti; servire la ratatouille calda in tavola.