lunedì 21 dicembre 2020

RAVIOLI SARACENI al BITTO con FUNGHI

Ingredienti: 200g farina di grano saraceno, 200g farina OO, 4 uova, 200g patate lesse, 200g bitto tritato grossolanamente, 500g funghi misti tagliuzzati, 150ml latte, 50g grana grattugiato, 2 spicchi di aglio, 3 foglie di basilico tagliuzzate, noce moscata, olio, sale, pepe

Mettere nell'impastatrice le farine con le uova, azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto liscia ed omogenea; formare un panetto, coprirlo con un tovagliolo e lasciare riposare a temperatura ambiente per 30 minuti. Nel frattempo schiacciare le patate, unirvi il bitto, una presa di sale, una generosa grattata di noce moscata e mescolare in composto omogeneo. Tirare l'impasto in 2 sfoglie sottili (con il tirapasta fino alla tacca 4), adagiare dei mucchietti di impasto a distanza di 4cm, mettervi sopra l'altra sfoglia facendola ben aderire attorno al ripieno e ritagliare i ravioli con un coppapasta smerlato del diametro di 9cm. Adagiare man mano i ravioli su un tovagliolo infarinato e lasciare riposare 1 ora, prima di cuocerli in abbondante acqua bollente e salata per 3 minuti. Nel frattempo riunire in padella i funghi con l'aglio schiacciato, 4 cucchiai di olio, una presa di sale, una macinata di pepe, il basilico e rosolare a fiamma vivace per 15 minuti. Diluire con il latte e proseguire la cottura per altri 5 minuti; aggiungere i ravioli scolati, lasciare insaporire 1 minuto spadellando e servire i ravioli in tavola cospargendovi sopra il grana.

3 commenti:

  1. Sai che il bitto non l' ho mai assaggiato? Una volta tanto so cos'è... ma non mi è mai capitato di "incontrarlo" a tavola o da qualche formaggiaio.
    Questi ravioli sono molto originali sia nell' impasto che nel ripieno. Da provare.
    Tanti auguri di buone feste!

    RispondiElimina
  2. Che primo piatto pieno di gusto Simona!

    RispondiElimina