martedì 23 novembre 2010

CROSTATA alla CREMA e MARMELLATA di ARANCE

Ingredienti: 200g farina OO, 180g zuchero, 100g burro, 1 tuorlo, la scorza grattuggiata di 1 arancia, 3 cucchiai di liquore all'arancia, 40g fecola di patate, 2 cucchiaia di marmellata d'arancia, 2 uova, il succo di 2 arance, zucchero a velo

Inserire nel mixer la farina, 80g di zuchero, il burro ammorbidito, il tuorlo, la scorza e il liquore d'arancia; azionare l'apparecchio, fino al formarsi di una palla morbida di impasto. Prelevare l'impasto e rivestire una tortiera, foderata di cartaforno, risalendo lungo i bordi, bucherellare il fondo e cospargervi la marmellata; mettere in frigor fino all'utilizzo. Preparare la crema, sbattendo le uova con lo zucchero rimasto, finchè saranno gonfie e cremose, incorporarvi la fecola setacciata, il succo delle arance, quindi cuocere la crema su fuoco basso e mescolanddo in continuazione per 3 minuti, fino a quando si sarà addensata; togliere dal fuoco e lasciar intiepidire. Versare la crema nel guscio di pasta, livellare bene e far cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 35 minuti. Lasciar raffreddare, quindi spolerizzare con zucchero a velo.

21 commenti:

  1. Adoro la marmellata di arance, ogni anno me ne faccio un paio di vasetti e poi la centellino per tutto l'anno... Bella ricettina!

    RispondiElimina
  2. Mi piace questa crostata aranciosa!

    RispondiElimina
  3. MMM... siamo indecisi se penderne una fettina adesso o passare domattina per colazione ;))... Fantastica !!! Buona notte e bacioni dai viaggiatori golosi...

    RispondiElimina
  4. molto bella, il gusto molto particolare...notte.

    RispondiElimina
  5. Buonissima!!!!!...crema e marmellata di arance...mi piace!!!!! ^_^

    RispondiElimina
  6. Buona,buona,buona!
    Bravissima come al solito.
    Bacioni!

    RispondiElimina
  7. cara speedy, prepari sempre tante leccornie adorabili!!! che buona!!!
    baci!! :)

    RispondiElimina
  8. Oh che bella! Adoro la marmellata di arance e non vedo l'ora di cominciare a prepararla! Grazie per questa deliziosa ricetta! Bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  9. Con la marmellata di arance cado davvero in grossa tentazione, raddoppiata in combinazione con la crema. E' la crostata dei miei sogni. Un bacione

    RispondiElimina
  10. ci farei proprio colazione..bravaaaaa...buona giornata cara

    RispondiElimina
  11. ciao..
    ultimamente compro spesso la marmellata di arance perchè mi poace ...e mi piace usarla anche nei dolci.... buonissima la tua..
    ciao da lia

    RispondiElimina
  12. Mi piace molto questa torta dal sapore fortemente agrumato!! che meraviglia!!!! :)

    RispondiElimina
  13. adoro i dolci agli agrumi... e pure le marmellate!!! complimenti, meravigliosa e golosissima!!

    RispondiElimina
  14. Quanta marmellata di arance avrò mangiato in vita mia???Tantissima visto che i miei nonni avevo gli alberi!!!Ed ora invece non ne mangio da un bel pò e questa crostata mi ha fatto venire una gran voglia di marmellata di arance!!!Bravissimaaaaa!!!!

    RispondiElimina
  15. Adoro i dolci all'arancia, danno un profumo ed un sapore sublimi. Brava e grazie

    RispondiElimina
  16. La marmellata di arance è la mia preferita, e i dolci all'arancia mi piacciono moltissimo.
    La tua crostata è deliziosa.
    Brava!
    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  17. che bello il limone tagliato così sulla torta, ovviamente è esaltato dalla splendida torta che è sotto.. bravissima

    RispondiElimina
  18. strepitosa questa crostata,Speedy^;^ immagino il profumo d'arance,sparso per la casa...mmhh...ne prendo un bocconcino..bravissima!!bacioni cara :-*

    RispondiElimina
  19. Ciao, grazie per essere passataa da me..aspetto una tua ricettuzza per il mio contest! ricordati che hai tempo fino al 6 gennaio e puoi partecipare con più di una ricetta!!http://ilpomodorosso.blogspot.com/

    RispondiElimina
  20. Ciao cara!! Bellissima torta!!Chissà che profumino e che goduria!! Bravissima! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  21. Si raccomanda di pulire bene la scorza d'arancia ove non se ne conoscesse la provenienza. La ricetta e ampliamente condivisibile per bontà e gusto!

    RispondiElimina