venerdì 9 settembre 2011

CANEDERLI con VERDURINE e RICOTTA

Ingredienti: 400g pane raffermo a tocchetti, 550ml latte, 150g pancetta stufata tritata, 30g montasio grattuggiato, 2 uova, 2 cucchiai di prezzemolo tritato, 30g farina integrale, 70g porro affettato, 300g zucchine a dadini, 70g melanzane a dadini, 250g ricotta, olio, sale, pepe

Ammollare il pane in 500ml di latte; radunarlo in una terrina con la pancetta, il montasio, il prezzemolo, le uova leggermente sbattute, la farina, salare e insaporire con una bella manciata di pepe. Amalgamare bene il tutto, fino a renderlo omogeneo; formare tanti canederli della grandezza di un mandarino e adagiarli su un piatto. Rosolare il porro con le zucchine e le melanzane in 4 cucchiai d'olio, per 15 minuti, quindi salare, pepare, aggiungere la ricotta, il latte rimasto e proseguire la cottura a fiamma bassa, per 5 minuti. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata i canederli per 10 minuti, scolarli delicatamente, adagiarli su un piatto da portata e versarvi sopra la crema di ricotta e verdurine. Insaporire con una presa di pepe e servire i canederli in tavola.

26 commenti:

  1. Ciao amico!
    Una ricetta perfetta per accompagnare un aperitivo!
    Baci .........

    RispondiElimina
  2. Me li fa sempre la mia mamma....buoni! Un bacio

    RispondiElimina
  3. Conditi con le verdure sono molto originali: io li ho mangiati sempre in brodo o col burro fuso. Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  4. Che buoni i canederli!!! Li adoro...mio fratello vive in Austria e quando vado a trovarlo me ne faccio sempre un'abbondante scorpacciata :-D

    RispondiElimina
  5. Buonissimi...Cucinati così...

    RispondiElimina
  6. Idea favolosa, devo prepararli anch'io, ciao

    RispondiElimina
  7. Adoro i canederli "classici" e questa versione con verdure mi piace parecchio, da provare!!
    Ciao

    RispondiElimina
  8. sono anni che voglio fare i canederli....magnifici!!!!bravissima!!!

    RispondiElimina
  9. proprio oggi a pranzo parlavo di loro : ) causa tanto pane raffermo che basterà per la ricetta classica ed anche per la tua!

    RispondiElimina
  10. Buonissimiiiiiiiiii.. li ho mangiati in Slovenia... smackk

    RispondiElimina
  11. Non li gho mai mangiati devo farli ^_^ un bacio

    RispondiElimina
  12. Sai che non li ho mai mangiati?
    Devo provvedere, buon we.

    RispondiElimina
  13. Ma che buoni devo essere!Sai che non li ho mai mangiati?Mi segno la tua ricetta

    RispondiElimina
  14. i canederli per me sono un ottimo ripiego per consumare del pane raffermo ... ottima la tua versione , sicuramente da provare

    RispondiElimina
  15. diversi dai soliti col butto!buon week speedy

    RispondiElimina
  16. Una ricetta veramente appetitosa e invitante!!! Bravissima cara, un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Non ho mai avuto il coraggio di cimentarmi a prepararli, li mangio sempre quando vado in settimana bianca. Complimenti veramente la tua ricetta sembra ottima
    Ciao e buona serata

    RispondiElimina
  18. wow i canederli! che buoni!

    RispondiElimina
  19. mmmm sembran davvero ottimi! un idea per consumare il pane! ciao cara baciotti

    RispondiElimina
  20. mi ricordano le vacanze in trentino....buoniiiiii

    RispondiElimina
  21. Ma che bontà Cara!!!!:-P
    Me li papperei tuttiiiiiii..
    Bravissima un bacione*

    RispondiElimina
  22. Buonissimi,li ho mangiati da mia sorella ma io non li ho mai fatti!
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  23. Buonissimi, li conosco e li mangerei molto volentieri!!!
    Baci

    RispondiElimina
  24. dall'aspetto sembrano deliziosi, complimenti

    RispondiElimina