martedì 22 marzo 2016

VENEZIANE al LIMONE

Ingredienti: 400g farina OO, 400ml latte, 190ml acqua, 135g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 260g zucchero, 35g burro, 2 cucchiai granella di zucchero, 100g succo di limone, 3 uova, la scorza grattuggiata di 1 limone, zucchero a velo, sale
In un pentolino mescolare 50g di farina con 160g di zucchero; intridervi 2 uova e diluire a filo con la spremuta e il latte. Accendere il fuoco e mescolando portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo e cuocere la crema per 3 minuti; spegnere il fuoco, unirvi la scorza grattuggiata del limone e lasciare raffreddare la crema, mescolandola spesso. Riporre la crema in frigor, coperta, fino all'utilizzo. Mettere la pasta madre nell'impastatrice, unirvi lo zucchero restante e l'acqua tiepida, aggiungervi la farina tenuta da parte, il burro fuso e intiepidito e per ultimo un pizzico di sale. Azionare l'apparecchio e impastare per 15 minuti; prelevare l'impasto e dividerlo in 10 parti di uguale peso, formando delle palline; schiacciarle tra le mani mettervi al centro 1 cucchiaio di crema e richiudere le palline, sigillandone bene all'interno la crema. Adagiare man mano le veneziane su una teglia rivestita di cartaforno, distanziate; coprire con un telo e metterle a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 5 ore. Spennellare le veneziane con l'uovo rimasto, leggermente sbattuto, distribuirvi sopra la crema restante e la granella di zucchero; cuocere le veneziane in forno già caldo a 180° per 20 minuti; coprire con un foglio di alluminio e proseguire la cottura per altri 10 minuti. Togliere le veneziane dal forno e metterle a raffreddare su una gratella prima di servirle in tavola cosparse con lo zucchero a velo.
Questa ricetta la dedico alla GIORNATA MONDIALE DELL' ACQUA voluta dall'Assemblea delle Nazioni Unite nel 1992, che si celebra il 22 marzo di ogni anno, con l'intento di focalizzare l'attenzione internazionale sull'importanza della gestione sostenibile delle risorse idriche.

21 commenti:

  1. che bomba calorica golosissima, mi fanno una gola pazzesca!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  2. Menuda pinta más rica que tiene ehh me llevo una para el camino jejej

    besos

    RispondiElimina
  3. Non le ho mai fatte.. devono essere deliziose! smack

    RispondiElimina
  4. O_O che meraviglia, complimenti devono essere buonissime!

    RispondiElimina
  5. adoro tanto le veneziane con crema al limone!! brava Simona, non posso averne una anche io??? :) a presto

    RispondiElimina
  6. che delizia,vorrei avere la voglia e la forza che hai tu,complimenti carissima,un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Che goduria qui da te, sono deliziose !

    RispondiElimina
  8. non le ho mai fatte, devono essere una bomba!

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia !!! sono golosissime. Brava <3

    RispondiElimina
  10. Una goduria!!!Complimenti.Auguri per una felice Pasqua.

    RispondiElimina
  11. siii, le conosco buonissime! un abbraccio e auguri per una serena Pasqua, ciao Reby

    RispondiElimina
  12. Buono le conosco un abbraccio e buona Pasqua.

    RispondiElimina
  13. Splendida ricetta, una vera meraviglia!!!
    Un abbraccio e un augurio per una buona Pasqua!!!
    Flora

    RispondiElimina
  14. Che meravigliosa Simo, si fanno mangiare con gli occhi :-P

    RispondiElimina
  15. Come ti sono riuscite bene! sono favolose, complimenti!

    RispondiElimina
  16. trovo che l'aggiunta della crema al limone alla veneziani dia un gusto in più

    RispondiElimina
  17. Fantastiche con la crema al limone :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  18. Sono molto belle e golosissime con la crema al limone :-P
    un abbraccio e buona Pasqua!

    RispondiElimina