lunedì 16 marzo 2015

GNOCCHI di PANE alle OLIVE

Ingredienti: 350g pane raffermo all'olio a dadini, 600ml latte, 250g farina OO, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 100g olive verdi denocciolate tritate grossolanamente, 80g pecorino grattuggiato, 350g passata di pomodoro, 1 cucchiaio raso di origano essiccato, farina bianca, olio, pepe, sale
Adagiare in un ciotola capiente il pane, versarvi sopra il latte caldo con una presa di sale e lasciare a riposo per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Schiacciare con i rebbi di una forchetta il pane, unirvi il prezzemolo, le olive, e la farina, mescolando il tutto fino al formarsi di un composto omogeneo. Con l'aiuto di un dosatore per gelato, formare tante palline, rotolarle tra le mani, quindi nella farina, adagiandole man mano su un piatto infarinato. In un pentolino mettere la passata di pomodoro, diluire con 100ml d'acqua, salare, insaporire con una presa di pepe, unirvi l'origano, e cuocere a fiamma bassa con il coperchio per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Lessare in abbondante acqua bollente e salata con l'aggiunta di 1 cucchiaio d'olio i gnocchi per 5 minuti dalla ripresa del bollore, scolarli, adagiarli su un piatto da portata, versarvi sopra il sugo, distribuirvi il pecorino e servire subito i gnocchi in tavola.

33 commenti:

  1. Che buoni,semplici e deliziosi come piacciono a me!! :-))
    Baci cara a presto <3

    RispondiElimina
  2. Sai che amo gli gnocchi? Sai che questi di pane mi attirano da impazzire?? :D Oh cara.. che bel sogno mi regali prima di dormireeee <3 Tvb

    RispondiElimina
  3. Gli gnocchi di pane vanno alla grande anche in casa mia in questo periodo. Intanto non si butta via niente, poi piacciono tantissimo. Bella la versione con le olive.
    Baci.

    RispondiElimina
  4. fantastica questa ricetta per recuperare il pane!!!!

    RispondiElimina
  5. Che idea sfiziosa x un pasto diverso dal solito!

    RispondiElimina
  6. Che bell'iidea Simona!
    Che buoni con le olive!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  7. Ho giusto del pane avanzato perché non so mai quanto farne quando lo preparo. I miei un giorno mangiano di più, un giorno sono a dieta e così spesso ultimamente mi rimane un pò. Si sa che non si butta niente, ma si trasforma, come fai anche tu. Questi gnocchi sono semplici ma gustosi e un ottima idea da consumare il pane avanzato. Buon inizio di settimana !

    RispondiElimina
  8. Ancheio quando avevo pane da smaltire l'ho preparate,senza olive,sono fantastiche vero,buon inizio settimana

    RispondiElimina
  9. Uno squisito piatto povero!!!

    RispondiElimina
  10. Buoniiii una variante di quelli più conosciuti qui da noi verso l'Alto Adige i canederli. Noi a Trieste li facciamo spesso sia in casa ma li trovi anche in ristorante. Uno grandissimo con lo spezzatino oppure anche con i crauti acidi. In Austria è un must e li trovi dappertutto anche surgelati con molte variante. Proverò con le olive mi piace il sapore. Buona giornata.

    RispondiElimina
  11. adoro gli gnocchi, questi troppo buoni!
    buona settimana simona:)

    RispondiElimina
  12. Che invitanti che sono! Complimenti :-) Buona settimana!

    RispondiElimina
  13. Complimenti per questo piatto povero ma tanto ricco di gusto.....buon inizio settimana!!!

    RispondiElimina
  14. Invece dei canederli, una variante più mediterranea! Boni!
    Buona settimana, cara.

    RispondiElimina
  15. buonissimiii già li conosco e li adoro ,li farò al più presto.un bacione amica mia ^_^

    RispondiElimina
  16. Che bell'idea... ottimi!!! Bravissima e un bacione

    RispondiElimina
  17. le olive nel ripieno danno un bel sapore a questo piatto di gnocchi

    RispondiElimina
  18. Wow che bombette invitanti! E poi le ricettine del riciclo le trovo utilissime per poter dare nuova forma e gusto al cibo rimasto :)

    RispondiElimina
  19. mi piace utilizzare il pane per fare gli gnocchi, questi con le olive mi mancavano!
    amelie

    RispondiElimina
  20. Non li ho mai fatti nè mangiati gnocchi di pane.. che buoni i tuoi! baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  21. Questo sì che si chiama riciclo gustoso :)
    Un bacio e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  22. Eheee miììì, non ci avevo mai pensato, grazie !
    Buon pomeriggio
    Mandi

    RispondiElimina
  23. un bel modo di riciclare il pane che avanza sempre!!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  24. Ma che bel riciclo, assolutamente da provare!!!
    Baci

    RispondiElimina
  25. Que ñoquis buenos que se ven.
    Un saludito

    RispondiElimina
  26. sei un pozzo di ricette e idee strepitose,Simonaaaaa :)) che meraviglia!!!anche questa,la provo sicuramente!!complimenti ;)

    p.s.sai che da me,no riesco a trovar eil quartirolo,per quel risottino tuo? ho dovuto ripiegare sul caprinno..a breve pubblico la ricetta :) un bacio e buona settimana,carissima ^__^

    RispondiElimina
  27. Mai fatto gnocchi di pane . Ottimo riciclo, brava!!! Trovo sempre delle ricette invitanti da te. Li voglio provare.
    ciao ...buona settimana!

    RispondiElimina
  28. quante idee nella tua cucina , una più buona dell'altra!!!!
    baci

    RispondiElimina
  29. uh ma che buoni! ho gli occhi a cuoricino già a vedere la foto!

    RispondiElimina
  30. I piatti poveri sono la base della cucina toscana, non posso che adorare questa tua creazione! Bravissima come sempre, un abbraccio!

    RispondiElimina
  31. Caro Speedy ,
    ricetta creativa e irresistibile , ottimi ingredienti !

    Baci

    RispondiElimina
  32. un plat simple et goûteux
    bonne soirée

    RispondiElimina
  33. questi poi sono succosi succosi ;-)

    RispondiElimina