sabato 4 febbraio 2012

GALE al FORNO all' AMARETTO

Ingredienti: 250g farina OO, 100g zucchero, 2 uova, 1 cucchiaio di liquore all'amaretto, 20g burro, sale, zucchero a velo

Inserire nel mixer la farina con lo zucchero, un pizzico di sale, le uova, il burro ammorbidito e il liquore; azionare l'apparecchio, fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, avvolgerlo in pellicola e metterlo a riposare in frigor per 30 minuti. Tirare con il mattarello una sfoglia piuttosto sottile e da questa ritagliare con una rotella tagliapasta tante striscioline lunghe 10cm e larghe 3cm. Praticare un taglio verticale al centro di ogni striscia e annodare su se stesse le strisce, ottenendo così le gale. Adagiarle man mano su una teglia rivestita di cartaforno, distanziate, e cuocere le gale in forno già caldo a 180° per 8 minuti. Toglierle dal forno, ricoprirle con lo zucchero a velo e lasciarle raffreddare prima di servirle.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA A CARNEVALE OGNI RICETTA DOLCE VALE di LE RICETTE DI TINA.
http://blog.giallozafferano.it/ricetteditina

26 commenti:

  1. Ciao Simona, non sembra vero che siamo già nel mese del carnevale!
    buonissime queste gale, originali e ottimi i gnocchi alla zucca. Buona domenica, Alex

    RispondiElimina
  2. Ciao Speedy!!!ma..sono come le chiacchiere????bellissime al forno!!!io preparo dolci fritti ma non ne mangio, non mi piacciono proprio!!!Un bacioneeeeeeea te e una grattatina al vero Speedy :DDDD

    RispondiElimina
  3. Voglio provare questa versione al forno sicuramente più dietetica e meno stancante.
    Bravissima!!!!

    RispondiElimina
  4. In tema di carnevale questo dolce e' il mio preferito.
    A presto

    RispondiElimina
  5. che buone!! :) davvero irresistibili! :)

    RispondiElimina
  6. Che belle le ricette di carnevale!!! Noi le chiamiamo chiacchiere, sono molto simili!

    RispondiElimina
  7. belle al forno...io le ho fatte fritte stavolta...ma provvedero' a rifarle cosi'
    ciao!

    RispondiElimina
  8. Ciaoo grazie mille!!Fantastica ricetta!aggiunta tesoro!un bacione buona domenica

    RispondiElimina
  9. Che bella ricetta carnevalesca che ci proponi! Prendo nota;)
    a presto:**

    RispondiElimina
  10. Ciao, che belle, le farò insieme alle chiacchiere fritte, ti auguro di vincere, in bocca al lupo, e come dice Tina sei un tesoro,baci, baci.

    RispondiElimina
  11. Uh mamma!!!! E' già carnevale, e che meraviglia le tue frappe!! E poi...al forno ancora più croccanti! Bravissima cara! Un bacione e buon week end.

    RispondiElimina
  12. Che bello il Carnevale...Una bellissima ricetta per gustare ma senza ingrassare!!! Complimenti!!!!!

    RispondiElimina
  13. Ma son le frappe!!!! buonissime così.. e cotte al forno poi!!! baci e buona serata :-)

    RispondiElimina
  14. Che buoneee!! Fortissimo con l'amaretto dentro di sicuro una cosa originale e saporita

    RispondiElimina
  15. che meraviglia!!! complimenti! buon week end! baci!

    RispondiElimina
  16. Queste sono una doppia tentazione, non ho neanche la scusa del fritto per evitarle. E con quel profumino d'amaretto...speciali ^_^ Un bacione

    RispondiElimina
  17. Bellissimo blog!!!!Da oggi ti deguirò anche io!!!

    RispondiElimina
  18. Ciao carissima,
    ma sono come le chiacchiere?
    Vedo che ti anticipi con i piatti carescialeschi.
    Che cosa ti devo dire....
    che sei bravissimaaaaa
    Un grande bacio Simo

    RispondiElimina
  19. Lucen deliciosos y aromáticos me los llevo,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  20. Ciao cara!
    Bella ricetta, una tentazione ... hummmmm!
    Baci .. ♥

    RispondiElimina
  21. Che buoni aromatizzati all'amaretto, da provare!! :-)
    Baci e buona domenica!

    RispondiElimina
  22. Da noi si chiamano crostoli! Devo povarli al forno... visto che la voglia di friggere e 0!

    RispondiElimina
  23. che bella versione! profumatissime!

    RispondiElimina
  24. Che bontà!!!! ti andrebbe di partecipare al mio contest?? http://blog.giallozafferano.it/lacucinaleggera/contestiamo-insieme-a-piedi-nudi-nel-parco/
    ciao e grazie

    RispondiElimina