venerdì 22 luglio 2016

CIABATTA all' ANETO

Ingredienti: 250g esubero di pasta madre, 500g farina 1, 15g zuchero, 150ml acqua, 150g salamoia di cetriolini, 30g burro, 10g sale, 20g aneto fresco tagliuzzato
Mettere nell'impastatrice l'esubero di pasta madre con lo zucchero, l'acqua e la salamoia intiepidite, la farina, il burro fuso e intiepidito, l'aneto e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto, metterlo su un piano infarinato, dare la forma a ciabatta e adagiarla su una teglia rivestita di cartaforno. Incidere sulla superficie una griglia, facendo 2 tagli verticali e 2 orizzontali paralleli; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 6 ore. Cuocere la ciabatta in forno già caldo a 180° per 40 minuti; togliere il pane dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servirlo in tavola.

8 commenti:

  1. conosco l'aneto e lo uso per i piatti della cucina greca, mi hai dato una bella idea, grazie !

    RispondiElimina
  2. Rustica e saporita!

    RispondiElimina
  3. Molto molto buona con l'aneto!!!!:-***

    RispondiElimina
  4. chissa' che profumo, adoro l'aneto, bella idea, brava!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  5. Posso solo immaginare il profumo paradisiaco che sarà uscito dal tuo forno!
    Baci e buon sabato sera.

    RispondiElimina
  6. Capperi, non riesco a coltivare l'aneto e non trovo neppure le piantine da trapiantare.
    A MI almeno lo trovavo in piccole vaschette vicino ad altre erbe odorose ... ma qui solo salvia e rosmarino che ho anch'io in vaso.
    Mandi

    RispondiElimina
  7. Che bella idea! L'aneto ce l'ho sul balcone...la salamoia dei cetriolini aiuta la lievitazione? Ho messo la ricetta nella mia wish list. A rileggerci presto

    RispondiElimina