giovedì 25 luglio 2013

TARALLI al SANGIOVESE e ANICE

Ingredienti: 250g farina OO, 120g zucchero di canna, 1/2 bustina di lievito per dolci, 60ml olio di mais, 60ml vino Sangiovese, 1 cucchiaino raso semi di anice, 2 cucchiai di zucchero semolato, sale
Inserire nel mixer la farina con il lievito, lo zucchero di canna, il vino, l'olio, i semi di anice e un pizzico di sale. Azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e dividerlo in 20 parti di uguale peso; tirare ogni parte di pasta in un cordoncino lungo una spanna, e chiuderlo su se stesso, formando il tarallo. Adagiare man mano i taralli su una teglia rivestita di cartaforno, cospargere con lo zucchero semolato e cuocere i taralli in forno già caldo a 180° per 23 minuti. Toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servire i taralli in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA ALL YOU NEED IS LOVE di MELA & CANNELLA.

http://melacannella.blogspot.it

9 commenti:

  1. Io anche li faccio con vino e anice.. ma col Sangiovese... buonissimi! smack

    RispondiElimina
  2. Come li accompagni? grazie
    amelie

    RispondiElimina
  3. Che spettacolo questi taralli.. non sono mai riuscita a farne di decenti e adesso.. proverò la tua ricettina <3 Un bacione!

    RispondiElimina
  4. Simona bellezza mia che fai? sforni con questo caldo ? ebbbravaaaa io i taralli mai preparati forse perché non avevo... sino ad ora naturalmente una ricetta collaudata ma mi picciono da impazzire..... serena giornata... Giovanna

    RispondiElimina
  5. Hai ragione questa ricetta fa davvero innamorare..li vorrei qui con me adesso :-P
    la zia Consu

    RispondiElimina
  6. Quasi quasi... tanto stasera accendo il forno!

    RispondiElimina
  7. adoro queste ciambelle, sembrano proprio quelle tipiche del paese dei miei nonni, uguali uguali!

    RispondiElimina
  8. Non ho mai fatto ma nemmeno assaggiato i taralli, mi sa che con questa ricetta verrà l'occasione di farlo:-)

    RispondiElimina
  9. Sangiovese e anice - che meravigliosa combinazione. Voglio provare questa ricetta. Grazie!

    RispondiElimina