martedì 23 luglio 2013

CONFETTURA alla SCORZA di ANGURIA

Ingredienti: scorze di anguria, 500g zucchero, 30ml succo di limone
Con un pelapatate eliminare alla scorza d'anguria la parte verde, pesarne 500g e tagliare la scorza a fettine sottili. Portare a bollore 1.5lt di acqua, tuffarci le scorze, fare riprendere il bollore e cuocere per 10 minuti, quindi spegnere il fuoco. Prelevare 200ml di acqua di cottura delle scorze, unirvi lo zucchero, farlo sciogliere su fiamma media e unirvi le scorze dell'anguria, ben scolate. Portare a bollore e cuocerle per 15 minuti; unirvi il succo del limone, abbassare la fiamma e cuocere la confettura per 40 minuti, dalla ripresa del bollore, mescolando di tanto in tanto. Con un frullatore ad immersione, frullare bene la confettura; mescolare, fare riprendere il bollore e cuocere per 2 minuti. Invasare la confettura in vasetti di vetro precedentemente sterilizzati, chiuderli ermeticamente mentre sono ancora caldi e lasciarli raffreddare completamente, prima di riporli in dispensa, al buio.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST CRE-AZIONI IN CUCINA LUGLIO 2013: INVASARE di L'ENNESIMO BLOG DI CUCINA.
 http://www.lennesimoblogdicucina.com

29 commenti:

  1. Giuro questa è la prima volta che la sento, amica mia. Sei GENIALE!! Ma che te lo dico a fare?! Da provare senz'altro :D Un bacione TVB

    RispondiElimina
  2. Deve essere dolcissima e sugarosissima!!

    RispondiElimina
  3. che idea bellissima!!! Adoro l'anguria, anche la scorza!!! Bravissima

    RispondiElimina
  4. Tu riesci sempre a stupirmi... ti giuro che non avevo mai sentito una confettura simile!!!!! La devo provare... geniale....
    un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Ed io che pensavo che questa confettura si preparava con la polpa!!!!
    Probabilmente perchè l'interno è tutt'acqua!
    Ciao un 'abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Assurdo!! E pensare che io le scorze di anguria le ho sempre buttate o.O

    RispondiElimina
  7. ciao speedy sai questa confettura mi e' nuova e mi piace molto!! copio subito la ricetta.
    un bacio felice pomeriggio :)

    RispondiElimina
  8. Ma è diventata rossa perchè hai lasciato anche parte della polpa? come fa a essere rossa se la scorza è bianca? Scusa ma vorrei farla e sono curiosa. Grazie, idea geniale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla scorza rimane qulche millimetro di polpa, come quando mangi l'amguria... e infatti sono scorze rimasta da un'aunguriata. Guarda la foto.. Provala Terry, ne rimarrai entusiasta; a me piace molto abbinarla ai formaggi... sono golosa! Fammi sapere... un abbracccio!!!!

      Elimina
  9. Faccio sempre marmellate e confetture ma questa è proprio nuova... Per la verità credo che il mio cavallo non sarebbe contentissimo visto che le scorze di solito vanno a lui...
    V

    RispondiElimina
  10. Simona sei geniale!!! Non pensavo che si potesse fare una confettura dalle scorze del cocomero. La provo sicuramente perchè qui abbondano, vista la quantità di cocomero che consumiamo l'estate!

    RispondiElimina
  11. Io invece sono di quella di susine ^^

    RispondiElimina
  12. Un ottimo utilizzo cara,bravissima!!! ;-)
    Baciiiiiii

    RispondiElimina
  13. Ma questo è un ottimo modo per riciclare le scorze....riciclare???....Sai bene quanto adoro quella parola... =)))
    Daniela

    RispondiElimina
  14. Anch'io mi son posta la stessa domanda di Terry.Comunque interessantissima! In Francia fanno la marmellata di Anguri,ma usano la polpa,voglio provare questa tua ricetta.
    Brava!

    RispondiElimina
  15. Hummmmm .... color're bella!
    Buon uso, complimenti!

    baci

    RispondiElimina
  16. Non riesco a capirne il sapore ma, sono curiosa, la provo!!

    RispondiElimina
  17. Geniale!Mai sentita una marmellata simile. Complimenti!!

    RispondiElimina
  18. Ma che bella che è questa marmellata, sembra incredibile che dalle scorze possa venir fuori una bontà simile!!
    Mitica Simo!!
    Un bacione e buoan serata
    Carmen

    RispondiElimina
  19. Idea davvero originale quella di utilizzare la scorza! brava!

    RispondiElimina
  20. confettura originalissima, mai vista da nessuna parte, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  21. Ma questa è un'idea geniale..con tutto il cocomero che viene consumato in casa mia me ne farei delle ricche scorte x l'inverno...lo devo provare! Complimenti

    RispondiElimina
  22. Che confettura speciale cara!!! non sapevo che si potesse utilizzare la scorza dell' angura, sei un vulcano di idee.Bacioni

    RispondiElimina
  23. Idea originale! Ma toglimi una curiosità: il sapore si avvicina molto al cetriolo?
    amelie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Amelie, ha un sapore tutto particolare, non sa di cetriolo, devi provare.... non te ne pentirai!!!!

      Elimina
  24. Molto intrigante, mai e poi mai avrei pensato che si potesse preparare una confettura con le bucce di anguria! Sei sempre un vulcano di idee. Buon fine settimana, baci
    M.G.

    RispondiElimina