martedì 20 novembre 2018

TORTA di ZUCCA e CIOCCOLATO

Ingredienti: 200g zucca cruda tritata finemente, 250g farina OO, 120ml olio di semi, 3 uova, 200g zucchero, 50g cioccolato fondente in scaglie, 40g cioccolato alle mandorle tagliuzzato, 30g cacao in polvere, 100g crema alla gianduia, 12g lievito per dolci, 1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere, zucchero a velo
Mettere nel frullatore la zucca ed emulsionarla con l'olio e 80ml di acqua alla massima velocità, fino ad ottenere quasi una crema. Sbattere le uova con la vaniglia e lo zucchero in una crema densa e spumosa, aggiungere il composto di zucca, la farina setacciata con il cacao e il lievito, e per ultimo incorporare il cioccolato alle mandorle. Versare l'impasto in una tortiera foderata di cartaforno del diametro di 22cm, livellarlo, cospargervi sopra il cioccolato fondente e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 45 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella prima di tagliare la torta in 2 dischi; spalmarvi la crema gianduia, ricomporre il dolce e setacciarvi sopra lo zucchero a velo (la torta è migliore il giorno dopo).

lunedì 19 novembre 2018

CROSTATA di PURE' con CIPOLLE ROSSE e FORMAGGI

Ingredienti: 1kg patate rosse, 400g cipolle rosse affettate, 200g finocchi tritati, 2 uova, 160g crescenza, 120g fontina a dadini, 60g prosciuttio crudo a dadini, 50g grana grattugiato, 20g burro, noce moscata, olio, pepe, sale
Mettere le patate in un capiente tegame, coprirle con acqua fredda e portare a bollore; cuocere 40 minuti, quindi scolarle, sbucciarle e schiacciarle. Riunirle in una ciotola con il burro, le uova, il grana, salare e insaporire con una generosa grattata di noce moscata; mescolare bene il tutto fino al formarsi di una massa uniforme e compatta. Versare il composto in una tortiera di silicone di 27cm di diametro con l'incavo, livellare con il dorso di un cucchiaio e cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti. Nel frattempo mettere in padella le cipolle con i finocchi e il prosciutto, condire con 3 cucchiai di olio, salare, pepare, mettere il coperchio e rosolare a fiamma vivace 12 minuti. Togliere la crostata di purè dal forno, lasciarla intiepidire 15 minuti, quindi capovolgerla su un piatto che possa andare in forno. Spalmarvi sul fondo la crescenza, versarvi sopra il composto di cipolle allargandolo in uno strato uniforme, distribuirvi la fontina e proseguire la cottura in forno per altri 15 minuti. Togliere la crostata dal forno e lasciarla intiepidire 5 minuti, prima di servirla in tavola.

QUADROTTI alle MELE e LATTE

Ingredienti: 720g mele golden con la buccia a fettine sottili, 50ml marsala, 300ml latte, 130g farina OO, 3 uova, 100g zucchero, 30g zucchero di canna, 20g burro, 10g bicarbonato di sodio, la scorza di 1 limone grattugiata, sale, zucchero a velo
In una larga ciotola mescolare le mele con il marsala e lasciare in infusione 30 minuti. Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e un  pizzico di sale, aggiungere la scorza del limone, la farina setacciata con il bicarbonato e diluire a filo con il latte, sbattendo. Incorporare per ultimo le mele con il loro succo alla pastella, mescolare bene il tutto e versare il composto in una teglia di 28x18cm foderata di cartaforno, livellando con il dorso di un cucchiaio. Distribuirvi sopra il burro in fiocchetti, cospargere con lo zucchero di canna e cuocere il dolce in forno già caldo a 200° per 25 minuti; abbassare la temperatura a 180° e cuocere altri 10 minuti. Coprire con un foglio di alluminio e proseguire la cottura per altri 20 minuti; togliere dal forno, lasciare intiepidire, quindi tagliare in 12 quadrotti di uguale misura, cospargere con lo zucchero a velo e servire i quadrotti in tavola (i quadrotti sono ottimi anche freddi).

domenica 18 novembre 2018

GIRASOLI alle PERE e GORGONZOLA

Ingredienti: 450g farina OO, 50g semola rimacinata, 5 uova, 350g gorgonzola a cubetti, 100g pera frullata grossolanamente, 80g burro, 60g grana grattugiato, 2 rametti di timo, 1 ciuffetto di salvia, sale, pepe
Schiacciare il gorgonzola con i rebbi di una forchetta, unirvi la pera, un pizzico di sale, una presa di pepe, 1 cucchiaio d'olio e amalgamare bene il tutto. Allestire una pasta soda, liscia e compatta lavorando a lungo le farine con le uova leggermente sbattute e le foglioline di timo; formare una palla e metterla a riposare per 30 minuti sotto una ciotola a temperatura ambiente. Riprendere la pasta e tirarla in due sfoglie sottili; adagiare su una sfoglia tanti mucchietti di ripieno distanziati, e richiudere con la seconda sfoglia, facendo ben aderire attorno al ripieno. Con un coppapasta smerlato del diametro di 8cm, ritagliare i girasoli, e adagiarli man mano su un canovaccio infarinato, lasciandoli riposare 30 minuti prima di cuocerli. Sciogliere il burro in un pentolino a fiamma bassa, aggiungere la salvia e lasciare spumeggiare 5 minuti. Nel frattempo cuocere i girasoli in abbondante acqua bollente e salata per 3 minuti, scolarli e impiattarli su piatti caldi; cospargere il grana, colarvi il burro fuso e servire subito in tavola i girasoli caldi.

sabato 17 novembre 2018

CANNOLI alla RICOTTA e NOCI

Ingredienti: 150g farina OO, 190g zucchero, 10g cacao in polvere, 15g burro, 70ml vino bianco, 300g ricotta, 100g gherigli di noci tritati grossolanamente, 1 cucchiaio di liquore nocino, olio per frittura, sale, zucchero a velo
Impastare la farina con 20g di zucchero, il cacao, un pizzico di sale, il burro ammorbidito, il vino e lavorare fino ad ottenere una massa omogenea ed elastica; formare una palla, avvolgerla in pellicola e mettere in frigor per 30 minuti. Nel frattempo sbattere la ricotta con il liquore, lo zucchero rimasto, 50g di noci, amalgamare bene il tutto e riporre in frigor fino all'utilizzo. Stendere la pasta e ricavare tanti dischi di 8cm di diametro, e allungarli fino ad ottenere una forma ovale. Ungere di olio gli appositi cannelli di metallo, e avvolgervi attorno gli ovali di pasta, sigillando bene le parti che sovrappongono. Friggere le scorze in abbondante olio bollente fino a che saranno dorati, quindi scolarle su carta assorbente, lasciare intiepidire e sfilare le scorze delicatamente. Con una tasca da pasticciere, riempire i cannoli con la crema alla ricotta, decorare le stremità con le noci restanti, spolverare con lo zucchero a velo e riporre i cannoli in frigor fino al momento di servirli in tavola.

venerdì 16 novembre 2018

RISOTTO con CIME di RAPA e TALEGGIO

Ingredienti: 500g riso Carnaroli, 420 cime di rapa tagliuzzate, 150ml vino bianco, 1.5lt brodo vegetale, 160g taleggio a dadini, 25g doppio concentrato di pomodoro, 1 spicchio di aglio, 1 peperoncino secco, olio, sale
Riunire in un tegame le cime di rapa con l'aglio schiacciato, il peperoncino sbriciolato, 3 cucchiai di olio, una presa di sale e rosolare a fiamma vivace per 5 minuti. Aggiungere il riso, lasciare insaporire 2 minuti, poi innaffiare con il vino e farlo sfumare. Diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere il risotto 14 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Aggiungere il concentrato di pomodoro e proseguire la cottura per altri 3 minuti. Spegnere il fuoco, unire il taleggio, mescolare vigorosamente, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 3 minuti, prima di servirlo in tavola caldo e filante.

PAGNOTTINE DOLCI alla VANIGLIA

Ingredienti: 300g farina manitoba, 170g pasta madre rinfrescata 4 ore prima, 70g burro, 100g zucchero, 1 uovo, 100ml latte, 1 cucchiaino essenza di vaniglia, 2 cucchiai granella di zucchero, latte
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con il latte tiepido e lo zucchero, unirvi la farina, il burro fuso, la vaniglia e l'uovo; azionare l'apparecchio e impastare per 5 minuti. Prelevare l'impasto e su un piano infarinato formare 10 palline dello stesso peso, adagiandole man mano distanziate su una teglia rivestita di cartaforno; praticarvi sopra un taglio a croce e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 6 ore. Spennellare le pagnottine con poco latte, cospargervi al centro la granella di zucchero e cuocerle in forno già caldo a 180° per 20 minuti, con una ciotola di acqua posta sul fondo. Togliere le pagnottine dal forno e metterle a raffreddare su una gratella, prima di servirle in tavola.

giovedì 15 novembre 2018

UMIDO di CECI e ZUCCA

Ingredienti: 700g ceci lessati, 1kg zucca a dadini, 400g polpa di pomodoro, 200g speck a fiammifero, 1 peperoncino secco, 1 ciuffetto di salvia, 1 rametto di rosmarino, noce moscata, olio, sale
Riunire in un tegame lo speck con la salvia, il rosmarino, il peperoncino sbriciolato, condire con 4 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace per 5 minuti. Aggiungere la zucca, la polpa di pomodoro, diluire con 350ml di acqua calda, mettere il coperchio e cuocere 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Unire i ceci, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e proseguire la cottura sempre con il coperchio per altri 10 minuti; servire subito caldo in tavola.

mercoledì 14 novembre 2018

GRISSINI INTEGRALI con ESUBERO

Ingredienti: 250g esubero di pasta madre, 70ml acqua, 40ml olio extra vergine di oliva, 100g farina integrale, 50g farina 0, 5g sale, 5g zucchero, semola rimacinata
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero, l'acqua tiepida, l'olio, le farine, e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare 10 minuti. Prelevare l'impasto e su un piano cosparso di semola rimacinata formare un filone della lunghezza di 30cm. Tagliare il filone in fette spesse 1.5cm, prendere i lembi di pasta e allungarli fino a 25cm, rotolandoli nella semola. Adagiare man mano i grissini distanziati su una teglia rivestita di cartaforno e lasciarli riposare 30 minuti. Cuocere i grissini in forno già caldo a 200° per 10 minuti; socchiudere lo sportello del forno e proseguire la cottura per altri 15 minuti (in questo modo l'umidità esce, e i grissini rimangano friabili). Togliere i grissini dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli n tavola.

martedì 13 novembre 2018

BRASATO di MANZO al POMODORO

Ingredienti: 1.3kg muscolo di manzo (pezzo unico), 700g polpa di pomodoro, 240g cipolle rosse affettate, 220g carote a rondelle, 90g finocchio affettato, 200ml vino rosso, 2 foglie di alloro, 1 rametto di rosmarino, 12g bicarbonato di sodio, olio, sale, pepe
Riunire in un capiente tegame le carote con le cipolle e il finocchio, condire con 4 cucchiai di olio e appassire 5 minuti; aggiungere la carne e rosolarla a fiamma vivace per 5 minuti, girandola da tutti i lati. Innaffiare con il vino e lasciarlo sfumare; aggiungere la polpa di pomodoro, l'alloro e il rosmarino, insaporire con una generosa macinata di pepe, aggiungere il bicarbonato e diluire con 300ml di acqua. Portare a bollore, abbassare la fiamma la minimo, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa per 2 ore, girando la carne dopo 1 ora. Salare e proseguire la cottura per ancora 1 ora. Affettare la carne, schiacciare grossolanamente il fondo di cottura con i rebbi di una forchetta, alzare la fiamma e fare restringere per 3 minuti. Servire subito caldo in tavola il brasato di manzo su un lettino di polenta, irrorando con il suo sughetto.

lunedì 12 novembre 2018

BISCOTTI SEMINTEGRALI al MARSALA

Ingredienti: 250g farina OO, 50g farina integrale, 160g zucchero di canna integrale, 150ml marsala, 70g burro, 10g lievito per dolci, cannella in polvere, sale
Riunire in una ciotola le farine con il lievito, lo zucchero, una generosa presa di cannella e un pizzico di sale, diluire con il marsala e il burro fuso, e impastare velocemente il tutto fino ad ottenere una massa omogenea e morbida. Dividere l'impasto in 30 parti di uguale peso, formare delle palline e adagiarle distanziate su una teglia rivestita di cartaforno. Schiacciare leggermente le palline di pasta con il dorso di un cucchiaio, e cuocere i biscotti in forno già caldo a 200° per 20 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire i biscotti in tavola.

MINESTRA di RISO e FINOCCHI

Ingredienti: 120g riso originario, 350g finocchi a spicchi con le loro barbe, 240g carote a pezzetti, 160g verza a pezzetti, 1.5lt brodo vegetale, 1 cucchiaino raso di cumino, olio, sale, pepe
Riunire nel mixer i finocchi con le carote e la verza e tritare il tutto grossolanamente. Versare il mix in un tegame, aggiungere il cumino, irrorare con 3 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace per 5 minuti. Diluire con il brodo caldo, correggere di sale, insaporire con una generosa macinata di pepe, mettere il coperchio e portare a bollore; cuocere 30 minuti. Aggiungere il riso, e proseguire la cottura a fiamma dolce e coperto per altri 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Spegnere il fuoco e lasciare riposare la minestra 5 minuti, prima di servirla calda in tavola.

domenica 11 novembre 2018

MAXI BIGNE' ai MARRONI

Ingredienti: 100g burro, 150g farina OO, 5 uova, 250g crema di marroni (la mia leggi qui), 150g mascarpone, zucchero a velo
In un tegame portare a bollore 250ml d'acqua con un pizzico di sale e il burro; versare la farina in un colpo solo, mescolare accuratamente fino a che non si formerà una pasta omogenea, che si stacca dalle pareti del tegame. Togliere dal fuoco, lasciare intiepidire e incorporarvi 1 uovo alla volta, fino ad ottenere un impasto morbido e vellutato. Mettere l'impasto in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia e su una teglia rivestita di cartaforno  formare tante palle di pasta della grandezza di un grosso mandarino. Cuocere i bignè in forno già caldo a 200° per 20 minuti, fino a che saranno belli gonfi e dorati; toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella. Nel frattempo sbattere la crema di marroni con il mascarpone fino ad ottenere una crema omogenea; con l'aiuto di una siringa da pasticciere riempire i maxi bignè, bucandoli dal sotto. Cospargere con lo zucchero a velo e riporre in frigor i maxi bignè fino al momento di servirli in tavola.

sabato 10 novembre 2018

PASTICCIO di PANE al POLLO

Ingredienti: 4 grandi fette di pane per bruschette (400g), 400g petto di pollo a dadini, 460g pomodori frullati grossolanamente, 200g carote tritate grossolanamente, 150g fontina tritata, 800ml latte, 40g burro, 40g farina O, 1 spicchio di aglio, 1 cucchiaino colmo di origano, 3 fili di erba cipollina tagliuzzati, noce moscata, olio, sale, pepe
Saltare in padella il pollo in 3 cucchiai di olio con una presa di sale e una macinata di pepe per 10 minuti; spegnere il fuoco e tenere da parte. Riunire in un tegame l'aglio schiacciato con le carote, i pomodori, irrorare con 2 cucchiai di olio, salare, aggiungere l'origano e l'erba cipollina e cuocere a fiamma vivace 10 minuti: aggiungere il pollo e proseguire la cottura per altri 5 minuti abbassando la fiamma. In un pentolino dal bordi alti fondere il burro, unirvi la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire a filo con 500ml di latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando cuocere fino a che inizierà ad addensare (la besciamella deve rimanere morbida). Fare assorbire il latte restante alle fette di pane e confezionare il pasticcio in una pirofila ovale, formando 4 strati uguali; adagiare 1 fetta di pane schiacciandola un poco, cospargervi sopra il sugo, la besciamella e la fontina. Cuocere il pasticcio in forno già caldo a 200° per 40 minuti; togliere dal forno e lasciare riposare 5 minuti, prima di porzionare il pasticcio e servirlo caldo in tavola.

venerdì 9 novembre 2018

CREMA di MARRONI

Ingredienti: 2kg marroni, 600g zucchero, 650ml acqua, 1 bacca di vaniglia
Lavare i marroni, metterli in una capiente casseruola, versare abbondante acqua fredda coprendoli, porre sul fuoco e portare a bollore; cuocere 40 minuti, scolare i marroni, sbucciarli subito da caldi, eliminando anche la pellicina, e schiacciarli nel passaverdure. In un tegame dal fondo spesso versare l'acqua con lo zucchero e i semini estratti dalla bacca di vaniglia, accendere il fuoco e mescolando portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo e cuocere lo sciroppo per 10 minuti, mescolando. Aggiungere i marroni, e cuocere a fuoco basso per 1 ora, mescolando spesso: con un frullatore ad immersione frullare il tutto fino ad ottenere una crema liscia ed uniforme. Versare subito bollente la crema in vasetti di vetro sterilizzati, chiudere ermeticamente, capovolgere i vasetti e lasciare raffreddare. Riporre la crema di marroni in dispensa, al fresco e al buoi e attendere 15 giorni, prima di consumarla.

RISOTTO alle MELE e SPECK

Ingredienti: 330g riso vialone nano, 450g mele golden a dadini, 100g speck a fiammifero, 90g cipolla tritata finemente, 200ml vino rosso, 1lt brodo vegetale, 80g parmigiano grattugiato, 1 cucchiaino raso foglioline di maggiorana, olio, sale, pepe
Riunire in un largo tegame lo speck con la cipolla, 2 cucchiai di olio, la maggiorana, una presa di sale e rosolare a fiamma vivace per 5 minuti; aggiungere le mele e il riso e lasciare insaporire 3 minuti. Innaffiare con il vino, lasciarlo sfumare, diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere il risotto 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, unire il parmigiano, una generosa macinata di pepe, mescolare, mettere il coperchio, e lasciare mantecare il risotto per 2 minuti, prima di servirlo in tavola.

giovedì 8 novembre 2018

GIRELLE all' UVETTA e YOGURT

Ingredienti: 250g farina manitoba, 80g zucchero, 30g burro, 1 uovo, 50ml acqua, 100g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 200g yogurt greco alla vaniglia, 1 tuorlo, 100 uvetta, 20ml liquore all'amaretto, 30g zucchero di canna, sale
Ammollare l'uvetta nel liquore intiepidito per 1 ora. Mettere nell'impastatrice la pasta madre con l'acqua tiepida, lo zucchero, la farina, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, l'uovo leggermente sbattuto e un pizzico di sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare la pasta, adagiarla su di un piano infarinato, spianarla con il mattarello in un rettangolo spesso 1cm  spalmarvi sopra lo yogurt, distribuirvi l'uvetta strizzata, cospargere lo zucchero di canna e arrotolare dal lato più lungo del rettangolo, formando un rotolo. Affettare le girelle nello spessore di 1 dito, adagiandole man mano distanziate su una teglia rivestita di cartaforno, con il taglio rivolto verso l'alto Mettere a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 5 ore. Spennellare le girelle con il tuorlo sbattuto e cuocerle in forno già caldo a 200° per 15 minuti; toglierle dal forno e metterle a raffreddare su una gratella, prima di servire le girelle in tavola.

mercoledì 7 novembre 2018

RATATOUILLE di SEDANO RAPA

Ingredienti: 700g sedano rapa sbucciato e a dadini, 300g carote a rondelle, 260g cipolle dorate affettate, 1 cucchiaino colmo foglioline di maggiorana, 1 cucchiaino semi di sesamo bianco, olio, sale, pepe
Riunire in padella il sedano con le carote e le cipolle, unire la maggiorana, irrorare con 4 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace 15 minuti, spadellando. Aggiungere il sesamo, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe e lasciare insaporire 2 minuti. Servire subito la ratatouille calda in tavola (ottimo contorno per formaggi).

martedì 6 novembre 2018

SBRICIOLATA di MELE e MIRTILLI

Ingredienti: 250g farina OO, 110g zucchero di canna integrale, 110g burro, 1 uovo, 430g mele golden a dadini, 100g composta di mirtilli (la mia leggi qui), 40g zucchero semolato, 20g maizena, 15ml succo di limone, 10ml latte, 9g lievito, cannella in polvere, sale, zucchero a velo
Riunire in padella le mele con lo zucchero semolato, 10g di burro, il succo del limone, una generosa presa di cannella, la maizena e spadellando cuocere 5 minuti a fiamma vivace; spegnere il fuoco, unirvi la composta, mescolare e lasciare intiepidire. Mettere in una ciotola la farina con un pizzico di sale, il lievito e lo zucchero di canna, unire il burro ammorbidito a temperatura ambiente, l'uovo e il latte; impastare velocemente con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sbriciolato. In una tortiera di 22cm di diametro e foderata di cartaforno, versare 3/4 dell'impasto, compattare il fondo, risalendo di 3cm lungo i bordi. Versare il composto di mele, allargarlo in uno strato uniforme e sbriciolarvi sopra l'impasto tenuto da parte. Cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 45 minuti; togliere dal forno, cospargere con lo zucchero a velo e mettere la sbriciolata a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

lunedì 5 novembre 2018

FUSILLI con RADICCHIO e QUARK

Ingredienti: 400g fusilli, 250g radicchio a listarelle, 180g carote a dadini, 180g cipolla tritata, 250g quark, 1 cucchiaino foglioline di maggiorana, olio, sale, pepe
Riunire in padella la cipolla con le carote, 4 cucchiai di olio, la maggiorana e appassire per 15 minuti con il coperchio; aggiungere il radicchio, salare e proseguire la cottura per altri 5 minuti, sempre coperto. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata la pasta per 10 minuti, scolarla e aggiungerla al condimento. Unire il quark, una generosa macinata di pepe e spadellando lasciare insaporire 1 minuto: servire subito i fusilli caldi in tavola.

TORTILLA di PATATE e FAGIOLI

Ingredienti: 430g patate affettate, 250g fagioli cannellini lessi, 240g cipolle bianche affettate, 7 uova, 200g ricotta, 20ml latte, 6g bicarbonato di sodio, 1 cucchiaino colmo di origano, olio, sale, pepe
Riunire in padella le patate con le cipolle, irrorare con 4 cucchiai di olio e rosolare a fiamma vivace per 10 minuti, spadellando. aggiungere i fagioli, salare, insaporire con una macinata di pepe e cuocere 5 minuti; versare in una teglia antiaderente quadrata di 21cm. Sbattere le uova con il latte, il bicarbonato e una presa di sale, aggiungere la ricotta, incorporandola; versare la pastella sopra il composto di patate, e mescolare delicatamente con un cucchiaio, allargando in uno strato uniforme. Cuocere la tortilla in forno già caldo a 220° per 30 minuti (fare la prova stecchino). Porzionare la tortilla e servirla subito calda in tavola.

domenica 4 novembre 2018

CONIGLIO con OLIVE alla LIGURE

Ingredienti: 1 coniglio a pezzi (1.2kg), 100g olive taggiasche, 50g pinoli, 400ml vino bianco, 200ml aceto di vino bianco, 1 spicchio d'aglio, 2 chiodi di garofano, 1 rametto di rosmarino, 4 foglie di salvia tritate, 1/2 cucchiaino foglioline di timo, olio, pepe, sale
Lavare il coniglio, sgocciolarlo bene e metterlo a marinare per 24 ore in aceto e vino con il rosmarino, i chiodi di garofano e lo spicchio d'aglio. Scaldare 3 cucchiai d'olio e rosolare il coniglio sgocciolato per 8 minuti a fiamma vivace, girando la carne a metà cottura. Unire la salvia, il timo, il rametto di rosmarino sgocciolato dalla marinatura, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe e cuocere altri 10 minuti. Innaffiare con 2 mestoli della marinatura, coprire, e cuocere a fuoco basso per 30 minuti, girando la carne a metà cottura; aggiungere le olive e i pinoli, e proseguire la cottura per altri 20 minuti, sempre con il coperchio e a fiamma bassa. Portare in tavola il coniglio alla ligure ben caldo, irrorando con il fondo di cottura.

sabato 3 novembre 2018

CONFETTURA di PRUGNE e MIRTILLI

Ingredienti: 800g prugne denocciolate a dadini, 200g mirtilli, 600g zucchero di canna, 300ml acqua
Mettere in una casseruola dal fondo spesso le prugne con l'acqua, accendere il fuoco e cuocere a fiamma moderata, fino a che il liquido si sarà ridotto di 1/3 (circa 30 minuti). Aggiungere i mirtilli e lo zucchero, riportare a bollore e cuocere a fiamma basa per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto. Fare la prova piattino per verificare la cottura; mettendone 1 cucchiaino e inclinando, la confettura non deve scorrere. Versare la confettura bollente in vasetti di vetro sterilizzati, chiuderli ermeticamente, girali a testa in giù e lasciare raffreddare completamente, prima di riporre la confettura di prugne e mirtilli in dispensa al buio. Attendere 1 mese prima di consumarla.

venerdì 2 novembre 2018

RISOTTO al TONNO e BROCCOLI

Ingredienti: 330g riso Carnaroli, 330g cimette di broccoli,  160g tonno sottolio, 100g cipolla tritata finemente, 120g polpa di pomodoro, 1lt brodo vegetale, 60g grana grattugiato, 1 peperoncino secco, sale
Colare il tonno dell'olio in un tegame, unirvi la cipolla, i broccoli, il peperoncino sbriciolato, una presa di sale e rosolare per 5 minuti. Aggiungere il riso, la polpa di pomodoro, diluire con il brodo caldo, correggere di sale e portare a bollore; cuocere il risotto 16 minuti, mescolando di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, aggiungere il grana, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 2 minuti, prima di servirlo in tavola.

giovedì 1 novembre 2018

PAN dei SANTI all' ANICE

Ingredienti: 500g farina manitoba, 300ml acqua, 150g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 80g zucchero, 40ml olio di oliva, 100g uvetta, 50g scorze di arancia candita a dadini, 1 cucchiaino raso semi di anice, 1 tuorlo, 5g sale
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con l'acqua tiepida, lo zucchero, la farina, l'olio e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 5 minuti. Aggiungere l'uvetta, i canditi, l'anice e impastare per altri 2 minuti, fino ad ottenere una massa omogenea. Prelevare l'impasto, formare una palla, adagiarla su una teglia rivestita di cartaforno e mettere a lievitare in forno e spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Spennellare con il tuorlo sbattuto e cuocere il dolce in forno già caldo a 200°, con una ciotola d'acqua posta sul fondo, per 15 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 35 minuti. Trasferire il dolce dalla teglia su una griglia, e proseguire la cottura per altri 5 minuti con lo sportello del forno leggermente aperto. Togliere dal forno e mettere il pan dei Santi a raffreddare su una gratella, prima di servirlo in tavola.

mercoledì 31 ottobre 2018

TORTA di ZUCCA e MELE

Ingredienti: 180g farina OO, 130g zucca tritata finemente, 200g zucchero, 90g yogurt alle mandorle, 70ml olio di semi, 30g farina di mandorle, 2 uova, 7g lievito per dolci, 1 grossa mela golden a fettine sottili, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero, diluire con l'olio e lo yogurt, incorporarvi le farine setacciate con il lievito, e per ultimo la zucca, mescolando bene. Versare l'impasto in una tortiera di 22cm foderata di cartaforno, livellare la superficie e adagiarvi sopra le fettine di mela, facendole affondare un poco nell'impasto. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino); togliere dal forno, cospargere con lo zucchero a velo, e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la torta in tavola.

martedì 30 ottobre 2018

TRECCINE di SFOGLIA al LIMONE

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 250ml latte, 50g zucchero, 30g maizena, la scorza di 2 limoni, 8 amaretti, 1 tuorlo, 30g zucchero di canna
Portare a bollore il latte con la scorza dei limone, togliere dal fuoco, lasciare raffreddare, quindi eliminare le scorze. Mescolare la maizena con lo zucchero e colare a filo il latte, sbattendo e facendo attenzione a non formare grumi; mettere sul fuoco e mescolando portare a bollore. Abbassare la fiamma al minimo e cuocere 5 minuti, sempre mescolando; spegnere e lasciare intiepidire la crema. Nel frattempo srotolare la sfoglia e tagliarla in 8 rettangoli uguali; dividere idealmente il rettangolo in 3 parti uguali dal lato più lungo, quindi tagliare 4 strisce diagonali dalla parte destra e sinistra, di uguale misura. Bucherellare la parte centrale con i rebbi di una forchetta, sbriciolarvi sopra gli amaretti e cospargere la crema al limone. Alternando da destra a sinistra sovrapporre le strisce di pasta, formando così le treccine. Adagiare le treccine distanziate su una teglia rivestita di cartaforno, spennellarle con il tuorlo sbattuto con 1 cucchiaio di acqua, cospargere con zucchero di canna e cuocere in forno già caldo a 200° per 20 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella le treccine, prima di servirle in tavola.

lunedì 29 ottobre 2018

AGNOLOTTI alla SALSICCIA

Ingredienti: 500g farina O, 4 uova, 300g salsiccia sbriciolata, 1 spicchio d'aglio, 1 cucchiaino di prezzemolo tritato, 150g parmigiano grattugiato, 150g burro, 80ml latte, 2 cucchiaio colmi di pangrattato, 1 ciuffo di salvia, olio, sale
Allestire una pasta soda liscia e compatta, impastando la farina con 3 uova, il latte e 1 cucchiaino d'olio; manipolare la pasta a lungo, formare una palla, avvolgerla in un tovagliolo infarinato e lasciarla riposare a temperatura ambiente per 30 minuti. Nel frattempo preparare il ripieno; rosolare in 2 cucchiai d'olio la salsiccia con l'aglio schiacciato per 5 minuti; spegnere il fuoco, unirvi il prezzemolo, l'uovo rimasto, 80g di parmigiano e il pangrattato, mescolare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Tirare la pasta sottile, e con un coppapasta del diametro di 8cm ritagliare tanti cerchi; distribuirvi al centro il ripieno a mucchietti, ripiegare a mezzaluna, sigillando bene i bordi . Adagiare man mano gli agnolotti su un telo infarinato e lasciarli riposare 30 minuti, prima di cuocerli in acqua bollente e salata, per 3 minuti; nel frattempo fondere il burro, unirvi la salvia  e lasciare spumeggiare 5 minuti. Scolare gli agnolotti e condirli a strati in una pirofila calda, con il parmigiano restante e il burro fuso. Adagiarvi sopra il ciuffetto croccante di salvia, e servire subito caldo in tavola.

domenica 28 ottobre 2018

CANTUCCI alle NOCCIOLE e CIOCCOLATO

Ingredienti: 300g farina O, 50g farina di nocciole, 130g burro, 180g zucchero di canna, 2 uova, 80g nocciole spezzettate grossolanamente, 80g gocce di cioccolato fondente, 1 bustina di lievito per dolci, sale
Lavorare a crema il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero, incorporarvi le uova, le farine setacciate con il lievito, un pizzico di sale, le nocciole e le gocce di cioccolato, e impastare velocemente fino ad ottenere una massa omogenea. Suddividerla in due rotoli del diametro di 5cm e adagiarli distanziati su una teglia rivestita di cartaforno, appiattendoli leggermente; cuocere in forno già caldo a 180° per 25 minuti; tagliare i rotoli a fette spesse 2.5cm. Mettere i cantucci uno accanto all'altro sulla teglia e proseguire la cottura per altri 8 minuti; spegnere il forno e lasciare i cantucci altri 10 minuti, con lo sportello chiuso. Togliere i cantucci dal forno e porli a raffreddare su una gratella prima di servirli in tavola (sono migliori il giorno dopo).

sabato 27 ottobre 2018

PANINI alla SEMOLA

Ingredienti: 150g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 200g farina O, 150g semola rimacinata, 210ml acqua, 5g burro, 5g sale, 5g zucchero, 1 cucchiaio di farina OO
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero, la farina O e la semola,aggiungere l'acqua tiepida, il burro e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare 10 minuti. Prelevare l'impasto e tirarlo in un rettangolo spesso 2cm; piegarlo su se stesso dal alto più corto facendo 3 pieghe, e tagliare il filone ottenuto in 8 parti uguali. Adagiare i panini su una teglia rivestita di cartaforno, spolverizzare con la farina OO e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 6 ore. Cuocere i panini in forno già caldo a 200° per 18 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire i panini alla semola in tavola.

venerdì 26 ottobre 2018

TORTA ROVESCIATA di CAROTE e MELE

Ingredienti: 210g farina OO, 200g zucchero, 130g carote grattugiate, 70ml olio di semi, 2 uova, 90g yogurt al limone, 30g granella di noci, 7g lievito per dolci, 1 grossa mela golden a fettine sottili, 20g zucchero di canna, zucchero a velo
In una tortiera di 20cm foderata di cartaforno cospargere lo zucchero di canna e adagiarvi sopra le fettine di mela, coprendo l'intera superficie. Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero, aggiungere lo yogurt, incorporarvi le carote e diluire con l'olio, sbattendo bene il tutto. Aggiungere la farina setacciata con il lievito e per ultima la granella, mescolando; versare l'impasto sopra le mele, livellare la superficie e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno, lasciare intiepidire la torta per 5 minuti. quindi rovesciarla su un piatto e delicatamente rimuovere la cartaforno. Mettere a raffreddare su una gratella prima di servire la torta rovesciata in tavola, cosparsa con lo zucchero a velo.

giovedì 25 ottobre 2018

PENNE al SUGO di BROCCOLI con STRACCIATELLA

Ingredienti: 500g penne di grano saraceno, 300g stracciatella, 260g cimette di broccoli, 650g pomodori a dadini, 140g cipolla tritata, 90g speck tritato grossolanamente, olio, sale, pepe
Riunire in un tegame la cipolla con i pomodori, lo speck, i broccoli, condire con 4 cucchiai di olio, salare, insaporire con una generosa macinata di pepe, mettere il coperchio e cuocere il sugo 20 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata le penne per 8 minuti, scolarle, riunirle al sugo e lasciare insaporire 2 minuti. Impiattare la pasta su piatti caldi, colarvi sopra la stracciatella a cucchiaiate, e servire subito le penne in tavola.

mercoledì 24 ottobre 2018

KETCHUP CASALINGO

Ingredienti: 350g passata di pomodoro, 130g cipolle frullate, 40ml aceto di mele, 30g zucchero di canna, 2g paprika, 2g zenzero in polvere, 2 chiodi di garofano, noce moscata, sale
Mettere in un tegame dal fondo spesso e già caldo il frullato di cipolle e restringere per 2 minuti; unire la passata di pomodoro e cuocere a fiamma bassa per 25 minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiungere l'aceto e lo zucchero, mescolare e cuocere 25 minuti, sempre a fiamma bassa. Salare, aggiungere alla salsa i chiodi di garofano, lo zenzero e la paprika, mescolare bene e proseguire la cottura per altri 10 minuti. Eliminare i chiodi di garofano, frullare fino ad ottenere una salsa vellutata e lasciare raffreddare; conservare il ketchup in frigor per massimo 5 giorni, in un vasetto di vetro ermetico.

martedì 23 ottobre 2018

ZUPPA di COUS COUS e BROCCOLI

Ingredienti: 100g cous cous integrale, 280g cime e gambi di broccoli, 230g carote a dadini, 140g finocchi affettati, 120g croste di parmigiano a dadini, 1.5lt brodo vegetale, olio, sale
Riunire in un tegame i broccoli con le carote e i finocchi, condire con 3 cucchiai di olio, salare e rosolare a fiamma vivace 5 minuti. Aggiungere le croste di parmigiano e lasciare insaporire 5 minuti; diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere con il coperchio e a fiamma bassa per 30 minuti, mescolando la zuppa di tanto in tanto. Aggiungere il cous cous e proseguire la cottura per altri 5 minuti; prelevare 1/3 della zuppa e frullarla. Riunirla alla restante, spegnere il fuoco e lasciare riposare 3 minuti con il coperchio, prima di servire la zucca calda in tavola.

lunedì 22 ottobre 2018

TRIANGOLI alla GIANDUIA e RICOTTA

Ingredienti: 100g crema bianca alla gianduia, 100g cacao in polvere, 90g farina OO, 3 uova, 150g zucchero, 300g ricotta, 70ml olio di semi, 5g bicarbonato di sodio, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa 2 uova con 100g di zucchero e il cacao, diluire con l'olio, incorporarvi 70g di farina setacciata con il bicarbonato, e mescolare bene il tutto; versare l'impasto in una teglia quadrata di 21cm per lato, foderata di cartaforno, livellandolo. Sbattere la ricotta con lo zucchero restante, la crema alla gianduia, l'uovo tenuto da parte e la farina rimanente; versare l'impasto sopra il precedente e spalmarlo in uno strato uniforme (nel cuocere affonderà). Cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 1 ora (fare la prova stecchino); togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, poi tagliarlo in 12 quadrotti uguali Tagliare a 1/2 i quadrotti, ottenendo così i triangoli; cospargere con lo zucchero a velo e conservare in frigor fino al momento di servire i triangoli in tavola.

domenica 21 ottobre 2018

RISOTTO all' UVA e SQUACQUERONE

Ingredienti: 500g riso carnaroli, 500g chicchi di uva regina tagliati a 1/2 e denocciolati, , 170ml Franciacorta brut Saten, 1.5lt brodo vegetale, 200g squacquerone, 70g gorgonzola a dadini, noce moscata, olio, sale
Mettere in un tegame largo il riso con 4 cucchiai di olio e tostarlo per 5 minuti; aggiungere l'uva e lasciare insaporire 2 minuti. Innaffiare con il Franciacorta, lasciarlo sfumare, diluire con il brodo caldo, correggere di sale e riportare a bollore. Cuocere il risotto a fiamma vivace per 18 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Togliere dal fuoco, aggiungere lo squacquerone a cucchiaiate e il gorgonzola, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, mescolare vigorosamente e mettere il coperchio. Lasciare mantecare il risotto 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

sabato 20 ottobre 2018

PASTINE alle MELE e CANNELLA

Ingredienti: 250g farina OO, 10g farina integrale, 100g zucchero, 70ml olio di semi, 1 uovo, 120g mele golden a dadini, 30ml latte, 7g lievito per dolci, cannella in polvere, zucchero a velo
Riunire in una ciotola le farine con lo zucchero, il lievito e una generosa presa di cannella, aggiungere l'uovo, il latte e l'olio, manipolare velocemente il tutto quindi incorporare le mele e impastare fino ad ottenere una massa omogenea. Dividere l'impasto in 30 palline di uguale peso, rotolarle nello zucchero a velo e adagiarle distanziate su una teglia rivestita di cartaforno. Cuocere le pastine in forno già caldo a 180° per 25 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire le pastine in tavola.

venerdì 19 ottobre 2018

RAVIOLI di BIETOLE con STRACCIATELLA

Ingredienti: 300g farina O, 3 uova, 150g ricotta, 200g bietole tritate finemente, 360g pomodorini a spicchi, 300g stracciatella, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, olio, sale, pepe
Allestire una pasta liscia e soda lavorando la farina con le uova; manipolare il tutto a lungo, formare un panetto, avvolgerlo in un tovagliolo infarinato, e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per 1 ora. Nel frattempo mescolare le bietole con la ricotta, salare, insaporire con una macinata di pepe, amalgamare bene il tutto e riporre in frigor fino all'utilizzo. Riprendere la pasta e tirarla sottilmente su un piano infarinato; adagiare dei mucchietti di ripieno equidistanti in una fila orizzontale, ripiegarvi sopra la pasta, premere bene attorno al ripieno e ritagliare i ravioli di 6cm per lato, con una rotella tagliapasta dentellata. Adagiare man mano i ravioli su una tovagliolo infarinato e lasciarli riposare 30 minuti, prima di cuocerli. Riunire in padella i pomodorini con 4 cucchiai di olio, salare, mettere il coperchio e cuocere 10 minuti. Nel frattempo lessare i ravioli in abbondante acqua bollente e salata per 2 minuti, scolarli, riunirli ai pomodori e lasciare insaporire 1 minuto. Impiattare i ravioli su piatti caldi, colarvi sopra 2 cucchiaiate di stracciatella, cospargere il prezzemolo e servire subito i ravioli caldi in tavola.

giovedì 18 ottobre 2018

CALAMARI PASTELLATI

Ingredienti: 800g anelli di calamari, 200ml latte, 180g farina O, 2 uova, olio per frittura, sale
Cuocere a vapore gli anelli di calamari per 20 minuti. Sbattere i tuorli con un pizzico di sale; diluire con il latte, la farina setacciata, sbattendo bene con una frusta per evitare la formazione di grumi. Unire gli albumi montati a neve ben ferma con un pizzico di sale, mescolando delicatamente dall'alto verso il basso, formando una pastella omogenea. Mettere pochi per volta gli anelli di calamari nella pastella, ricoprirli bene e friggerli in abbondante olio bollente da entrambi i lati fino a che saranno dorati e croccanti. Scolare, passare su carta assorbente, insaporire con un pizzico di sale e servire su un piatto caldo subito in tavola i calamari pastellati.

mercoledì 17 ottobre 2018

TORTINE di MELE e NUTELLA

Ingredienti: 190g farina OO, 150g zucchero, 120ml latte, 1 uovo, 70ml olio di semi, 160g confettura di mele (la mia leggi qui), 100g nutella, 90g mela a dadini, 7g lievito per dolci, zucchero a velo
Sbattere lo zucchero con l'uovo e l'olio, diluire con il latte, incorporarvi la farina setacciata con il lievito e per ultimo la nutella. Mescolare bene il tutto e colare 2/3 dell'impasto in 12 pirottini di carta per tortine, adagiati nell'apposito stampo; adagiarvi sopra la confettura di mele e terminare con l'impasto tenuto da parte. Cospargere sopra i dadini di mela e cuocere le tortine in forno già caldo a 180° per 35 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno, spolverizzare con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire le tortine in tavola.

martedì 16 ottobre 2018

PANE al FARRO e ORIGANO

Ingredienti: 300g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 35g miele di acacia, 440 ml acqua, 360g farina O, 300g farina semintegrale di farro, 40ml olio, 5g origano, 20g sale
 
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con il miele e l'acqua tiepida, unirvi le farine, l'olio, l'origano e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare 8 minuti. Prelevare l'impasto e su un piano infarinato formare una pagnotta ovale; adagiarla su una teglia rivestita di cartaforno e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Cuocere il pane in forno già caldo a 210° per 15 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 40 minuti. Togliere dal forno e mettere il pane a raffreddare su una gratella, prima di affettarlo e servirlo in tavola.
Con questa ricetta partecipo al  World Bread Day 2018, la giornata mondiale del pane, che da 13 anni viene organizzato da Zorra, e sul blog verranno raccolte tutte le ricette.

lunedì 15 ottobre 2018

PASTICCIO di PASTA con FINOCCHI

Ingredienti: 500g farfalle tricolori, 370g finocchi tritati grossolanamente con le loro barbe, 200g pomodorini tagliati a 1/2, 120g coppa a dadini, 130g emmenthal a cubetti, 30g grana grattugiato, 40g burro, 40g farina O, 500ml latte, noce moscata, olio, sale
Riunire in un tegame i finocchi con i pomodorini, condire con 3 cucchiai di olio, salare e cuocere a fiamma vivace per 10 minuti; spegnere il fuoco, aggiungere la coppa e mescolare. Nel frattempo fondere in un pentolino dai bordi alti il burro, aggiungere la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire con il latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore; togliere subito dal fuoco (la besciamella deve rimanere morbida). Lessare in acqua bollente e salata le farfalle per 12 minuti, scolare la pasta e riunirla ai finocchi con l'emmenthal, mescolare bene il tutto e versare in una pirofila da forno. Colarvi sopra la besciamella, mescolare grossolanamente, livellare in uno strato uniforme, cospargervi sopra il grana, irrorare con un filo di olio e cuocere il pasticcio in forno già caldo a 200° per 20 minuti. Togliere dal forno e servire subito il pasticcio di pasta caldo e filante in tavola.

domenica 14 ottobre 2018

CROSTATA di UVA e MANDORLE

Ingredienti: 400g chicchi di uva regina tagliati a 1/2 e denocciolati, 200g farina OO, 50g fioretto di mais, 130g zucchero, 80ml olio di semi, 30ml latte, 1 uovo, 500ml latte di mandorle, 100g zucchero di canna, 50g amido di mais, 7g lievito per dolci, zucchero a velo
Riunire in un pentolino dai bordi alti la maizena con lo zucchero di canna, diluire a filo con il latte di mandorle, porre sul fuoco e mescolando portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo e cuocere 3 minuti sempre mescolando. Togliere la crema dal fuoco e lasciarla intiepidire. Riunire in una capiente ciotola le farine con il lievito e lo zucchero, diluire con l'olio e il latte, incorporarvi l'uovo e velocemente impastare fino ad ottenere una massa morbida ed omogenea. Adagiare l'impasto in una tortiera di 23cm di diametro foderata di cartaforno, risalire lungo i bordi e bucherellare la base con i rebbi di una forchetta. Versare nel guscio di pasta la crema, livellarla uniformemente e cospargervi sopra l'uva, facendola leggermente affondare nella crema. Cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 40 minuti; togliere dal forno, cospargere con lo zucchero a velo, e riporre a raffreddare su una gratella, prima di servire la crostata in tavola (è migliore il giorno dopo, conservata in frigor).

sabato 13 ottobre 2018

PIZZA con ZUCCA e CARCIOFINI

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 600g farina O, 350ml acqua, 30ml olio, 25g zucchero, 10g sale, 400g polpa di pomodoro, 400g zucca tritata finemente, 180g cuori di carciofi sottolio sgocciolati e tagliuzzati (i miei leggi qui), 200g mozzarella tritata grossolanamente, 1 cucchiaino aghi di rosmarino tritati finemente, noce moscata, olio, sale
Riunire nell'impastatrice la pasta madre con l'acqua tiepida e lo zucchero, aggiungere la farina, l'olio, per ultimo il sale, azionare l'apparecchio e impastare per 8 minuti. Prelevare l'impasto e allargarlo in una teglia di 27x29cm foderata di cartaforno; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 5 ore. Spalmarvi sopra la polpa di pomodoro, distribuire la zucca, cospargere il rosmarino, salare, irrorare con un filo di olio e cuocere in forno già caldo a 220° per 25 minuti. Spolverizzare con una generosa gratta di noce moscata, farcire la pizza con la mozzarella e i carciofini e proseguire la cottura in forno per altri 10 minuti. Togliere dal forno, tagliare la pizza in tranci e servirla subito calda in tavola.

venerdì 12 ottobre 2018

CONFETTURA di MELE e CANNELLA

Ingredienti: 1kg mele golden sbucciate e a dadini, 500g zucchero di canna integrale, 2 stecche di cannella
Mettere in una pentola con il fondo spesso le mele con 300ml d'acqua, portare a bollore e cuocere 15 minuti; con un frullatore ad immersione frullare grossolanamente. Aggiungere lo zucchero e le stecche di cannella, portare nuovamente a bollore, abbassare la fiamma al minimo e cuocere la confettura mescolandola di tanto in tanto, per 1 ora. Fare la prova piattino versandovi sopra 1 cucchiaino di confettura; se inclinando il piattino la confettura non scivola è pronta, altrimenti lasciare cuocere ancora fino alla giusta densità (questo dipende molto dalle mele, se sono più o meno succose). Eliminare le stecche di cannella e versare la confettura bollente in vasetti sterilizzati; chiudere ermeticamente, capovolgere i vasetti e lasciarli raffreddare prima di riporli in dispensa al fresco e al buio. Attendere 1 mese prima di consumare.