domenica 23 aprile 2017

FAR BRETON alle ALBICOCCHE SECCHE

Ingredienti: 12 grosse albicocche secche (140g), 250ml latte, 50g burro, 150g zucchero, 2 uova, 100g farina O, 20g zucchero di canna
Ammollare le albicocche in acqua calda per 1 ora, scolarle, tagliarle a metà nel senso della larghezza e adagiarle con in taglio rivolto verso l'alto, una accanto all'altra, in una teglia di 24x17cm, foderata di cartaforno. Riunire in un pentolino il latte con il burro e lo zucchero, porre sul fuoco, scaldare fino a che sarà sciolto, spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Sbattere le uova, incorporarvi la farina e a filo il mix di latte, facendo attenzione a non formare grumi; versare la pastella sulle albicocche e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 30 minuti. Cospargervi sopra lo zucchero di canna e proseguire la cottura in forno per altri 8 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella. Tagliare il far breton in 8 parti e servirlo in tavola (è migliore il giorno dopo, conservato in frigor)

sabato 22 aprile 2017

AGNELLO con CARCIOFI e PATATE

Ingredienti: 1kg agnello in pezzi, 500g patate a spicchi, 400g fondi di carciofo tagliati in 4 spicchi, 5 rametti di timo, 1 rametto di rosmarino, noce moscata, olio, sale
In una teglia foderata di cartaforno adagiare i pezzi di agnello uno accanto all'altro; mescolare le patate con i carciofi e distribuirle accanto all'agnello. Salare le verdure e la carne, cospargervi sopra una generosa grattata di noce moscata, le foglioline di timo, il rametto di rosmarino tagliuzzato e irrorare con un filo di olio. Cuocere in forno già caldo a 200° per 1 ora, girando la carne a metà cottura; azionare il grill e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Servire subito caldo in tavola l'agnello, contornato con carciofi e patate.

venerdì 21 aprile 2017

BISCOTTI da INZUPPO al MIELE

Ingredienti: 150g farina integrale, 100g farina O, 100g miele di acacia, 1 uovo, 80ml olio di semi, 50g zucchero di canna, 1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere, 1/2 bustina di lievito per dolci
Sbattere l'uovo con l'olio e il miele facendo sciogliere, unire le farine, la vaniglia, il lievito, impastando velocemente il tutto fino ad ottenere un panetto morbido. Suddividere l'impasto in 20 parti di uguale peso, formare dei cilindretti e rotolarli nello zucchero di canna, adagiandoli man mano su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati. Cuocere i biscotti in forno già caldo a 180° per 15 minuti; toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.

MATTONELLA con SALAMELLE e FUNGHI

Ingredienti: 340g salamelle di tacchino sbriciolate, 200g funghi misti a pezzetti, 5 fette pane per tramezzini (250g), 130g taleggio a dadini, 60g grana grattugiato, 2 uova, 220ml latte, 1 spicchio di aglio, 7 foglie di basilico tritate grossolanamente, olio, sale, pepe
Riunire in una padella i funghi con l'aglio schiacciato, 3 cucchiai di olio e appassire a fiamma vivace per 5 minuti, quindi spegnere il fuoco. In un'altra padella mettere le salamelle senza nessun condimento e rosolarle per 10  minuti, fino a che saranno dorate. Riunirle con il loro fondo di cottura ai funghi, insaporire con una generosa macinata di pepe, correggere di sale e aggiungere il basilico, mescolando il tutto. Sbattere le uova con il latte e una presa di sale. In uno stampo da plumcake foderato di cartaforno, adagiare 1 fetta di pane, spennellarla con il mix di latte, cospargervi sopra parte del mix di funghi, distribuirvi qualche dadino di taleggio, una spolverata di grana e proseguire così con gli altri strati. Terminare con l'ultima fetta di pane, versarvi sopra il mix di latte rimasto, cospargere il grana restante e irrorare con un filo di olio. Cuocere la mattonella in forno già caldo a 180° per 40 minuti, fino a che sarà dorata; togliere dal forno e lasciare riposare 5 minuti, prima di estrarre la mattonella dallo stampo e servirla in tavola tagliata a fette nello spessore di 2cm.

giovedì 20 aprile 2017

ASPIC ai LAMPONI

Ingredienti: 500g lamponi, 250ml succo di lamponi, 250ml acqua, 200g zucchero, 3 fogli di gelatina, 100g panna montata
Mettere i fogli di gelatina a bagno in acqua fredda per 10 minuti. In un pentolino versare l'acqua con il succo, unirvi lo zucchero, accendere il fuoco e mescolando fare sciogliere, ottenendo un sciroppo fluido, quindi spegnere il fuoco. Strizzare la gelatina, unirla allo sciroppo e mescolando lasciare intiepidire. Nel frattempo disporre i lamponi in una tortiera di silicone di 18cm di diametro, colarvi il composto di gelatina, lasciare raffreddare a temperatura ambiente e riporre in frigor per 8 ore. Capovolgere l'aspic su un piatto, contornarlo con la panna montata e servire subito in tavola l'aspic ai lamponi.

INSALATA di SEDANO RAPA allo YOGURT

Ingredienti: 1 sedano rapa (940g), 230g mele golden grattugiate a fori grossi, 230g yogurt bianco, 230g maionese, 60g gherigli di noci spezzettati grossolanamente, 6 fili di erba cipollina tagliuzzati, 30ml latte, 30ml olio, sale, pepe
Sbucciare il sedano rapa e grattugiarlo a fori grossi. Riunirlo in una capiente ciotola con le mele, condire con olio, sale e una generosa macinata di pepe, mescolare e lasciare in infusione per 30 minuti. Aggiungere la maionese, lo yogurt, il latte, le noci e l'erba cipollina, correggere di sale, e mescolare bene il tutto. Coprire l'insalata e lasciarla riposare per almeno 3 ore, prima di servirla in tavola.

mercoledì 19 aprile 2017

PASTINE al CAFFE' e NOCI

Ingredienti: 250g farina OO, 70g farina di noci, 70g burro, 160g zucchero di canna, 50ml caffè, 50ml latte, 1/2 bustina di lievito per dolci, 50g gherigli di noci spezzettati grossolanamente, zucchero a velo
Sciogliere il burro e lo zucchero nel caffè e latte caldi; unirvi le farine, il lievito e impastare il tutto fino ad ottenere una massa omogenea e morbida. Riporre in frigor per 1 ora; riprendere l'impasto e dividerlo in palline del peso di 13g, da adagiare man mano su una teglia rivestita di cartaforno, distanziate. Porvi sopra 1 pezzo di gheriglio di noce pressandolo leggermente nell'impasto; cuocere le pastine in forno già caldo a 180° per 18 minuti. Togliere dal forno, cospargere le pastine con lo zucchero a velo e metterle a raffreddare su una gratella, prima di servire le pastine in tavola.
Con questa ricetta partecipo al contest “ Noci, nocciole & frutta secca ” del blog “lastufaeconomica”
https://lastufaeconomica.wordpress.com/2017/03/15/sesto-contest-noci-nocciole-frutta-secca/#comment-4313

PASTICCIO di PASTA con ASPARAGI e POLLO

Ingredienti: 500g asparagi bianchi, 430g petto di pollo a dadini, 500g fusilli di grano saraceno, 250g grana grattugiato, 50g burro, 60g farina O, 650ml latte, 10 fili di erba cipollina tagliuzzati, noce moscata, olio, sale, pepe
Tagliare gli asparagi a rondelle, conservando da parte le punte; riunirli in padella con il pollo, 4 cucchiai di olio, sale e pepe; mettere il coperchio e stufare per 15 minuti, spadellando di tanto in tanto. Sciogliere in un pentolino dai bordi alti il burro, unirvi la farina facendo attenzione a non formare grumi, diluire con il latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore; spegnere appena inizierà ad addensare (la besciamella deve rimanere piuttosto liquida). Aggiungere 200g di grana e mescolare fino ad ottenere una crema liscia ed uniforme. Cuocere al dente in abbondante acqua bollente e salata i fusilli per 7 minuti, scolarli, condirli con il mix di asparagi e pollo, 2/3 dell'erba cipollina e 2/3 della besciamella, mescolando bene il tutto. Versare la pasta in una pirofila unta, livellare in uno strato uniforme, versarvi sopra la besciamella restante, cospargere l'erba cipollina e il grana rimasti e adagiarvi le punte degli asparagi. Irrorare con un filo di olio, coprire con un foglio di alluminio e cuocere il pasticcio in forno già caldo a 180° per 25 minuti; servire subito il pasticcio in tavola, caldo e filante

martedì 18 aprile 2017

SEMIFREDDO al CEDRO e FRAGOLE

Ingredienti: 170ml succo di cedro, 50ml limoncello, 300ml acqua, 280g zucchero, 40g maizena, 250g fragole a dadini, 3 fragole tagliate a 1/2
Riunire in un pentolino dai bordi alti 200g di zucchero con la maizena; diluire a filo con l'acqua, facendo attenzione a non formare grumi e sbattendo con una frusta, unire 150ml di succo di cedro, il limoncello e porre sul fuoco. Mescolando portare a bollore e cuocere a fiamma bassa per 3 minuti; versare il composto in 6 formine di silicone a forma di uova e lasciare raffreddare a temperatura ambiente. Riporre nel congelatore per 6 ore. Mettere le fragole a dadini in una padellina e farle appassire per 2 minuti; aggiungere lo zucchero restante, e il succo di cedro tenuto da parte, portare a bollore e cuocere a fiamma bassa per 5 minuti. Spegnere il fuoco e frullare fino ad ottenere un coulis omogeneo. Togliere dal congelatore il semifreddo al cedro, capovolgere le formine, lasciare riposare per 10 minuti, quindi adagiarvi sopra le mezze fragole, colarvi il coulis e servire subito il semifreddo in tavola.

TORTA PASQUALINA con SPINACI

Ingredienti: 500g spinaci tagliuzzati, 300g ricotta fresca, 50g grana grattugiato, 7 uova, 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolari, 150g cipolla tritata, 1 spicchio di aglio, latte, olio, sale, pepe
Riunire in padella gli spinaci con l'aglio schiacciato, la cipolla, 4 cucchiai di olio, una presa di sale, una macinata di pepe, mettere il coperchio e cuocere per 10 minuti a fiamma vivace; spegnere il fuoco, togliere il coperchio e lasciare raffreddare. Mescolare agli spinaci la ricotta con il grana e 1 uovo, amalgamando bene il tutto. In una teglia rettangolare adagiare 1 sfoglia di pasta, risalendo lungo i bordi, distribuire il composto di spinaci, livellandolo e formano con un cucchiaio 6 fossette. Rompere le uova nelle fossette, richiudere con l'altra sfoglia, sigillando, e utilizzare i ritagli di pasta eccedenti per fare delle decorazioni. Spennellare con poco latte e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 45 minuti; togliere la torta pasqualina dal forno, lasciarla intiepidire quindi tagliarla in quadrotti. Ottima servita sia tiepida che fredda.

lunedì 17 aprile 2017

COLOMBA al TIRAMISU'

Ingredienti: 1 colomba alle mandorle (la mia), 200ml caffè, 250g mascarpone, 250g ricotta, 180g zucchero, 30g cacao in polvere
Sciogliere nel caffè caldo 40g di zucchero e tagliare la colomba in 3 strati di uguale spessore. Riunire in una ciotola il mascarpone con la ricotta, lo zucchero restante e 1 cucchiaino di caffè, sbattere il tutto in una gonfia crema fino a che lo zucchero sarà completamente sciolto. Spennellare il caffè sullo strato inferiore e quello centrale della colomba, spalmarvi sopra la crema e cospargere il cacao. Ricomporre il dolce e riporlo in frigor per almeno 6 ore, prima di servire la colomba al tiramisù in tavola.

domenica 16 aprile 2017

POLPETTONE ai CARCIOFI e SCAMORZA

Ingredienti: 560g carne macinata di manzo, 200g carciofi sottolio tagliuzzati (i miei), 120g scamorza affumicata a fettine, 2 uova, 90g pangrattato, 70g parmigiano grattugiato, 700g carote a listarelle, 400g polpa di pomodoro, 200ml vino rosso, 60g cipolla tritata, 3 rametti di timo, noce moscata, farina OO, olio, sale, pepe
In una ciotola capiente mettere la carne con le uova, il pangrattato, il parmigiano, le foglioline di timo, una generosa grattata di noce moscata e salare; mescolare bene il tutto fino ad ottenere una massa omogenea. Su un foglio di cartaforno allargare l'impasto in un lungo rettangolo, dello spessore di 1cm; adagiarvi sopra le fettine di scamorza, distribuirvi i carciofi e arrotolare dal lato più lungo, formando il polpettone, sigillandolo bene e rotolarlo nella farina. In una casseruola appassire la cipolla in 4 cucchiai di olio per 5 minuti; aggiungere la polpa di pomodoro, salare, pepare e lasciare insaporire 5 minuti. Adagiarvi al centro il polpettone, mettervi attorno le carote, diluire con il vino, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa per 30 minuti. Girare il polpettone con cautela, e proseguire la cottura per altri 30 minuti, sempre coperto. Spegnere il fuoco e lasciare riposare 5 minuti, prima di tagliare il polpettone in fette spesse 2cm; servire subito il polpettone in tavola, contornandolo con le carote, e irrorando con il sugo di cottura.

sabato 15 aprile 2017

COLOMBA alle FRAGOLE e CIOCCOLATO

Ingredienti: 350g farina OO, 50g farina di mandorle, 300g zucchero, 150ml latte, 60ml liquore all'amaretto, 90ml olio di semi, la scorza grattugiata di 1 limone, 1 bustina di lievito per dolci, 3 uova, 50g scaglie di cioccolato fondente al 70%, 20g gelatina in fogli, 400g fragole a dadini, 30ml succo di limone, 120g zucchero di canna, 2 cucchiai scaglie di cioccolato bianco, sale
Sbattere a crema i tuorli con lo zucchero e il latte tiepido, diluire con il liquore e l'olio, aggiungere le farine setacciate con il lievito, la scorza del limone, il cioccolato fondente e per ultimo gli albumi montati a neve ben ferma con un pizzico di sale. Mescolare delicatamente dall'alto verso il basso per non smontare, a amalgamando bene il tutto. Versare l'impasto in uno stampo di silicone a forma di colomba e cuocere in forno già caldo a 180° per 55 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la colomba dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, lasciandola nello stampo. Nel frattempo ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti; frullare le fragole con il succo di limone e versarle in un pentolino dai bordi alti. Unirvi lo zucchero di canna, la gelatina strizzata, accendere il fuoco e portare a bollore. Abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 3 minuti sempre mescolando; togliere dal fuoco e lasciare raffreddare a temperatura ambiente. Con il manico di un cucchiaio di legno praticare tanti fori nella colomba, arrivando a 1/2cm dal fondo; versarvi dentro la gelatina di fragole, colmando, e distribuire la restante sopra la colomba, livellandola. Mettere a raffreddare in frigor per 8 ore. Rimuovere delicatamente la colomba dallo stampo, cospargervi sopra il cioccolato bianco e lasciarla a temperatura ambiente fino al momento di servirla in tavola (almeno 3 ore).

venerdì 14 aprile 2017

PENNETTE al SALMONE e ZAFFERANO

Ingredienti: 330g pennette, 100g salmone affumicato tagliuzzato, 200g formaggio spalmabile, 1 bustina di zafferano, la scorza di 1/2 limone, 3 fili di erba cipollina tagliuzzati,  olio, sale, pepe
Saltare in padella il salmone in 2 cucchiai di olio per 2 minuti; riunire in una ciotola il formaggio spalmabile con lo zafferano, diluire con 80ml di acqua di cottura della pasta e sbattere fino ad ottenere un composto fluido ed omogeneo. Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua bollente e salata per 8 minuti, scolarla e riunirla nella padella con  il salmone; versarvi sopra il composto di zafferano, unirvi la scorza del limone, l'erba cipollina, salare, insaporire con  una generosa macinata di pepe, e lasciare insaporire per 2 minuti spadellando. Servire subito le pennette cremose in tavola.

INSALATA di POLIPO e PATATE

Ingredienti: 1 polipo pulito (1kg), 1 carota a cubetti, 1 costa di sedano affettato, 1 cipolla a spicchi, 1 cucchiaino di pepe nero in grani, 600g patate, 6 olive taggiasche, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 1 spicchio di aglio, 20ml succo di limone, 4 spicchi di limone, 4 foglie di lattuga, olio, sale, pepe
Porre sul fuoco una pentola alta riempita di acqua, unirvi la carota, il sedano, la cipolla il pepe in grani e portare a bollore. Calare il polipo nell'acqua tenendolo per la testa, mettere il coperchio, fare riprendere il bollore e cuocere per 40 minuti. Spegnere il fuoco e lasciare il polipo nella pentola ancora per 10 minuti, sempre con  il coperchio; scolarlo, spellarlo e tagliarlo a dadini. Nel frattempo lessare in acqua bollente e salata le patate per 30 minuti, scolarle, sbucciarle e tagliarle a dadini della stessa misura del polipo. Riunire polipo, patate e olive in una capiente ciotola, aggiungere il prezzemolo e l'aglio schiacciato, fare un'emulsione con 4 cucchiai di olio e il succo di limone e condire il tutto, correggere di sale e insaporire con una macinata di pepe. Mescolare il tutto, coprire e lasciare insaporire per 1 ora; servire l'insalata di polipo e patate in tavola nei singoli piatti, adagiandola su 1 foglia di lattuga e porvi accanto 1 spicchio di limone.

giovedì 13 aprile 2017

RISOTTO con ASPARAGI BIANCHI e BASILICO

Ingredienti: 500g asparagi bianchi, 330g riso originario, 110g cipolla tritata, 160ml vino bianco, 800ml brodo vegetale, 10 foglie di basilico tagliuzzate, 100g grana grattugiato, olio, sale, pepe
Tagliare gli asparagi a rondelle, conservare da parte le punte, e riunirli in una casseruola con la cipolla, 4 cucchiai di olio e sale; cuocere 8 minuti. Unirvi il riso e tostarlo per 2 minuti, innaffiare con il vino e lasciarlo sfumare. Diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore cuocere il risotto per 6 minuti. Unirvi le punte degli asparagi, proseguire la cottura per altri 6 minuti, mescolando di tanto in tanto. Spegnere il fuoco aggiungere il grana, il basilico, una generosa macinata di pepe, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti prima di servirlo in tavola.

TARTELLETTE alle FRAGOLE e VANIGLIA

Ingredienti: 200g farina OO, 80g burro, 160g zucchero, 1 uovo, 1/2 bustina lievito per dolci, 10 fragole, zucchero a velo, 250ml latte, 1 bacca di vaniglia, 1 tuorlo, 15g maizena, sale
Tagliare per lungo la bacca di vaniglia e metterla in un pentolino con il latte; portare a bollore, spegnere e lasciare completamente raffreddare prima di rimuovere la vaniglia. Sbattere a crema li tuorlo con 80g di zucchero, incorporarvi la maizena e diluire con il latte aromatizzato. Porre sul fuoco e mescolando portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo e proseguire la cottura per 3 minuti. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare la crema a temperatura ambiente, mescolandola spesso. Riunire nel mixer la farina con il burro ammorbidito a temperatura ambiente lo zucchero restante, l'uovo, il lievito e un pizzico di sale; azionare l'apparecchio fino al formarsi di un composto sbriciolato. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente e dividerlo in 10 parti di uguale peso, con le quali foderare 10 formine per tartellette, risalendo bene lungo i bordi. Cuocere le tartellette in forno già caldo a 180° per 10 minuti; con un pestello schiacciare la pasta che sarà lievitata al centro e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare le tarlettette su una griglia, prima di rimuoverle dalle formine. Riempirle con la crema vaniglia, porvi al centro 1 fragola e riporre in frigor per almeno 1 ora, prima di servire le tartellette in tavola, cosparse con lo zucchero a velo.
 “Con questa ricetta partecipo a Dolci Dipendenze – Il Contest di Cucina che ti passa” 
http://blog.giallozafferano.it/cucinachetipassaoriginal/dolci-dipendenze-il-contest/

mercoledì 12 aprile 2017

COLOMBA alla PIZZAIOLA

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 20g zucchero, 270ml acqua, 150g passata di pomodoro, 400g farina O, 200g farina manitoba, 30ml olio, 10g sale, 3g origano
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero; unirvi l'acqua tiepida, la passata di pomodoro, le farine, l'olio, l'origano e per ultimo il sale. Azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti; prelevare l'impasto e allargarlo in uno stampo di silicone a forma di ciambella. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Cuocere la colomba in forno già caldo a 210° con una ciotola d'acqua posta sul fondo, per 10 minuti, diminuire la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere il pane dal forno, rimuovere la colomba dallo stampo, e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servire il pane in tavola.

GIARDINIERA in AGRODOLCE

Ingredienti: 1kg peperoni gialli e rossi a pezzetti, 500g cuori di carciofi a spicchi, 500g cipolline, 500g cime di cavolfiore, 500g gambi di sedano a tocchetti, 500g carote a dadini, 750ml vino bianco secco, 750ml aceto di vino bianco, 250g zucchero, 150g sale, 150ml olio
Versare in una capiente pentola il vino, l'aceto e l'olio, unirvi il sale, lo zucchero e mescolare. Accendere il fuoco, portare a bollore e aggiungere le verdure; fare riprendere il bollore e cuocere per 3 minuti. Versare la giardiniera con il suo liquido in vasetti di vetro sterilizzati, chiuderli ermeticamente e lasciare raffreddare, prima di riporre la giardiniera in dispensa in un luogo fresco e buio.

martedì 11 aprile 2017

GIRASOLI ai FORMAGGI e ERBETTE

Ingredienti: 450g farina OO, 50g semola rimacinata, 5 uova, 250g crescenza a cubetti, 200g ricotta, 300g erbette tagliuzzate, 1 spicchio di aglio, 150g formaggio spalmabile ,30g grana grattugiato, olio, sale, pepe
Schiacciare la crescenza con i rebbi di una forchetta, unirvi la ricotta, un pizzico di sale, una presa di pepe, 1 cucchiaio d'olio e amalgamare bene il tutto. Allestire una pasta soda, liscia e compatta lavorando a lungo le farine con le uova leggermente sbattute; formare una palla e metterla a riposare per 30 minuti, sotto una ciotola, a temperatura ambiente. Riprendere la pasta e tirarla in due sfoglie sottili; adagiare su una sfoglia tanti mucchietti di ripieno distanziati, e richiudere con la seconda sfoglia, facendo ben aderire attorno al ripieno. Con un coppapasta del diametro di 10cm, ritagliare i girasoli, e adagiarli man mano su un canovaccio infarinato, lasciandoli riposare per 30 minuti, prima di cuocerli. Schiacciare l'aglio e riunirlo in una larga padella con le erbette e 4 cuchiassi di olio; cuocere spadellando per 10 minuti, quindi salare. Cuocere i girasoli in abbondante acqua bollente e salata, con l'aggiunta di 2 cucchiai d'olio, per 2 minuti, scolarli e versarli nella padella con le erbette; unirvi il formaggio spalmabile, 80ml di acqua di cottura e lasciare insaporire per 2 minuti a fiamma vivace, spadellando delicatamente e facendo restringere il condimento; servire subito i girasoli in tavola, cospargendoli con il grana.

DOLCETTI al MUESLI e MIELE

Ingredienti: 120g muesli ai frutti rossi, 1 uovo, 80g zucchero di canna, 70g farina OO, 30ml olio di semi, 50g miele di acacia, 1/4 di cucchiaino di bicarbonato, gelatine al limone
Sbattere l'uovo con lo zucchero, diluire con l'olio, unirvi il muesli, la farina, il bicarbonato, mescolando bene il tutto, fino ad ottenere una massa morbida. Suddividere l'impasto in 16 pirottini di silicone per muffin e cuocere in forno già caldo a 180° per 18 minuti; togliere dal forno e spennellare subito i dolcetti con il miele, adagiarvi sopra una gelatina e mettere a raffreddare su una gratella, prima di rimuovere i dolcetti dai pirottini, e servirli in tavola.

lunedì 10 aprile 2017

ASPARAGI in SALSA di UOVA

Ingredienti: 500g asparagi bianchi, 2 uova, 50g maionese, 10g senape piccante, 30ml latte, 20ml olio, 5ml aceto di vino bianco, 5 fili di erba cipollina tagliuzzati, la scorza grattugiata di 1/2 limone, sale, pepe
Cuocere al vapore gli asparagi per 15 minuti. Mettere le uova in acqua fredda, portare a bollore e lessarle per 9 minuti; sgusciare le uova sotto l'acqua fredda corrente, tagliarle a metà e togliervi i tuorli. Ridurre i tuorli in purea, tritare finemente gli albumi e riunirli in una ciotola con la senape, l'aceto, l'olio, il latte, la maionese. Sbattere bene il tutto in una crema, unirvi l'erba cipollina serbandone da parte 1 cucchiaino, la scorza del limone, salare e pepare; mescolare e lasciare insaporire 1 ora. Adagiare gli asparagi caldi sui singoli piatti, irrorarli con la salsa di uova, distribuirvi sopra l'erba cipollina tenuta da parte, e servire subito gli asparagi in tavola.

CHEESECAKE di FRAGOLE e SALSA LIMONE

Ingredienti: 380g ricotta, 150g farina OO, 350g zucchero, 5 uova, 120ml succo di limone, 200g fragole a fettine, 1 bustina di lievito per dolci,  35g burro, la scorza grattugiata di 3 limoni
Riunire in un pentolino dai bordi alti la scorza di 2 limoni con 100g di zucchero, 2 uova e il succo del limone; sbattere con una frusta, unirvi il burro e accendere il fuoco. Portare a bollore, abbassare la fiamma al minimo e mescolando cuocere per 2 minuti; togliere la salsa dal fuoco e lasciarla raffreddare mescolandola spesso. Sbattere a crema le uova restanti con lo zucchero tenuto da parte, incorporarvi la ricotta, la farina setacciata con il lievito e la scorza grattugiata rimasta. Sbattere bene il tutto e versare 1/2 dell'impasto in una tortiera di 22cm foderata di cartaforno; distribuirvi sopra 1/2 delle fragole e 1/2 della salsa al limone a cucchiaiate. Fare un altro strato uguale di impasto, fragole e crema, terminando gli ingredienti. Cuocere la cheesecake in forno già caldo a 180° per 45 minuti; toglierla dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servire la cheesecake in tavola (è migliore il giorno dopo, conservata in frigor).
 “Con questa ricetta partecipo a Dolci Dipendenze – Il Contest di Cucina che ti passa”
http://blog.giallozafferano.it/cucinachetipassaoriginal/dolci-dipendenze-il-contest/

domenica 9 aprile 2017

CORNETTI di ZUCCA al PROSCIUTTO

Ingredienti: 250g farina 00, 250g farina manitoba, 200ml acqua, 50ml latte, 30ml olio, 20g zucchero, 10g sale, 200g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 150g burro, 1 uovo, 100g semi di zucca tostati e tritati grossolanamente, 600g prosciutto cotto affettato, 250g maionese, 16 foglie di insalata brasiliana 
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nell'impastatrice; unirvi il latte intiepidito, le farine, l'olio e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto e stenderlo in una sfoglia rettangolare, dello spessore di 1/2cm, infarinarla, ripiegarla su se stessa, coprirla con pellicola e riporla in frigo per un'ora. Nel frattempo affettare il burro freddo da frigor, disporre le fette su un foglio di pellicola, in modo tale da ottenere un rettangolo poco più piccolo rispetto all'impasto steso in precedenza. Coprire la sfoglia di burro con altra pellicola e uniformare lo spessore passandovi sopra il mattarello; mettere in frigor per 30 minuti. Riprendere l'impasto, spiegarlo e mettervi sopra la sfoglia di burro; richiudere l'impasto su se stesso, sigillando bene i bordi, ruotarlo e ripassare con il mattarello. Richiuderlo, coprire con pellicola e metterlo in frigor per 30 minuti. Ripetere questo procedimento per altre 3 volte, rispettando i tempi di riposo in frigor. Dividere l'impasto in 2 parti e tirarlo in 2 cerchi dello spessore di 1/2cm; tagliare ogni cerchio in 8 parti, ottenendo così 16 triangoli di pasta. Avvolgere ciascun triangolo su se stesso partendo dalla base, arrivando alla punta la punta, adagiando man mano i cornetti su una teglia rivestita di cartaforno, ben distanziati. Porre a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 5 ore. Sbattere l'uovo e spennellare i cornetti; distribuirvi sopra i semi di zucca e cuocere i cornetti in forno già caldo a 200° per 15 minuti. Toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella. Tagliare i cornetti a metà, spalmarvi la maionese, adagiarvi sopra il prosciutto e 1 foglia di insalata. Ricomporre i cornetti, pressandoli leggermente e tenerli al fresco fino al momento di servirli in tavola (perfetti per il pic-nic).

sabato 8 aprile 2017

BARRETTE alla MARMELLATA e CORNFLAKES

Ingredienti: 160g farina OO, 140g farina di riso, 120g zucchero, 100g burro, 2 uova, 1 bustina di lievito per dolci, 300g marmellata di arance (la mia), 70g cornflakes al cacao interi, 20g cornflakes al cacao sbriciolati, zucchero a velo
Inserire nel mixer le farine con lo zucchero, il burro fuso e intiepidito, le uova e il lievito; azionare l'impasto fino al formarsi di una palla morbida. Prelevare l'impasto, metterne da parte 120g e adagiare il restante in una tortiera quadrata di 22cm per lato, foderata di cartaforno, livellandolo in uno strato uniforme e spalmarvi sopra la marmellata. Mescolare l'impasto tenuto da parte con i cornflakes interi, creando delle grosse briciole con le quali ricoprire la marmellata. Cospargervi sopra i cornflakes sbriciolati, compattare con una leggera pressione e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 35 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella. Cospargere con lo zucchero a velo, tagliare il dolce in 14 barrette di uguali dimensioni e servirle in tavola.

venerdì 7 aprile 2017

SFOGLIATA ai BROCCOLI e EMMENTHAL

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia tonda, 400g cime di broccoli, 140g emmenthal a dadini, 130g cipolle tritate grossolanamente, 60g pomodori secchi tagliuzzati, 1 uovo, 50ml latte, olio, sale, pepe
Cuocere i broccoli a vapore per 10 minuti, e lasciarli raffreddare, Appassire le cipolle in 4 cucchiai di olio per 5 minuti, unirvi i pomodori secchi, salare, pepare e insaporire 3 minuti; togliere dal fuoco, unire il latte, l'uovo, sbattere il tutto e lasciare intiepidire. Srotolare la sfoglia, adagiarla in una tortiera di 24cm di diametro, facendola risalire lungo i bordi. Versare il mix di cipolle sul fondo, adagiarvi sopra in cerchi concentrici le cime di broccoli, distribuirvi l'emmenthal a dadini e ripiegare la pasta eccedente sul ripieno. Cuocere la sfogliata in forno già caldo a 180° per 35 minuti; fare riposare 5 minuti fuori dal forno, prima di servire in tavola la sfogliata.

COPPE al LIMONE e FRAGOLE

Ingredienti: 500ml acqua, 600g fragole a fettine, 100g zucchero di canna, 100ml succo di limone, 3 uova, 350g zucchero, 80g farina OO, 50g burro, la scorza intera di 1 limone, la scorza di 1/2 limone grattugiata, 3 fragole tagliate a metà
Riunire in una coppa le fragole con lo zucchero di canna, mescolare e lasciare in infusione fino all'utilizzo, Mettere in un pentolino dai bordi alti l'acqua con la scorza intera del limone, il burro e portare a bollore. Sbattere a crema i tuorli con 230g di zucchero, incorporarvii la farina e unire a filo in mix di acqua, mescolando. Porre sul fuoco e portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 3 minuti. Spegnere la fiamma, eliminare la scorza del limone, aggiungere il succo del limone, lo zucchero restante e gli albumi montati a neve ben ferma, mescolando con movimenti dall'alto verso il basso per non smontare. Scolare le fragole dal succo dell'infusione e tenerlo da parte. Versare 1/2 della crema in 6 coppe, adagiarvi sopra le fragole e terminare con la restante crema; porre al centro la mezza fragola, e colarvi sopra il succo tenuto da parte. Cospargere la scorza grattugiata del limone e riporre le coppe in frigor per almeno 4 ore, prima di servirle in tavola.

giovedì 6 aprile 2017

RISOTTO ai CARCIOFI e PECORINO

Ingredienti: 330g riso carnaroli, 200g fondi di carciofi a cubetti, 140g pecorino sardo grattugiato a fori grossi, 100ml vino rosso, 1lt brodo vegetale, 60g cipolla tritata, 3 fili di erba cipollina tagliuzzati, olio, sale, pepe
Appassire in 2 cucchiai di olio la cipolla per 5 minuti; unire i fondi di carciofi e rosolare per 3 minuti. Aggiungere il riso, lasciare tostare per 2 minuti, innaffiare con il vino e lasciarlo sfumare. Diluire con il brodo caldo, salare, riportare a bollore e cuocere il risotto per 15 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco aggiungere il pecorino, una generosa macinata di pepe, l'erba cipollina, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

COROLLA di PANE alla CANAPA

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 20g zucchero, 250ml acqua, 130ml latte, 550 farina O, 20g farina di canapa, 30ml olio di canapa, 15g sale
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero, l'acqua e il latte intiepiditi, unirvi le farine, l'olio e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto e dividerlo in 8 palline di uguale peso. Adagiare le palline in uno stampo a ciambella di silicone una accanto all'altra, e porre a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 10 ore. Cuocere la corolla con in forno già caldo a 210° per 10 minuti, con una ciotola d'acqua posta sul fondo; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 25 minuti. Togliere il pane dallo stampo e cuocerlo ancora 5 minuti; metterlo su una gratella e lasciarlo raffreddare, prima di servire la corolla in tavola.

mercoledì 5 aprile 2017

TACCOLE con i FAGIOLI

Ingredienti: 500g taccole, 230g fagioli azuki rossi lessati, 60g pomodori secchi tagliuzzati, 4 foglie di basilico tagliuzzate, 2 spicchi di aglio, olio, sale, pepe
Spuntare le taccole e cuocerle al vapore per 10 minuti, quindi tagliarle a metà. In una padella appassire l'aglio schiacciato in 3 cucchiai di olio per 2 minuti. Unirvi i pomodori secchi e le taccole, e rosolare per 5 minuti. Aggiungere i fagioli, 80ml di acqua, salare, pepare, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa per 5 minuti. Spegnere il fuoco, unire il basilico, mescolare bene il tutto e servire in  tavola caldo, le taccole con i fagioli.

TORTA al MUESLI e CIOCCOLATO

Ingredienti: 190g farina OO, 200g muesli ai frutti rossi, 600ml latte,  uova, 150g zucchero, 150g zucchero di canna integrale, 80g cioccolato fondente grattugiato, 1/2 bustina di lievito per dolci, zucchero a velo, sale
In un pentolino dai bordi alti sbattere a crema 1 uovo con lo zucchero di canna e 40g di farina, diluire con 450ml di latte e mescolando portare a bollore; abbassare la fiamma e cuocere per 3 minuti. Spegnere il fuoco aggiungere il cioccolato e mescolando farlo sciogliere; mettere il pentolino in una ciotola di acqua fredda e lasciare intiepidire il budino. Ammollare il muesli nel latte rimanente per 10 minuti; unirvi l'uovo restante, un pizzico di sale, lo zucchero, la farina tenuta da parte, setacciata con il lievito, sbattendo bene il tutto con una frusta elettrica. In una tortiera di 22cm di diametro, foderata di cartaforno, distribuire 1/2 dell'impasto, spalmarvi sopra il budino al cioccolato e terminare con l'impasto tenuto da parte. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di decorarla con lo zucchero a velo e servirla in tavola.
 “Con questa ricetta partecipo a Dolci Dipendenze – Il Contest di Cucina che ti passa” 
http://blog.giallozafferano.it/cucinachetipassaoriginal/dolci-dipendenze-il-contest/

martedì 4 aprile 2017

COTOLETTE alle PATATINE

Ingredienti: 4 fette petto di pollo (520g), 130g patatine sbriciolate, 40g maionese, 300g cipolle a spicchi, erbe di Provenza, olio, sale, pepe
Spennellare la carne con la maionese da entrambi i lati e impannarla con le patatine, facendole ben aderire. Adagiare lo cotolette in una teglia antiaderente una accanto all'altra. Porvi attorno gli spicchi di cipolle, cospargerle con una presa generosa di erbe di Provenza, salare e pepare; irrorare le cipolle con un filo di olio e cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti. Servire subito in tavola ben calde le cotolette contorniate dalle cipolle.

TORRETTE al CIOCCOLATO e COCCO

Ingredienti: 140g farina OO, 50g farina di cocco, 120g zucchero, 100ml latte di cocco, 40g burro, 3 uova piccole, 250ml latte, 50g cioccolato al latte grattugiato, 4 spicchi di pesca sciroppata
In un pentolino dai bordi alti sbattere 1 uovo con 60g di zucchero e 20g di farina; diluire con il latte e mescolando portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 3 minuti. Spegnere il fuoco, incorporare il cioccolato e mescolando farlo sciogliere; lasciare raffreddare la crema a temperatura ambiente, quindi riporla in frigor per 1 ora. In un pentolino mettere il latte di cocco con lo zucchero restante e il burro; portare a bollore. Spegnere il fuoco, incorporarvi la farina e le uova restanti, amalgamando bene il tutto. Su una teglia rivestita di cartaforno formare 6 mucchietti di pasta, distanziati (si allargheranno in cottura); cuocere in forno già caldo a 180° per 25 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella. Formare 2 torrette, alternando 3 dischi di pasta con la crema al cioccolato e la farina di cocco. Terminare con gli spicchi di pesca sciroppata e la farina di cocco; riporre in frigor per 2 ore, prima di servire le torrette in tavola.
 “Con questa ricetta partecipo a Dolci Dipendenze – Il Contest di Cucina che ti passa” 
http://blog.giallozafferano.it/cucinachetipassaoriginal/dolci-dipendenze-il-contest/

lunedì 3 aprile 2017

CARPACCIO di LONZINO e CARCIOFI

Ingredienti: 200g lonzino affettato, 120g cuori di carciofi sottolio sgocciolati (i miei), 40g parmigiano in scagliette, 5 foglie di basilico tagliuzzate, origano, pepe, sale
Tritare grossolanamente i carciofi, mescolarli con 2 cucchiai del loro olio, un pizzico di sale, uno di pepe e una presa generosa di origano. Allargare su un piatto da portata il lonzino e distribuirvi sopra il mix di carciofi. Cospargere le scagliette di parmigiano e il basilico, e lasciare insaporire per 1 ora, prima di servire il carpaccio in tavola.

BISCOTTI di RISO al LIMONE

Ingredienti: 180g farina OO, 100g farina di riso, 1 uovo, 150g zucchero, 50g burro, 50ml succo di limone, la scorza grattugiata di 1 limone, 1/2 bustina di lievito per dolci, zucchero a velo
Sbattere l'uovo con lo zucchero e il burro ammorbidito a temperatura ambiente; diluire con  il succo di limone, aggiungere le farine, il lievito e la scorza grattugiata, impastando bene il tutto. Formare una palla, avvolgerla in pellicola e riporla in frigor per 20 minuti. Suddividere l'impasto in 20 palline dello stesso peso, rotolarle nello zucchero a velo e adagiarle distanziate su una teglia rivestita di cartaforno. Cuocere i biscotti in forno già caldo a 180° per 20 minuti; toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.

domenica 2 aprile 2017

RISOTTO al KIWI e CRESCENZA

Ingredienti: 320g riso carnaroli, 150g kiwi a dadini, 200g crescenza, 100ml vino bianco, 1lt brodo vegetale, 90g cipolla tritata, 60g pancetta affumicata a fiammifero, 3 rametti di timo, olio, sale, pepe
Appassire la cipolla con la pancetta in 3 cucchiai di olio per 5 minuti; aggiungere il riso e lasciarlo tostare per 2 minuti. Innaffiare con il vino, farlo sfumare, aggiungere i kiwi, le foglioline di timo, diluire con il brodo caldo, correggere di sale e portare a bollore. Cuocere il risotto per 15 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, insaporire con una generosa presa di pepe, unirvi la crescenza, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

Oggi 2 aprile ricorre la Giornata Mondiale dell'Autismo.
Tale giornata, sancita dalle Nazioni Unite nel 2007, ha lo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla patologia autistica, nella speranza di contribuire a migliorare la qualità della vita delle persone affette da autismo. Obiettivo della campagna mondiale è far luce su questa disabilità, promuovendo la ricerca e contrastando le discriminazioni e l'isolamento delle persone malate.

sabato 1 aprile 2017

PESCE alle PESCHE SCIROPPATE

Ingredienti: 220g farina OO, 350g pesche sciroppate e sgocciolate, 3 uova, 200g zucchero, 130g yogurt alle pesche, 30ml latte, 80ml olio di semi, 1/2 bustina di lievito per dolci, la scorza grattugiata di 1 limone, 20g zucchero di canna, zucchero a velo, sale
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, diluire con il latte, lo yogurt, l'olio, incorporarvi la farina setacciata con il lievito, e per ultimo la scorza del limone, amalgamando bene il tutto. Sul fondo di una tortiera di silicone a forma di pesce, cospargere lo zucchero di canna e distribuirvi le pesche con il taglio rivolto verso l'alto. Versarvi sopra l'impasto, livellare con il dorso di un cucchiaio e cuocere la torta in  forno già caldo a 180° per 40  minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno, lasciare intiepidire per 5 minuti. quindi capovolgere la torta su un piatto. Mettere a raffreddare su una gratella, spolverizzare con lo zucchero a velo e servire il pesce alle pesche sciroppate in tavola.

venerdì 31 marzo 2017

SALSICCIOTTO RIPIENO di SPINACI

Ingredienti: 500g salsiccia di maiale sbriciolata, 1kg spinaci tagliuzzati, 2 spicchi di aglio, 3 cucchiai di pangrattato, noce moscata, purè alla maionese (il mio), olio, sale, pepe
Mettere in una padella l'aglio schiacciato con 3 cucchiai di olio e lasciare appassire per 1 minuto; unire gli spinaci, salare, pepare, metere il coperchio e cuocere per 5 minuti. Spegnere il fuoco, lasciare raffreddare, tritare grossolanamente gli spinaci, unirvi il pangrattato, e una generosa grattata di noce moscata, amalgamando bene il tutto. Manipolare la salsiccia fino ad ottenere una massa omogenea e allargarla su un foglio di cartaforno, in un rettangolo allungato, dello spessore di 1cm. Porvi al centro per tutta la lunghezza il composto di spinaci e arrotolare lasciando al centro il ripieno, sigillando bene; chiudere a caramella con la cartaforno e cuocere in forno già caldo a 180° per 50 minuti, ruotando il salsicciotto a metà cottura. Togliere dal forno, lasciare intiepidire prima di tagliare  delle fette dello spessore di 2 cm. Servire subito in tavola il salsicciotto caldo con il purè, irrorando con il fondo di cottura.

PAGNOTTA al RISO e TIMO

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 20g zucchero, 360ml acqua, 500g farina O, 100g farina di riso, 30ml olio di riso, 15g sale, 5g foglioline di timo fresche
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero, diluire con l'acqua tiepida, unirvi le farine, l'olio, le foglioline di timo e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto, adagiarlo su un piano infarinato, formare una pagnotta ovale e adagiarla su una teglia rivestita di cartaforno. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 8 ore. Cuocere la pagnotta in forno già caldo a 210° per 15 minuti, con una ciotola di acqua sul fondo; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere il pane dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di affettarlo e servirlo in tavola.

giovedì 30 marzo 2017

PURE' alla MAIONESE

Ingredienti: 1.2kg patate, 150g maionese, 80ml latte, 5 fili di erba cipollina tagliuzzati, noce moscata, sale
Mettere le patate in una capiente pentola, coprirle con acqua fredda e portare a bollore. Lessarle per 30 minuti, quindi scolarle, sbucciarle e schiacciarle. Riunirle in una ciotola con l'erba cipollina, il latte caldo, la maionese, salare e insaporire con una generosa grattata di noce moscata. Mescolare bene il tutto, fino ad ottenere un purè cremoso; servirlo subito in tavola.

TRANCI all' ARANCIA e RISO

Ingredienti: 250g farina OO, 4 uova, 100g zucchero di canna, 1 bustina di lievito, 240ml spremuta di arancia, 100g burro, 70g spicchi di arancia a dadini, 260 zucchero, 120g farina di riso, la scorza grattugiata di 1 arancia, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa 2 uova con lo zucchero di canna, diluire con 130ml di spremuta di arancia, 60ml di acqua, il burro fuso e intiepidito, aggiungere la farina setacciata con metà del lievito, amalgamando bene il tutto. Unirvi per ultimi i dadini di arancia, mescolare delicatamente e versare l'impasto in una teglia quadrata di 21cm per lato, foderata di cartaforno. Livellare la superficie con il dorso di 1 cucchiaio e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 20 minuti. Nel frattempo sbattere le uova restanti con lo zucchero, unirvi la scorza, la spremuta restante, e la farina di riso con il lievito tenuto da parte. Versare la pastella sopra il dolce e proseguire la cottura in forno per 18 minuti (fare la prova stecchino). Togliere il dolce dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella; tagliare il dolce in 12 tranci, cospargerli con lo zucchero a velo e servirli in tavola.