sabato 25 ottobre 2014

CUORI GLASSATI al LIMONCELLO

Ingredienti: 150g farina OO, 100g farina di mandorle, 120g zucchero, 150g burro, 1 uovo, la scorza grattuggiata di 1 limone, 100g zucchero a velo, 2 cucchiai di limoncello 
Lasciare ammorbidire il burro a temperatura ambiente e lavorarlo a crema; sbatterlo con lo zucchero, unirvi l'uovo, la scorza del limone e le farine setacciate. Riempire con il composto la sparabiscotti con la trafila a cuore e stampare i biscotti su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati. Cuocere i biscotti in forno già caldo a 180° per 10 minuti; togliere i cuori dal forno e metterli a raffreddare su una gratella. mescolare a crema lo zucchero a velo con il limoncello e spennellare la glassa sui biscotti raffreddati. Lasciare riposare almeno 2 ore, fino a che la glassa si sia ben solidificata, prima di servire i cuori in tavola.

venerdì 24 ottobre 2014

LASAGNE alla MORTADELLA e SPINACI

Ingredienti: 500g mortadella tritata, 170g cipolla rossa tritata, 500g spinaci in foglia, 80g burro, 80g farina O, 1lt latte, 350g pasta sfoglia per lasagne (6 fogli), 500g provola a dadini, 50g parmigiano grattuggiato, noce moscata, olio, sale
Rosolare la cipolla con la mortadella in 3 cucchiai d'olio per 5 minuti; salare, aggiungere gli spinaci e proseguire la cottura per 10 minuti; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Sciogliere il burro, unirvi la farina, mescolando velocemente per evitare la formazione di grumi e diluire a filo con il latte; salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando lasciare addensare la besciamella, quindi spegnere il fuoco. In una pirofila unta confezionare le lasagne formando 5 strati di pasta, ragù alla mortadella e spinaci, provola e besciamella. Cospargere sull'ultimo strato il parmigiano, irrorare con un filo d'olio e cuocere le lasagne in forno già caldo a 230° per 20 minuti. Togliere dal forno le lasagne, lasciarle riposare 10 minuti, prima di porzionarle e servirle in tavola.

giovedì 23 ottobre 2014

CREMA al CIOCCOLATO

Ingredienti: 500ml latte fresco, 3 tuorli, 40g farina OO, 100g cioccolato al latte grattuggiato, 120g zucchero, panna montata
Sbattere a crema i tuorli con lo zucchero; unirvi la farina setacciata e diluire il latte a filo, sempre sbattendo per evitare la formazione di grumi. Porre sul fuoco e mescolando portare a bollore; abbassare al minimo e cuocere per 2 minuti. Togliere dal fuoco, unirvi il cioccolato e mescolare fino a che si sarà completamente sciolto. Suddividere la crema nelle singole coppette e riporre in frigor per almeno 5 ore. Servire in tavola la crema al cioccolato con un ciuffetto di panna montata.

RAVIOLI di GRANO SARACENO alle NOCI

Ingredienti: 100g farina di grano saraceno, 100g farina OO, 1 uovo, 50ml latte,1 tuorlo, 400g ricotta, 100g grana grattuggiato,70g gherigli di noci, 30ml olio, sale, pepe
Mescolare le farine con l'uovo, il latte, una presa di sale e lavorare l'impasto fino ad allestire una pasta liscia, compatta e soda; formare una palla, coprirla con un tovagliolo e lasciare riposare per 30 minuti a temperatura ambiente. Nel frattempo lavorare a crema la ricotta con il tuorlo, metà del grana, un pizzico di sale e una presa di pepe. Spianare la pasta in due sfoglie sottili, su una adagiare i mucchietti di ripieno, distanziati di 10cm, e adagiarvi sopra l'altro foglio di pasta, sigillare bene attorno al ripieno, e con una rotella dentellata ritagliare tanti ravioli quadrati, disponendoli man mano su un canovaccio infarinato. Tritare finemente i gherigli di noce, diluire con l'olio e salare; versare il composto in una padella e fare intiepidire a fiamma bassa, per 2 minuti.  Nel frattempo lessare in abbondante acqua salata con l'aggiunta di 2 cucchiai d'olio, i ravioli per 5 minuti, scolarli, versarli nel tegame con il condimento, unirvi il grana restante, spadellarli delicatamente e servirli in tavola, insaporendo con una manciata di pepe. 

mercoledì 22 ottobre 2014

GELATO alla PANNA con SALSA CIOCCOLATO

Ingredienti: 350ml latte fresco, 50g latte in polvere, 340ml panna fresca, 190g zucchero, 100g cioccolato fondente tritato, 5g burro
Portare appena a bollore 250ml di latte con quello in polvere, quindi spegnere il fuoco e filtrare. Mescolare 150g di zucchero con 300ml di panna, sciogliendolo, unirvi il latte e mettere in frigor, coperto, per 6 ore. Nel frattempo preparare la salsa: riunire in un pentolino la panna con il latte rimasti, aggiungervi lo zucchero tenuto da parte, e portare a bollore, mescolando, facendo sciogliere lo zucchero, quindi spegnere il fuoco. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato, unirvi il burro, il composto di latte e mescolando amalgamare bene il tutto; mettere in una salsiera e lasciare raffreddare a temperatura ambiente. Versare il composto tenuto in frigor nella gelatiera e lasciare mantecare il gelato per 30 minuti, fino a che sarà omogeneo e cremoso. Suddividere i gelato nelle singole coppette, irrorare con la salsa di cioccolato e servire subito in tavola. 

martedì 21 ottobre 2014

CROCCHETTE di ZUCCA al FORNO

Ingredienti: 700g zucca a dadini, 1 uovo, 100g parmigiano grattuggiato, 50g pangrattato, noce moscata, maionese, olio,  pangrattato, sale
Stufare in 3 cucchiai d'olio la zucca con una presa di sale per 20 minuti, in un tegame con il coperchio; spegnere il fuoco, schiacciare la zucca con una forchetta e lasciarla intiepidire. Riunire in una ciotola la zucca con l'uovo, il parmigiano, il pangrattato, una generosa grattata di noce moscata e impastare il tutto in un composto omogeneo. Con l'aiuto di un dosatore per gelato, formare tante palline rotolarle tra le mani, schiacciarle leggermente e ripassarle nel pangrattato. Adagiare le crocchette in una teglia foderata di cartaforno, spennellarle con un filo d'olio e cuocerle in forno già caldo a 220° per 20 minuti, fino a che saranno dorate. Servire subito le crocchette in tavola, caldissime, spalmate con un velo di maionese.

lunedì 20 ottobre 2014

CROISSANT SEMINTEGRALI alle FRAGOLE

Ingredienti: 400g farina manitoba, 100g farina integrale, 80g zucchero di canna, 270g burro, 1g sale, 2 uova piccole, 100ml acqua, 200g pasta madre rinfrescata 8 ore prima, 300g confettura di fragole (la mia) 
Sciogliere la pasta madre nell'acqua tiepida con lo zucchero e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, 70g di burro ammorbidito a temperatura ambiente, il sale, e le uova leggermente sbattute. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Nel frattempo, con le mani bagnate e fredde, lavorare il burro rimasto, della stessa consistenza della pasta, formando un panetto e conservarlo in frigor, avvolto in pellicola. Prelevare la pasta, adagiarla su di un ripiano infarinato, allargarla a rettangolo e porvi al centro il panetto di burro. Richiudere la pasta sul burro (come per piegare una camicia), passarvi sopra il mattarello, e formare un nuovo rettangolo; piegarlo in tre parti, girarlo e ripassavi sopra il mattarello. Avvolgere in pellicola e mettere in frigor per 15 minuti. Ripetere la stessa operazione con i relativi giri della pasta, e i riposi in frigor, per altre 3 volte. Tirare la pasta in un rettangolo spesso 8mm e tagliare tanti triangoli con la base di 12cm; distribuire la confettura e arrotolare partendo dalla base, arrivando alla punta, sigillando bene. Adagiare i croissant su una teglia rivestita di cartafono, ben distanziati, e mettere a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 3 ore. Cuocere i croissant in forno già caldo a 200° per 15 minuti. Togliere i croissant dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.

RISOTTO al TALEGGIO e MELAGRANA

Ingredienti: 330g riso carnaroli, 60g scalogno tritato, 200ml spremuta di melagrana, 900ml brodo vegetale, 170g chicchi di melagrana, 160g taleggio a dadini, olio, sale, pepe
Rosolare lo scalogno in 2 cucchiai d'olio con una presa di sale per 5 minuti a fiamma bassa; unirvi il riso e farlo tostare per 3 minuti. Innaffiare con la spremuta, lasciare restringere per 2 minuti, quindi diluire con il brodo caldo. Riportare a bollore e cuocere il risotto per 12 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Unirvi i chicchi di melagrana, serbandone da parte 2 cucchiai, correggere di sale, e proseguire la cottura per altri 2 minuti. Aggiungere il taleggio, mescolare, spegnere il fuoco, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti. Servire il risotto in tavola, insaporendolo con una spolverata di pepe e cospargendovi sopra i chicchi di melagrana tenuti da parte.

domenica 19 ottobre 2014

MIRTILLI SCIROPPATI alla GRAPPA

Ingredienti: 500g mirtilli, 500g zucchero, 30ml grappa, 170ml acqua
Lavare i mirtilli, asciugarli con carta assorbente e metterli in una casseruola.  Aggiungere l'acqua, a fiamma minima portare a bollore e lasciare cuocere per 10 minuti. Aggiungere lo zucchero, farlo sciogliere completamente e cuocere per 15 minuti dalla ripresa del bollore. Spegnere il fuoco, aggiungere la grappa, mescolare delicatamente e lasciare raffreddare completamente, prima mettere i mirtilli sciroppati in vasetti ermetici. Conservare in dispensa, al fresco e al buio.

sabato 18 ottobre 2014

POLENTA con RAGU' di ZUCCA

Ingredienti: 250g farina gialla di Storo, 600g zucca a dadini, 300g salsiccia sbriciolata, 150ml vino bianco, 100g cipolle tritate grossolanamente, 1 stecca d cannella, 2 foglie di alloro, 1 cucchiaino colmo di sale grosso, olio, sale
Portare ad ebollizione 1lt d'acqua, unirvi il sale grosso, e versare a pioggia la farina sbattendo con una frusta per evitare la formazione di grumi; fare riprendere il bollore, abbassare la fiamma, mettere il coperchio e cuocerela polenta per 40 minuti, mescolandola di tanto in tanto. Nel frattempo rosolare in 1 cucchiaio d'olio la salsiccia per 3 minuti, unirvi le cipolle e la zucca, la stecca di cannella e l'alloro, e cuocere per 10 minuti. Diluire con il vino, cuocere per 5 minuti, lasciandolo evaporare, diluire con 200ml d'acqua, correggere di sale e cuocere per 25 minuti, quindi eliminare la stecca di cannella e le foglie di alloro. Servire nei singoli piatti la polenta, adagiarvi sopra un mestolo di ragù di zucca con il suo sughetto e servire subito in tavola.

la RIVISTA GUSTOSANO

Sono stata piacevolmente colpita da questa nuova rivista: GustoSano, il nuovo magazine italiano di cucina con tante ricette sane, e con un occhio di riguardo ai prodotti DOP, ai presidi Slow Food, e all'alimentazione Bio, una rivista dedicata interamente alla cultura enogastronomica.
Lo slogan della rivista: migliora la tua vita un pasto alla volta!
La rivista ad uscita mensile, tratta l'argomento dell'alimentazione, ma oltre alle ricette ben presentate e spiegate, tratta l'aspetto più scientifico, fornendo informazioni sulle proprietà e sulle caratteristiche degli alimenti, veramente molto interessante.
Qua uno stralcio preso dalla rivista:

"Il cibo non è solo nutrimento o intrattenimento, il cibo è un modo di essere e le scelte alimentari che non solo ci rappresentano, ma influenzano anche il nostro benessere… per questo noi di gustoSano crediamo che il cibo debba essere consumato allo stato naturale e comunque con meno lavorazioni industriali possibili. Noi non vogliamo imporvi diete o privazioni, ma consigliarvi un approccio in cui il cibo assume un ruolo fondamentale, con lo scopo di migliorare la vostra vita pasto dopo pasto. 
Ecco la nostra filosofia!"

Correte in edicola e non perdete il prossimo numero!

venerdì 17 ottobre 2014

PIZZE ai POMODORI e TALEGGIO

Ingredienti: 300g pasta madre rinfrescata 8 ore prima, 300ml acqua, 20g zucchero, 300g farina O, 200g farina OO, 10ml olio, 10g sale, 300g polpa di pomodoro, 500g pomodori ramati a fette, 400g taleggio a cubetti, 1 cucchiaino colmo di origano essiccato, olio, sale, pepe
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, l'olio e il sale; impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, dividerlo in 4 parti di uguale peso e allargare le pizze su un piano infarinato, adagiandole, distanziate, su 2 teglie rivestite di cartaforno; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 1 ora. Suddividere sopra le pizze la polpa di pomodoro, spalmarla con il dorso di un cucchiaio, salare, insaporire con una presa di pepe e irrorare con 1 cucchiaio d'olio ogni pizza. Cuocere in forno già caldo a 230° per 12 minuti. Farcire le pizze con i pomodori, distribuirvi il taleggio e l'origano, e proseguire la cottura in forno per altri per altri 10 minuti. Servire le pizze subito in tavola, calde e filanti.

giovedì 16 ottobre 2014

CANNONCINI alla CREMA CIOCCOLATO

Ingredienti: 150g farina OO, 150g burro, 1 tuorlo, 2 cucchiai zucchero di canna, 250ml latte, 250ml panna, 2 uova, 130g zucchero, 40g maizena, 100g cioccolato fondente grattuggiato, 
Impastare la farina con 90ml di acqua gelata, fino ad ottenere un composto sodo, e mettere a riposare al fresco, coperto da un canovaccio, per 1 ora. Con le dita bagnate lavorare il burro fino a renderlo della consistenza della pasta, e poi dargli una forma rettangolare. Stendere la pasta sul piano di lavoro ben infarinato, al centro mettervi il rettangolo di burro, e poi ripiegare la pasta sopra il burro, tipo pacchetto, e passargli sopra il mattarello, così che il burro si incorpori; coprire e lasciare riposare per 5 minuti. Stendere la pasta nello spessore di 1cm, ripiegarla in 3 a quadrato,e stenderla di nuovo, cambiando il verso, poi ripiegarla di nuovo in 3 e farla riposare 15 minuti. Ripetere la stessa operazione per altre 3 volte, rispettando i tempi di riposo e i giri. Stendere la pasta sfoglia così ottenuta in un rettangolo e tagliarla in strisce larghe 1cm dal lato più lungo, arrotolarle sormontando un poco, attorno ai tubi di latta per cannoncini ben imburrati e adagiarli distanziati su una teglia rivestita di cartaforno. Spennellare con il tuorlo sbattuto e cospargere lo zucchero di canna; cuocere i cannoncini in forno già caldo a 200° per 20 minuti, fino a che saranno dorati. Toglierli dal forno, lasciarli intiepidire, delicatamente togliere i tubi di latta e mettere a raffreddare i cannoncini su una gratella. Sbattere a crema le uova con lo zucchero, unirvi la maizena, la panna e il latte a filo, sbattendo bene con una frusta. Versare il composto in un pentolino e portare a bollore sempre mescolando; abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 3 minuti. Spegnere il fuoco e incorporare alla crema il cioccolato, mescolando bene fino a farlo sciogliere completamente; lasciare raffreddare la crema a temperatura ambiente, mescolandola spesso, quindi metterla in frigor, coperta da pellicola, per almeno 2 ore. Farcire i cannoncini aiutandovi con una siringa per dolci, e metterli in frigor fino al momento di servirli in tavola.

mercoledì 15 ottobre 2014

TAGLIATELLE con i FAGIOLINI

Ingredienti: 100g farina di grano duro, 100g farina OO, 2 uova, 400g fagiolini, 400g passata di pomodoro (la mia), 80g parmigiano grattuggiato, olio, sale, pepe
Allestire una pasta soda, liscia e compatta, impastando la farina con le uova; manipolare il composto a lungo, quindi avvolgerlo in un tovagliolo infarinato e mettere a riposo per 1 ora, sotto una ciotola. Tirare la pasta in una sfoglia sottile, tagliare le tagliatelle con l'apposito utensile e adagiarle ad asciugare per 30 minuti, allargandole, su un canovaccio infarinato. Lessare in abbondante acqua bollente e salata, con  l'aggiunta di 1 cucchiaio d'olio, i fagiolini per 5 minuti, unirvi le tagliatelle e proseguire la cottura per altri 3 minuti. Nel frattempo scaldare a fiamma bassa in una padella la passata di pomodoro con 3 cucchiai d'olio e una presa di sale. Scolare le tagliatelle con i fagiolini e versare il tutto nella padella con il condimento; unirvi il parmigiano, insaporire con una presa di pepe e lasciare insaporire, spadellando, per 2 minuti. Servire subito in tavola, caldissimo!

martedì 14 ottobre 2014

STRUDEL FROLLOSO ai CACHI e CIOCCOLATO

Ingredienti: 150g farina OO, 50g fecola di patate, 100g zucchero, 1 uovo, 70g burro, 1/2  bustina di lievito per dolci, 500g confettura di cachi e mandorle (la mia), 100g cioccolato fondente grattuggiato, zucchero a velo
Inserire nel mixer la farina con la fecola, il lievito, lo zucchero, l'uovo e il burro fuso e intiepidito; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo, avvolgerlo in pellicola e metterlo in frigo per 20 minuti. Tirare l'impasto, su un foglio di cartaforno, in un rettangolo di 30x40cm, spalmarvi sopra la confettura, distribuirvi il cioccolato e confezionare lo strudel, arrotolandolo su se stesso, sigillando bene le estremità. Cuocere lo strudel in forno già caldo a 180° per 45 minuti; toglierlo dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servirlo in tavola cosparso con lo zucchero a velo (è migliore il giorno dopo!).

lunedì 13 ottobre 2014

PIZZETTE di POLENTA BIANCA

Ingredienti: 250g farina di mais bianca per polenta, 400ml passata di pomodoro (la mia), 600g mozzarella a fette, 1 cucchiaino colmo di origano essiccato, 1 cucchiaino di sale grosso, olio, sale, pepe
Portare a bollore 1lt d'acqua, unirvi il sale grosso e versare a pioggia la farina, sbattendo con una frusta per evitare la formazione di grumi; mettere il coperchio e cuocere per 40 minuti a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, lasciare intiepidire e porzionare la polenta sui singoli piatti, allargandola, formando la base delle pizzette; distribuirvi sopra la passata di pomodoro e le fette di mozzarella, cospargere l'origano, salare, insaporire con una presa di pepe e irrorare con un filo d'olio. Mettere le pizzette in forno già caldo a 200° con la funzione grill per 5 minuti; servire subito le pizzette di polenta in tavola, cade e filanti.

domenica 12 ottobre 2014

FILONCINI al RISO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 10 ore prima, 200g farina di riso, 150g farina O, 150g farina manitoba, 250ml acqua, 20g zucchero, 30ml olio di riso, 10g sale,
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, l'olio e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto e dividerlo in 8 parti di peso uguale; formare dei filoncini della lunghezza di 20cm, adagiarli su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati, e metterli a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 3 ore. Cuocere i filoncini in forno già caldo a 200° per 18 minuti; togliere i filoncini dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO, ospitato dal blog DE GUSTIBUS ITINERA.
http://sonoiosandra.blogspot.it/
http://www.myitaliansmorgasbord.com
http://www.degustibusitinera.it

sabato 11 ottobre 2014

RISOTTO alle MELE e GORGONZOLA

Ingredienti: 300g mele golden a cubetti, 80g scalogno tritato, 300g riso carnaroli, 1lt brodo vegetale, 100g gorgonzola mascarponato a tocchetti, noce moscata, olio, sale
Rosolare lo scalogno in 3 cucchiai d'olio per 5 minuti; unirvi le mele e lasciarle insaporire 3 minuti. Aggiungere il riso, farlo tostare per 3 minuti, quindi diluire con il brodo caldo. Riportare a bollore, correggere di sale e cuocere il risotto per 15 minuti a fiamma vivace, mescolando di tanto in tanto. Unire il gorgonzola, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, mescolare, spegnere il fuoco, mettere il coperchio, e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

venerdì 10 ottobre 2014

FROLLINI RUSTICI al FARRO

Ingredienti: 300g farina integrale di farro, 140g burro, 150g zucchero, 1 uovo, 20ml liquore all'arancia, 50g zucchero di canna, 1 cucchiaio scorza di arancia grattuggiata, sale
Inserire nel mixer le farine con il burro fuso e intiepidito, lo zucchero, il liquore, l'uovo, la scorza d'arancia e una presa di sale; azionare l'apparecchio fino ad ottenere una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente fra le mani, avvolgerlo in pellicola e metterlo in frigor per 1 ora. Tirare l'mpasto in una sfoglia dello spessore di 1/2cm e con un rotella tagliapasta, ritagliare tanti quadretti di 5cm per lato. Adagiare i biscotti su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati, e cospargervi lo zucchero di canna. Cuocere i frollini in forno già caldo a 180° per 10 minuti, toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.

giovedì 9 ottobre 2014

ROTOLO alla ZUCCA e BRIE

Ingredienti: 100g pasta madre rinfrescata 10 ore prima, 150ml acqua, 15g zucchero, 300g farina manitoba, 15ml olio, 5g sale, 500g zucca a dadini, 80g cipolla tritata, 200g brie a dadini,1 cucchiaio aghi di rosmarino tritati, noce moscata, olio, sale
Rosolare la cipolla con la zucca in 3 cucchiai d'olio a fiamma vivace per 5 minuti; abbassare la fiamma, unirvi il rosmarino, una generosa grattata di noce moscata, salare, mettere il coperchio e stufare la zucca per 20 minuti; spegnere il fuoco, schiacciarla con una forchetta e lasciare raffreddare. Nel frattempo sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua intiepidita e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina, l'olio e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto e tirarlo in un rettangolo sottile su un afoglio di cartaforno; distribuirvi sopra la zucca, il brie e arrotolare dal lato più lungo, sigillando bene le estremità. Mettere a lievitare in forno caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso per 1 ora. Cuocere il rotolo in forno già caldo a 200 per 10 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 30 minuti. Servire in tavola il rotolo intiepidito.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO, ospitato dal blog DE GUSTIBUS ITINERA.
http://sonoiosandra.blogspot.it/
http://www.myitaliansmorgasbord.com
http://www.degustibusitinera.it

mercoledì 8 ottobre 2014

NASTRINE all' UVETTA

Ingredienti: 250g farina manitoba, 250g farina OO, 200g pasta madre rinfrescata 8 ore prima, 250ml latte, 50g zucchero, 100g burro, 2 tuorli, 50g zucchero di canna, 80g uvetta, 2 cucchiai granella di zucchero, sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel latte intiepidito e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, 50g di burro ammorbidito a temperatura ambiente, i tuorli e un pizzico di sale. Impostare il programma di solo impasto della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, dividerlo in due parti dello stesso peso e stenderlo in 2 sfoglie rettangolari. Sbattere a crema il burro rimasto con lo zucchero di canna, spalmarlo sulle sfoglie di pasta e distribuirvi l'uvetta. Ripiegare su se stessi i rettangoli di pasta dal lato più corto, facendo 4 pieghe, ottenendo così 2 rotoli di pasta. Tagliarli a metà nel senso della lunghezza, ottenendo 4 filoni; tagliare ogni filone in 3 parti, ottenendo così 12 pezzi. Prendere ogni singolo pezzo e torcerlo fra le mani, formando così le nastrine; adagiare man mano le nastrine, distanziate, su una teglia rivestita di cartaforno. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 2 ore; distribuire la granella di zucchero e cuocere le nastrine in forno già caldo a 180° per 15 minuti.

martedì 7 ottobre 2014

RATATOUILLE allo ZAFFERANO

Ingredienti: 200g cipolle bianche affettate, 1kg zucchine a dadini, 400g carote a dadini, 150ml latte, 1 bustina di zafferano, olio, sale
Riunire in una casseruola le cipolle con le zucchine e le carote, irrorare con 4 cucchiai d'olio e cuocere a fiamma vivace per 5 minuti. Salare, abbassare la fiamma, mettere il coperchio e proseguire la cottura per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Diluire con il latte tiepido in cui è stato fatto sciogliere lo zafferano e proseguire la cottura per altri 5 minuti senza coperchio.

lunedì 6 ottobre 2014

BICCHIERINI al MASCARPONE e MELAGRANA

Ingredienti: 300g mascarpone, 100g zucchero, 6 amaretti sbriciolati, 150ml panna vegetale da montare, 1 melagrana sgranata, 2 cucchiai di liquore all'amaretto
Sbattere a crema il mascarpone con lo zucchero e il liquore. Distribuire 1/3 della crema in 4 bicchierini, distribuirvi sopra la metà degli amaretti, fare ancora uno strato di crema, distribuire gli ultimi amaretti e terminare con la crema; mettere in frigor per almeno 3 ore. Sbattere in una nuvola soffice la panna, e con una siringa da pasticciere con il beccuccio a stella, adagiare un ciuffo di panna in ogni bicchierino. Distribuirvi sopra i chicchi della melagrana e servire subito i bicchierini in tavola.

domenica 5 ottobre 2014

POLENTA con PEPERONI e WURSTEL

Ingredienti: 300g farina di riso per polenta, 1 cucchiaino sale grosso, 400g wurstel viennesi piccanti a tocchetti di 5cm, 250g cipolle bianche affettate, 600g peperoni rossi a cubetti, 600g peperoni gialli a cubetti, 400g pomodori a dadini, 1 cucchiaino colmo di timo essicato, olio, pepe, sale
Rosolare in 4 cucchiai d'olio i wurstel per 3 minuti, unirvi le cipolle e lasciare stufare 5 minuti. Aggiungere i peperoni, 200ml d'acqua e cuocere a fiamma vivace per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Unire i pomodori, salare, insaporire con una presa di pepe e il timo, e proseguire la cottura per altri 15 minuti. Nel frattempo portare a bollore 2lt d'acqua, unirvi il sale grosso e la farina a pioggia, rimestando energicamente con una frusta, per evitare la formazione di grumi; cuocere la polenta per 30 minuti dalla presa del bollore, mescolandola di tanto in tanto. Mettere su ogni singolo piatto un mestolo di polenta e adagiarvi sopra i peperoni con i wurstel e il sughetto di cottura; servire subito in tavola, caldissimo.

sabato 4 ottobre 2014

CHEESECAKE alla RICOTTA e SALSA CARAMELLO

Ingredienti: 4 uova, 190g zucchero, 130g farina OO, 30g farina di mandorle, 60g burro, 200g zucchero a velo, 500g ricotta, 200ml panna vegetale da montare, zucchero a velo
Montare le uova a crema gonfia e spumosa con 90g di zucchero, unire il burro fuso e intiepidito, le farine e amalgamare delicatamente i tutto, per non smontare. Suddividere 'impasto in 2 tortiere rivestite di cartaforno di 18cm di diametro e mettere a cuocere in forno già caldo a 180° per 14 minuti. Montare la panna in una gonfia e soffice nuvola; sbattere la ricotta con lo zucchero a velo, e incorporarvi delicatamente la panna. Comporre il dolce, in un cerchio da pasticciere del diametro di 18cm, messo su un piatto: adagiare un disco di pasta, distribuirvi sopra la farcia alla ricotta, livellando con il dorso di un cucchiaio e terminare con l'altro disco di pasta, compattando leggermente. Mettere in frigor per almeno 10 ore. In un tegame largo e dal fondo spesso mettere a scaldare a fuoco basso lo zucchero rimasto; a parte in un pentolino mettere a bollire 50ml d'acqua. Quando lo zucchero si sarà caramellato, diventando marroncino, unire l'acqua in ebollizione, mescolando velocemente (stare attenti agli schizzi!); togliere dal fuoco e mescolando lasciare raffreddare. Porzionare la cheesecake, disporla sui singoli piattini, cospargerla con lo zucchero a velo e servirla in tavola distribuendovi sopra la salsa a caramello fatta scendere a zig zag da un cucchiaio.

venerdì 3 ottobre 2014

PASTICCIO di ZUCCA e TALEGGIO

Ingredienti: 1.3kg zucca a dadini, 100g olive nere denocciolate a rondelle, 300g passata di pomodoro (la mia), 250g taleggio a fettine, 40g grana grattuggiato, 120g cipolla tritata, noce moscata, olio, sale, pepe
Rosolare in 3 cucchiai d'olio la cipolla per 5 minuti; unirvi la passata di pomodoro, 3 cucchiai d'acqua, le olive, salare, insaporire con una presa di pepe, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Nel frattempo stufare in una capiente pentola con il coperchio la zucca con 4 cucchiai d'olio, una generosa grattata di noce moscata, una presa di sale, 100ml d'acqua per 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. In una pirofila alternare 2 strati di zucca, il taleggio, la salsa di pomodoro, finendo con l'ultimo strato di zucca. Cospargere con il grana, irrorare con un filo d'olio e cuocere il pasticcio in forno già caldo a 230° per 15 minuti, fino a che si sarà formata una crosticina croccante; togliere dal forno e lasciare intiepidire per 5 minuti, prima di servire il pasticcio in tavola.

giovedì 2 ottobre 2014

GRISSINI al NERO di SEPPIA

Ingredienti: 500g farina O, 150ml latte, 100ml acqua, 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 10g zucchero, 10g sale, 2 bustine nero di seppia, olio, semola rimacinata
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua e latte intiepiditi e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina, il nero di seppia e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, formare un rotolo lungo 50cm e affettarlo nella larghezza di 1 dito. Tirare leggermente i cordoncini di pasta, allungandoli, rotolarli nella semola rimacinata e adagiarli, distanziati, su una teglia rivestita di cartaforno; coprire con un telo e lasciare riposare per 30 minuti. Cuocere i grissini in forno già caldo a 200° per 20 minuti, fino a che saranno ben asciutti e croccanti. Togliere i grissini dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima d servirli in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO, ospitato dal blog DE GUSTIBUS ITINERA.
http://sonoiosandra.blogspot.it/
http://www.myitaliansmorgasbord.com
http://www.degustibusitinera.it

mercoledì 1 ottobre 2014

PASTA GRATINATA con CAROTE e ZUCCHINE

Ingredienti: 250g farfalle integrali, 250g zucchine a cubetti, 250g carote a dadini, 60g grana grattuggiato, 600ml latte, 50g farina O, 50g burro, 1 cucchiaio di basilico tritato, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, noce moscata, olio, sale
Preparare la besciamella: sciogliere il burro in un pentolino, unirvi la farina, mescolando velocemente e versare a filo il latte. Insaporire con una generosa grattata di noce moscata, salare e mescolando portare ad ebollizione; spegnere il fuoco (deve rimanere una besciamella morbida), lasciare intiepidire e incorporarvi il basilico e il prezzemolo. Lessare in acqua bollente e salata le carote per 3 minuti, unirvi le zucchine e la pasta, e proseguire la cottura per altri 8 minuti; scolare il tutto, condire con 2 cucchiai d'olio, 40g di grana e versare la pasta con le verdure in una pirofila da forno. Distribuirvi sopra la besciamella, il grana restante e gratinare in forno già caldo a 220° per 15 minuti; togliere dal forno, lasciare riposare per 3 minuti, prima di servire la pasta gratinata in tavola.

martedì 30 settembre 2014

TORTINE all' UVA e CANNELLA

Ingredienti: 260g farina OO, 1 cucchiaino raso di cannella in polvere, 1/2  bustina di lievito per dolci, 2 uova, 150g zucchero, 80ml olio di semi, 230g uva rosata denocciolata, zucchero a velo
Mescolare la farina con la cannella e il lievito. Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero, unirvi l'olio, il mix di farina e per ultimo incorporarvi l'uva. Suddividere il composto in 12 formine di silicone per tortine, e cuocere in forno già caldo a 180° per 25 minuti (fare la prova stecchino).Toglierle dal forno, lasciarle intiepidire e sformare le tortine; spolverizzarle con lo zucchero a velo e mettere le tortine a raffreddare su una gratella, prima di servirle in tavola.

lunedì 29 settembre 2014

UOVA FASCIATE alle ZUCCHINE

Ingredienti: 6 uova, 500g zucchine a dadini, 6 fette di zucchine tagliate per il lungo, 1 spicchio d'aglio, 300g passata di pomodoro (la mia.......), olio, sale
Adagiare le uova in un pentolino, ricoprirle con acqua e a fiamma dolce portare a ebollizione; cuocerle per 15 minuti, quindi sgusciarle sotto l'acqua corrente. Grigliare su una piastra rovente le fette di zucchine, per 5 minuti, da entrambi i lati. Rosolare in 3 cucchiai d'olio a fiamma vivace e con il coperchio,  le zucchine a dadini, con l'aglio schiacciato e una presa di sale per 10 minuti. Unirvi la passata di pomodoro e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Fasciare le uova con una fetta di zucchina, fermarle con uno stecchino di legno, e adagiarle nel condimento, lasciando insaporire per 3 minuti; servire subito in tavola.

domenica 28 settembre 2014

CANNOLI al MARSALA

Ingredienti: 150g farina OO, 150g burro, 250ml latte, 50ml marsala, 80g zucchero, 3 tuorli, 25g farina OO, zucchero a velo, 2 cucchiai zucchero di canna, burro, latte, zucchero a velo
Impastare la farina con 90ml di acqua gelata, fino ad ottenere un composto sodo, e mettere a riposare al fresco, coperto da un canovaccio, per 1 ora. Con le dita bagnate lavorare il burro fino a renderlo della consistenza della pasta, e poi dargli una forma rettangolare. Stendere la pasta sul piano di lavoro ben infarinato, al centro mettervi il rettangolo di burro, e poi ripiegare la pasta sopra il burro, tipo pacchetto, e passargli sopra il mattarello, così che il burro si incorpori; coprire e lasciare riposare per 5 minuti. Stendere la pasta nello spessore di 1cm, ripiegarla in 3 a quadrato,e stenderla di nuovo, cambiando il verso, poi ripiegarla di nuovo in 3 e farla riposare 15 minuti. Ripetere la stessa operazione per altre 3 volte, rispettando i tempi di riposo e i giri. Stendere la pasta sfoglia così ottenuta in un rettangolo e tagliarla in strisce larghe 1cm dal lato più lungo, arrotolarle sormontando un poco, attorno ai tubi di latta per cannoli ben imburrati e adagiarli distanziati su una teglia rivestita di cartaforno. Spennellare con poco latte e cospargere lo zucchero di canna; cuocere i cannoli in forno già caldo a 200° per 20 minuti, finchè saranno dorati. Lasciarli intiepidire, delicatamente togliere i tubi di latta e lasciare raffreddare i cannoli completamente. Nel frattempo lavorare i tuorli con lo zucchero finchè saranno gonfi e spumosi, incorporarvi la farina, facendo attenzione a non formare grumi. Portare ad ebollizione il latte con il marsala e versarlo sul composto dei tuorli e mescolare bene fino a che saranno completamente sciolti. Rimettere sul fuoco e sempre mescolando, a fiamma bassa, calcolare 3 minuti di cottura dalla presa del bollore. Togliere dal fuoco, lasciare raffreddare la crema a temperatura ambiente, mescolando di tanto in tanto, quindi metterla in frigor, coperta, per 1 ora. Farcire i cannoli aiutandovi con una siringa per dolci, e metterli in frigor fino al momento di servirli in tavola, cosparsi con lo zucchero a velo.

sabato 27 settembre 2014

CIABATTA SOFFICE allo YOGURT

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 10 ore prima, 250g farina O, 250g farina OO, 100ml latte, 200ml yogurt al naturale (il mio), 10g sale, 30g zucchero, 10g burro, latte
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel latte tiepido e versarla nella macchina del pane; unirvi lo yogurt le farine, il burro ammorbidito a temperatura ambiente e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, adagiarlo su un piano infarinato e formare una ciabatta; adagiarla su una teglia rivestita di cartaforno e metterla a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 3 ore. Spennellare la ciabatta con poco latte e cuocerla in forno già caldo a 200° per 10 minuti, con una ciotola d'acqua posta sul fondo; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere la ciabatta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO.
http://sonoiosandra.blogspot.it/
http://www.myitaliansmorgasbord.com


venerdì 26 settembre 2014

CROSTATA di RISO all' UVA NERA

Ingredienti: 200g farina OO, 100g farina di riso, 130g burro, 150g zucchero, 2 uova, 1/2 bustina di lievito per dolci, 15ml latte, 120 zucchero di canna, 40g maizena, 30ml marsala, 260g ricotta, 800g uva nera denocciolata, 1 cucchiaio colmo di zucchero a velo
Inserire nel mixer le farine con il burro fuso e intiepidito, lo zucchero, 1 uovo, il lievito e il latte; azionare l'apparecchio fino ad ottenere una palla morbida di impasto. Prelevare l'impasto e adagiarlo in una tortiera foderata di cartaforno, risalendo bene lungo i bordi; con i rebbi di una forchetta forellare il fondo e riporre in frigor per 15 minuti. Nel frattempo sbattere l'uovo rimasto con lo zucchero di canna e la maizena, incorporarvi il marsala e la ricotta, amalgamare bene il tutto e versare la crema nel guscio di pasta, livellandola con il dorso di un cucchiaio. Distribuirvi sopra l'uva, cospargere lo zucchero a velo, e cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 45 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella. Riporre in frigor per almeno 3 ore, prima di servire la crostata in tavola.

CIAMBELLA alle MELANZANE e POMODORO

Ingredienti: 250g melanzane a cubetti, 1 spicchio d'aglio, 2 uova, 60ml olio di semi, 220g polpa di pomodoro, 200g farina OO, 1/2 bustina di lievito per torte salate, 50g grana grattuggiato, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, olio, sale, pepe
Rosolare in 4 cucchiai d'olio le melanzane con l'aglio schiacciato e una presa di sale per 3 minuti; diluire con 50ml d'acqua, coprire e cuocere a fiamma bassa per 10 minuti. Spegnere, togliere il coperchio e lasciare intiepidire. Sbattere le uova con l'olio e la polpa di pomodoro, salare, insaporire con una generosa presa di pepe e incorporarvi la farina setacciata con il lievito. Aggiungervi per ultimo le melanzane, il prezzemolo e il grana, amalgamando bene il tutto; versare l'impasto in uno stampo per ciambella di silicone e cuocere in forno già caldo a 180° per 40 minuti. Togliere la ciambella dal forno, lasciarla intiepidire e sformarla dallo stampo. Servirla in tavola tiepida o fredda, accompagnandola con i formaggi.

giovedì 25 settembre 2014

CORNETTI SFOGLIATI al MIELE

Ingredienti: 500g farina manitoba, 80g zucchero, 270g burro, 5g sale, 2 uova piccole, 100ml acqua, 200g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 200g miele di acacia, 1 tuorlo, 3 cucchiai granella di zucchero
Sciogliere la pasta madre nell'acqua tiepida con lo zucchero e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina, 70g di burro ammorbidito a temperatura ambiente, il sale, e le uova leggermente sbattute. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Nel frattempo, con le mani bagnate e fredde, lavorare il burro rimasto, della stessa consistenza della pasta, formando un panetto e conservarlo in frigor, avvolto da pellicola. Prelevare la pasta, adagiarla su di un ripiano infarinato, allargarla a rettangolo e porvi al centro il panetto di burro. Richiudere la pasta sul burro (come per piegare una camicia), passarvi sopra il mattarello, e formare un nuovo rettangolo; piegarlo in tre parti, girarlo e ripassavi sopra il mattarello. Avvolgere in pellicola e mettere in frigor per 15 minuti. Ripetere la stessa operazione con i relativi giri della pasta, e i riposi in frigor, per altre 3 volte. Tirare la pasta in un rettangolo spesso 8mm e tagliare tanti triangoli con la base di 12cm; distribuire il miele e arrotolare partendo dalla base, arrivando alla punta, sigillando bene. Adagiare i cornetti su una teglia rivestita di cartafono, ben distanziati, e mettere a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 3 ore. Spennellare i cornetti con il tuorlo sbattuto, distribuirvi la granella di zucchero e cuocerli in forno già caldo a 200° per 14 minuti; toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella prima di servirli in tavola.

mercoledì 24 settembre 2014

RISOTTO alla ZUCCA e AMARETTI

Ingredienti: 260g zucca a dadini, 50g cipolla tritata, 300g riso carnaroli, 150ml vino bianco, 1lt brodo vegetale, 50g grana grattuggiato, 30g amaretti sbriciolati grossolanamente, noce moscata, olio, sale
Rosolare in 3 cucchiai d'olio la zucca con la cipolla e una presa di sale per 10 minuti; unire il riso e farlo tostare per 3 minuti. Innaffiare con il vino bianco, lasciarlo sfumare e diluire con il brodo caldo; riportare a bollore, correggere di sale, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e cuocere il risotto, mescolando di tanto in tanto, per 14 minuti. Aggiungere il grana e metà degli amaretti, mescolare, spegnere il fuoco, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti. Servire il risotto in tavola, cospargendovi sopra gli amaretti tenuti da parte.

martedì 23 settembre 2014

ECLAIRS alla NUTELLA e RICOTTA

Ingredienti: 130g farinaOO, 200ml acqua, 100g burro, 4 uova, 10g zucchero, 1 cucchiaio granella di zucchero, 200g ricotta, 200g nutella, cacao in polvere, sale
Mettere in un tegame l'acqua con il burro, una presa di sale e lo zucchero, e portare a bollore. Togliere dal fuoco e unirvi in un colpo solo la farina, mescolare, rimettere sul fuoco e continuare la cottura mescolando, fino al formarsi di una palla di pasta; togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Incorporare all'impasto le uova, una alla volta, mescolando energicamente, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Mettere la pasta in una sac-à-poche con la bocchetta liscia e formare 12 bastoncini della lunghezza di 15cm, distanziati, su una teglia foderata di cartaforno. Distribuirvi sopra la granella di zucchero e cuocere in forno già caldo a 180° per 35 minuti; spegnere il forno, aprire lo sportello e lasciare raffreddare gli eclairs in forno. Nel frattempo sbattere a crema la ricotta con la nutella. Con l'aiuto di una siringa da pasticceria farcire gli eclairs con la crema, distribuirvi sopra il cacao e mettere in frigor per almeno 3 ore, prima di servire gli eclair in tavola.

lunedì 22 settembre 2014

PASSATA di POMODORO

Ingredienti: 3kg pomodori perini ben maturi, 10 foglie di basilico
Tagliare i pomodori a metà nel senso della lunghezza, eliminare la parte centrale verde attaccata al picciolo e versarli in una capiente pentola dal fondo spesso. Mettere il coperchio, portare ad ebollizione e cuocere per 20 minuti. Versare i pomodori in uno scolapasta e lasciare scolare l'acqua di vegetazione; passarli in un passaverdura con maglia fine, eliminando completamente la buccia. Versare la passata in vasetti di vetro sterilizzati, aggiungere le foglie di basilico e chiuderli ermeticamente. Immergere i vasetti in una grande pentola piena di acqua bollente, riportare ad ebollizione e cuocere per 1 ora; spegnere il fuoco e lasciare raffreddare i vasetti nell'acqua. Riporre la passata in dispensa, al buio.

domenica 21 settembre 2014

SBRISOLINE all' UVA NERA

Ingredienti: 180g farina OO, 1/2 bustina di lievito per dolci, 120g zucchero, 1 uovo, 50ml olio di semi, la scorza grattuggiata di 1/2 limone, 350g uva nera denocciolata, 30g zucchero di canna, zucchero a velo
Impastare velocemente la farina con il lievito, lo zucchero, la scorza del limone, l'uovo e l'olio, fino ad ottenere un composto sbriciolato. Distribuire 2/3 dell'impasto sul fondo di 6 formine in silicone per crostatine, risalendo lungo i bordi, compattando leggermente. Adare nei gusci di pasta l'uva, distribuire lo zucchero di canna e cospargere il composto sbriciolato rimasto. Cuocere le sbrisoline in forno già caldo a 180° per 35 minuti; toglierle dal forno e metterle a raffreddare su una gratella. Togliere le sbrisoline dalle formine e servirle in tavola cosparse con lo zucchero a velo.

sabato 20 settembre 2014

GNOCCHI GRATINATI con PESTO e PISELLI

Ingredienti: 600g patate farinose, 300g farina O, 1 uovo, 100g basilico, 150ml olio extra vergine di oliva, 100g grana grattuggiato, 1 spicchio d'aglio, 50g pinoli, 200g piselli sgranati, 500ml latte, 50g burro, 50g farina O, 60g pecorino grattuggiato, noce moscata, olio, sale
Lessare in abbondante acqua bollente e salata le patate per 30 minuti, quindi sbucciarle e passarle nello schiacciapatate. Raccogliere la purea in una terrina, amalgamarvi l'uovo sbattuto con un pizzico di sale, la farina, manipolando il composto fino ad ottenere una massa liscia e compatta; porvi sopra un canovaccio e lasciare riposare per 30 minuti. Formare i gnocchi prelevando dal composto delle porzioni della grandezza di una nocciola, arrotolarli tra le mani infarinate, passarli sui rebbi di una forchetta per rigarli e porli su un canovaccio infarinato, lasciandoli riposare 1 ora prima di cuocerli. Nel frattempo inserire nel mixer il basilico con i pinoli, il grana, l'aglio schiacciato, e una presa di sale; azionare l'apparecchio, diluendo a filo con l'olio, frullando a bassa velocità fino ad ottenere una crema ben amalgamata e fluida. Sciogliere il burro in un pentolino, unirvi la farina, mescolando velocemente, e versare a filo il latte sempre mescolando; salare, insaporire con una bella grattata di noce moscata e portare a bollore, quindi spegnere il fuoco (deve rimanere una besciamella molto morbida). Lessare in acqua bollente e salata, con l'aggiunta di 1 cucchiaio d'olio i piselli per 5 minuti, unirvi i gnocchi e scolare il tutto appena i gnocchi vengono a galla. In una capiente terrina mescolare i gnocchi con il pesto e la besciamella, amalgamando bene il tutto; versare in una pirofila da forno, cospargere il pecorino e cuocere i gnocchi in forno già caldo a 220° per 15 minuti, fino a che si sarà formata una bella crosticina dorata; servire subito in tavola.

venerdì 19 settembre 2014

GELO alle PESCHE e PANNA

Ingredienti: 350g pesche noci a dadini, 150ml latte, 40g maizena, 140g zucchero, 200g panna vegetale da montare, 40g zucchero a velo, 2 pesche a fettine
Frullare le pesche con il latte, la maizena e lo zucchero fino al formarsi di un composto omogeneo; versare in un pentolino, portare a bollore sempre mescolando, abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 4 minuti. Suddividere il composto in 4 formine di silicone, lasciare raffreddare a temperatura ambiente, quindi riporre in frigor per almeno 5 ore. Sformare il gelo alle pesche su 4 piattini; montare in una nuvola soffice la panna con lo zucchero a velo e con l'aiuto di una siringa per dolci con il beccuccio a stella, porre un ciuffetto di panna sopra il gelo e un ciuffo di panna a lato. Decorare con le fettine di pesche e servire subito in tavola.

giovedì 18 settembre 2014

PIPE CREMOSE alle ZUCCHINE e MENTA

Ingredienti: 600g zucchine a dadini, 1 spicchio d'aglio, 10 foglie di menta tritata, 300g pipe integrali, 200g formaggio spalmabile, olio, sale, pepe
Rosolare in 4 cucchiai d'olio l'aglio schiacciato con le zucchine per 10 minuti a fiamma vivace, spadellando. Salare, unirvi la menta, coprire, abbassare la fiamma e cuocere per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo lessare la pasta in acqua bollente e salata per 8 minuti, scolarla e riunirla al condimento con il formaggio spalmabile e una generosa presa di pepe. Lasciare insaporire spadellando per 2 minuti, e servire subito le pipe cremose in tavola.

mercoledì 17 settembre 2014

GELATO di SOIA alla STRACCIATELLA

Ingredienti: 200ml panna liquida vegetale, 300ml latte di soia, 200g zucchero di canna, 50g cioccolato fondente a scagliette
Portare a bollore il latte con la panna, appena freme togliere dal fuoco, unirvi lo zucchero e mescolando farlo sciogliere completamente; lasciare raffreddare il composto a temperatura ambiente quindi filtrarlo. Coprire con pellicola e mettere in frigor per 5 ore. Versare il composto nella gelatiera e lasciare mantecare il gelato per 25 minuti; unire le scagliette di cioccolato e proseguire la mantecatura per altri 5 minuti, fino a che il gelato risulterà compatto e cremoso.

martedì 16 settembre 2014

SPIEDINI di MAIALE con PATATE

Ingredienti: 400g lonza a cubetti, 400g cosciotto di maiale a cubetti, 1 nastro di lucanica tagliato in 12 parti, 1 peperone rosso, 1 peperone giallo, 1kg patate a dadini, 100g cipolle affettate, 2 rametti di rosmarino, olio, sale
Tagliare i peperoni in 18 rettangolini. Infilzare su 6 stecchi di legno per spiedini i due tipi di carni, alternando  qua e la i rettangoli di peperone e per ultimo infilzarvi 2 pezzetti di lucanica. Mescolare le cipolle con le patate e adagiarle sul fondo di una teglia con il rosmarino; adagiarvi sopra gli spiedini, salare e irrorare con in filo d'olio. Cuocere gli spiedini in forno già caldo a 200° per 20 minuti, girarli e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Servire gli spiedini con le patate subito in tavola, caldissimi.

STRUDEL di MELE e RICOTTA

Ingredienti: 160g farina OO, 15ml olio, 5ml aceto bianco, 250g ricotta, 250g mele a dadini, 10g burro, 130g zucchero, 50g uvetta, 40g pinoli 1 cucchiaio colmo di zucchero a velo, sale, olio
Riunire nel mixer la farina con l'olio, l'aceto e 70ml di acqua; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, formare una palla, spennellarla con un filo d'olio, e metterla a riposare sotto una ciotola, a temperatura ambiente, per 30 minuti. Nel frattempo, rosolare nel burro fatto fondere le mele coi i pinoli e l'uvetta per 3 minuti, unirvi lo zucchero, proseguire la cottura per 2 minuti, spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Aggiungere la ricotta, amalgamando bene il tutto, fino a formare un composto omogeneo. Sopra un grande foglio di cartaforno, tirare la pasta sottilissima in un rettangolo, distribuirvi sopra il ripieno e arrotolare delicatamente lo strudel dal lato più lungo, aiutandovi con la cartaforno, sigillando bene le estremità. Fare delle piccole incisioni parallele e cuocere lo strudel in forno già caldo a 200° per 35 minuti. Ottimo sia tiepido che freddo!