giovedì 8 ottobre 2020

CROSTATA di CREMA COTTA e PRUGNETTE

Ingredienti: 300g farina OO, 280g zucchero, 100g burro, 3 uova, 7g lievito per dolci, 15ml rum, 500ml latte, 1 cucchiaio di estratto alla vaniglia, 200g confettura di prugnette (la mia, leggi qui), zucchero a velo

Mettere in una capiente ciotola 250g di farina con 130g di zucchero, il burro fuso e intiepidito, 1 uovo, il lievito, il rum e impastare il tutto velocemente. Mettere da parte 50g di impasto e il rimanente tirarlo in una sfoglia e adagiarlo in una tortiera di 22cm di diametro foderata di cartaforno, risalendo bene lungo i bordi; bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e riporre in frigor fino all'utilizzo. In un pentolino dai bordi alti sbattere le uova con lo zucchero restanti, unirvi la farina tenuta da parte, diluire con il latte tiepido, aggiungere l'essenza di vaniglia e porre sul fuoco. Cuocere sempre mescolando fino a che la crema si addenserà, togliere dal fuoco e lasciarla intiepidire, poi versare la crema nel guscio di pasta, livellandola. Sbriciolarvi sopra l'impasto tenuto da parte e cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 35 minuti. Sbattere la confettura con 100ml di acqua, colarla sula crostata e proseguire la cottura in forno per altri 10 minuti. Togliere dal fuoco e mettere a raffreddare la crostata su una gratella, prima di spolverizzare i bordi con lo zucchero a velo e servirla in tavola (è migliore il giorno dopo conservata in frigor).

5 commenti:

  1. Yummy! I would love a slice with my afternoon tea :-)

    RispondiElimina
  2. Cara Simona, vorrei esserci pure io, poter poi assaggiare un pezzo di questa crestata.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Davvero una grande crostata!

    RispondiElimina
  4. ne mangerei volentieri...ottima!!

    RispondiElimina