domenica 21 marzo 2021

FAGOTTINI alla GIANDUIA

Ingredienti: 200g farina manitoba, 150ml latte, 80g zucchero, 30g fiocchi di patate, 20g burro, 1 tuorlo, 3g lievito di birra disidratato, 1 bustina di vanillina, 150g crema alla gianduia, latte, zucchero a velo

Mettere nella ciotola dell'impastatrice il latte tiepido con il tuorlo, la vanillina, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, lo zucchero, i fiocchi di patate e 1/2 della farina; azionare l'apparecchio, impastare per 3 minuti, poi con l'impastatrice in funzione aggiungere il lievito e la restante farina, impastando per 10 minuti, fino ad ottenere una massa ben incordata. Togliere il gancio, formare una palla, coprire e lasciare lievitare per 2 ore. Versare l'impasto su un piano di lavoro infarinato e tirarlo in un quadrato di 30cm per lato, spalmarvi sopra la crema alla gianduia e tagliare 6 strisce uguali; formare i fagottini piegando le strisce di pasta su se stesse in 3 parti uguali. Adagiare i fagottini distanziati su una teglia rivestita di cartaforno e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 2 ore (devono raddoppiare). Spennellarvi sopra un filo di latte e cuocere i fagottini in forno già caldo a 180° per 20 minuti; togliere dal forno, cospargere con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire i fagottini in tavola (ottimi anche tiepidi).

6 commenti:

  1. You are a talented baker! These look fingerlickingly delicious.

    RispondiElimina
  2. Bellissimie supergolosi , perfetti per la colazione . un abbraccio, buona domenica, Daniela.

    RispondiElimina
  3. Che golosità Simona! E buona domenica!

    RispondiElimina
  4. Questi sono proprio una delizia Simo!

    RispondiElimina
  5. Sono meravigliosi Simo: perfetti e carichi di zucchero a velo come piace a me. Ogni morso è un salto in "paradiso" :-D

    RispondiElimina