domenica 10 gennaio 2021

PASTINE di MANDORLE al MANDARINO

Ingredienti: 150g esubero di pasta madre, 270g farina OO, 120g yogurt al naturale, 100g zucchero, 50g mandorle tritate grossolanamente, 50ml olio di semi, 20mandorle, la scorza grattugiata di 2 mandarini, zucchero di canna

Mettere nell'impastatrice l'esubero di pasta madre spezzettata con lo zucchero, lo yogurt, l'olio, la farina, azionare l'apparecchio per 3 minuti; unirvi la scorza dei mandarini, le mandorle tritare e lavorare ancora per 3 minuti fino ad ottenere un impasto omogeneo. Formare un panetto, coprirlo sotto una ciotola e lasciarlo riposare per 30 minuti. Dividere l'impasto in 20 parti di uguale peso, formare delle palline, schiacciarle fra le mani in uno spessore di 1cm e ripassarle nello zucchero di canna da entrambi i lati; adagiare man mano le pastine su una teglia rivestita di cartaforno distanziate, e adagiarvi al centro la mandorla. Lasciare lievitare a temperatura ambiente per 1 ora, poi cuocere le pastine in forno già caldo a 180° per 25 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire le pastine in tavola.

6 commenti:

  1. They sound and look healthy and very yummy too.

    RispondiElimina
  2. Que buenas que se ven :-))))

    RispondiElimina
  3. Che buone le pastine di mandorle.
    Mi piacciono un sacco.
    Queste le provo sicuramente.

    RispondiElimina
  4. Adoro i sapori di questi biscotti. Mi piace anche che tu abbia usato lo yogurt.

    RispondiElimina
  5. molto particolari Simona, non avevo mai visto quest utilizzo della pasta madre, quante idee!

    RispondiElimina