mercoledì 30 ottobre 2013

TORTA alle BARBABIETOLE e GRUVIERA

Ingredienti: 140g gruviera grattuggiato, 3 uova, 100ml latte, 150g farina OO, 1/2 bustina di lievito per torte salate, 450g barbabietole a dadini, 50g barbabietole affettate, 50ml olio, sale
Sbattere i 3 tuorli con il latte, unirvi il gruviera, la farina setacciata con il lievito, l'olio e le barbabietole a dadini, amalgamando bene il tutto. Aggiungere per ultimo gli albumi montati a neve ben densa con una presa di sale, mescolando dall'alto verso il basso, per non smontare il composto. Versare l'impasto in una tortiera dal cerchio apribile, foderata di cartaforno bagnata e strizzata, e livellare la superficie con il dorso di un cucchiaio. Adagiarvi sopra le barbabietole affettate, affondandole leggermente nella pasta, e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino). Servire tiepida la torta in tavola.

11 commenti:

  1. La barbabietola spesso la vedo al supermercato e non la compro perchè non saprei come cucinarla: adesso lo so. La copio subito la tua ricetta è anche coreografica e veloce da realizzare
    Buona giornata
    Patrizia di Cucina con Dede

    RispondiElimina
  2. La barbabietola non la uso spessissimo questa ricetta è uno spunto per mangiarla in modo diverso. Grazie.

    RispondiElimina
  3. WOOOOW! Io sono una fan delle barbabietole e finisco per mangiarle solo in insalata!!
    Grazie per la bella idea!! :)

    RispondiElimina
  4. Uuuuh cara quant' e' buona e originale questa ricetta !!! sono curiosa dell' abbinamento barbabietole e gruviera.Da provare.Bacioni

    RispondiElimina
  5. Non andiamo matti per le barbabietole, ma presentate così, in una torta salata, ci incuriosiscono molto.
    Baci
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  6. Io invece adoro le barbabietole, ma le mangiavo solo con olio e limone ed ora.....mi cimento :-)

    RispondiElimina
  7. Una torta salata davvero particolare.. smackkk

    RispondiElimina
  8. questa ricetta mi intriga tantissimo! ; )

    RispondiElimina
  9. anotare tu receta, me encanto, nunca la habia vista, besos

    RispondiElimina