mercoledì 7 febbraio 2018

PAPPARDELLE al RAGU' di COTECHINO

Ingredienti: 400g farina OO, 4 uova, 1 cotechino fresco (500g), 180g porri a rondelle, 60g carota a tocchetti, 70g sedano a pezzetti, 110ml vino rosso, 500g passata di pomodoro, noce moscata, 50g grana grattugiato, olio, sale
Bucare con uno stuzzicadenti il cotechino in più punti, avvolgerlo in un canovaccio, chiudere a caramella con dello spago da cucina e metterlo in un tegame; coprirlo con acqua fredda, mettere il coperchio e portare a bollore. Abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 1 ora e 30 minuti; Nel frattempo allestire una pasta soda liscia e compatta, impastando la farina con le uova; manipolare il composto a lungo, quindi avvolgerlo in un tovagliolo infarinato, e metterlo a riposare 1 ora a temperatura ambiente. Tirare la pasta in una sfoglia sottile, ritagliare le pappardelle con l'apposito utensile e allargarle ad asciugare su un canovaccio infarinato. Scolare il cotechino, toglierlo dal canovaccio, eliminare il budello e schiacciare il cotechino con i rebbi di una forchetta. Riunire nel mixer i porri con la carota e il sedano, tritare finemente e versare il mix in una capiente pentola; aggiungervi 2 cucchiai di olio e appassire per 5 minuti. aggiungere il cotechino schiacciato, rosolare per 3 minuti, innaffiare con il vino e farlo sfumare per 3 minuti. Aggiungere la passata di pomodoro, salare, insaporire con una grattata di noce moscata, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa per 30 minuti, mescolando il ragù di tanto in tanto. Lessare in abbondante acqua bollente e salata le pappardelle per 2 minuti, scolarle e riunirle al ragù, lasciando insaporire per 1 minuto. Servire subito calde le pappardelle al ragù di cotechino in tavola, cospargendovi sopra il grana.
Con questa ricetta partecipo al contest “LE  FARINE” del blog  Lastufaeconomica.
https://lastufaeconomica.wordpress.com/2018/01/26/anche-questanno-parte-il-mio-contest/

5 commenti:

  1. Gnam che tagliatelle giganti come piacciono a me :D E che ragù, davvero invitante, non si può resistergli! Auguri per il contest ;)

    RispondiElimina
  2. Cose sempre buone da queste parti! Ottima questa pasta!

    RispondiElimina
  3. Un plato de pasta de lo mas sabroso,un abrazo

    RispondiElimina
  4. Wooooow, che piatto succulente cara, bravissima !

    RispondiElimina
  5. lastufaeconomica22 febbraio 2018 23:17

    ottima idea per utilizzare del cotechino avanzato, brava

    RispondiElimina