lunedì 20 febbraio 2017

PIZZA ALTA con CARCIOFI e OLIVE

Ingredienti: 350g farina O, 150g farina manitoba, 200g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 300ml acqua, 10g zucchero, 10g sale, 15ml olio, 300gr passata di pomodoro, 200g mozzarella tritata grossolanamente, 400g cuori di carciofi sottolio tagliuzzati (i miei), 130g olive taggiasche, 100g prosciutto cotto affettato, 1 cucchiaio raso di origano, olio, sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nell'impastatrice; unirvi le farine, il sale e l'olio. Azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto, stenderlo in una teglia unta di 30cm di diametro; spalmarvi sopra la passata di pomodoro e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 5 ore. Cuocere la pizza in forno già caldo a 250° per 15 minuti; distribuire sulla pizza la mozzarella, il prosciutto, le olive e i carciofini.  Cospargere l'origano, irrorare con un filo di olio e proseguire la cottura in forno per altri 10 minuti. Tagliare la pizza a spicchi e servirla subito in tavola, calda e filante.

9 commenti:

  1. BE' ADESSO E' IL MASSIMO TRA DOLCI DI CARNEVALE, LIEVITATI VARI E PIZZA OGGI HO PRESO UNA FAME TERRIBILE!!!CHE BELLA E GUSTOSA, BRAVISSIMA!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  2. Maravillosa. Adoro la pizza cara!

    RispondiElimina
  3. Che buona, mi ha fatto venir voglia di pizza per cena! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Golosissima questa pizza!!! La mangerei MOOOLto volentieri, un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Che gola mi fa venire! La voglio assaggiare!!

    RispondiElimina
  6. che fame,golosissima,ottima idea,un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Mamma mia che divina bontà! Per una come me che adora la pizza al punto da riuscire a mangiarla il 15 agosto con 40 gradi, è goduria pura vedere questa foto :D

    RispondiElimina
  8. Solo a guardare la foto e leggere la ricetta mi è venuta una fame e un'acquolina incredibile:))adoro alla follia la pizza e la tua,così meravigliosamente invitante e ben condita e' di una goduria unica!!!

    RispondiElimina