giovedì 5 luglio 2018

PANINI alle PATATE e SEMOLA

Ingredienti: 350g semola rimacinata, 150g farina O, 200g patate lessate e schiacciate, 200g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 220ml acqua, 30ml olio, 20g zucchero, 20g sale
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero e l'acqua tiepida, unire le farine, le patate, l'olio e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare 10 minuti. Prelevare l'impasto che sarà piuttosto morbido, e su un piano infarinato formare una palla, adagiarla in una ciotola di vetro unta di olio, coprire con pellicola e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 5 ore. Riprendere l'impasto, allargarlo in un rettangolo alto 2cm e tagliare 12 panini; adagiarli distanziati su una teglia rivestita di cartaforno, spolverizzarli con un poco di farina e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per altre 3 ore. Cuocere i panini in forno già caldo a 200° per 18 minuti, con una ciotola di acqua posta sul fondo. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire i panini alle patate in tavola.

7 commenti:

  1. Che spettacolo questi panini!!
    Bravissima!!

    RispondiElimina
  2. Hanno un aspetto golosissimo e non oso immaginarli imbottiti x merenda :-P

    RispondiElimina
  3. Ma dai, patate nel pane!
    Mi segno subito la ricetta!
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
  4. Meravigliosi e credo siano davvero morbidosi ^_^

    RispondiElimina