lunedì 9 luglio 2018

CONFETTURA alle PESCHE e VANIGLIA

Ingredienti: 1.5kg pesche sbucciate e denocciolate a cubetti, 600g zucchero, 1 stecca di vaniglia
Mettere le pesche in una terrina a strati, alternandole con lo zucchero, infilarvi al centro la stecca di vaniglia incisa da cima a fondo, coprire e lasciare riposare per una notte. Il giorno dopo eliminare la stecca di vaniglia e versare le pesche con il succo di infusione in una capiente casseruola dal fondo spesso. Portare a bollore, abbassare la fiamma al minimo e cuocere mescolando di tanto in tanto, per 50 minuti; fare la prova piattino, inclinandolo la confettura non deve scappare. Con un frullatore ad immersione tritare finemente. Invasare la confettura ancora bollente in vasi di vetro sterilizzati, chiuderli ermeticamente, capovolgerli e lasciarli raffreddare prima di riporli in dispensa al fresco e al buio. Attendere per almeno 1 mese, prima di consumare la confettura.

3 commenti:

  1. Che bella, sembra proprio cremosissima.

    RispondiElimina
  2. Adoro la confettura di pesche e questa deve essere speciale :-)

    RispondiElimina
  3. Chi sa che profumino di vaniglia, gnam,gnam.....

    RispondiElimina