giovedì 17 agosto 2017

PANCARRE' al GRANO SARACENO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 20g zucchero, 300ml latte, 400g farina O, 130g farina di grano saraceno, 60g burro, 20g semi di papavero, 10g sale
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero, unirvi il latte tiepido, le farine, il burro fuso e intiepidito, i semi di papavero e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto, formare un filone su un piano infarinato e adagiarlo in uno stampo a cassetta foderato di cartaforno di 34x11cm. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Cuocere il pancarrè in forno già caldo a 180° per 45 minuti: toglierlo dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di affettarlo e servirlo in tavola.

mercoledì 16 agosto 2017

TARTELLETTE alle PESCHE e MASCARPONE

250g farina OO, 50g farina di mandorle, 140g burro, 150g zucchero, 2 uova, 7g lievito per dolci, 300g mascarpone, 150g zucchero di canna integrale, 3 pesche tagliate in 6 spicchi, zucchero a velo
Riunire in una ciotola le farine con il lievito, lo zucchero, il burro fuso e intiepidito, 1 uovo e lo zucchero; impastare velocemente fino ad ottenere una pasta compatta. Dividerla in 18 parti di uguale peso e rivestire 18 formine per tartellette in silicone di 8cm di diametro, risalendo lungo i bordi. Sbattere a crema il mascarpone con l'uovo restante e lo zucchero di canna e versare il composto nei gusci di pasta. Adagiarvi al centro 1 spicchio di pesca con il taglio rivolto verso il basso e cuocere le tartellette in forno già caldo a 180° per 25 minuti. Togliere le tartellette dal forno, cospargerle con lo zucchero a velo e metterle a raffreddare su una gratella, prima di rimuoverle dalle formine e servirle in tavola.

martedì 15 agosto 2017

CAKE di FAGIOLINI e RICOTTA

Ingredienti: 300g fagiolini, 200g pomodorini a dadini, 250g ricotta, 200g farina OO, 50g farina integrale, 3 uova, 150ml latte, 60g grana grattugiato, 60g grana a scaglie, 40ml olio di oliva, 2 rametti di timo, 7g lievito per torte salate, sale, pepe
In una ciotola mescolare i pomodorini con un pizzico di sale e le foglioline di timo. Lessare in abbondante acqua bollente e salata i fagiolini per 10 minuti, scolarli e passarli sotto un getto di acqua fredda. Sbattere le uova con la ricotta, una presa di sale e una macinata di pepe, diluire con l'olio e il latte, aggiungere il grana grattugiato, e le farine setacciate con il lievito, amalgamando bene il tutto. Rivestire uno stampo da plumcake con della cartaforno bagnata e strizzata, versarvi 1/3 dell'impasto, adagiarvi sopra per lungo la metà dei fagiolini, distribuirvi sopra la metà del grana a scaglie e fare un altro strato uguale. Terminare con l'impasto rimanente, livellarlo e distribuirvi sopra i pomodorini, facendoli leggermente affondare. Cuocere il cake in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino). Servire il cake in tavola a fette dello spessore di 2cm, tiepido o freddo.

lunedì 14 agosto 2017

COPPE CREMA di MANDORLE

Ingredienti: 300ml latte di mandorle, 1 uovo, 120g zucchero di canna, 30g maizena, 8 savoiardi, 50ml liquore all'amaretto, cacao in polvere
In un pentolino dai bordi alti sbattere l'uovo con lo zucchero e la maizena setacciata, diluire a filo con il latte di mandorle, sempre sbattendo. Porre sul fuoco, mescolando portare a bollore, abbassare al minimo la fiamma e cuocere per 3 minuti; togliere dal fuoco e lasciare intiepidire la crema, mescolandola spesso. Tagliare i savoiardi a metà nel senso della lunghezza, ottenendo 16 pezzi, intingerli nel liquore e adagiarne 4 in verticale, all'interno di di 4 coppe di vetro; versarvi sopra la crema di mandorle, cospargere con il cacao setacciato e riporre in frigor per almeno 3 ore, prima di servire le coppe di crema in tavola.

domenica 13 agosto 2017

COUS COUS FREDDO con POMODORINI

Ingredienti: 240g cous cous, 200g pomodorini a dadini, 200g mozzarella a cubetti,  80g pesto di basilico (il mio), acqua di governo della mozzarella, olio, sale
Aggiungere all'acqua di governo della mozzarella dell'acqua, fino ad ottenere 480ml; mettere in un pentolino, unirvi 1 cucchiaino di sale, 1 cucchiaio di olio, portare a bollore e spegnere il fuoco. Versarvi il cous cous, mescolare, mettere il coperchio e lasciare riposare per 10 minuti, in modo che il cous cous assorba tutto il liquido. Sgranare il cous cous con una forchetta, versarlo in una capiente ciotola, mescolarlo con il pesto, 1 cucchiaio di olio e lasciare raffreddare. Unirvi i pomodorini, la mozzarella, correggere di sale, mescolare il tutto e riporre il cous cous in frigor a insaporire per almeno 1 ora, prima di servirlo in tavola.

sabato 12 agosto 2017

PASTINE MORBIDE al MELONE

Ingredienti: 100g melone frullato, 270g farina OO, 230g zucchero di canna integrale, 80g burro, 1 uovo, 7g lievito per dolci, 2 cucchiaini di zucchero a velo
Sbattere a crema il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero, incorporarvi l'uovo, il melone e la farina setacciata con il lievito, amalgamando bene il tutto. Suddividere l'impasto in 20 pirottini in silicone per pastine, cospargervi sopra lo zucchero a velo e cuocere le pastine in forno già caldo a 180° per 15 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di rimuovere le pastine dai pirottini, e servirle in tavola.

SCHIACCIATA di PATATE ai FUNGHI e PESTO

Ingredienti: 750g patate, 100g farina integrale, 1 uovo, 70g grana grattugiato, 150g pesto di basilico (il mio), 200g ciliegine di scamorza affumicata tagliate a 1/2, 160g funghi misti sottolio sgocciolati, noce moscata, foglioline di basilico, sale
Lessare in acqua bollente e salata le patate per 30 minuti; scolarle, sbucciarle, schiacciarle e lasciarle raffreddare. In una capiente ciotola riunire le patate con l'uovo, la farina, 50g di grana, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e salare. Allestire una pasta liscia e omogenea e allargarla su una teglia di 30cm di diametro, foderata di cartaforno, in uno strato uniforme. Cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti; spalmarvi sopra il pesto, adagiarvi le ciliegine di scamorza con il taglio rivolto verso il basso, cospargere i funghi, e terminare con il grana tenuto da parte. Proseguire la cottura in forno per altri 10 minuti; togliere la schiacciata dal forno e lasciarla intiepidire, prima di servirla in tavola, guarnendola con le foglioline di basilico (ottima anche fredda).

venerdì 11 agosto 2017

TORTA STRACCIATELLA al LATTE di COCCO

Ingredienti: 200g farina OO, 200ml latte di cocco, 2 uova, 200g zucchero, 8g lievito per dolci, 10g farina di cocco, 80g cioccolato al latte a pezzetti, sale, zucchero a velo
Sbattere a lungo a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e un pizzico di sale; diluire con il latte di cocco, incorporarvi la farina setacciata con il lievito, amalgamando bene il tutto. In una tortiera di 20cm di diametro, foderata di cartaforno versare 1/2 dell'impasto, cospargervi sopra la farina di cocco e metà del cioccolato. Terminare con l'impasto restante, livellandolo, e distribuirvi sopra il cioccolato tenuto da parte. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 30 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno, cospargerla con lo zucchero a velo e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

CARPACCIO di SALADA con CREMA PEPERONI

Ingredienti: 700g carne salada affettata spessa, 2 peperoni rossi (600g), 100g yogurt al naturale, 1 spicchio di aglio, 3 fili di erba cipollina tagliuzzati, foglioline di basilico, olio, sale, pepe
Mettere i peperoni su una teglia rivestita di cartaforno e cuocerli in forno già caldo a 230° per 30 minuti, girandoli di tanto in tanto; toglierli dal forno e lasciarli raffreddare. Eliminare il picciolo, i semi, spellarli, tagliarli a striscioline e riunirli nel frullatore con lo spicchio di aglio, lo yogurt, 1 cucchiaio di olio, una macinata di pepe e una presa di sale. Frullare il tutto fino ad ottenere una crema vellutata. Adagiare su 4 piatti la carne salada, versarvi sopra la crema di peperoni, cospargervi l'erba cipollina e lasciare insaporire al fresco per 1 ora. Decorare con le foglioline di basilico e servire il carpaccio in tavola.

giovedì 10 agosto 2017

BARCHETTE al COCCO e PESCHE

Ingredienti: 300g farina OO, 3 uova, 280g zucchero, 30g cacao, 300ml latte di cocco, 30g maizena, 8g lievito per dolci, 60ml olio di semi, 4 pesche tagliate in 16 spicchi, zucchero a velo
Riunire in una ciotola la farina con il lievito, 2 uova, 160g di zucchero, il cacao, l'olio e impastare velocemente allestendo una pasta soda e compatta; dividerla in 16 parti di uguale peso e foderare 16 stampini per tartellette a forma di barchetta in silicone, risalendo lungo i bordi. Riporre in frigor fino all'utilizzo. In un pentolino dai bordi alti sbattere l'uovo con lo zucchero restanti, unirvi la maizena setacciata, e diluire a filo con il latte di cocco, facendo attenzione a non formare grumi. Porre sul fuoco e portare a bollore mescolando; abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 3 minuti sempre mescolando. Togliere dal fuoco, porre il pentolino in una ciotola con acqua fredda e mescolando lasciare raffreddare. Versare nei gusci di pasta la crema, adagiarvi sopra 1 spicchio di pesca tagliato in 3 parti e cuocere le tartellette in forno già caldo a 180° per 25 minuti. Togliere dal forno, cospargere con lo zucchero a velo e mettere le barchette a raffreddare su una gratella. Rimuoverle dagli stampini solo quando saranno fredde, e servirle in tavola.

mercoledì 9 agosto 2017

ERBAZZONE INTEGRALE CON MOZZARELLA

1kg biete da costa bianca a listarelle, 150g zucchine a dadini, 200g farina O, 100g farina integrale, 250g mozzarella a fette, 100g grana grattugiato, 40g pangrattato, 4 rametti di timo, 2 spicchi di aglio, latte, noce moscata, olio, sale
Riunire in una capiente ciotola le farine con 30ml di olio, 150ml di acqua, 2g di sale e manipolare con cura fino ad ottenere un impasto sodo e omogeneo; formare una palla e lasciarla riposare a temperatura ambiente, coperta da un tovagliolo, per 1 ora. In un tegame mettere l'aglio schiacciato con le biete e le zucchine, unirvi 3 cucchiai di olio e rosolare per 20 minuti a fiamma vivace, mescolando ti tanto in  tanto. Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Nel frattempo stendere in una sfoglia sottile 2/3 della pasta e adagiarla in una tortiera rivestita di cartaforno di 24cm di diametro, risalendo lungo i bordi. Unire il grana, il pangrattato, le foglioline di timo, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, mescolare bene il tutto e versare il composto nel guscio di pasta. Livellare con il dorso di un cucchiaio e adagiarvi sopra le fette di mozzarella, facendole affondare nel ripieno. Ricoprire con la pasta rimasta, tirata in un cerchio sottile e sigillare bene i bordi. Spennellare con poco latte la superficie, bucherellare con i rebbi di una forchetta e cuocere l'erbazzone in forno già caldo a 180° per 50 minuti. Togliere dal forno e lasciare intiepidire per 15 minuti, prima di tagliare l'erbazzone e servirlo in tavola; ottimo anche freddo.

TORTA alle PESCHE e CIOCCOLATO

Ingredienti: 330g farina OO, 2 uova, 300g zucchero, 130g yogurt alle pesche, 90ml latte, 70ml olio di semi, 40ml liquore all'amaretto, 1 bustina di lievito per dolci, 350g pesche noci a dadini, 40g zucchero di canna, 60g cioccolato al latte a pezzetti, sale, zucchero a velo
In una ciotola mescolare le pesche con lo zucchero di canna e lasciare in infusione fino all'utilizzo. Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, diluire con l'olio e il liquore, aggiungere lo yogurt, la farina setacciata con il lievito, amalgamando bene il tutto. Versare 1/2 dell'impasto in una tortiera di 22cm di diametro, foderata di cartaforno, e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 25 minuti. Versarvi  sopra le pesche con la loro infusione, livellandole in uno strato uniforme, distribuire il cioccolato e terminare con l'impasto restante, livellandolo. Proseguire la cottura in forno per altri 25 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di decorarla con lo zucchero a velo e servirla in tavola.

martedì 8 agosto 2017

PESTO di BASILICO alla GENOVESE

Ingredienti: 100g foglie di basilico, 4 spicchi di aglio, 30g pinoli, 140g parmigiano grattugiato, 60g pecorino sardo grattugiato, 200ml olio extravergine di oliva, sale grosso
Utilizzando un mortaio di marmo con un pestello di legno ridurre in poltiglia l'aglio con pochi granelli di sale; aggiungere man mano le foglie di basilico e con movimenti circolari continuare a pestare. Unire i pinoli, il grana e il pecorino, sempre pestando; diluire a filo con l'olio fino a che sarà tutto amalgamato in una salsa densa. Riporre il pesto in vasetti di vetro, coprire a filo con olio extravergine di oliva e conservare in frigor. Fare il pesto nel minor tempo possibile, per evitare che il basilico si ossidi!

CROSTATINE INTEGRALI al MELONE

150g farina integrale, 150g farina OO, 130g burro, 150g zucchero, 10ml latte, 2 uova, 7g lievito per dolci, 300g melone a dadini, 250g ricotta, 120g zucchero di canna integrale, zucchero a velo, sale
Riunire in una capiente ciotola le farine con il lievito, il burro fuso e intiepidito, 1 uovo, lo zucchero e un pizzico di sale; manipolare il tutto velocemente fino ad ottenere una pasta soda ed omogenea. Dividere l'impasto in 9 parti di uguale peso e rivestire 9 formine in silicone per crostatine di 11cm di diametro, risalendo lungo i bordi. Sbattere la ricotta con lo zucchero di canna e l'uovo restante, creando una crema omogenea e versarla nei gusci di pasta. Distribuirvi sopra i dadini di melone e cuocere le crostatine in forno già caldo a 180° per 30 minuti; toglierle dal forno, cospargervi lo zucchero a velo e metterle a raffreddare su una gratella. Rimuovere le crostatine dalle formine solo quando saranno fredde e servirle in tavola.

lunedì 7 agosto 2017

RISOTTO alle BIETE e EMMENTHAL

330g riso vialone nano, 500g biete da costa a striscioline, 200g pomodori a dadini, 150ml vino rosso, 2 spicchi di aglio, 900ml brodo vegetale, 140g emmenthal a dadini, 5 foglie di basilico spezzettate, noce moscata, olio, sale
Riunire in un tegame le biete con l'aglio schiacciato, 3 cucchiai di olio, una presa di sale e appassire per 10 minuti; aggiungere i pomodori e cuocere per 5 minuti. Unire il riso, lasciare insaporire 2 minuti, innaffiare con il vino e farlo sfumare. Diluire con il brodo caldo, correggere di sale, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, riportare a bollore e cuocere il risotto per 16 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, incorporarvi l'emmenthal e il basilico, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

CROSTATA al CAFFE' e QUARK

250g farina OO, 1 uovo, 120g zucchero, 80ml olio di semi, 7g lievito per dolci, 20ml liquore al caffè, 20ml latte, 250g quark, 100g zucchero di canna integrale, 40ml caffè freddo, 20g farina O, 150g nutella, 70g wafer al cioccolato sbriciolati grossolanamente
Riunire in una ciotola la farina con l'uovo, lo zucchero, l'olio, il lievito, il liquore e il latte; allestire una pasta soda, lavorandola velocemente. Rivestire una tortiera di 22cm di diametro, foderata di cartaforno, facendo risalire l'impasto lungo i bordi. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e mettere in frigor per 20 minuti. Sbattere il quark con lo zucchero di canna, il caffè e la farina O, creando una crema fluida, senza grumi. Riprendere il guscio di pasta, spalmarvi sul fondo la nutella, versarvi sopra la crema e livellarla con il dorso di un cucchiaio. Distribuirvi i wafer e cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 35 minuti; toglierla dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola. La crostata è migliore il giorno dopo, conservata in frigor.

domenica 6 agosto 2017

PENNETTE al SUGO di CAROTE

250g pennette, 300g carote tritate grossolanamente, 520g pomodori a dadini, 100ml brodo vegetale, 40g capperi dissalati, 60g grana grattugiato, 5 foglie di basilico spezzettate, 5 fili di erba cipollina tagliuzzati, 1 spicchio di aglio, peperoncino in polvere, olio, sale
Riunire in padella le carote con lo spicchio di aglio schiacciato, 3 cucchiai di olio, una presa di peperoncino, mettere il coperchio e appassire per 10 minuti. Aggiungere i pomodori, i capperi, il basilico, diluire con il brodo, salare e cuocere il sugo a fiamma bassa con il coperchio per 20 minuti. Nel frattempo cuocere in acqua bollente e salata le pennette per 10 minuti, scolarle e versarle nel sugo. Lasciare insaporire per 2 minuti, spadellando e impiattare la pasta sui singoli piatti. Cospargere il grana, distribuire l'erba cipollina e servire subito le pennette in tavola.

sabato 5 agosto 2017

TORTA VERSATA alla CONFETTURA

200g farina OO, 4 uova, 160g zucchero, 80ml olio di semi, 100ml latte, 9g lievito per dolci, 1 bustina di vanillina, 260g confettura di albicocche (la mia), 15ml liquore all'amaretto, sale, zucchero a velo
Sbattere a lungo a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e un pizzico di sale; diluire con l'olio e il latte, incorporarvi la farina setacciata con il lievito e la vanillina, mescolando bene il tutto. Versare 2/3 dell'impasto in una tortiera di 22cm di diametro foderata di cartaforno; cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 15 minuti. Mescolare la confettura con il liquore e spalmare il composto sopra la base cotta. Versarvi sopra l'impasto tenuto da parte, livellarlo e proseguire la cottura in forno per altri 20 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di decorarla con lo zucchero a velo e servirla in tavola.

venerdì 4 agosto 2017

CARPACCIO di PEPERONI e TALEGGIO

2 peperoni gialli (630g), 250g taleggio a fettine, 260g barbabietole cotte affettate, 4 fili di erba cipollina tagliuzzati, 1 rametto di timo, olio, sale, pepe
Mettere i peperoni su una teglia rivestita di cartaforno e cuocerli in forno già caldo a 230° per 30 minuti, girandoli di tanto in tanto. Lasciarli intiepidire, quindi eliminare il picciolo, i semi e tagliarli in falde, adagiandoli sui singoli piatti a raggiera. Alternare con le fettine di taleggio e le fette di barbabietola. Fare un'emulsione con 3 cucchiai di olio, le foglioline di timo, sale e pepe, e condire a filo. Mettere in forno già caldo a 200° per 3 minuti, fino a che il taleggio sarà leggermente fuso, cospargervi sopra l'erba cipollina e servire subito il carpaccio tiepido in tavola.

giovedì 3 agosto 2017

GELATO al CEDRO e YOGURT

Ingredienti: 400ml succo di cedro, 300g zucchero, 200g yogurt greco, gelatine al cedro
Sciogliere lo zucchero in 150ml d'acqua, portare a bollore e cuocere per 2 minuti lo sciroppo, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Aggiungere allo sciroppo il succo del cedro, mescolare con cura fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, coprire e lasciare riposare per 1 ora. Incorporare lo yogurt, mescolare e mettere in frigor per 6 ore. Versare il composto nella gelatiera e mantecare il gelato per 30 minuti, fino a che sarà cremoso; servire il gelato in coppette fredde, decorare con le gelatine al cedro e servire subito il gelato in tavola..

mercoledì 2 agosto 2017

TRAMEZZINI al ROASTBEEF e PEPERONI

8 fette quadrate pane per tramezzino (300g), 1 peperone giallo, 1 peperone rosso, 80g maionese, 8 fette arrosto di roastbeef, 4 foglie di basilico tagliuzzate
Mettere i peperoni su una teglia rivestita di cartaforno e cuocerli in forno già caldo a 230° per 30 minuti, girandoli di tanto in tanto. Lasciarli raffreddare quindi eliminare il picciolo, i semi e tagliare i peperoni in striscioline. Farcire le fette di pane a 2 a 2: spalmare la maionese, adagiarvi sopra 2 fettine di roastbeef, il basilico e le striscioline di peperoni. Impilare un tramezzino sull'altro, formando 2 cubi; tagliarli a metà, ottenendo 4 triangoli e ancora a metà ottenendo così 8 tramezzini. Infilarvi al centro uno stuzzicadenti e mettere in frigor fino al momento di servire i tramezzini in tavola.

martedì 1 agosto 2017

TORTA FARCITA al COCCO e PESCHE

Ingredienti: 300g farina OO, 90g farina di cocco, 4 uova, 450g zucchero, 200ml succo di pesca, 120g yogurt alle pesche, 110ml liquore al cocco, 70ml olio di semi, 370ml latte, 340g pesche a dadini, 30g zucchero di canna, 7 fettine di pesca, 1 ciliegina candita, 1 bustina lievito per dolci, zucchero a velo, sale
Sbattere a lungo a crema gonfia e spumosa 2 uova con 300g di zucchero e un pizzico di sale; diluire con l'olio, il liquore, e lo yogurt. Incorporarvi 250g di farina setacciata con il lievito, e 50g di farina di cocco. Versare l'impasto in una tortiera di 22cm di diametro, foderata di cartaforno, e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 45 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella. Mettere in un pentolino dai bordi alti le uova tenute da parte con lo zucchero e la farina restanti, sbattere e diluire a filo con il succo e 300ml di latte; porre sul fuoco, portare a bollore mescolando, abbassare al minimo e cuocere per 3 minuti la crema. Toglierla dal fuoco, incorporarvi 30g di farina di cocco e lasciarla raffreddare, mescolandola spesso. Riunire in una ciotola le pesche a dadini con lo zucchero di canna, mescolare e lasciare in infusione per 30 minuti, quindi scolarle, e mescolare al loro succo il latte rimanente. Tagliare la torta in 3 dischi, spennellare il disco della base e quello centrale con la bagna, spalmare sui 3 dischi la crema, cospargere le pesche scolate sul disco della base e quello centrale, e ricomporre il dolce. Distribuirvi sopra la farina di cocco restante, decorare con le fettine di pesche formando un fiore centrale, porvi al centro la ciliegina e cospargere sopra le pesche lo zucchero a velo. Riporre in frigor per almeno 6 ore la torta farcita, prima di servirla in tavola (è migliore il giorno dopo).