venerdì 6 gennaio 2017

PINZA della BEFANA

Ingredienti: 250g farina bramata di mais, 100g farina OO, 100g burro, 250g zucchero, 50g uvetta, 50ml marsala, 50g nocciole spezzettate grossolanamente, 60g fichi secchi tagliuzzati, 10ml succo di mandarino, la scorza grattugiata di 1 mandarino, 1 bustina di lievito per dolci, 3g semi di finocchio, 3g sale, zucchero a velo
Mettere in un pentolino 1lt d'acqua, portare a bollore, unirvi il sale e versare a pioggia la farina di mais, mescolando con  frusta per non formare grumi. Mettere il coperchio e cuocere a fiamma media per 30 minuti, mescolando la polenta di tanto in tanto. Nel frattempo ammollare nel marsala l'uvetta e i fichi secchi. Togliere la polenta dal fuoco, unirvi il burro e mescolando farlo sciogliere; lasciare intiepidire per 10 minuti. Aggiungere la farina, lo zucchero, la scorza e il succo del mandarino, i semi di finocchio, le nocciole, i fichi e l'uvetta con il marsala, e per ultimo incorporarvi il lievito; mescolare bene tra una aggiunta e l'altra. Versare l'impasto in una tortiera di 22cm, foderata di cartaforno, livellare la superficie, e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 1 ora e 20 minuti, girandolo a metà cottura (alla fine fare la prova stecchino). Togliere la pinza dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di cospargerla con abbondante zucchero a velo, e servirla in tavola.

14 commenti:

  1. Peccato che oggi sia di fretta altrimenti questo era uno di quei dolci che dovevo preparare per oggi! ^^

    RispondiElimina
  2. Che bel dolce , non lo conoscevo .
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. Non ne ho mai sentito parlare.. chissà che buona!!! baci e buon lungo w.e. :-*

    RispondiElimina
  4. Deve essere buonissima questa torta!!!
    La Befana dalle tue parti si tratta proprio bene... :-)

    RispondiElimina
  5. una vera delizia,grazie per le tue leccornie,felice giornata della Befana

    RispondiElimina
  6. Me gusta la textura que se ve.
    Un saludito

    RispondiElimina
  7. Chissà se è buono come quella di mia nonna, in Veneto la pinza è molto nota e quando nonna era venuta ad abitare in prov. d Pavia, ha portato con sè le sue trtadizioni.
    Mandi

    RispondiElimina
  8. Qué pinta más rica que tiene y a estas horas es difícil resistirse

    besos

    RispondiElimina
  9. ma questa mi mancava... è tipica della tua zona? Un bacione eancora tanti auguri di buon 2017!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il dolce tipico veneto della Befana.... sai che io sono qua sul confine... bacioni cara!

      Elimina
  10. un dolce particolare e profumatissimo, sicuramente di una bontà unica, mi piacerebbe troppo poterlo assaggiare, bravissima Simona:))
    un bacione e buona Epifania:))
    Rosy

    RispondiElimina
  11. ..anche il dolce per la befana wow...bravissima tesoro!!! :-)
    Un bacione e buon anno <3

    RispondiElimina
  12. buonissima!!!
    e buon anno simona:)

    RispondiElimina
  13. Mi piace un sacco la farina di mais nei dolci...bravissima!!!

    RispondiElimina