sabato 31 dicembre 2016

TORTELLINI di CARNE in BRODO

Ingredienti: 300g semola rimacinata, 4 uova, 150g carne macinata di maiale, 150g petto di pollo macinato, 150g prosciutto cotto tritato, 80g grana grattugiato, 20g burro, 1 spicchio d'aglio, 2.5lt brodo vegetale, 2 rametti di timo, noce moscata, sale
Impastare la farina con 3 uova sbattute con un pizzico di sale, allestendo una pasta liscia, soda e compatta, manipolandola a lungo; avvolgere la pasta in un tovagliolo umido e lasciarla riposare a temperatura ambiente per 20 minuti. Nel frattempo riunire in una casseruola le carni con il prosciutto e il burro, e rosolare per  15 minuti; togliere dal fuoco e lasciare intiepidire. Versare nel mixer, unirvi l'aglio, le foglioline di timo, e azionare l'apparecchio, fino al formarsi di un composto tritato finemente; rimettere nella pentola, coprire a filo con acqua, e cuocere a fuoco basso per 1 ora; salare e proseguire la cottura per altri 15 minuti, spegnere il fuoco e lasciare raffreddare.  Aggiungere l'uovo tenuto da parte, il grana e una generosa grattata di noce moscata, impastando bene il tutto. Stendere la pasta in una sfoglia sottile, tagliare tanti quadrati di 3cm per lato con una rotella tagliapasta dentellata, porre al centro un mucchietto di ripieno, piegare a triangolo e unire le punte, formando così i tortellini. Adagiarli man mano su un canovaccio infarinato e lasciarli asciugare per 1 ora prima di cuocerli. Lessare i tortellini per 2 minuti nel brodo bollente; servirli subito in tavola, caldi e fumanti.

venerdì 30 dicembre 2016

PANFORTE con DATTERI e MANDORLE

Ingredienti: 150g zucchero di canna integrale, 150g miele millefiori, 400g mandorle spellate, 300g agrumi canditi a dadini, 400 datteri denocciolati tritati grossolanamente, 3 albumi, cannella in polvere, zucchero a velo
In un pentolino con il fondo spesso sciogliere a fiamma bassa lo zucchero con il miele; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Riunire in una ciotola le mandorle con i datteri e gli agrumi canditi, mescolarli con gli albumi sbattuti con una presa di cannella; unire il composto di miele e zucchero, amalgamando bene il tutto. In una tortiera rivestita di cartaforno versare l'impasto, e pressare bene con il dorso di un cucchiaio, per non lasciare spazi vuoti, livellando Cuocere il panforte in forno già caldo a 160° per 45 minuti; lasciarlo raffreddare nella tortiera, posta su una gratella, prima di sformarlo e spolverizzarlo con lo zucchero a velo. Si conserva a lungo in una scatola a chiusura ermetica, e migliora di gusto nei giorni successivi.

FUSILLI alla VERZA e EMMENTHAL

Ingredienti: 400g fusilli di pasta fresca, 320g verza tritata, 200g polpa di pomodoro, 60ml vino rosso, 60g emmenthal grattugiato, 1 cucchiaino semi di cumino, 1 spicchio d'aglio, olio, sale
Riunire in una padella la verza con l'aglio schiacciato e 3 cucchiai d'olio; stufare per 3 minuti, quindi diluire con 100ml d'acqua, salare, mettere il coperchio e cuocere per 10 minuti. Aggiungere la polpa di pomodoro, i semi di cumino, 50ml d'acqua, mettere nuovamente il coperchio e cuocere per altri 5 minuti; innaffiare con  il vino e brasare per 8 minuti, a fiamma bassa, sempre con il coperchio. Nel frattempo cuocere in abbondante acqua salata la pasta per 10 minuti, scolarla, riunirla al condimento, e spadellando lasciare insaporire per 2 minuti. Servire i fusilli in tavola cospargendovi sopra l'emmenthal.

giovedì 29 dicembre 2016

CAKE POPS al PANDORO e CIOCCOLATO

Ingredienti: 200g pandoro sbriciolato, 2 cucchiai rasi confettura di fichi (la mia), 200g cioccolato fondente, 2 cucchiai colmi perline di zucchero colorate
Riunire in una ciotola il pandoro con la confettura e impastare fino ad ottenere un composto sodo; dividerlo in 15 parti di uguale peso e formare tante palline. Adagiarle man mano su un piatto rivestito di cartaforno e metterle a rassodare in freezer per 40 minuti. Fondere a bagnomaria il cioccolato; intingere il bastoncino di plastica nel cioccolato, infilzarvi la pallina e immergerla nel cioccolato. Colare il cioccolato in eccesso, ripassare nelle perline di zucchero e infilzare man mano i cake pops su una base di polistirolo. Conservarli in frigor fino al momento di servirli in tavola.

PORCHETTA con CIPOLLE e ZUCCA

Ingredienti: 4 fette di porchetta dello spessore di 2cm (250g cad), 900g cipolle dorate affettate, 380g zucca a dadi, 4 rametti di timo, noce moscata, olio, sale
Mescolare le cipolle con la zucca e le foglioline di timo, condire con 4 cucchiai di olio, una presa di sale e una generosa grattata di noce moscata; versare il tutto in una pirofila rettangolare, allargando bene in uno strato uniforme. Adagiarvi sopra le fette di porchetta, una accanto all'altra e cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti. Mescolare le verdure, girare la porchetta, alzare la temperatura a 230° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Servire subito in tavola la porchetta su un lettino di cipolle e zucca.

mercoledì 28 dicembre 2016

STELLE INTEGRALI con ESUBERO

Ingredienti: 200g esubero di pasta madre, 100g farina OO, 140g farina integrale, 50g burro, 1 uovo, 260g zucchero, 30ml rum, 2 cucchiai zucchero di canna
Riunire nell'impastatrice la pasta madre con il burro sciolto e intiepidito, le farine, l'uovo, lo zucchero e il rum; azionare l'apparecchio e impastare fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo, avvolgerlo in pellicola e metterlo in frigor per 20 minuti. Tirare l'impasto in una sfoglia alta 1/2cm e con un coppapasta a forma di stella, ricavare i biscotti, adagiandoli distanziati su una teglia rivestita di cartaforno. Lasciarli riposare coperti da un canovaccio per 30 minuti, quindi distribuire sopra le stelle lo zucchero di canna e cuocere in forno già caldo a 180° per 18 minuti. Togliere i biscotti dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servire le stelle in tavola.

TARALLINI alle OLIVE NERE

Ingredienti: 500g farina OO, 200ml vino bianco, 80ml olio extra vergine di oliva, 20g triplo concentrato di pomodoro, 30g olive nere tritate, 10g sale
Mettere nell'impastatrice la farina con il sale, il concentrato di pomodoro e le olive, diluire con il vino e l'olio; azionare l'apparecchio e impastare per 5 minuti, fino ad ottenere un composto liscio, compatto ed elastico. Prelevare l'impasto, formare una palla, metterla sotto una ciotola a temperatura ambiente e lasciarla riposare per 30 minuti. Dividere l'impasto in tante palline del peso di 5g con i quali ricavare dei bastoncini del diametro di 1/2 cm; unire le due estremità, formando così i tarallini, adagiandoli man mano su un canovaccio. In una capiente casseruola portare a bollore abbondante acqua e versarvi 20 tarallini alla volta, lasciandoli cuocere fino a che vengono a galla; scolarli e adagiarli su un canovaccio. Trasferire i tarallini su una teglia rivestita di cartaforno, e cuocerli in forno già caldo a 200° per 25 minuti (devono appena dorare); toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servire i tarallini in tavola (sono migliori il giorno dopo).

martedì 27 dicembre 2016

MAXI BIGNE' al CIOCCOLATO

Ingredienti: 100g burro, 190g farina OO, 5 uova, 100g cioccolato fondente tritato, 600ml latte, 4 tuorli, 150g zucchero, 10g amido di mais, 100 zucchero a velo, 1 cucchiaio liquore al cioccolato fondente, babbi Natale di zucchero, sale
Far bollire in un tegame 250ml d'acqua con un pizzico di sale e il burro; versare 150g di farina in un colpo solo, rimestare accuratamente fino a che non si formerà una pasta omogenea, che si stacca dalle pareti del tegame. Togliere dal fuoco e incorporarvi 1 uovo alla volta, fino ad ottenere un impasto morbido e vellutato. Con una tasca da pasticcere con bocchetta liscia, formare tante palline di pasta della grandezza di un mandarino, adagiandole man mano su una teglia rivestita di cartaforno, distanziate. Cuocere i bignè in forno già caldo a 200° per 15 minuti, fino a che saranno ben gonfi e dorati, quindi metterli su una gratella e lasciarli raffreddare. Portare a bollore il latte, spegnere il fuoco, unirvi il cioccolato, mescolare, coprire, e lasciare a riposo per 30 minuti. Sbattere a crema i tuorli con lo zucchero, unirvi la farina restante e l'amido, e unire a filo il latte con il cioccolato, sempre sbattendo; porre sul fuoco e mescolando portare a bollore, abbassare al minimo la fiamma e proseguire la cottura per 2 minuti. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare la crema a temperatura ambiente, quindi riporre in frigor per 2 ore; con l'aiuto di una siringa da pasticciere riempire i bignè. Mescolare lo zucchero a velo con il liquore e spennellare la glassa sopra i bignè; adagiarvi sopra 1 babbo Natale di zucchero e mettere in frigor per almeno 3 ore prima di servire i maxi  bignè in tavola.

FIGASSA di PADOVA

Ingredienti: 200g farina OO, 200g farina gialla fine (fioretto), 150g fichi secchi tagliuzzati grossolanamente, 200g zucchero, 200g burro, 3 tuorli, 1 bicchierino di grappa, zucchero a velo
Ammolare i fichi nella grappa per 40 minuti; strizzarli e metterli in una ciotola con le farine, lo zucchero, e i tuorli. Incorporarvi il burro a pomata, ammorbidito a temperatura ambiente, amalgamando velocemente il tutto con la punta delle dita, fino ad ottenere un impasto omogeneo. Trasferire l'impasto in una tortiera imburrata, in uno spessore di 2 cm, schiacciandolo leggermente con il dorso di un cucchiaio. Cuocere la figassa in forno già caldo a 180° per 25 minuti, fino a che sarà dorata e asciutta. Mettere a raffreddare la figassa su una gratella, cospargerla con abbondante zucchero a velo e servirla in tavola spezzettandola con la punta di un coltello (è' migliore il giorno dopo). La tradizione dice di mangiarla, intingendola in un bicchierino di Recioto.

lunedì 26 dicembre 2016

COMETA al CIOCCOLATO

Ingredienti: 150g farina OO, 50g farina di riso, 3 uova, 200g zucchero, 100ml latte, 50ml limoncello, 80g burro, 80g cioccolato fondente a pezzetti, 60g cioccolato al caramello a dadini, 1 cucchiaio raso scaglie di cioccolato bianco 1/2 bustina di lievito per dolci,  sale, zucchero a velo
Sbattere le uova con lo zucchero e un pizzico di sale a crema gonfia e spumosa; diluire con  il latte e il limoncello, unirvi 70g di burro fuso e intiepidito e aggiungere le farine setacciate con il lievito. Incorporarvi per ultimo i dadini di cioccolato al caramello, mescolare il tutto e versare l'impasto in uno stampo antiaderente, imburrato e infarinato, a forma di cometa; cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 50 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno e capovolgere il dolce su una gratella, lasciandolo raffreddare. Fondere a bagnomaria  il cioccolato fondente con il burro e versarlo sopra la cometa; distribuirvi le scaglie di cioccolato bianco e spolverare i bordi con lo zucchero a velo. Lasciare rapprendere la glassa, prima di servire la cometa in tavola.

domenica 25 dicembre 2016

POLPETTONE FILANTE al SUGO

Ingredienti: 300g carne macinata di manzo, 280g carne macinata di maiale, 2 uova, 70g gallette di riso sbriciolate, 50g grana grattugiato, 120g emmenthal a fettine, 90g prosciutto cotto affumicato affettato, 400g polpa di pomodoro, 150ml vino rosso, 1kg patate a cubi, 3 rametti di timo, 1 spicchio d'aglio, farina di riso, noce moscata, olio, sale, pepe
Impastare le carni con le uova, le gallette, il grana, le foglioline di timo, salare e insaporire con una generosa grattata di noce moscata. Allargare su un foglio di cartaforno il composto, in un rettangolo dello spessore di 1cm; adagiarvi sopra l'emmenthal e il prosciutto e arrotolare su se stesso, dal lato più lungo, sigillando bene il polpettone e infarinarlo da tutti i lati. Appassire in 4 cucchiai d'olio l'aglio schiacciato per 2 minuti, unirvi la polpa di pomodoro, salare, pepare e cuocere per 5 minuti. Adagiarvi il polpettone, mettervi attorno le patate, irrorare con il vino, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa per 30 minuti. Girare il polpettone, mescolare le patate, mettere nuovamente il coperchio e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Lasciare riposare il polpettone 5 minuti, prima di affettarlo e servirlo in tavola, caldo e filante.

sabato 24 dicembre 2016

TORTA al COCCO e CIOCCOLATO BIANCO

Ingredienti: 250g farina OO, 60g farina di cocco, 2 uova, 300g zucchero, 70ml olio di semi, 80ml liquore al cocco, 150g yogurt al cocco, 1 bustina di lievito per dolci, 200g cioccolato bianco a pezzettini, 20g burro, 200g chicchi di melagrana, 50g nutella, sale, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, diluire con l'olio e il liquore, aggiungere lo yogurt, la farina setacciata con  il lievito e 50g di farina di cocco, amalgamando bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera di 22cm, foderata di cartaforno e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 45 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro e farcire la torta tagliata a metà nel senso della larghezza, distribuirvi sopra la metà dei chicchi di melagrana, e ricomporre il dolce. Spalmare sulla superficie un velo di nutella, distribuire sul bordo la farina di cocco restante, adagiare i chicchi di melagrana tenuti da parte e spolverare il tutto con lo zucchero a velo. Riporre la torta in frigor per almeno 3 ore, prima di servirla in tavola.

venerdì 23 dicembre 2016

SACCOTTINI alle PERE e CRESCENZA

Ingredienti: 300g semola rimacinata, 3 uova, 1 tuorlo, 300g crescenza, 200g pere tritate, 80g grana grattugiato, 80g burro, 2 foglie di salvia tritate, aceto balsamico, olio, sale, pepe
Impastare la farina con le uova sbattute, lavorando a lungo l'impasto, fino ad ottenere una pasta liscia, compatta e soda; avvolgerla in un tovagliolo e farla riposare per 1 ora a temperatura ambiente. Nel frattempo lavorare la crescenza a crema con il tuorlo, unirvi le pere, 30g di grana, salare e pepare. Stendere la pasta in una sfoglia sottile, tagliarla in quadrati di 10cm per lato, mettere al centro un mucchietto di ripieno, e richiudere a saccotino, sigillando bene. Adagiare man mano i saccottini su un canovaccio infarinato e lasciarli a riposo per 1 ora prima di cuocerli. Rosolare la salvia nel burro fuso per 5 minuti a fiamma bassa; nel frattempo cuocere in abbondante acqua bollente e salata con l'aggiunta di 1 cucchiaio d'olio, i saccottini per 4 minuti, scolarli e impiattarli; cospargervi sopra il grana tenuto da parte, irrorarli con il burro spumeggiante e colarvi sopra qualche goccia di aceto balsamico. Servire subito i saccottini di pere in tavola.

FROLLE di BABBO NATALE

Ingredienti: 200g farina OO, 100g farina integrale, 1/2 bustina di lievito per dolci, 70g burro, 200g zucchero, 1 uovo, 60ml liquore all'amaretto
Inserire nel mixer le farine con il lievito, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, lo zucchero, l'uovo e il liquore; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente fra le mani e dividerlo in 5 parti dello stesso peso, con i quali rivestire il fondo, in uno strato uniforme e compatto, di 5 formine di silicone a forma di babbo Natale, lunghe 20cm. Cuocere le frolle in forno già caldo a 180° per 20 minuti: togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di rimuovere le frolle dalle formine, capovolgendole su un piatto.

giovedì 22 dicembre 2016

COMETA di PANE all' ORIGANO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 20g zucchero, 15 ml olio, 30ml acqua, 400g farina O, 120g farina integrale, 10g sale, 3g origano
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero e l'acqua tiepida, unirvi le farine, l'olio, l'origano e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto, compattarlo su un piano infarinato e trasferirlo in uno stampo antiaderente e unto, a forma di stella cometa. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 8 ore. Cuocere il pane in forno già caldo a 200° per 20 minuti, abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 15 minuti. Togliere il pane dal forno e dallo stampo e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servire la cometa in  tavola.

COPPE CREMA LIMONE e MELAGRANA

Ingredienti: 400ml latte, 50ml succo di limone, 50ml limoncello, 180g zucchero, 1 uovo, 30g fecola di patate, 100g chicchi di melagrana, 30g zucchero di canna, la scorza grattugiata di 1 limone, zucchero a velo
Riunire in una ciotola i chicchi di melagrana con lo zucchero di canna, mescolare e distribuirne la metà sul fondo di 4 coppe. In un pentolino sbattere l'uovo con lo zucchero e la fecola; diluire a filo con il latte, il succo di limone e il limoncello, aggiungere la scorza grattugiata del limone e mescolando portare a bollore.Cuocere sempre mescolando per 3 minuti; versare la crema nelle coppe, sui chicchi di melagrana, e lasciare raffreddare a temperatura ambiente. Distribuire sulla crema i chicchi tenuti da parte e riporre in frigor per almeno 3 ore, prima di servire le coppe in tavola, guarnendo con una spolverata di zucchero a velo.

mercoledì 21 dicembre 2016

RISOTTO alle MELE e MELAGRANA

Ingredienti: 330g riso vialone nano, 270g mele golden a dadini con la buccia, 70g cipolla tritata, 170ml spremuta di melagrana, 900ml brodo vegetale, 70g chicchi di melagrana, 50ml marsala, 40g grana grattugiato, 7 foglie di salvia tritate finemente, olio, sale, pepe
Riunire in una casseruola la cipolla con la salvia, 4 cucchiai d'olio e lasciare appassire a fiamma dolce per 8 minuti; aggiungere il riso, alzare la fiamma e tostarlo per 2 minuti. Innaffiare con il marsala, aggiungere la spremuta di melagrana e fare insaporire per 5 minuti. Diluire con il brodo caldo, unirvi le mele, correggere di sale e riportare a bollore; cuocere il risotto per 11 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, unire i chicchi di melagrana, serbandone da parte 1 cucchiaio, aggiungere il grana, insaporire con una generosa presa di pepe, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 2 minuti. Servire il risotto in tavola, cospargendovi sopra i chicchi di melagrana tenuti da parte.

TORTA GLASSATA alla MELAGRANA

Ingredienti: 300g farina O, 2 uova, 300g zucchero, 70ml olio di semi, 50ml spremuta di melagrana, 180g yogurt alla vaniglia, 1 bustina di lievito per dolci, 200g chicchi di melagrana, 60g cioccolato al caramello a dadini, 30g burro, 100g zucchero a velo, 30ml limoncello, sale
Sbattere a lungo, a crema gonfia e spumosa, le uova con lo zucchero e un pizzico di sale; diluire con l'olio, la spremuta, lo yogurt, e aggiungervi la farina setacciata con il lievito. Unire per ultimo 130g di chicchi di melagrana e il cioccolato a dadini, amalgamando bene all'impasto; versare l'impasto in una tortiera di 22cm foderata di cartaforno, livellare la superficie e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 50 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella. In un pentolino sciogliere il burro, unirvi lo zucchero a velo setacciato e il limoncello, lasciare sobbollire per 1 minuto a fiamma bassa, togliere dal fuoco e lasciare intiepidire per 1 minuto. Colare la glassa sula torta, cospargervi i chicchi di melagrana tenuti da parte e lasciare riposare la torta per 5 ore, prima di servirla in tavola.

martedì 20 dicembre 2016

INSALATA CAPRICCIOSA

Ingredienti: 100g sedano rapa a julienne, 100g carote a juliene, 50g gruviera a julienne, 300g maionese, 15g senape, 15ml aceto bianco,  5 fili di erba cipollina tagliuzzati, sale
Riunire in una capiente ciotola il sedano rapa con le carote, l'erba cipollina, serbandone da parte 1 cucchiaino, e il gruviera; condire con un pizzico di sale e l'aceto, mescolare e lasciare insaporire per 15 minuti. Aggiungere la maionese, la senape e mescolare bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo; riporre l'insalata capricciosa in frigo per almeno 3 ore, prima di servirla in tavola, distribuendovi sopra l'erba cipollina restante.

TORTA ai CACHI e GIANDUIOTTI

Ingredienti: 300g farina OO, 3 uova, 260g zucchero, 60ml olio di semi, 470g polpa di cachi frullata, 60g gianduiotti a cubettini, 1 bustina di lievito per dolci, 1 cucchiaino vaniglia in polvere, sale, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero, la vaniglia e in pizzico di sale; diluire con l'olio, aggiungere i cachi e unire la farina setacciata con il lievito, amalgamando bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera di 24cm di diametro, foderata di cartaforno, livellare la superficie e distribuirvi sopra i cubettini dei gianduiotti (affonderanno in cottura). Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 50 minuti (fare la prova stecchino); togliere la torta dal forno, cospargervi lo zucchero a velo e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

lunedì 19 dicembre 2016

COMPOSTA alle MELE e RAFANO

Ingredienti: 900g mele rosse sbucciate a dadini, 450g zucchero, 1 cucchiaino di rafano grattugiato, pepe
Mettere in un tegame dai bordi alti le mele con lo zucchero, il rafano e una presa di pepe, mescolare e lasciare insaporire per 15 minuti. Accendere il fuoco, portare a bollore e cuocere per 30 minuti a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto; con un frullatore ad immersione frullare bene il tutto fino ad ottenere una purea omogenea. Mettere la composta in vasetti di vetro sterilizzati, chiudere subito ermeticamente e lasciare raffreddare prima di riporre la composta in un luogo buoi, fresco ed asciutto. Aspettare 15 giorni prima di consumare la composta; ottima con i formaggi e le carni di maiale.

PASTINE SEMINTEGRALI all' ARANCIA

Ingredienti: 200g farina OO, 100g farina integrale, 1/2 bustina di lievito per dolci, 70g burro, 200g zucchero di canna, 1 uovo, 60ml liquore all'arancio, 70g gelatine all'arancia a cubetti, zucchero a velo
Inserire nel mixer le farine con il lievito, lo zucchero, il burro fuso e intiepidito, il liquore, l'uovo, e azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e dividerlo in tante palline da 15g, adagiandole man mano su una teglia rivestita di cartaforno, distanziate. Infilzare al centro di ogni pallina 1 cubetto di gelatina all'arancia e cuocere le pastine in forno già caldo a 180° per 18 minuti. Togliere dal forno, cospargere con lo zucchero a velo, e mettere a raffreddare le pastine su una gratella, prima di servirle in tavola.

domenica 18 dicembre 2016

CASONCELLI alla SALSICCIA

Ingredienti: 300g farina O, 200g semola rimacinata, 6 uova, 250g salsiccia sbriciolata, 50g mela grattugiata, 70g amaretti sbriciolati, 1 spicchio d'aglio, 1 cucchiaino di prezzemolo tritato, 150g grana grattugiato, 1 cucchiaio colmo di pangrattato, 60g burro, 1 cucchiaio origano, olio, sale
Allestire una pasta soda liscia e compatta, impastando le farine con 5 uova e 1 cucchiaino d'olio, manipolando la pasta a lungo; formare una palla, avvolgerla in un tovagliolo infarinato e lasciarla riposare a temperatura ambiente per 30 minuti. Nel frattempo preparare il ripieno; rosolare in 2 cucchiai d'olio la salsiccia con l'aglio schiacciato e la mela per 5 minuti; spegnere il fuoco, unirvi gli amaretti, il prezzemolo, l'uovo rimasto, 50g di grana e il pangrattato, mescolare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Tirare la pasta nello spessore di 2mm, e con un coppapasta del diametro di 5cm ritagliare tanti cerchi; adagiarvi al centro 1 cucchiaino di ripieno, ripiegare a mezzaluna, sigillando bene i bordi e rialzare il bordo esterno, schiacciandolo al centro, verso il ripieno (la classica forma del casoncello). Adagiare man mano i casoncelli su un telo infarinato e lasciarli riposare 30 minuti, prima di cuocerli in acqua bollente e salata, per 5 minuti. Nel frattempo fondere il burro, unirvi l'origano e lasciare insaporire per 5 minuti. Scolare i casoncelli, impiattarli, cospargere con il grana restante e colarvi sopra il burro spumeggianet con l'origano; servirli subito in tavola caldissimi.

sabato 17 dicembre 2016

BISCOTTI al MARSALA

Ingredienti: 300g farina OO, 70g burro, 200g zucchero, 1 uovo, 50ml marsala, 1/2 bustina di lievito per dolci, zucchero a velo
Inserire nel mixer la farina con il lievito, il burro fuso e intiepidito, lo zucchero, l'uovo e il marsala; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo e dividerlo in tante palline da 13g; rotolarle generosamente nello zucchero a velo e adagiarle, distanziate, su una teglia rivestita di cartaforno. Cuocere i biscotti in forno già caldo a 180° per 18 minuti; togliere i biscotti dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.

venerdì 16 dicembre 2016

PAGNOTTA SEMINTEGRALE alla SEGALE

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 20g zucchero, 300ml acqua, 300g farina O, 200g farina integrale alla segale, 30ml olio, 12g sale
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero e l'acqua tiepida, unirvi le farine, l'olio e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto, adagiarlo su un piano infarinato, formare una pagnotta tonda e metterla a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 8 ore. Cuocere la pagnotta in forno già caldo a 180° per 30 minuti, con una ciotola d'acqua posta sul fondo; togliere la pagnotta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

CREMA al LIMONCELLO

Ingredienti: 400ml latte, 100ml limoncello, 200g zucchero, 1 uovo, 30g maizena, 4 gelatine al limone, la scorza intera di 1 limone, panna montata
Scaldare il latte con la scorza del limone, spegnere il fuoco e lasciare raffreddare, quindi eliminare la scorza. In un pentolino sbattere lo zucchero con l'uovo e la maizena, diluire a filo con il latte, porre sul fuoco e mescolando portare a bollore. Aggiungere il limoncello e mescolando cuocere per 3 minuti a fiamma bassa; versare la crema in 4 coppette e lasciarla raffreddare a temperatura ambiente. Mettere la crema in frigor per almeno 2 ore, prima di servirla in tavola, guarnendola con un ciuffetto di panna montata e le gelatine al limone.

giovedì 15 dicembre 2016

PIZZA con CAVOLO e GORGONZOLA

Ingredienti: 300g esubero di pasta madre, 15g zucchero, 200ml acqua, 100ml latte, 300g farina O, 200g semola rimacinata, 10g sale, 400g polpa di pomodoro, 700g cavolo cappuccio a listarelle, 280g cipolle affettate, 200g gorgonzola a tocchetti, 60g prosciutto cotto affettato e a striscioline, 1 cucchiaio di origano, olio, sale
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero, l'acqua e il latte tiepidi, unirvi le farine, 30ml di olio e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 5 minuti. Prelevare l'impasto e allargarlo in una teglia rivestita di cartaforno, in uno strato uniforme; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 6 ore. Saltare in padella il cavolo con la cipolla, in 4 cucchiai d'olio e una presa di sale, per 10 minuti; spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Spalmare sulla pizza la polpa di pomodoro, salare, cospargere l'origano, distribuirvi sopra il cavolo cotto e cuocere la pizza in forno già caldo a 230° per 20 minuti. Farcire la pizza con il prosciutto e il gorgonzola e proseguire la cottura in forno per altri 20 minuti; tagliare la pizza in tranci e servirla subito in  tavola, calda e filante.

CROSTATA di MELE al CACAO e QUARK

Ingredienti: 300g farina OO, 30g cacao in polvere, 3 uova, 150g zucchero, 100g burro, 1/2 bustina di lievito per dolci, 250g quark, 90g zucchero di canna, 15ml limoncello, 250g mele a fettine, 50g chicchi di melagrana, 1 cucchiaio raso di zucchero a velo, sale
Inserire nel mixer la farina con il cacao, 2 uova, lo zucchero, il burro fuso e intiepidito, il lievito e un pizzico di sale; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e adagiarlo in una tortiera di 24cm, foderata di cartaforno, risalendo lungo i bordi; bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e mettere in frigor per 10 minuti. Sbattere il quark con l'uovo restante, unirvi lo zucchero di canna, il limoncello e sbattere fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Versare la crema nel guscio di pasta, livellarla con il dorso di un cucchiaio, adagiarvi sopra le fettine di mela in cerchi concentrici e spolverizzare con lo zucchero a velo. Cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 38 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella. Distribuire sulla crostata i chicchi di melagrana, e servirla in tavola.

mercoledì 14 dicembre 2016

CUORI di CARCIOFI SOTTOLIO

Ingredienti: 30 cuori di carciofi, 2lt olio extravergine di oliva, 1.5lt aceto bianco, 150g sale grosso, 150ml succo di limone, 4 spicchi d'aglio, 2 cucchiai di origano, 2 foglie di alloro
Tagliare i cuori di carciofi in 4 spicchi, e metterli in ammollo in acqua fredda con il succo di limone, per 20 minuti. Scolare i carciofi e versarli in 1.5lt di acqua bollente con l'aceto e il sale, riportare a bollore e cuocere per 5 minuti; scolare i carciofi, allagarli su un canovaccio e lasciarli asciugare per 12 ore. In due capienti vasetti di vetro sterilizzati versare metà dell'olio, riempire con i carciofi, alternandoli con l'aglio schiacciato e l'origano, colmare con l'olio e le foglie di alloro. Lasciare riposare per 2 ore, controllare che il livello dell'olio copra i carciofi, e aggiungerne all'occorrenza. Chiudere ermeticamente e riporre i vasetti in un luogo buio e fresco per 1 mese, prima di consumarli.

TORTA con CREMA MOU

Ingredienti: 250g farina OO, 100g fecola di patate, 150g burro, 300g zucchero, 3 uova, 60ml liquore all'arancia, 1 bustina di lievito per dolci, 250g ,mascarpone, 200g salsa mou (la mia), 80g wafer alle nocciole tagliuzzati, 1 cucchiaio scaglie di cioccolato bianco, sale
Sbattere a crema il burro ammorbidito a temperatura ambiente, unirvi lo zucchero con un pizzico di sale, e le uova, incorporandone una alla volta; diluire con il liquore e 120ml d'acqua, aggiungere la farina setacciata con la fecola e il lievito, incorporando bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera di 24cm di diametro, foderata di cartaforno, livellando la superficie con il dorso di un cucchiaio. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 55 minuti (fare la prova stecchino); togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella. Mescolare il mascarpone con la salsa mou, fino ad ottenere una crema omogenea e liscia. Tagliare la torta a metà nel senso della larghezza, farcirla con 2/3 della crema mou, distribuirvi i wafer, ricomporre il dolce e spalmare la rimanente crema sulla superficie. Con i rebbi di una forchetta incidere sulla crema un cerchio concentrico, e distribuirvi sopra il cioccolato a scaglie. Riporre la torta in frigor per almeno 3 ore, prima di servirla in tavola.

martedì 13 dicembre 2016

PASTA GRATIN con CAVOLFIORI e TALEGGIO

Ingredienti: 340g penne di grano saraceno, 530g cimette di cavolfiore, 200g taleggio a cubetti, 60g prosciutto cotto affettato a listarelle, 30g grana grattugiato, 3 rametti di timo, olio, sale, pepe
Lessare in abbondante acqua bollente e salata le cimette di cavolfiore per 5 minuti, scolarle, versarle in una capiente ciotola e schiacciarle grossolanamente con i rebbi di una forchetta. Nella stesa acqua cuocere la pasta al dente per 7 minuti, scolarla e riunirla assieme al cavolfiore; aggiungervi il prosciutto, il taleggio, le foglioline di timo, condire con 4 cucchiai d'olio, correggere di sale e pepare. Mescolare bene il tutto e versare la pasta in una pirofila da forno unta, livellando la superficie; cospargervi sopra il grana e cuocere in forno già caldo a 200° per 15 minuti, fino a che si sarà formata una crosticina dorata. Servire subito in tavola la pasta gratin.

CASTAGNACCIO alle PERE

Ingredienti: 200g farina di castagne, 150g zucchero, 300ml latte, 20g zucchero di canna, 300g pere a fettine, zucchero a velo
Mescolare la farina con lo zucchero, diluire a filo con il latte, sbattendo bene per non formare grumi, fino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea. Sul fondo di una tortiera di 22cm foderata di cartaforno, distribuire lo zucchero di canna, e adagiarvi le fettine di pera in cerchi concentrici; versarvi sopra la pastella e cuocere il castagnaccio in forno già caldo a 180° per 45 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno, cospargere con  lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire il castagnaccio in tavola.

lunedì 12 dicembre 2016

RISOTTO alla ZUCCA e GORGONZOLA

Ingredienti: 400g zucca a dadini, 330g riso vialone nano, 200ml vino rosso, 1lt brodo vegetale, 100g gorgonzola piccante a tocchetti, 1 spicchio d'aglio, 4 fili di erba cipollina tagliuzzati, noce moscata, olio, sale
Riunire in una casseruola la zucca con l'aglio schiacciato, 3 cucchiai d'olio e rosolare a fiamma vivace per 5 minuti; unirvi il riso e lasciarlo tostare per 2 minuti. Innaffiare con il vino, farlo sfumare, diluire con il brodo caldo, correggere di sale e riportare a bollore; cuocere il risotto per 15 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, aggiungere il gorgonzola, l'erba cipollina, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, mescolare e mettere il coperchio. Lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

TARTELLETE ai CACHI e CIOCCOLATO

Ingredienti: 200g farina OO, 100g farina di riso, 200g zucchero, 70g burro, 1 uovo, 50ml liquore al cioccolato, 1/2 bustina di lievito per dolci, 250g confettura di cachi (la mia), 80g cioccolato fondente a scaglie, zucchero a velo
Inserire nel mixer le farine con il lievito, lo zucchero, il burro fuso e intiepidito, l'uovo e il liquore; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e dividerlo in palline da 25g, con le quali foderare delle formine per tartellette di silicone, risalendo di poco lungo i bordi. Spalmarvi sopra la confettura, distribuirvi il cioccolato e cuocere le tartellette in forno già caldo a 180° per 25 minuti. Mettere a raffreddare su una gratella, prima di togliere le tartelette dalle formine, e servirle in tavola cosparse con lo zuchecro a velo.

domenica 11 dicembre 2016

BRASATO di CAVALLO con BATATE

Ingredienti: 600g muscolo di cavallo (pezzo unico), 350ml vino rosso, 400g batate a cubetti, 300g zucca a cubetti, 200g polpa di pomodoro, 150g cipolle affettate, 1 rametto di rosmarino, 3 chiodi di garofano, 1 cucchiaino di bicarbonato, noce moscata, olio
Rosolare la carne in 3 cucchiai d'olio per 5 minuti, girandola da tutti i lati, per sigillare i succhi. Unire le cipolle, i chiodi di garofano, il rosmarino, diluire con il vino e la polpa di pomodoro, portare a bollore, mettere il coperchio e cuocere a fiamma media per 30 minuti. Girare la carne, mescolare il fondo di cottura e proseguire la cottura, sempre con il coperchio, per 45 minuti. Aggiungere le batate e la zucca, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e cuocere per altri 30 minuti; unire il bicarbonato e proseguire la cottura per 10 minuti. Schiacciare grossolanamente le patate e la zucca e cuocere per altri 10 minuti, sempre con il coperchio. Affettare la carne e servirla subito in tavola irrorandola con il fondo di cottura di batate e zucca.

sabato 10 dicembre 2016

TORTINE alle PERE e MOU

Ingredienti: 150g farina OO, 50g farina integrale, 160g zucchero, 90g burro, 1 uovo, 1/2 bustina di lievito per dolci, 200g pere a dadini, 150g caramelle mou tagliuzzate, zucchero a velo
Sbattere a crema l'uovo con lo zucchero e il burro fuso e intiepidito, unirvi le farine setacciate con il lievito e per ultimo le pere, incorporandole all'impasto. Suddividere l'impasto in 16 formine di silicone per tortine, distribuirvi sopra le caramelle mou, facendole leggermente affondare nell'impasto. Cuocere le tortine in forno già caldo a 180° per 20 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella; togliere le tortine dalle formine solo da fredde, e servirle in tavola cosparse con lo zucchero a velo.

venerdì 9 dicembre 2016

PANE SARACENO al GIRASOLE

Ingredienti: 300g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 20g zucchero, 360ml acqua, 500g farina O, 100g farina di grano saraceno, 10g sale, 30ml olio di girasole, 70g semi di girasole
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero e l'acqua tiepida, unirvi le farine, l'olio, i semi di girasole e per ultimo il sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto, metterlo su un piano infarinato, compattarlo in una pagnotta rettangolare, e adagiarla in una teglia rivestita di cartaforno. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 8 ore. Cuocere il pane in forno già caldo a 210° per 15 minuti, con una ciotola d'acqua posta sul fondo, abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere il pane dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servirlo in tavola.

PASTINE alla GIANDUIA e CASTAGNE

Ingredienti: 200g farina OO, 50g farina di castagne, 170g zucchero di canna, 100g mascarpone, 2 uova, 1/2 bustina di lievito per dolci, 130g crema di gianduia, 160g castagne lesse spezzettate grossolanamente, zucchero a velo
Inserire nel mixer le farine con il lievito, lo zucchero, il mascarpone e le uova; azionare l'apparecchio fino al formarsi di un'impasto morbido. Suddividere l'impasto in 30 pirottini di silicone per pastine, farvi un'incavo centrale, colarvi la crema di gianduia e distribuirvi sopra le castagne lesse. Cuocere le pastine in forno già caldo a 180° per 18 minuti; togliere le pastine dal forno e metterle a raffreddare su una gratella. Togliere le pastine dai pirottini solo da fredde, e servirle in tavola cosparse con lo zucchero a velo.

giovedì 8 dicembre 2016

PASTA al FORNO con CAVOLO e MORTADELLA

Ingredienti: 500g fusilli, 380g mortadella tritata, 400g cavolo cappuccio tritato, 50g burro, 50g farina O, 500ml latte, 250g parmigiano grattugiato, noce moscata, olio, sale, pepe
Riunire in una capiente casseruola la mortadella con il cavolo, 5 cucchiai d'olio, salare, pepare e cuocere a fiamma vivace per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Sciogliere in un pentolino il burro, unirvi la farina, mescolando vigorosamente per non formare grumi, diluire con il latte, salare e insaporire con una generosa grattata di noce moscata; sempre mescolando cuocere fino a che inizierà ad addensare (la besciamella deve rimanere piuttosto liquida). Togliere dal fuoco, unirvi 200g di parmigiano, e mescolare fino ad ottenere una crema liscia ed uniforme. Cuocere la pasta in abbondante acqua bollente e salata per 7 minuti, scolarla e condirla con il composto di cavolo e la besciamella, amalgamando bene in tutto. Versare il tutto in una pirofila unta, livellarla e cospargervi sopra il parmigiano restante. Cuocere la pasta in forno già caldo a 180° per 20 minuti, porzionarla e servirla subito in tavola.

mercoledì 7 dicembre 2016

TORTA INTEGRALE alla MELAGRANA e NUTELLA

Ingredienti: 200g farina OO, 100g farina integrale, 2 uova, 300g zucchero integrale di canna, 70ml olio di semi, 180g yogurt al naturale, 50ml spremuta di melagrana, 220g chicchi di melagrana, 100g nutella, 1 bustina di lievito per dolci, sale, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e un pizzico di sale; diluire con l'olio, la spremuta e lo yogurt, sbattendo bene il tutto. Aggiungere le farine setacciate con il lievito e per ultimo incorporare la metà dei chicchi di melagrana. Versare l'impasto in una tortiera di 22cm di diametro, foderata di cartaforno e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 45 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare s una gratella, quindi tagliarla a metà nel senso della larghezza. Spalmare la torta con un velo di nutella, distribuirvi i chicchi di melagrana restanti, serbandone da parte 1 cucchiaio e ricomporre il dolce. Decorare con lo zucchero a velo e i chicchi di melagrana tenuti da parte e servire la torta in tavola.

STUFATO di REALE con la ZUCCA

Ingredienti: 4 pezzi reale di manzo (1.3kg), 750g zucca a cubetti, 200g cipolla tritata, 180g passata di pomodoro, 4 spicchi d'aglio, 5 rametti di timo, 1 foglia di alloro, olio, sale, pepe
Schiacciare l'aglio, mescolarlo alle foglioline di timo e a una generosa presa di pepe e con il composto massaggiare la carne e metterla a insaporire in frigor, per una notte. Rosolare la carne in 4 cucchiai d'olio, per 5 minuti, girandola da tutti i lati; unirvi la cipolla, la foglia di alloro e la passata, diluire con 350ml d'acqua, salare, mettere il coperchio e stufare a fuoco basso per 2 ore, girando la carne a metà cottura. Unirvi la zucca, correggere di sale e proseguire la cottura per altri 40 minuti senza coperchio, a fiamma vivace. Servire lo stufato in tavola, irrorando con il sugo di cottura.

martedì 6 dicembre 2016

TORTA CRUMBLE di MELE e CORNFLAKES

Ingredienti: 170g farina OO, 60ml olio di semi, 180g zucchero, 2 uova, 1/2 bustina di lievito per dolci,  la scorza grattugiata di 1/2 limone, 120g mele a dadini, 200g mele a fettine, 20g burro, 80ml latte, 50g cornflakes, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con 150g di zucchero, diluire con l'olio e 30ml di latte, aggiungervi la scorza del limone, la farina setacciata con il lievito, e le mele a dadini, amalgamando bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera di 20cm di diametro, foderata di cartaforno,  e adagiarvi sopra le fettine di mele in cerchi concentrici. In un pentolino mettere il burro con lo zucchero e il latte restanti, portare a bollore e spegnere il fuoco; unirvi i cornflakes, mescolare e fare assorbire, lasciando a riposo per 10 minuti. Distribuire il composto di cornflakes sopra le mele e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno, cospargerla con lo zucchero a velo e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

RISO SEMINTEGRALE alla MELAGRANA

Ingredienti: 250g riso semintegrale, 300ml spremuta di melagrana, 400ml brodo vegetale, 180g cipolla tritata finemente, 150ml vino rosso, 130g formaggella a dadini, 40g chicchi di melagrana, 20g zucchero di canna, 6 fili di erba cipollina tagliuzzati, olio, sale, pepe
Riunire in una casseruola la cipolla con 4 cucchiai d'olio, lo zucchero, una presa di pepe e appassire a fiamma dolce per 10 minuti. Aggiungere il riso, farlo tostare per 2 minuti, quindi diluire con il vino e lasciarlo sfumare. Aggiungere la spremuta di melagrana con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere per 18 minuti, mescolando il riso di tanto in tanto. Spegnere il fuoco unire l'erba cipollina e la formaggella, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il riso per 3 minuti; servirlo in tavola, cospargendovi sopra i chicchi di melagrana.

lunedì 5 dicembre 2016

ROTOLO BRIOCHE ai CACHI

Ingredienti: 100g pasta madre rinfrescata 4 ore prima, 100g zucchero, 110ml latte, 1 uovo, 30g burro, 120g farina OO, 250g farina manitoba, 200g confettura di cachi (la mia), sale
 Mettere nell'impastatrice la pasta madre con lo zucchero, unirvi il latte tiepido, l'uovo, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, le farine e per ultimo un pizzico di sale; azionare l'apparecchio e impastare per 10 minuti. Prelevare l'impasto e tirarlo in un rettangolo nello spessore di 1/2cm, su un foglio di cartaforno; spalmarvi sopra la confettura di cachi e arrotolare dal lato più lungo, sigillando le estremità. Adagiare il rotolo in uno stampo a cassetta foderato di cartaforno, e metterlo a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 10 ore. Cuocere il rotolo brioche in forno già caldo a 180°, con una ciotola d'acqua posta sul fondo, per 40 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire il rotolo brioche in tavola.

BARCHETTE di BATATE alla PANCETTA

Ingredienti: 6 batate piccole (850g), 150g pancetta affumicata a fiammifero, 120g formaggella a dadini, 4 fili di erba cipollina tagliuzzata, olio, sale, pepe
Lavare bene con una spazzolina le batate con la buccia, bucherellarle qua e là con uno stuzzicadenti, metterle su una teglia rivestita di cartaforno e cuocerle in forno già caldo a 200° per 1 ora. Nel frattempo rosolare in una padellina la pancetta, senza nessun condimento, per 10 minuti. Tagliare le batate a metà nel senso della lunghezza e con uno scavino prelevare la polpa, facendo attenzione a non intaccare la buccia, formando così le barchette. Mescolare la polpa delle batate con la pancetta e il suo condimento, unire la formaggella, correggere di sale, insaporire con una presa di pepe, mescolare bene il tutto e riempire le barchette con il composto. Irrorare con un filo d'olio e proseguire la cottura in forno per altri 10 minuti; cospargere l'erba cipollina sulle batate e servirle subito in tavola, calde e filanti.

domenica 4 dicembre 2016

CROSTATINE di FRUTTA AUTUNNALE

Ingredienti: 290g farina OO, 260g zucchero, 100g burro, 2 uova, la scorza grattugiata di 1 limone, 1/2 bustina di lievito per dolci, 500ml latte, 6 acini di uva nera tagliati a 1/2, 6 fettine di kiwi tagliate a 1/2, 12 spicchi di clementine, 6 fettine di ananas tagliate a 1/2, 7g gelatina in polvere, 50g zucchero a velo, panna montata
Inserire nel mixer 250g di farina con 130g di zucchero, il burro fuso e intiepidito, 1 uovo, la scorza grattugiata del limone e il lievito; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e dividerlo in 6 parti di uguale peso, con i quali foderare 6 formine in silicone per crostatine, risalendo bene lungo i bordi; riporre in frigor per 15 minuti. Sbattere l'uovo restante con lo zucchero tenuto da parte, unirvi la farina rimasta, e diluire a filo con il latte intiepidito; cuocere la crema a fuoco moderato, sempre mescolando. Quando si addenserà, abbassare la fiamma al minimo e proseguire la cottura per 2 minuti. Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare la crema, mescolandola spesso. Dividere la crema in 2 parti; con una parte riempire i 6 gusci di pasta e cuocere le crostatine in forno già caldo a 180° per 25 minuti. Togliere le crostatine dal forno e metterle a raffreddare su una gratella. Adagiare sopra ogni crostatina la crema tenuta da parte, e guarnire con con l''uva, gli spicchi di clementine, il kiwi e l'ananas. Riunire in un pentolino la gelatina con lo zucchero a velo, diluire con 125ml d'acqua, mescolare bene, portare a bollore e cuocere per 2 minuti; lasciare intiepidire, colare la gelatina sulle crostatine, fare raffreddare a temperatura ambiente e metterle in frigor per almeno 2 ore. Servire le crostatine in tavola, adagiandovi al centro un ciuffetto di panna montata.

sabato 3 dicembre 2016

SCHIACCIATA al TONNO e CAVOLO

Ingredienti: 220g farina OO, 100g farina integrale, 100 ml acqua, 100ml latte, 1 bustina di lievito per torte salate, 400g cavolo cappuccio tritato finemente, 300g tonno sottolio sgocciolato, 80g gruviera grattugiato, 30g capperi, 7 fili di erba cipollina tagliuzzati, 1 spicchio d'aglio, olio, sale
Riunire in una casseruola l'aglio schiacciato con il cavolo, 3 cucchiai d'olio, una presa di sale, 50ml d'acqua, mettere il coperchio e stufare a fiamma bassa per 10 minuti. Spegnere il fuoco, unire l'erba cipollina, il tonno sbriciolato, i capperi, il gruviera e mescolare bene il tutto. Inserire nel mixer le farine con l'acqua e il latte, il lievito, una presa di sale e 30ml di olio del tonno; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Su un piano infarinato dividere l'impasto in 2 parti, di cui una un poco più grande; stendere la parte più grande in un cerchio sottile e adagiarlo in una padella del diametro di 24cm, spennellata con poco olio, facendolo risalire lungo i bordi. Versarvi il ripieno di tonno e cavolo, livellarlo con il dorso di un cucchiaio compattandolo, e adagiarvi sopra l'altro disco di pasta, sigillandolo bene. Spennellare con un filo d'olio mettere il coperchio, accendere il fuoco e cuocere la focaccia a fiamma media per 10 minuti, scuotendo la padella di tanto in tanto. Girare la focaccia dall'altro lato e proseguire la cottura sempre con il coperchio, abbassando la fiamma al minimo, per altri 10 minuti. Capovolgere la focaccia su un piatto e lasciarla intiepidire 3 minuti, prima di tagliarla e servirla in tavola.

venerdì 2 dicembre 2016

PASTINE alle MELE e CANNELLA

Ingredienti: 200g farina OO, 150g zucchero integrale di canna, 90g burro, 1 uovo, 1/2 bustina di lievito per dolci, 1 cucchiaino raso di cannella in polvere, 180g mele tagliuzzate, zucchero a velo
Sbattere l'uovo con lo zucchero e il burro fuso e intiepidito; unirvi la farina setacciata con il lievito, la cannella e incorporarvi per ultimo le mele, mescolando bene il tutto. Suddividere il composto in 38 pirottini di silicone per pastine e cuocerle in forno già caldo a 180° per 18 minuti. Togliere le pastine dal forno e metterle a raffreddare su una gratella. Togliere le pastine dai pirottini solo da fredde, e servirle in tavola, cosparse con lo zucchero a velo.