domenica 31 gennaio 2016

PANINI all' OLIO TARTUFATO

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 15g zucchero, 220ml acqua, 50ml olio aromatizzato al tartufo, 500g farina manitoba, 5g sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nell'impastatrice; unirvi la farina, l'olio e per ultimo il sale. Azionare l'apparecchio e lasciare impastare per 15 minuti; lasciare riposare l'impasto per 1 ora. Prelevare l'impasto e dividerlo in 6 parti di uguale peso, formare delle palline, schiacciarle leggermente fra le mani, e adagiarle distanziate, su una teglia rivestita di cartaforno; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 8 ore. Cuocere i panini in forno già caldo a 180° per 25 minuti; togliere i panini dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.

sabato 30 gennaio 2016

BUDINO alla VANIGLIA e ZUCCA

Ingredienti: 450ml latte, 50ml panna liquida fresca, 150g zucchero, 50g farina OO, 1 uovo, 1 stecca di vaniglia, 130g polpa di zucca cotta, 20g zucchero di canna, 30ml liquore all'amaretto, cannella in polvere
Portare a bollore il latte con la panna, spegnere il fuoco e unirvi la stecca di vaniglia tagliata per lungo; coprire e lasciare riposare per 3 ore, quindi eliminare la stecca di vaniglia. Sbattere l'uovo a crema gonfia e spumosa con lo zucchero, unirvi la farina setacciata e diluire a filo con il composto di latte. Portare a bollore mescolando, abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 4 minuti. Versare la crema in 4 coppette e lasciarla raffreddare a temperatura ambiente. Nel frattempo frullare la la zucca con lo zucchero di canna, il liquore e una presa di cannella, fino ad ottenere un composto fluido ed omogeneo. Suddividere il composto di zucca sopra il budino, coprire con pellicola e mettere in frigor per almeno 4 ore, prima di servire il budino in tavola.

venerdì 29 gennaio 2016

SCHIACCIATA di CAVOLFIORE allo STRACCHINO

Ingredienti: 680g cimette di cavolfiore, 80g farina di riso, 1 uovo, 60g grana grattuggiato, 230g passata di pomodoro, 200g stracchino allo yogurt, 4 foglie di basilico tritate finemente, noce moscata, olio, sale
Cuocere le cimette di cavolfiore a vapore per 30 minuti; schiacciarle con i rebbi di una forchetta e metterle a raffreddare in un colino. Riunire in una capiente ciotola il cavolfiore con la farina, il grana e l'uovo; salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e impastare bene il tutto, fino ad ottenere una massa omogenea e morbida. Versare il composto in una tortiera del diametro di 27cm, foderata di cartaforno, livellandolo e compattandolo con il dorso di un cucchiaio. Cuocere la schiacciata in forno già caldo a 200° per 30 minuti; nel frattempo condire la passata di pomodoro con una presa di sale, 2 cucchiai d'olio e il basilico. Spalmarla sopra la schiacciata, distribuirvi a mucchietti lo stracchino e proseguire la cottura per altri 15 minuti. Togliere la schiacciata dal forno, lasciarla intiepidire per 3 minuti, prima di servirla in tavola.

BOMBETTE ai CRAMBERRY

Ingredienti: 250g farina manitoba, 50g zucchero, 1/2 bustina di lievito per dolci, 60g cramberry, 20ml olio di oliva, 70ml latte, 100g yogurt ai mirtilli, olio per frittura, cannella in polvere, zucchero
Inserire nell'impastatrice la farina con il lievito, lo zucchero, l'olio, il latte e o yogurt; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla morbida di impasto. Prelevare l'impasto e su un piano infarinato, unirvi i cramberry; formare una palla e metterla sotto una ciotola a riposare, a temperatura ambiente, per 20 minuti. Dividere l'impasto in 20 parti di uguale peso, formare delle palline e friggerle in olio bollente fino a che saranno dorate da tutti i lati. Scolare le bombette dall'olio, passarle su carta assorbente e rotolarle nello zucchero aromatizzato con una generosa presa di cannella; servire subitole bombette in tavola.

giovedì 28 gennaio 2016

ROVEJA in UMIDO con i FUNGHI

Ingredienti: 180g roveja, 2 foglie alloro, 470g champignon affettati, 340g carote tritate finemente, 130g cipolle tritate finemente, 370g passata di pomodoro, 4 foglie di basilico tagliuzzate, olio, sale, pepe
Mettere in ammollo in abbondante acqua la roveja per 8 ore. Scolarla e trasferirla in una capiente pentola con 2lt d'acqua, le foglie di alloro e portare a bollore; cuocere per 2 ore dalla presa del bollore, quindi scolare, eliminare le foglie di alloro e lasciare intiepidire. Riunire in una padella le cipolle con le carote, aggiungervi 4 cucchiai d'olio e 50ml d'acqua, mettere il coperchio e appassire per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiungere i funghi, la passata di pomodoro, il basilico, salare, pepare, diluire con 200ml d'acqua, coprire e cuocere per 10 minuti. Unire la roveja, mettere nuovamente il coperchio e cuocere per 5 minuti; togliere il coperchio, alzare la fiamma al massimo e proseguire la cottura per 5 minuti, restringendo il sughetto. Servire subito la roveja in umido in tavola.

TORTA INTEGRALE alle CLEMENTINE

Ingredienti: 150g farina OO, 50g farina integrale, 200g zucchero di canna integrale, 160g spicchi di clementine a dadini, 3 clementine in spicchi, 3 uova, 80ml olio di semi, 50g cioccolato al latte a scaglie, 1/2 bustina di lievito per dolci, la scorza grattuggiata di 2 clementine, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero; diluire con l'olio, aggiungervi le farine setacciate con il lievito, le clementine a dadini, la scorza, il cioccolato, sbattendo il tutto a lungo. Versare l'impasto in una tortiera rettangolare foderata di cartaforno, livellare la superficie con il dorso di un cucchiaio e adagiarvi sopra gli spicchi delle clementine, formando 3 strisce parallele dal lato più lungo. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 35 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno, cospargere con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella prima di servire la torta in tavola.

mercoledì 27 gennaio 2016

VENTAGLIETTI agli SPINACI e PECORINO

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 400g foglie di spinaci tagliuzzate grossolanamente, 80g pecorino grattuggiato, 1 spicchio d'aglio, latte, olio, sale, pepe
Rosolare in 2 cucchiai d'olio lo spicchio d'aglio, unirvi gli spinaci, salare, insaporire con una presa di pepe e cuocere a fiamma vivace per 5 minuti, spadellando. Eliminare l'aglio e lasciare raffreddare gli spinaci. Srotolare la pasta sfoglia, distribuirvi sopra gli spinaci, cospargere con il pecorino e arrotolare contemporaneamente dai lati più lunghi, fino ad arrivare al centro. Avvolgere in pellicola e riporre nel congelatore per 20 minuti. Con un coltellino affilato, tagliare tanti ventaglietti, nello spessore di 2cm, adagiandoli man mano su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati e in piedi. Spennellare la superficie di pasta con poco latte e cuocerli in forno già caldo a 200° per 20 minuti. Togliere i ventaglietti dal forno e servirli subito caldi in tavola.

FRITTELLE di MELE al RUM

Ingredienti: 430g mele rosse a cubettini, 30g zucchero di canna, 1 cucchiaio succo di limone, 220g farina O, 1/2 bustina di lievito per dolci, 100g zucchero, 40ml rum, 2 uova, 80ml latte, olio per frittura, zucchero, sale
In una ciotola mettere le mele, innaffiarle con il succo del limone e aggiungervi lo zucchero di canna; mescolare e lasciare in infusione per 15 minuti. In una capiente ciotola riunire la farina setacciata con il lievito, un pizzico di sale, lo zucchero, il rum e intridervi le uova sbattute con il latte, sbattendo bene fino ad ottenere una pastella densa. Unirvi le mele e mescolare bene il tutto; friggere, in abbondante olio bollente, il composto a cucchiaiate, lasciando dorare le frittelle da entrambi i lati, girandole una sola volta. Scolare le frittelle, passarle su carta assorbente, e impannarle generosamente nello zucchero; servire subito le frittelle di mele in tavola.

martedì 26 gennaio 2016

MACCHERONCINI al POLLO e PESTO

Ingredienti: 250g maccheroncini di grano saraceno, 180g coscia di pollo a dadini piccoli, 130g carote a cubettini, 80g pesto di basilico, 50g parmigiano gratuggiato, olio, sale, pepe
Riunire in una padella il pollo con le carote, 2 cucchiai d'olio, una presa di sale e una generosa presa di pepe; rosolare a fiamma vivace, spadellando, per 10 minuti. Abbassare la fiamma, mettere il coperchio e proseguire la cottura per altri 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata la pasta per 10 minuti, scolarla e riunirla assieme al condimento, lasciandola insaporire per 2 minuti, spadellando. Spegnere il fuoco, aggiungere il pesto, diluire con 2 cucchiai di acqua di cottura della pasta e mescolare bene il tutto. Servire i maccheroncini in tavola, cospargendoli con il parmigiano.

CASTAGNOLE INTEGRALI ai MANDARINI

Ingredienti: 270g farina OO, 130g farina integrale, 1 uovo, 130g mascarpone, 100ml spremuta di mandarini, la scorza grattuggiata di 1 mandarino, 80g zucchero di canna integrale, 1/2 bustina di lievito per dolci, olio per frittura, zucchero
Inserire nell'impastatrice le farine con il lievito, l'uovo, il mascarpone, la spremuta e la scorza dei mandarini, lo zucchero; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla morbida di impasto. Prelevare l'impasto, formare una palla e metterlo sotto una ciotola a riposare per 30 minuti, a temperatura ambiente. Dividere l'impasto in 30 parti di uguale peso, formare delle palline e friggerle in abbondante olio bollente fino a che saranno dorate da tutti i lati. Scolare le castagnole, passarle su carta assorbente e rotolarle nello zucchero; ottime servite tiepide!

lunedì 25 gennaio 2016

RISOTTO alle RAPE ed EMMENTHAL

Ingredienti: 300g riso arborio, 380g rape affettate, 400g polpa di pomodoro, 900ml brodo vegetale, 100g emmenthal a dadini, olio, sale, pepe
Rosolare in 3 cucchiai d'olio le rape con una presa di sale per 5 minuti, a fiamma vivace; unirvi il riso e lasciarlo tostare per 2 minuti. Aggiungere la polpa di pomodoro, diluire con il brodo, correggere di sale e cuocere il risotto per 15 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, unirvi l'emmenthal, insaporire con una generosa presa di pepe, mescolare, mettere il coperchio, e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

BUDINO ai MANDARINI e PERE

Ingredienti: 200ml latte, 100ml spremuta di mandarino, 50g zucchero, 150g pere a dadini, 30g cacao in polvere, 10g maizena, 6 spicchietti di pera
Riunire in un pentolino lo zucchero con il cacao e la maizena; diluire a filo con il latte e la spremuta, mescolando e facendo attenzione a non formare grumi. Unirvi per ultimo le pere a dadini, accendere il fuoco e mescolando portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo e cuocere, sempre mescolando, per 2 minuti. Versare il budino in 3 coppette, lasciare raffreddare a temperatura ambiente, quindi decorare con gli spicchietti di pera. Mettere in frigor fino al momento di servire in tavola.

domenica 24 gennaio 2016

COUS COUS con POLPETTINE di ZUCCA

Ingredienti: 300g polpa di zucca cotta, 200g carne di tacchino macinata, 30g grana grattuggiato, 120g cipolla a pezzetti, 70g carota a dadini, 30g sedano a tocchetti, 400g polpa di pomodoro, 250g cous cous, noce moscata, farina OO, olio, sale, pepe
Impastare la carne macinata con la polpa di zucca, il grana, una presa di sale e una generosa grattata di noce moscata, amalgamando bene il tutto. Dividere il composto in 20 parti di uguale peso, formare delle polpettine tonde, rotolarle nella farina, adagiarle su un piatto e metterle in frigor fino all'utilizzo. Inserire nel mixer la cipolla con la carota e il sedano e tritare il tutto finemente; versare il mix in una larga padella, unirvi 4 cucchiai d'olio, mettere il coperchio e lasciare appassire per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiungervi la polpa di pomodoro, diluire con 200ml d'acqua, mettere nuovamente il coperchio e cuocere per 5 minuti. Adagiarvi le polpettine, salare, pepare, e cuocere, sempre con il coperchio per 20 minuti, girando le polpettine e mescolando il sugo a metà cottura; togliere il coperchio e proseguire la cottura per altri 5 minuti, a fiamma bassa, restringendo il sugo. Nel frattempo portare a bollore 500ml d'acqua, versarla sopra il cous cous, unirvi 1 cucchiaino raso di sale, 1 cucchiaio d'olio, mescolare, coprire e lasciarlo gonfiare per 5 minuti. Sgranare il cous cous con i rebbi di una forchetta, distribuirlo nei singoli piatti, adagiarvi sopra le polpettine con il loro sughetto e servire subito in tavola.

sabato 23 gennaio 2016

TORTA ai MANDARINI e MELE

Ingredienti: 260 spicchi di mandarini, 2 uova, 200g zucchero, 80ml olio di semi, la scorza grattuggiata di 1 mandarino, 200g farina OO, 1/2 bustina di lievito per dolci, 200g mele a dadini, zucchero a velo, sale
Frullare gli spicchi di mandarini e mettere da parte. Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e una pizzico di sale, diluire con l'olio, il frullato di mandarini e la scorza, aggiungere la farina setacciata con il lievito e per ultimo amalgamarvi le mele, mescolando bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera foderata di cartaforno, livellare la superficie con il dorso di un cucchiaio e cuocere in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno, decorarla con lo zucchero a velo e metterla su un gratella a raffreddare, prima di servirla in tavola (è migliore il giorno dopo).
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA di GENNAIO: L'ORTO DEL BIMBO INTOLLERANTE di SENZA E' BUONO.
http://senzaebuono.altervista.org/raccolta-di-ricette-gennaio/

venerdì 22 gennaio 2016

CIALDINE al GRANA con CIPOLLE TONNATE

Ingredienti: 120g grana grattuggiato, 500g cipolle rosse affettate sottilmente, 100g tonno sottolio sgocciolato, 1 cucchiaino raso di prezzemolo tritato, 160g maionese, sale, pepe
Su una teglia rivestita di cartaforno formare 8 mucchietti con il grana e allargarli in dischetti di 15cm di diametro; cuocere le cialdine in forno già caldo a 230° per 10 minuti. Toglierle dal forno e lasciarle raffreddare. Rosolare le cipolle nell'olio del tonno per 10 minuti, a fiamma vivace, spadellando; spegnere il fuoco, salare, insaporire con una generosa presa di pepe, unirvi il tonno sbriciolato e lasciare raffreddare. Aggiungere la maionese e mescolare fino ad ottenere un composto ben amalgamato; coprire con pellicola e mettere in frigor per almeno 3 ore. Distribuire le cipolle tonnate sulle cialdine di grana e servire subito in tavola.

TARTINE al CAPRINO e NOCI

Ingredienti: 6 fette di pane nero alla segale e cumino (il mio), 100g caprino spalmabile, 6 mezzi gherigli di noce, 6 cucchiaini di miele d'arancio, pepe
Tagliare la crosta alle fette di pane, formando 6 tartine rettangolari e tostarle da entrambi i lati su una piastra rovente, per 1 minuto. Mescolare al caprino una presa di pepe e spalmarlo sul pane; porvi sopra il gheriglio di noce, colarvi il miele e servire subito le tartine in tavola.

giovedì 21 gennaio 2016

PASTA ai BROCCOLI e ROBIOLA

Ingredienti: 350g mezze maniche, 1 broccolo (500g), 150g pomodorini tagliati a metà, 200g robiola a dadini, 100ml vino bianco, 90g cipolla tritata, peperoncino in polvere, olio, sale, pepe
Separare le cimette dal broccolo e tagliare a dadini il gambo. Rosolare in 3 cucchiai d'olio la cipolla con i dadini del broccolo per 10 minuti; diluire con il vino, mettere il coperchio e cuocere 10 minuti. Aggiungere le cimette del broccolo, i pomodorini, salare, pepare e insaporire con una presa di peperoncino, proseguendo la cottura per altri 5 minuti, sempre con il coperchio. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata le mezze maniche per 13 minuti, scolarle e riunirle nella padella con i broccoli, aggiungervi la robiola e spadellando lasciare insaporire per 2 minuti, fino a che la robiola si sarà sciolta. Servire subito la pasta in tavola.

TORTA di PANDORO alle CLEMENTINE

Ingredienti: il fondo di 1 pandoro alto 8cm, 2 uova, 80g zucchero, 350ml latte, 220g mele a cubettini, 120g spicchi di clementine a dadini, 30g zucchero di canna, la scorza grattuggiata di 1 clementina, cannella in polvere, zucchero a velo
Mettere il fondo del pandoro su una teglia rivestita di cartaforno e con le dita pressare l'interno verso il fondo e le pareti, formando così un guscio. Sbattere le uova con lo zucchero, una presa di cannella e la scorza della clementina; diluire con 250ml di latte, mescolando bene il tutto. Adagiare all'interno del guscio di pandoro, le mele mescolate con le clementine, versarvi sopra il composto di latte, e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 15 minuti. Sciogliere lo zucchero di canna nel restante latte intiepidito e versalo sopra; proseguire la cottura per altri 10 minuti. Togliere la torta dal forno, cospargerla con lo zucchero a velo, e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la torta di pandoro in tavola.

mercoledì 20 gennaio 2016

RISOTTO agli AGRUMI e FINOCCHI

Ingredienti: 150g finocchi affettati sottili, 300g polpa di pomelo a dadini, 100ml polpa d'arancia a dadini, 250g riso carnaroli, 900ml brodo vegetale, 1 cucchiaino di prezzemolo tritato, 70g parmigiano grattuggiato, olio, sale, pepe
Rosolare i finocchi in 3 cucchiai d'olio con una presa di sale per 5 minuti; unirvi la polpa del pomelo e dell'arancia e lasciare insaporire per 2 minuti. Aggiungere il riso, farlo tostare per 2 minuti, quindi diluire con il brodo caldo. Riportare a bollore, correggere di sale, e cuocere il risotto per 18 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, aggiungere il prezzemolo, il parmigiano, una generosa presa di pepe, mescolare, mettere il coperchio, e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

SACCOTTINI BRIOCHE alle MELE e CREMA

Ingredienti: 150g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 100ml latte, 150g zucchero, 120g farina OO, 200g farina manitoba, 70g burro, 2 uova, 250ml latte, 150g mele a fettine, la scorza grattuggiata di 1 limone, cannella in polvere, zucchero a velo
Inserire la pasta madre nella macchina del pane con il latte tiepido, 70g di zucchero, 100g di farina O, la farina manitoba, il burro fuso e intiepidito, 1 uovo e una generosa presa di cannella. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Nel frattempo preparare la crema; riunire in un pentolino la farina con lo zucchero rimasti, intridervi l'uovo tenuto da parte, e sbattendo diluire a filo con il latte. Accendere il fuoco a fiamma vivace e sempre mescolando portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 2 minuti; spegnere i fuoco, aggiungere la scorza del limone e lasciare raffreddare la crema, mescolandola spesso. Tirare la pasta in un rettangolo spesso 5mm e tagliare 8 rettangoli; spalmare al centro di ogni rettangolo 1 cucchiaio colmo di crema e adagiarvi sopra le fettine di mela. Chiudere i saccottini arrotolandoli dal lato più lungo, sigillare bene le estremità e adagiarli, su una teglia rivestita di cartaforno ben distanziati; metterli a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 4 ore. Spennellare sopra i saccottini la crema rimanente, e cuocerli in forno già caldo a 200° per 17 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire i saccottini in tavola, cosparsi con lo zucchero a velo.

martedì 19 gennaio 2016

PASTICCIO di POLENTA e FUNGHI

Ingredienti: 1kg polenta gialla pronta, 250g champignon affettati, 330g biete da costa a listarelle, 40g burro, 50g farina O, 500ml latte, 250g prosciutto cotto affettato, 40g grana grattuggiato, 1 spicchio d'aglio, noce moscata, olio, sale, pepe
Tagliare la polenta in 16 fette dello stesso spessore e tenerle da parte. Rosolare in 3 cucchiai d'olio, l'aglio intero con i funghi, le biete e una presa di sale, a fiamma vivace, per 10 minuti, spadellando; spegnere il fuoco, insaporire con una presa di pepe, eliminare l'aglio e lasciare intiepidire. Sciogliere il burro in un pentolino, unirvi la farina, mescolando velocemente, facendo attenzione a non formare grumi, diluire a filo con il latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, e mescolando portare a bollore; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. In una pirofila unta, formare 2 strati uguali, adagiando le fette di polenta, porvi sopra il prosciutto, il mix di funghi e la besciamella. Terminare con il grana, irrorare con un filo d'olio e cuocere il pasticcio in forno già caldo a 200° per 30 minuti; togliere dal forno, lasciare intiepidire per 5 minuti, prima di porzionare il pasticcio e servirlo in tavola.

PAGNOTTA SEMINTEGRALE al LATTE

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 260ml latte, 100ml acqua, 20g zucchero, 400g farina O, 220g farina integrale, 30ml olio, 5g sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel latte e nell'acqua intiepiditi, e versarla nella planetaria; unirvi le farine, l'olio e per ultimo il sale. Azionare l'apparecchio, impastare per 10 minuti, quindi spegnere e lasciare riposare l'impasto per 1 ora. Prelevare l'impasto e su un piano infarinato formare una pagnotta tonda. Adagiare la pagnotta su una teglia rivestita di cartaforno e con le forbici praticarvi 9 tagli distanziati, attorno alla circonferenza. Mettere a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 5 ore. Cuocere la pagnotta in forno già caldo a 220° per 10 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere la pagnotta dal forno e porla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

lunedì 18 gennaio 2016

CAVOLFIORE in UMIDO al SEDANO

Ingredienti: 1kg cimette di cavolfiore, 100g sedano affettato sottilmente, 130g cipolla tritata, 400g polpa di pomodoro, olio, sale, pepe
Rosolare in 3 cucchiai d'olio il sedano con la cipolla per 5 minuti; unire il cavolfiore e lasciare insaporire per 5 minuti, a fiamma vivace, spadellando. Aggiungere la polpa di pomodoro, diluire con 200ml d'acqua, salare, pepare generosamente, mettere il coperchio e cuocere per 30 minuti a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto. Servire subito il cavolfiore in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA di GENNAIO: L'ORTO DEL BIMBO INTOLLERANTE di SENZA E' BUONO.
http://senzaebuono.altervista.org/raccolta-di-ricette-gennaio/

CREMA ai MANDARINI

Ingredienti: 300g spremuta di mandarini, 200ml latte, 160g zucchero, 50g farina OO, 2 uova, la scorza grattuggiata di 1 mandarino
In un pentolino mescolare la farina con lo zucchero; intridervi le uova e diluire a filo con la spremuta e il latte. Accendere il fuoco e mescolando portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo e cuocere la crema per 3 minuti. Raffreddare velocemente la crema, ponendo il pentolino in una bacinella di acqua ghiacciata, mescolando energicamente. Suddividere la crema in 6 coppette, lasciarla raffreddare completamente a temperatura ambiente, quindi riporla in frigo per almeno 2 ore. Servire la crema ai mandarini in tavola, cosparsa con la sua scorza grattuggiata.

domenica 17 gennaio 2016

CIALDINE con CIPOLLE e MELE in AGRODOLCE

Ingredienti: 150g farina OO, 40ml olio di oliva, 50ml vino bianco, 150g mele rosse a dadini, 120g cipolle dorate tritate grossolanamente, 20ml aceto balsamico, 20g zucchero di canna, 3 fili di erba cipollina tagliuzzati, olio, sale, pepe
Appassire in 2 cucchiai d'olio le cipolle per 5 minuti; unirvi le mele e proseguire a rosolare per altri 5 minuti. Diluire con l'aceto balsamico, 50ml d'acqua, aggiungere lo zucchero, una presa di sale e una di pepe; cuocere a fiamma vivace per 8 minuti, spadellando, fino a che il fondo si sarà ristretto e il tutto risulti caramellato. Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Nel frattempo inserire nel mixer la farina con un pizzico di sale, l'erba cipollina, l'olio e il vino; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e tirarlo nello spessore di 1/2cm; con un coppapasta del diametro di 10cm ritagliare 6 dischi e adagiarli su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati. Cuocere le cialdine in forno già caldo a 180° per 30 minuti; toglierle dal forno e metterle a raffreddare su una gratella. Distribuire sulle cialdine il composto in agrodolce di cipolle e mele e servire in tavola.

sabato 16 gennaio 2016

BARRETTE di FROLLA ai CACHI

Ingredienti: 200g farina OO, 50g farina di mandorle, 1 uovo, 130g zucchero di canna, 50g burro, 30ml liquore all'amaretto, 1/2 bustina di lievito per dolci, 250g confettura di cachi e mandorle (la mia), latte
Riunire nel mixer le farine con il lievito, lo zucchero, l'uovo, il latte e il burro fuso ed intiepidito; azionare l'apparecchio fino ad ottenere una palla di impasto. Prelevare 'impasto, compattarlo velocemente fra le mani, avvolgerlo in pellicola e metterlo in frigor per 20 minuti. Su un foglio di cartaforno tirate la pasta nello spessore di 1/2cm, in un rettangolo e spalmarvi sopra la confettura. Aiutandovi con la cartaforno formare un salsicciotto, arrotolando dal lato più lungo, sigillare bene le estremità e adagiarlo su una teglia, rivestita di cartaforno. Spennellare con poco latte e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 40 minuti; toglierlo dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella. Con un coltello ben affilato, tagliare le barrette nella misura di 2cm, adagiarle man mano su un piatto da portata e servirle in tavola.

venerdì 15 gennaio 2016

PENNONI ai FUNGHI e PROSCIUTTO

Ingredienti: 250g pennoni, 150g funghi pleurotus a cubetti, 150g prosciutto cotto tritato grossolanamente, 50g parmigiano grattuggiato, 200ml panna da cucina, 1 cucchiaino colmo di prezzemolo tritato, olio, sale, pepe
Riunire in una padella i funghi con il prosciutto, 2 cucchiai d'olio, salare, insaporire con una generosa presa di pepe e cuocere per 10 minuti, spadellando; unirvi la panna, il prezzemolo, abbassare la fiamma la minimo e lasciare insaporire per  2 minuti. Nel frattempo lessare in acqua bollente e salata la pasta per 12 minuti; scolarla e versarla nella padella con il condimento. Spadellare per 1 minuto a fiamma vivace e servire subito i pennoni in tavola, cospargendoli con il parmigiano.

TARTELLETTE alle CLEMENTINE

Ingredienti: 220g farina OO, 50g farina integrale, 210g zucchero, 80g burro, 2 uova, 1/2 bustina di lievito per dolci, la scorza grattuggiata di 1 clementina, 20ml liquore al mandarino, 130ml spremuta di clementine, 120ml latte, 12 spicchi di clementine tagliati a metà, 1 cucchiaio di zucchero a velo
Inserire nel mixer 200g di farina OO con la farina integrale, il lievito, 130g di zucchero, il burro fuso e intiepidito, 1 uovo, il liquore e la scorza della clementina. Azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto; prelevare l'impasto, avvolgerlo in pellicola e metterlo in frigor per 15 minuti. Nel frattempo in un pentolino mescolare lo zucchero con la farina restanti, incorporarvi l'uovo tenuto da parte e diluire a filo con il latte e la spremuta. Accendere il fuoco e mescolando portare a bollore, quindi spegnere e lasciare intiepidire. Riprendere la pasta e suddividerla in 24 parti di uguale peso; formare delle palline e adagiarle in 24 stampini per tartellette. Praticarvi un incavo centrale, colmare con la crema alle clementine e infilzarvi al centro i mezzi spicchi di clementine, lasciando la punta verso l'alto. Cospargere con metà dello zucchero a velo e cuocere le tartellette in forno già caldo a 180° per 25 minuti; toglierle dal forno e metterle a raffreddare su una gratella. Togliere delicatamente le tartellete dagli stampini, cospargerle con lo zucchero a velo e servirle in tavola.

giovedì 14 gennaio 2016

RISOTTO al SEDANO e CRESCENZA

Ingredienti: 250g riso carnaroli, 200g sedano con il ciuffo di foglie tritato grossolanamente, 50g cipolla tritata finemente, 100ml vino bianco, 800ml brodo vegetale, 150g crescenza, olio, sale, pepe
Appassire in 2 cucchiai d'olio la cipolla per 5 minuti; unirvi il sedano e proseguire a rosolare per altri 5 minuti. Aggiungere il riso, lasciarlo tostare per 3 minuti, quindi innaffiare con il vino e farlo sfumare. Diluire con il brodo caldo, riportare a bollore, correggere di sale e cuocere il risotto per 18 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, unirvi la crescenza e una generosa presa di pepe, irrorare con un filo d'olio, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo i  tavola.

SPADELLATA di VERZA e GERMOGLI

Ingredienti: 400g verza a listarelle, 200g germogli di soia, 1 cucchiaio colmo di concentrato di pomodoro, 1 cucchiaino di prezzemolo tritato, olio, sale, pepe
Rosolare la verza in 3 cucchiai d'olio a fiamma vivace per 5 minuti, spadellando; diluire con 60ml d'acqua, mettere il coperchio e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Unirvi i germogli, il concentrato di pomodoro, 150ml d'acqua, salare, insaporire con una generosa presa di pepe, mettere il coperchio e cuocere per 10 minuti, a fiamma vivace, mescolando di tanto in tanto. Insaporire con il prezzemolo, mescolare bene il tutto e servire subito la spadellata in tavola.

mercoledì 13 gennaio 2016

INSALATA di FINOCCHI e ARANCE

Ingredienti: 500g cuori di finocchi affettati sottilmente, 1 grossa arancia (250g), 50g olive taggiasche, 1 cucchiaino colmo di prezzemolo tritato, 50ml olio extravergine di oliva, sale, pepe
Sbucciare l'arancia, affettarla nel senso della larghezza e dividerla in tocchetti, serbandone il succo. Adagiare su un largo piatto i finocchi, porvi sopra l'arancia e distribuirvi le olive. Fare un'emulsione con l'olio,il succo dell'arancia, il prezzemolo, una presa di sale e una generosa presa di pepe, sbattendo bene il tutto. Distribuire il composto sopra l'insalata, coprire con pellicola e mettere e marinare in frigor per almeno 3 ore, prima di servire l'insalata di finocchi e arance in tavola.

GRISSINI ai SEMI di GIRASOLE

Ingredienti: 250g esubero di pasta madre, 50ml acqua, 40ml olio ai semi di girasole, 100g farina OO, 50g farina di farro, 5g sale, 150g semi di girasole
Inserire nella macchina del pane la pasta madre, l'acqua tiepida, l'olio, le farine, e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto della durata di 1 ora e 30 minuti; prelevare l'impasto, dividerlo in 12 parti di uguale peso e su un piano infarinato formare dei cordoni lunghi 20cm. Rotolare i grissini nei semi di girasole, facendoli ben aderire, adagiandoli man mano su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati, e lasciarli riposare per 15 minuti a temperatura ambiente. Cuocere i grissini in forno già caldo a 200° per 10 minuti; socchiudere lo sportello del forno e proseguire la cottura per altri 15 minuti (in questo modo l'umidità esce, e i grissini rimangano friabili). Togliere i grissini dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli n tavola.

martedì 12 gennaio 2016

SBRISOLINE al SALAME e CAROTE

Ingredienti: 120g farina OO, 60g farina integrale, 70g burro, 1 uovo, 1/2 cucchiaino di timo essiccato, 6 fette di salame milanese (90g), 6 fettine emmenthal, 250g carote a dadini, 20ml panna liquida, noce moscata, sale
Cuocere a vapore le carote per 20 minuti, schiacciale con una forchetta, diluire con la panna, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, salare e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Inserire nel mixer le farine con il burro fuso ed intiepidito, l'uovo, il timo e un pizzico di sale; azionare l'apparecchio fino al formarsi di un composto sbriciolato. Distribuire metà del composto sul fondo di 6 stampini per crostatine in silicone, compattandolo con la punta delle dita, adagiarvi sopra la fetta di salame, spalmare la crema di carote, mettere la fettina di emmenthal e terminare con il composto sbriciolato, compattando. Cuocere le sbrisoline in forno già caldo a 180° per 25 minuti; togliere dal forno, lasciarle intiepidire per 5 minuti, prima di sformarle e servirle in tavola.

MINI BIGNE' alla GIANDUIA

Ingredienti: 150g farina OO, 6 uova, 120g burro, 250g crema alla gianduia, 250g ricotta, cacao in polvere, sale
Versare in una casseruola 200ml d'acqua, aggiungere il burro e un pizzico di sale, mettere sul fuoco e portare ad ebollizione. Togliere dal fuoco e unirvi in un colpo solo la farina, mescolando energicamente l'impasto. Rimettere la casseruola sul fuoco, mescolare fino a che l'impasto si staccherà dalle pareti e dal fondo, formando una palla, versarlo in una terrina e lasciarlo intiepidire. Incorporare all'impasto le uova, uno alla volta, sbattendo bene con una frusta; mettere l'impasto in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia e formare, su una teglia rivestita di cartaforno, tante palline di pasta della grandezza di una piccola noce, distanziate. Cuocere i mini bignè in forno già caldo a 180° per 30 minuti, fino a che saranno dorati, quindi sfornali e metterli su una gratella a raffreddare. Mescolare la crema alla gianduia con la ricotta, fino ad ottenere un composto omogeneo e, con una siringa da pasticceria con la bocchetta stretta e lunga, farcire i mini bignè; metterli in frigor fino al momento di servirli in tavola, cosparsi con il cacao.

lunedì 11 gennaio 2016

PUNTINE in UMIDO alla VERZA

Ingredienti: 2kg puntine di maiale separate fra loro, 1kg verza a listarelle, 200g cipolla tritata, 400g polpa di pomodoro, 1/2 cucchiaino semi di cumino, olio, sale, pepe
In una capiente casseruola rosolare in 3 cucchiai d'olio la cipolla con la verza per 5, a fiamma vivace; unirvi le puntine e proseguire la cottura per 5 minuti. Aggiungere la polpa di pomodoro, diluire con 200ml d'acqua, salare, insaporire con una generosa presa di pepe, unirvi il cumino e riportare a bollore. Cuocere a fiamma bassa e con il coperchio per 1 ora, mescolando di tanto in tanto. Togliere il coperchio e proseguire la cottura per 1 ora ancora; servire le puntine in tavola, con il loro sughetto.

PERE RIPIENE alla CRESCENZA e NOCI

Ingredienti: 3 grosse pere decana sode (900g), 100g crescenza, 60g gherigli di noci spezzettati, olio, pepe
Tagliare a metà nel senso dell'altezza le pere, levare il torsolo e con uno scavino prelevare la polpa, facendo attenzione a non intaccare la buccia. Tritare grossolanamente la polpa, unirvi le noci e mescolare il tutto con la crescenza e una generosa presa di pepe, fino ad ottenere una composto ben amalgamato. Suddividere il ripieno nelle pere, irrorare con un filo d'olio e cuocere in forno già caldo a 200° per 15 minuti. Togliere dal forno e servire subito le pere ripiene in tavola.

domenica 10 gennaio 2016

CRESPELLE alla VERZA e CASTAGNE

Ingredienti: 250g farina OO, 370ml acqua, 50ml olio, 6 piccole foglie di verza, 6 fette di prosciutto cotto affumicato (200g), 150g castane lessate, 40g grana grattuggiato, 300ml latte, 30g burro, 30g farina O, noce moscata, olio, sale
Stemperare la farina nell'acqua tiepida, facendo attenzione a non formare grumi; diluire con l'olio, insaporire con un pizzico di sale, mescolare bene il tutto, coprire e lasciare riposare la pastella per 15 minuti. Ungere una padella del diametro di 25cm e cuocere 6 crepes da entrambi i lati, impilandole man mano su un piatto. Sbollentare in acqua bollente e salata per 5 minuti le foglie di verza, scolarle e metterle da parte. Sciogliere il burro in un pentolino, unirvi la farina, mescolando e facendo attenzione a non formare grumi, diluire con il latte a filo, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e portare a bollore sempre mescolando. Cuocere la besciamella per 2 minuti, quindi spegnere il fuoco e lasciarla intiepidire. Adagiare sulle crepes le foglie di verza, le fette di prosciutto, spalmarvi 1 cucchiaio scarso di besciamella e distribuirvi le castagne sbriciolate grossolanamente, serbandone 1 cucchiaio colmo da parte. Chiudere le crespelle a mezzaluna e adagiarle in una pirofila unta, una accanto all'altra. Distribuirvi sopra la besciamella avanzata e sbriciolarvi le castagne tenute da parte; cospargere il grana, irrorare con un filo d'olio e cuocere le crespelle in forno già caldo a 180° per 30 minuti, fino al formarsi di una bella crosticina dorata. Togliere le crespelle dal forno, lasciarle intiepidire 3 minuti, e servirle subito in tavola.

sabato 9 gennaio 2016

PASTINE ai MARRON GLACE'

Ingredienti: 200g farina OO, 50g farina di riso, 110g zucchero, 80g burro, 1 uovo, 1/2 bustina di lievito per dolci, 20ml liquore crema whisky, 200g crema di marroni, 10 marron glacè spezzettati grossolanamente, zucchero a velo
Inserire nel mixer le farine con il lievito, lo zucchero, il burro fuso e intiepidito, l'uovo e il liquore; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e dividerlo in 24 parti di uguale peso. Formare delle palline e adagiarle in 24 formine in silicone per pastine; con il dito formare un incavo centrare e colmare con la crema di marroni. Distribuirvi sopra i marron glacè e cuocere le pastine in forno già caldo a 180° per 25 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella; togliere le pastine dalle formine, cospargerle con lo zucchero a velo e servirle in tavola.

venerdì 8 gennaio 2016

CESTINI con MOUSSE di MORTADELLA

Ingredienti: 150g farina O, 40ml olio di oliva, 50ml vino bianco, 200g mortadella Felsineo tritata finemente, 100g formaggio spalmabile, 1 ciuffetto di foglie di sedano, pepe, sale
Inserire nel mixer la farina con un pizzico di sale e uno di pepe, l'olio, il vino e azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e tirarlo in un rettangolo di 1/2 cm di spessore; con un rotella tagliapasta dentellata, ritagliare 6 quadrati della stessa misura. Adagiare i quadrati di pasta sul fondo di 6 formine di silicone per tortine, risalendo bene lungo i bordi. Cuocere i cestini in forno già caldo a 180° per 30 minuti; toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella. Tritare finemente il ciuffetto di sedano, serbando da parte 6 foglioline. In una capiente ciotola, mescolare la mortadella con il formaggio spalmabile, il sedano tritato e una presa di pepe, amalgamando bene il tutto, fono ad ottenere un composto omogeneo. Suddividere la mousse  di mortadella nei cestini di pasta, decorare al centro con le foglioline di sedano tenute da parte, e riporre in frigor per almeno 2 ore, fino al momento di servire in tavola.
Questa ricetta la dedico a FELSINEO, la MORTADELLA.
http://www.felsineo.com/

PANDOROMISU' all' ORZO

Ingredienti: 400g pandoro tagliato in fette sottili, 150g zucchero, 2 uova, 250g mascarpone, 100ml caffè d'orzo, cacao in polvere
Separare i tuorli dagli albumi, mettendo in tuorli in una capiente ciotola. Montare a neve ferma e spumosa gli albumi e metterli in frigor fino all'utilizzo. Mettere in un pentolino 130g di zucchero, unirvi 70ml d'acqua accendere il fuoco e portare a bollore, mescolando, sciogliendo bene lo zucchero. Spegnere il fuoco e versare lo sciroppo sui tuorli; sbattere a lungo con una frusta elettrica fino al formarsi di un composto gonfio. Aggiungere il mascarpone e proseguire a sbattere ancora a lungo. Aggiungere al composto gli albumi a neve, mescolando delicatamente dall'alto verso il basso con un cucchiaio, per non smontare. In una pirofila rettangolare formare uno strato con la metà del pandoro, spennellarci sopra la metà del caffè, addolcito con lo zucchero restante e distribuirvi metà della crema, livellandola bene con il dorso di un cucchiaio. Fare un'altro strato uguale e terminare con il cacao setacciato. Porre il pandoromisù, coperto da pellicola, in frigor per almeno 3 ore, prima di servirlo in tavola.

giovedì 7 gennaio 2016

ORECCHIETTE ai FINOCCHI e ARANCIA

Ingredienti: 260g orecchiette di grano arso, 270g finocchi tritati finemente, 60g olive taggiasche, 180ml spremuta d'arancia, 160g caprino spalmabile, la scorza grattugiata di 1 arancia, olio, sale, pepe
Rosolare in 3 cucchiai d'olio i finocchi con le olive per 5 minuti; diluire con la spremuta, salare, mettere il coperchio e cuocere per 15 minuti a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente le orecchiette per 15 minuti, scolarle, riunirle nella padella con i finocchi, aggiungervi il caprino, la scorza d'arancia (serbandone da parte 1/2 cucchiaino), una generosa presa di pepe, e lasciare insaporire, spadellando, per 2 minuti. Servire subito in tavola le orecchiette, guarnendo con la scorza d'arancia tenuta da parte.

CIAMBELLA ai CACHI e CIOCCOLATO

Ingredienti: 100g farina OO, 100g farina integrale, 2 uova, 200g zucchero, 70g burro, 420g polpa di cachi, 1/2 bustina di lievito per dolci, 70g cioccolato fondente a scaglie, zucchero a velo
Sbattere a lungo, in una crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero; unirvi il burro fuso ed intiepidito, la polpa dei cachi, sbattendo energicamente. Aggiungere le farine setacciate con il lievito e per ultimo il cioccolato, amalgamando bene il tutto. Versare l'impasto in una stampo per ciambella di silicone, livellare la superficie con il dorso di un cucchiaio e cuocere in forno già caldo a 180° per 1 ora (fare la prova stecchino). Togliere la ciambella dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di capovolgerla su un piatto da portata; servire la ciambella in tavola cosparsa con lo zucchero a velo.

mercoledì 6 gennaio 2016

CARBONE della BEFANA

Ingredienti: 300g zucchero a velo, 300g zucchero, 1 albume, 10g alcool puro, 4 gocce succo di limone, 10g colorante alimentare nero in polvere
Montare l'albume a neve gonfia e spumosa con il succo di limone; incorporarvi un poco per volta lo zucchero a velo, l'alcool e la metà del colorante. Montare a lungo fino ad ottenere una glassa soda. In un pentolino mettere 100ml d'acqua, unirvi lo zucchero accendere il fuoco e cuocere a fiamma bassa per 10 minuti, fino a che lo sciroppo diventerà biondo; unirvi il restante colorante. Incorporarvi velocemente la glassa, e amalgamare con cura fino a che il composto aumenterà di volume. Spegnere il fuoco e versare la massa in uno stampo da plumcake, rivestito di cartaforno. Lasciare indurire a temperatura ambiente, quindi con un coltello ben affilato, tagliare in pezzettoni il carbone della Befana.

martedì 5 gennaio 2016

LASAGNE alla VERZA e MORTADELLA

Ingredienti: 700g verza a listarelle, 580g mortadella Felsineo tritata, 150ml vino rosso, 100g burro, 100g farina O, 1lt latte, 180g emmenthal tritato grossolanamente, 300g pasta fresca per lasagne, noce moscata, olio, sale, pepe
Saltare la verza in 3 cucchiai d'olio per 5 minuti a fiamma vivace; unirvi la mortadella, salare, pepare, diluire con il vino e cuocere per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Sciogliere il burro, unirvi la farina mescolando velocemente, facendo attenzione a non formare grumi; diluire a filo con il latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, e mescolando portare a bollore. Spegnere il fuoco e lasciare intiepidire la besciamella. In una teglia unta, confezionare le lasagne, alternando 3 strati di pasta con il sugo alla verza, la besciamella e l'emmenthal. Irrorare la superficie con un filo d'olio e cuocere le lasagne in forno già caldo a 200° per 30 minuti; lasciare riposare le lasagne fuori dal forno 5 minuti, prima di porzionarle e servirle in tavola.
Questa ricetta la dedico a FELSINEO, la MORTADELLA
http://www.felsineo.com/

lunedì 4 gennaio 2016

ROTOLINI alla BANANA e COCCO

Ingredienti: 1 piadina con farina di riso (la mia), 1 grossa banana (280g), 150g crema alle nocciole, 1 cucchiaio colmo farina di cocco, zucchero a velo
Spalmare uniformemente sulla piadina la crema di nocciole, distribuirvi la farina di cocco e adagiarvi la banana sbucciata. Arrotolare la banana nella piadina, ben stretta; mettere in frigor per 15 minuti. Con un coltellino affilato tagliate tanti rotolini, nello spessore di 1cm, adagiandoli man mano su un piatto da portata. Cospargere con lo zucchero a velo e servire in tavola.

domenica 3 gennaio 2016

TOZZETTI alle MANDORLE e ANICE

Ingredienti: 500g farina OO, 250g mandorle, 3 uova, 400g zucchero, 10g semi di anice, 150g burro, 1 bustina di lievito per dolci1 1 cucchiaio di Sambuca
Riunire nel mixer la farina con il lievito, il burro fuso e intiepidito, le uova, lo zucchero, i semi di anice e il liquore; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla compatta di impasto. Prelevare l'impasto, incorporarvi le mandorle e dividerlo in 3 parti di uguale peso. Formare 3 filoni alti 2cm e larghi 5cm e adagiarli su una teglia rivestita di cartaforno. Cuocerli in forno già caldo a 180° per 25 minuti; tagliare i filoni in fette dello spessore di 1cm, ottenendo così i tozzetti. Adagiare i tozzetti sulla teglia e proseguire la cottura in forno per altri 10 minuti, fino a che saranno ben dorati. Togliere i tozzetti dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola (sono migliori il giorno dopo!).