domenica 13 novembre 2016

PANBRIOCHE alle GIUGGIOLE e MIELE

Ingredienti: 150g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 70ml acqua, 2 uova, 80g burro, 120g miele millefiori, 150g farina manitoba, 150g farina O, 130g giuggiole denocciolate a pezzettini, sale
Mettere nell'impastatrice la pasta madre con l'acqua tiepida, le uova, il burro fuso, il miele, le farine e un pizzico di sale; azionare l'apparecchio e impastare per 5 minuti. Unire le giuggiole e impastare per altri 5 minuti. Versare l'impasto, che sarà piuttosto morbido, in uno stampo da plumcake foderato di cartaforno; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 8 ore. Cuocere il panbrioche in forno già caldo a 180° con una ciotola d'acqua posta sul fondo, per 30 minuti. Togliere il panbrioche dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servirlo in tavola.
Con questa ricetta partecipo a Panissimo#44, la raccolta di lievitati dolci e salati ideata da Sandra di Sono io, Sandra, e Barbara, di Bread & Companatico, questo mese ospitata da  Sono io, Sandra

15 commenti:

  1. Ha un aspetto davvero golosissimo, tanto che torna la voglia di fare colazione :-P
    Buona domenica e grazie x la ricetta :-)

    RispondiElimina
  2. mmm, il profumo arriva fin qui ;-)

    RispondiElimina
  3. Che ricetta particolare, non ho mai assaggiato le giuggiole!!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  4. Buonissimo,devo provarlo con le giuggiole! Un bacione!

    RispondiElimina
  5. Dev'essere proprio soffice e profumato! davvero invitante e speciale!!

    RispondiElimina
  6. Buonissimo ... Soffice soffice! Bacioni

    RispondiElimina
  7. Perfetto per la colazione di domani Simona, vengo a trovarti!

    RispondiElimina
  8. sempre delizie qui da te!!
    baci

    RispondiElimina
  9. che delizioso modo per far colazione, un abbraccio e buona settimana !

    RispondiElimina
  10. Magnifico questo pane! Davvero una gran bella ricetta :)

    RispondiElimina
  11. di pan brioche ho sempre fatto una versione al latte ed una specificatamente salata, questa versione qui non la conoscevo, mi piacerebbe provarla. Ti farò sapere com'è venuta intanto grazie di averla postata, a presto!

    RispondiElimina
  12. Originale, perfetto e dalla consistenza sofficissima come piace a me, non puoi immaginare quanto lo vorrei domani a colazione:)).
    Ti faccio i miei migliori e più sinceri complimenti, bravissima come sempre:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina