martedì 17 novembre 2015

SIGARI di CREPES alla GIANDUIA

Ingredienti: 200g farina OO, 50g farina integrale, 3 uova, 500ml latte, 40g burro, 180g crema alla gianduia, zucchero a velo, burro, sale
Sbattere in una capiente ciotola le uova con il latte e un pizzico di sale, unirvi il burro fuso e intiepidito, aggiungervi le farine setacciate, sbattendo bene il tutto con delle fruste, per evitare la formazione di grumi. Coprire con pellicola e mettere in frigor per 30 minuti. Ungere con poco burro una padella antiaderente quadrata di 30cm per lato, versarvi un mestolo colmo di impasto, ruotare velocemente la padella in modo che la pastella ricopra completamente il fondo e cuocere le crepes 1 minuto per lato, impilandole una sopra l'altra, man mano che saranno pronte. Spalmare le crepes con la crema di gianduia e arrotolarle su se stesse, formando così i sigari. Cospargere con lo zucchero a velo e servire subito caldi i sigari di crepes in tavola.

24 commenti:

  1. MERAVIGLIOSE LE CREPES DOLCI, QUESTA FORMA E' MOLTO ORIGINALE!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  2. Non ci vado matta per i dolci ma le crepes mettono sempre tutti d'accordo...una buonissima merenda!

    RispondiElimina
  3. Non ci vado matta per i dolci ma le crepes mettono sempre tutti d'accordo...una buonissima merenda!

    RispondiElimina
  4. Davvero originali queste crepes fatte in questo modo! ;)

    RispondiElimina
  5. Caspita che bella idea golosa!!! Bravissima!!!
    Buon pomeriggio cara!!!!

    RispondiElimina
  6. Idea meravigliosa, deliziose crepes!

    Baci

    RispondiElimina
  7. Li Voglio come dessert !!! sono golosissimi !!!!

    RispondiElimina
  8. Buoni sono buoni, anche se la prova assaggio dopo cena starebbe d'incanto.
    Bella anche la presentazione.

    RispondiElimina
  9. Golosissime e buone in ogni occasione !

    RispondiElimina
  10. Che cosa golosissima!!! Ne vorrei uno adesso, acquolina a mille! Bravissima, un bacione :**

    RispondiElimina
  11. Che divina visione, mi hai messo in mente che da tempo non mi faccio una sana dose di crepes :-P

    RispondiElimina
  12. Fai venire l'acquolina in bocca Simona!
    Un abbraccione Maria

    RispondiElimina
  13. Le crepes o palatschinken come le chiamiamo in tedesco ed a Trieste storpiate è rimasto ..palacinca...
    non le faccio spesso ma in prevalenza salate. Altrimenti rigorosamente con la marmellata di albicocche che adoro. Un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  14. Le crepes a forma di sigaro sono molto coreografiche, ma anche tanto buone! Baci

    RispondiElimina
  15. Che goduria...non erano arrotolate ma mi ricordano quelle mangiate a Longra on the road!!

    RispondiElimina
  16. Fanno venire voglia di mangiarle... anche se è tardi, anche se ho da poco finito di cenare!!! Buonissime!!!
    Buona serata
    Flora

    RispondiElimina
  17. Ma che bontà, una novità deliziosa, bravissima!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  18. Adoro le crepes dolci e salate ! Che buone con la crema gianduia!!!

    RispondiElimina
  19. Certo che da te le golosità non mancano mai!!!

    RispondiElimina
  20. che bontà!troppo buone!
    bacioni simona

    RispondiElimina