giovedì 5 febbraio 2015

STRUDEL di PERE e UVETTA

Ingredienti: 200g farina OO, 50g zucchero, 60g burro, 50ml latte, 1 tuorlo, 360g pere a dadini, 50g uvetta, 40ml brandy, 100g zucchero di canna, 80g biscotti sbriciolati, cannella in polvere, sale, zucchero a velo
Inserire nel mixer la farina con lo zucchero, 40g di burro fuso e intiepidito, il latte, il tuorlo e un pizzico di sale; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente fra le mani, formare una palla e metterla sotto una ciotola di vetro, per 30 minuti. Nel frattempo mettere ad ammollare l'uvetta nel brandy tiepido per 15 minuti; strizzarla e unirla in una ciotola alle pere, aggiungervi lo zucchero di canna, una presa di cannella, i biscotti e mescolare bene il tutto. Tirare la basta sottile in un rettangolo, adagiarvi al centro per tutta la lunghezza il ripieno di pere, ripiegare verso l'interno i lembi di pasta dal lato più corto del rettangolo, e arrotolare lo strudel, sigillandolo bene. Praticare dei tagli obliqui a distanza di 5cm,  spennellare lo strudel con il burro fuso rimasto, e cuocerlo in forno già caldo a 180° per 45 minuti; togliere lo strudel dal forno, cospargerlo ancora caldo con lo zucchero a velo, e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servirlo in tavola.

31 commenti:

  1. con le pere mi manca, ottima idea!

    RispondiElimina
  2. delizia :) un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  3. Mi piace l'idea dei biscotti per assorbire l'umidità molto meglio del pangrattato che metto io!! Grazie del suggerimento e buona giornata!

    RispondiElimina
  4. adoro gli strudel e con questa farcitura, lo devo assolutamente provare. Complimenti.

    RispondiElimina
  5. Pere e uvetta, dolcezza a non finire!!!! Questo strudel mi stuzzica mica poco!

    RispondiElimina
  6. Ma dev'essere golosissimo :-) lo proverò!! Una deliziosa alternativa alle mele!! Siii mi piace! Bacioni!

    RispondiElimina
  7. Deliziosa questa versione alle pere, bravissima, mi piace molto! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Quante cose buone fai !!! Molto buono con le pere e uvetta !

    RispondiElimina
  9. bellissimo! con le pere è una variante secondo me più raffinata, chic ;)

    RispondiElimina
  10. Hi sepre fatto lo strudel con le mele mi manca quello con le pere! squisito!

    RispondiElimina
  11. Mi piace veramente tantissimo, questa ricetta la proverò sicuramente!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  12. Che spettacolo!!!!!!! ah un aspetto meraviglioso.. smack

    RispondiElimina
  13. trovo molto indovinata la sostituzione delle pere con le mele

    RispondiElimina
  14. Buono,buono,buono,complimenti,felice giornata

    RispondiElimina
  15. eh si....lo strudel con lepere!!verissimo....lo devo fare!!genialata :-)

    RispondiElimina
  16. io non l'ho mai fatto lo strudel,ma il tuo è super goloso :P

    RispondiElimina
  17. Que bueno Sppedy.
    Un saludito

    RispondiElimina
  18. Che golosità unica ne vorrei una fettona per fare merenda baci cara.

    RispondiElimina
  19. Strudel è una delizia e nell'ora di pranzo con una tazza di tè che è meraviglioso !

    Baci

    RispondiElimina
  20. Ottima idea, pere invece di m ele ;) mi piace. Un caro saluto :)

    RispondiElimina
  21. délicieux strudel
    bonne soirée

    RispondiElimina
  22. MAI PROVATO CON LE PERE, E' MOLTO INVITANTE, BRAVA!!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  23. Sostituire le mele con le dolcissime pere, mi sembra un'ottima idea, Simona. Delizioso!
    MG

    RispondiElimina
  24. L'ho sempre fatto con le mele, ma ora proverò anche questa tua bella e nuova versione!!
    Un mega abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  25. Buono buono, da tenere presente.
    Buona serata
    Mandi

    RispondiElimina
  26. Con l AGGIUNTA dei biscotti direi che si può omettere lo zucchero lo sto facendo se il risultato mi soddisfa vi farò sapere ciao a tutti

    RispondiElimina
  27. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  28. Non avendo biscotti secchi ho messo savoiardi x cui il risultato é troppo dolce la sfoglia non assomiglia al classico strudel ma più croccante tipo biscotto a me piace un sacco inoltre ho messo sia l uvetta che il liquore on questo caso rhum non avevo altro il risultato direi ok grazie della ricetta buona serata

    RispondiElimina
  29. Non avendo biscotti secchi ho messo savoiardi x cui il risultato é troppo dolce la sfoglia non assomiglia al classico strudel ma più croccante tipo biscotto a me piace un sacco inoltre ho messo sia l uvetta che il liquore on questo caso rhum non avevo altro il risultato direi ok grazie della ricetta buona serata

    RispondiElimina
  30. Grazie a te Annalisa, sono contenta di sia piaciuta la consistenza della pasta, e grazie del commento!

    RispondiElimina