venerdì 28 febbraio 2014

FAGOTTINI di SFOGLIA al CIOCCOLATO

Ingredienti: 150g farina OO, 150g burro, 1 tuorlo, 200g cioccolato fondente a scaglie, 50g zucchero
Impastare la farina con 90ml di acqua gelata, fino ad ottenere un composto sodo, e mettere a riposare in frigor, coperto da un canovaccio, per 1 ora. Con le dita bagnate lavorare il burro fino a renderlo della consistenza della pasta, e poi dargli una forma rettangolare. Stendere la pasta sul  piano di lavoro ben infarinato, al centro mettervi il rettangolo di burro, e poi ripiegare la pasta sopra il burro, tipo pacchetto, e passargli sopra il mattarello, così che il burro si incorpori; coprire e lasciare riposare per 5 minuti. Stendere la pasta nello spessore di 1cm, ripiegarla in 3 a quadrato,e stenderla di nuovo, cambiando il verso, poi ripiegarla di nuovo in 3 e farla riposare 15 minuti, sempre in frigor. Ripetere la stessa operazione per altre 3 volte, rispettando i tempi di riposo e i giri. Stendere la pasta sfoglia così ottenuta in un rettangolo e tagliarla in 8 parti; distribuirvi al centro, per la lunghezza,il cioccolato e arrotolare su se stesso, formando i fagottini e sigillando bene le estremità. Spennellare la sfoglia con il tuorlo sbattuto, distribuire lo zucchero e cuocere i fagottini in forno già caldo a 200° per 20 minuti. Togliere i fagottini dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA ABBECEDARIO CULINARIO DELLA COMUNITA' EUROPEA: REPUBBLICA CECA ospitato dal blog RICETTE DI CULTURA.
.http://www.ricettedicultura.com/

PIADINE alla MORTADELLA e CRESCENZA

Ingredienti: 2 piadine integrali, 200g mortadella Felsineo affettata, 150g crescenza, 1 larga foglia di lattuga, 1 cucchiaio di maionese, 1 cucchiaino di prezzemolo tritato, olio, pepe
Mescolare la crescenza con il prezzemolo, 1 cucchiaio d'olio e un pizzico di pepe. Scottare le fette di mortadella su una piastra rovente, da entrambi i lati, per 30 secondi. Spalmare le piadine con la maionese; adagiare su 1 piadina la lattuga, distribuirvi sopra la crescenza, mettervi la mortadella e richiudere con l'altra piadina. Scaldare la piadina su una piastra rovente 2 minuti per lato, tagliarla in triangolini e servirla in tavola subito, calda e filante.
Questa ricetta la dedico a FELSINEO, LA MORTADELLA.
http://www.felsineo.com

giovedì 27 febbraio 2014

CROSTOLI al PROSECCO

Ingredienti: 350g farina OO, 80g zucchero, 60g burro, 30ml olio di semi, 140ml prosecco, 1 bustina di vanillina, 1 lievito per dolci, olio di semi, sale, zucchero 
Unire la farina setacciata con il lievito e la vanillina, lo zucchero, il burro fuso e raffreddato, l'olio e un pizzico di sale; impastare aggiungendo poco per volta il prosecco. Formare una palla, avvolgerla in pellicola e metterla in frigor per 1 ora. Stendere una sfoglia sottile, ritagliare i crostoli rettangolari, con un tagliapasta a rotella dentellata, adagiandoli man mano su un canovaccio infarinato. Friggere i crostoli in abbondante olio bollente, farli dorare da entrambi i lati, scolarli, passarli su carta assorbente e ripassarli ancora caldi nello zucchero.

CROCCHETTE di RISO e ZUCCA

Ingredienti: 150g riso vialone nano, 150g zucca a dadini, 1 uovo, 2 cucchiai di pangrattato, noce moscata, 1 cucchiaino aghi di rosmarino tritati, 50g grana grattuggiato, 100g gorgonzola a cubetti, pangrattato, olio, sale
Lessare in abbondante acqua bollente e salata il riso con la zucca per 18 minuti, scolare, schiacciare grossolanamente con una forchetta e lasciare intiepidire. Riunire in una ciotola il composto di riso e zucca, unirvi l'uovo, il pangrattato, il rosmarino, una generosa grattata di noce moscata, il grana, e una presa di sale. Impastare, amalgamando bene il composto e formare tante palline della grandezza di un mandarino, passarle nel pangrattato e adagiarle man mano su una teglia rivestita di cartaforno. Porvi al centro un cubetto di gorgonzola, irrorare con un filo d'olio, e cuocere le crocchette in forno già caldo, con la funzione grill, a 230° per 10 minuti. Servire subito le crocchette in tavola, calde e filanti.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST LA RIVINCITA DEI CEREALI di A TUTTO PEPE... e GIOCHI DI ZUCCHERO.

http://atuttopepe.blogspot.it
http://gioghidizucchero.blogspot.it

mercoledì 26 febbraio 2014

CORNETTI di BRIOCHES

Ingredienti: 350g farina manitoba, 90g zucchero, 2 uova, 50ml latte,  30g burro, 150g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, sale, latte, zucchero a velo
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel latte tiepido e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina, il burro fuso e intiepidito, le uova leggermente sbattute con una presa di sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, allargarlo in un cerchio dello spessore di 3mm e tagliarlo in 8 triangoli. Partendo dalla base del triangolo, arrotolare su se stesso, fino ad arrivare alla punta, dando la forma al cornetto. Adagiare man mano i cornetti di brioches su una teglia rivestita di cartaforno, ben distanziati; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 3 ore. Spennellare i cornetti con poco latte e cuocerli in forno già caldo a 200°, con una ciotola di acqua posta sul fondo del forno, per 18 minuti. Togliere i cornetti brioches dal forno, spolverizzarli con abbondante zucchero a velo, e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.
Questa ricetta della CLASSICA CUCINA ITALIANA, per preparare le brioches fatte in casa è dedicata a GUSTISSIMO, il portale del gusto.

PASTICCIO di PANE e MOZZARELLA

Ingredienti: 150g pane al latte affettato del giorno prima (il mio), 100g passata di pomodoro, 150ml brodo vegetale, 1 cucchiaino di origano essiccato, 150g mozzarella a dadini, 1 uovo, olio, pepe, sale
Adagiare in una pirofila unta le fette di pane una accanto all'altra, irrorarle con un filo d'olio, spalmarvi sopra la passata di pomodoro, diluire con il brodo e lasciare riposare 10 minuti. Salare, cospargere con l'origano, e versarvi sopra l'uovo sbattuto con una presa di pepe; cospargere la mozzarella, compattare con il dorso di un cucchiaio, livellando. Cuocere il pasticcio in forno già caldo a 200° per 15 minuti; accendere la funzione grill e proseguire la cottura per altri 5 minuti; lasciare riposare fuori dal forno 3 minuti, prima di servire il pasticcio in tavola.

martedì 25 febbraio 2014

TORTINE ROVESCIATE alla CONFETTURA

Ingredienti: 210g farina OO, 200g zucchero, 1/2 bustina di lievito per dolci, 60g burro, 2 uova, 100ml latte, 200g confettura alla scorza di anguria (la mia), zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero, diluire con il latte, aggiungere il burro fuso e intiepidito, e la farina setacciata con il lievito, sbattendo il tutto a lungo. Suddividere l'impasto in 8 formine di silicone per tortine, adagiarvi sopra 1 cucchiaio di confettura e cuocere le tortine in forno già caldo a 180° per 30 minuti (nel cuocere, la confettura affonderà nell'impasto). Togliere dal forno, mettere a intiepidire le tortine su una gratella per dolci, prima di girarle e di sformarle; lasciarle raffreddare completamente, prima di servire le tortine in tavola, cosparse con lo zucchero a velo.

lunedì 24 febbraio 2014

COUS-COUS INTEGRALE ai CECI

Ingredienti: 150g cous-cous integrale, 250g ceci lessati, 160g carote a bastoncini, 320g cavoletti di bruxelles tagliati a 1/2, 1 cucchiaino raso di curry in polvere, olio, sale
Rosolare i cous-cous in 2 cucchiai d'olio per 2 minuti, diluire con 600ml di acqua calda, salare, unirvi il curry, portare a bollore e cuocere, mescolando di tanto in tanto, per 15 minuti; spegnere il fuoco, mettere il coperchio e lasciare a riposo fino all'utilizzo. Nel frattempo rosolare in 3 cucchiai d'olio le carote con i cavoletti, a fiamma vivace, per 5 minuti, diluire con 100ml di acqua, salare, mettere il coperchio e cuocere per 10 minuti. Aggiungere i ceci e lasciare insaporire per altri 5 minuti. Sgranare il cous-cous con una forchetta, suddividerlo su 4 piatti, adagiarvi sopra i ceci con le verdure, e servirlo subito in tavola.
Questa ricetta della CLASSICA CUCINA ITALIANA, per preparare il cous-cous è dedicata a GUSTISSIMO, il portale del gusto.

TRIANGOLINI alle MANDORLE

Ingredienti: 4 uova, 450g zucchero, 100g farina OO, 1 bustina di vanillina, 350g farina di mandorle, 6 albumi, 2 cucchiai di miele, 200g marmellata di albicocche (la mia), 80ml liquore alle albicocche, gelatina neutra
Sbattere a crema le uova con 100g di zucchero e la vanillina per 15 minuti fino a ottenere un impasto molto chiaro e spumoso; aggiungere poco alla volta la farina setacciata amalgamando dal basso verso l’alto per non smontare l’impasto. Versare l’impasto in una tortiera quadrata di 18cm per lato, foderata di cartaforno, e cuocere in forno già caldo a 180°C per 30 minuti. Aprire lo sportello del forno e lasciare raffreddare completamente, prima di togliere il pan di spagna. Mescolare la farina  di mandorle con lo zucchero rimasto, unirvi il miele e agli albumi, uno per volta, mescolando bene, fino ad ottenere un composto che sia sufficientemente morbido da poterlo far passare attraverso una sac à poche con bocchetta zigrinata, larga 1cm. Mescolare il liquore con 80ml di acqua. Tagliare il pan di spagna in due parti nel senso della larghezza, distribuirvi metà della bagna al liquore, spalmarvi sopra la marmellata di albicocche, quindi ricomporre il dolce e distribuirvi sopra la rimanente bagna. Riempire la sac à poche con la pasta di mandorle e rivestire con questa il dolce. Lasciare riposare per 8 ore; cuocere il dolce in forno già caldo a 200°per 10 minuti, in modo che la copertura diventi dorata. Togliere dal forno, lasciare raffreddare il dolce, spennellarlo con poca gelatina, tagliarlo in 9 cubetti e poi a metà in triangolini.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST FINGER FOOD di ZIBALDONE CULINARIO e CINZIA AI FORNELLI.

http://zibaldoneculinario.blogspot.it
http://cinziaaifornelli.it

domenica 23 febbraio 2014

GATTO' di PATATE ai FUNGHI

Ingredienti: 1kg patate, 400g champignon affettati, 80g cipolla tritata, 2 uova, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 150g mozzarella affettata, 100g prosciutto cotto affettato, olio, pepe, sale
Porre le patate in una pentola con acqua fredda, portare a bollore e cuocere per 30 minuti; nel frattempo rosolare in 3 cucchiai d'olio la cipolla con i funghi e una presa di sale per 15 minuti. Scolare le patate, sbucciarle e schiacciarle con una forchetta; unirvi i funghi, le uova, condire con 1 cucchiaio d'olio, salare e insaporire con una generosa presa di pepe, aggiungervi il prezzemolo e amalgamare bene il tutto. Adagiare metà del composto in una tortiera foderata di cartaforno bagnata e strizzata, livellare con il dorso di un cucchiaio, distribuirvi sopra la mozzarella, il prosciutto e terminare con il rimanente composto, sempre livellando. Con i rebbi di una forchetta fare un solco circolare a chiocciola, partendo dall'esterno fino arrivare al centro. Irrorare con un filo d'olio e cuocere il gattò in forno già caldo a 200° per 40 minuti. Togliere dal forno e lasciare riposare 10 minuti, prima di servire il gattò in tavola.

sabato 22 febbraio 2014

TORTA di MELE al MASCARPONE

Ingredienti: 160g farina OO, 3 uova, 150g zucchero, 160g mascarpone, 60ml marsala, 1/2 bustina di lievito per dolci, 300g mele a fettine, 40g uvetta, sale, 1 cucchiaio colmo di zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e un pizzico di sale; incorporarvi il mascarpone, il marsala, sbattendo bene il tutto. Unire la farina setacciata con il lievito, amalgamando bene. Versare 3/4 dell'impasto in una tortiera rivestita di cartaforno, adagiarvi sopra le fettine di mele, l'uvetta, e terminare con l'impasto rimasto, livellando con il dorso di un cucchiaio. Distribuire lo zucchero a velo, e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 35 minuti; togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.
Con questa ricetta partecipo al GIVEAWAY HAPPY BIRTHDAY di PROFUMI E SAPORI.

http://www.stefaniaprofumiesapori.it

venerdì 21 febbraio 2014

FAGOTTINI di BRESAOLA al CAPRINO

Ingredienti: 100g bresaola di cavallo affettata, 150g caprino spalmabile, 1 cucchiaino di prezzemolo tritato, 6 fili di erba cipollina tagliuzzata, 2 foglie di lattuga tagliuzzata, origano essicato, olio, pepe, sale
Sbattere il caprino con 1 cucchiaio d'olio, una presa di sale, un pizzico di pepe; unirvi il prezzemolo e l'erba cipollina, amalgamando bene il tutto. Porre 1 cucchiaino del composto al centro di ogni fetta di bresaola, e richiuderla pizzicandola ai 4 lati, formando i fagottini. Adagiare su un piatto la lattuga, porvi sopra i fagottini di bresaola, cospargerli con una presa di origano, irrorare con un filo d'olio e mettere in frigor fino al momento di portare in tavola.

MUFFINS alla MELAGRANA

Ingredienti: 150g farina OO, 60g farina di riso, 200g zucchero, 1/2 bustina di lievito per dolci, 40ml olio di semi, 2 uova, 100ml succo di melagrana, 60g gelatina di melagrana (la mia), zucchero a velo
Riunire in una ciotola le farine con il lievito, lo zucchero e mescolare il tutto. In un'altra ciotola sbattere le uova con l'olio e il succo di melagrana; unirvi il composto di farine e mescolare il tutto velocemente. Suddividere l'impasto in 12 formine di silicone per muffins, adagiarvi al centro 1 cucchiaino di gelatina e cuocere i muffins in forno già caldo a 180° per 30 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare i muffins su una gratella, prima di sformarli e servirli in tavola cosparsi con lo zucchero a velo.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST UN ANNO DI COLAZIONI: I MUFFINS di LETIZIA IN CUCINA, in collaborazione con FIMORA.

http://vogliadicucina.blogspot.it
http://fimora.blogspot.it

giovedì 20 febbraio 2014

GNOCCHI GRATINATI alla MORTADELLA

Ingredienti: 1kg patate, 300g farina OO, 1 uovo, 50g sedano tritato, 60g cipolla tritata, 120g carote tritate, 210g mortadella Felsineo tritata grossolanamente, 300g passata di pomodoro, 80g emmenthal grattuggiato, noce moscata, olio, pepe, sale
Mettere le patate in una pentola, coprirle con acqua fredda, portare ad ebollizione e cuocere per 30 minuti; sbucciarle, schiacciarle e riunirle in una terrina con la farina, l'uovo, una bella grattata di noce moscata e impastare il tutto. Formare i gnocchi, passarli sui rebbi di una forchetta e adagiarli man mano su un tovagliolo infarinato. Rosolare in una casseruola il sedano con la cipolla, le carote e la mortadella in 3 cucchiai d'olio per 10 minuti. Diluire con la passata di pomodoro, unirvi 200ml d'acqua, aggiungere i gnocchi, salare, insaporire con una presa di pepe, mettere il coperchio e cuocere per 3 minuti. Versare il tutto in una pirofila da forno, livellare, distribuirvi sopra l'emmenthal, cospargere con un filo d'olio e cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti. Lasciare riposare 5 minuti, prima di servire i gnocchi in tavola.
Questa ricetta la dedico a FELSINEO, LA MORTADELLA.
http://www.felsineo.com

FRITTATINA ai FUNGHI e PROSCIUTTO

Ingredienti: 150g funghi champignon affettati, 30g cipolla tritata, 80g prosciutto cotto affumicato a dadini, 1 cucchiaino di prezzemolo tritato, 2 uova, 20ml panna liquida, 30g grana grattuggiato, olio, pepe, sale
Rosolare in 2 cucchiai d'olio i funghi con la cipolla e il prosciutto, per 5 minuti, a fiamma vivace, spadellando; togliere dal fuoco, unirvi il prezzemolo e un pizzico di pepe. Sbattere le uova con una presa di sale, la panna, unirvi il grana e il composto di funghi, mescolando bene il tutto. Versare il composto in una teglia rotonda del diametro di 20cm, foderata di cartaforno bagnata e strizzata, livellare con il dorso di un cucchiaio, e cuocere la frittattina in forno già caldo a 200° per 20 minuti.

mercoledì 19 febbraio 2014

FILONE RUSTICO al LATTE

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 8 ore prima, 15g zucchero di canna, 250ml latte, 350g farina O, 150g semola rimacinata, 5g sale, 20ml olio
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel latte tiepido e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, l'olio, e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, tirarlo in un lungo filone e adagiarlo su una teglia rivestita di cartaforno; incidere dei tagli paralleli in diagonale, e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 4 ore. Cuocere il pane in forno già caldo a 220° per 10 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per atri 20 minuti. Togliere il filone dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di portare il pane in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO, ospitato dal blog DOLCE FORNO.
http://sonoiosandra.blogspot.it/
http://www.myitaliansmorgasbord.com/
http://dolceforno-sandra.blogspot.it/

BISCOTTI alle MANDORLE e CILIEGIE

Ingredienti: 150g farina di mandorle, 100g farina OO, 130g zucchero di canna, 120g burro, 2 tuorli, 1 cucchiaio di sciroppo alla ciliegia, 1/2 bustina di lievito per dolci, 150g confettura di ciliegie (la mia), zucchero a velo
Inserire nel mixer le farine, lo zucchero, il burro ammorbidito, i tuorli, il lievito e lo sciroppo; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto morbida. Prelevare l'impasto e dividerlo in tante palline della grandezza di una nocciola. praticandovi un incavo al centro con il pollice. Adagiare man mano i biscotti su una teglia rivestita di cartaforno; distribuirvi nell'incavo metà della confettura e cuocere in forno già caldo a 180° per 8 minuti. Completare con la rimanente confettura e proseguire la cottura in forno per altri 5 minuti. Togliere i biscotti dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola, cosparsi con lo zucchero a velo.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST I DOLCI DEL CUORE di DOLCI A GOGO in collaborazione con WALD.
http://www.dolciagogo.it
http://www.wald.it

martedì 18 febbraio 2014

FOCACCIA SOFFICE ai POMODORINI

Ingredienti: 300g farina O, 200g farina manitoba, 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 200ml acqua, 100ml latte, 10g zucchero, 10g sale, 70ml olio, 300g pomodori tagliati a 1/2, 150g mozzarella a cubettini, 1 cucchiaino di origano essicato, 1 cuchiaino colmo di sale grosso
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane;  unirvi il latte tiepido, le farine, il sale e 20ml di olio. Impostare il programma di solo impasto della durata di 1 ora e 30 minuti. Nel frattempo riunire in una terrina i pomodorini , l'olio rimasto, l'origano e il sale grosso, mescolare, coprire e lasciare riposare. Prelevare l'impasto e adagiarlo in una teglia, rivestita di cartaforno; distribuirvi sopra il condimento con i pomodorini e mettere a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 2 ore. Cuocere la focaccia in forno già caldo a 200° per 20 minuti; distribuirvi la mozzarella e proseguire la cottura per altri 5 minuti; togliere dal forno e lasciare riposare 5 minuti. Tagliare la focaccia in tranci e servirla in tavola.

BACI di MERINGA al CAFFE'

Ingredienti: 80g zucchero a velo, 2 albumi, 3g polvere di caffè, crema alla nocciola
Sbattere a neve soda e consistente lo zucchero a velo con gli albumi e il caffè, con una frusta elettrica alla massima velocità, per almeno 10 minuti. Con l'aiuto di una tasca da pasticceria, con la punta a stella, formare tanti mucchietti su una teglia foderata di cartaforno, distanziati. Cuocere le meringhe in forno già caldo a 180° per 10 minuti, abbassare la temperatura a 150°  proseguire la cottura per altri 20 minuti. Spegnere il forno, aprire lo sportello e lasciare le meringhe in forno, fino a che si saranno completamente raffreddate. Formare i baci, unendo le meringhe a due a due, spalmandole con la crema alla nocciola.
Con questa ricetta partecipo al 2° CONTEST di TERRA E FARINA.
http://www.terraefarina.it

lunedì 17 febbraio 2014

SPAGHETTI CREMOSI alla VERZA

Ingredienti: 250g spaghetti di quinoa, 150g verza a listarelle, 50g cipolla tritata, 50g wurstel a rondelle,  80g crescenza, 200g passata di pomodoro, olio, pepe, sale
Rosolare la verza con la cipolla e i wurstel in 3 cucchiai d'olio per 10 minuti, a fiamma vivace; unirvi la passata di pomodoro, salare, insaporire con una generosa presa di pepe, e cuocere a fiamma bassa per 5 minuti. Nel frattempo cuocere gli spaghetti in abbondante acqua bollente e salata per 7 minuti, scolarli, versarli nella casseruola con il condimento, aggiungervi la crescenza, mescolare e fare saltare il tutto per 1 minuto. Servire subito gli spaghetti cremosi in tavola.

TARTINE all' UOVO

Ingredienti: 2 lunghe fette pane per tramezzini, 3 cucchiai di maionese, 8 ciliegine di mozzarella, 4 uova sode tagliate a metà, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 2 larghe foglie di lattuga tagliate in 8 parti, olio, pepe, sale
Spennellare con un filo d'olio le 2 fette di pane; mescolare la maionese con il prezzemolo, un pizzico di pepe e spalmare su 1 fetta di pane. Tagliare le fette di pane a metà nel senso della lunghezza e poi in 8 parti. Adagiare su ogni rettangolino di pane metà uovo sodo, adagiarvi sopra un pezzetto di lattuga, chiudere con un altro rettangolino di pane, e porvi sopra una ciliegina di mozzarella, fermando il tutto con uno stecchino di legno. Irrorare con un filo d'olio, cospargere con una presa di pepe e mettere in frigor, fino al momento di servire le tartine in tavola.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST FINGER FOOD di ZIBALDONE CULINARIO e CINZIA AI FORNELLI.
http://zibaldoneculinario.blogspot.it
http://cinziaaifornelli.it

domenica 16 febbraio 2014

RISOTTO con CAVOLETTI e ZUCCA

Ingredienti: 250g cavoletti di bruxelles tagliati in  spicchi, 290g zucca a dadini, 330c riso vialone nano, 200ml vino bianco, 1 dado vegetale senza glutine di Germinal, 120g gruviera grattuggiato, olio, sale
Rosolare la zucca con i cavoletti in 3 cucchiai d'olio per 10 minuti; unirvi il riso, farlo tostare 2 minuti, quindi innaffiare con il vino e lasciarlo sfumare. Diluire con 1lt di acqua calda, unirvi il dado, salare, riportare a bollore, e cuocere il risotto per 16 minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiungere il gruviera, spegnere il fuoco e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.
Questa ricetta la dedico a GERMINAL BIO, prodotti da agricoltura biologica.

sabato 15 febbraio 2014

BISCOTTI RUSTICI al MAIS

Ingredienti: 150g farina di mais finissima, 100g farina OO, 130g miele di acacia, 120g burro, 1 uovo, 1/2 bustina di lievito per dolci, 1 bustina di vanillina
Inserire nel mixer le farine con la vanillina e il lievito, il burro fuso e raffreddato, il miele e l'uovo; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla morbida di impasto. Prelevare l'impasto e formare dei cordoni di pasta dello spessore di 1 dito, quindi tagliarli nella lunghezza di 7cm e adagiarli man mano, distanziati, su una teglia rivestita di cartaforno. Cuocere i biscotti in forno già caldo a 180° per 12 minuti.

venerdì 14 febbraio 2014

PASTA CREMOSA ai CAVOLETTI

Ingredienti: 250g cuori bicolori, 200g cavoletti di bruxelles affettati, 100ml vino bianco, 150g formaggio spalmabile, 5 fili di erba cipollina tritati, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, olio, pepe, sale
Rosolare i cavoletti in 2 cucchiai d'olio a fiamma vivace per 5 minuti, diluire con il vino e 100ml di acqua, salare, coprire e lasciare stufare a fiamma bassa per 5 minuti. Nel frattempo cuocere in abbondante acqua bollente e salata i cuori per 8 minuti, scolarli e riunirli nella casseruola co il condimento, aggiungervi l'erba cipollina, il prezzemolo e il formaggio, lasciando insaporire il tutto per 2 minuti, mescolando. Servire subito la pasta cremosa in tavola, insaporendo con un pizzico di pepe.

CUORE alla VANIGLIA e MELE

Ingredienti: 250g farina OO, 1/2 bustina di lievito per dolci, 4 uova, 270g zucchero, 80ml olio di semi, 40ml marsala, 250ml latte, 1 cucchiaino colmo di estratto alla vaniglia, 260g mele a dadini, sale, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa 3 uova con 200g di zucchero e un pizzichino di sale; diluire con l'olio, il marsala, unirvi 220g di farina setacciata con il lievito e aggiungere per ultimo le mele, mescolando bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera a forma di cuore, foderata di cartaforno. Sbattere a crema l'uovo rimanente con lo zucchero rimasto, unirvi la farina tenuta da parte, diluire con il latte tiepido, aggiungere l'essenza di vaniglia e porre il composto sul fuoco. Cuocere, sempre mescolando, portando a bollore, quindi abbassare la fiamma al minimo e cuocere la crema per 3 minuti. Togliere dal fuoco e lasciarla raffreddare, mescolandola spesso. Versare la crema sopra il l'impasto, spalmandola. Cuocere la torta in fono già caldo a 180° per 45 minuti (fare la prova stecchino). togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola decorandola ai bordi con lo zucchero a velo.

giovedì 13 febbraio 2014

PIZZA SOFFICE con CAVOLO e WURSTEL

Ingredienti: 350g farina O, 150g manitoba, 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 150ml acqua, 150ml latte, 10g zucchero, 10g sale, 15ml olio, 350g cavolo cappuccio affettato, 300ml passata di pomodoro,  200g wurstel a rondelle, 200g gruviera grattuggiato, 1 cucchiaio di origano essicato, sale, pepe, olio

Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi il latte tiepido, le farine, il sale e l'olio; impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Nel frattempo mettere in una padella il cavolo con i wurstel e 3 cucchiai d'olio, salare, pepare, e far cuocere coperto, e a fiamma vivace, per 15 minuti. Spegnere il fuoco, scoprire e lasciar raffreddare. Prelevare l'impasto, dividerlo in 2 parti di uguale peso, stenderlo in 2 teglia rotonde, foderate di cartaforno; spalmarvi sopra la passata, distribuirvi l'origano, salare e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 2 ore. Distribuirvi sopra i composto di cavoli e wurstel e cuocere in forno già caldo a 250° per 15 minuti; distribuire sulle pizze il gruviera e proseguire la cottura per altri 10 minuti.

CANNOLI ai MARRONI

Ingredienti: 300g farina OO, 1 cucchiaino raso di caffè in polvere, 1 cucchiaino colmo di cacao in polvere, 380g zucchero, 30g zucchero a velo, 20g burro, 50ml olio di semi, 70ml vino bianco, 1 albume, 150g marron glacèe sbriciolati, 24 tocchetti di marron glacèe, 500g ricotta, 100g mascarpone, 45g maizena, olio per frittura, zucchero a velo
Inserire nel mixer la farina con 80g di zucchero, lo zucchero a velo, il cacao, il caffè, unirvi il burro ammorbidito a temperatura ambiente, il vino, e l'olio; azionare l'apparecchio fino al formarsi di un impasto elastico. Prelevare l'impasto, compattarlo, avvolgerlo in pellicola e mettere in frigor per 20 minuti. Nel frattempo sbattere la ricotta con il mascarpone, lo zucchero rimasto, i marron glacèe sbriciolati e la maizena; travasare in un pentolino, portare a bollore e mescolando cuocere per 3 minuti. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare la crema, mescolandola spesso.  Stendere la pasta, ricavare 12 dischi di 9cm di diametro e allungarli fino ad ottenere una forma ovale. Ungere d'olio gli appositi cannelli di alluminio, e avvolgervi gli ovali, inumidendoli con l'albume nelle parti che si sovrappongono, sigillando bene. Friggere i cannoli in abbondante olio bollente fino a doratura, scolarli su carta assorbente, e sfilare i cannelli delicatamente, quando i cannoli saranno tiepidi. Lasciare raffreddare completamente, quindi con l'aiuto di un cucchiaino farcire i cannoli, decorandoli alle estremità con i tocchetti di marron glacèe. Cospargere con lo zucchero a velo, prima di servire i cannoli in tavola.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST UNA TAVOLA SENZA SPRECHI di CORTESIE IN CUCINA.


http://cortesieincucina.blogspot.it

mercoledì 12 febbraio 2014

COTOLETTE alla MILANESE

Ingredienti; 4 cotolette di vitello con l'osso (600g), 2 uova, 100g burro, pangrattato, farina OO, sale, pepe
Sbattere le uova con una presa di pepe e un pizzico di sale. Impannare le cotolette passandole prima nella farina da entrambi in lati, poi nell'uovo e per ultimo nel pangrattato, pressandole bene per fare aderire il pane. Friggere le cotolette nel burro spumeggiante, da entrambi i lati, fino a che saranno dorate. Scolare le cotolette dal burro, passarle su carta assorbente, e servirle subito in tavola.
Questa ricetta della CLASSICA CUCINA ITALIANA, per preparare la cotoletta alla milanese è dedicata a GUSTISSIMO, il portale del gusto.

BRUSCHETTE alla CATALOGNA e BRIE

Ingredienti: 2 fette di pane integrale (il mio), 300g catalogna tagliuzzata, 1 spicchio d'aglio, 80g brie a cubetti, 2 cucchiai passata di pomodoro, 20ml vino bianco, olio, pepe, sale
Rosolare in 2 cucchiai d'olio l'aglio schiacciato con la catalogna per 5 minuti a fiamma vivace. Abbassare la fiamma, diluire con il vino, salare e cuocere per 10 minuti. Spalmare sulle fette di pane la passata di pomodoro, insaporire con una presa di pepe, adagiarvi il brie e disporvi sopra la catalogna. cuocere le bruschette in forno già caldo a 180° per 20 minuti. Servirle subito in tavola, calde e filanti.

martedì 11 febbraio 2014

PAPPARDELLE RIPIENE di RICOTTA allo SBRINZ

Ingredienti: 250g farina OO, 2 uova, 1 tuorlo, 400g ricotta, 50g grana grattuggiato, 60g sbrinz grattuggiato, olio, pepe, sale
Allestire una pasta soda e compatta amalgamando la farina con le uova sbattute con un pizzico di sale, e 1 cucchiaio d'olio; manipolarla a lungo fino a renderla liscia ed uniforme, quindi chiuderla in un tovagliolo e lasciarla riposare per 30 minuti. Nel frattempo lavorare a crema la ricotta con il tuorlo, il grana, un pizzico di sale e una presa di pepe. Spianare la pasta in due sfoglie sottili, su una adagiare delle file di ripieno, lunghe 15cm, adagiarvi sopra l'altro foglio di pasta, sigillare bene attorno al ripieno, e tagliare tante pappardelle con una rotella zigrinata, disponendole man mano su un canovaccio infarinato; lasciarle asciugare per 2 ore. Adagiare le pappardelle in una larga padella, unirvi 600ml d'acqua, 2 cucciai d'olio e portare a bollore. Salare e cuocere le pappardelle a fuoco alto per 5 minuti, fino a che l'acqua sia quasi completamente assorbita. Distribuire delicatamente le pappardelle sui singoli piatti, cospargere con lo sbriz, irrorare con il fondo di cottura e servire subito in tavola. 

MERINGHETTE al COCCO

Ingredienti: 4 albumi, 200g zucchero, 150g farina di cocco, sale
Montare gli albumi con un pizzichino di sale a neve ben soda, unirvi lo zucchero poco alla volta continuando a sbattere. Incorporare il cocco, amalgamando il tutto con movimenti dall'alto verso il basso, delicatamente, per non smontare il composto. Aiutandovi con una tasca da pasticciere con la punta liscia, fare tanti piccoli mucchietti, distanziati, su una teglia rivestita di cartaforno. Cuocere le meringhette in forno già caldo a 150° per 20 minuti; lasciarle raffreddare, prima di servirle in tavola.

lunedì 10 febbraio 2014

FILONCINI di RISO e ORIGANO


Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 15g zucchero, 250ml acqua, 350g farina O, 150g farina di riso, 5g sale, 10g origano essiccato, 30ml latte
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi il latte, le farine, l'origano e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto e dividerlo in 6 parti di uguale peso, quindi formare i filoncini. Adagiarli su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati, e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 4 ore. Cuocere i filoncini in forno già caldo a 220° per 18 minuti; togliere il pane dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servirlo in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO, ospitato dal blog DOLCE FORNO. 
http://sonoiosandra.blogspot.it
http://www.myitaliansmorgasbord.com
http://dolceforno-sandra.blogspot.it/

FROLLINI al CAFFE' e CIOCCOLATO BIANCO

Ingredienti: 250g farina OO, 130g zucchero, 120g burro, 1 uovo, 20g polvere di caffè, 1 cucchiaio di latte, 200g cioccolato bianco a pezzetti, cacao in polvere
Inserire nel mixer la farina con lo zucchero, l'uovo, il caffè, 100g di burro fuso e intiepidito, e il latte; azionare l'apparecchio fino al formarsi i una palla di impasto. Prelevare l'impasto e dividerlo in tante palline della grandezza di una nocciola,farvi un piccolo incavo al centro con il manico di un cucchiaino e adagiare i frollini su una teglia rivestita di cartaforno. Cuocere i biscotti in forno già caldo a 180° per 14 minuti; toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella. Nel frattempo fondere a bagnomaria il cioccolato con il burro restante, lasciarlo intiepidire e leggermente rassodare, quindi distribuirlo al centro dei frollini spatolandolo. Lasciare rassodare per almeno 3 ore, prima di servire i frollini in tavola, cosparsi con un pizzico di cacao.

domenica 9 febbraio 2014

LASAGNE di CARASAU al CAVOLO

Ingredienti: 100g pane carasau (5 mezzi fogli), 50g lardo a dadini, 80g cipolla tritata grossolanamente, 340g cavolo cappuccio a tocchetti, 300g passata di pomodoro, 250g mozzarella a dadini, olio, pepe, sale
Rosolare in 3 cucchiai d'olio il lardo con la cipolla e il cavolo, per 15 minuti a fiamma vivace; diluire con la passata di pomodoro, salare, insaporire con una generosa presa di pepe e proseguire la cottura per 5 minuti. Comporre le lasagne in una pirofila unta, alternando i 5 strati di pane carasau, passati precedentemente sotto un getto di acqua calda, con il sugo al cavolo e la mozzarella. Coprire con un foglio di alluminio e lasciare a riposo per 2 ore. Eliminare il foglio di alluminio, cospargere con un filo d'olio, e cuocere le lasagne in forno già caldo a 200° per 20 minuti; lasciarle riposare 5 minuti in forno spento e con lo sportello aperto, prima di servire le lasagne in tavola.

sabato 8 febbraio 2014

GELATO al TORRONCINO

Ingredienti: 350ml latte, 150ml panna fresca, 60g miele di acacia, 70g torrone morbido alle nocciole tagliuzzato
Mescolare il latte con la panna, versare in un pentolino, unirvi il miele e a fuoco tiepido lasciarlo sciogliere, quindi spegnere il fuoco. Unire al composto il torrone e lasciare raffreddare a temperatura ambiente. Mettere il composto in frigor per almeno 6 ore, quindi versarlo nella gelatiera. Azionare l'apparecchio e lasciare mantecare il gelato per 30 minuti, fino a che risulterà compatto e cremoso.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA RICICLO GOLOSO di L'ALVEARE DELLE DELIZIE.


http://alvearedelledelizie.wordpress.com