venerdì 31 gennaio 2014

BRACIOLE alle MELE

Ingredienti: 340g mele gialle sbucciate e affettate spesse 1cm, 4 braciole di maiale (600g), 10 prugne secche, 20g burro, 100ml vino bianco, noce moscata, sale
Rosolare nel burro fuso le mele con le prugne per 3 minuti, unirvi le braciole e cuocerle 2 minuti per lato. Diluire con il vino, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, salare, mettere il coperchio e cuocere per 20 minuti. Servire subito in tavola le braciole con le mele, caldissime, irrorandole con il fondo di cottura.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA ABBECEDARIO CULINARIO DELLA COMUNITA' EUROPEA: AUSTRIA ospitato dal blog TORTE E DINTORNI.

http://tor-te-e-din-tor-ni.blogspot.it/

QUADROTTI INTEGRALI al SESAMO

Ingredienti: 370g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 500g farina integrale di frumento, 280g acqua, 30ml olio di oliva, 10g sale, 20g miele, 30g sesamo bianco, 30g sesamo nero
Sciogliere la pasta madre con il miele nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina, l'olio e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto e con l'aiuto di un mattarello tirarlo in un rettangolo, alto 1 dito; ritagliare 6 quadrotti e adagiarli distanziati su una teglia rivestita di cartaforno. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 4 ore; mescolare il sesamo bianco con quello nero e distribuirlo sui quadrotti. Cuocere i panini in forno già caldo a 200° per 20 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare i quadrotti su una gratella, prima di servirli in tavola.

giovedì 30 gennaio 2014

TORTA INTEGRALE alla MARMELLATA

Ingredienti: 150g farina OO, 70g farina integrale, 1/2 bustina di lievito per dolci, 3 uova, 200g zucchero di canna, 80ml olio di semi, 30ml liquore all'albicocca, 200g marmellata di albicocche (la mia), sale, zucchero a velo
Sbattere a crema densa e spumosa le uova con lo zucchero e un pizzico di sale; diluire con l'olio e il liquore, sbattendo bene il tutto. Aggiungere le farine setacciate con il lievito, amalgamare velocemente, e versare l'impasto in una tortiera del diametro di 23cm, foderata di cartaforno. Adagiarvi sopra la marmellata a cucchiai, facendo tanti mucchietti concentrici. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino). Toglierla dal forno, cospargerla con lo zucchero a velo, e mettere la torta a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST DANS LA CROYANCE di IL GATTOGHIOTTO in collaborazione con SALTER.

http://gattoghiotto.blogspot.it/
http://www.it.salterhousewares.com

RISOTTO alla VERZA e CABERNET

Ingredienti: 300g riso vialone nano, 300g verza a tocchetti, 100g cipolle tritate grossolanamente, 200ml cabernet, 700ml brodo vegetale, 80g emmenthal grattuggiato, 1 cucchiaino raso semi di cumino, olio, pepe, sale
Rosolare le cipolle con la verza in 2 cucchiai d'olio e una presa di sale, a fiamma vivace per 8 minuti; unirvi il riso e lasciarlo tostare 2 minuti. Innaffiare con il cabernet, lasciarlo sfumare, diluire con il brodo caldo e riportare a bollore. Correggere di sale, aggiungere il cumino, e cuocere il risotto per 15 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Unire l'emmenthal, insaporire con una generosa presa di pepe, spegnere il fuoco, mettere il coperchio, e lasciare mantecare il risotto 2 minuti, prima di servirlo in tavola.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST RICE BLOGGER 2014 di RISATE & RISOTTI.
 http://ricecontest.blogspot.it

mercoledì 29 gennaio 2014

CROSTATINE AGRUMATE alla FRUTTA

Ingredienti: 290g farina OO, 260g zucchero, 100g burro, 2 uova, la scorza grattuggiata di 1 limone, 1 cucchiaio succo di limone, la scorza intera di 1 limone, 1/2 bustina di lievito per dolci, 500ml latte, 3 fragoloni  tagliati a metà, 6 spicchi di mandarino, 2 fette di ananas sciroppata tagliate in 3 parti, 7g gelatina in polvere, 50g zucchero a velo
Inserire nel mixer 250g di farina con 130g di zucchero, il burro fuso e intiepidito, 1 uovo, la scorza grattuggiata del limone, il succo, e il lievito; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e dividerlo in 6 parti di uguale peso, con i quali foderare 6 formine in silicone per crostatine, risalendo bene lungo i bordi. Scaldare il latte con la scorza intera del limone e lasciarlo intiepidire; sbattere l'uovo rimasto con lo zucchero rimanente, unirvi la farina tenuta da parte, e il latte a filo, eliminando la scorza del limone. Cuocere la crema a fuoco moderato, sempre mescolando; quando si addenserà, abbassare la fiamma al minimo e proseguire la cottura per 3 minuti. Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare la crema, mescolandola spesso. Dividere la crema in 2 parti; con una parte riempire i gusci di pasta e mettere a cuocere in forno già caldo a 180° per 25 minuti. Togliere le crostatine dal forno e lasciarle raffreddare. Adagiare sopra ogni crostatina la crema tenuta da parte e guarnire ogni crostatina con la fragola, il mandarino e l'ananas. Riunire in un pentolino la gelatina con lo zucchero a velo, diluire con 125ml d'acqua, mescolare bene, portare a bollore e cuocere per 2 minuti; lasciare intiepidire e colare la gelatina sulle crostatine. Porre in frigor per almeno 2 ore, prima di servire le crostatine in tavola.

CANNELLONI al PROSCIUTTO e OLIVE

Ingredienti: 8 cannelloni di pasta secca, 200g prosciutto cotto affumicato a pezzetti, 50g olive nere denocciolate, 50g cipolla a pezzetti, 1 cucchiaino raso di paprika, 300g passata di pomodoro, 1 cucchiaino raso di origano essicato, olio, sale
Riunire nel mixer il prosciutto con le olive e la cipolla e tritare il tutto grossolanamente. Versare il composto in padella, unirvi 2 cucchiai d'olio, la paprika e lasciare insaporire per 3 minuti a fiamma vivace; spegnere e lasciare intiepidire. Riempire i cannelloni di pasta con il composto, adagiandoli man mano in una pirofila unta, uno accanto all'altro. Versarvi sopra la passata di pomodoro, salare, distribuirvi l'origano e condire con un filo d'olio; coprire con un foglio di alluminio e cuocere i cannelloni in forno già caldo a 200° per 45 minuti, senza mai scoprirli.

martedì 28 gennaio 2014

MINESTRA di RISO e WURSTEL

Ingredienti: 50g riso roma, 50g wurster di maiale affumicati tritati, 50g cipolla tritata, 100g patate affettate sottili, 600ml brodo vegetale, olio, pepe, sale
Rosolare in 2 cucchiai d'olio la cipolla con i wurstel e le patate per 5 minuti, diluire con il brodo, mettere il coperchio, portare a bollore e cuocere a fiamma bassa per 5 minuti. Aggiungere il riso, correggere di sale, insaporire con una presa di pepe, riportare a bollore, coprire e proseguire la cottura per altri 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, togliere i coperchio e lasciare riposare 5 minuti, prima di servire la minestra in tavola.

PAGNOTTA INTEGRALE con SEMI di PAPAVERO

Ingredienti: 470g pasta madre rinfrescata 10 ore prima, 20g zucchero di canna, 280ml acqua, 300g farina integrale, 200g semola rimacinata, 20g semi di papavero, 30ml olio, 10g sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, i semi di papavero, l'olio e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, tirarlo in un filone, adagiarlo su una teglia rivestita di cartaforno e incidervi 5 tagli obliqui e paralleli. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 4 ore. Cuocere la pagnotta in forno già caldo a 220° per 10 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di portare la pagnotta in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO.
http://sonoiosandra.blogspot.it
http://www.myitaliansmorgasbord.com

lunedì 27 gennaio 2014

RATATOUILLE con i CAVOLETTI

Ingredienti: 450g cavoletti di Bruxelles tagliati in 4 spicchi, 250g cipolle affettate, 100g carote a rondelle, 370g radicchio rosso a tocchetti, 130g verza a listarelle, 300g zucca a dadini, olio, pepe, sale
Riunire in una casseruola i cavoletti con le cipolle, le carote, il radicchio, la verza e la zucca, irrorare con 3 cucchiai d'olio e rosolare a fiamma vivace per 10 minuti. Salare, insaporire con una generosa presa di pepe, mettere il coperchio e proseguire la cottura a fuoco medio per 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Servire subito la ratatouille in tavola, caldissima!

FARFALLE con RADICCHIO ROSSO e PANNA

Ingredienti: 250g farfalle, 300g radicchio rosso a listarelle, 100g cipolla tritata grossolanamente, 200ml panna da cucina, 60g pecorino grattuggiato, olio, pepe, sale
Rosolare la cipolla con il radicchio in 3 cucchiai d'olio a fiamma vivace, per 5 minuti; salare, abbassare la fiamma e proseguire la cottura per altri 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo cuocere in abbondante acqua bollente e salata le farfalle per 10 minuti, scolarle e riunirle nella padella con il radicchio. Aggiungervi la panna, insaporire con una generosa presa di pepe, unirvi il pecorino e lasciare insaporire per 2 minuti, spadellando. Servire subito la pasta in tavola, caldissima.

domenica 26 gennaio 2014

CIAMBELLE FRITTE alla NUTELLA

Ingredienti: 500g farina OO, 90g zucchero, 80g burro, 150g pasta madre rinfrescata 8 ore prima, , 100ml latte, 100ml acqua, sale, olio per friggere, nutella, zucchero
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel latte e acqua intiepiditi, e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina, il burro fuso e intiepidito, e per ultimo un pizzico di sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti.  Prelevare l'impasto e con l'aiuto di un mattarello, tirare la pasta dello spessore di 1/2cm; con un tagliapasta di 20cm di diametro, ricavarne tanti dischi e creare il buco al centro con un tagliapasta di 2cm. Adagiare man mano su un canovaccio le ciambelle e lasciarle lievitare, coperte da un telo, per 2 ore. Friggere le ciambelle, poche per volta, in abbondante olio bollente, girandole, fino a che saranno dorate da entrambi  lati. Scolare le ciambelle su carta assorbente, lasciarle intiepidire, tagliarle a metà e farcirle con la nutella. Passarle nello zucchero e servire subito le ciambelle in tavola.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST DI CARNEVALE 2014 di BRICOLAGE & RICETTE.
http://bricolagericette.blogspot.it

sabato 25 gennaio 2014

PANINI con SEMI di ZUCCA

Ingredienti: 300g farina O, 200g farina integrale di farro, 300ml acqua, 200g pasta madre rinfrescata 8 ore prima, 10ml olio, 10g zucchero, 10g sale, 80g semi di zucca, 30g semi di zucca tritati grossolanamente
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane. Aggiungervi le farine, l'olio, i semi di zucca tritati e per ultimo il sale; impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, formare un rettangolo di pasta alto 1 dito e tagliarlo in 8 quadrati; adagiare i panini ben distanziati su una teglia rivestita di cartaforno. Mettere a lievitare nel forno spento e con lo sportello chiuso, per 3 ore. Distribuire sopra i panini i semi di zucca e cuocerli, con una ciotola d'acqua posta sul fondo del forno, in forno già caldo a 200° per 18 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare i panini su una gratella, prima di servirli i tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO.
 http://sonoiosandra.blogspot.it
http://www.myitaliansmorgasbord.com

venerdì 24 gennaio 2014

CIAMBELLA con i MIRTILLI

Ingredienti: 110g farina OO, 2 uova, 100g zucchero, 50ml olio di semi, 100g composta di mirtilli neri (la mia), 1/2 bustina di lievito per dolci, 50g mirtilli rossi disidratati, zucchero a velo
Sbattere a crema densa e spumosa le uova con lo zucchero, diluire con l'olio, unirvi la composta, sempre mescolando, e aggiungere la farina setacciata con il lievito, sbattendo il tutto a lungo. Aggiungere per ultimi i mirtilli disidratati, amalgamare bene il tutto e versare l'impasto in una tortiera per ciambella in silicone. Cuocere la ciambella in forno già caldo a 180° per 35 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di sformare la ciambella su un piatto e servirla in tavola cosparsa con lo zucchero a velo.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST UN ANNO DI COLAZIONI: IL CIAMBELLONE di LETIZIA IN CUCINA in collaborazione con FIMORA.

http://vogliadicucina.blogspot.it
http://fimora.blogspot.it

FETTINEdi VITELLO con VERDURINE

Ingredienti: 8 fettine di vitello (900g), 250g carote a dadini, 80g cipolla tritata grossolanamente, 50g olive nere a rondelle, 50g sedano affettato, 250g passata di pomodoro, olio, pepe, sale
Rosolare in 3 cucchiai d'olio le carote con la cipolla, le olive e il sedano per 5 minuti a fiamma vivace. Unirvi le fettine, scottarle 2 minuti per lato, quindi diluire con la passata di pomodoro. Salare, insaporire con una presa di pepe, mettere il coperchio e cuocere le fettine per 8 minuti, girandole a metà cottura. Servire subito le fettine in tavola, caldissime, irrorandole con le verdurine e il sughetto.

giovedì 23 gennaio 2014

CROSTATINE al FARRO e FRUTTA

Ingredienti: 160g farina di farro, 90g farina di farro integrale, 40g farina OO, 260g zucchero, 100g burro, 2 uova, 1/2 bustina di lievito per dolci, 500ml latte, 8 acini di uva nera, 4 fettine di kiwi tagliate a metà, 8 fette di fragola, 7g gelatina in polvere, 50g zucchero a velo
Inserire nel mixer la farina di farro con quella integrale, 130g di zucchero, il burro fuso e intiepidito, 1 uovo e il lievito; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e dividerlo in 8 parti di uguale peso, con i quali foderare 8 formine in silicone per crostatine, risalendo bene lungo i bordi. Sbattere l'uovo rimasto con lo zucchero avanzato, unirvi la farina OO e il latte intiepidito a filo. Cuocere la crema a fuoco moderato, sempre mescolando; quando si addenserà, abbassare la fiamma al minimo e proseguire la cottura per 2 minuti. Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare la crema, mescolandola spesso, quindi dividerla nei gusci di pasta; cuocere  le crostatine in forno già caldo a 180° per 25 minuti. Togliere le crostatine dal forno e metterle a raffreddare su una gratella, prima di toglierle dalle formine. Adagiare sopra ogni crostatina 1 acino d'uva, 1 fettina di fragola e 1 fettina di kiwi. Riunire in un pentolino la gelatina con lo zucchero a velo, diluire con 125ml d'acqua, mescolare bene, portare a bollore e cuocere per 2 minuti; lasciare intiepidire e colare la gelatina sulle crostatine. Porre in frigor per almeno 2 ore, prima di servirle in tavola.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST FESTEGGIAMO INSIEME IL MIO COMPLEBLOG di I BISCOTTI DELLA ZIA.
http://ibiscottidellazia.blogspot.it

CARPACCIO di BRESAOLA all' ARANCIA

Ingredienti: 160g bresaola di equino affettata, 50g rucola, 1 arancia rossa, glassa di aceto balsamico, olio, pepe
Spremere il succo di mezza arancia, e sbucciare la restante metà togliendo tutti i filamenti bianchi che la ricoprono, affettarla a rondelle e tagliarle a metà ottenendo così delle mezze lune. Mettere su un piatto da portata la bresaola in cerchi concentrici; adagiarvi sopra la rucola e le fettine di arancia. Fare un'emulsione con il succo d'arancia, una generosa presa di pepe, 2 cucchiai d'olio e condire il carpaccio. Decorare con qualche goccia di aceto balsamico e lasciare insaporire per 30 minuti, al fresco, prima di servire il carpaccio di bresaola in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA LE ARANCE DELLA SALUTE AIRC di LA CUCINA ITALIANA.


http://www.lacucinaitaliana.it
http://www.airc.it/

mercoledì 22 gennaio 2014

GELATO CREMOSO alla PANNA

Ingredienti: 400ml panna fresca, 50g latte in polvere, 200g latte fresco, 130g zucchero
Mettere sul fuoco un pentolino con la panna e il latte in polvere, mescolare e portare ad ebollizione; spegnere il fuoco, filtrare e fare raffreddare rapidamente, mettendo il contenitore a bagno in acqua e ghiaccio. A parte unire al latte intiepidito lo zucchero, e mescolare fino a che  lo zucchero sarà completamente sciolto. Unire i due composti, e mettere in frigorifero per 3 ore, coprendo con pellicola. Versare il composto nella gelatiera, azionare l'apparecchio, e lasciare mantecare il gelato per 20 minuti, fino ad ottenere una massa omogenea e cremosa.

HAMBURGER MORBIDI al SUGO

Ingredienti: 350g polpa di manzo macinata, 4 fette di pancarrè, 50g salsiccia sbriciolata, 40g cipolla tritata, 300g passata di pomodoro, 80ml latte, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, olio, sale, pepe
Raccogliere la carne in una terrina e unirvi il pancarrè precedentemente ammollato nel latte e poi ben strizzato, la salsiccia, salare e insaporire con una generosa presa di pepe. Manipolare il composto fino a che risulterà omogeneo, quindi suddividerlo in 4 parti dello stesso peso e dare la forma agli hamburger. Soffriggere la cipolla in 2 cucchiai d'olio per 5 minuti, unirvi la passata di pomodoro e cuocere per 2 minuti, con il coperchio. Unirvi gli hamburger salare, aggiungervi il prezzemolo, e cuocere per 10 minuti, mettendo il coperchio, e girandoli a metà cottura. Servire gli hamburger in tavola accompagnati da un purè di patate (qua il mio).

martedì 21 gennaio 2014

PLUMCAKE all' ARANCIA

Ingredienti: 200g farina OO, 1/2 bustina di lievito per dolci, 100ml olio di semi, 200g zucchero, 3 uova, la scorza grattuggiata di 1 arancia, 150ml spremuta d'arancia, 90g scorze candide di arancia a dadini, zucchero a velo
Sbattere a crema l'olio con lo zucchero e le uova, diluire con la spremuta d'arancia, unirvi la scorza grattuggiata, la farina setacciata con il lievito e per ultimo aggiungere i canditi infarinati, mescolando bene il tutto. Versare l'impasto in uno stampo da plumcake rivestito di cartaforno e cuocere in forno già caldo a 180° per 1 ora (fare la prova stecchino). Togliere il dolce dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servire in tavola il plumcake, cosparso con lo zucchero a velo.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA LE ARANCE DELLA SALUTE AIRC di LA CUCINA ITALIANA.


http://www.lacucinaitaliana.it
http://www.airc.it/

AMARANTO alla ZUCCA

Ingredienti: 150g amaranto di Atromercato, 400g zucca a dadini, 130g cipolle affettate, 200g fiocchi di latte, noce moscata di Altromercato, olio, pepe, sale
Portare a bollore 600ml di acqua, unirvi l'amaranto, coprire e cuocere a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto, per 40 minuti; spegnere il fuoco e salare. Nel frattempo rosolare in 2 cucchiai d'olio la zucca con le cipolle, per 3 minuti, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, e proseguire la cottura per altri 20 minuti.Riunire assieme alla zucca l'amaranto e lasciare insaporire per 5 minuti a fiamma vivace, mescolando. Spegnere il fuoco, condire con 1 cucchiaio d'olio, una presa di pepe, mantecare con i fiocchi di latte e servire subito in tavola.
Questa ricetta la dedico a ALTROMERCATO, per un Commercio Equo e Solidale.

http://www.altromercato.it

lunedì 20 gennaio 2014

PANDOLCE a FRUTTI di BOSCO

Ingredienti: 500g farina manitoba, 200g pasta madre rinfrescata 7 ore prima, 550ml latte, 200g zucchero, 75g farina OO, 180g burro, 130g mirtilli rossi essicati, 3 tuorli, 2 uova, 250g confettura di fragole (la mia), 120ml succo al mirtillo, 100g zucchero a velo, 1 cucchiaio di mompariglia oro e argento, sale
Sciogliere la pasta madre in 150ml di latte tiepido e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina manitoba, 100g di zucchero, 130g di burro fuso e intiepidito, i tuorli e 1 uovo leggermente sbattuti, una presa di sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, incorporarvi i mirtilli essicati, formare una palla di impasto e adagiarla in uno stampo del diametro di 20cm con i bordi alti, foderato di cartaforno e incidere sull'impasto una doppia croce. Mettere a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 5 ore. Cuocere il pandolce in forno già caldo a 180° per 50 minuti, con una ciotola d'acqua posta sul fondo del forno. Togliere il pandolce dal forno, infilzarlo diagonalmente con due lunghi aghi da maglia, e metterlo a raffreddare a testa in giù, sospeso. Sbattere a crema l'uovo con lo zucchero rimasti, unirvi la farina, diluire con il latte avanzato e 100ml di succo, versare in un pentolino e portare a bollore sempre mescolando. Abbassare la fiamma al minimo e, sempre mescolando cuocere per 3 minuti, quindi togliere dal fuoco e lasciare raffreddare la crema, mescolandola spesso. Tagliare il pandolce in 3 dischi, spalmarvi la confettura di fagole, adagiarvi sopra la crema al mirtillo e ricomporre il dolce. Sciogliere il burro rimanente, togliere dal fuoco, unirvi il succo rimasto, incorporarvi lo zucchero a velo e mescolare fino a che sarà tutto ben amalgamato; versare la glassa sul pandolce, spennellarla subito velocemente e distribuirvi la mompariglia, prima che rassodi. Lasciare riposare il pandolce ameno 3 ore, prima di servirlo in tavola.
Questa ricetta la dedico al GIVEAWAY di DECORICICLO.
http://decoriciclo.blogspot.it/

domenica 19 gennaio 2014

SFILATINI al PROVOLONE

Ingredienti: 150g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 300g farina O, 50g semola rimacinata, 100ml latte, 100ml acqua, 5g zucchero, 5g sale, 150g provolone piccante grattuggiato
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel latte e nell'acqua intiepiditi; versarla nella macchina del pane, unirvi le farine e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, adagiarlo su un piano infarinato e dividerlo in 6 parti di uguale peso; formare degli sfilatini della lunghezza di 20cm adagiandoli man mano su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati, e incidervi sopra 2 tagli obliqui. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 4 ore; cuocere gli sfilatini in forno già caldo a 200° per 12 minuti; distribuirvi sopra il provolone e continuare la cottura per altri 8 minuti. Togliere dal forno e servire gli sfilatini tiepidi in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA ABBECEDARIO CULINARIO DELLA COMUNITA' EUROPEA: MALTA ospitato dal blog TORTA DI ROSE.

http://www.tortadirose.it/

sabato 18 gennaio 2014

CROSTINI alla BRESAOLA

Ingredienti: 4 crostini alla semola (i miei), 2 pomodorini tagliati a metà, 4 fette di bresaola, 1 cucchiaio colmo di maionese, 1 foglia di insalata brasiliana tagliata in 4 parti, origano essiccato, pepe
Mescolare la maionese con una presa di origano e un pizzico di pepe; spalmarla sui crostini. Adagiarvi sopra ad ogni crostino la fetta di bresaola arrotolata su se stessa, l'insalata, il mezzo pomodorino, infilzare con uno stuzzicadente e servire i crostini in tavola.

venerdì 17 gennaio 2014

COTOLETTE di MORTADELLA e PECORINO

Ingredienti: 4 fette spesse di mortadella Felsineo (100g cad.), 1 uovo, 50g pecorino grattuggiato, 100g pangrattato, farina OO, sale, pepe, olio per frittura
Mescolare il pecorino con il pangrattato, e sbattere l'uovo con un pizzico di sale e una presa di pepe. Impannare le fette di mortadella passandole prima nella farina, poi nell'uovo sbattuto, e infine nel composto di pangrattato e pecorino, pressandole bene da entrambi i lati. Friggere le cotolette in abbondante olio bollente da entrambi i lati, fino a che saranno dorate; scolarle, passare le cotolette su carta assorbente e servirle subito caldissime in tavola.
Questa ricetta la dedico a FELSINEO, LA MORTADELLA.

http://www.felsineo.com

giovedì 16 gennaio 2014

CONCHIGLIE di SFOGLIA alle PRUGNE

Ingredienti: 150g farina OO, 150g burro, 250g composta alle prugne di Germinal Bio, 1 cucchiaio di zucchero a velo, latte, zucchero a velo
Impastare la farina con 80ml di acqua gelata, fino ad ottenere un composto sodo, e mettere a riposare in frigor, coperto da un canovaccio, per 1 ora. Con le dita bagnate lavorare il burro fino a renderlo della consistenza della pasta, e poi dargli una forma rettangolare. Stendere la pasta sul piano di lavoro ben infarinato, al centro mettervi il rettangolo di burro, e poi ripiegare la pasta sopra il burro, tipo pacchetto, e passargli sopra il mattarello, così che il burro si incorpori; coprire e lasciare riposare per 5 minuti. Stendere la pasta nello spessore di 1cm, ripiegarla in 3 a quadrato, e stenderla di nuovo, cambiando il verso, poi ripiegarla di nuovo in 3 e farla riposare 15 minuti. Ripetere la stessa operazione per altre 3 volte, rispettando i tempi di riposo in frigor e i giri. Stendere la pasta sfoglia così ottenuta in un rettangolo e tagliarla in 6 rombi; passare il tagliasfoglia su metà rombo (il triangolo superiore) e adagiare la composta al centro del triangolo inferiore. Delicatamente richiudere su se stesso il rombo di pasta, sigillando bene i bordi. Adagiare le conchiglie su una teglia rivestita di cartaforno, distanziate, spennellarle con poco latte e distribuirvi lo zucchero a velo. Cuocere le conchiglie in forno già caldo a 200° per 25 minuti; servirle tiepide o fredde, cosparse con poco zucchero a velo.
Questa ricetta la dedico a GERMINAL BIO, prodotti da agricoltura biologica.
http://www.mangiarsanogerminal.com

mercoledì 15 gennaio 2014

GNOCCHI RIPIENI alla PIZZAIOLA

Ingredienti:  600g patate farinose, 250g farina OO, 1 uovo piccolo, 150g mozzarella tritata, 50g polpa di pomodoro, 300ml passata di pomodoro, 50g grana grattuggiato, 1 cucchiaio raso di origano essicato, olio, sale
Immergere le patate in una pentola di acqua fredda, porre sul fuoco e cuocere per 30 minuti dalla presa del bollore, sbucciarle e schiacciarle mentre sono ancora calde. Impastarle con l'uovo, un pizzico di sale e la farina, manipolando il tutto con cura, fino a ottenere una massa liscia ed uniforme, formare una palla e lasciare a riposo per 15 minuti, coperto da un telo. Nel frattempo manipolare la mozzarella con la polpa di pomodoro e un pizzico di sale. Ricavare dall'impasto di patate tante palline della grandezza di una noce; appiattirle tra le mani, porvi al centro un mucchietto del composto di mozzarella e richiudere i gnocchi, sigillando con cura e arrotolandoli fra le mani ben infarinate. Adagiarli man mano su un canovaccio infarinato, e lasciarli riposare 30 minuti prima di cuocerli. Riunire in una padella la passata di pomodoro, l'origano una presa di sale e 2 cucchiai d'olio; portare a bollore a fiamma bassa e lasciare cuocere 3 minuti. Nel frattempo lessare in abbondante acqua salata con l'aggiunta di 1 cucchiaio d'olio i gnocchi, cuocendoli per 2 minuti dal momento in cui vengono a galla. Scolarli, versarli nella pentola con il condimento, unirvi il grana, lasciare insaporire 1 minuto e servire subito in tavola i gnocchi caldi e filanti.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST LA RICETTA DEI RICORDI di LA CAMBUSA DI DALILA.
http://lacambusadidalila.blogspot.it

martedì 14 gennaio 2014

PANNACOTTA con COULIS di CACHI

Ingredienti: 500ml panna fresca liquida, 150g zucchero, 6g colla di pesce, 80g polpa di cachi, 1 cucchiaino colmo di zucchero a velo
Ammollare la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti; mettere in un pentolino la panna, unirvi lo zucchero e scaldare a fuoco basso, senza portare a bollore. Strizzare la colla di pesce, unirla alla panna e mescolare fino a che sarà completamente sciolta. Bagnare l'interno di 4 stampini per pannacotta e versarvi il composto liquido; lasciare raffreddare a temperatura ambiente, quindi trasferire in frigor per almeno 5 ore. Al momento di servire immergere gli stampini per qualche secondo in acqua bollente e sformare la pannacotta sui singoli piatti. Frullare i cachi con lo zucchero a velo, versare il coulis sulla pannacotta e servire subito in tavola.

lunedì 13 gennaio 2014

CIABATTA di SEGALE al VINO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 8 ore prima, 10g zucchero di canna, 150ml acqua, 115ml vino bianco, 200g farina di segale, 300g farina O, 5g sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi il vino, le farine e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, tirarlo in un filone adagiarlo su una teglia rivestita di cartaforno e incidere tanti tagli obliqui e paralleli. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 4 ore; cuocere la ciabatta in forno già caldo a 220° per 10 minuti. Abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare la ciabatta su una gratella, prima di servirla in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO.

http://sonoiosandra.blogspot.it
http://www.myitaliansmorgasbord.com

domenica 12 gennaio 2014

CROSTATINE di RISO alla FRUTTA

Ingredienti: 200g farina OO, 90g farina di riso, 260g zucchero, 100g burro, 2 uova, la scorza grattuggiata di 1 limone, 1/2 bustina di lievito per dolci, 500ml latte, 6 acini di uva nera, 6 fettine di kiwi, 12spicchi di mandarino, 7g gelatina in polvere, 50g zucchero a velo
Inserire nel mixer 160g di farina OO con la farina di riso, 130g di zucchero, il burro fuso e intiepidito, 1 uovo, la scorza grattuggiata del limone e il lievito; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e dividerlo in 6 parti di uguale peso, con i quali foderare 6 formine in silicone per crostatine, risalendo bene lungo i bordi. Sbattere l'uovo rimasto con lo zucchero avanzato, unirvi la farina tenuta da parte, e il latte intiepidito a filo. Cuocere la crema a fuoco moderato, sempre mescolando; quando si addenserà, abbassare la fiamma al minimo e proseguire la cottura per 3 minuti. Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare la crema, mescolandola spesso. Dividere la crema in 2 parti; con una parte riempire i 6 gusci di pasta e mettere a cuocere in forno già caldo a 180° per 25 minuti. Togliere le crostatine dal forno e lasciarle raffreddare. Adagiare sopra ogni crostatina la crema tenuta da parte e guarnire con con 1 acino d'uva, 2 spicchi di mandarino e 1 fettina di kiwi. Riunire in un pentolino la gelatina con lo zucchero a velo, diluire con 125ml d'acqua, mescolare bene, portare a bollore e cuocere per 2 minuti; lasciare intiepidire e colare la gelatina sulle crostatine. Porre in frigor per almeno 2 ore, prima di servirle in tavola.

sabato 11 gennaio 2014

RISOTTO con FINOCCHI e MOZZARELLA

Ingredienti: 200g finocchi affettati,  260g riso carnaroli, 150ml vino bianco, 600ml brodo vegetale, 100g ciliegine di mozzarela, 20g burro, olio, pepe, sale
Rosolare i finocchi in 3 cucchiai d'olio e una presa di sale per 5 minuti, unirvi il riso e lasciarlo tostare 3 minuti, prima di innaffiare con il vino e lasciarlo sfumare. Diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, insaporire con una generosa manciata di pepe, unirvi il burro, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto 2 minuti, prima di servirlo in tavola, adagiandovi sopra le ciliegine di mozzarella.

venerdì 10 gennaio 2014

MAXI BRIOCHE al MANDARINO e UVETTA

Ingredienti: 160g pasta madre, 50ml spremuta di mandarini, 50ml acqua, 80g zucchero, 300g farina manitoba, 70g burro, 1 uovo, la scorza grattuggiata di 2 mandarini, 80g uvetta, 2 albumi, 50g farina di mandorle, 80g zucchero a velo, 50g granella di zucchero
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane. Unirvi la spremuta di mandarini, la farina, il burro fuso e intiepidito, l'uovo e impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, incorporarvi l'uvetta e la scorza dei mandarini, formare una palla e adagiare l'impasto in una tortiera di silicone con i bordi alti, del diametro di 20cm.  Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 5 ore.  Sbattere gli albumi con lo zucchero a velo fino a che saranno gonfi e lisci, unirvi la farina di mandorle, e sbattere fino al formarsi di un composto denso. Cospargere la glassa sulla brioche, distribuirvi la granella di zucchero e cuocere la brioche in forno già caldo a 200° per 25 minuti; coprire con un foglio di alluminio e proseguire la cottura per altri 10 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la maxi brioche in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA RICETTE DOLCI E SALATE CON IL MANDARINO di LA CUCINA DI PAOLA BRUNETTI.
http://lacucinadipaolabrunetti.blogspot.it