lunedì 22 dicembre 2014

INVOLTINI di ERBE BIANCHE GRATINATI

Ingredienti: 8 grosse foglie di erbe bianche (500g), 4 fette di prosciutto cotto tagliate a metà (100g), 150g mozzarella tagliata in 8 listelle, 40g burro, 30g farina O, 40g grana grattuggiato, noce moscata, olio, sale
In una pentola stretta e dai bordi alti (tipo asparagiera), mettere le erbe bianche in piedi, con le foglie in alto, versare acqua fino a coprire i gambi, mettere il coperchio e portare a bollore, quindi cuocere per 5 minuti (le foglie devono rimanere fuori dall'acqua e cuocere a vapore); scolare le erbe bianche, conservando 400ml dell'acqua di cottura. Allargare le erbe bianche su un tagliere, adagiarvi sulla foglia 1/2 fetta di prosciutto, 1 listella di mozzarella e arrotolare partendo dalla foglia, fino arrivare alla costa; adagiare man mano gli involtini, uno accanto all'altro, in una pirofila da forno spennellata con poco olio. Sciogliere in un pentolino il burro, unirvi la farina mescolando velocemente per evitare la formazione di grumi, unirvi a filo il brodo tiepido tenuto da parte, salare e insaporire con una generosa grattata di noce moscata; mescolando portare a bollore, quindi spegnere il fuoco. Versare la crema sugli involtini, cospargere con il grana, irrorare con un filo d'olio e cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti, fino al formarsi di una crosticina dorata e croccante; servire subito gli involtini in tavola.

21 commenti:

  1. Ciao speedy!
    Un blog di cucina,fantastico adoro trovare nuove ricette,ti aggiungo ai miei preferiti:)))
    Buon Natale,sorrisi

    RispondiElimina
  2. Dei involtini molto gustosi che ne mangerei qualcuno molto volentieri ! Buona giornata !

    RispondiElimina
  3. ottimo,per un secondo diverso,grazie dell'idea e della ricetta

    RispondiElimina
  4. Ciao Speedy, cosa intendi per erbe bianche? Dalla foto non riesco a capire, non l'ho mai sentito e sono curiosa.
    Buone feste,
    V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qua le chiamiamo "erbe bianche".... sono le biete con la costa larga bianca... Non so come meglio spiegare... Baci!

      Elimina
  5. Un secondo sfiziosissimo. =)
    Dani

    RispondiElimina
  6. Oh santo cielo che delizia deliziosa!!!!!

    RispondiElimina
  7. Casi casi entrando en las vacaciones y a punto de empezar la Navidad, hoy lunes, simplemente desearte toda la felicidad del mundo no sólo para estos días si no para todo el año 2015 que ya se aproxima. Darte las gracias por tu amistad en el blog y en este mundillo de las redes sociales y con todo mi cariño y mis mejores deseos, desearte unas maravillosas fiestas, un estupendo 2015, donde la salud, el trabajo y la familia, llenen por completo todos los momentos de tu vida.
    Con todo mi agradecimiento y cariño: FELIZ NAVIDAD.
    Elena

    RispondiElimina
  8. Casi casi entrando en las vacaciones y a punto de empezar la Navidad, hoy lunes, simplemente desearte toda la felicidad del mundo no sólo para estos días si no para todo el año 2015 que ya se aproxima. Darte las gracias por tu amistad en el blog y en este mundillo de las redes sociales y con todo mi cariño y mis mejores deseos, desearte unas maravillosas fiestas, un estupendo 2015, donde la salud, el trabajo y la familia, llenen por completo todos los momentos de tu vida.
    Con todo mi agradecimiento y cariño: FELIZ NAVIDAD.
    Elena

    RispondiElimina
  9. anche io non ho capito cosa intendi per erbe bianche ma si possono usare anche le foglie di verza?
    un abbraccio e tanti auguri
    amelie

    RispondiElimina
  10. UN PIATTO MOLTO RICCO E GUSTOSO!!!!BRAVISSIMA COME SEMPRE!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  11. Meno male che hai spiegato qui da noi si chiamano "coste" proprio perchè sono costolute e di solito usiamo la nervatura bianca per farle dopo bollite saltate in padella con le acciughe mentre il verde in insalata assieme anche ad altre verdure cotte. Le biete da noi si chiamano quelle che hanno la nervatura stesso colore delle foglie ovvero tutte verdi. Eh si le stesse cose regione per regione cambia e si parla della stessa cosa senza sapere. Buone.

    RispondiElimina
  12. un modo nuovo e goloso,per gustare la bietola!!brava,Simona!! colgo l'occasione,per augurarti buon Natale,carissima!!!smack ^__^

    RispondiElimina
  13. Ciao, sono Rosy di Non solo Cucine Isolane, ti volevo ringraziare tantissimo per essere passata e per i commenti che hai lasciato, sei stata gentilissima:))
    complimenti per questa buonissima ricetta, a quanto
    ho capito si tratta del gambo bianco delle biete, quelle
    dal gambo largo, spero di aver capito bene perchè la tua ricetta mi piace tantissimo e la voglio assolutamente provare: la trovo molto sfiziosa ,gustosa e anche originale, mi ispira tropo:))
    un bacione e grazie mille per la condivisione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  14. è saltata la p, volevo scrivere troppo....

    RispondiElimina
  15. ottimo piatto,io adoro la bietola...un bacione :)

    RispondiElimina
  16. Di corsa ma eccomi! Non potevo certo chiudermi in cucina per i preparativi senza passare prima ad augurare a te e alla tua famiglia un meraviglioso e magico Natale!
    Buone feste!!!
    Alice

    RispondiElimina
  17. Le tue ricette sono sempre meravigliose!! Ti auguro un felice Natale a te e a tutta la tua famiglia :)

    RispondiElimina
  18. Una ricetta favolosa!! come sempre!! ;) Buon Natale

    RispondiElimina
  19. Un modo fantastico di cucinare le bietole!!!! questi involtini sono una meraviglia, invitantissimi!!! complimenti per la bellissima ricetta, assolutamente da provare!!!!
    Buone Feste!!!!
    A presto ....

    RispondiElimina
  20. un bel po' di verdura ci vuole prima dei pranzi delle feste! Ottimi

    RispondiElimina