giovedì 20 marzo 2014

RISO BASMATI con VERZA e PASTRAMI

Ingredienti: 170g pastrami di Furlotti tritato grossolanamente, 350g verza tritata grossolanamente, 250g riso basmati, 1 cucchiaio salsa di soia, olio, sale
Rosolare la verza con il pastrami in 4 cucchiai d'olio e una presa di sale, per 5 minuti, a fiamma vivace, mescolando di tanto in tanto. Mettere il coperchio e proseguire la cottura per 25 minuti. Nel frattempo tostare il riso in 2 cucchiai d'olio; diluire con 600ml d'acqua calda, salare e cuocere per 10 minuti, fino a che l'acqua sarà completamente evaporata. Riunire il riso nella pentola con la verza e il pastrami, aggiungere la salsa di soia e lasciare insaporire per 1 minuto. Suddividere il riso in 4 coppette, pressare leggermente con il dorso di un cucchiaio e sformare il riso sui singoli piatti; servire subito in tavola.
Questa ricetta la dedico a FURLOTTI, quello delle pancette... e non solo!

http://www.furlotti.com/

12 commenti:

  1. Quel pastrami lo conosco.. è davvero troppo ma troppo buono.. come la tua idea di metterlo in un risotto con la verza!!! smack

    RispondiElimina
  2. Pastrami?????Woooow che bontà, lo adoroooo e non lo trovo da nessuna parte :(((( Ottimo piattino cara, mi hai come sempre ingolosita!!Baci baci

    RispondiElimina
  3. Il pastrami non l' ho mai mangiato, ma e' un affettato ? tipo la mortadella ? Interessante !!! Baci cara

    RispondiElimina
  4. Sai che non l'ho mai sentito???grazie che mi fai sempre scoprire cose nuove!!!

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. anche per me è una novità, grazie e felice serata

    RispondiElimina
  7. Riso con cavolo, troppo buono ... hummmmm!

    RispondiElimina
  8. Anche stavolta una novità !!
    Sei unica!!!!
    Ti abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  9. tu mi sorprendi e mi incuriosisci sempre!!!

    RispondiElimina
  10. Qué receta más fácil y más rica que nos dejas hoy, me llevo mi platito para mañana.

    besazos

    RispondiElimina
  11. Ragazze, il Pastrami è un delizioso salume di tradizione mediorientale ed amatissimo negli USA come street-food; proviene dalla tradizione ebraica dei Balcani e furono proprio gli ebrei rumeni a importarlo negli Stati Uniti, assieme ai loro sogni e alla loro voglia di libertà, durante la diaspora che li coinvolse a fine Ottocento. Divenuto nel Nord America un cult, mitizzato dal celebre regista di origine ebraica Woody Allen, il Pastrami è oggi un alimento immancabile tra le strade di New York. Il Pastrami è realizzato con carne di manzo (taglio “brisket”), aromatizzato con spezie ed erbe come aglio, coriandolo, pepe nero, paprika, chiodi di garofano e pepe della Giamaica, leggermente affumicato e cotto al vapore. Provatelo, è una delizia!!!!!!

    RispondiElimina