lunedì 20 gennaio 2014

PANDOLCE a FRUTTI di BOSCO

Ingredienti: 500g farina manitoba, 200g pasta madre rinfrescata 7 ore prima, 550ml latte, 200g zucchero, 75g farina OO, 180g burro, 130g mirtilli rossi essicati, 3 tuorli, 2 uova, 250g confettura di fragole (la mia), 120ml succo al mirtillo, 100g zucchero a velo, 1 cucchiaio di mompariglia oro e argento, sale
Sciogliere la pasta madre in 150ml di latte tiepido e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina manitoba, 100g di zucchero, 130g di burro fuso e intiepidito, i tuorli e 1 uovo leggermente sbattuti, una presa di sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, incorporarvi i mirtilli essicati, formare una palla di impasto e adagiarla in uno stampo del diametro di 20cm con i bordi alti, foderato di cartaforno e incidere sull'impasto una doppia croce. Mettere a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 5 ore. Cuocere il pandolce in forno già caldo a 180° per 50 minuti, con una ciotola d'acqua posta sul fondo del forno. Togliere il pandolce dal forno, infilzarlo diagonalmente con due lunghi aghi da maglia, e metterlo a raffreddare a testa in giù, sospeso. Sbattere a crema l'uovo con lo zucchero rimasti, unirvi la farina, diluire con il latte avanzato e 100ml di succo, versare in un pentolino e portare a bollore sempre mescolando. Abbassare la fiamma al minimo e, sempre mescolando cuocere per 3 minuti, quindi togliere dal fuoco e lasciare raffreddare la crema, mescolandola spesso. Tagliare il pandolce in 3 dischi, spalmarvi la confettura di fagole, adagiarvi sopra la crema al mirtillo e ricomporre il dolce. Sciogliere il burro rimanente, togliere dal fuoco, unirvi il succo rimasto, incorporarvi lo zucchero a velo e mescolare fino a che sarà tutto ben amalgamato; versare la glassa sul pandolce, spennellarla subito velocemente e distribuirvi la mompariglia, prima che rassodi. Lasciare riposare il pandolce ameno 3 ore, prima di servirlo in tavola.
Questa ricetta la dedico al GIVEAWAY di DECORICICLO.
http://decoriciclo.blogspot.it/

19 commenti:

  1. Ma.... a momenti svengo! Una tale sontuosa prelibatezza dedicata a me! Ma grazie mille, ne sono molto onorata.
    Daniela

    RispondiElimina
  2. ma questo è un capolavoro!! Bello e buono!! bacioni e buona settimana!

    RispondiElimina
  3. Caspita che spettacolo, bravissima!

    RispondiElimina
  4. E' fantastico, e chissà che bontà... brava!!!
    Bacioni, buon lunedì...

    RispondiElimina
  5. Fantastico, ricco di sapori :)
    Buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  6. Mi sembrava un panettone dalla forma!

    RispondiElimina
  7. Con i frutti di bosco???? deve essere buonisismo.. baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  8. Leggendo la tua ricetta mi è venuta l'aquila , e' appena passato il natale ma questa ricetta l'assaggerei volentieri tutto l'anno !!!!!
    Un abbraccio :-))

    RispondiElimina
  9. Fantastico...anche il raffreddamento a testa in giù :-). Un abbraccio, cara!!

    RispondiElimina
  10. Fantastico...anche il raffreddamento a testa in giù :-). Un abbraccio, cara!!

    RispondiElimina
  11. Uau...simplesmente perfeito!

    Baci

    RispondiElimina
  12. S P E T T A C O L O !
    Bravissima come sempre!!!

    RispondiElimina
  13. Una preparazione elaborata ma il risultato ripaga gli sforzi!!! :D Complimenti e buona domenica cara

    RispondiElimina