venerdì 31 maggio 2013

CRUMBLE di FRAGOLE e BISCOTTI

Ingredienti: 250g fragole a dadini, 30g zucchero, la scorza gratuggiata di 1 arancia, 20g burro, 60g Biscotto Bresciano, 35g zucchero di canna, zucchero a velo
Mescolare le fragole con lo zucchero e la scorza di arancia e distribuirle in 4 cocottine da forno. Sbriciolare grossolanamente i biscotti, unirvi il burro ammorbidito a temperatura ambiente e allo zucchero di canna, formano delle briciole. Distribuire il composto sbriciolato sopra le fragole e cuocere il crumble in forno già caldo a 180° per 25 minuti, fino a che si sarà formata una crosticina dorata. Lasciare intiepidire e servire il crumble di fragole, cosparso con lo zucchero a velo.
Questa ricetta la dedico a GENTE DEL FUD per il prodotto segnalato BISCOTTO BRESCIANO.
http://www.gentedelfud.it/prodotto/dettaglio/biscotto-bresciano/

PANINI RUSTICI al FARRO

Ingredienti: 500g pasta madre, 15ml olio, 50ml acqua, 5g sale, 15g zucchero, 100g farina integrale di farro
Mettere la pasta madre nella macchina del pane, con l'olio, l'acqua tiepida, lo zucchero, la farina e per ultimo il sale; impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, adagiarlo su un piano infarinato e dividerlo in 8 parti di uguale peso. Tirare ogni parte in un filoncino lungo 40cm e arrotolarlo su se stesso; adagiare man mano i panini su una teglia, rivestita di cartaforno, distanziati. Coprire con un telo e mettere a lievitare i panini in fonro spento e con lo sportello chiuso, per 6 ore. Cuocere i panini, con una ciotola d'acqua posta sul fondo del forno, in forno già caldo a 200° per 18 minuti; mettere a raffreddare i panini su una gratella.

giovedì 30 maggio 2013

STRUDEL di MELE e PAPAVERO

Ingredienti: 330g farina OO, 60g burro, 30g zucchero, 1 uovo, 320g mle grattugiate a fori grossi, 80g semi di papavero, 60g uvetta, 100ml latte, 40g semolino, 170g zucchero di canna, zucchero a velo , sale
Sciogliere 50g di burro in 100ml di acqua bollente. Setacciare la farina su una spianatoia, formare una fontana e mettervi al centro una presa di sale, lo zucchero, l'uovo e la miscela di acqua e burro. Impastare a lungo fino ad ottenere una pasta liscia e morbida; formare una palla e metterla a riposare per 30 minuti sotto una ciotola rovesciata e precedentemente riscaldata. Nel frattempo mescolare i semi di papavero con lo zucchero di canna, diluire con il latte e lasciare riposare per 5 minuti. Aggiungere le mele, l'uvetta e il semolino, incorporando bene il tutto. Su un foglio di cartaforno, tirare la pasta in una sfoglia sottile, in un rettangolo di 50x35cm. Versarvi sopra il ripieno, e spalmarlo con il dorso di un cucchiaio, stando all'interno dei bordi per 2 dita. Ripiegare i lembi di pasta sul ripieno dal lato più lungo, e, aiutandovi con la cartaforno, arrotolare su se stesso lo strudel, dal lato più corto. Spennellare il burro fuso tenuto da parte, e cuocere lo strudel in forno già caldo a 180° per 1 ora. Lasciarlo raffreddare prima di servire lo strudel in tavola, cosparso con lo zucchero a velo.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA ABBECEDARIO CULINARIO DELLA COMUNITA' EUROPEA: L' UNGHERIA ospitato dal blog CINDYSTAR BLOG.
 http://cindystarblog.blogspot.it

RISOTTO agli ASPARAGI e MASCARPONE

Ingredienti: 500g asparagi verdi, 330g riso vialone nano, 100ml prosecco, 150g mascarpone, 1.2lt brodo vegetale, olio, sale
Tagliare le punte agli asparagi e metterle da parte. Tagliare a tocchetti gli asparagi, eliminando la parte dura dell'estremità, e rosolarli in 3 cucchiai di olio e una presa di sale, per 10 minuti. Unirvi il riso, lasciarlo tostare 3 minuti, quindi innaffiare con il prosecco e farlo sfumare. Diluire con il brodo bollente, riportare a bollore e cuocere per 8 minuti, mescolando di tanto in tanto. Unire le punte degli asparagi, correggere di sale,  e proseguire la cottura per altri 10 minuti; aggiungere il mascarpone, mescolare, spegnere il fuoco, coprire e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.
Con questa ricetta partecipo a HAPPY BLOG PARTY di LA CASA DI ARTU'.
http://lacasadi-artu.blogspot.it

mercoledì 29 maggio 2013

CORNETTI INTEGRALI di FARRO al MIELE

Ingredienti: 150g pasta madre rinfrescata 4 ore prima, 100ml acqua, 5ml olio, 45g miele liquido, 100g farina di farro, 150g farina di farro integrale, 35g fecola di patate, 30ml latte, 150g miele solido, sale
Sciogliere la pasta madre con il miele liquido nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, la fecola, il latte, l'olio, e per ultimo un pizzico di sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti; prelevare l'impasto e tirarlo in un cerchio nello spessore di 3mm. Con una rotella tagliapasta, ritagliare 8 triangoli; adagiare alla base di ogni triangolo un mucchietto di miele solido, e arrotolare, fino arrivare alla punta. Sigillare bene i cornetti e adagiarli man mano, distanziati, su una teglia rivestita di cartaforno. Metterli a lievitare in forno già caldo a 50°, spento, e con lo sportello chiuso, per 6 ore. Spennellare i cornetti con dell'acqua tiepida e cuocerli in forno già caldo a 180°, con una ciotola d'acqua posta sul fondo, per 20minuti. Togliere i cornetti dal forno e metterli a raffreddare su una gratella.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST RISVEGLIO AL B&B di VIVI IN CUCINA.
http://viviincucina.blogspot.it

ALIMENTI BIOLOGICI e BIODINAMICI

Uno stretto legame con la terra e gli agricoltori, i suoi custodi. E' questo il cuore pulsante dei prodotti biologici a marchio Ecor, che uniscono elevata qualità, salvaguardia dell'ambiente, fertilità della terra e sostenibilità per le future generazioni.
Ecco il pacco con cui sono stata omaggiata:
Il Farro Monococco e la Roveja, fanno parte degli alimenti ritrovati, la nuova Pasta di filiera Integrale  e i legumi e i cereali Subito Pronti.
I prodotti a marchio Ecor, marchio leader nei prodotti biologici e biodinamici, da sempre attento ad una alimentazione sana ed equilibrata, sono proposti nei negozi specializzati in alimentazione biologica e naturale.
A presto con le ricette e grazie Ecor!!!!
http://www.ecor.it/it/

martedì 28 maggio 2013

BUDINETTI ai LAMPONI

Ingredienti: 200g lamponi frullati, 250g latte fresco, 90g zucchero, 30g amido di frumento, 2 cucchiai gelatina di melagrana alla vaniglia (la mia), panna montata, 4 caramelline gommose ai lamponi
Riunire in un pentolino lo zucchero con l'amido, diluire a filo con il latte, mescolando e aggiungere i lamponi. Porre sul fuoco, e sempre mescolando portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo e proseguire la cottura per 3 minuti. Suddividere i composto in 4 formine di silicone per budinetti, lasciare raffreddare a temperatura ambiente, quindi riporre in frigor per almeno 5 ore. Capovolgere i budinetti sui singoli piattini, decorarli con un ciuffo di panna montata, irrorare con la gelatina e adagiarvi al centro la caramellina; servirli subito in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA RASPHERRY I LOVE YOU di NONNA RICA.
http://nonnarica.blogspot.it

VERDURE NOVELLE allo YOGURT

Ingredienti: 180g piselli sgranati, 330g patate novelle a cubetti, 200g cipollotti a rondelle, 270g carote novelle a striscioline, 50g burro, 170g yogurt al naturale (il mio), 8 fili di erba cipollina tagliuzzati, sale, pepe
Sciogliere il burro in una casseruola e unirvi i piselli, le patate, i cipollotti, le carote, mescolare, coprire e cuocere per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Diluire con 200ml di acqua calda, salare, insaporire con una presa di pepe, riportare a bollore, rimettere il coperchio e proseguire la cottura per altri 15 minuti. Aggiungere l'erba cipollina, lo yogurt, lasciare insaporire per 3 minuti, e servire subito in tavola.

lunedì 27 maggio 2013

FROLLINI INTEGRALI all' OLIO EXTRAVERGINE di OLIVA

Ingredienti: 200g farina integrale, 30g granella di nocciole, 70g farina OO, 1/2 bustina di lievito per dolci, 130g zucchero di canna integrale, 100ml olio extravergine di oliva, 1 uovo, 50ml latte

Inserire nel mixer le farine con lo nocciole, il lievito, lo zucchero, l'olio, il latte e l'uovo; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e tirarlo, tra due e fogli di cartaforno, in una sfoglia dello spessore di 1/2cm. Ritagliare i biscotti con un coppapasta a forma di fiore, e adagiarli man mano su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati. Cuocere i biscotti in forno già caldo a 180° per 18 minuti, facendo ruotare la teglia a metà cottura. Mettere a raffreddare i biscotti su una gratella.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PIACERE EXTRAVERGINE: DOLCI ALL'OLIO D'OLIVA di LE PADELLE FAN FRACASSO e ANNA FERMA MORDI E FUGGI.
 http://lepadellefanfracasso.blogspot.it
http://annaferma-mordiefuggi.blogspot.it

INVOLTINI di MANZO e ASPARAGI

Ingredienti: 4 fettine di manzo (400g), 500g asparagi verdi sottili, 8 fette di coppa (50g), 70g selva cremasco a fettine, 20g farina OO, olio, sale, pepe
Prendere 12 asparagi, pareggiarli in altezza, metterli in un pentolino stretto e alto con l'acqua che arriva al di sotto delle punte e cuocere dalle presa del bollore per 15 minuti; scolare gli asparagi, conservando l'acqua di cottura. Tagliare a tocchetti gli asparagi rimanenti, serbando da parte le punte; mettere i tocchetti di asparagi in una larga padella e rosolarli in 3 cucchiai d'olio per 5 minuti, diluire con 100ml dell'acqua di cottura degli asparagi e cuocere, coperto per 15 minuti, unendo anche le punte. Battere delicatamente ogni fettina di carne, adagiarvi sopra 2 fettine di coppa, 3 asparagi disponendoli per lungo, e distribuirvi i tocchetti di formaggio. Arrotolare gli involtini dal lato più lungo, e chiuderli alle estremità con 2 stecchini di legno. Riunire gli involtini nella padella con gli asparagi, diluire con 280ml dell'acqua degli asparagi tenuta da parte, salare e cuocere 10 minuti per lato, sempre con il coperchio. Setacciare a farina, insaporire con una presa di pepe e proseguire la cottura per altri 5 minuti, senza coperchio. Servire gli involtini su un lettino di asparagi, nappare con il fondo di cottura, e servirli subito in tavola, caldissimi.

domenica 26 maggio 2013

CROSTATINE alle FRAGOLE e NOCCIOLE

Ingredienti: 100g farina OO, 100g farina integrale, 50g nocciole tritate, 130g zucchero di canna, 1/2 bustina di lievito per dolci, 1 uovo, 120g burro, 200g confettura di fichi al cacao (la mia), 400g fragole a fettine, 60g zucchero, zucchero a velo
Inserire nel mixer le farine con le nocciole, lo zucchero di canna, il lievito, l'uovo e il burro fuso e intiepidito; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente, avvolgerlo in pellicola e metterlo in frigor per 20 minuti. Dividere l'impasto in 12 parti di uguale peso e rivestire 12 formine in silicone per crostatine, del diametro di 10cm, risalendo lungo i bordi. Spalmare sul fondo la confettura e distribuire sopra le fragole mescolate con lo zucchero, livellandole con il dorso di un cucchiaio. Cuocere le crostatine in forno già caldo a 180° per 25 minuti. Lasciare raffreddare le crostatine nelle formine su una gratella, quindi di sformarle e cospargerle con lo zucchero a velo prima di servirle in tavola.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST FRAGOLANDO di ITALIAN PASSION.
 
http://www.italian-passion.com

sabato 25 maggio 2013

PANCARRE' alla SEMOLA

Ingredienti: 500g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 200ml latte, 250g semola rimacinata, 5g sale, 10g zucchero
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel latte tiepido e versarla nella macchina del pane; aggiungervi la semola e il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, adagiarlo su un piano infarinato, tirarlo in un filone e adagiarlo in uno stampo a cassetta, rivestito di cartaforno, lungo 30cm. Coprire con un telo e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 6 ore. Cuocere il pancarrè in forno già caldo a 200° per 40 minuti; toglierlo dal forno e lasciarlo riposare 5 minuti, quindi togliere il pancarrè dallo stampo e metterlo a raffreddare su una gratella.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO.
http://sonoiosandra.blogspot.it
http://www.myitaliansmorgasbord.com

BUDINO al CAPPUCCINO

Ingredienti: 100ml caffè forte, 400ml latte, 150g zucchero, 50g farina OO, 1 uovo, 4 fettine di Polenta del Marengo, panna montata
Scaldare il latte con il caffè. Sbattere a crema gonfia e spumosa l'uovo con lo zucchero, unire la farina, sbattendo bene, per non formare grumi, e diluire con il latte e il caffè intiepidito. Cuocere la crema a fuoco moderato, sempre mescolando; quando si addensa, abbassare la fiamma al minimo e cuocere, sempre mescolando, per 3 minuti. Suddividere la crema in 4 coppette, lasciare raffreddare a temperatura ambiente, coprire con pellicola e mettere il budino in frigor per almeno 4 ore. Servire il budino con una fettina di Polenta del Marengo e un ciuffetto di panna.
Questa ricetta la dedico a GENTE DEL FUD per il prodotto segnalato POLENTA DEL MARENGO.
http://www.gentedelfud.it/prodotto/dettaglio/polenta-del-marengo/

venerdì 24 maggio 2013

POLPETTONE di PATATE con CICORIA di CAMPO

Ingredienti: 1kg patate, 50g grana grattuggiato, 50g pecorino grattuggiato, 100g prosciutto cotto affumicato affettato, 1 uovo, 120g fomtina affettata, 250g cicoria di campo lessata,1 spicchio d'aglio, noce moscata, olio, sale
Mettere le patate in una capiente pentola, coprirle con acqua e portare ad ebollizione; cuocere 40 minuti. Nel frattempo rosolare lo spicchio d'aglio schiacciato in 2 cucchiai d'olio con la cicoria tagliuzzata, e lasciare insaporire per 5 minuti; salare, spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Scolare le patate, sbucciarle, passarle nello schiacciapatate e lasciarle raffreddare. Riunire in una ciotola le patate, salarle, insaporirle con una generosa grattata di noce moscata, unirvi l'uovo, il grana, il pecorino, e impastare tutto in un composto omogeneo. Stendere il composto in un largo rettangolo, su un foglio di cartaforno; adagiarvi sopra le fette di prosciutto, distribuirvi la cicoria e posarvi sopra la fontina. Aiutandovi con la cartaforno, arrotolare il polpettone dal lato più lungo, dare la forma, sigillando bene le estremità. Spennellare il polpettone con 1 cucchiaio d'olio e cuocerlo in forno già caldo a 200° per 30 minuti. Togliere il polpettone dal forno e lasciarlo riposare 5 minuti, prima di affettarlo e servirlo in tavola caldo e filante.

CANNOLI alla GIANDUIA e RICOTTA

Ingredienti: 150g farina OO, 1 cucchiaino raso di caffè in polvere, 1 cucchiaino colmo di cacao in polvere, 190g zucchero, 30g zucchero a velo, 20g burro, 50ml olio di semi, 70ml vino bianco, 300g ricotta di pecora, 60g cioccolato alla gianduia a scagliette, 30g granella di pistacchio, 1 albume, scorzette di arancia candita, crema di gianduia, zucchero a velo, olio per frittura
Inserire nel mixer la farina con 40g di zucchero, lo zucchero a velo, il cacao, il caffè, unirvi il burro ammorbidito a temperatura ambiente, il vino, e l'olio; azionare l'apparecchio fino al formarsi di un impasto elastico. Prelevare l'impasto, compattarlo, avvolgerlo in pellicola e mettere in frigor per 20 minuti. Nel frattempo sbattere la ricotta con lo zucchero rimasto, il cioccolato, i pistacchi amalgamando bene; mettere il composto in frigor fino all'utilizzo. Stendere la pasta, ricavare tanti dischi di 9cm di diametro e allungarli fino ad ottenere una forma ovale. Ungere d'olio gli appositi cannelli di alluminio, e avvolgervi gli ovali, inumidendoli con l'albume nelle parti che si sovrappongono, sigillando bene. Friggere i cannoli in abbondante olio bollente fino a doratura, scolarli su carta assorbente, e sfilare i cannelli delicatamente, quando i cannoli saranno tiepidi. Lasciare raffreddare completamente, quindi spennellare generosamente l'interno dei cannoli con la crema gianduia, e mettere in frigor per 30 minuti a solidificare. Riempire i cannoli con la crema di ricotta, aiutandovi con una tasca da pasticciere, decorare le estremità con una scorzetta d'arancia, cospargere di zucchero a velo e mettere i cannoli in frigor fino al momento di portarli in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla SFIDA DI MAGGIO, DI CUCINA IN CUCINA: LA RICOTTA di CHEZ MONIK MENU CONVENIENTI E CHIC.

http://chezmonikblog.blogspot.it

giovedì 23 maggio 2013

TAGLIATA di MANZO con i BROCCOLI

Ingredienti: 600g controfiletto di manzo (pezzo unico), 500g cimette di broccoli, 1 spicchio d'aglio, noce moscata, 150ml latte, 1/2 cucchiaio di prezzemolo tritato, glassa di aceto balsamico, olio, sale, pepe
Rosolare in 2 cucchiai d'olio l'aglio schiacciato e lasciare insaporire per 2 minuti; unirvi le cimette dei broccoli, salare, coprire e lasciare cuocere a fiamma media per 10 minuti. Aggiungere il latte, insaporire con una bella grattata di noce moscata, unirvi il prezzemolo, rimettere il coperchio e lasciare stufare 10 minuti, mescolando di tanto in tanto, abbassando la fiamma. Su una piastra rovente cuocere il controfiletto 3 minuti per lato; tagliarlo nello spessore di mezzo dito e accomodare le fette sui singoli piatti caldi. Condire con un filo d'olio, insaporire con qualche goccia di aceto balsamico, contornare con i broccoli, e portare subito in tavola la tagliata, caldissima.

PAGNOTTINE al CIOCCOLATO e VANIGLIA

Ingredienti: 300g farina manitoba, 170g pasta madre rinfrescata 4 ore prima, 70g burro, 1 cucchiaino essenza di vaniglia, 100g zucchero, 1 uovo, 100ml latte, 80g cioccolato al latte a pezzetti, 1 cucchiaio colmo di zucchero a velo
Sciogliere la pasta madre con il latte tiepido e lo zucchero e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina, il burro fuso e intiepidito, la vaniglia e l'uovo. Impostare il programma di solo impasto, della durata di  ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, incorporarvi il cioccolato e formare 8 palle del peso di 100 grammi, adagiandole man mano, distanziate, su una teglia foderata di cartaforno; con la rimanente pasta formare 8 palline a adagiarle sopra, al centro. Mettere a lievitare le pagnottine in forno spento e con lo sportello chiuso, per 6 ore; distribuirvi lo zucchero a velo e cuocerle in forno già caldo a 180° per 20 minuti, con una ciotola di acqua posta sul fondo. Togliere le pagnottine dal forno e metterle a raffreddare su una gratella.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO.
http://sonoiosandra.blogspot.it/
http://www.myitaliansmorgasbord.com

mercoledì 22 maggio 2013

PIZZA INTEGRALE con ZUCCHINE e PECORINO

Ingredienti: 300g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 20g zucchero, 150ml acqua, 250g farina integrale di farro, 50g farina O, 10g sale, 20ml olio, 1 spicchio d'aglio, 900g zucchine a dadini, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 260g mozzarella a cubetti, 300ml passata di pomodoro, 50g pecorino grattuggiato, olio, sale, pepe
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, l'olio e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, dividerlo in 2 parti di uguale peso e, su un piano infarinato, tirare le 2 pizze nel diametro di 25cm.; adagiarle su 2 teglie e metterle a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 5 ore. Nel frattempo soffriggere in padella l'aglio con le zucchine e 3 cucchiai d'olio, salare e cuocere per 10 minuti, spadellando. Spegnere il fuoco, unirvi il prezzemolo, una presa di pepe, mescolare e lasciare intiepidire. Spalmare sulle pizze la passata di pomodoro e distribuirvi le zucchine; cuocere in forno già caldo a 230° per 10 minuti. Farcire le pizze con la mozzarella, distribuirvi il pecorino, e continuare la cottura per altri 8 minuti.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA LA PROVA DEL FARRO di RICETTE FARRO.IT.
 http://www.ricettefarro.it

CROSTATA al LIMONE e PINOLI

Ingredienti: 350g farina OO, 330g zucchero, 150g burro, 3 uova, 1/2 bustina di lievito per dolci, 30ml limoncello, 30g pinoli, 500ml latte, il succo spremuto e la scorza grattuggiata di 1 limone, 2 cucchiai di zucchero a velo, sale
Riunire nel mixer 300g di farina con il lievito, 150g di zucchero, 150g di burro ammorbidito a temperatura ambiente, 1 uovo, il limoncello e un pizzico di sale; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente, avvolgerlo in pellicola e metterlo in frigor per 30 minuti. Nel frattempo portare a bollore il latte con 30g di zucchero; sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero restanti, unire la farina tenuta da parte, e diluire a filo con il latte, sbattendo bene. Aggiungere per ultimi il succo e la scorza del limone e porre il pentolino sul fuoco, portando a bollore, sempre mescolando; abbassare la fiamma al minimo, e cuocere la crema per 3 minuti. Togliere il pentolino dal fuoco, immergerlo in una bacinella contenente acqua gelata, lasciando raffreddare la crema, mescolandola spesso. Prelevare una parte di impasto, tirarlo in una sfoglia e con un coppapasta a forma di fiore, ritagliare 7 biscotti e metterli da parte. Adagiare l'impasto rimanente in una tortiera foderata di cartaforno, risalendo bene lungo i bordi, versare la crema, livellarla con il dorso di un cucchiaio e adagiarvi sopra i 7 biscotti. Distribuire sopra i biscotti i pinoli, cospargere con 1 cucchiaio di zucchero a velo e cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 45 minuti. Mettere a raffreddare la crostata sopra una gratella e cospargerla con lo zucchero a velo restante, prima di portarla in tavola. (Consiglio di riporla in frigor coperta, e di servirla il giorno dopo, togliendola dal frigor 30 minuti prima di servirla in tavola, diventa favolosa!!!).
Con questa ricetta partecipo al CONTEST LIMONI-AMO? di CREMA E PANNA.

http://cremaepanna.blogspot.it

martedì 21 maggio 2013

PAGNOTTA al LATTE e SESAMO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 400g farina O, 100g farina integrale, 200ml latte, 100ml acqua, 10ml olio, 20g zucchero, 10g sale, 2 cucchiai colmi semi di sesamo
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel latte tiepido e versarla nella macchina del pane; unirvi l'acqua tiepida, le farine, l'olio, il sesamo e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti; versare l'impasto su una ripiano infarinato, formare una lunga pagnotta, ed adagiarla su una teglia rivestita di cartaforno. Con un paio di forbici, ritagliare a intervalli regolari i lati della pagnotta, rientrando di 2 dita verso l'interno. Coprire con un telo e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 6 ore. Cuocere la pagnotta in forno già caldo a 220° per 10 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per 25 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare la pagnotta su una gratella.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO
  http://sonoiosandra.blogspot.it
http://www.myitaliansmorgasbord.com

CUPCAKES alle FRAGOLE

Ingredienti: 100g burro, 180g zucchero, 1 bustina di vanillina, 2 uova, 180g farina OO, 1/2 bustina di lievito per dolci, 70ml liquore alle fragole, 130g fragole tagliuzzate finemente, 100g mascarpone, 50g zucchero a velo, 4 fragole tagliate in 4 parti, sale, zucchero a velo
Sbattere le uova con lo zucchero in una crema gonfia e spumosa; unirvi il burro fuso e intiepidito, la vanillina, un pizzico di sale, sempre sbattendo. Aggiungere la farina setacciata con il lievito, diluire con 50ml di liquore, e incorporarvi le fragole, amalgamando bene il tutto. Suddividere l'impasto in 16 formine di silicone per cupcakes, riempiendo fino a 3/4; cuocere i cupcakes in forno già caldo a 180° per 15 minuti (fare la prova stecchino). Togliere i cupcakes dal forno e metterli a raffreddare su una gratella. Nel frattempo sbattere il mascarpone con il liquore restante e lo zucchero a velo, fino a che si sarà formata una crema liscia ed omogenea. Distribuire il frosting con un cucchiaino sopra i cupcakes, adagiarvi al centro il quarto di fragola e lasciare riposare per almeno 3 ore, primi di servirli in tavola, cosparsi con poco zucchero a velo.
Con questa ricetta partecipo alla FESTA-CONTEST " BUON 1° COMPLEANNO!!!" di UNA FETTA DI PARADISO.

http://unafettadiparadiso.blogspot.it

lunedì 20 maggio 2013

RISOTTO di BACCELLI al POMODORO

Ingredienti: 200g baccelli di piselli piccoli e teneri, 70g cipolla tritata, 350g riso vialone nano, 100ml vino rosso, 400g polpa di pomodoro, 1lt brodo vegetale, 50g grana grattuggiato, peperoncino in polvere, olio, sale
Eliminare con cura il filo ai baccelli e lessarli in acqua bollente e salata per 30 minuti; scolarli tagliarli a tocchetti e soffriggerli con la cipolla in 3 cucchiai d'olio, e una presa di sale, per 15 minuti. Unire il riso, tostarlo per 3 minuti, innaffiare con il vino e lasciarlo sfumare. Aggiungere la polpa di pomodoro, un pizzico di peperoncino, diluire con il brodo bollente, correggere di sale, riportare a bollore, e cuocere il risotto per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Unire il grana, mescolare, spegnere il fuoco, coprire, e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA CUCINIAMO CON LE FOGLIE! di CUCCHIAIO & PENTOLONE.
http://cucchiaioepentolone.blogspot.it

TORTA di RISO e FRAGOLE al CACAO

Ingredienti: 3 uova, 300g zucchero, 140ml olio di oliva, 150g fragole frullate, 200g farina di riso, 80g fecola di patate, 1 bustina di lievito per dolci, 150g cacao in polvere, 200g formaggio spalmabile, 200g marmellata di fragole, 70g riso soffiato, 50g miele di fragole, 50g burro, 100g zucchero a velo, 30ml liquore alla fragola, 8 fragole tagliate a metà, 3 cucchiai gelatina di fragole, zucchero a velo
Sbattere le uova con lo zucchero fino al formarsi di un composto soffice e spumoso; diluire con l'olio, le fragole frullate e 30ml di acqua. Aggiungere la farina setacciata con 60g di fecola, il lievito e il cacao, amalgamando bene il tutto.Versare l'impasto in una tortiera rivestita di cartaforno, e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 50 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno e mettere a raffreddare la torta su una gratella. Nel frattempo mescolare il formaggio spalmabile con la marmellata, il riso soffiato, il miele, la fecola rimasta, porre sul fuoco a fiamma bassa, e cuocere 1 minuto, fino a che il composto si addenserà; togliere dal fuoco e lasciare intiepidire. Tagliare la torta in 3 dischi; spalmare su 2 dischi la crema con il riso soffiato e distribuirvi sopra 1 cucchiaio di gelatina di fragole, per disco, e ricomporre il dolce. Fondere il burro, unirvi il liquore, lo zucchero a velo e lasciare cuocere 1 minuto. Versare subito la glassa calda sulla torta, spalmandola con il dorso di un cucchiaio su tutta la superficie, lasciandola colare sui lati. Adagiarvi sopra in centri concentrici le fragole, distribuire a filo la gelatina rimanente, cospargere poco zucchero a velo, e tenere al fresco fino al momento di portare in tavola (non in frigor!).
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA DOLCI GLUTEN-FREE di COL KITCHEN AND PHOTOS.
http://blog.giallozafferano.it/colkitchenphotos

domenica 19 maggio 2013

TAGLIATELLE con ASPARAGINA e PANCETTA

Ingredienti: 300g farina OO, 3 uova, 100g pancetta a cubetti, 500g asparagina, 170g formaggio cremoso alle erbe, olio, sale
Allestire una pasta soda, liscia e compatta, impastando vigorosamente e a lungo la farina con le uova; formare una palla di impasto, coprirlo con un tovagliolo infarinato e lasciare riposare per 40 minuti. Tirare la pasta in una sfoglia sottile e ritagliare le tagliatelle nella larghezza di 1cm, allargarle su un canovaccio infarinato e lasciare asciugare per 30 minuti.  Tagliare l'asparagina a tocchetti, mettere da parte le punte e versare la rimanenza in una padella; unirvi 3 cucchiai d'olio, la pancetta e fare rosolare per 5 minuti. Mettere il coperchio e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Aggiungere le punte tenute da parte, salare, rimettere il coperchio e lasciare cuocere per 10 minuti. Lessare in abbondante acqua bollente e salata, con l'aggiunta di 2 cucchiai d'olio, le tagliatelle per 3 minuti, scolarle, riunirle nella padella con l'asparagina, aggiungervi il formaggio cremoso, spadellare per 2 minuti, incorporando bene il tutto, e servire subito le tagliatelle in tavola.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST MAGGIO: TUTTO IN VERDE & ROSA! di COLORS & FOOD.
 http://colorsandfood.blogspot.it

sabato 18 maggio 2013

CROSTATA alla CREMA VANIGLIA e FRAGOLE

Ingredienti: 300g farina OO, 280g zucchero, 100g burro, 3 uova, 1/2 bustina di lievito per dolci, 15ml liquore alla fragola, 200g fragole tagliate a metà, 70g muesli alle mandorle, 20g zucchero di canna, 1 cucchiaio colmo di zucchero a velo, 500ml latte, 1 cucchiaio di estratto alla vaniglia
Inserire nel mixer 250g di farina con 130g di zucchero, il burro fuso e intiepidito, 1 uovo, il lievito e il liquore; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, tirarlo in una sfoglia e adagiarlo in una tortiera, foderata di cartaforno, risalendo bene lungo i bordi; porre in frigor fino all'utilizzo. Nel frattempo sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero restanti, unirvi la farina tenuta da parte, diluire con il latte tiepido, unirvi l'essenza di vaniglia e porre il composto sul fuoco. Cuocere, sempre mescolando, finchè si addensa, quindi abbassare la fiamma al minimo e cuocere la crema per 3 minuti. Togliere dal fuoco e lasciarla intiepidire, mescolandola spesso. Distribuire sul fondo del guscio di pasta il muesli, distribuirvi sopra lo zucchero di canna e versarvi la crema livellando con il dorso di un cucchiaio. Adagiare sopra la crema, in cerchi concentrici, le fragole, distribuirvi lo zucchero a velo e cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 45 minuti. Togliere dal fuoco e mettere a raffreddare la crostata sopra una gratella, prima di servirla in tavola (è migliore il giorno dopo!).
Con questa ricetta partecipo al CONTEST CON LE MANI IN PASTA di VENTUN SETTEMBRE.

PIADINE con ZUCCHINE e TALEGGIO

Ingredienti: 2 piadine al burro (le mie), 200g zucchine affettate per sbieco, 150g taleggio a fettine, 1/2 cucchiaio di prezzemolo, 1 cucchiaino di senape dolce
Grigliare le zucchine da entrambi i lati per 5 minuti. Spalmare le piadine con la senape e adagiarle su una piastra rovente; distribuirvi sopra le zucchine, cospargere con il prezzemolo e per ultimo porvi sopra il taleggio. Piegare le piadine a metà formando 2 mezzelune, e lasciarle scaldare sulla piastra, 2 minuti per lato, finchè saranno filanti. Servire subito le piadine in tavola, tagliate a metà.

venerdì 17 maggio 2013

COTOLETTE RIPIENE al PARMIGIANO REGGIANO

Ingredienti: 4 fette lonza di maiale (500g), 300g polpa di pomodoro, 1 spicchio d'aglio, 1 cucchiaino di origano essicato, 80g Parmigiano Reggiano in scaglie, 2 uova, 1 cucchiaino raso di paprika, 200g pangrattato, farina OO, olio, olio per frittura, sale
Battere delicatamente le fette di carne, allargandole. Rosolare in 2 cucchiai d'olio lo spicchio d'aglio, lasciare insaporire 3 minuti, quindi eliminarlo e aggiungervi la polpa di pomodoro; salare, unire metà dell'origano e cuocere a fuoco basso per 15 minuti. Spegnere e lasciare raffreddare. Distribuire al centro delle fette di carne la salsa di pomodoro, adagiarvi sopra le scaglie di Parmigiano, piegarle a metà, formando una mezzaluna. Mescolare la paprika con l'origano restante al pangrattato; sbattere le uova. Passare le cotolette nella farina, intingerle nell'uovo e rigirarle nel pangrattato; fare questa operazione 2 volte, in modo che le cotolette si sigillino bene. Friggere le cotolette in abbondante olio caldo, cuocendole 5 minuti per lato, girandole una sola volta; scolarle dall'olio, passarle su carta assorbente, e servirle subito in tavola, caldissime.
Con questa ricetta partecipo alla COMPETIZIONE INTERNAZIONALE DI CUCINA SMART di PARMIGIANO REGGIANO.
http://apps.parmigianoreggiano.it/prchef

CARCIOFI al SUGO di POMODORO

Ingredienti: 3 grossi carciofi (mammole), 1 spicchio d'aglio, 300ml passata di pomodoro, olio, sale
Pulire i carciofi, tagliarli a spicchietti e riunirli in una pentola con lo spicchio d'aglio schiacciato e 2 cucchiai d'olio; rosolare per 5 minuti. Unire la passata di pomodoro, diluire con 100ml d'acqua, salare, coprire, e cuocere i carciofi per 25 minuti, mescolando di tanto in tanto.