sabato 1 ottobre 2011

PASTINE alle GIUGGIOLE e MANDORLE

Ingredienti: 300g farina OO, 100g farina di mandorle, 200g zucchero, 1 uovo, 1 bustina di lievito per dolci, 100ml latte di mandorle, 80g burro, 150g giuggiole tagliuzzate, 2 cuchiai di miele, zucchero a velo

Inserire nel mixer le farine con lo zucchero, l'uovo, il latte di mandorle, il  urro fuso e intiepidito, e il lievito; azionare l'apparecchio fino al formarsi di un impasto omogeneo e appiccicoso. Prelevare l'impasto e unirvi le giuggiule, mescolando bene il tutto. Suddividere il composto in 14 formine in silicone per pastine, colarvi sopra il miele e porre a cuocere in forno già caldo a 180° per 22 minuti. Lascaire raffreddare nelle formine, quindi sformarle e cospargere le pastine con zucchero a velo.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA L'ORA DEL TEA di L'ORA DEL TEA.
http://oradeltea.blogspot.com/

19 commenti:

  1. bellissima idea che proverò di sicuro appena aimè finirò la deta un bacio simmy

    RispondiElimina
  2. che bella faccia! ti fa andare.... in brodo di giuggiole!!!! scusa, non potevo farne a meno!:P

    RispondiElimina
  3. E io che pensaco che con le giuggiole si facesse solo il brodo...buonissime...ciao.

    RispondiElimina
  4. non si finisce mai di imparare , buone!

    RispondiElimina
  5. Devono essere molto buone! Non ho mai sperimentato le giuggiole, mi incuriosisce questa ricetta! Ciao

    RispondiElimina
  6. cara, io non sono pratica di giuggiole...ma dove le trovi? questi dolcetti sembrano divini!

    RispondiElimina
  7. buonissime!!mia mamma usa spesso le giuggiole..bravissima!!un bacione

    RispondiElimina
  8. Ho già espresso il mio amore per le giuggiole, in un biscotto per me è il massimo del piacere!

    RispondiElimina
  9. Ho cominciato in questi giorni a vedere le giuggiole in giro, quest'anno saprò bene cosa farci oltre che mangiarle tutte come le ciliegie! Devono essere fantastiche queste pastine. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  10. Mia cara amica
    Quanto è piccolo il mondo!
    Come piacere di conoscerti, che conosceva e amava la splendida vostro paese!
    La ringrazio molto per le parole buone e se si vuole scrivere per Desenzano qualcosa su troppo felice, lo farò.
    Ricette Nizza vi e molto gustoso!
    S ho già nei miei blog preferiti e in sequenza.
    Τanti baci

    RispondiElimina
  11. che bella idea! Sai che io non so neanche che sapore abbiano le giuggiole? Devo assolutamente iniziare a usarle!

    RispondiElimina
  12. Bellissima ricetta, ma dove le trovo le giuggiole???

    RispondiElimina
  13. Oggi le raccolgo :DDD Buonissime queste pastine!
    baciusssssssss

    RispondiElimina
  14. Bravissima............Baci me buona serata

    RispondiElimina
  15. Ciao e grazie della tua partecipazione al mio contest!!Ho giusto un alberello di giuggiole in giardino e non ho mai avuto idea di cosa fare coi frutti...ora lo so!! ;) Ciao!!

    RispondiElimina
  16. Gemma Olivia, io ho la fortuna di averne un piccolo alberello, che ne fa tantissime!! Li ho viste anche in vendita dal fruttivendolo, a prezzi pittosto elevati. . . Ma se ti capita provale, sono particolarisime, buone, buone! Un abbraccio cara e grazie che mi segui sempre!

    RispondiElimina
  17. Buonissimeeeeee!!! Una vera tentazione, non ho fatto colazione stamattina! :)
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  18. Devono essere davvero stupende. Grazie mille.

    RispondiElimina